Il migliore test di gravidanza

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Test di gravidanza – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se state pianificando una gravidanza è possibile che vi stiate chiedendo quale sia il miglior test da fare in casa. Certi parametri variano a seconda del tipo di tester scelto, alcuni danno una data approssimativa del concepimento mentre altri sono più sensibili al rilevamento dei valori nelle urine. Per essere sicuri di fare la spesa migliore, forse, potreste pensare di acquistare in farmacia il test di gravidanza. Ma se credete sia utile risparmiare tempo e denaro, internet può essere una fonte affidabile e sicura per acquistare le cartine di tornasole al miglior prezzo. Esistono parametri utili per determinare se il tipo di tester è quello adatto alla vostra esigenza. La sua efficacia nella rilevazione può essere determinante per ottenere un risultato sicuro e affidabile già con un anticipo di quattro o cinque giorni. La guida che segue vi offre una breve sintesi delle caratteristiche da ricercare in un buon test di gravidanza. Mentre nella classifica a continuazione trovate la nostra selezione dei prodotti più interessanti. In particolare, due ci sono sembrati i più performanti. Clearblue Twin Pack è uno tra i più ricercati per la sua peculiarità di indicare le settimane di gravidanza direttamente su display. Home Health – ONE STEP 50 propone ben cinquanta tester per la rilevazione dell’ormone hCG in pochi istanti, un vero affare estremamente conveniente e affidabile.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore test di gravidanza

 

Alcuni elementi che caratterizzano le fasi del ciclo ovulatorio sono comuni a tutte o gran parte delle donne, seppure con valori che cambiano da soggetto a soggetto. Saper interpretare i segni che il proprio corpo manda in ognuna di queste fasi e aspettare il momento giusto per servirsi degli strumenti a disposizione, può aiutare a riconoscere la propria condizione. Specie chi cerca una gravidanza da tempo, conosce la sensazione di frustrazione e la trepidazione che accompagnano ogni mestruazione. In questa guida vogliamo offrirvi alcune informazioni per comprendere come funziona un test di gravidanza ma soprattutto quando è in grado di rivelare il suo segreto.

 

 

Guida all’acquisto

 

Cosa rileva il test di gravidanza

Il ciclo ovulatorio è caratterizzato da fasi ben definite, in ognuno di questi momenti avviene qualcosa di speciale e dei segnali fisici lo caratterizzano. La temperatura basale, per esempio, è uno dei parametri usati più di frequente per riconoscere il proprio periodo fertile. Cicli molto regolari di innalzamento e abbassamento della temperatura vaginale indicano le diverse fasi dell’ovulazione. Quindi, anche quando l’ovulo è pronto a ricevere ed essere fecondato dagli spermatozoi maschili. La fecondazione, d’altro canto, produce trasformazioni importanti sin dal primo momento. Alcune sono rilevabili da subito, ma si tratta di test molto dispendiosi e sui quali ancora non esiste una disponibilità capillare.

Il prezzo dei tester varia parecchio, ma specie quelli disponibili per uso casalingo non fanno altro che misurare la percentuale di ormone hCG, la gonadotropina corionica umana, prodotta dall’embrione all’inizio della seconda settimana di sviluppo. Ecco perché si raccomanda l’uso di questi tester non prima di 4 o 5 giorni prima del giorno previsto dell’ovulazione.

 

Come si usa il tester

Chi confronta prezzi in maniera sistematica, si sarà reso conto che quelli venduti in farmacia tendono a costare un po’ di più di quanto ci si aspetta da una cartina di questo tipo. In effetti in classifica proponiamo la recensione di prodotti altrettanto validi ma di certo molto più economici.

Quello che deve fare un buon tester è rilevare la presenza di hCG nelle urine. La sensibilità di 20 o 25 mUI/ml, cioè in millesimi di unità internazionali per millilitro, è sufficiente per riconoscere la concentrazione che deve essere superiore a 10 mUI/ml per attestare lo stato di gravidanza.

A seconda del tipo di stick si dovrà immergere nell’urina per una manciata di secondi e attendere l’esito, o esporlo direttamente al getto d’urina.

 

 

Oltre l’esame delle urine

Sul mercato sono disponibili tester accurati in grado di restituire un valore di massima attendibile sul numero di settimane dalla data del concepimento. Le raccomandazioni internazionali per determinare l’età del feto, oggi propendono per la posticipazione alla decima settimana dell’impiego dell’ecografo. Questo perché si sospetta che gli ultrasuoni emessi dal macchinario possano interferire sull’equilibrio fetale, delicatissimo e in pieno tumulto, nelle settimane precedenti la formazione della placenta.

Per quanto si cerchi la migliore marca per il riconoscimento della propria gravidanza, il test delle beta-hCG nel sangue si rivela il più attendibile e meno invasivo tanto per la madre come per il bambino che porta in grembo.

 

I migliori test di gravidanza del 2018

 

Vediamo adesso i nostri consigli d’acquisto per guidarvi nella scelta della soluzione che meglio risponda ai vostri desideri e necessità. Li abbiamo selezionati tenendo in grande considerazione le opinioni espresse dagli acquirenti e il loro successo di vendite che ne attestano la grande affidabilità.

