La migliore acqua micellare

Ultimo aggiornamento: 23.04.19

 

Acque micellari – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Una valida alternativa ai comuni tonici e al latte detergente è l’acqua micellare, una lozione dalla texture molto delicata capace di rimuovere residui di trucco, eccessi di sebo e altre impurità dal volto. Per sapere come scegliere una buona acqua micellare, senza perdere tempo a cercarla tra i tanti prodotti venduti online, potete servirvi dei nostri consigli d’acquisto, che si basano su un’attenta comparazione delle migliori offerte disponibili nel vasto panorama cosmetico. Noi ne abbiamo selezionate due in particolare: la Garnier – per Pelli Sensibili, che è riuscita a conquistare il favore di un’ampia fetta di utenti per il suo rapporto qualità/prezzo molto conveniente; e la Bioderma Sensibio H2O, caratterizzata da una formulazione a pH neutro che rispetta il delicato equilibrio fisiologico del derma.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore acqua micellare

 

Individuare la migliore acqua micellare in assoluto è impossibile, visto che le aziende più note e affidabili del settore, come Garnier, Venus e Avène per citarne alcune, si equivalgono sia in termini qualitativi sia sul fronte dei prezzi, spesso molto simili tra loro. La differenza, in effetti, sta tutta nella formulazione del cosmetico e negli effetti che ha sulle diverse tipologie di pelle. Prima di passare alla nostra classifica, vi proponiamo una guida all’acquisto che potrà aiutarvi a effettuare una scelta mirata e consapevole.

Guida all’acquisto

 

Perché utilizzare l’acqua micellare

Per stabilire quale acqua micellare comprare bisogna, innanzitutto, capire che cos’è e a cosa serve. Si tratta, in pratica, di una soluzione a base d’acqua formulata per detergere la cute in profondità e rimuovere i residui di make-up.

A differenza del latte detergente e del tonico, è meno aggressiva e non ha bisogno di risciacquo, lasciando una gradevole sensazione di freschezza sulla pelle, ideale soprattutto quando fa molto caldo.

Il cosmetico si serve delle micelle, particolari molecole tensioattive che hanno la capacità di abbassare la tensione di un liquido, in questo caso l’acqua, per formare delle microsfere in grado di asportare le impurità senza alterare l’equilibrio idrolipidico dell’epidermide.

L’elevata tollerabilità cutanea, inoltre, rende l’acqua micellare l’alleato d’elezione in caso di pelle sensibile o reattiva, in quanto permette di effettuare un’accurata pulizia del viso senza causare irritazioni o bruciori, il tutto riequilibrando le difese naturali del derma, donando un immediato sollievo.

 

La formulazione

Prima di scegliere il cosmetico più adatto alle proprie esigenze, è necessario tenere a mente l’importanza della sua composizione o, per meglio dire, degli ingredienti contenuti, che devono essere testati contro eventuali rischi per la salute e formulati in modo da non alterare il normale pH cutaneo.

I prodotti migliori sono quelli che contengono solo acqua e micelle, ma non mancano sul mercato cosmetici arricchiti con sostanze umettanti ed estratti di piante o minerali, che si propongono di idratare la pelle per ripristinare la compattezza e la tonicità del tessuto epiteliale. In ogni caso è fondamentale che l’INCI sia esente da saponi, parabeni, alcool e altre sostanze potenzialmente aggressive che potrebbero provocare pericolosi sfoghi cutanei o reazioni allergiche.

Quale scegliere

Visto che in commercio ci sono diverse tipologie di acqua micellare, è importante capire qual è quella più adatta al tipo e alle problematiche della propria pelle.

Chi ha una cute secca, per esempio, dovrebbe puntare su un prodotto a effetto igroscopico, ricco di agenti idratanti che offrano nutrimento e compattezza ai tessuti cutanei. Le pelli miste o grasse che hanno bisogno di astringenza potranno, invece, fare affidamento su detergenti specifici formulati per regolare la produzione di sebo, servendosi a tale scopo di sostanze come lo zinco o il solfato di rame. Non dimentichiamoci, poi, delle donne con cute sensibile, a cui si consiglia un prodotto ad azione addolcente con pH fisiologico.

