Le 5 migliori antenne per auto del 2021

Ultimo aggiornamento: 27.09.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Antenna per auto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Avete qualche difficoltà a sintonizzarvi stabilmente sulle vostre stazioni radio preferite quando siete al volante? Il problema probabilmente non ha nulla a che fare con l’autoradio, quanto più con l’antenna che nel tempo si è usurata, di conseguenza ha perso potenza di ricezione. In questo caso la soluzione migliore è comprare una nuova antenna per auto, scegliendo tra i diversi modelli disponibili online. Questa nostra guida vi tornerà molto utile per trovare quello giusto per le vostre esigenze e fare un buon investimento senza spendere troppo. Se non avete tempo a disposizione, possiamo subito consigliarvi l’antenna auto Woltu 7017, economica e allo stesso tempo affidabile grazie alla sua elevata resistenza alle intemperie. In alternativa potete optare per Woltu 7013 dal design più classico e dalla buona ricezione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore antenna per auto?

 

Non è facile sapere come scegliere una buona antenna per auto perché, sebbene si tratti di un oggetto abbastanza comune sul mercato, si possono trovare davvero tantissimi modelli e quindi rimanere confusi su quale acquistare. Prima di tutto vi possiamo rassicurare sul prezzo, in quanto la maggior parte delle antenne per auto acquistabili online sono economici, ottima cosa nel caso state cercando di risparmiare. 

I modelli più costosi si presentano con materiali più resistenti e solitamente sono in grado di sintonizzarsi anche con le frequenze della Radio Digitale (DAB) ammesso che la vostra autoradio disponga di questa funzione. Per quanto riguarda le caratteristiche principali a cui fare caso queste sono il montaggio, la qualità dei componenti e il design.

Materiali

Nella nostra guida per scegliere la migliore antenna auto potete trovare diversi modelli recensiti tutti progettati con dei materiali di buona qualità. La maggior parte delle antenne per auto si presentano con un rivestimento in plastica ABS che copre l’alluminio interno, proteggendolo dalla pioggia e dalle raffiche di vento. 

Per quanto riguarda la ricezione è importante che l’antenna disponga almeno di un cavetto in rame, un materiale conduttore di elettricità che potrà facilitare la comunicazione tra l’autoradio e l’antenna quando dovrete sintonizzarvi su un canale. Il segnale sarà ovviamente più facile da captare se l’antenna viene montata sul tetto dell’automobile, un po’ meno quando questa si trova all’interno dell’abitacolo.

 

Design

Abbiamo parlato di antenne interne e in effetti non sono poche quelle sul mercato con questo tipo di design. Le antenne per interno sono abbastanza comode perché non si devono montare sul tetto della macchina, quindi non verranno messe alla prova dalle intemperie. Allo stesso modo, tenendole all’interno dell’auto, eviterete che qualche malintenzionato le rubi. 

Di solito queste antenne si presentano con una forma piatta rettangolare, comoda da sistemare nell’abitacolo del veicolo. L’unico problema è che si devono collegare direttamente all’autoradio tramite un cavo apposito, quindi se non siete pratici potreste trovare qualche difficoltà. Se il classico ‘antennone’ sul tetto dell’auto non vi piace, potete sempre optare per un modello più compatto oppure per uno di quelli a ‘pinna’.

Montaggio

Per quanto riguarda il montaggio, le sopraccitate antenne a pinna sono quelle più difficili da installare in quanto si dovrà lavorare un po’ sul tetto dell’auto per poterle fissare correttamente. Per facilitarvi la vita potete optare per un’antenna compatta dalla facile installazione. L’importante è che nella confezione siano incluse le viti necessarie per eseguire il montaggio. 

Di solito se ne trovano due o tre dalla sigla M5 e M6, ma voi ne dovrete usare solo una, ovvero quella compatibile con l’ingresso dell’antenna sul tetto. Per quanto riguarda la compatibilità, tipicamente le antenne vendute online sono universali ma se avete qualche dubbio controllate sempre la scheda del prodotto o contattate il produttore. 

 

Le 5 migliori antenne per auto – Classifica 2021

 

Qui di seguito troverete le recensioni dei prodotti più apprezzati dagli utenti per il loro rapporto qualità-prezzo. Leggendole potrete fare una comparazione tra le offerte e in seguito acquistare l’antenna per auto giusta per le vostre esigenze senza spendere troppo. Buona lettura!

