I 5 Migliori Teli Copribici del 2021

Ultimo aggiornamento: 21.04.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Telo Copribici –  Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Se siete appassionati di ciclismo oppure avete uno scooter e fate particolare attenzione alla pulizia e alla manutenzione, saprete quanto è importante coprirli con teli adatti a evitare l’accumulo di polvere e l’azione corrosiva di agenti atmosferici. In questo caso viene in aiuto il telo copribici, che spesso e volentieri si adatta sia sulle moto, sia su biciclette e altri mezzi a due ruote più piccoli. A tal proposito, per non farvi perdere tempo nella scelta, abbiamo stilato una lista delle soluzioni migliori: prima di leggere più giù date un’occhiata a BTR Telo Copribici Resistente Impermeabile per Biciclette e Scooter, realizzato in materiale Oxford di alta qualità, con una doppia cucitura per una migliore resistenza. Non manca di validità neppure Lihao Telo Copribici Impermeabile Antipolvere Anti-UV per Esterni, che include sia una fibbia, per evitare che il telo voli via con il vento forte, sia una borsa da usare per il trasporto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il migliore telo copribici?

 

Se non sapete dove acquistare un telo copribici valido, in questa guida troverete la risposta alle vostre domande. Ma prima di analizzare i migliori articoli presenti sul web, nei prossimi paragrafi potete leggere le caratteristiche principali che vi permettono di capire come scegliere un buon telo copribici senza svuotare il portafoglio.

Due varianti

Prima di fare una comparazione tra gli articoli che abbiamo selezionato, è bene sapere che esistono due tipologie di teli copribici: da esterno e da interno. Ognuna di queste soluzioni può fare al caso vostro, ma tutto dipende dallo spazio di cui disponete (quindi di un garage, di un giardino o di altro) e anche dalla quantità e dal tipo di bicicletta o scooter che dovete proteggere.

Infatti, potreste optare per acquistare un telo di grandi dimensioni da utilizzare all’esterno e che, spesso e volentieri, tende a durare più a lungo. D’altro canto, se il costo di quest’ultimo risulta troppo elevato, esistono soluzioni più economiche adatte tuttavia a un uso interno.

Ciò che differenzia una tipologia dall’altra sono chiaramente il tipo di materiale di realizzazione, la qualità che può vantare in termini di protezione dalla polvere e, in particolare, la possibilità o meno di avere la protezione dai raggi UV.

 

Dimensioni e struttura

Altre due caratteristiche molto importanti, che vi aiutano a orientarvi nella scelta del migliore telo copribici, sono le misure e il tipo di struttura. Le dimensioni potrebbero essere date per scontato, ma in realtà sono la parte fondamentale che rende valido un articolo di questo genere, perché l’obiettivo finale è avvolgere e proteggere completamente la bicicletta.

Vi consigliamo di prendere innanzitutto le misure del mezzo, optando per un telo che non solo le rispetti, ma che raggiunga il pavimento per avere una maggiore sicurezza. Per quanto concerne la struttura, è importante che sia dotata anche di una fascia che permetta di bloccare il telo alle ruote della bici o dello scooter, in modo tale da essere certi che non voli via a causa del vento. 

Materiali

Ma sapete qual è l’aspetto più importante da tenere in considerazione nella ricerca del migliore telo copribici? Ve lo diciamo noi: è il materiale di cui è composto. Considerando che si tratta di un articolo che ha l’obiettivo di proteggere, è importante che la qualità del materiale sia eccellente e anche impermeabile, perché scegliendo un telone troppo debole si rischia che si strappi o si consumi velocemente a causa degli agenti atmosferici.

Per esempio, optare per un modello realizzato in poliestere, significa disporre di un articolo resistente e durevole, nonché facile da pulire. Ma in questa guida per scegliere il migliore telo copribici vogliamo darvi un consiglio più pratico e veloce: cercate nella scheda tecnica dell’articolo un numero seguito da una “D” (per esempio “200D”).

Questo indica il livello di Denier: si tratta di un’unità di misura che fornisce il tipo di resistenza del tessuto, ed è auspicabile avere un valore alto.

 

I 5 Migliori Teli Copribici – Classifica 2021

 

Se non sapete quale telo copribici comprare, perché in commercio ci sono troppe soluzioni tra cui scegliere, date un’occhiata alle proposte migliori che abbiamo potuto reperire per voi. Abbiamo selezionato cinque offerte differenti che possono fare al caso vostro in qualsiasi situazione, soprattutto se non disponete di budget elevati ma non volete rinunciare alla qualità.

