Il miglior set geometria

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

 

Set geometria – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Per una professione come l’ingegnere o per la scuola, il set geometria è un elemento che deve assicurare di eseguire disegni in modo completo. Per questa ragione dovete cercare quello più ricco di elementi: le squadre, il goniometro e il compasso non possono mai mancare, come anche il righello, fondamentale per tracciare linee precise. Valutate la lunghezza utile e il materiale, meglio se in plastica trasparente. La confezione, se è rigida, assicura il suo contenuto da urti e cadute. Il plus di gomma, matita e temperino, la rendono un’offerta ancora più valida. Date un’occhiata alla nostra guida per avere indicazioni importanti su come effettuare la scelta. Intanto, ecco qui quali sono i primi prodotti della nostra classifica: al top c’è Herlitz my.pen, completo di tutto il necessario per il disegno geometrico e venduto a un prezzo gradito a tutte le tasche. Subito dopo viene Staedtler 569 120 P1, ricco anche di elementi di cancelleria, come le matite, il temperino e la gomma.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il migliore set geometria

 

Per la scuola o per un uso professionale, un set per fare disegni geometrici è importante se si vogliono ottenere risultati precisi. Tra i tanti modelli presenti sul mercato, non è semplice operare una scelta: consultate perciò la nostra guida e poi la classifica più in basso con i nostri suggerimenti.

Guida all’acquisto

 

Un modello completo

Se state cercando di risparmiare qualcosa in più, è importante che vi indirizziate su un set completo, che non vi costringa a dover poi acquistare a parte qualche elemento indispensabile. Per prima cosa è fondamentale confrontare i prezzi e verificare quale cifra sia il caso di spendere pur di avere tutti gli strumenti necessari.

Uno di questi è senza alcun dubbio il righello, grazie al quale è possibile tracciare linee molto precise. Può essere in legno, metallo o plastica, lungo o corto, meglio se trasparente perché permette di tenere d’occhio anche il resto del disegno.

A questo elemento si accompagna il compasso, un oggetto che, nella maggior parte dei casi, è composto da due gambe, una alla fine della quale è presente un ago  e l’altra che invece termina con un pezzo di grafite. Altri modelli, pensati per ingegneri o architetti, hanno entrambi le estremità terminanti con una parte appuntita, e sono utili per la misurazione dei segmenti.

Fondamentali anche la squadra, a forma triangolare, da preferire in plastica trasparente, e il goniometro, che può essere semicircolare o tondo e che rende più semplice disegnare gli angoli. È opportuno sia presente anche un contenitore che contenga le punte di ricambio per il compasso, sia la grafite, sia l’ago.

La migliore marca è quella che include anche un temperamatite, senza che questo incida troppo sul prezzo finale.

 

Le dimensioni

Un altro aspetto da considerare sono le dimensioni di alcuni elementi, che variano a seconda dell’età di chi le deve usare. Il compasso, per esempio, non deve superare i 12-13 cm per gli studenti delle scuole medie, mentre per quelli delle superiori può arrivare fino a un massimo di 15 cm. Il discorso cambia per un uso professionale, dove l’oggetto può superare queste misure.

Anche gli aghi non devono andare oltre i 5 mm, se li si vuole usare a scuola, mentre quelli per i professionisti possono raggiungere i 9 mm. I righelli possono invece essere di tre tipi: corti, fino ai 20 cm, medi, fino ai 30 cm e lunghi fino addirittura ai 100 cm.

Per non trovarsi davanti a imprevisti è poi bene dotarsi di due goniometri, uno con angoli che misurino 90-45-45 gradi e un altro 90-30-60 gradi.

Le matite

Un oggetto da non sottovalutare è anche la matita: la mina può essere T ovvero dura, TM, ovvero di media durezza e M, ovvero morbida. Tutto dipende dal tratto che volete lasciare e se volete che sia più o meno visibile.

Se avete dubbi in merito, consultate la recensione degli altri utenti, che possono darvi suggerimenti sul set migliore per le vostre esigenze, in modo da non spendere il vostro denaro inutilmente.

 

I migliori set geometria del 2018

 

Di seguito potete trovare i cinque modelli più validi tra quelli che abbiamo esaminato. Date un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto per capire come scegliere un buon set geometria.

