fbpx

Il miglior minipimer

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Minipimer – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Il termine minipimer, che contraddistingue i prodotti Braun, è diventato ormai nel linguaggio corrente un sinonimo dei frullatori ad immersione, a conferma di quanto il modello proposto dall’azienda molto anni fa sia diventato famoso. Da allora ad oggi il produttore ha rivisitato il dispositivo e lo propone in diverse versioni. Anche altre case hanno il frullatore a immersione nella loro gamma di utensili da cucina, dunque se vi state chiedendo quale minipimer comprare, date un’occhiata al Bosch MSM66120 che ricorda molto come design il classico di Braun e che offre dodici velocità e una potenza massima di 600 watt. I fedelissimi all’originale possono contare sul Braun Minipimer 5035 che mette sul piatto 21 velocità e alcuni accessori molto utili per preparare deliziosi manicaretti.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior minipimer

 

Il minipimer è il famoso frullatore ad immersione inventato dall’azienda tedesca Braun e che ancora oggi, a molti anni di distanza dalla sua immissione sul mercato, è uno degli utensili da cucina più venduti e utilizzati nelle cucine di tutto il mondo. La sua straordinaria notorietà è derivata dalla facilità d’utilizzo e dalle sue proprietà che hanno reso molto semplice la preparazione di alcune tipologie di cibo.

Ai giorni nostri Braun mette a listino diversi modelli che ora non si limitano a frullare verdure, frutta e così via, ma sono diventati dei veri e propri robot da cucina in grado di effettuare svariate operazioni. Sul mercato, altri produttori, hanno di fatto “copiato” il minipimer, offrendo prodotti molto simili sia come design sia come funzioni.

 

 

Guida all’acquisto

 

Braun e gli altri

Come detto Braun non ha mai lasciato morire il progetto minipimer e nel corso degli anni ha sempre cercato di modernizzare il suo utensile con tecnologie e funzioni che andassero a soddisfare le esigenze di quel periodo. Ad oggi l’azienda tedesca offre ben sei versioni di minipimer e tutta una serie di accessori che appunto lo rendono utile per le più svariate esigenza che si possono avere quando si cucina.

Dalla tritatura della carne, fino alla creazione di salse, creme e così via, ognuno può avere il minipimer che più gli si addice. Volendo si può optare per prodotti molto simili ma creati da brand concorrenti. Normalmente questi ricalcano le specifiche di utilizzo del minipimer originale, ma ci sono alcuni che offrono alcune funzioni non presenti nella gamma di prodotti Braun.

 

Accessori

Il minipimer è nato come prodotto unico, senza accessori. Si immergeva in un contenitore e frullava tutto quanto era presente. Ad oggi Braun, seguendo le tendenze del mercato, ha creato una linea completa che ha sempre al centro il minipimer ma l’ha condita di una vasta serie di accessori che hanno reso il dispositivo un vero e proprio robot da cucina in grado di fare praticamente qualsiasi operazione con i vari tipi di cibo che possa venire in mente.

Sono stati resi più potenti, ovvero la velocità di rotazione della testina è stata migliorata, ma al tempo stesso sono stati dotati di vari gradi di velocità per avere quella ideale per fare quel determinato tipo di operazione con uno o più ingredienti specifici.

 

 

Con o senza fili

Una delle novità dei nuovi minipimer sono i modelli che funzionano a batteria, e che quindi sono senza fili, visto che non hanno l’intralcio del cavo elettrico quando è necessario frullare qualcosa. Questi però sono anche i modelli meno potenti: per avere il massimo di questa caratteristica sono comunque in commercio minipimer alimentati attraverso corrente elettrica che si collegano alla classica spina.

In questo caso è da notare come Braun abbia provveduto a offrire cavi molto lunghi per poter scegliere la posizione più consona per frullare, sminuzzare o miscelare tutti i cibi che possono venire in mente. Il minipimer, visto anche il suo prezzo generalmente abbordabile, è forse uno dei pochi utensili da cucina che si può considerare indispensabile anche per chi non è un provetto chef.

 

I migliori minipimer del 2019

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo preso in considerazione i migliori minipimer del 2019 e anche alcuni modelli simili ma non prodotti da Braun, che in questo caso vengono chiamati frullatori ad immersione.

Ce ne sono per tutti i gusti, e giusto a livello di comparazione possiamo dire che i modelli “non originali” hanno un costo leggermente inferiore rispetto a quelli usciti dai laboratori della casa tedesca, a parità di caratteristiche tecniche. È chiaro che un prodotto che è diventato con il proprio nome un modo per indicare un determinato utensile da cucina sia la prima scelta di molti utenti. Per questo “gli altri” devono per forza di cose avere prezzi più bassi, unico modo per attirare chi è ancora deciso su qualche modello acquistare.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch MSM66120

 

Iniziamo la nostra carrellata dei minipimer più venduti online con un modello di frullatore ad immersione prodotto da Bosch. Questo, per la precisione il MSM66120, offre un potente motore da 600 watt che si può impostare a dodici velocità per avere sempre quella giusta in base al tipo di cibo che si sta approcciando.

