fbpx

I 5 Migliori Occhiali da Lettura del 2019

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

 

Occhiali da Lettura – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Chi soffre di disturbi di miopia o altre problematiche legate alla rvista, conosce molto bene l’importanza di avere sempre con sé un paio di occhiali di supporto. Come scegliere un buon occhiale da lettura? Scopo di questa guida è fornire gli strumenti adatti per rispondere a questa domanda, così da avere tutte le info del caso e puntare su un modello che unisca al contempo stile e praticità d’uso. Nooz – Sempre a portata di mano si dimostrano una proposta interessante, in cui alla praticità di un occhiale munito solo di lenti si lega anche un costo ridotto, per un modello tra i più venduti. Eyekepper – pack 4 punta  in questo caso sulla quantità, con un numero con cui non si rischia di rimanere sprovvisti e trovarsi impreparati in caso di bisogno o di rottura dei propri occhiali da vista.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior occhiale da lettura?

 

Chi apprezza i paragoni può puntare dritto sulla tabella di comparazione che abbiamo preparato. Si tratta di una sintesi schematica in cui si mette sotto la lente d’osservazione un terzetto di prodotti, senza escludere offerte ed esemplari venduti online. Nelle poche righe che compongono il paragrafo si riesce ad avere un adeguato punto di vista con pregi, difetti e una conclusione finale in cui viene messo nero su bianco il tema forte che riassume meglio la questione.

 

 

Tipologia di occhiali

Perplessi su quale occhiale da lettura comprare? Per fortuna sul mercato non mancano le opzioni, basta capire però le reali necessità e muoversi lungo questa direzione. Per quel che riguarda un occhiale da lettura infatti si parla spesso di prodotti che possono aiutare l’utente affiancandosi a un paio già acquistato e della migliore marca, oppure si intende un modello su cui non si vuole spendere troppo.

A partire dal nome, il prodotto identifica un oggetto nato con lo scopo preciso di aiutare chi ha necessità, momentanea o quotidiana di leggere. Che sia per svago o in caso di bisogno è utile distinguere e conoscere le tipologie presenti. Si va dalla forma classica, dotata di una montatura con stanghette che si sistemano sul naso e le orecchie, passando poi per modelli, più pratici, da tenere nel taschino o in borsa che possono far comodo solo in determinate occasioni.

A questo proposito il miglior occhiale da lettura sarà proprio quello capace di aiutare in tempi brevi, senza un ingombro eccessivo e con una buona praticità d’uso.

 

Quantità o qualità

Fatta la dovuta premessa che un consulto da un medico specializzato è il passo necessario e preliminare da compiere per capire di quale tipologia di lente si ha bisogno, una prima scrematura si può mettere in atto a partire da questa consapevolezza e dal desiderio di investire in un oggetto dal prezzo contenuto, oppure andare a risparmiare qualcosa dove e se possibile.

Lungi da noi voler stilare una classifica, è opportuno però puntare su materiali resistenti, a partire dalla montatura, passando poi per le lenti. L’ideale in questo caso sarebbe provare di persona il tipo di occhiale e la forma scelta, anche per farsi un’idea di come l’oggetto si adatta alle forme del viso.

 

 

L’importanza dei materiali

I migliori occhiali da lettura del 2019 non possono mettere al secondo posto una qualità che almeno compensi la spesa e l’investimento fatto. A seconda del tipo di lente un confronto tra i prezzi metterà subito in luce se una lente è di tipo progressivo oppure no.

In quel caso infatti la natura stessa della lente consente di leggere da vicino e di vedere nello stesso tempo da lontano, passando gradualmente e senza sforzi eccessivi da parte dell’utente. Altro discorso per i modelli multifocali, in cui una serie di righe sono deputate a un tipo di visione.

La resistenza agli urti e una montatura indeformabile, costituiscono due voci ulteriori di cui tenere conto, specie se siete tra quanti sono soliti lasciare su un divano o dentro una macchina in piena estate il vostro amato supporto.