 

 

1. Woltu 7017 Antenna Auto Nera Corta Universale

Principale vantaggio

Le dimensioni compatte sono ideali per utilitarie, Smart e Mini. Se ci tenete all’estetica potrete rimanere soddisfatti dal design sportivo dell’antenna che non darà nell’occhio anche se installata su un veicolo più grande.

 

Principale svantaggio

Sebbene sia compatibile con tutti i veicoli, la forma rotonda dell’antenna ne rende difficile il montaggio su alcune automobili senza lasciare spazio tra l’antenna e il tetto dell’automobile. Questo difetto non ne compromette comunque l’utilizzo o le performance.

 

Verdetto: 9.8/10

La migliore antenna per auto dell’anno per rapporto qualità-prezzo, si distingue per il suo design e per l’ottima ricezione. La facilità di montaggio è un vantaggio da tenere in considerazione, specialmente se non siete particolarmente esperti. Ve la consigliamo se state cercando un modello alternativo e volete risparmiare, allora questo potrà fare davvero al caso vostro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design

Le antenne per auto non sono oggetti famosi per la loro estetica elegante, per questo Woltu ha creato un modello in grado di distinguersi dagli altri venduti online proprio per il suo design sportivo e dinamico. Si presenta con una forma cilindrica e con delle misure molto ridotte, a vederla infatti non sembra neanche un’antenna per auto. 

Una soluzione ideale se avete un’automobile Mini o Smart, in quanto questo modello si adatterà perfettamente alle dimensioni del veicolo, senza farlo sfigurare. Nulla vieta di installarla su un’automobile più grande per sostituire la classica antenna lunga che spesso non è proprio bella da vedere.

Ricezione

Sebbene dalle immagini possa sembrare molto fragile, in realtà questa antenna corta si presenta con un materiale in lega di alluminio che la rende solida e durevole nel tempo. Il rivestimento di plastica protegge l’antenna dalla ruggine, inoltre grazie al sistema antivento e antipioggia potrà resistere alle intemperie, quindi ideale per viaggiare anche quando piove o c’è molto vento senza perdere mai la frequenza dove vi siete sintonizzati. A tal proposito, confermiamo la buona ricezione dell’antenna sulle radio AM/FM, permettendo di cambiare stazioni radio velocemente e sentire subito cosa stanno trasmettendo.

 

Montaggio

L’antenna è compatibile con molte automobili prodotti da diverse ditte come Fiat, Alfa Romeo, BMW e tante altre. Nella confezione troverete tre viti diverse tra le quali scegliere per poterla montare al posto della vecchia antenna. Per farlo non vi servirà alcun attrezzo, basterà avvitare a mano assicurandosi che la base dell’antenna aderisca bene al tetto dell’automobile. 

L’antenna Woltu ha una forma rotonda, quindi se l’attacco sul tettuccio del vostro veicolo è di forma diversa potreste non riuscire a montarla correttamente. In questo caso è importante che sia fissata saldamente, in quanto l’antenna può funzionare e rimanere stabile anche se c’è un po’ di spazio tra il tetto e la base.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Woltu 7013 antenna per automobile

 

Una delle migliori antenne per auto del 2021 per rapporto qualità-prezzo, si presenta con un design sobrio e allo stesso tempo pratico, ideale se cercate un prodotto che possa donare al vostro veicolo un tocco piacevole ed elegante. 

L’antenna rivestita in plastica rigida è stata costruita in lega di alluminio resistente alle intemperie e al vento, quindi nonostante il costo ridotto promette molto bene sulla longevità. Un altro vantaggio di questo modello è la sua elevata compatibilità con veicoli di vario tipo prodotti dalle ditte più disparate. 

Viene venduto con tre viti diverse di tipo M6, M5.5, M5 tra le quali scegliere a seconda del proprio veicolo. Il montaggio avviene in pochi minuti e senza l’ausilio di alcun attrezzo aggiuntivo, basta fissare l’antenna al tetto dell’auto e avvitarla.

Pro
Design:

Sobria ed elegante, questa antenna di dimensioni ridotte è ideale per abbellire il proprio veicolo e sostituire il classico ‘antennone’.

Materiali:

Rivestita in plastica e realizzata in alluminio, l’antenna potrà resistere alle intemperie e durare a lungo nel tempo.