 

 

1. BTR Telo Protezione Copri Bici Super Resistente Impermeabile

 

Principale vantaggio:

L’azienda propone due versioni, il che rende più facile la scelta del tipo più adatto a ogni esigenza. Inoltre, entrambe le misure dispongono di diversi strati di PVC e nylon performante, e questo si traduce nella tipica impermeabilità, un elemento imprescindibile per un articolo di questo genere. 

 

Principale svantaggio:

C’è il rischio che, se disponete le biciclette all’esterno, quindi all’azione di agenti atmosferici come un forte vento o delle piogge torrenziali, il telo si possa sgualcire o addirittura rompere con facilità.

 

Verdetto: 9.9/10

Un buon rapporto qualità/prezzo e la cura per i dettagli fanno di questo telo un prodotto di ottima fattura.

Acquista su Amazon.it (€43,3)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Impermeabile e durevole

Il telo copribici BTR è un utile strumento che concentra l’alta qualità dei materiali, con cui è realizzato, in una struttura essenziale e facile da chiudere e da aprire. L’azienda ha pensato di realizzarlo in materiale resistente chiamato 210D Oxford, dotandolo di una fodera in PVC che garantisce una più lunga durata e una più semplice pulizia. 

La copertura interna è invece composta da un tipo di nylon particolarmente performante, che non si deforma se allargato e perciò permette di coprire anche due biciclette o due scooter alla volta.

L’unica pecca è che, con forti folate di vento o pioggia torrenziale, rischia di strapparsi a causa della forza esercitata dagli agenti atmosferici, ma con un po’ di attenzione sarà un acquisto durevole.

Inoltre, dispone di una doppia cucitura in punti strategici, che consente di avere un telo impermeabile e compatto, oltre che semplice da trasportare e riporlo quando non viene utilizzato.

Due misure a scelta

Non tutti i teli copribici di questo genere offrono la possibilità di acquistare due versioni e quindi due grandezze, ma con questo è possibile, perché in commercio sono disponibili esattamente due misure.

La prima è quella standard, che già di per sé risulta abbastanza grande, e permette di coprire tutte quelle biciclette o gli scooter dalle dimensioni classiche. Si adatta anche e soprattutto per chi non ha a disposizione molto spazio, e per chi non possiede garage o spazi all’aperto. Inoltre, è anche facile da piegare e pesa 2 kg, quindi anche semplice da trasportare.

Se invece volete optare per la seconda misura, il peso aumenta di appena 500 g, mentre il suo utilizzo è consigliato per chi possiede due bici o due motorini e vuole proteggerli dalle intemperie o dalla polvere.

Quindi, nell’insieme, le proposte BTR si adattano a qualsiasi esigenza, abbracciando l’interesse di chi desidera un telo copribici con il giusto compromesso.

 

Dimensioni e convenienza

Se questo telo copribici rientra tra gli articoli più venduti un motivo ci sarà, anzi due: parliamo della resistenza della struttura e della qualità dei materiali con cui è realizzata. Inoltre pensiamo anche ai prezzi bassi con cui è lanciata sul mercato.

Le dimensioni della versione standard sono 230 x 70 x 126 cm, perciò appare abbastanza grande da poter accogliere anche due biciclette piccole, ma non è tuttavia adatta (è sconsigliato anche dalla casa produttrice) per il trasporto di biciclette sui veicoli. 

Oltre questo, il buon rapporto qualità/prezzo che vanta è sottolineato anche da un particolare che non tutti i teli di questo genere hanno a disposizione: una fibbia. Infatti, su entrambi i lati e nella parte bassa è presente un elastico che va ancorato attorno alle ruote, a cui può essere aggiunto anche un lucchetto che, nell’insieme, evita sia i furti e sia che il telo si scoperchi a causa del vento.

 

Acquista su Amazon.it (€43,3)

 

 

 

2. Lihao Telo Copribici Impermeabile, Antipolveri Anti-UV

 

Al secondo posto della nostra classifica dei migliori teli copribici del 2021 c’è quello dell’azienda Lihao. Questo modello in particolare è pensato per essere sfruttato da esterno, quindi adatto per coprire e proteggere uno scooter o due biciclette di piccole dimensioni anche sotto la pioggia.

Le sue misure sono di 200 x 70 x 110 cm e vanta una copertura impermeabile che consente di evitare graffi, accumulo di polvere, scolorimento della carrozzeria della bici o della moto a causa dei raggi solari e perciò anche la corrosione.

All’interno della confezione è presente anche una piccola borsa in cui è possibile riporre il telo e portarlo con voi in viaggio, ma anche conservarlo quando non deve essere utilizzato. L’unica pecca degna di essere sottolineata è la fragilità della fibbia e del gancio che, se sottoposti a pioggia torrenziale o a folate di vento di grande portata, tendono a cedere con il rischio che il telo voli via.