Per fugare ogni dubbio, vi consigliamo di leggere anche le recensioni delle altre utenti che hanno già avuto modo di testare il prodotto di vostro interesse, così da determinarne la validità e la compatibilità con le caratteristiche della propria pelle.

 

Le migliori acque micellari del 2019

 

Ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza sull’argomento, non ci resta che mostrarvi i cinque prodotti che ci hanno convinto maggiormente tra quelli più venduti sul web. Confrontate prezzi e caratteristiche per individuare quello adatto alle vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Garnier – per Pelli Sensibili

 

Principale vantaggio:

Un’acqua micellare versatile questa di Garnier, indicata per ogni tipo di pelle e formulata per struccare, detergere e lenire il viso in un unico gesto, senza irritare o aggredire il derma.

 

Principale svantaggio:

Pur trattandosi di un cosmetico valido e completo, sembra che la sua composizione delicata non sia molto efficace nel rimuovere il trucco waterproof, richiedendo spesso l’utilizzo di un quantitativo maggiore e qualche passata in più.

 

Verdetto 9.7/10

Chi non ha intenzione di spendere troppo per l’acquisto di un’acqua micellare, può optare per questo prodotto, caratterizzato da un rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso.

Acquista su Amazon.it (€9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Efficacia 3 in 1

Uno dei cosmetici più versatili che potete trovare in commercio è Garnier Acqua Micellare per pelli sensibili, una lozione clinicamente testata nel rispetto del normale equilibrio fisiologico del tessuto cutaneo e del suo fattore di idratazione naturale.

È proprio la scelta degli ingredienti a determinarne l’efficacia, ponendosi come detergente ideale per rimuovere il trucco dal viso e idratare la pelle senza bisogno di risciacquo.

Grazie alla tecnologia micellare, il prodotto riesce a inglobare le impurità, i residui di make-up, il sebo in eccesso e le cellule morte, senza alterare la naturale barriera cutanea che protegge la pelle dall’azione nociva dello smog e dei raggi solari.

La particolare struttura delle micelle contenute garantisce un’azione dermoprotettiva con effetto lenitivo, disarrossante e rinfrescante, utile per donare un immediato sollievo anche alle pelli più sensibili e delicate.

Inoltre, non lascia residui né untuosità, in modo che la cute sia libera di respirare, e garantisce una prolungata sensazione di freschezza capace di restituire al volto un aspetto luminoso e riposato.

Per tutti i tipi di pelle

Non è solo adatta alle donne che hanno una cute sensibile, ma è formulata per essere utilizzata anche da chi ha una pelle grassa, mista o secca.

Oltre a proteggere e a minimizzare i rischi di allergie e dermatiti da contatto, risulta molto pratica da applicare e offre risultati visibili già dopo pochi giorni dall’inizio del trattamento, donando idratazione alla pelle per rendere l’incarnato tonico e luminoso.

Un altro grande vantaggio del prodotto è che può essere utilizzato a qualunque età e anche dalle donne che cominciano a riscontrare i primi segni dell’invecchiamento cutaneo, proprio per la sua capacità di rendere il viso più levigato ed elastico.

Qualche utente ha lamentato, però, una scarsa efficacia del detergente nel rimuovere il trucco waterproof, probabilmente dovuta alla sua composizione delicata e non aggressiva, ma a parte questo resta un cosmetico molto valido e performante che saprà prendersi cura della vostra pelle in modo completo.

 

Il formato

L’acqua micellare Garnier viene proposta in formato da 400 ml a un prezzo molto vantaggioso.

Il flacone in plastica trasparente consente di tenere sempre d’occhio il quantitativo restante di prodotto, mentre il tappo con chiusura a scatto dispone di un foro dosatore che permette di impiegare sempre la giusta quantità riducendo gli sprechi.

L’azienda, oltre all’acqua micellare per pelli sensibili, propone anche la versione Fresh, pensata specificatamente per le donne con cute grassa che necessitano di seboregolazione, e la Pure Active, adatta per le pelli miste che hanno bisogno di una detersione profonda per rimuovere tutte quelle impurità che generano acne, comedoni e altre imperfezioni cutanee.

