Il miglior tutore per spalla

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Tutori per spalla – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se hai subìto un trauma sportivo o sul lavoro come una lussazione o la rottura dei legamenti della cuffia dei rotatori, oppure se vuoi semplicemente migliorare la tua postura mentre sei seduto al PC dai un’occhiata a questa guida. Qui parliamo brevemente dei casi in cui usare questo supporto, mentre in basso esaminiamo più da vicino i prodotti che, secondo noi, meritano maggiore attenzione. Se non hai tempo di leggere tutte le recensioni, ti anticipiamo brevemente le caratteristiche dei primi due classificati. CMXING Fascia spicca per l’ottimo rapporto qualità/prezzo: realizzato in neoprene, può essere usato sulla spalla destra o sinistra. Disponibile in due taglie, è regolabile e quando è chiuso occupa un ingombro ridottissimo. BeFit24 Correttore posturale ha invece una funzione diversa perché è pensato soprattutto per chi vuole correggere la propria postura. Indossato per 20 minuti al giorno, aiuta efficacemente adulti e bambini anche a prevenire scoliosi, lordosi e cifosi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior tutore per spalla

 

In questa guida ci occupiamo di due tipi di tutori: quelli per la spalla e quelli che servono principalmente per mantenere una postura corretta quando si sta seduti tanto tempo davanti al computer. Nella classifica in basso facciamo una recensione dei modelli più apprezzati sul mercato per i risultati ottenuti in rapporto al prezzo di vendita.

 

 

Guida all’acquisto

 

Quando si usa

La prima cosa da fare quando si pensa di aver bisogno di un tutore è consultare il medico, l’ortopedico, il fisioterapista, cioè un esperto che può consigliare al meglio sulla necessità effettiva di usarlo, sul tipo di sostegno da scegliere e su come, quando e per quanto tempo utilizzarlo.

La spalla, a differenza di altre parti del corpo dove sono presenti articolazioni, assicura una libertà di movimento maggiore ma è anche più fragile vista la struttura interna costituita da ossa, cartilagini e tanti legamenti.

Le lesioni più frequenti che i chirurghi si trovano ad affrontare sono quelle relative alla rottura dei legamenti della cuffia dei rotatori, un insieme di muscoli e tendini che assicura stabilità e mobilità a tutta la struttura.

Poi ci sono le lussazioni, cioè le fuoriuscite della spalla che non ha più continuità articolare tra due articolazioni. Se questa continuità è compromessa solo parzialmente, si parla di sublussazione. Questi fenomeni capitano spesso in seguito a traumi subìti in ambito sportivo o lavorativo.

Vale la pena ricordare che l’esercizio fisico, tra le altre cose, aiuta anche a migliorare la salute di muscoli e tendini della spalla, aumentando la stabilità delle articolazioni e riducendo notevolmente il rischio di lussazioni.

Questi sono alcuni casi in cui il tutore è utile perché, dopo un intervento, c’è bisogno di settimane o, più probabilmente, di mesi perché il tendine ritorni alla normale funzionalità: il tutore serve proprio per far riposare il braccio e favorire la guarigione dell’articolazione senza bloccare del tutto i movimenti.

 

Correttore postura

Molte persone, per la verità, cercano un tutore non perché hanno subìto un trauma o un intervento ma perché hanno bisogno di un aiuto per mantenere una corretta postura tutto il giorno mentre sono seduti davanti al PC a lavorare.

Intanto, sarebbe utile dotarsi di una buona sedia ergonomica, di un supporto rialzato per computer, di poggiapolsi e anche di un buon mouse, tutti elementi che riducono fastidi e doloretti che nel tempo diventano davvero irritanti.

Questi correttori hanno fibbie che passano sotto tutte e due le ascelle e possono essere fissati dietro la schiena o anche sulla pancia, avanti. Vanno indossati tutti i giorni, generalmente si consiglia di farlo per una ventina di minuti fino a tre ore. Certo, all’inizio tutti si lamentano perché il tutore costringe effettivamente a tenere una posizione che sembra scomoda ma che, in realtà, è quella corretta. Col tempo, la colonna vertebrale riceve effettivamente sollievo e tenderà a non assumere l’antiestetica e pericolosa posizione ingobbita, non solo quando si sta seduti ma anche quando si cammina.

Confronta prezzi e caratteristiche dei modelli consigliati in basso, trovi dei buoni prodotti anche di questo tipo a un costo interessante.

 

 

Materiali e regolazione

Tutti possono indossare un tutore o un correttore, grandi e piccini, in via preventiva o dopo un trauma. Questi dispositivi medici – certificati come tali e quindi detraibili fiscalmente – sono generalmente realizzati con materiale sintetico all’esterno e naturale all’interno o in neoprene, quello utilizzato per le mute da sub. L’importante è che sia resistente e lavabile.

I modelli della migliore marca sono disponibili in tante misure diverse per adattarsi alla corporatura di ognuno. In ogni caso, anche se ci fosse solo la misura unica, il supporto deve poter essere regolato mediante una chiusura a strappo per assicurare il giusto mix di immobilizzazione e comfort.