 

I 5 Migliori Occhiali da Lettura – Classifica 2019

 

La scelta di prodotti che possano soddisfare e presentare uno spaccato dell’ampia offerta di occhiali da lettura, ha preso in considerazione tipologie che hanno raccolto recensioni e pareri entusiastici tra gli utenti, vuoi per un buon equilibrio tra spesa e risultati, vuoi per una montatura che alla forma lega anche una adeguata sostanza. Ma andiamo con ordine e vediamo quelli consigli d’acquisto che la redazione ha preparato per voi.

 

1. Nooz Occhiali da Lettura Misti Senza Astine

 

Sfruttando il ponte nasale in materiale ultra flessibile, questi occhiali guardano al massimo del comfort per l’utente. Alla voce portabilità infatti non può che far piacere l’assenza delle stanghette laterali, eliminate per far spazio alle sole lenti, ben custodite in un porta occhiali rigido dalle dimensioni estremamente contenute.

In questa recensione la nostra attenzione si focalizza sulla comodità del prodotto e l’attenzione con cui è stato costruito.

Il policarbonato è il materiale principe che giustifica anche un costo leggermente superiore alla media per quel che riguarda gli occhiali da lettura. Dai pareri di chi li ha provati, risultano un’interessante alternativa con cui poter sopperire alla mancanza di un paio di occhiali da vista più strutturati.

Per chi ama fare a meno delle astine, l’oggetto si dimostra una scelta azzeccata, ideale per chi apprezza la trasportabilità e una buona resistenza. Scopriamo pregi e difetti, con un link al termine dell’analisi su dove acquistare.

Pro
Tenuta:

In tanti confermano la qualità costruttiva adatta a degli occhiali da combattimento, comodi da trasportare e realizzati in policarbonato così da non temere urti e graffi, due possibilità che possono verificarsi se non si sta attenti.

Ergonomia:

La forma e il ponte nasale ben strutturato mantengono gli occhiali ben posizionati sul viso, senza difficoltà di lettura in caso di movimenti. Il tutto resta al suo posto, aiutando l’utente durante tutto il corso della lettura.

Materiali:

Il silicone e la scelta del policarbonato guardano da un lato alla comodità ma senza fare sconti sulla resistenza. I due aspetti si combinano al meglio, mantenendo al contempo un costo tutto sommato giustificato rispetto a quanto proposto.

Contro
Dimensioni:

Alcuni utenti avrebbero preferito una grandezza maggiore, con il conseguente rischio di una tenuta poco stabile evidenziata in certe occasioni.

Acquista su Amazon.it (€19,9)

 

 

 

2. Eyekepper 4 Paia Occhiali da Lettura Presbiopia

 

Il set qui proposto ben si adatta sia a un uomo sia a una donna. Il punto forte è costituito dalla varietà delle montature presenti, con un’alternanza tra colori più forti e tinte più delicate tra cui l’utente può scegliere. Il marchio in questo caso ha puntato anche sul numero, con ben quattro paia di occhiali ordinabili.

Le asticelle pieghevoli grazie a cui posizionarli sulle orecchie sono robuste e fanno il paio con una buona resa visiva offerta anche dalle lenti. Di certo chi punta a questo tipo, ha necessità di un supporto per la presbiopia, con la volontà di un netto miglioramento di lettere e immagini da vicino.

Il carattere economico dell’offerta ha come conseguenza una qualità dei materiali non impeccabile, in particolare per quel che riguarda le stanghette, che tendono a traballare.

Chi guarda spesso a prezzi bassi e convenienza troverà nella proposta EyeKepper una soluzione interessante, forte di un buon numero di occhiali con cui fare scorta.

Pro
Quantità:

A detta di alcuni utenti il prodotto ha dalla sua il numero. Quattro montature tra cui scegliere offrono l’opportunità di variare colori, così da adattare il tono all’occasione.

Struttura:

Chi ha avuto occasione di provare gli occhiali, conferma la praticità delle stanghette con cui si chiude il tutto, una scelta che non crea problemi di sistemazione, collocando al meglio gli occhiali sul viso.

Utilità:

Questi paia di occhiali nascono per supportare al meglio gli utenti che desiderano migliorare la visione da vicino. In particolare chi soffre di presbiopia beneficerà in modo particolare nel corso della visione di un testo a poca distanza.