Pro
Accessorio:

Oltre il telo, nella confezione è presente anche una piccola borsa che vi consente di portarlo con voi ogni qual volta dovete viaggiare, oppure di conservare il telo copribici in modo sicuro.

Alta protezione:

Grazie al materiale plastico con cui è realizzata la struttura del telo, è possibile proteggere le bici dalla pioggia, dal vento, dalla neve e dai graffi.

Rapporto qualità/prezzo:

Il tipo di materiali, il grado di protezione, l’ampiezza di copertura e il costo basso rendono questo articolo dotato di un buon rapporto qualità/prezzo. 

Contro
Parti fragili:

Le fibbie e i ganci sono un po’ fragili, quindi è importante fare attenzione che non si stacchino in giornate parecchio ventose.

Acquista su Amazon.it (€11,99)

 

 

 

3. WisFox Copri Bicicletta 190T Impermeabile, Protezione UV

 

Tra i nostri consigli d’acquisto rientra questo modello particolare di WisFox, che vanta dei materiali tecnologici, densi e resistenti. Il tipo di protezione che offre l’azienda si rivela soprattutto in occasione di forte vento o quando piove a dirotto e non è possibile portare in casa la bici o lo scooter. 

Inoltre, il suo utilizzo è consigliato anche nel caso di neve o quando dovete conservare i veicoli a due ruote senza far accumulare la polvere sulla superficie. Ciò nonostante, non può essere utilizzato per proteggere la bici dal troppo caldo di giornate estive particolarmente afose, poiché tende a rovinarsi più facilmente in confronto ad altri modelli dello stesso genere.

Tuttavia, la struttura è realizzata in poliestere 190T, perciò garantisce alcuni vantaggi come la facilità di pulizia e una lunga durata. Se volete saperne di più, cliccate il link in basso, ma prima date un’occhiata al riassunto dei pro e dei contro. 

Pro
Versatile:

È possibile sfruttare il telo in diverse occasioni, in particolare durante giornate ventose o quando piove a dirotto e c’è la neve. Inoltre, è possibile utilizzarlo per coprire bici, scooter e mountain bike.

Facile da pulire e resistente:

Il poliestere con cui è realizzato il telo facilita sia il lavaggio e sia la pulizia, ma oltre a questo dona una migliore resistenza che si nota soprattutto dopo svariati utilizzi.

Buona copertura:

Sebbene le misure del telo siano quelle standard, riesce comunque a coprire efficacemente diversi mezzi a due ruote senza lasciare nulla scoperto. 

Contro
Non per l’estate:

In giornate caratterizzate dalla calura estiva, il suo utilizzo è sconsigliato a causa della forza corrosiva dei raggi UV.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Anftop 200*75*110CM Copribici Bici Impermeabile Telo Protettivo per 2 Biciclette

 

Chi è alla ricerca del prodotto più economico senza rinunciare a una buona qualità, allora dovrebbe dare un’occhiata a questo articolo. Le sue misure sono quelle standard, e per questo motivo può essere sfruttato per coprire due biciclette di medie dimensioni o anche uno scooter di quelli classici.

La parte interna della struttura è composta da un tessuto in stile taffetà a cui si aggiunge un altro materiale plastico che ne aumenta l’impermeabilità e la protezione contro i graffi e i raggi UV.

Per quanto riguarda la sua stabilizzazione, l’azienda ha pensato di aggiungere una fibbia elastica che consente di incrementare il raggio di copertura senza sgualcire o strappare il telo.

Unico neo è dato proprio da queste ultime, perché il materiale plastico tende a diventare più fragile se messo a stretto contatto con il calore e quindi si rischia di spezzare le fibbie senza poterle cambiare.

Pro
Economico:

In confronto ad altri articoli dello stesso genere, questo modello Anftop è uno dei più economici, però non rinuncia alla qualità nel suo insieme.

Qualità del tessuto:

Il tessuto del telo è composto da diversi strati in cui si inseriscono un materiale in stile taffetà, che dona morbidezza, e uno più plastico che invece aggiunge la classica impermeabilità. 

Fibbia elastica:

L’utilizzo di questo modello viene consigliato in particolare a chi abita in zone  ventose, perché vanta un’eccellente stabilizzazione data dal tipo di fibbie elastiche.

Contro
Materiale plastico:

Se il telo viene messo a contatto con fonti di calore o lasciato al sole per tanto tempo, le parti in plastica diventano più fragili e quindi si rompe con più facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Favoto Copribici 210D con Buchi per Lucchetto e Sacchetto

 

All’ultima posizione c’è un articolo che ha riscosso numerosi pareri positivi, soprattutto tra gli appassionati e i professionisti della bici. Stiamo parlando del telo Favoto, venduto insieme a una sacca per il trasporto che, tra l’altro, è possibile agganciare alla bici, e dotato anche di un nuovo sistema di protezione.