 

I migliori tutori per spalla del 2018

 

Di seguito faremo una comparazione tra quelli che sono per noi i migliori tutori per spalla del 2018: si tratta dei modelli più venduti sul mercato e di quelli più apprezzati da medici e pazienti. Scopri quali sono, magari in pochi minuti trovi quello più indicato alle tue esigenze per rapporto tra prestazioni offerte e prezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

CMXING Fascia

 

Tra i nostri consigli d’acquisto spicca questa fascia che è stata apprezzata per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Nonostante il costo decisamente conveniente, è realizzata in neoprene, lo stesso materiale delle mute da sub, per cui risulta molto resistente ma anche flessibile e traspirante.

È disponibile in due taglie, M o L, e cliccando sul link in basso si può vedere quanto misura esattamente la circonferenza dell’uno e dell’altro.

Naturalmente la fascia è regolabile, la chiusura in velcro è robusta, per cui si fissa a qualunque altezza senza problemi e non cede.

Adatto per uomo o donna, può essere indossato indifferentemente sulla spalla sinistra o destra. È un tutore spalla per cuffia dei rotatori, lussazioni e tendinopatie varie che interessano la spalla. Come conferma la maggior parte degli utenti, è un valido sostegno per evitare movimenti bruschi, alleviare la tensione muscolare e anche come aiuto in palestra.

Chiuso, occupa un ingombro ridottissimo. Se per qualunque motivo non si fosse soddisfatti, l’azienda attua una politica soddisfatti o rimborsati.

Se il vostro dottore vi ha detto che avete bisogno di un tutore per la spalla, non vi resta altro da fare che mettervi alla ricerca del modello più adatto al vostro problema, magari tenendo ben presente le indicazioni del medico. Dal canto nostro proviamo a esservi di aiuto con una guida per scegliere il miglior tutore per spalla.

Pro
Costo:

Gli utenti che hanno indossato il tutore hanno descritto il rapporto tra la qualità e il prezzo come molto positivo.

Tascabile:

Facile da mettere via o portare con sé, visto che piegata a dovere diventa praticamente tascabile poiché occupa pochissimo spazio.

Contro
Irrita:

Stando alle esperienze personali di chi ha il tutore, può causare delle fastidiose irritazioni sulla pelle; meglio mettere un tessuto tra la spalla e il tutore stesso.

Instabile:

Diversi utenti hanno lamentato una scarsa aderenza del tutore che con il tempo si allenta e si sposta.

Acquista su Amazon.it (€14,89)

 

 

 

BeFit24 Correttore posturale

 

Se vuoi correggere la tua postura ma non sai quale tutore per spalla comprare dai un’occhiata a questo modello. Si fissa poco sopra l’ombelico con due fasce regolabili ma ci sono comunque quattro diverse taglie tra cui scegliere.

I benefìci di questo correttore si vedono dopo poco tempo perché effettivamente la schiena si abitua a stare in una posizione più corretta evitando l’antiestetica gobba. È quindi un prodotto consigliato a chi sta sempre seduto davanti al computer tante ore al giorno tutti i giorni e comincia ad avvertire fastidi e doloretti qua e là.

Va bene per uomini, donne, bambini, è utile per chi ha una leggera scoliosi, lordosi, cifosi e va bene anche per ridurre i tempi della riabilitazione dopo un intervento. Insomma, è una fascia multiuso, è disponibile in colori diversi e può essere indossata anche sotto i vestiti mentre si fanno le normali attività quotidiane, anche sportive. Bastano 20 minuti al giorno per recuperare la posizione corretta ma lo si può indossare anche fino a tre ore. All’inizio potrebbe rivelarsi piuttosto fastidioso perché non si è abituati, ma questo è normale.

Tanti pareri positivi sono stati espressi per il correttore posturale Befit24, un tutore che aiuta a non ingobbirsi mentre si sta seduti o in altre occasioni del genere. Per i nostri lettori abbiamo analizzato i pro e i contro di questo articolo.

Pro
Seduti composti:

L’uso del correttore aiuta ad assumere una postura corretta quando si sta seduti e, se indossato in tempo utile, anche a prevenire problemi come la scoliosi.

Materiali:

Gli utenti che hanno acquistato il tutore in questione ne hanno apprezzato e sottolineato la qualità dei materiali.

Contro
Bisogna abituarsi:

I primi tempi potrebbe risultare scomodo indossare il tutore, sono necessari alcuni giorni per abituarsi.

Troppa pressione:

Secondo alcuni clienti questo tutore esercita una fastidiosa pressione all’altezza dell’addome e alla base del collo.

Acquista su Amazon.it (€44,95)

 

 

 

Bezzee BSS 01

 

Tra i più venduti online, questo tutore viene utilizzato con successo da tanti utenti in diverse situazioni, per esempio in caso di fastidi durante il lavoro o l’attività sportiva come fitness, crossfit, basket, ecc.

Si rivela utilissimo dopo un intervento, in caso di lussazione della spalla, rigidità, dolori articolari, periartrite.

