fbpx

Il miglior telecomando universale

Ultimo aggiornamento: 23.09.19

Telecomandi universali – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Al primo posto della nostra classifica non poteva che esserci il Meliconi FULLY 8, del marchio italiano che ha fatto la storia dei telecomandi universali; riesce a dialogare con otto apparecchi contemporaneamente e mantiene le impostazioni anche se si cambiano le pile. Una buona alternativa è One For All URC 7960, in grado di apprendere le funzioni dei telecomandi originali, oltre ad essere configurabile anche per le impostazioni più particolari.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior telecomando universale

 

Il numero di apparecchi elettrici che gravitano attorno al televisore sono diventati sempre di più: dal decoder satellitare al lettore DVD, passando da amplificatore o soundbar. È quindi una bella comodità avere un telecomando unico per gestire tutti questi dispositivi, sia in termini di velocità sia di riduzione degli ingombri.

Nella nostra guida ti proponiamo una serie di suggerimenti su quello di cui tenere conto nel momento in cui ti trovi a scegliere quale telecomando universale acquistare tra i numerosi modelli in vendita sul mercato.

1.Meliconi FULLY 8

 

Guida all’acquisto

 

Il metodo d’interazione

La compatibilità di un dispositivo di questo tipo è senza alcun dubbio al primo posto della classifica degli aspetti da valutare. Questo perché è indispensabile che il telecomando sia in grado di dialogare con tutti i tuoi apparecchi senza problemi di compatibilità.

In linea di massima questa interazione avviene via infrarossi. I modelli delle migliori marche sono in grado di riconoscere al volo gli apparecchi che trovano nella stanza mentre per altri è necessario inserire manualmente un codice, che di solito si trova nel libretto d’istruzioni e che varia da marca a marca. Alcune aziende offrono un servizio aggiuntivo e ti permettono di recuperare i codici anche collegandoti al loro sito Internet o richiedendoli via SMS.

Mettendo a confronto i prezzi, inoltre, puoi intuire quali telecomandi siano tecnologicamente più all’avanguardia e in grado, magari, di collegarsi via USB a un computer per aggiornare ciclicamente i codici. Un ulteriore tocco in più è rappresentato da quei modelli dotati di un piccolo display per semplificare la procedura di dialogo con i vari apparecchi.

Leggi con attenzione le schede tecniche e le recensioni dei vari telecomandi universali per capire con quanti dispositivi siano in grado di interagire contemporaneamente. Il nostro consiglio è quello che trovarne uno che dialoghi con almeno quattro apparecchi.

 

Semplicità di configurazione

Al di là dell’aspetto relativo alla semplicità di mettere in comunicazione il telecomando con un lettore Blu-ray o un sintoamplificatore, c’è un altro aspetto di cui non puoi non tenere conto, ed è la semplicità di configurazione dei singoli tasti.

I modelli tecnologicamente più avanzati, infatti, sfoggiano una vera e propria funzione di apprendimento che consente loro sia di “imparare” gli input in arrivo direttamente da un altro telecomando, sia di riprogrammare ogni singolo tasto, così da adattarlo alle tue esigenze.

Quest’ultima operazione non è sempre intuitiva, perciò indirizzati verso dispositivi che la semplifichino al massimo o che in confezione abbiano un manuale nel quale i vari passaggi siano spiegati in modo dettagliato (meglio se in italiano…).

2.One For All URC 7960

 

Un prodotto resistente

Appoggiato sul bracciolo del divano o su un tavolino, il telecomando è un oggetto che corre più rischi di altri di… fare una brutta caduta. Nella tua scelta, dunque, cerca di tenere in considerazione anche i materiali con i quali è realizzato in modo che non vada immediatamente in pezzi al primo “volo”. Alcuni produttori, proprio per questo motivo, puntano su corpi interamente in gomma o bordi morbidi, capaci di assorbire senza danni eventuali impatti.

La qualità dei materiali è importante anche per quanto riguarda i tasti, che devono essere inseriti nella scocca in modo che non si stacchino facilmente. È bene che anche la stampa di numeri e funzioni sia di buona qualità, altrimenti si scolorirà con estrema facilità.

Da questo punto di vista le nostre recensioni ti possono aiutare a capire quali sono i modelli migliori.

