I 5 migliori oli per unghie e cuticole del 2020

Ultimo aggiornamento: 27.09.20

Olio per unghie e cuticole – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Chi è appassionato di prodotti cosmetici e ha una cura maniacale nei confronti delle proprie mani, sa che l’olio per unghie e cuticole può essere una vera benedizione per evitare spiacevoli infiammazioni e la formazione di pellicine durante i mesi più freddi, quando il clima è rigido. Questo prodotto, che può avere molteplici funzioni, è creato la maggior parte delle volte a partire da componenti naturali, che offrono alla pelle una sensazione di sollievo, soprattutto perché la idratano e le donano l’elasticità desiderata, cosa che giova anche all’estetica generale delle mani e del corpo. Per questo menzioniamo nella nostra guida Simon & Tom Olio riparatore ad azione rinforzante 9 ml, un concentrato di ben sei oli estratti da piante diverse, come aloe vera, mandorle e rosa mosqueta, che svolgono insieme un’azione lenitiva a livello profondo. Un altro prodotto che ci ha colpito è poi Mylee Olio per unghie e cuticole all’albicocca 50 ml, creato a partire dall’albicocca, portatrice di vitamine E e A, che sono benefiche e salutari per la cute.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior olio per unghie e cuticole?

 

Consultando il nostro articolo, troverete interessanti info riguardo caratteristiche, ingredienti e prezzi, oltre che nozioni specifiche sui prodotti, per capire come scegliere un buon olio per unghie e cuticole tra tutti quelli presenti sul mercato.

Cos’è l’olio per unghie e cuticole?

Questo prodotto, come si può ben vedere dal nome stesso, è un olio, frutto di diverse componenti che agiscono per garantire da un lato una giusta idratazione della pelle, e dall’altro la sua protezione.

Solitamente è formato da uno o più estratti, tra i quali spiccano l’olio di jojoba o di ricino, l’aloe vera e le mandorle; questa scelta non è un caso, perché modifica non solo l’odore del prodotto finale, ma anche la sua texture e l’azione che va a svolgere.

Per esempio, inserire insieme olio di mandorle e aloe vera, equivale a garantire sia morbidezza e elasticità alla pelle e alle unghie, sia uno scudo contro le infiammazioni e le formazioni di pellicine e pus, viste le proprietà curative dell’ultima.

Inoltre, a parte questa loro azione specifica, vengono scelte queste componenti perché sono più leggere e non rendono l’olio troppo pesante e corposo, facilitando di conseguenza anche il suo assorbimento sulla pelle. Spesso sono accompagnate dall’acido citrico, una sostanza chimica che elimina in parte l’effetto unto finale.

 

A che serve?

Per cosa può essere usato l’olio per le cuticole e quali vantaggi può offrire anche ai capelli e al resto del corpo? Per quanto riguarda capelli e gambe, ci sono determinati prodotti che possono sostituire le creme idratanti e offrire, mescolati allo shampoo o al bagnoschiuma, una lucentezza totale e nuova per la chioma, oltre che una pelle morbida e rimpolpata.

Sono i cosiddetti oli multiuso, che hanno proprietà benefiche al di fuori di quella specifica per le cuticole. Parlando più nello specifico di queste ultime, sono una protezione importante per l’unghia: la loro mancanza, infatti, lascia che formazioni batteriche prendano piede, causando infezioni e fastidi permanenti, come anche formazioni di pus e arrossamenti dolorosi.

Per questo motivo si consiglia di non tagliarle mai del tutto e di lasciare un piccolo lembo che ne protegga la terminazione: in questo modo, avrete una sicurezza in più. L’olio serve proprio renderle più morbide ed evitare che secchino, andando a creare delle pellicine antiestetiche e molto fastidiose, che tendono a infiammarsi con facilità.

Tra l’altro, evita che le cuticole diventino dure e spesse, permettendo all’estetista, oppure a chi se ne cura, di eliminarle con facilità e senza alcun dolore, in modo che la pelle mantenga comunque la sua naturale idratazione.

