5 Migliori Body per Neonato del 2021

Ultimo aggiornamento: 27.10.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Body per Neonato – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il body per neonato fa parte della dotazione di base di cui si compone l’abbigliamento per il bebè. I primissimi mesi di vita e in alcuni casi anche gli anni successivi vedono un grande protagonismo di questo capo. Anche se si trova al di sotto degli altri indumenti, rappresenta un elemento importante cui prestare la dovuta attenzione. Per esempio, è necessario che sia scelto della giusta taglia ma anche adatto a vestire il piccolo senza difficoltà. I body non sono tutti uguali e non ci riferiamo solo alla fantasia stampata sul tessuto. Il modo in cui sono disegnati rende più o meno facile farli indossare al piccolo e rappresenta una soluzione per velocizzare i preparativi del mattino e a ogni cambio. Per essere certi di scegliere il modello più appropriato vi suggeriamo di confrontare i modelli che abbiamo selezionato e che fanno parte di questa nostra classifica. Sono scelti tra i migliori attualmente in commercio. Per esempio i Care – Body Unisex – Bimbi 0-24 (Pacco da 3) sono proposti in confezione conveniente e ben fatti. Makian Body per Neonato a Manica Lunga – Pacco da 3 Pezzi – Body Incrociato piacciono perché sono ben fatti, economici e anche realizzati in tessuto di qualità certificata.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il migliore body per neonato?

 

In questa guida per scegliere il migliore body per neonato vogliamo presentarvi gli aspetti da tenere in considerazione prima dell’acquisto. Si può scegliere il modello più economico a patto che siano presenti alcune condizioni fondamentali.

Tessuto altamente traspirante

La scelta del tessuto con cui è realizzato il body è il primo elemento da tenere in considerazione. Infatti, è proprio quell’indumento che si trova a diretto contatto con la pelle delicatissima del neonato.

Per essere certi di scegliere bene, l’etichetta è di grande aiuto. Infatti si deve prediligere il cotone al 100%. Anche se una piccola percentuale di fibra sintetica migliora la tenuta del tessuto, è bene evitare stoffe miste per essere certi della migliore traspirabilità del vestito.

Cotone biologico e certificato Oeko-Tex rappresentano la massima qualità che si può ricercare per il proprio piccolo. Infatti, eventuali residui di pesticidi usati durante la lavorazione del cotone possono essere presenti sul tessuto lavorato. 

Nel tempo potrebbero rappresentare una delle cause che provocano l’insorgenza di allergie e dermatiti. Il marchio Oeko-Tex assicura che anche durante il processo produttivo non sono stati impiegate sostanze potenzialmente dannose.

 

Colori sempre il più possibile neutri

Uno degli aspetti da considerare quando si scelgono i vestiti per il bebè è la perfetta compatibilità con le sue necessità. La scelta dei colori tenui rappresenta un’esigenza sotto diversi punti di vista. Tinte più delicate sono anche meno impattanti e realizzate con sostanze in genere più dermocompatibili. Rappresentano una sicurezza anche in termini di tenuta durante i lavaggi o quando il piccolo suda parecchio.

Anche la vista del bebè è più sensibile ai colori sgargianti e potrebbero facilmente infastidirlo perché quest’organo tarda qualche mese prima di svilupparsi completamente.

Manica lunga, mezza manica o canottiera

Si possono scegliere i diversi modelli anche in base alla stagione in cui verranno usati. Se in casa le temperature non sono eccessivamente rigide, si può pensare ai modelli senza maniche per limitare l’ingombro di troppi strati di tessuto sulle braccia.

Ma bisogna valutare con attenzione quale soluzione adottare considerando le esigenze del bebè. Infatti il piccolo sviluppa presto la capacità di termoregolazione necessaria per adattare la temperatura del corpo in base a quella ambientale. Basta controllare tra le scapole del piccolo per accertarsi che sia ben asciutto e caldo.

Come succede agli adulti, anche ai bebè può capitare di patire più o meno il caldo, quindi verificare che non sia sudato o freddo è il modo migliore per stabilire in che modo vestirlo.