 

I migliori telecomandi universali del 2019

 

Il nostro salotto, nel corso degli anni, si è riempito di un numero sempre crescente di dispositivi elettronici che, per funzionare, necessitano di un telecomando: dal televisore al lettore Dvd, dal player musicale al decoder satellitare. Tutti questi controller occupano molto spazio ed è altresì facile fare confusione e, ad esempio, spegnere il decoder invece di cambiare canale. Una soluzione pratica ed economica è rappresentata dai telecomandi universali che, con pochi semplici passaggi, si accoppiano con più dispositivi e consentono di gestirli in modo intuitivo e con un bel risparmio di spazio e batterie! Abbiamo messo in comparazione i numerosi modelli che potete acquistare online e abbiamo trovato quelli che per noi sono i cinque migliori telecomandi universali del 2019.

 

Prodotti raccomandati

 

Meliconi Fully 8

 

Principale vantaggio:

Il telecomando universale Fully 8 di Meliconi consente di gestire fino a otto dispositivi in contemporanea ed è compatibile con la maggior parte dei televisori, decoder e console attualmente in commercio. Inoltre, si programma facilmente e offre diverse funzioni molto utili per l’utente.

 

Principale svantaggio:

I tasti sono disposti in maniera intelligente e intuitiva ma, secondo gli acquirenti, alcuni risultano troppo piccoli; per cui le persone con problemi di vista e gli anziani potrebbero incontrare non poche difficoltà nel distinguerli.

 

Verdetto: 9.7/10

Resistente e costruito con materiali di buona qualità, il modello proposto da Meliconi garantisce ottime prestazioni a fronte di un prezzo molto competitivo, collocandosi tra i migliori prodotti attualmente presenti sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione caratteristiche principali

 

Compatibilità e funzioni

Chi è alla ricerca di un telecomando universale dotato di molte funzioni e anche semplice da configurare, troverà interessante questo modello proposto da Meliconi, un’azienda leader nella distribuzione di accessori per l’elettronica che vanta una lunga esperienza acquisita nel corso degli anni.

Il Fully 8 è l’evoluzione dei modelli commercializzati dal brand in precedenza e, pur essendo proposto a un prezzo molto economico, presenta delle caratteristiche molto interessanti.

Consente di sincronizzare e gestire fino a otto dispositivi contemporaneamente, dai comuni televisori con tubo catodico, LCD, plasma e LED, alle console più diffuse, come Xbox 360 e PS2, passando per i decoder terrestri e satellitari, fino ai lettori DVD e BluRay.

Il modello presenta tutte le funzionalità di base dei telecomandi originali, ma in più dispone di un dettagliato manuale online per la sincronizzazione e di una funzione Qr Code, grazie al quale sarà possibile accedere alla procedura di ricerca codici tramite lo smartphone.

Prima di procedere all’acquisto, però, consigliamo di verificare la lista dei device compatibili sulla scheda tecnica del prodotto, anche se al momento sono davvero pochi gli utenti che hanno riscontrato problemi in tal senso.

Resistente e performante

Giudizi positivi anche in merito alla solidità costruttiva del modello, che appare robusto e realizzato con materiali di buona fattura. Pur non essendo dotato di una protezione in gomma, in caso di cadute accidentali potrete stare tranquilli perché le plastiche utilizzate per la scocca esterna sono davvero molto resistenti e garantiscono la protezione necessaria.

Tuttavia, non possiamo che muovere qualche critica sulle dimensioni complessive dell’oggetto che, a nostro avviso, risultano un tantino eccessive rispetto alla media, e molti utenti, soprattutto quelli di una certa età, avrebbero gradito che i tasti fossero leggermente più grandi per rendere la gestione del telecomando semplice e intuitiva; ma, tutto sommato, si tratta di pecche che passano in secondo piano in rapporto al costo irrisorio a cui viene venduto.

 

Con memoria permanente

Altro vantaggio offerto dal Fully 8 di Meliconi è la notevole potenza del segnale di trasmissione, a cui si unisce un indicatore luminoso che segnala sia l’avvenuta ricezione del comando sia lo stato delle batterie.

A proposito di batterie, il prodotto è alimentato da due comuni pile AAA/LR03, che però non troverete incluse nel prezzo, ma a differenza di altri modelli simili quando andrete a sostituirle non dovrete riprogrammare il telecomando, poiché dispone di una memoria permanente che fa in modo che i codici impostati in fase di configurazione restino memorizzati.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

One For All URC 7960

 

2.One For All URC 7960Se siete in cerca di un telecomando che possa gestire tutte le vostre apparecchiature elettroniche, dal proiettore al digitale terrestre, questo modello fa della versatilità un motivo di vanto. È infatti in grado di gestire fino a sei apparecchi in contemporanea, grazie alla ricerca automatica. Qualora l’operazione non andasse a buon fine, l’One For All è capace di apprendere le funzioni dal comando originale.