Come usare l’olio per unghie e cuticole

Per avere effetto, l’olio per unghie e cuticole deve essere utilizzato con costanza, almeno una volta al giorno, e applicato su ciascuna unghia. Il metodo è semplice: solitamente questi prodotti vengono presentati con un beccuccio apposito o con un pennellino morbido per stendere meglio l’olio.

Dopo averlo applicato lungo le cuticole, cioè per tutta la lunghezza esterna dell’unghia, dovete massaggiare la zona fino a quando non vi è il suo totale assorbimento. Ve ne accorgerete dal fatto che la pelle sarà leggermente traslucida, ma non unta, e dalla sensazione di freschezza che sentirete post applicazione.

Se lavate di frequente le mani, o comunque siete a contatto continuamente con fonti di calore o freddo, è preferibile applicare l’olio almeno due volte al giorno, meglio se anche di sera, quando la pelle è a riposo e più rilassata.

 

I 5 migliori olio per unghie e cuticole – Classifica 2020

 

Per chi è ancora indeciso e non sa quale olio per unghie e cuticole comprare, ecco una classifica di prodotti, scelti dal più economico al più nuovo, ciascuno con dei punti di forza e dei difetti.

 

 

1. Simon & Tom Olio riparatore ad azione rinforzante 9 ml

Principale vantaggio

All’interno del flacone sono uniti, in una sola miscela, ben sei oli naturali, ciascuno con delle caratteristiche benefiche specifiche. Tra questi, l’olio di argan e quello di mandorle, che hanno la naturale funzione di proteggere e rinforzare.

 

Principale svantaggio

Unica pecca sta nell’asciugatura: essendo quasi uno smalto vero e proprio, ha una miscela troppo oleosa e, se applicata sulle unghie già smaltate, tende a sbavare e rendere unte anche le mani, con il risultato che è necessario sciacquare via il tutto.

 

Verdetto: 9.8/10

Considerati gli effetti benefici che offre a unghie e cuticole dopo diverse applicazioni, possiamo dire che ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. 

Acquista su Amazon.it (€11,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Sei oli botanici

Simon & Tom propone sul mercato un olio per unghie e cuticole che è il risultato dell’unione di sei diverse piante naturali, in modo da fornire la massima protezione ed estremo benessere alle mani. Ognuno di essi ha uno specifico compito: troviamo all’interno olio di mandorle, olio di argan botanico, olio di jojoba, olio di rosa mosqueta, di aloe vera e calendula, tutti famosi perché utilizzati in molte ricette a scopo benefico per la pelle e il corpo.

Di sicuro avrete sentito parlare dell’olio di mandorle per quanto riguarda i capelli: non a caso, questo frutto offre un nutrimento profondo ai pori della pelle, lasciandola morbida e idratata dopo l’utilizzo, motivo per cui può essere applicato sulla pelle arrossata delle unghie sotto stress.

Quest’azione viene coadiuvata anche dall’argan e dall’olio di jojoba, oltre che della calendula, altri tre estratti che prevengono la formazione di fastidiose pellicine intorno all’unghia e offrono un effetto lenitivo prolungato sulla pelle.

L’aloe vera invece è inserita specificamente per la sua funzione curativa; di base, infatti, vi sono numerose creme che includono questo elemento, perché ha un effetto antinfiammatorio e rinfrescante per le zone maggiormente colpite.

L’applicazione

Siamo concordi con i pareri degli utenti nel dire che questa miscela di oli lascia le dita piuttosto unte, e fa fatica ad assorbirsi completamente. Allora qual è il modo corretto per applicarlo? Prima di tutto in dotazione c’è un pennellino con setole morbide, che si impregna di olio e copre tutta la superficie periferica o superiore dell’unghia, senza sforzo, per evitare sbavature o striature antiestetiche.

Basta semplicemente prendere poco prodotto, giusto quel tanto che basta a bagnare le setole, per ottenere un effetto omogeneo senza esagerare e trovarsi con le mani troppo unte. Oltre questo espediente, se proprio vi rendete conto che non asciuga, specialmente se lo applicate su una superficie già occupata dallo smalto, optate per il semplice trucco dell’assorbimento.