 

 

I 5 Migliori Body per Neonato – Classifica 2021

 

Di seguito vi presentiamo la selezione dei body più adatti ai neonati e bimbi molto piccoli che è possibile acquistare comodamente online.

 

1. Care Body Unisex Bimbi 0-24 (Pacco da 3)

 

Principale vantaggio:

Tessuto morbido e leggermente più spesso per offrire al bambino una sensazione morbida al tatto ma anche calda e avvolgente. Perfetti per i mesi invernali anche se hanno le maniche corte.

 

Principale svantaggio:       

La vestibilità potrebbe non essere quella adatta all’età del neonato, per questo conviene acquistare una taglia più grande da tenere di scorta aspettando il momento giusto.

 

Verdetto: 9.8/10

Ottimo rapporto tra qualità e prezzo, il pacco comprende tre pezzi dalle stesse caratteristiche, con maniche corte e cotone leggermente spesso per essere più caldo. Si possono usare anche in inverno come biancheria intima da combinare con altri indumenti più coprenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Cotone caldo e avvolgente

A caccia del miglior body per neonato? Questi potrebbero rappresentare una scelta vincente perché hanno il vantaggio di essere molto economici e anche ben fatti.

Sono realizzati in cotone leggermente più spesso e quindi adatti a essere usati durante l’inverno o nelle mezze stagioni, quando il tempo è più fresco. Quindi possono essere meno indicati per l’estate, riservandoli solo alle serate più fresche.

Il cotone sopporta bene il lavaggio a 40° senza restringersi o perdere elasticità. Quindi si lavano comodamente in lavatrice e si asciugano rapidamente. La facilità con cui si possono tenere in ordine è un elemento di grande valore, perché rende più semplice prendersi cura dell’abbigliamento del neonato.

Design perfetto per vestire comodamente

Questi body a manica corta sono perfetti per l’inverno e la mezza stagione, ma il loro maggiore vantaggio è di essere facili da far indossare al bebè. È di certo più semplice guidare il braccino verso la mezza manica, e così il piccolo non si infastidisce durante la vestizione. 

Ma soprattutto si fa apprezzare la presenza del bottoncino in alto sulla spalla. In questo modo il buco dove far passare la testa si allarga a sufficienza e poi si richiude perfettamente senza lasciare la spalla scoperta.

In basso i bottoncini sono tre, così è possibile regolarli in base al tipo di chiusura che è più comoda per il bebè. I bottoncini a pressione sono facili da aprire e chiudere. Quindi è veloce far indossare il body anche quando il bebè non ha molta voglia di stare fermo.

 

Fantasia delicata e unisex

I prezzi bassi sono un elemento molto ricercato al momento di fare acquisti, specie nel caso dei body che sono un capo molto utile. Ne serve un gran numero tra le scorte da tenere sempre disponibili.

In questo caso, il pacco da tre è proposto a un prezzo davvero competitivo, ma ha anche il vantaggio di essere realizzato in cotone di buona qualità. Sono molto curati i dettagli, come le cuciture e le finiture dei bordi e i bottoncini. Inoltre, un vantaggio che non va sottovalutato, la fantasia del tessuto è molto delicata e gradevole.

Perfetti per bimbo e bimba, possono essere usati a lungo anche da altri bambini che verranno in futuro. La presenza di semplici decorazioni e disegni graziosi di colore chiaro attira l’attenzione del bebè che inizia a osservale con interesse.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Makian Body per Neonato a Manica Lunga Pacco da 3 Pezzi

 

Questi body a manica lunga sono perfetti per rispondere alle esigenze di mamma e bimbo. Infatti sono realizzati con chiusura a kimono, quindi si abbottonano sul fianco e non si infilano dall’alto. Il fatto di non dover passare dalla testa rende più semplice la vestizione e quindi limita lo stress tanto per il bebè che per l’adulto che se ne occupa.