Contro
Durata:

Il brand ha deciso di puntare più sul numero, mettendo la durata in secondo piano. Un aspetto questo di cui prendere atto al momento dell’acquisto.

Acquista su Amazon.it (€17,68)

 

 

 

3. Cyxus Filtro Luce Blu

 

Le forme tonde e l’aspetto alla moda costituiscono i due punti di forza del prodotto Cyxus. In questo caso abbiamo a che fare con un paio di lenti studiate per chi trascorre diverso tempo davanti uno schermo, sia quello di un computer, di un tablet o uno smartphone.

Tutti e tre i dispositivi, infatti, emettono una gamma luminosa nel cui spettro figura anche la luce blu. La protezione messa in atto dalle lenti aiuta a combattere gli effetti indesiderati che un’esposizione prolungata genera, come insonnia e stanchezza delle palpebre.

Se a tutto questo andiamo a sommare una cura per i dettagli e una finitura della montatura di buona qualità, si capisce come e perché il paio di occhiali abbia raccolto pareri entusiastici tra chi l’ha provato.

In una guida per scegliere il miglior occhiale da lettura, non possono mancare delle lenti studiate per chi trascorre molto tempo davanti uno schermo. Analizziamo pregi e difetti del marchio Cyxus.

Pro
Linea:

I pareri degli utenti concordano sulla forma tonda scelta per le lenti. In questo caso infatti oltre alla praticità d’uso si guarda anche alla piacevolezza e a uno stile accattivante, capace di far presa su chi è attento a certi dettagli.

Lente:

Gli occhiali sono stati progettati per rendere meno pesante il tempo trascorso davanti uno schermo. La luce blu col tempo tende a stancare la vista, incidendo in maniera significativa anche sulla qualità del sonno.

Confezione:

Numerose persone hanno gradito il packaging  con cui si presentano. Nello specifico una scatola pratica e un buon supporto con cui tenere al riparo gli occhiali, pulendoli a dovere con l’apposita pezzetta.

Contro
Struttura:

A detta di alcune persone il formato non è dei migliori per chi è in cerca di un occhiale resistente con cui andare in giro senza timore di sorprese o rotture.

Acquista su Amazon.it (€21,99)

 

 

 

4. VoltX ‘CONSTRUCTOR’ Occhiali di Sicurezza

 

Forma allungata per questi occhiali in cui la gradazione può essere scelta dall’utente secondo le proprie necessità e bisogni. Le lenti sono in policarbonato, con una resistenza che le rende adatte anche a quanti apprezzano la tipologia sportiva, non rinunciando a un occhiale adatto anche per la bici o per un’escursione su due ruote.

Le protezioni per il setto nasale sono in gomma e la forma con la parte gommata riveste solo la zona superiore, migliorando la tenuta e mantenendo il peso dell’occhiale basso al punto giusto. In questo modo non ci sono problemi e non si sente la fatica di indossare l’occhiale anche dopo diverse ore.

La nuova proposta VoltX unisce robustezza e una linea dinamica, quasi sportiva potremmo dire. Di seguito andiamo più nel dettaglio, evidenziando luci e ombre del prodotto.

Pro
Materiali:

La resistenza offerta dal policarbonato ben si adatta a quanti vogliono utilizzare in occasione di uscite fuori porta o nel corso di un’escursione.

Linea:

La gomma è il materiale utilizzato per supportare al meglio l’utente, proteggendo la zona del naso e dando al contempo dinamicità a tutto l’occhiale, grazie a una montatura leggera e ariosa.

Tenuta:

Il prodotto si sistema al meglio sulle orecchie, mantenendo la sua posizione originale senza rischio di perdere gli occhiali nel corso di una corsa in bici o durante una passeggiata a piedi.

Contro
Copertura naso:

Secondo alcuni utenti la tenuta della gomma nelle zone del naso non è soddisfacente, con il risultato che l’oggetto a volte non si sistema al meglio.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

5. Read Optics Occhiali da Lettura +1.00 Diottrie

 

La mezza montatura è il primo punto che balza all’occhio, se si guarda alla tipologia di occhiale e alla forma. In questo modo si dona leggerezza a tutta la struttura, conservando allo stesso tempo robustezza e praticità. Gli occhiali sono studiati per le persone presbiti, che hanno difficoltà nella lettura da vicino.