Le possibilità di configurazione sono decine: dall’apprendimento tasto per tasto all’impostazione dei tasti volume fino alla creazione di macro. Con un po’ di pazienza si riesce a fargli replicare anche le funzioni meno convenzionali.

Oltre alla sua capacità di dialogare con centinaia di apparecchi, questo controller universale sfoggia un design moderno e ricercato ed è realizzato con materiali di buona qualità che trasmettono una rassicurante sensazione di solidità, anche esercitando una certa pressione con la mano. Il prezzo è un ulteriore valore aggiunto ed è assolutamente proporzionato alle qualità di questo telecomando.

Il nuovo telecomando universale One For All ha riscosso un notevole successo di vendita per i benefìci che assicura all’utente. Ecco allora un quadro riepilogativo del modello recensito in alto.

Pro
Versatile:

Si tratta di un dispositivo versatile perché in grado di gestire sei apparecchi contemporaneamente grazie alla ricerca automatica o alla possibilità di apprendere le funzioni dal telecomando originale.

Configurazioni:

Le configurazioni che si possono effettuare sono tantissime e offrono, quindi, al consumatore un’ampia gamma di possibilità, dall’impostazione del volume alla creazione di macro.

Solidità:

Uno dei punti di forza di questo modello è la robustezza e la resistenza che gli derivano dalla solidità dei materiali di costruzione.

Qualità/prezzo:

Considerando le prestazioni offerte e il prezzo di vendita molto competitivo, possiamo concludere che si tratta probabilmente di uno dei migliori modelli presenti sul mercato.

Contro
Lentezza:

Qualche utente rileva una certa lentezza nel dialogare con gli apparecchi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telesystem All in One 2 in 1

 

3.Telesystem All in One 2 in 1Se la lista degli apparecchi che volete gestire con un unico telecomando è limitata a televisore e decoder, probabilmente non avete bisogno di uno dei due prodotti che si collocano ai primi posti della nostra classifica. Vi basterà infatti un telecomando come quello realizzato da Telesystem, compatibile appunto con il Tv e un decoder (indipendentemente che sia per il digitale terrestre, il satellite o tivù sat).

L’elenco dei codici necessari all’accoppiamento con la televisione e la procedura per la configurazione sono stampati sul manuale d’uso. In aggiunta, grazie alla funzione di apprendimento, riconosce gli input del vecchio telecomando e permette la riprogrammazione anche di un singolo tasto. Questa operazione è praticamente irreversibile (a meno di non resettare completamente il controller), perciò studiate con attenzione quale funzione assegnare a ogni singolo tasto.

La qualità dei materiali utilizzati è buona mentre alcuni tasti sono forse un po’ piccoli soprattutto per le persone di una certa età. Il rapporto tra versatilità d’uso e prezzo di vendita è ottimo.

L’italiana Telesystem si è imposta negli ultimi anni a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti nel campo delle tecnologie satellitari. A chi vuol sapere dove acquistare il telecomando All in One 2 in 1 a un costo più economico, consigliamo di cliccare sul link in basso.

Pro
2 in 1:

Non sono molti gli apparecchi che il Telesystem è in grado di gestire contemporaneamente ma, come dice il nome, è sufficiente per il televisore e un decoder. Il vantaggio è che quest’ultimo può essere digitale terrestre, satellitare o tivùsat.

Codici di associazione:

I codici per associare il telecomando al dispositivo sono presenti sul manuale d’uso e quindi facilmente reperibili.

Funzione di apprendimento:

Grazie alla funzione di apprendimento, il Telesystem riconosce gli input del vecchio telecomando e consente di riprogrammare anche un singolo tasto.

Contro
Tasti:

I tasti potrebbero rivelarsi troppo piccoli, specialmente per persone anziane.

 

Acquista su Amazon.it (€14,14)

 

 

 

Meliconi SPEEDY 210 Combo

 

4.Meliconi SPEEDY 210 ComboQuando si parla di accessori per la televisione, Meliconi è un marchio riconosciuto e che nel corso degli anni ha saputo costruirsi una solida fama. Il telecomando universale Speedy non fa che confermare tutto questo, in virtù della semplicità d’uso e della velocità con cui si accoppia a televisore e decoder, per gestirli entrambi: dall’accensione alle regolazione del volume. La programmazione avviene consultando la guida online oppure richiedendo il codice via Sms.