Li troviamo tra i migliori body per neonato del 2021 per via del rapporto tra qualità e prezzo particolarmente favorevole. Oltre a essere proposti a un prezzo minimo, sono certificati Oeko-Tex. Questo marchio si riferisce alla qualità del tessuto e ne garantisce la totale assenza di sostanze potenzialmente nocive sia durante la coltivazione del cotone che in fase di produzione e lavorazione.

Resistono ai lavaggi ad alte temperature, fino a 90°, così confermando l’alta qualità del tessuto impiegato e dei materiali accessori, come i bottoncini e le finiture.

Pro
Buon rapporto tra prezzo e qualità:

Non sempre è facile scoprire dove acquistare un prodotto per il bebè di buona qualità ma con costi ragionevoli, qui è possibile trovare condizioni d’acquisto molto vantaggiose.

Certificato Oeko-Tex:

Questo standard è attribuito ai tessuti che non presentano alcun tipo di residuo potenzialmente pericoloso e quindi sono adatti al contatto diretto con la delicata pelle del bebè.

Chiusura a kimono:

La speciale chiusura sul fianco rende più semplice la vestizione e limita la necessità di far passare il body attraverso la testa.

Contro
Chiusura interna con laccetto:

Se state valutando il vostro nuovo acquisto, considerate anche che questo body non ha un bottoncino a pressione per chiudere la pattina interna, ma bisogna annodare un fiocchetto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Shirtgeil Papà puoi Farcela Regali Teneri per il Papà

 

La stampa divertente ironizza su una presunta difficoltà dei papà a prendersi cura dei bebè. Ecco il modo migliore per smorzare i toni e alleggerire il peso della responsabilità verso il figlio che sta per arrivare.

Quindi se siete incerti rispetto a quale body per neonato comprare, questo potrebbe essere un buon punto di partenza. Infatti è ben fatto, realizzato con un cotone certificato Oeko-Tex che ne attesta la buona qualità complessiva.

È realizzato in Cina, ma è stampato in Europa e nel pieno rispetto della normativa utile per garantire al pupo un prodotto di qualità. È tra i più venduti tra i modelli pensati più per divertire che per risolvere l’incombenza di trovare sempre un cambio pulito per il bebè.

Ha lo scollo all’americana che rende ancora più semplice far indossare e sfilare il body anche dall’alto o dal basso se è sporco. Infatti l’assenza di bottoncini sulle spalle permette di sfilare via il body in maniera veloce quando serve cambiare il piccolo se il pannolino non ha retto.

Pro
Ironia per riderci su:

Incoraggia il papà a fare del suo meglio, senza cedere all’istinto malvagio di delegare alla mamma tutte le operazioni di cura del bebè.

Ben fatto:

Il tessuto impiegato è certificato Oeko-Tex, mentre per la realizzazione dei bottoncini non viene usato nickel che potrebbe provocare allergie.

Stampa bella e durevole:

Non tende a scolorire o sbriciolarsi con il passare del tempo e dopo i numerosi lavaggi.

Contro
Lavaggio a 30°:

A differenza di altri indumenti per bebè, questo non può essere lavato ad alte temperature senza temere di danneggiarlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Ellepi Confezione da 2 Body Neonato Spalla Larga Costina

 

Ellepi propone un set da due pezzi con body ben fatti e adatti a rispondere alle esigenze di maschietti e femminucce. Quando si tratta di determinare come scegliere un buon body per neonato, alcuni particolari sono imprescindibili. A partire dalla qualità del tessuto impiegato e la scelta attenta dei materiali scelti per le finiture.

Il tessuto usato è cotone al 100% lavorato a costine. È molto sottile e fine e per questo assicura una buona traspirabilità e freschezza. Perfetto per le estati più calde, si può usare a lungo come biancheria intima per proteggere il pancino del bebè ma senza farlo sudare.

La qualità del tessuto è anche visibile durante l’uso e i lavaggi. Infatti rimangono identici dopo ogni lavaggio, non si slabbrano con il passare del tempo e si mantengono sempre in perfetto stato come quando sono stati acquistati.

Per questo vantano numerosi pareri favorevoli e rappresentano una scelta obbligata per tanti genitori che preferiscono servirsi di questo marchio per vestire i propri bambini.

