fbpx

Il miglior manichino

Ultimo aggiornamento: 16.11.19

 

Manichini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Il manichino è un must have per tutti coloro che hanno un negozio, specie se di abbigliamento, e vogliono valorizzarlo al meglio usando questo supporto che è a dimensioni naturali e richiama le fattezze umane. Sono tanti i trucchetti che potete adottare per attirare nuovi clienti: a partire dal modo di abbigliare l’oggetto fino alla disposizione all’interno dell’ambiente. Vogliamo mostrarvi due modelli che potrebbero fare al caso vostro, ognuno con caratteristiche differenti: SONGMICS MPGM19, che ha sembianze maschili ed è decisamente realistico, tanto da avere addominali e parti mobili. Ci è piaciuto anche SONGMICS MPLM07, la controparte femminile, creata con plastica resistente agli urti, robusta e sempre dalle fattezze realistiche. Non manca infatti di ciglia, capelli e altri piccoli accessori.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior manichino 

 

Se non sapete ancora quale manichino comprare per il vostro negozio, vi proponiamo una lista di quelli che ci hanno colpito di più, in base ad una comparazione delle maggiori offerte sul web. In questo modo trovare il prodotto che fa per voi sarà ancora più semplice e comodo.

 

 

Guida all’acquisto

 

Un tocco in più al proprio negozio

La nostra guida per scegliere il miglior manichino si apre suggerendovi qualche trucco su come rendere il vostro negozio più particolare a appariscente. Prima di tutto è importante che il cliente, da fuori, si renda subito conto di quali articoli trattate, se sono cioè capi sportivi, eleganti, di biancheria intima e così via, in modo che possa orientarsi su dove acquistare ciò che gli serve.

Il manichino, poi, non deve essere solo provvisto degli accessori e dei vestiti giusti: per rendere più completa l’idea, dovete applicare alla vostra vetrina altre due regole fondamentali, cioè mostrare il costo della vostra merce e la linea che intendete sponsorizzare.

Perciò, una volta abbigliati, è bene che li posizioniate su una pedana con in basso scritto la collezione indossata e il costo: ovviamente prezzi bassi e in saldo attireranno molti più clienti, quindi siate furbi.

Scegliete bene il materiale dei vostri manichini ed evitate di presentare in vetrina o nel negozio quelli che magari avete da tempo in magazzino, che possono essere sporchi oppure palesemente mal ridotti. 

 

Colori neutri e tendenze

Come scegliere un buon manichino da esposizione senza creare troppa confusione? Vi sono alcune differenze di genere più specifiche rispetto a quelle riportate sopra. Oltre alla varietà di tipologie, da quelle realistiche a quelle più astratte, ci sono anche materiali, come già accennato, che sono più o meno costosi e fanno la differenza.

Una caratteristica importante è anche quella del colore, che di solito è neutro e tendente al bianco: dona una sensazione di freschezza e pulizia, e permette ai clienti di guardare soprattutto quello che c’è esposto.

Anche se avete una linea di abbigliamento più costosa, è bene che siano esposti manichini di altrettanto valore, che non ne sminuiscano l’immagine: se per esempio vi occupate di biancheria intima, un modello realistico sarà sicuramente da preferire a quelli senza volto o forma.

Il manichino deve seguire la moda del momento: se avete un negozio con articoli per adolescenti, ad esempio, dovete prenderne uno adatto a quella fisionomia, e vestito con tutte le nuove tendenze.

 

 

Decidere una posa

Concludiamo i nostri consigli d’acquisto proponendo anche qualche rapida posa da far adottare ai vostri manichini, in base alle esigenze di mercato. Non lasciate sempre gli stessi outfit sull’oggetto, perché si rischia di farlo diventare monotono, e cercate di abbinare bene i colori agli accessori: ricordate che in questi casi l’immagine è importante.

Cercate di usare sempre la stessa tipologia di manichino per esporre le merci ed evitare così confusione. Inoltre, se offrite capi classici, è meglio impostare i manichini su un movimento contenuto, mentre per gli articoli sportivi va bene che si simulino mosse più dinamiche.

Usate pose orizzontali e a terra solo quando necessario, per esempio per la biancheria intima o comunque per suggerire uno sport come il nuoto.

 

I migliori manichini del 2019

 

Quali sono i migliori manichini del 2019? Ecco una classifica dei prodotti venduti online, particolarmente quotati per il buon rapporto tra qualità e prezzo, per i materiali e la resistenza, secondo i pareri degli utenti.

Se siete ancora indecisi, potete trarre spunto da questo articolo.