Economica:

Il prodotto si presenta con un prezzo davvero conveniente, ideale se non avete intenzione di spendere troppo.

Montaggio:

Grazie alla dotazione di tre viti diverse sarà possibile montare l’antenna su qualsiasi veicolo con estrema facilità.

Contro
Viti:

Non danno l’idea di poter resistere a lungo nel tempo, per questo è consigliabile procurarsene altre di qualità più alta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Fansport ANT-309 Antenna Autoradio per Auto

 

Tra i modelli più venduti, quella di Fansport si propone come soluzione per chi deve installare un’antenna ma non vuole rovinare la carrozzeria dell’auto. Si tratta infatti di un modello da montare all’interno del proprio veicolo, semplicemente collegando il cavo all’autoradio. 

La forma compatta e rettangolare dell’antenna permette di sistemarla con facilità nell’abitacolo della vettura in modo da amplificare il segnale FM e DAB+. Realizzata con materiali di buona qualità, si rivela molto resistente quindi non dovrete preoccuparvi se qualche volta cade dall’abitacolo. 

Per quanto riguarda la ricezione siamo su livelli discreti, quindi non aspettatevi la stessa qualità del segnale di una normale antenna da esterno. Se siete convinti, ma non sapete dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi potete cliccare sul link del negozio qui di seguito.

Pro
Pratica:

Le dimensioni compatte dell’antenna permettono di sistemarla all’interno di qualsiasi veicolo in modo da non dover per forza modificare la carrozzeria dell’automobile.

Installazione:

Basta collegarla all’autoradio tramite il cavo incluso nella confezione e si potrà subito iniziare a usare per sintonizzarsi su frequenze DAB+ e FM.

Resistente:

Non venendo a contatto con le intemperie esterne, questa antenna potrà durare più a lungo nel tempo.

Contro
Ricezione:

Si attesta su livelli discreti, senza ovviamente arrivare alle performance garantite da un’antenna classica da esterno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. La Tech – Antenna Universale per auto

 

Questo modello a ‘pinna di squalo’ può soddisfare le vostre esigenze se non sapete quale antenna per auto comprare e state cercando un prodotto che non dia troppo nell’occhio e non rovini l’estetica del vostro veicolo. 

Si presenta con un prezzo leggermente più alto rispetto agli altri prodotti, giustificato dal design elegante e dai materiali di qualità usati per la sua realizzazione. L’antenna si installa facilmente e si adatta alla maggior parte dei veicoli, sebbene occorre controllare che le dimensioni dell’antenna originale non siano superiori a quelle dell’articolo. 

Vista la forma particolare, il prodotto potrebbe non combaciare perfettamente con il tetto del veicolo. La ricezione sui canali FM / AM è abbastanza stabile grazie al chip integrato e al cavo in rame, quindi non avrete problemi di sintonizzazione sulle vostre stazioni radio preferite.

Pro
Design:

La forma a pinna di squalo è sia elegante sia discreta, ottima per non rovinare l’estetica del veicolo e avere comunque una buona ricezione.

Montaggio:

Potete installarla facilmente sul tetto della propria vettura anche se non siete particolarmente esperti in fatto di automobili e di collegamenti elettrici.

Componenti:

Il chip integrato e il cavo in rame garantiscono una ricezione ottimale su canali FM / AM, oltre che resistenza e durevolezza nel tempo.

Contro
Compatibilità:

Potrebbe non adattarsi alla vostra auto se le dimensioni dell’antenna originale sono superiori a quelle di questo modello.

Prezzo:

Non è proprio basso, quindi se volete davvero risparmiare vi consigliamo di puntare su qualcosa di più economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. TTBB-Autoparts 11 pollici Universal Car Auto Roof

 

Sono diversi i pareri positivi degli utenti su questa antenna universale, merito del suo ottimo rapporto qualità-prezzo e del design semplice che consente di installarla anche su veicoli datati dal 2001 al 2021, su camper e station wagon. 

Oltre all’elevata compatibilità, questo prodotto si rivela estremamente facile da installare grazie alla dotazione di una vite M5 e una M6 da usare a seconda della forma dell’antenna originale. Per montare l’antenna non avrete bisogno di attrezzi, infatti basta fissarla sul tetto e avvitarla con forza fino a che non diventa stabile, poi non dovete fare altro che provare il segnale. Per la ricezione siamo nella media, quindi non aspettatevi i risultati garantiti da modelli più costosi.