 

Acquista su Amazon.it (€9)

 

 

 

Bioderma Sensibio H2O

 

Secondo noi questa è la migliore acqua micellare presente in commercio, pur consapevoli del fatto che il suo costo abbastanza alto potrebbe scoraggiarne l’acquisto da parte delle utenti alla ricerca di prodotti a buon mercato.

Le donne che, invece, non si sono lasciate influenzare dal prezzo, hanno riscontrato risultati apprezzabili sia nel rimuovere efficacemente ogni residuo di make-up dal viso sia nel detergere la cute in profondità, senza irritare né aggredire lo strato superficiale dell’epidermide.

Le micelle contenute riescono ad attirare tutte le impurità presenti sul derma, quali trucco, tossine, sebo e sporcizia, creando una micro-emulsione che garantisce un’intensa idratazione, lasciando la pelle morbida al tatto e visibilmente più setosa.

Il prodotto si fa apprezzare anche per la sua formulazione leggera e priva di profumi, parabeni e alcool, rispettando dunque l’equilibrio fisiologico anche delle pelli più sensibili.

È chiaro, dunque, che nel redigere la nostra guida per scegliere la migliore acqua micellare abbiamo selezionato solo cosmetici di elevata qualità e a diverse fasce di prezzo. Rivediamo, pertanto, quali sono i pregi e i difetti di quella proposta da Bioderma.

Pro
Delicata:

L’assenza di parabeni, alcool e altre sostanze potenzialmente aggressive la rende adatta anche alle pelli più sensibili, senza comprometterne il delicato equilibrio fisiologico.

Pratica:

Facile da applicare, quest’acqua micellare viene assorbita velocemente dal derma, lasciando una prolungata sensazione di idratazione e freschezza.

Efficace:

La sua efficacia è tale da garantire una rapida rimozione delle impurità più persistenti e del trucco waterproof, così da lasciare il viso perfettamente deterso e libero da tossine.

Contro
Prezzo:

Sebbene i pareri delle utenti siano tutti molto positivi, c’è chi non ha gradito il costo eccessivo del cosmetico, visto che in commercio esistono prodotti simili offerti a un prezzo molto più economico.

Acquista su Amazon.it (€17,01)

 

 

 

La Roche-Posay 750 ml

 

Tra le migliori acque micellari del 2019 abbiamo inserito anche questa a marchio La Roche-Posay, un’azienda francese specializzata in trattamenti viso e prodotti per il make-up. Nasce nell’omonimo comune della Francia ben noto per le sue acque termali terapeutiche e che ritroviamo in elevata percentuale anche nella composizione del prodotto oggetto della nostra recensione.

Il cosmetico, grazie ai suoi attivi umettanti, riesce a trattenere una buona percentuale di particelle d’acqua nei tessuti cutanei, aiutando al contempo a connettere tra loro gli strati dell’epidermide  affinché la pelle appaia più compatta, tonica ed elastica.

Il formato da 750 ml è stato molto gradito dalle utenti, perché consente di avere, a un prezzo piuttosto contenuto, un quantitativo di prodotto sufficiente per provvedere alla pulizia del viso per oltre un mese.

Unico neo riscontrato è la sua profumazione troppo forte e persistente, che potrebbe risultare fastidiosa per chi non ama gli odori pungenti.

Se le caratteristiche di quest’acqua micellare vi hanno convinto, oltre a una veloce panoramica dei suoi pro e contro, vi proponiamo anche un link che vi rimanda alla pagina online dove acquistare l’articolo.

Pro
Il formato:

Da 750 ml consente di avere a disposizione un buon quantitativo di prodotto per provvedere alla propria skincare per molto tempo, senza incorrere nel fastidio di dover effettuare continui acquisti.

Applicazione:

Grazie al pratico tappo dosatore risulta facile e veloce da applicare e, vista la sua consistenza leggera, viene assorbita dalla pelle in batter d’occhio.