 

Prodotti raccomandati

 

SONGMICS MPGM19

 

Principale vantaggio:

Realistico e facile da montare, questo manichino è creato con materiali resistenti all’urto. Le sue componenti mantengono una buona mobilità, per cui può essere spostato e usato con modi e stili diversi.

 

Principale svantaggio:

Non ha una stabilità perfetta: ciò è dovuto al sostegno inferiore che è troppo piccolo per reggere tutto il peso del manichino, per cui è bene prestare attenzione a come e dove metterlo.

 

Verdetto 9.7/10

Il prezzo del prodotto è molto vantaggioso in rapporto alla sua qualità, e la sua adattabilità a qualsiasi ambito lo rende forse il migliore manchino con sembianze da uomo, nella sua categoria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali e estetica

Vediamo più da vicino le caratteristiche di questo manichino, a partire dai materiali con cui è fabbricato. L’azienda propone sul web un articolo prodotto in solida plastica PE, logo che contraddistingue un materiale bio ed ecologico, oltre che di lunga durata.

Più nello specifico, la plastica di questo manichino è molto resistente all’urto e siccome è anche molto leggera, non è così difficile spostarlo in vari luoghi del negozio, per valorizzare al meglio i vostri capi d’abbigliamento.

Fa parte della categoria dei manichini realistici, cioè quelli che raffigurano in modo molto fedele le forme umane a partire dal viso, quindi tenete conto che è abbastanza versatile sia nel caso in cui vi servisse per abiti eleganti, sia per quelli più sportivi.

Gli occhi dell’articolo sono in vetro duro colorato, per rendere meglio l’effetto: addirittura è provvisto sulla palpebra di ciglia vere, molto fedeli alle fattezze originali. Anche il colore della pelle è reso in modo naturale e con una parrucca convincente sicuramente farà la sua bella figura all’interno della vetrina, visto che è ben dettagliato e ricco di particolari che attirano lo sguardo.

Qualità e prezzo

Il prezzo del manichino non è tanto economico rispetto comunque a molti altri presenti nella stessa categoria, ma questo dipende molto dalle sue caratteristiche e dalla qualità. Infatti, trattandosi di una tipologia piuttosto diffusa, non è difficile trovare qualcosa a un costo stracciato. 

Il rischio è che il prodotto sia fabbricato con materiali scadenti, destinati a rovinarsi dopo poco tempo e anche non belli da vedere, in un ambito dove l’estetica è importante. Quello di SONGMICS invece è una garanzia di qualità e ciò si può vedere anche nei suoi lineamenti delicati, dalla figura armoniosa del busto che spinge i clienti a immedesimarsi facilmente e immaginare quei vestiti su di loro.

Anche le mani e i piedi, le prime molto robuste e mobili, i secondi così realistici da poterci mettere anche la scarpa, rendono bene l’effetto. Ciò è possibile anche perché il manichino non poggia direttamente a terra ma è accompagnato da un comodo piedistallo, che faciliterà anche l’aggiunta di ulteriori accessori. 

 

Montaggio e spedizione

Il manichino è molto facile da montare e  arriverà completo di sei parti: la testa, il busto, le gambe e le braccia separate e la base in alluminio con tutti gli accessori in dotazione per il fissaggio.

Partite dal piedistallo e poi attaccate le varie parti tra loro: infine, tenete ben fermo il manichino (per questo ci vorranno due persone) e fissatelo saldamente per garantirgli maggiore stabilità.

La testa e le braccia possono essere girate come si ritiene opportuno e fino a 360 gradi, inoltre possono essere anche piegate per donare nel complesso un effetto più carino e 

delle pose particolari, in base ai vostri gusti.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

SONGMICS MPLM07

 

Consideriamo ora un altro modello, sempre prodotto dalla stessa azienda, ma dalle fattezze femminili. Creato anche questo come elemento realistico da esposizione, è alto 175 cm e ha fianchi e busto nella norma, con seno non troppo pronunciato, per permettervi di vestirlo con qualsiasi capo o con una taglia particolare.

Le caratteristiche fisiche sono simili alla controparte maschile: il viso è curato nei dettagli con ciglia e occhi in vetro dall’effetto veritiero, ma in più questo tipo ha anche il make up che lo rende ancora più attraente.

Per quanto riguarda testa e braccia, possono ruotare ed essere disposte in modi differenti per mettere in risalto un bracciale o un altro accessorio che potrebbe piacere alle clienti. A completare tutto il modello, una solida base in alluminio che funge da supporto generale del manichino, in modo che si possa utilizzare in modi differenti ma in totale sicurezza. 