 

Prodotti raccomandati

 

Clearblue Twin Pack

 

Tanti lo considerano il migliore test di gravidanza proprio per la sua capacità di fornire anche un’indicazione approssimativa sulla data del concepimento. Specie chi ha dubbi per colpa di un ciclo irregolare e ha bisogno di un’indicazione di massima per la determinazione dell’età fetale prima di procedere con gli esami di routine, può trovare in questo test di gravidanza Clearblue una soluzione ottimale per giocare d’anticipo scoprendo informazioni importanti su data presunta del parto e settimana gestazionale.

Sono due i tester inclusi nella confezione e, seppure si tratti di uno degli articoli meno economici della nostra rassegna, continua a rappresentare un gran vantaggio rispetto ai prodotti da banco in farmacia. Si usa dirigendo lo stoppino direttamente sotto il getto d’urina e le sue dimensioni un po’ più grandi della media rendono facile centrare il “bersaglio”. Non c’è di certo dubbio che meriti il primo posto nella classifica dei migliori test di gravidanza del 2018.

Acquista su Amazon.it (€15)

 

 

 

Home Health – ONE STEP 50  

 

Chi è ancora confusa e non sa quale test di gravidanza comprare, potrebbe voler scegliere la soluzione in assoluto più economica. Con queste cartine si riesce a fare un bell’affare a un prezzo molto interessante, probabilmente solo i laboratori d’analisi possono spendere meno. La sensibilità delle striscette è molto elevata. Siamo sull’ordine dei 10 mUI per millilitro, quindi sensibile alla minima variazione della presenza dell’ormone e della sua componente beta. Il test è valido a partire da quattro giorni prima della data prevista del ciclo, cioè dal momento in cui l’impianto del feto provoca la formazione della gonadotropina. L’intensità del colore che assume la linea del test aumenta man mano che si rileva una maggiore quantità di beta-hCG. In questo modo è possibile avere presto un riscontro empirico sull’aumento della produzione dell’ormone cui poi far seguire gli accertamenti di routine. Malgrado siano davvero tanti tester, la possibilità di poter contare su una lunga scadenza e il fatto che costino poco più di un singolo dispositivo che si compra in farmacia fanno intuire la portata dell’offerta.

Acquista su Amazon.it (€14,9)

 

 

 

Cuckool – Ultrasensibili 25 MIU/ML

 

Anche la praticità d’uso, il più possibile comodo e intuitivo, aiuta a decidere come scegliere un buon test di gravidanza. In questo caso si ha la possibilità di contare su ben cinque tester tutti facili da usare perché possono essere collocati direttamente sotto il getto d’urina. Ma, se si preferisce, è possibile intingerlo dentro la busta per la raccolta delle urine e lasciare che il rilevatore si imbibisca correttamente. La sensibilità è quella comune a tanti altri prodotti validi proposti alla vendita a prezzi molto più alti. Qui il valore minimo in grado di rilevare è a partire da 25 mUI per millilitro, un dato inequivocabile che dà una misura esatta e affidabile dell’avvenuto impianto del feto nell’utero.

Il tester è dotato di tappo e la verifica del dato compare mostrando la linea di controllo e quella di positività per offrire un dato certo e accurato. Ogni tester è confezionato singolarmente per garantire la perfetta igiene e la buona conservazione, la loro validità si protrae negli anni con stabilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

ONE STEP 3x

 

Nella comparazione con gli altri tester questi si distinguono per il delicato lavoro di indagine e ricerca che richiedono. Il loro funzionamento è esattamente pari a quello degli altri tester ma la forma diversa comporta un minimo di dedizione e autocontrollo. Perfetto per le mamme chimiche che non temono di non avere mano ferma e di non farsi vincere dall’emozione. Lo includiamo tra i nostri consigli d’acquisto per via del prezzo davvero irrisorio, specie se comparato con quelli venduti nelle farmacie.

Sarà necessario usare un contenitore per le urine e usare la pipetta come contagocce e così farle cadere sul tester. Le dimensioni minute degli elementi da usare per eseguire il test possono scoraggiare chi pensa di cedere alla tremarella dell’emozione. Ma tutto sommato si tratta di preparare per tempo il necessario e verificare con semplicità e in breve tempo il risultato dell’autodiagnosi. Anche qui, l’intensità della linea T, di test, sarà maggiore quanta più concentrazione di ormone sarà rilevata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

SME – ultrasensibili 10 mIU/ml

 

Tra i tester venduti online si distinguono anche questi, semplici ma efficaci. Sono tra i più venduti per via dell’estrema sensibilità di rilevazione del dato, a partire da 10 mUI/ml. Sono delle semplici cartine tornasole che devono essere intinte nel contenitore dell’urina. Se il funzionamento è corretto si evidenzia il segnale di controllo C. L’intensità del colore della linea di test si farà più marcata man mano che ci si avvicina alla data prevista delle mestruazioni. Ma è possibile iniziare a fare un tentativo fino a cinque giorni prima.

La forma estremamente semplice del bastoncino ne consente un uso facile e intuitivo perché è ben marcata la linea da non superare mentre lo si intinge nell’urina. Quindi è sufficiente attendere, da una manciata di secondi fino a qualche minuto, per ottenere il risultato affidabile e preciso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.