Risultati:

Già dopo poche settimane di utilizzo continuativo si potranno riscontrare effettivi miglioramenti sul viso, che apparirà più levigato e con imperfezioni meno visibili.

Contro
Profumazione:

Non ha convinto molto il profumo del cosmetico, ritenuto da molte utenti talmente forte e acre da risultare a tratti intollerabile.

Acquista su Amazon.it (€17,9)

 

 

 

Avène Eau Thermale 440 ml

 

Chi è alla ricerca della migliore marca nel campo della cosmesi, soprattutto per la validità dei prodotti offerti, sicuramente apprezzerà questa interessante proposta di Avène.

Si tratta di un’acqua micellare pensata per le pelli secche e soggette a desquamazione in quanto arricchita con acqua termale utile per nutrire l’epidermide in profondità lasciando un profumo molto gradevole. Formulata per struccare, detergere e idratare il viso senza bisogno di risciacquo, rimuove efficacemente le impurità e i residui di make-up, anche se stenta un po’ con i mascara waterproof e con gli ombretti dai colori particolarmente accesi.

Le micelle contenute sono in grado di minimizzare gli effetti dannosi dello stress ossidativo, rendendo la pelle visibilmente più riposata e concedendo una sensazione di freschezza duratura.

Pur non rientrando tra i prodotti più economici della categoria, il rapporto qualità/prezzo sembra aver convinto anche le utenti più attente al risparmio, che ne hanno potuto apprezzare l’effetto purificante, la particolare leggerezza e, non ultimo, il generoso formato da 440 ml. È chiaro, dunque, che questo nuovo cosmetico detergente proposto da Avène presenta molte caratteristiche interessanti che vi consigliamo di valutare con attenzione attraverso lo schema riassuntivo qui di seguito.

Pro
Con acqua termale:

La sua formulazione a base di acqua termale Avène aiuta a restituire alla pelle compattezza e tonicità, donando un’immediata sensazione di idratazione che permane anche dopo diverse ore dall’applicazione.

Azione lenitiva:

Grazie alle sue proprietà lenitive, quest’acqua micellare si propone di calmare le irritazioni e le infiammazioni causate dall’utilizzo di un make-up aggressivo e dall’azione deleteria degli agenti esterni.

Qualità:

Il cosmetico piace soprattutto per l’efficacia dimostrata e per l’eccellenza degli ingredienti contenuti, tutti dermatologicamente testati contro eventuali effetti dannosi per la pelle.

Contro
Qualche fastidio:

Le utenti con cute sensibile hanno avvertito una lieve sensazione di bruciore dopo l’applicazione, probabilmente dovuta alla piccola percentuale di profumo contenuta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Venus – ultra delicata

 

Passiamo ora a una delle offerte più convenienti del mercato con quest’acqua micellare a marchio Venus, pensata per idratare e detergere le pelli molto secche e quelle più reattive.

La sua formulazione ultra delicata, sebbene non esente da ingredienti artificiali come profumi e clorito di sodio, lenisce la cute e non irrita, apportando un buon livello di idratazione senza aggredire il film protettivo che la difende dalle tossine e dai dannosi raggi UV. L’effetto purificante e la texture leggera sono, però, solo due delle qualità apprezzate dalle utenti, visto che dai loro commenti abbiamo riscontrato una grande soddisfazione anche sulla capacità della lozione di pulire la pelle a fondo, rimuovendo già alla prima passata ogni traccia di sporcizia e trucco dal viso.

Disponibile in confezione da 400 ml con pratico dispenser, rientra tra i cosmetici preferiti dalle donne anche per il suo costo accessibile, giudicato molto vantaggioso in rapporto alla qualità di prodotto offerto.

A conclusione della nostra recensione, ecco una breve sintesi di tutti gli aspetti principali della Venus Acqua micellare ultra delicata, così che possiate avere le idee ancora più chiare.

Pro
Versatile:

Sebbene sia formulata specificatamente per le pelli secche e sensibili, il cosmetico può essere utilizzato tranquillamente anche da chi ha una pelle mista o grassa, essendo caratterizzato da una composizione leggera e molto delicata.