 

Prodotti raccomandati

 

Herlitz my.pen

 

Fare una comparazione tra i prodotti venduti online è il primo passo per trovare quello che cercate. A detta di molti utenti, il miglior set geometria per un uso scolastico sembra proprio essere quello di Herlitz. Al suo interno troverete ben due triangoli, un righello della lunghezza di 30 cm e un goniometro da 10 cm.

Ogni elemento è costruito in plastica molto solida ed è trasparente, caratteristica da preferire in oggetti utili per il disegno geometrico. Il set arriva in una delle colorazioni disponibili, ma non è possibile scegliere quella preferita.

Il rapporto qualità/prezzo è davvero notevole, tanto che molti ne hanno scelto più d’uno e non solo per la scuola. Un aspetto molto apprezzato è la presenza delle misure su ogni lato delle squadrette, elemento che non è facile reperire in tutti i kit venduti sul web. Anche per questa ragione viene ritenuto da molti uno dei migliori set geometria del 2018.

Viste le caratteristiche specifiche di questo bel set potreste chiedervi se risponda effettivamente alle vostre esigenze. Ne ricapitoliamo gli aspetti essenziali nello specchietto riassuntivo a continuazione per facilitarne il confronto con gli altri proposti in questa classifica.

 

Pro

Economico ma completo: Il kit costa davvero poco ma è ricco e la dotazione non lascia dubbi sulla sua versatilità. Troviamo il righello da 30 cm, il triangolo a 45° e quello con gli angoli da 30° e 60°, infine il goniometro è abbastanza grande da consentire di lavorare con precisione.

Materiale resistente a urti e graffi: Malgrado in apparenza dia l’impressione di essere di metallo, il set è realizzato interamente in plastica robusta e resistente alle deformazioni. In più è presente il bordo per usare il pennino senza sporcare il bordo.

Trasparenti: In questo modo è facile vedere sotto la squadretta e prendere le misure con precisione.

 

Contro

Per esercizi scolastici: Sul set in sé c’è poco da ridire, malgrado sia pensato per il lavoro a scuola più che per il disegno tecnico. Il fatto che sia forse il più economico cancella ogni perplessità su questo articolo.

Acquista su Amazon.it (€17,29)

 

 

 

Staedtler 569 120 P1

 

Chi desidera un prodotto più completo e non ha paura di spendere un po’ di più, può scegliere quello di Staedtler, che include anche diversi elementi di cancelleria. All’interno della confezione infatti troverete una squadra da 45 gradi e una da 60, che potranno esservi utili per realizzare i disegni geometrici.

Il goniometro invece è indispensabile per la realizzazione degli angoli mentre la mascherina normografica, con numeri e lettere, può aiutare a creare anche degli stencil. Il righello da 15 cm è ideale per un impiego scolastico, date le sue dimensioni, ed è in plastica trasparente, così da permettere di vedere il disegno nel complesso.

Un ulteriore elemento è il compasso in metallo, con tanto di punte di ricambio, ma non mancano due matite HB, il temperino e la gomma, per correggere eventuali errori. Tutti questi oggetti sono venduti a un prezzo davvero basso, per cui questa appare una delle offerte più valide tra quelle presenti online.

Ricco e spendibile in diversi settori, il set proposto da Staedtler fa la sua bella figura anche nello zaino di un ragazzo delle superiori che si dedica al disegno tecnico con entusiasmo. Di seguito la rassegna degli aspetti caratteristici per facilitarne la comparazione con gli altri modelli visti in classifica.

 

Pro

Completo di tutto punto: Non manca proprio nulla a questo set, che fa piacere acquistare perché in questo modo non sarà necessario ammattire per cercare anche le mine per il compasso o il temperamatite della giusta dimensione rispetto alle matite.

Elementi trasparenti: Goniometro, righello e squadrette sono realizzate con la classica plastica azzurrina da cui vedere attraverso i dettagli del disegno sottostante man mano che si prendono le misure.

Ottimo rapporto qualità/prezzo: Acquistare separatamente ognuno di questi pezzi comporterebbe un dispendio di tempo e denaro di certo maggiore rispetto alla scelta del singolo set completo di tutto punto.

 

Contro

Per bambini: Non c’è da farsi illusioni sulla qualità dei pezzi che, seppur molto buoni e robusti, sono realizzati in scala ridotta quindi più adatti ai primissimi lavori degli studenti più giovani.