Pro
Compatibilità:

Si può montare su tantissime tipologie di veicolo come camper, berline, station wagon, fuoristrada e camper. Oltretutto può andare bene con veicoli risalenti addirittura al 2001.

Montaggio:

Basta unire l’antenna alla vite e poi fissarla nel posto sul tetto dell’automobile dove era collocata quella vecchia.

Ricezione:

L’antenna permette di sintonizzarsi su canali AM / FM con buona precisione, ma le performance possono scendere in caso di intemperie o zone con poco segnale. D’altronde considerando il prezzo basso del prodotto non ci si può aspettare di meglio.

Contro
Design:

Non è proprio bella da vedere, specialmente se confrontata con altri modelli della stessa fascia di prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare l’antenna per auto

 

Utilizzare l’antenna per auto è abbastanza facile, sebbene l’installazione sul veicolo e il collegamento all’autoradio possono variare a seconda del modello. Se volete cambiare la vecchia antenna, dovrete prima smontarla. L’operazione non è difficile in quanto la maggior parte delle antenne per auto sono praticamente avvitate sul tettuccio del veicolo, quindi basterà svitarle per poterle estrarre. 

Per farlo conviene munirsi di una buona tenaglia e magari di qualche prodotto per oliare la vite per facilitarvi ancora di più la vita. Se non cambiate l’antenna da molto tempo vi consigliamo di esaminare prima la situazione, in modo da controllare se si è corrosa o ossidata. 

Facendo forza con la tenaglia iniziate a svitare lentamente l’antenna, se questa si muove senza fare troppa resistenza allora potrete procedere a rimuoverla completamente. Nel caso invece ci sia un po’ di attrito, vi converrà usare un prodotto come lo Svitol, in modo da avere un gioco maggiore e poterla togliere senza fare danni. Una volta rimossa l’antenna vecchia, dovrete montare quella nuova.

La dotazione di accessori

Nelle antenne in commercio sono solitamente incluse delle viti M5 o M6 che dovrete usare a seconda del veicolo. Una volta trovata quella giusta, dovrete prima avvitarla nell’antenna nuova, dopodiché l’antenna andrà montata sul tetto. 

Per il montaggio avvaletevi sempre di una pinza o di una tenaglia, questa volta però ovviamente dovrete avvitare e stringere bene l’antenna fino a quando non arriva a contatto con il tetto dell’auto. Potrebbe succedere che l’antenna da voi comprata non aderisca completamente a causa della forma del tetto. 

Niente paura comunque, perché una volta fissata dovrebbe comunque funzionare bene. In ogni caso, dopo averla montata entrate in macchina e accendete l’autoradio, provando a sintonizzarvi su frequenze FM e AM, magari facendo un po’ di ‘zapping’ tra le vostre stazioni preferite.

Se tutto si sente bene senza distorsioni vorrà dire che il montaggio è andato a buon fine. Per completare il test di funzionamento dell’antenna auto vi conviene comunque fare un giro in automobile con la radio accesa, magari in autostrada o in tangenziale durante un orario nel quale non c’è troppo traffico. Così verificherete se l’antenna si sintonizza con precisione anche in presenza di forte vento contro.

 

I modelli da interno

Ci sono anche delle antenne interne che dispongono di una modalità d’installazione completamente diversa. Per queste infatti dovrete estrarre l’autoradio dal cruscotto e collegare il cavo apposito nell’entrata dell’antenna. Solo così facendo potrete attivarla e provare a vedere se il segnale viene ricevuto con chiarezza. 

Se la vostra autoradio è molto vecchia e non avete molta dimestichezza con l’elettronica, vi consigliamo di affidarvi a un elettrauto. Questo perché spesso i cavi e i collegamenti dei vecchi modelli sono piuttosto sensibili e un solo errore potrebbe compromettere l’intero sistema elettrico dell’automobile.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Come sostituire l’antenna per auto?

Sostituire l’antenna per auto è facilissimo. Procuratevi un paio di pinze o di tenaglie e un prodotto come lo Svitol, poi procedete a svitare lentamente la vecchia antenna. Se non sentite alcuna resistenza potete anche evitare di utilizzare il prodotto per oliare la vite, altrimenti versatene qualche goccia senza esagerare. 