Conveniente:

Le utenti che sono alla ricerca di prodotti dai prezzi bassi, sicuramente apprezzeranno quest’acqua micellare di Venus, in formato da 400 ml e proposta a un costo davvero molto conveniente.

Facile da applicare:

La consistenza particolarmente acquosa ne rende molto più pratica la stesura, mentre il comodo tappo dosatore è utile per applicare sempre il giusto quantitativo.

Contro
Dispenser:

Secondo quanto riferito da alcune utenti, il dispenser tende a bloccarsi spesso, impedendo la fuoriuscita del prodotto e costringendo a svitare il tappo per prelevarlo.

Acquista su Amazon.it (€9,6)

 

 

 

Come utilizzare un’acqua micellare

 

Sembra scontato ma una perfetta skincare inizia sempre da un’accurata pulizia del viso, da effettuare almeno una volta al giorno e ogni qualvolta sia necessario rimuovere il make-up.

Non a caso, i principali nemici della bellezza sono le impurità, le cellule morte ed eventuali tracce di trucco che limitano la normale traspirazione della pelle e impediscono la naturale rigenerazione cutanea. Mentre in passato il demaquillage prevedeva l’utilizzo di un latte detergente o di un tonico, oggi il settore della cosmesi ha fatto passi da gigante in questo campo, introducendo una serie di prodotti specifici molto validi ed efficaci, come l’acqua micellare.

 

 

A cosa serve

L’acqua micellare fa la sua prima comparsa verso la fine degli anni ‘80 in qualità di cosmetico professionale volto a rendere più veloce il cambio di maquillage delle top model.

Con il passare degli anni, le grandi industrie cosmetiche hanno iniziato a proporre acque micellari con diverse formulazioni e adatte anche all’utilizzo domestico.

Sfruttando la tecnologia micellare, il detergente è in grado di inglobare e rimuovere tutte le impurità presenti sullo strato superficiale del derma, senza però minare il suo normale equilibrio fisiologico.

Le micelle, in virtù della loro particolare struttura molecolare, riescono ad attirare le sostanze idrosolubili e liposolubili con un effetto calamita, asportando ogni residuo di sporco che si deposita sulla pelle. La loro conformazione, inoltre, non va ad alterare il film protettivo che riveste l’epitelio, agendo, dunque, in modo delicato assicurando anche un gradevole effetto emolliente.

 

Non solo per struccare

L’acqua micellare si propone di eliminare efficacemente il make-up e di detergere la pelle in profondità, ma in realtà i suoi benefici non si limitano solo a questo.

Oltre all’acqua e alle micelle, infatti, viene spesso arricchita con sostanze umettanti e lenitive, che si prospettano di nutrire la cute senza appesantirla o provocare irritazioni, oppure con estratti di piante e minerali ad azione rinfrescante per stimolare il microcircolo e favorire l’equilibrio cutaneo.

Si tratta, quindi, di un cosmetico molto versatile, capace di svolgere tre diverse funzioni allo stesso tempo, ossia: pulire e idratare delicatamente la cute; normalizzare la produzione di sebo, responsabile di inestetismi e altre imperfezioni del viso; e ripristinare la naturale barriera cutanea che protegge la pelle dall’azione dannosa degli agenti esterni.

 

 

Come si usa

Come già sottolineato, una corretta pulizia del viso è fondamentale per avere una pelle sempre radiosa e riposata, ma è indispensabile effettuarla in maniera corretta utilizzando il cosmetico giusto. Se questa routine non è eseguita in modo appropriato, i pori potrebbero occludersi con la conseguente comparsa di inestetismi e imperfezioni.

L’acqua micellare è sicuramente uno dei prodotti più utilizzati per la detersione del viso, soprattutto in virtù della sua praticità: è sufficiente applicare un piccolo quantitativo di soluzione su un batuffolo di cotone e tamponare l’area per rimuovere le impurità e i residui di trucco. Con un unico gesto e senza bisogno di sfregare la zona di interesse sarà, quindi, possibile pulire la pelle in profondità e prepararla ai trattamenti di bellezza successivi.

