fbpx

I 5 Migliori Router 4G del 2019

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

 

Router 4G – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Non tutti hanno la possibilità o la voglia di avere una connessione ADSL o fibra in casa. Con gli operatori di telefonia mobile che ormai offrono prezzi molto vantaggiosi per un buon numero di GB a disposizione sulla rete mobile, la soluzione più pratica e conveniente è quella di affidarsi a un router 4G che, come quelli utilizzati per l’ADSL o la fibra, consente di collegarsi a internet praticamente in qualsiasi luogo ci si trovi. Esistono due versioni di questi modem: quelli “casalinghi” come dimensioni e funzioni identiche ai classici router per linea ADSL e quelli portatili, piccoli, maneggevoli e che si possono anche tenere nella tasca del giubbotto o in borsa. Ecco quali sono i due apparecchi che abbiamo maggiormente apprezzato, cominciando da TP-Link TL-MR6400 che permette di collegare alla rete una trentina di dispositivi mobili. Degno di menzione anche Netgear Nighthawk M1 in grado di funzionare sia collegato alla presa di corrente sia sfruttando la batteria integrata.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior router 4G?

 

Innanzitutto bisogna capire quali siano le proprie esigenze. Se serve una connessione sempre attiva in casa allora la scelta più pratica è il router di grandi dimensioni, ovviamente Wi-Fi per poter sfruttare i GB di traffico offerti dall’operatore in qualsiasi zona della casa in cui ci si trova.

Se invece si è spesso in viaggio, oppure ci si vuole connettere a internet anche dalla casa al mare, i modelli portatili sono sicuramente i più indicati. In questo caso se pensate di essere gli unici a sfruttare la connessione potreste anche optare per le versioni sprovviste di Wi-Fi che in genere sono anche le meno costose.

 

 

Con il 4G si naviga alla grande

Da quando la rete 4G (anche conosciuta come LTE) è arrivata in Italia, i Router Wi-Fi 4G stanno sempre di più entrando nelle grazie degli utenti. Una buona connessione 4G in pratica equivale più o meno a una ADSL. La nuova rete 4G+ è addirittura simile a una Fibra, anche se quest’ultima rimane ancora la più veloce in commercio.

Se scegliere tra 4G e ADSL o fibra bisogna valutare attentamente l’utilizzo che si fa di internet. Infatti, se si è soliti vedere molti film in streaming, o giocare on-line, la connessione ADSL rimane ancora la scelta migliore. Infatti i GB messi a disposizione dei vari operatori, seppure molti, sono destinati ad esaurirsi, e niente più dei video fa consumare i GB molto rapidamente. Se si gioca si ha la necessità di avere una connessione stabile, cosa che il 4G non può garantire.

 

Come scegliere un buon router 4G

Se invece si pensa solo di navigare, chattare, leggere la posta e interagire con i vari social network, allora la scelta di affidarsi alla rete 4G può far risparmiare un bel po’ di soldi, soprattutto ora che ci sono molti operatori che hanno abbonamenti e offerte molto economici anche a riguardo alla quantità di GB che mettono a disposizione quando ci si collega alla rete 4G. Detto questo bisogna valutare quale router 4G comprare, soprattutto scegliere tra un modello “fisso e uno “portatile”.

Entrambi hanno pro e contro che in questa guida all’acquisto vogliamo esporre per consentirvi di fare la scelta migliore.

 

 

Router 4G fissi e portatili

I migliori router 4G fissi del 2019 sono, per dimensioni e funzioni, molto simili a quelli che si è abituati a vedere per le connessioni cablate ADSL o fibra. Invece di collegarsi al doppino telefonico, i router 4G ospitano, chiaramente, una SIM 4G con cui si collegano a Internet.

Hanno porte LAN per connettere PC o NAS e dispongono spesso di antenne per propagare nel migliore dei modi il segnale Wi-Fi. I router 4G portatili sono al contrario molto compatti ed hanno come peculiarità quella di funzionare a batteria. Alcuni modelli hanno la doppia alimentazione, ovvero funzionano anche collegandoli alla rete elettrica. Normalmente hanno la funzione di hotspot, ossia creano un punto rete Wi-Fi a cui diversi dispositivi possono collegarsi per connettersi al Web.

 

I 5 Migliori Router 4G – Classifica 2019

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo scelto i modelli più venduti e apprezzati dagli utenti proponendo sia quelli fissi sia quelli portatili. Di quest’ultimi abbiamo anche considerato quelli che funzionano solo a batteria e quelli che invece si possono anche collegare alla rete elettrica per avere un buon metro di comparazione, visto che chiaramente anche il prezzo varia. Tra i più venduti online spiccano i classici marchi che siamo normalmente abituati da valutare quando serve un router ADSL o fibra, ma anche brand che sono più famosi per la produzione di smartphone.

 

1. TP-Link TL-MR6400 Router 4G LTE

 

Come scegliere un buon router? Magari cominciando ad analizzare le dimensioni e il design. Quello proposto da TP-Link ricorda quelli normalmente utilizzati per le linee ADSL e fibra casalinghe.