Dopo aver tolto la vecchia antenna potrete procedere con il montaggio di quella nuova. Scegliete la vite giusta tra quelle incluse nella confezione (solitamente M5 o M6) e inseritela nell’antenna, poi avvitate l’antenna al posto di quella vecchia fino a quando non si allinea con il tetto della macchina. Stringete bene, in modo da non rischiare che si stacchi quando guidate in autostrada e per non rendere la vita facile ai ladri che potrebbero cercare di rimuoverla.

 

Dove posizionare l’antenna per auto?

Dipende dal modello. Se sostituite l’antenna vecchia vi conviene mettere quella nuova sempre nello stesso posto, in modo da non dover fare altre modifiche alla carrozzeria. Il posto migliore rimane comunque il tetto della macchina, una posizione elevata dalla quale l’antenna potrà ricevere il segnale con più facilità. Ci sono anche antenne interne, queste si collegano direttamente all’autoradio e si possono posizionare comodamente sul cruscotto del proprio veicolo.

 

A cosa serve l’antenna DAB?

L’antenna DAB serve a sintonizzarsi sulle frequenze della radio digitale DAB (Digital Audio Broadcasting) o DAB+. Vi avvisiamo però che se la vostra autoradio non dispone della funzione per la radio digitale allora anche con un’antenna DAB non riuscirete a ricevere il segnale. La radio digitale mette a disposizione tantissime stazioni dove vengono trasmessi programmi di musica, attualità, notiziari e tanto altro. In Italia ci sono più di 116 canali digitali. La qualità inoltre è molto più alta di quella analogica, arrivando alla stessa compressione dei CD audio.

 

Come accorciare l’antenna per auto?

Per accorciare l’antenna dell’auto avrete bisogno di qualche utensile utile. Procuratevi un paio di forbici per cavi elettrici, un accendino, una guaina termorestringente, una pinza, una morsa e un seghetto. Cominciate con il rimuovere la guaina con la forbice, procedete poi con il tagliare il nylon e la serpentina fatta di metallo che troverete sotto la guaina. 

Procedete poi con il taglio della fibra con il seghetto, lasciando sempre qualche centimetro di scarto per poterlo infilare nel puntale. Il puntale va sfilato e preso con una pinza per poi venire scaldato con un accendino per fissarlo sulla punta della radio, magari aiutandovi con la guaina termorestringente.

 

Come funziona l’antenna per auto?

L’antenna per auto riceve onde elettromagnetiche che vengono create dall’oscillazione di un campo magnetico e uno elettrico. Queste vengono trasmesse a televisori, radio e anche a dispositivi wireless tramite dei trasmettitori e captate dalle antenne dei dispositivi. L’antenna auto è di tipo omni direzionale, quindi può captare il segnale da qualsiasi punto questo arrivi. 

Il funzionamento dipende anche da altri fattori più tecnici come la pendenza, la frequenza e la larghezza della banda. Solitamente più in alto si trova un antenna e più riuscirà a captare le onde elettromagnetiche, per questo le antenne per auto si installano sul tetto del veicolo.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

2 COMMENTI

Nando

July 24, 2021 at 2:42 pm

Ho acquistato una antenna nuova con dab quella con tre fili da 5 metri l’uno ho notato che la ricezione non è tra le migliori le stazioni nazionali sono scarse, all’ora ho provato a sostituire l’antenna togliendo quella corta e mettendo una più lunga le stazioni che prima non si sentivano hanno ripreso a sentirsi.Da cosa è dipeso forse dall’antenna più lunga. Mi faccia sapere grazie

Risposta
BuonoedEconomico

July 26, 2021 at 2:18 pm

Salve Nando,

non è tanto un problema di lunghezza quanto di qualità dei materiali con cui è fatta l’antenna, che incide sulla loro conduttività e capacità di ricezione. Anche la posizione dell’antenna gioca un ruolo importante ovviamente; le antenne corte sono più soggette a recepire disturbi e interferenze perché parte delle onde elettromagnetiche vengono riflesse o assorbite dal suolo. Con un’antenna più lunga e posizionata in modo da trovarsi più lontano dal suolo, invece, la ricezione migliora.

Saluti

Team BeE

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status