Può essere indossato sia a destra che a sinistra, gli utenti concordano nel ritenerlo leggero e confortevole, specialmente se indossato sopra un indumento.

I materiali sono di buona qualità (neoprene), il cattivo odore riscontrato all’apertura della confezione va via dopo il primo lavaggio. È una fascia regolabile grazie alla chiusura in velcro, ma è comunque taglia unica.

Il prezzo conveniente è un altro vantaggio di questo prodotto; in ogni caso, l’azienda produttrice effettua un rimborso integrale.

Per sapere dove acquistare il tutore Bezzee potete cliccare sul link presente in basso. Ma non abbiate fretta, per capire se è il prodotto che fa per voi, leggete i pregi e i difetti che abbiamo rilevato.

Pro
Comodo:

Come sottolineato da tanti utenti nei loro commenti online, questo tutore risulta essere molto comodo da indossare.

Regolazioni:

Il tutore si adatta alla perfezione, è regolabile e può essere applicato sia alla spalla destra sia alla sinistra senza alcun problema.

Contro
Cattivo odore:

Almeno per i primi tempi, come lamentato da diverse persone, il tutore potrebbe avere un cattivo odore. Va comunque via dopo alcuni giorni.

Cuciture:

Qualche lamentela ha interessato le cuciture, in particolare quelle dello strappo, giudicate poco resistenti.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

CompraFun Correttore Postura

 

Come scegliere un buon tutore per spalla che aiuti soprattutto a mantenere la posizione corretta della schiena? Un prodotto che consigliamo di valutare è questo distribuito da CompraFun.

Non è tra i più conosciuti ma riesce a svolgere efficacemente il compito per il quale è stato realizzato, aiutando effettivamente a recuperare una postura migliore soprattutto alle persone che per lavoro sono sempre sedute al computer.

La fascia è in neoprene, il materiale normalmente utilizzato in questi casi perché resistente e traspirante. C’è solamente una misura disponibile ma il correttore è regolabile sia sulla schiena che sotto le ascelle grazie ai cinturini bloccati col velcro.

Va bene per chi ha dolori articolari, al collo, dopo un infortunio o un intervento. Naturalmente, come detto, in questi casi è sempre bene farsi consigliare dall’ortopedico.

La fascia va indossata per 20 minuti al giorno o anche di più, ma senza esagerare: i risultati si vedono. L’azienda pratica anche qui la politica soddisfatti o rimborsati ma il prezzo di questo tutore è davvero bassissimo, quasi irrisorio.

Il CompraFun è un correttore di postura che si può trovare in vendita a prezzi bassi, anche se non è tra i modelli più noti ha comunque ottenuto buoni riscontri in termini di vendite ma per saperne qualcosa in più, leggete i pro e i contro.

Pro
Costo:

Difficile trovare un correttore di postura più economico di questo e della stessa qualità. Da questo punto di vista gli utenti si sono detti molto soddisfatti.

Comodo:

Una volta indossato ci si abitua presto alla sua presenza perché è piuttosto comodo ed effettivamente aiuta a tenere una postura corretta.

Contro
Regolazione:

Gli utenti che hanno indossato e continuano a indossare questo correttore di postura si lamentano per le difficoltà nel regolarlo. Spesso è richiesto l’aiuto di un’altra persona.

Visibile:

Non è consigliabile indossare il CompraFun direttamente a contatto con la pelle, va indossato sopra una maglietta e, anche se coperto con una seconda maglia, resta comunque visibile.

Acquista su Amazon.it (€12,99)

 

 

 

ZJchao – Peso leggero Gym Sport

 

Il miglior tutore per spalla economico per molti è risultato questo. Dona effettivamente dei benefìci a chi lo indossa come altri supporti più blasonati, ma costa molto meno e non a caso è tra quelli che hanno riscosso maggiore successo di vendite.

La differenza, in negativo, è che c’è una sola misura, ma naturalmente il supporto è regolabile grazie alla classica chiusura a strappo.

Va bene per uomo o donna, è molto leggero e pratico, aiuta a proteggere la spalla mentre si pratica attività sportiva, durante il lavoro o semplicemente a casa come aiuto dopo un intervento o un infortunio.

Questi tutori possono rivelarsi scomodi se indossati direttamente sulla pelle per troppo tempo, specialmente se si fanno tanti movimenti. Ecco perché, come in questo caso, conviene indossarlo sopra una maglietta.

Il tutore più economico che possiamo presentarvi è quello proposto da Zjchao, e questo spiega almeno in parte le buone vendite. Ma andiamo subito a vedere quali sono i suoi pregi e i suoi difetti.

Pro
Regolazione:

Le persone in possesso del tutore sono rimaste molto soddisfatte per le regolazioni consentite.

Costo:

Considerato il prezzo molto contenuto, è un acquisto da prendere in considerazione, anche solo per provarne l’efficacia.

Contro
Non ambidestro:

Sebbene il produttore dichiari che il tutore sia per entrambe le spalle, gli utenti lo trovano poco adatto alla sinistra.

Chiusura:

C’è una certa delusione da parte degli acquirenti circa il sistema di chiusura; il velcro, a quanto pare, non agisce bene.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.