La SIM dei maggiori operatori italiani, anche gli ultimi arrivati come Iliad, HO Mobile e Kena, si inserisce in uno slot predisposto sul retro del dispositivo. Se la connessione con la rete 4G LTE è buona, si può arrivare a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Il massimo numero di dispositivi che si possono connettere contemporaneamente sfruttando la connessione Wi-Fi sono ben 32.

Una funzione molto utile riguarda la possibilità di impostare il limite massimo di GB da utilizzare in base al proprio piano tariffario. In questo modo non si andrà oltre quanto stabilito dal contratto e non si dovrà pagare in euro in più di quanto stabilito. Se collegato a una presa “smart” si può decidere a distanza quando accenderlo e quando spegnerlo, opzione utile nel caso vi siano collegate videocamere di sorveglianza Wi-Fi e si voglia ogni tanto controllare lo stato della propria casa al mare o in montagna. Secondo molti, il miglior router 4G per rapporto qualità/prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Netgear MR1100 Router 4G Portatile, Nighthawk M1

 

Questo router hotspot ha la peculiarità di offrire due bande Wi-Fi (2.4 GHz e 5 GHz) a cui si potranno connettere fino a 20 dispositivi in contemporanea. È compatibile con connessioni 4G LTE Advanced Cat. 16 con 4X4 MIMO e Carrier Aggregation 4-band.

Può funzionare o tramite la batteria integrata o collegandolo direttamente ad una presa elettrica. Nel primo caso l’autonomia garantita è di 24 ore e tramite la stessa batteria è possibile anche caricare altri dispositivi utilizzando la porta USB-C disponibile.

Le dimensioni sono molto contenute, tanto che Netgear lo definisce un “travel router”, ovvero modello da viaggio. Un comodo display centrale consente, tra le altre cose, di tenere sempre sotto controllo quanti GB sono stati usati e quanti giorni mancano alla nuova disponibilità in base al contratto sottoscritto con l’operatore di rete. Collegandolo tramite porta ethernet a un modem può fungere da access point per condividere, via Wi-Fi, la connessione internet con altri dispositivi.

Acquista su Amazon.it (€328,99)

 

 

 

3. Huawei E5577Cs-321 Mobile Router Hotspot Portatile 4G

 

Il mobile router proposto da Huawei si nota subito per le dimensioni davvero compatte (9,5 x 5,5 x 1 cm) e per il peso irrisorio (18 grammi) che lo rendono il perfetto compagno di viaggio quando si necessita una connessione a internet da condividere con più dispositivi, per esempio tablet e smartphone o tablet e laptop.

È compatibile con gli standard Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, e mette a disposizione la doppia banda (2,4 GHz e 5 GHz) per il massimo delle prestazioni. La batteria interna, quando collegato alla rete mobile 4G garantisce almeno 6 ore di autonomia, che diventano 300 in stand-by.

Gli utenti che possono condividere la connessione a internet sono 10, più un ulteriore che si può collegare direttamente al router sfruttando la porta USB. Tramite l’app Huawei HiLink 3.0 scaricabile sul proprio smartphone e tablet è possibile anche decidere la velocità di connessione da attribuire ad ogni utente collegato.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

4. D-Link DWR-921 Router 4G LTE, Wireless N300

 

Un router per sfruttare una SIM 4G da utilizzare in casa e che si nota per le potenti antenne che mette a disposizione per sfruttare al meglio la connessione Wi-Fi in qualsiasi angolo della casa.

Sul retro sono disponibili ben quattro porte ethernet a cui collegare altrettanti dispositivi, quali PC desktop, stampanti, laptop, NAS e via dicendo In questo modo è possibile creare una piccola rete domestica e condividere, tra tutti gli apparecchi presenti, contenuti multimediali e non.

Essendo compatibile anche con la rete 3G, quando la 4G è particolarmente debole, il router in autonomia passa alla prima consentendo così di avere sempre una connessione attiva. Quando però la ricezione della rete 4G è buona si può contare su un download fino a 100 Mbps e un upload fino a 50 Mbps. Integrato nel router è presente anche un potente firewall per prevenire potenziali intrusioni sulla propria rete.

Acquista su Amazon.it (€93)

 

 

 

5. TP-Link M7200 Mobile Router Hotspot Portatile, 4G

 

Chi è alla ricerca di un mobile router 4G bello anche da vedere e da mostrare può prendere in considerazione il TP-Link M7200 che nel 2013 ha ricevuto il premio Red Hot per il design. Le dimensioni sono molto contenute e spicca la parte in plastica ruvida con due zone “scavate” dove sono visibili le varie icone di stato del dispositivo e il tasto di accensione.

Permette di condividere la connessione 4G via Wi-Fi ad altri 10 utenti, mentre la potente batteria da 2.000 MAh consente di rimanere connessi per 8 ore consecutive. È compatibile con la maggior parte delle compagnie telefoniche italiane, anche quelle nate più di recente. L’unica porta micro USB presente serve per ricaricare la batteria, ma può anche essere utilizzata per alimentare direttamente il mobile router se collegata a una presa di corrente.

Installando l’app “tpMifi” su un device iOS o Android è possibile stabilire limiti di trasferimento dati, controllare quali dispositivi sono connessi e quanti GB sono stati consumati e anche inviare SMS.

Acquista su Amazon.it (€45,99)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status