Acquista su Amazon.it (€6,2)

 

 

 

Calcuso Kit 10 pièces

 

Uno dei prodotti più venduti, tra quelli che abbiamo potuto esaminare, è il kit di Calcuso, che arriva in una bella scatola di latta, utile a conservare ogni pezzo al riparo. Inoltre permette di tenere tutto in ordine senza dover ricorrere all’astuccio, che può non fornire una buona protezione.

Al suo interno potrete trovare ben 10 pezzi indispensabili per il disegno geometrico: le due squadre, una da 45 e una da 30 gradi, sono indispensabili per tracciare linee precise, come anche il righello da 15 cm. Per gli angoli, sono presenti il goniometro e il compasso.

Altri elementi come il normografo e il misuratore di distanza sono plus da non sottovalutare. Completano il tutto la matita, la gomma e il temperino, che rendono l’offerta ancora più appetibile. Gli utenti ritengono molto buono il rapporto qualità/prezzo, in relazione al quale questa confezione appare valida, ma sostengono che non si tratti di uno dei migliori in circolazione.

Il vostro nuovo potrebbe essere quello proposto da Calcuso, marchio tedesco che investe in qualità e attenzione per i dettagli nei prodotti proposti al proprio pubblico. Qui di seguito le caratteristiche che ci consentono di confrontare in un colpo d’occhio le qualità di questo set rispetto agli altri in classifica.

 

Pro

In scatola di metallo: I pareri degli utenti sono quasi tutti concordi nel ritenere la scatola di metallo la vera protagonista del set. È carina ma soprattutto molto utile a tenere in ordine tutti i pezzi che altrimenti finirebbero sparsi nello zaino.

Dieci pezzi per ogni necessità: Sono presenti tutti gli accessori che servono per il disegno geometrico per la prima lezione, dalle elementari alle superiori senza deludere chi ha esigenze specifiche.

Prezzo particolarmente conveniente: Il rapporto qualità/prezzo è molto convincente, sia per la ricca dotazione di elementi sia per la pratica confezione rigida.

 

Contro

Compasso senza mina: Si deve usare la comune matita, una è in dotazione, per tracciare il cerchio e questo potrebbe risultare difficile a chi non ha ancora sufficiente manualità. Se invece non costituisce un problema, suggeriamo il link dove acquistare questo bel set proprio di seguito.

Acquista su Amazon.it (€11,99)

 

 

 

Taschenrechner.de Metal Box

 

Gli oggetti made in Germany sono simbolo di resistenza e solidità: ecco perché inseriamo anche questo set di Taschenrechner.de tra i nostri consigli d’acquisto. Arriva in una scatola di metallo, che contiene davvero tutto il necessario per il disegno geometrico.

All’interno troverete una squadra e un triangolo da 30 gradi, accompagnati dall’indispensabile goniometro. Il normografo per gli stencil sarà utile a sperimentare la propria creatività mentre il compasso permetterà di creare forme e misurare gli angoli.

La gomma per cancellare e il temperino si rivelano inoltre essenziali anche per altro che non sia semplicemente il disegno. L’insieme di tutti questi elementi fa sì che questo set sia uno dei più completi in circolazione, per cui è ideale per la scuola. Tuttavia non è sempre disponibile online, per cui potreste dover aspettare a lungo prima che sia nuovamente possibile acquistarlo.

Il compasso è un elemento fondamentale e di solito il preferito a chi inizia a sperimentare le infinite varianti offerte dal disegno tecnico. Se ben fatto è in grado di dare grandi soddisfazioni. Rivediamo in pochi passaggi le caratteristiche essenziali di questo compasso prima di decidere se è effettivamente quello di cui abbiamo bisogno.

 

Pro

Con vite per maggiore stabilità: Il compasso è fatto in modo da mantenere la larghezza prevista per il disegno, se ne regola l’ampiezza anche grazie ai raccordi, che consentono di allungare i bracci o estenderli.

Con ricambi: Sono presenti le mine di ricambio e tutti gli accessori che servono a tenere sempre operativo il compasso e gli altri elementi del set.

Set completo: Non solo il compasso, ma anche gli altri elementi inclusi in questo set fanno bella figura e servono bene allo scopo.

 

Contro

Per studenti di secondo grado: Meglio destinare questo set ai ragazzi delle scuole superiori, senza lasciarsi distrarre dai prezzi bassi che fanno pensare a un set dall’uso più intuitivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tinc BLGSETPU

 

Non sapete ancora quale set geometria comprare per i vostri figli? Valutate quello proposto da Tinc, che si distingue per il colore viola della plastica della quale sono costituiti i suoi elementi. I prodotti inclusi sono ben 9 e il prezzo risulta essere uno dei più bassi in circolazione.