Vediamo ora i suoi pregi e difetti.

Pro
Facile da montare:

Non dovete spendere ore per cercare di capire come avvitare le parti o come metterle insieme, pochi minuti e avrete già il vostro manichino pronto. Risulterà ancora più semplice da completare con il supporto di una seconda persona.

Resistente:

La plastica PE ecologica con cui è fabbricato diventa un vero e proprio indice di resistenza, in quanto, anche se cade, non è soggetto a forti danneggiamenti e mantiene anzi una certa stabilità.

Pratico:

Come già accennato, il fatto che testa e braccia possono ruotare a 360 gradi è un vantaggio perché rende il manchino molto pratico da usare in negozio e adattabile a qualsiasi esigenza.

Contro
Pesante:

Siccome l’articolo ha una sbarra di alluminio da fissare sulla gamba, per garantirgli maggiore stabilità, diventa più pesante del solito se lo si vuole spostare. Inoltre è difficile abbigliarlo con pantaloni lunghi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

SONGMICS HRA09W

 

Come terzo in categoria ancora una volta vi proponiamo un modello più specifico prodotto dalla SONGMICS, ossia quello sartoriale. Questa tipologia è così definita perché richiama i tempi in cui i sarti erano soliti cucire i vestiti e abbinare i pezzi, a partire da un calco del busto fatto sulla persona reale.

Oggi molti ancora utilizzano questo espediente, ma come esempio di alta sartoria, ricco di dettagli e molto elegante. Il manichino in questione, lavorato in ferro battuto e verniciato di bianco, ha una fisionomia armoniosa e particolare, dovuta anche ai ghirigori che il ferro crea tra le sue aperture.

Può essere quasi paragonato a un vero e proprio busto femminile per le sue fattezze, ma la forma è stata studiata apposta per fornire supporto a vestiti e pezzi di stoffa vari, senza cedere alla confusione.

Siccome esteticamente è molto bello da vedere, può essere usato ingegnosamente anche come vero e proprio elemento d’arredo. Ecco i suoi pro e contro.

Pro
Altezza regolabile:

Il manichino ha come supporto un’asta centrale che può essere regolata come meglio volete, quindi se dovete lavorare sulla parte superiore potete abbassarlo fino a 147 cm senza sforzi.

Materiale:

Il ferro battuto con cui è creato lo rende non solo pratico e delicato da vedere, ma anche estremamente resistente all’usura del tempo e a cadute varie, che potrebbero danneggiarlo.

Pulizia veloce:

Verniciato di bianco e rinforzato con un antiossidante, il ferro del manichino è anche molto semplice da pulire, basta un panno umido passato sulle sue giunture per averlo di nuovo perfetto e senza sporco.

Contro
Poco stabile:

La base di supporto del manichino è troppo piccola,a detta degli utenti, per le proporzioni del busto e quindi questo lo rende poco stabile, per cui è meglio non caricarlo eccessivamente.

Acquista su Amazon.it (€48,99)

 

 

 

The Shopfitting Shop Manichino da sarto in legno

 

Un altro prodotto simile a quello precedente è quello di The Shopfitting Shop, che ha inserito sul mercato un manichino da sarto fabbricato in legno robusto. Dotato di treppiedi inferiore con inserti in acciaio, non solo è resistente e stabile, ma anche molto leggero a discapito dei materiali utilizzati, perciò può essere spostato in vari punti anche per godere di una luce maggiore.

Rivestito di poliestere, ha una patina sintetica, morbida e grezza, che è ideale per appuntare gli spilli e altri accessori da sarto durante la cucitura del vestito. Il tessuto è color panna e all’occorrenza facile da rimuovere, per essere lavato a mano o in lavatrice, e anche facile da rimettere una volta asciutto.

L’azienda si mette anche a disposizione nel caso ci fossero danni consistenti al manichino, e inoltre la spedizione è estremamente veloce, quindi se cercate un prodotto da usare subito è ciò che fa per voi. 

Vi mostriamo ora una lista di vantaggi e svantaggi.

Pro
Funzionale:

L’articolo può essere usato in vetrina come espositore di capi, come vero e proprio appendiabiti per i vostri vestiti o come modello per appuntare gli attrezzi da sarto e lavorare in tutta comodità.

Ottimo regalo:

Se avete in casa un appassionato di cucito che lo fa per hobby, questo bel manichino è adatto come regalo, grazie alla sua stabilità e la sua versatilità. Buono anche per chi è alla prime armi. 