La modalità d’uso del cosmetico è solitamente indicata in etichetta o sulla confezione, ma in genere questi tonici non necessitano di risciacquo proprio per via della loro formula idratante capace di offrire il nutrimento di cui il tessuto cutaneo necessita.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cos’è l’acqua micellare e perché usarla?

Utilizzata inizialmente dai make up artist per rimuovere il trucco dal viso delle modelle prima di procedere con un nuovo maquillage, oggi l’acqua micellare, per la sua praticità di utilizzo e per le numerose proprietà, viene impiegata dalla maggior parte delle donne per eliminare i residui di make-up e le impurità accumulatesi sul volto nel corso della giornata.

A differenza di altri cosmetici, come il latte o il tonico, non si limita solo a struccare ma svolge una doppia azione detergente e lenitiva. Quindi, la si potrà utilizzare anche per idratare la pelle in profondità senza l’impiego di acqua corrente, visto che non serve risciacquare, per poi procedere allo step successivo della propria skincare applicando altri cosmetici specifici.

 

Quando va usata l’acqua micellare?

L’acqua micellare, grazie alla sua formulazione delicata e all’elevata tollerabilità, può essere utilizzata a qualsiasi età ed è adatta a tutti i tipi di pelle, comprese quelle più delicate e sensibili. Sicuramente è un’alleata preziosa per detergere e purificare la cute in modo rapido ed efficace, ma per ottenere dei risultati apprezzabili è necessario effettuare una regolare pulizia del viso almeno una volta al giorno e quando bisogna procedere al demaquillage.

In particolare, si consiglia di utilizzare il cosmetico la sera, così da rimuovere ogni residuo di sporcizia e impurità accumulatesi durante la giornata.

 

Come realizzare l’acqua micellare fai da te?

Le utenti che vogliono risparmiare o, semplicemente, non vogliono ricorrere a un cosmetico che potrebbe risultare aggressivo per la propria pelle, possono realizzare una buona acqua micellare anche tra le mura domestiche.

A tal fine, occorrono 100 ml di acqua di rose (non quella corrente perché ha un elevato contenuto di cloro), qualche goccia di estratto di aloe vera e un po’ di detergente viso delicato. Procuratevi anche un contenitore di vetro con coperchio, meglio se con dispenser, che servirà a conservare la soluzione per diversi giorni e, a questo proposito, si consiglia di lasciare il flacone in frigorifero, così da godere a ogni applicazione di un gradevole effetto refrigerante.

 

Come agisce l’acqua micellare?

L’acqua micellare sfrutta specifici ingredienti per la detersione del viso, tra cui spiccano in particolare le micelle, piccoli tensioattivi di forma sferica. Quando entrano in contatto con il derma, queste molecole si attivano per attirare e inglobare le impurità, le tracce di trucco, la sporcizia, le particelle di polvere, le tossine, il sebo e le cellule morte, insomma tutte quelle sostanze che vanno a ostruire i pori impedendo all’epidermide di respirare e di autorigenerarsi.

In questo modo, non verrà alterato in alcun modo il film idrolipidico che riveste il tessuto tegumentale e la pelle sarà naturalmente protetta dallo stress ossidativo e dall’aggressione degli agenti esterni.

 

Cosa contiene l’acqua micellare?

Arrivati a questo punto, è chiaro che il cosmetico si compone principalmente di acqua e micelle. Tuttavia, non mancano prodotti che vedono l’aggiunta di altre sostanze utili per completare la propria beauty routine. Tra queste troviamo diversi estratti di piante, come l’aloe vera, la rosa gallica, il loto e la centella asiatica che, unendosi all’acqua e alle micelle, riescono a garantire una gradevole sensazione di freschezza, lenendo eventuali rossori e irritazioni.

Molto apprezzate anche quelle arricchite con attivi idratanti che, come il termine stesso suggerisce, andranno a idratare il derma favorendo l’assorbimento delle molecole d’acqua a carico dei tessuti cutanei, ottenendo così un incarnato dall’aspetto più tonico ed elastico.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status