Per quel che riguarda la qualità delle lenti sono antiriflesso e antigraffio, resistendo bene anche a quelle persone che ne fanno un uso quotidiano anche poco attento e rispettoso del prodotto. Una volta esaurito il compito possono essere sistemati all’interno di una custodia morbida. Le lega metallica di cui sono composti guarda alla comodità e alla portabilità.

Montatura con una zona superiore più spessa e una parte inferiore più leggera. Questi gli aspetti chiave su cui il marchio ha deciso di puntare.

Pro
Tipologia:

Studiati per venire incontro a chi soffre di presbiopia, gli occhiali svolgono al meglio la loro funzione per un pieno supporto nella lettura da vicino.

Linea:

La struttura rettangolare è stata gradita da un buon numero di persone, attirate dalla forma squadrata che non toglie nulla alla leggerezza complessiva.

Lenti:

Antigraffio e antiriflesso permettono un buon utilizzo degli occhiali da lettura anche con una luce di una certa potenza. Un aspetto questo particolarmente gradito a chi ha paura di rovinare facilmente gli occhiali.

Contro
Stanghette:

Alcune persone hanno trovato troppo delicata la parte delle stanghette, con una cedevolezza che costringe a gestire con cura il tutto.

Acquista su Amazon.it (€22,35)

 

 

 

Come utilizzare un occhiale da lettura

 

Gli occhiali da lettura sono un accessorio utile non solo per coloro che soffrono di problemi alla vista ma anche per chi desidera evitarli in futuro. Molte persone utilizzano gli occhiali anche per guardare la televisione o il monitor del computer, scegliendo quelli riposanti, ad esempio. Non serve dire che è necessaria la visita ottica per stabilire il tipo di lente che vi serve, quindi non improvvisate ma rivolgetevi a uno specialista.

Detto ciò, qualsiasi sia il motivo che vi ha portato a leggere questa guida non importa, il nostro intento è quello di aiutarvi a scegliere il modello adatto alle vostre preferenze, partendo da un punto di vista estetico.

 

 

Un tocco estetico

Vi serve un paio di occhiali da lettura, avete cominciato la vostra ricerca online e le numerose proposte, dopo poco, non hanno fatto altro che confondervi le idee. Non preoccupatevi, essendo un accessorio molto comune non c’è da stupirsi se ne esiste una marea sul web e non.

La scelta della montatura è sempre difficile, perché può capitare che più di un modello colpisca la nostra attenzione. Allora, è necessario fare i conti con il budget a disposizione di cui parleremo in seguito, ma anche e forse soprattutto, della propria fisionomia, perché per quanto un paio di occhiali ci piaccia, non è detto che ci stia bene.

Per questa ragione consigliamo di provare sempre la forma della montatura per darsi un’idea più affidabile per una scelta azzeccata. In commercio esistono proposte per tutti i gusti, semplici oppure originali, e la stessa cosa vale per i colori, mono-tinta oppure multicolori. Ci sono anche montature senza asticelle, che si appoggiano sul naso e rimangono stabili grazie al loro design particolare, oppure con stanghette caratterizzate da forme e tonalità particolari.

 

Quali materiali?

Non sempre il modello più costoso è quello migliore da un punto di vista di qualità. I brand più famosi, quindi, non sempre realizzano pezzi di altissimo livello, ad ogni modo pagherete il nome e il design. In base al tipo di utilizzo che ne farete, potete optare per materiali diversi.

Ci sono modelli pieghevoli, adatti per il trasporto e l’utilizzo all’occorrenza, oppure altri caratterizzati da un design importante da usare per tutto il giorno. Meglio optare per una montatura resistente agli urti e lenti antigraffio, in modo particolare se utilizzerete spesso gli occhiali, portandoli con voi durante il giorno.

 

 

Il budget a disposizione

Se non siete molto interessati al marchio ma amate il design, online trovate numerose proposte interessanti a prezzi super accessibili. Vale sempre la pena di assicurarsi che il modello scelto sia adatto al viso. A questo punto basterà chiedere all’ottico di montare un bel paio di lenti di qualità, perché da questo punto di vista è davvero rischioso sgarrare.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status