Economico:

L’articolo mantiene un buon rapporto qualità/prezzo, visto che il costo è economico rispetto ad altri del genere e perfetto per chi non ha troppe pretese ma deve farne un uso frequente.

Contro
Spedizione:

I costi di spedizione, a detta di diversi utenti, sono troppo elevati rispetto al valore stesso del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€24,1)

 

 

 

RAYHER HOBBY Testa di polistirolo

 

Ultima in categoria, una comoda testa da manichino maschile in polistirolo, che può essere usata in molteplici modi. Se avete perso il capo di uno dei vostri preferiti, potete sostituirlo con questo (purché sia adattabile), che non ha foro sulla parte inferiore, per garantire la massima stabilità.

Inoltre, è perfetto per lavori di sartoria che hanno come primo pensiero la testa, quindi per la produzione di cappelli o altri accessori simili. All’occorrenza, è ideale anche per i saloni di bellezza, come modello per aspiranti parrucchiere.

Molto leggera grazie al materiale con cui è fabbricata, ha delle dimensioni simili a quelle realistiche di un cranio umano: la circonferenza è di circa 57 cm, mentre la sua altezza di 30 cm.

Anche in questo caso abbiamo preparato per voi una classifica dei maggiori pro e contro sul prodotto, che possono aiutarvi a scegliere il meglio per voi.

Pro
Buona qualità:

Essendo in polistirolo pratico e delicato da tenere in mano, rispetto ai materiali scadenti con cui vengono create le teste da manichino, rappresenta un vero salto di qualità.

Nessun odore:

Dimenticate il fastidioso odore “made in China” tipico degli articoli importati e presi a poco prezzo, questa testa può essere usata subito senza il rischio di intaccare il vostro olfatto se siete sensibili.

Versatile:

Il fatto che non ci sia un corpo di supporto rende la testa ancora più utile in ambiti del tutto diversi. Non a caso alcuni utenti l’hanno utilizzata per fare mostre storiche o dentro i loro saloni.

Contro
Strani segni:

Probabilmente dovuti a un difetto di fabbrica, i compratori hanno notato come unica pecca il fatto che la testa presenti alcuni solchi di assemblaggio che la rendono antiestetica.

Acquista su Amazon.it (€11,49)

 

 

 

Tipologie e utilizzi di un manichino

 

Manichini realistici, astratti e senza testa

Il manichino è un oggetto che, se usato nella giusta maniera, può avere esiti molto utili soprattutto per attirare la propria clientela. Uno dei primi motivi da considerare per la riuscita della vostra vetrina, ad esempio, è scegliere il tipo che meglio si abbina con il suo utilizzo.

A tal fine si distinguono diversi modelli di manichino, tutti con delle caratteristiche differenti che dipendono dal fatto che un prodotto sia nuovo o più economico rispetto agli altri. Tra quelli più venduti vi sono i modelli realistici, che come suggerisce il nome, si adattano in maniera più veritiera possibile alle fattezze del corpo umano, con tutte le sue forme e i tratti del volto. 

 

 

Soprattutto nel caso del modello da donna, è presente il make up, insieme alle parrucche e mani e piedi ben rifiniti. Al secondo posto vi sono poi i cosiddetti manichini astratti, che riconosciamo perché stilizzati e piuttosto spartani, ossia mancano di dettagli, infatti non hanno bocca, naso o occhi e per questo vengono definiti “teste a uovo”.

Un’altra tipologia gettonata negli ultimi tempi è infine quella del manichino senza testa, che ha proporzioni del corpo molto simili agli altri, ma è disegnato solo fino all’altezza del collo.

 

A ciascuno il suo uso

Passiamo ora all’ambito pratico: in quali occasioni questi tipi di manichino possono essere usati e in generale che funzione hanno? Prima di tutto possono essere impiegati per abbellire la vetrina di un negozio sportivo o capi d’abbigliamento eleganti, oppure inseriti all’interno, per mettere in risalto una nuova collezione che possa catturare l’occhio del cliente. 

In questi casi un manichino realistico farebbe la sua bella figura: la scelta adatta per mostrare una taglia particolare o un abbinamento che potrebbe piacere. Inoltre, l’uso di un manichino può influenzare inconsciamente il pensiero del cliente attraverso la sua posizione o l’aggiunta di accessori che potrebbe facilmente vedere su se stesso.

Per evitare che l’attenzione al capo d’abbigliamento si perda per osservare altri particolari, il modello ideale è quello del manichino astratto, che ha poche ed essenziali caratteristiche e mette in evidenza tutto ciò che indossa.