Tutti gli elementi sono pensati non solo per il disegno geometrico ma anche per altri scopi: oltre al righello da 15 cm sono presenti il goniometro e il compasso. Un pezzo davvero utile è la matita automatica, che può essere riempita con nuove mine e non ha bisogno di essere temperata.

La gomma retrattile inoltre è indispensabile per cancellare eventuali errori, per evitare di dover ripetere tutto il disegno. Un altro elemento valido è la custodia in plastica, all’interno della quale è possibile conservare tutto in ordine, proteggendo ogni singolo elemento.

Ecco un altro set degno di interesse, si tratta di una soluzione comoda e versatile proposta a un prezzo altrettanto accattivante. Ecco in breve gli aspetti essenziali.

 

Pro

Non manca davvero nulla: Due compassi, di cui uno con la matita invece della mina, due goniometri, il righello e anche una matita a mine. Davvero difficile farsi trovare impreparati con questo simpatico set.

Scatola rigida: La confezione di plastica rigida consente di mettere ogni cosa al suo posto e ritrovarla con facilità.

Con stile: La plastica dal colore originale ha il doppio scopo di rendere il set particolarmente grazioso ma anche difficile da confondere con quello simile dei propri compagni di classe.

 

Contro

Pezzi piccoli: Fa bella figura nella nostra guida per scegliere il miglior set geometria anche se gli elementi contenuti nella scatolina non sono molto grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un set di geometria

 

Per arrivare preparati alla lezione di geometria e tecnica, è fondamentale disporre di un set completo di strumenti: squadra, goniometro e compasso saranno alcuni tra gli alleati ideali per affrontare l’ora a scuola con successo, soddisfacendo le richieste dell’insegnante e consegnando compiti in classe impeccabili.

E se siete dei professionisti del settore, disegnare con tanti accessori di qualità può rendere più facile ogni sfida lavorativa. Leggendo questa guida scoprirete come scegliere il set di geometria migliore da portare sui banchi di scuola o sulla scrivania dello studio.

 

 

I pezzi necessari

Quando scegliete un set di geometria, è bene selezionarne uno completo, così da evitare ulteriori acquisti singoli e spesso non convenienti. Il set deve disporre di un righello, e indipendentemente dalla lunghezza, è meglio sceglierlo in plastica trasparente, affinché possiate mantenere d’occhio il disegno mentre tracciate la linea retta. In realtà, in commercio sono disponibili righelli realizzati in materiali diversi (legno, metallo), ma in questo caso la praticità assume il ruolo principale rispetto all’estetica, quindi riteniamo che la scelta migliore debba ricadere su un righello in plastica trasparente. Lo stesso vale anche per la squadra e il goniometro.

Il compasso, invece, è il tradizionale strumento a due gambe (una con la punta in grafite e l’altra con l’ago) che consente di tracciare linee circolari perfette. Se avete esigenze professionali, sul mercato è presente anche un altro tipo di compasso, con un ago su ogni gamba, utile per la misurazione dei segmenti.

L’importante è che sia in grado di mantenere la larghezza, impostata magari con i raccordi che consentono di allungare o estendere i bracci. È bene scegliere un kit che disponga anche di un contenitore dove riporre le punte e gli aghi, così da non perderli o rovinarli. Un altro componente da non dimenticare, fondamentale per chi deve tracciare linee e disegni, è la matita: a seconda del tratto che desiderate realizzare, scegliete la mina morbida (M), dura (T) o di media durezza (TM).

 

 

Gli accessori in più

Oltre ai pezzi fondamentali elencati finora, un set può considerarsi di qualità superiore se dotato anche di una matita automatica (che non ha bisogno di essere temperata perché al suo interno ha le mine), della mascherina normografica o normografo, per gli stencil, della gomma e di un temperamatite, pezzi che vengono improvvisamente a mancare in preda alla frenesia delle lezioni scolastiche o degli impegni professionali.

Sul mercato esistono anche dei cofanetti che racchiudono al loro interno gli elementi fondamentali: si tratta di un plus aggiuntivo estremamente pratico, perché in questo modo potrete riporre tutti i pezzi al suo interno, senza perderli nello zaino.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.