Pro
Perfetti anche dopo tanti lavaggi:

Mantengono la forma originale anche dopo un uso intensivo e altrettanti cicli in lavatrice.

Tessuto morbido e traspirante:

La lavorazione della maglina è a costine così il tessuto è leggero e soffice per essere usato durante l’estate o come biancheria intima durante la mezza stagione.

Senza maniche:

Le bretelline sono particolarmente larghe e per questo vestono bene senza scivolare.

Contro
Misure non corrispondenti:

La scelta della taglia deve essere fatta prestando grande attenzione al fatto che tendono a vestire un po’ più piccoli rispetto a quanto dichiarato in etichetta.

B078PL89Z8?tag=buonobutt-21" class="amy_yellow_button">Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Social Crazy Body Bimbo Bimba Neonato Pigiama Juventino

 

Tifosi della Juventus già in fasce, grazie al duro lavoro di convincimento da parte dei genitori, tutti contenti con questo ben modello dalla scritta simpatica. Non figura tra le offerte più a buon mercato ma, in comparazione con altri modelli, spicca per la buona qualità dei materiali.

È realizzato in Italia, quindi stampato con colori perfettamente compatibili con l’uso da parte del bebè. Si può scegliere se acquistare il modello nel classico azzurro o rosa confetto, oppure bianco ma con la scritta per maschietto.

Ha la chiusura sulla spalla sinistra, come gran parte dei body in commercio. Mentre in basso si chiude con due bottoncini, sempre a pressione per facilitare vestizione e svestizione. Qualche perplessità per quanto riguarda la tenuta della stampa, che potrebbe venire via per colpa dei numerosi lavaggi. È consigliabile lavare con attenzione il body, a basse temperature e al rovescio.

Pro
Scritta divertente:

Un bebè deve sapere per che squadra tifare, appena viene al mondo.

Un regalo simpatico:

Anche se la qualità di tessuti e di stampa non è ineccepibile, si presenta come un’idea regalo del tutto originale e perfetta per un set fotografico di cui godere col passare degli anni.

Disponibile in diversi colori e misure:

Si può scegliere tra tre colori, i classici azzurro, rosa e bianco, e le taglie sono tante in modo da trovare quella che meglio si adatta alle forme del bebè.

Contro
Stampa delicata:

Per essere certi di prolungarne la vita utile è necessario lavare il body alla rovescia e a basse temperature. Accortezze che non è sempre facile dedicare ai vestiti per il bebè.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare il body per neonato

 

I nostri consigli d’acquisto propongono modelli di vestibilità diversa. Infatti in base al tipo di soluzione adottata è possibile trovare l’ottimo per ogni famiglia.

Come veste il body

Tra i modelli venduti online e nei negozi per la primissima infanzia, si trovano in genere tre tipi di body. L’elemento che li distingue è il tipo di chiusura, che può essere con un bottoncino di solito sulla spalla sinistra, a kimono, quindi con dei bottoncini sul fianco, oppure senza chiusura e con tessuto sovrapposto sulle spalle.

La differenza è tutta nella vestibilità del capo. Questi ultimi modelli cosiddetti all’americana, hanno il vantaggio di essere facili da far indossare passando dalla testa e di poter essere sfilati dalle gambe quando si sporcano e devono essere tolti limitando i danni. 

La possibilità di allargare particolarmente l’ingresso della testa, lo rende facile da far indossare, quindi il vero vantaggio è tutto nella speciale flessibilità ed elasticità della finitura. Anche i body a kimono hanno il vantaggio di essere facili da far indossare e togliere al bisogno.

Tra gli svantaggi di questi due modelli c’è la tendenza dei primi a lasciare le spalle scoperte man mano che il tessuto cede e perde elasticità, e il numero impressionante di bottoni da richiudere dei secondi.

  

Come lavare il body

Bisogna sempre tenere conto delle indicazioni del produttore e seguire le istruzioni presenti nell’etichetta. Ma in linea di massima, un buon cotone deve resistere anche ai lavaggi ad alte temperature. Di solito il ciclo della lavatrice deve essere più delicato per evitare di sbiadire i colori, o limitare la perdita della morbidezza dei tessuti felpati in caldo cotone.