Vi sarà sicuramente capitato di vedere la vostra estetista o comunque la vostra amica applicare l’olio e poi massaggiare la zona interessata; non è un caso, perché fare questo massaggio serve a permettere l’assorbimento dell’olio, senza ungere.

 

Prodotto vegano

Quale notizia migliore di avere a portata di mano un prodotto che oltre a essere naturale al 100%, è cruelty free? Infatti quest’olio viene creato senza l’intervento di alcun test sugli animali, come spesso capita in numerose case di prodotti di bellezza e farmaceutiche.

Tutti gli esperimenti vengono infatti condotti in modo innocuo e naturale, per cui si può dire che sia un articolo completamente vegano da questo punto di vista. La sua produzione avviene in Spagna, dove c’è un generale rispetto per le specie animali e si lotta per evitare che vi siano crudeltà nei loro confronti.

 

Acquista su Amazon.it (€11,9)

 

 

 

2. Mylee Olio per unghie e cuticole all’albicocca 50 ml

 

Tra i migliori oli per unghie e cuticole del 2020 figura anche in categoria quello proposto da Mylee, che è specifico per la riparazione delle cuticole danneggiate. Disponibile in un flacone da 50 ml, quindi abbastanza duraturo anche se decidete di farne un uso frequente, l’ingrediente che fa da re al suo interno è l’estratto di albicocca, un frutto ricco di vitamina E e vitamina A.

Queste due componenti in sinergia lavorano per elasticizzare la pelle, renderla morbida e liscia al tatto e rimpolparla soprattutto nelle zone in cui c’è maggiore possibilità di crescita di pellicine.

Inoltre, offre una protezione prolungata anche per le unghie perché, dopo diverse applicazioni, le rinforza per evitare che si spezzino con la pressione o semplici movimenti. Il profumo è leggermente forte e penetrante, per cui consigliamo poca applicazione del prodotto per eliminare questo fastidio, se avete un olfatto sensibile.

Procediamo mostrandovi i vantaggi e svantaggi del prodotto.

Pro
Vitaminico:

Questo olio presenta un mix di vitamine nutrienti per la pelle, che la rendono più morbida, più elastica e anche più idratata, perfetto per chi è soggetto a screpolature frequenti e cute secca.

Flacone:

Il contenitore da 50 ml favorisce l’applicazione del prodotto per un tempo duraturo, un vantaggio in più per quanto riguarda i costi, in particolare per coloro che ne fanno un uso piuttosto costante.

Qualità:

Non è facile trovare tra i più venduti un olio che è sia a prezzi bassi e sia qualitativamente di un certo livello, ma da questo punto di vista lo consigliamo vivamente.

Contro
Odore:

Il profumo dell’olio non è molto gradevole, cosa strana perché ha comunque un aroma che dovrebbe ricordare l’albicocca; invece è piuttosto forte e penetrante, cosa che non a tutti potrebbe piacere.

Acquista su Amazon.it (€8,99)

 

 

 

3. Fatima’s Garden Olio di Argan 30 ml

 

Questo olio, come ben si può immaginare dal nome, viene direttamente dalle selve del Marocco, patria specializzata nelle arti curative tramite l’utilizzo di elementi al 100% naturali. E infatti il prodotto è un concentrato di due estratti principali: olio di argan e petali di rosa mosqueta, con certificazione USDA e spremuti a freddo, senza sostanze chimiche.

Il pregio più importante di questo olio sta nel fatto che può essere utilizzato non solo per le cuticole, ma anche per il viso, perché grazie all’azione idratante e lenitiva delle sue due componenti, aiuta a ridurre i segni della stanchezza, dell’affaticamento e del tempo, lasciando la pelle morbida e liscia dopo varie applicazioni.

Nonostante l’odore gradevole e la sua grande varietà d’utilizzo, l’unico neo è quello di non essere adatto a pelli miste, perché tende a ungerle e a non dare l’effetto sperato.

Scopriamo più da vicino i suoi vantaggi e svantaggi.