Non sfugge la presenza sul manico del pulsante “turbo” che in un sol colpo fa girare al massimo della velocità la testina.

Quest’ultima, realizzata in acciaio inox, smontabile dal manico tramite un apposito tasto che la sgancia dalla struttura principale, si può tranquillamente lavare anche in lavastoviglie. Come ogni frullatore ad immersione che si rispetti è dotato di sistema AntiSplash per evitare schizzi ed effetto sottovuoto della lama principale.

Acquista su Amazon.it (€35,27)

 

 

 

Braun 5035

 

Il minipimer di fascia medio alta di Braun prende il nome di MultiQuick 5 Vario e viene offerto con tre accessori di cui uno molto utile quale la “frusta” per montare la panna. Una delle peculiarità di questo modello è la possibilità di variare la velocità con il solo dito pollice, ruotando la rotellina posta in cima al manico.

Questo consente di avere la massima precisione e il maggiore controllo dell’operazione che si sta eseguendo. Le velocità disponibili sono ben ventuno e questo modello si alimenta collegandolo ad una presa elettrica. Da notare a questo riguardo la compatibilità con la classe di efficienza energetica A.

La versatilità d’impiego di questo minipimer si evince da quello che è grado di fare, ovvero frullare, tagliare, affettare, sminuzzare, montare, e addirittura impastare

Acquista su Amazon.it (€55,99)

 

 

 

Braun MQ9087

 

Il top di gamma della famiglia minipimer di Braun è il modello Gourmet MultiQuick 9. Questa versione è indicata anche per un uso professionale, in quanto con l’ampia dotazione di accessori con cui viene venduto va incontro a qualsiasi esigenza si possa avere anche in una cucina di un ristorante.

Braun minipimer 9 si basa su un potente motore da ben 1.000 watt e tale potenza è gestibile con un solo tasto per avere sempre il controllo di quello che si vuole ottenere. È dotato anche della tecnologia PowerBell Plus, che permette una miscelazione efficace ed anche più rapida degli ingredienti inseriti.

In dotazione sono previsti uno schiacciapatate, un passaverdure, una frusta a filo e un mini tritatutto. Il bicchiere in plastica da 600 ml è graduato per avere sempre sotto controllo le quantità di ingredienti che si stanno inserendo.

Acquista su Amazon.it (€123,55)

 

 

 

Moulinex DD873D Infiny Force Ultimate

 

Nella nostra guida su come scegliere un buon minipimer consideriamo anche modelli di altri produttori che non sia la Braun. Come il Moulinex DD873D Infiny Force Ultimate che sfoggia un potentissimo motore da 1.000 watt gestibile tramite venticinque velocità variabili. Per sfruttare al massimo la potenza del motore è disponibile un tasto “turbo”. Questo modello viene fornito con la tecnologia ActivFlow, che permette di tritare anche i cibi più duri.

Nella confezione sono presenti, oltre al frullatore ad immersione, un mini tritatutto da 500 ml con base antiscivolo, ed una frusta per creare deliziose creme. Il bicchiere dove inserire i vari ingredienti è da ben 800 ml. Tutti questi accessori consentono di eseguire ventuno diverse funzioni, in pratica quelle più utilizzate in cucina, che ora vengono espletate senza fatica grazie a questo frullatore ad immersione proposto da Moulinex.

Acquista su Amazon.it (€99,99)

 

 

 

Bosch MSM881X2

 

Prendendo sempre in considerazione altri marchi differenti da Braun, il modello top proposto da Bosch è l’MSM881X2, che viene venduto con tutta una serie di accessori molto utili. Tra questi spicca l’innovativo Kubixx che permette di tagliare a cubetti frutta e verdura con dimensioni comprese tra 9 e 13 mm. Il piede è in acciaio inossidabile e alla base è inserita l’innovativa lama “QuattroBlade Pro” a quattro elementi.

La potenza del motore del frullatore ad immersione arriva a 800 Watt e le velocità impostabili sono dodici. Il massimo della potenza si ottiene premendo l’apposito tasto “turbo” che, come quello di accensione, hanno dimensioni grande per una facile individuazione. La sagomatura ergonomica consente di impugnare il frullatore ad immersione in modo sicuro e senza il rischio che scivoli dalla mano, grazie anche al rivestimento soft touch.

Acquista su Amazon.it (€158)

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status