Questo telecomando universale si caratterizza per un originale design arrotondato e non simmetrico e una tastiera contraddistinta da tasti dai colori differenti. Questa scelta non è un semplice vezzo estetico perché le diverse gradazioni identificano i pulsanti per la gestione del Tv da quelli del decoder.

I tasti sono piuttosto sensibili ed è necessario prenderci un po’ la mano ma per il resto lo Speedy 210 può essere utilizzato senza alcun imbarazzo anche dalle persone non più giovanissime. Prezzo low cost e in linea con quanto il telecomando offre.

Nel campo degli accessori per la televisione, Meliconi è un marchio riconosciuto non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Rivediamo brevemente i maggiori punti di forza e di debolezza che abbiamo rilevato nel suo Speedy che, come fa capire il nome, è velocissimo da sincronizzare.

Pro
Facilità d’uso:

Rispetto ai modelli maggiormente complessi e ricchi di funzioni, Speedy ha il vantaggio di essere più facile da usare ed è quindi adatto alle persone non proprio esperte di tecnologia.

Tastiera:

I tasti del telecomando Meliconi sono di colore diverso. Si tratta di un espediente ingegnoso per distinguere immediatamente quelli che servono per gestire il televisore da quelli per il decoder.

Design:

Colpisce il design particolare di Speedy che non è simmetrico come la maggior parte degli altri ma arrotondato.

Contro
Sensibilità dei tasti:

Secondo diversi pareri dei consumatori, i tasti sono troppo sensibili.

Essenziale:

La presenza di un numero limitato di funzioni, se da un lato agevola la semplicità d’uso, dall’altro non ne fa certo un modello molto completo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Meliconi FULLY 8

 

1.Meliconi FULLY 8Per scegliere un telecomando universale di buona qualità è indispensabile assicurarsi che sia compatibile con il maggior numero possibile di dispositivi elettronici. Ebbene il Fully 8 è in grado di dialogare praticamente con qualunque Tv, decoder o proiettore sia presente sul mercato italiano. È sufficiente collegarsi al sito della casa produttrice, trovare il modello del vostro apparecchio e inserire il codice lì riportato. In alternativa è possibile richiedere il codice dal cellulare e riceverlo via Sms.

Il telecomando di Meliconi è in grado di gestire otto apparecchi in contemporanea, possibilità che lo rende davvero un prodotto che si merita la nomea di “universale”. Funziona con pile mini stilo e ha un led luminoso che si attiva quando le batterie si stanno esaurendo. Ulteriore valore aggiunto è rappresentato dal fatto che il Fully 8 conservi le impostazioni anche quando si tolgono e si sostituiscono le pile.

Il prezzo di vendita estremamente ridotto e la straordinaria versatilità lo rendono, a nostro parere, un ottimo prodotto e fanno passare assolutamente in secondo piano l’unica piccola carenza, ovvero che i tasti non si illuminano al buio.

La Meliconi si è imposta negli ultimi anni come azienda leader nel settore e non poteva mancare nella nostra guida per scegliere il miglior telecomando universale. Rivediamo quali sono le caratteristiche più significative del suo Fully 8, tra i modelli più venduti sul mercato online.

Pro
Compatibilità:

È in grado di dialogare con qualunque TV, decoder o proiettore presente sul mercato italiano. Basta collegarsi al sito dell’azienda per trovare il codice dell’apparecchio oppure richiederlo tramite SMS.

Otto dispositivi:

Il telecomando Meliconi può gestire ben otto dispositivi contemporaneamente; ce n’è abbastanza per soddisfare le necessità anche delle famiglie più esigenti.

Impostazioni:

Funziona con pile mini stilo e, una volta che queste vengono disinserite, ha il vantaggio di non perdere le impostazioni settate all’inizio.

Prezzi bassi:

I telecomandi universali oggi non hanno generalmente un costo elevato ma il Meliconi si distingue rispetto agli altri per essere particolarmente conveniente.

Contro
Illuminazione tasti:

Un piccolo difetto sta probabilmente nei tasti che non si illuminano al buio.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare un telecomando universale

 

È consuetudine avere in casa più dispositivi collegati al televisore: decoder satellitare, lettore DVD e chi più ne ha ne metta. Per ognuno dei dispositivi connessi al TV, c’è un telecomando. È chiaramente una situazione scomoda e che, in alcune persone, genera anche una certa confusione. Poi c’è chi, invece, ha il solo televisore ma con il telecomando rotto. A tutti questi problemi si può far fronte con una piccola spesa, quella necessaria all’acquisto di un telecomando universale.