Pro
Vegan:

Ci troviamo davanti un prodotto 100% naturale e cruelty free, ossia non testato sugli animali. Una volta terminato, è biodegradabile perché non possiede sostanze chimiche al suo interno.

Azione:

Oltre che per le cuticole, è perfetto per la pelle secca e soggetta all’invecchiamento precoce, visto che grazie alle due componenti, argan e petali di rosa, offre un’idratazione profonda.

Aroma:

L’odore è dolce e delicato e si sente in modo prolungato la rosa, che persiste nell’aria ma mai in modo troppo invadente e forte, lasciando una piacevole sensazione sul viso.

Contro
Pelle mista:

Quest’olio non sembra essere del tutto adatto a pelli miste, perché tende a ungere e lasciare una sensazione sgradevole addosso. In questo caso consigliamo di applicarne veramente poco.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

4. Naissance Olio di Vitamina E Naturale 60 ml

 

Nei nostri consigli d’acquisto non manchiamo di inserire un altro dei prodotti maggiormente venduti online, ossia l’olio multiuso di Naissance, disponibile nel flacone da 60 ml. Se non sapete dove acquistare questo articolo, potete consultare l’apposito sito, in cui vi sono numerosi consigli su come prendersi cura della propria pelle.

Come già accennato, l’utilizzo di questo olio è vario, perché può avere effetti benefici sia sulle unghie, sia sulle gambe e i capelli, grazie alla presenza di vitamina E naturale, diversa da quella sintetizzata che è meno forte.

Può essere impiegato in alternativa alla solita crema idratante, se volete applicarlo sulle mani screpolate, altrimenti per i capelli bastano poche gocce di prodotto mescolate allo shampoo,  per avere un effetto lucente e idratato al massimo.

Anche in questo caso analizziamo più da vicino il prodotto con una serie di pro e contro.

Pro
Dimensioni:

Con i suoi 60 ml l’olio proposto da Naissance rappresenta un prodotto economico e anche vantaggioso a lungo termine, visto che permette applicazioni frequenti senza il rischio di finirlo troppo presto.

Multiuso:

Oltre alla cura delle cuticole, può essere usato in alternativa a una crema idratante e anche per rimpolpare le gambe stanche e spossate da dure giornate di lavoro; è adatto persino ai capelli.

Vitamine E:

L’olio viene prodotto direttamente dall’estrazione di piante a origine vegetale, per cui l’effetto benefico della vitamine E è molto più forte rispetto a quella sintetica.

Contro
Effetti:

Anche se risulta essere idratante per le mani, sembra che senza l’utilizzo di altri prodotti non faccia a dovere tutto il suo effetto. Dovrete quindi utilizzare ulteriori metodi in aggiunta, altrimenti è poco utile.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

5. Opi Olio per Unghie e Cuticole 8.6 ml

 

Dopo un’attenta comparazione delle offerte presenti online, abbiamo deciso di inserire nei prodotti raccomandati anche l’olio di Opi, in formato da 8,6 ml. L’articolo fa parte di una linea di cosmetica firmata dall’azienda: nello specifico, l’olio ha tre funzioni principali, cioè quello di curare piedi, mani e viso.

Grazie alla sua formula ultra nutriente, mantiene sempre morbida e idratata la pelle, e previene i segni dell’invecchiamento già prima che si presentino, con una protezione a lunga durata.

I semi di uva, sesamo e kukui, uniti all’olio di girasole, penetrano a fondo nella cute,  eliminando in poco tempo anche le pellicine e le screpolature dovute a vari fattori, specialmente nel caso di pelle secca.

Anche se non è il miglior olio per unghie e cuticole presente in categoria, visto che il flacone dura ben poco tempo, il prodotto ha comunque un’ottima qualità.

Ultima, ma non meno importante, la lista di tutti i pregi e difetti sull’articolo.

Pro
Velocità:

Facile e pratico da mettere con il pennellino in dotazione, i suoi effetti sono evidenti già dopo poche applicazioni, visto che la pelle è fresca e idratata nelle zone più colpite.