Se avete un negozio piuttosto piccolo, infine, e volete attirare i vostri clienti, potete inserire dei manichini senza il capo che possono essere posti anche a una certa altezza.

 

 

I materiali impiegati

Vi stupirà sapere che esistono anche modi diversi di fabbricare un manichino, e che non sono tutti uguali come ci appaiono di solito all’entrata di un negozio. Un materiale molto economico con cui vengono fabbricati è il polipropilene, che è resistente e quindi ha un doppio vantaggio, anche se l’estetica e la qualità non sono delle migliori.

In alternativa a questi inconvenienti c’è la vetroresina, molto lucida ed esteticamente bella da vedere, anche se molto più facile da rompere, quindi se optate per questo materiale inseritelo dove è difficile che cada.

C’è poi il poliuretano che è più costoso della vetroresina perché più pesante e resistente, oltre che di buona qualità, però davanti a un’esposizione troppo forte della luce del sole tende a scolorire. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come disegnare un manichino?

Trovare le taglie e gli accessori giusti per il proprio manichino non è sempre facile, soprattutto se non si conoscono bene le sue proporzioni. Se volete creare perciò uno stampo perfetto, vi sono alcuni trucchi su come disegnarne uno fai da te.

Ricordate che gli uomini hanno un busto più ampio e le donne forme più pronunciate, anche se sono più minute, quindi dovete calcolare le giuste misure. Dividete il foglio in tre parti uguali, e iniziate a disegnare la figura al centro, puntando la vita ai ⅔ e la testa nella parte superiore. Le linee guida vi saranno d’aiuto fino alla fine per non uscire fuori da proporzioni precise.

 

Come costruire un manichino?

Dopo aver creato lo schema iniziale con tutte le misure e le forme adatte, potete procedere all’assemblaggio del vostro manichino. Procuratevi una maglia e un pantaloncino che non usate spesso, del nastro adesivo e delle forbici.

Copritevi bene di nastro adesivo in modo da creare uno stampo del vostro corpo(quindi con più giri di nastro) e successivamente fatevi aiutare, tagliando in un’unica linea il nastro sulla schiena. 

Una volta tolte le due parti, rimettetele insieme con il nastro adesivo e appendetelo all’armadio o dove ritenete più opportuno. Avrete così il vostro modello grezzo e fai da te, da usare come meglio credete.

 

Come decorare e vestire un manichino?

L’impressione che volete dare ai clienti, quando guardano la vetrina del negozio, deve essere immediata: se possedete articoli da sport, potete decorare il vostro manichino con magliette da basket o pallavolo, pantaloncini abbinati e calzature firmate che possano attirare l’attenzione. 

Se invece siete proprietari di una boutique, ad esempio, il manichino dovrà essere elegante e raffinato, vestito con abiti da nuova collezione o comunque dalla fattura delicata e armoniosa, e in più completo di accessori come collane, anelli e borse, per rendere l’effetto completo ancora più accattivante.

Allo stesso modo se proponete biancheria intima, assicuratevi di inserire il manichino in un cono di luce che possa far risaltare le rifiniture e i dettagli dell’abbigliamento.

 

Come riciclare un manichino?

Se non avete più bisogno di un manichino perché vecchio o rotto, non è obbligatorio buttarlo, perché esistono numerose idee creative e fai da te per renderli più accattivanti e simpatici. Uno dei metodi più gettonati è quello del body painting: per coprire le falle oppure le macchie di usura sulla figura, potete realizzare dei disegni astratti e moderni riverniciandoli del tutto e nascondendo così il fastidio.

Un’altra bella alternativa è quella di sbizzarrirvi in modo divertente creando un nuovo make-up o delle nuove acconciature per il vostro manichino, in modo da avere un modello ricco di dettagli originali.

 

Come pulire un manichino?

Per quanto riguarda la pulizia, se il manichino è vestito, si consiglia di strofinare le parti scoperte con un panno morbido per eliminare polvere e impurità. Quando li spoglierete del tutto per fare il cambio, prendete un panno in microfibra, che non lascia aloni sulle superfici lisce, e bagnatelo in acqua tiepida con un leggero accenno di sapone di marsiglia.

Se il materiale con cui è fabbricato è la stoffa, controllate che si possa sfoderare per lavarlo più facilmente, altrimenti passateci della polvere a secco. Non usate prodotti che contengono silicone, a meno che non vi siano delle macchie persistenti sul manichino, che non vengono via facilmente.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status