Verificare la compatibilità

Dovete sapere che un dispositivo del genere non è pronto all’uso. Insomma, una volta che lo avete tirato fuori dalla sua confezione va necessariamente sintonizzato con tutti i dispositivi della casa. Si tratta di un’operazione che può essere eseguita in più modi ma cosa importante, prima dell’acquisto verificate l’esistenza della compatibilità tra il controller, il televisore ecc. Ad ogni modo precisiamo che nella maggior parte dei casi non si presentano problemi in questo senso.

 

Sintonizzazione con i codici

Il primo metodo di sintonizzazione prevede l’utilizzo di un codice che generalmente si trova in una lista acclusa al dispositivo. C’è anche una seconda via che è quella di visitare il sito del produttore e prendere direttamente da lì il codice necessario. Questo sistema può essere anche più comodo perché si può sfruttare il motore di ricerca interno al sito, basta digitare il modello e compare il relativo codice.

A questo punto, ipotizzando che si voglia usare il telecomando per il televisore, bisogna tener premuto il tasto TV e digitare il codice. Ora si può togliere il dito dal pulsante TV il quale dovrebbe lampeggiare alcuni istanti prima di spegnersi. Nel caso in cui il pulsante continui a lampeggiare, significa che è stato inserito un codice sbagliato e dunque è necessario ripetere l’operazione.

 

Riconoscimento automatico

Ci sono telecomandi che hanno la funzione di riconoscimento automatico. Si tratta di una grande comodità perché non è necessario andare a cercare il codice per poi digitarlo. A seconda del telecomando ci sono diverse possibili combinazioni di tasti per portare a termine il riconoscimento automatico. Si può eseguire schiacciando insieme il tasto Power e quello TV (sempre nel caso che si voglia sintonizzarlo con il televisore), il tasto Set unitamente a quello Power, oppure tenendo premuti Power o Set per una manciata di secondi.

Sintonizzazione via computer

È possibile sintonizzare il telecomando anche collegandolo al computer: naturalmente deve essere presente una porta USB che si trova nei modelli più recenti e avanzati tecnologicamente. In questo caso la configurazione è davvero semplicissima. Una volta collegati i due dispositivi mediante l’apposito cavo, è necessario attendere che vengano scaricati i drive sul PC e poi andare sul sito del produttore dove sarà necessario registrarsi. Dopo questa fase, l’utente si troverà davanti una schermata da dove potrà selezionare i dispositivi che è intenzionato a gestire con il telecomando universale. Fatto ciò, la configurazione avverrà in modo automatico.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Remocon Universale

 

5.Remocon UniversaleI televisori di nuova generazione sono dotati di numerose funzionalità aggiuntive e dunque i loro telecomandi sono molto più complessi che in passato e, talvolta, anche difficili da replicare. Se avete acquistato un Tv di Samsung e necessitate di sostituirne il telecomando, il nostro consiglio è quello di valutare il dispositivo di Remocon, perfettamente compatibile con tutta la nuova generazione di Smart Tv dell’azienda coreana.

La configurazione è semplice e veloce; il controller dispone dei tasti per accedere alle funzioni Internet o al 3D. Inoltre è leggero e sfoggia una piccola chicca, ovvero l’illuminazione dei tasti per regolare il volume e per scorrere i canali, in modo che sia più facile trovarli quando siete in una stanza buia.

Pensato per gestire i modelli di Samsung, non è ovviamente adatto per i televisori di tutte le altre marche, perciò se in casa avete un altro tipo di Tv, vi consigliamo di dare un’occhiata ai telecomandi universali che occupano le prime quattro posizioni della nostra classifica sui migliori modelli del 2019.

Il telecomando universale Remocon, come hai avuto modo di leggere, è pensato per chi in casa possiede un televisore Samsung. Ecco un breve quadro riepilogativo di questo modello.

 

Pro

Configurazione: La configurazione è semplice e veloce; da notare che il telecomando presenta comodi tasti per accedere a Internet e al 3D.

Illuminazione: Rispetto a tanti altri modelli simili, il Remocon può vantare l’illuminazione dei tasti che si rivela utilissima quando ci si trova in un ambiente buio.

 

Contro

Samsung: Essendo pensato per funzionare esclusivamente con i televisori Samsung, tutte le altre marche sono escluse.

Tasto televideo: Il tasto per accedere al televideo è assente.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status