Non unge:

Una caratteristica in più è quella di non ungere la pelle, cosa che invece capita spesso con altri prodotti simili presenti in categoria. Ha un rapido assorbimento e non crea fastidi.

Qualità/prezzo:

Buono il rapporto tra la qualità del prodotto firmato Opi e creato con ingredienti naturali, e il suo costo complessivo, che rimane accessibile e non troppo alto.

Contro
Quantità:

Essendo di soli 8,6 ml, tende a esaurirsi in fretta, per questo consigliamo di scegliere attentamente le dosi, se volete che duri più a lungo possibile.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Come produrre un olio fai da te

 

A conclusione della nostra guida per scegliere il miglior olio per unghie e cuticole, vi proponiamo un modo alternativo per crearne uno fai da te, da utilizzare come meglio preferite.

Gli ingredienti da scegliere

Prima di tutto è sempre bene optare per delle confezioni spray, anziché per i normali flaconi contenitori, perché quando ne avrete esaurita una potrete utilizzarla nuovamente. Detto questo, non vi resta che optare per gli ingredienti giusti, che possono essere quelli consigliati da noi o altri che ritenete benefici per la vostra cute. Per l’aroma e le specifiche proprietà, uno dei più gettonati è la mandorla, molto nutriente e dall’aroma delicato, anche più facile da reperire vista l’abbondanza di produzione negli ultimi tempi.

Un altro assai richiesto è l’argan, che è molto ricco di grassi acidi e combatte i radicali liberi, nocivi per la salute dell’organismo e della pelle; è ottimo se volete usarlo anche per i capelli, in particolare danneggiati dalla salsedine e dal sole.

La calendula e l’aloe, invece, sono adatte se volete creare un olio per le infiammazioni delle cuticole o comunque da utilizzare anche per la pelle dei vostri bambini, che è delicata nelle prime fasi della crescita.

 

Per il corpo e per le unghie

L’idratazione della pelle è fondamentale per darle nuova elasticità e anche luminosità e lucentezza. In tal senso vi proponiamo una ricetta, in cui è necessario procurarvi 250 ml di olio di jojoba e una stecca di vaniglia; con un coltello tagliate la stecca e inseritela all’interno di un barattolo, aggiungendo poi l’olio e lasciando riposare il composto per circa due settimane in luogo fresco e asciutto.

Ogni giorno agitate il barattolo per qualche minuto, poi allo scadere del tempo utilizzate un colino per versare la miscela in un flacone spray; a questo punto sarà pronto e, qualora vogliate smorzare il tono dolce della vaniglia, potrete sempre aggiungere qualche goccia di essenza di pino o zenzero.

Per le unghie invece utilizzate 100 ml di olio di mandorle e 30 gocce di oli essenziali, lasciando amalgamare bene il tutto per circa una settimana; allo stesso modo, una volta terminato il processo, avrete un olio fai da te che non solo potrete usare per le cuticole, ma anche come rinforzante per le unghie oppure come vera e propria crema idratante.

Maschera lenitiva e balsamo per capelli

L’olio può essere ovviamente usato anche come maschera per il viso o per i capelli, se unito alle giuste componenti. Per la cute del volto, vi stupirà sapere che quello principale per la preparazione è l’extravergine di oliva; a questo, aggiungerete mano a mano una patata, cotta a dovere e sminuzzata in modo da ottenere un composto omogeneo, e un cucchiaio di yogurt bianco.

Mescolando il tutto avrete una vera e propria crema profumata, da applicare per 20 minuti sul viso e all’occorrenza anche sulle gambe. Il risciacquo deve essere effettuato con acqua tiepida: subito dopo bisogna applicare una crema idratante. Per i capelli, invece, procuratevi 45 g di burro di karitè, 10 ml di olio di jojoba, 30 gocce di olio al cocco e 10 di aroma essenziale alla vaniglia.

Prima sciogliete il burro, e successivamente mescolate il composto con l’aggiunta di olio di jojoba e di cocco, facendolo a processo ultimato raffreddare del tutto. A questo punto mettete per ultime le gocce essenziali alla vaniglia e conservatelo al fresco, preferibilmente in un barattolo all’interno del frigo.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status