Un buon prodotto deve poter essere lavato spesso, durante i primi mesi anche ogni giorno. La scelta del detersivo deve essere fatta tenendo conto delle esigenze del bebè. Non devono essere presenti residui. Per questo si sconsiglia l’uso di ammorbidente che lascia uno strato di sostanze che creano una patina sul tessuto direttamente a contatto con la pelle del piccolo.

La scelta della giusta taglia

Non è facile trovare la soluzione ottimale per il proprio bebè. Anche se le ditte offrono parametri standard come l’altezza per identificare le diverse taglie, bisogna considerare che ogni piccolo è diverso.

Quindi non conviene fare grosse scorte di body prima che sia nato, a patto di accettare il rischio che buona parte dei capi acquistati verrà usata solo un paio di volte e non di più.

Parametri come la velocità con cui cresce il piccolo durante l’anno, il peso alla nascita, l’altezza e la costituzione dei genitori, determinano la velocità con cui i bebè hanno bisogno di nuovi cambi nel guardaroba.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanti body servono a un neonato?

In generale si può dire che ne servano parecchi, infatti può capitare di dover cambiare completamente il bebè tante volte al giorno. Ma è bene considerare anche che durante il primo anno di vita i bebè crescono molto e cambiano rapidamente la loro taglia. Quindi non è raccomandabile fare scorte eccessive di body che possono essere presto rimpiazzati nel giro di pochi mesi o settimane. 

Nella scelta dell’assortimento bisogna considerare anche la frequenza con cui si riesce a fare il bucato. Non sempre è facile rispettare l’impegno quotidiano oppure non tutti possono contare sulla comodità dell’asciugatrice. In questo caso, è consigliabile acquistare qualche modello in più.

 

Come piegare i body per neonato?

Questi capi sono così piccoli e minuti che potrebbe sembrare una vera sfida piegarli senza che sembrino arruffati e spiegazzati. Per farlo al meglio, basta piegare le maniche verso l’interno e poi ripiegare il body a metà, così sarà tutto in ordine e perfettamente conservato. 

Stirare i capi del bebè è un buon modo per sterilizzarli ulteriormente e limitare il contatto con potenziali allergeni o agenti patogeni. In questo modo è più semplice appiattire i tessuti, ma sempre rispettando i limiti del proprio tempo e senza cedere a ossessioni di eccessiva igiene.

 

Come mettere i body per neonato?

In base al modello, il body si infila dalla testa e poi si chiude coi bottoncini all’altezza del cavallo. Mentre i body a kimono si infilano direttamente dalle maniche, un braccio dopo l’altro, e si richiudono come fossero dei piccoli cardigan prima di fissarli in basso coi bottoncini presenti.

 

Come lavare i body per neonato?

È importante assicurarsi di scegliere un sapone neutro che non rilasci sostanze irritanti perché potrebbero sempre depositarsi dei residui sul tessuto a contatto con la pelle. Per la stessa ragione è sconsigliato l’uso del sapone di Marsiglia, specie quello interno, perché tende a formare una patina sui tessuti con l’andare del tempo. 

Altro suggerimento: evitare detersivi troppo profumati, l’odore è ottenuto con prodotti di origine sintetica che possono risultare irritanti persino per gli adulti. Per essere certi di rimuovere bene ogni traccia di detersivo si possono fare dei lavaggi periodici con sola acqua.

 

Come stendere i body per neonato?

Stendere bene il tessuto prima di metterlo ad asciugare limita la formazione di grinze quando è asciutto. Per limitare la formazione di macchie e impronte, è bene controllare che le mollette siano in buono stato. Alcuni capi più delicati possono essere stesi direttamente appesi alla loro gruccia, in questo modo si stendono bene e non tendono a deformarsi. 

Per eliminare qualche macchia più ostinata si può usare l’azione del sole, ricordando che l’esposizione eccessiva nelle ore più calde tende a seccare troppo la stoffa e a farla ingiallire.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status