La scelta dell’utilizzo di un materiale come Oxford 210D, vi permette di avere tra le mani un articolo altamente resistente e persino capace di proteggere la vernice della carrozzeria delle bici, dello scooter o della macchina dall’azione delle intemperie o di residui organici.

Il tessuto antivento evita lo scoperchiamento del telo da esterno, e a questo si aggiunge un design che strizza l’occhio a chi non dispone di un budget elevato. Nonostante tutte queste peculiarità, il suo utilizzo è sconsigliato per coprire biciclette durante i viaggi in macchina, perché il tessuto troppo è leggero e ad alte velocità si potrebbe rompere.

Pro
Resistente:

È la scelta di un materiale come Oxford 210D a rendere un articolo del genere resistente per le diverse occasioni in cui ci si può ritrovare. Il punto di forza del telo Favoto è la possibilità di sfruttarlo quasi sempre.

Facile da trasportare:

Con la sacca inclusa nella confezione potrete trasportare facilmente il telo senza ingombrare il portabagagli della moto o la cesta della bici.

Sistema antifurto:

Questo nuovo modello di telo copribici unisce alle classiche funzionalità anche la possibilità di aggiungere dei lucchetti antifurto.

Contro
Fragile:

Nonostante il tessuto sia antivento, durante i viaggi in macchina, se andate ad alte velocità con le bici all’esterno, il telo potrebbe rompersi o sgualcirsi 

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Come utilizzare il telo copribici

 

Avete scelto l’articolo che fa per voi tra i migliori teli copribici del 2021 e ora volete saperne di più? Detto…fatto. In basso potete leggere i nostri consigli per utilizzare nel migliore dei modi il modello che avete acquistato, e in questa maniera renderlo più resistente e durevole, sfruttando al massimo le sue potenzialità. 

 

 

Tenerlo pulito

Anche se i principali teli copribici venduti online sono quasi tutti impermeabili, per fare in modo che quello scelto da voi duri di più, è importante pulirlo e lavarlo per eliminare lo sporco aggressivo.

Soprattutto in città, lo smog tende a corrodere la superficie e a creare col tempo dei micro fori da cui potrebbero passare le goccioline di pioggia. Per pulirlo non c’è bisogno di chissà quale tecnica speciale, perché vi basta seguire le linee guida scritte sull’etichetta interna, sulla scatola oppure utilizzare il sistema standard.

Quest’ultimo consiste nel disporre il telo su una superficie pianeggiante, completamente aperto e rivolto dal lato esterno verso di voi. Poi, con l’ausilio di una spugna o di un panno in microfibra inumiditi con dell’acqua, bisogna ripassare le parti del telo sporche. 

Infine, dopo un breve giro con acqua pulita, lo si deve lasciare ad asciugare al sole.

 

Come conservarlo

Se è arrivata la stagione estiva e le giornate sono più lunghe e soleggiate, quindi prendete più spesso la bicicletta o lo scooter, forse il telo copribici vi servirà di meno. Invece di buttarlo via o conservarlo senza un criterio, se non volete ritrovarvi in inverno con un prodotto ormai sgualcito e inutilizzabile seguite i prossimi step.

Posizionatevi all’aperto e apritelo completamente per terra o sul tavolo, lavatelo e asciugatelo in modo da ritrovarlo poi già pulito e iniziate a piegarlo prendendo un’estremità e unendola con quella opposta.

Procedete in questo modo per compattarlo, riducendo le sue dimensioni fino a che non avrete di fronte un rettangolo più piccolo. Ora, conservatelo in un luogo fresco e asciutto e preferibilmente al sicuro, affinché la superficie non si rovini a causa di un’eccessiva esposizione ai raggi solari o alla polvere. 

 

 

Coprire efficacemente

Riuscire a proteggere come si deve la bicicletta non è difficile, soprattutto se avete acquistato un telo copribici dalle dimensioni corrette e che, quindi, copre totalmente il mezzo toccando fino a terra.

Per facilitarvi nell’operazione vi consigliamo di considerare le giuste misure dello scooter o della bici che dovete coprire, per poi portare il telo fino sotto le ruote. Infatti, per garantire una durata maggiore del telo e mantenere alte le prestazioni della bici, è importante proteggere anche queste ultime, perché sia con il troppo caldo e sia con l’eccessivo freddo, le gomme e l’aria compressa al loro interno tendono a cambiare volume.

Quindi, questo comporta che, se ci sono microfori sulla superficie della gomma scoperta, si sgonfierà più velocemente. Infine, chiudete le aperture del telo inserendo un lucchetto nell’apposita fascia, perché solo in questo modo eviterete furti o altre situazioni spiacevoli.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status