Le 5 Migliori Aste per Microfono del 2020

Ultimo aggiornamento: 20.02.20

 

Asta per Microfono – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Sebbene molti cantanti preferiscano tenere il microfono in mano, una buona asta fa sempre comodo, specialmente in studio di registrazione dove occorre essere il più precisi possibile. Nel campo delle riprese video e dell’amplificazione le aste sono davvero indispensabili, in quanto diverse tipologie di microfoni richiedono una certa stabilità. Se non sapete quale asta comprare, allora siete arrivati sulla pagina giusta. Qui troverete preziosi consigli e recensioni dei modelli più apprezzati dagli utenti. Magari non avete tempo di leggere tutta la pagina, quindi vi possiamo subito consigliare il Proel RSM180 treppiede con snodo a Giraffa Nylon, che si distingue per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo. In alternativa potete puntare sul Neewer Base in Ferro Supporto Microfonico da Tavolo, particolarmente indicata per posizionare il microfono sulla scrivania.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore asta per microfono?

 

Se siete confusi dalla miriade di modelli e non sapete come scegliere una buona asta per microfono, potrete trovare delle informazioni utili in questa sezione dei nostri consigli d’acquisto. Se avete già dato un’occhiata ai vari prodotti disponibili, vi sarete resi conto che le aste per microfono non sono tutte uguali e quindi è necessario scegliere quella giusta per le proprie esigenze. 

Prima di tutto dovete considerare il tipo di microfono in vostro possesso (o quello che volete acquistare) perché ci sono diverse tipologie che per adattarsi a determinate aste hanno bisogno di adattatori o spesso non risultano compatibili. 

In generale le aste si utilizzano per fissare i microfoni dinamici per il canto o per l’amplificazione della voce in ambienti molto ampi. Un’altra tipologia di asta torna particolarmente utile per i microfoni direzionali, ovvero quelli utilizzati per catturare i suoni durante le riprese video.

 

 

Per la voce

Avrete sicuramente visto diversi cantanti prendere il microfono in mano e muoversi per il palcoscenico facendo scatenare le folle. In realtà però ogni tanto usare un’asta per microfono quando si canta può fare davvero comodo, specialmente quando si deve rimanere concentrati ed eseguire le proprie linee vocali alla perfezione. 

In studio di registrazione per esempio difficilmente il tecnico lascerà che i cantanti registrino tenendo il microfono in mano. Allo stesso modo queste aste sono indispensabili se oltre a cantare vi accompagnate con la chitarra. 

La caratteristica più importante da cercare in questa tipologia è l’altezza regolabile, grazie alla quale potrete aggiustare l’asta in modo che la posizione del microfono sia comoda. Anche la base gioca un ruolo fondamentale, in quanto deve tenere l’asta dritta senza farla spostare mentre vi state esibendo o registrando. Le aste per il canto vanno benissimo anche per la registrazione di voice-over e per il doppiaggio.

 

Per le conferenze o per uso domestico

Recentemente Youtube e gli altri social per lo streaming dei contenuti hanno rivoluzionato il mondo dell’intrattenimento creando anche nuove professioni come lo streamer e lo youtuber. Se volete intraprendere questa carriera o semplicemente farlo come hobby, avrete bisogno di un’asta dove poter sistemare il vostro microfono. 

In questo caso potete optare per un modello dalle dimensioni compatte da poter mettere comodamente sulla scrivania. Lo stesso vale se dovete organizzare delle conferenze e vi servono delle aste da mettere sul tavolo in modo da permettere a chi partecipa di parlare anche da seduto senza tenere il microfono in mano.

 

 

Aste per microfoni direzionali

Questo particolare tipo di asta differisce dalle altre in quanto non dispone di una base, in quanto i microfoni direzionali solitamente vengono tenuti da una o più persone mentre viene girato un video. Se possedete un microfono di questo tipo potete optare per aste prodotte da marche conosciute come Rode, una garanzia per quanto riguarda la qualità costruttiva dei suoi modelli. 

Assicuratevi solo che il vostro microfono sia compatibile in modo da fare il giusto acquisto. Proseguendo la lettura della guida troverete le nostre recensioni dei prodotti migliori dell’anno, grazie alla quale potrete effettuare una comparazione tra le offerte e comprare la giusta asta per microfono spendendo poco.

 

 

Le 5 Migliori Aste per Microfono – Classifica 2020

 

 

1. Proel RSM180 Treppiede con Snodo a Giraffa Nylon

 

Principale vantaggio:

Un modello di asta per microfono classico, utilizzato per eventi dal vivo e registrazioni per la sua estrema semplicità d’utilizzo. La sua versatilità è il punto di forza, in quanto permette di configurare l’asta a seconda delle proprie esigenze.

 

Principale svantaggio:

Regolare l’asta può richiedere un po’ di tempo, in quanto potrebbe piegarsi sotto il peso del microfono se non viene stretta bene la vite. Questo comunque è un difetto molto comune tra le proposte economiche.

 

Verdetto: 9.8/10

Per rapporto qualità-prezzo questa è probabilmente la migliore asta per microfono tra quelle vendute online. Pratica e facile da usare, questo prodotto non può mancare nell’arsenale di ogni musicista e in qualsiasi ambiente dove si fa musica.

Acquista su Amazon.it (€21,4)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Pratica

Una buona asta per microfono non ha bisogno di un particolare design, in quanto è molto più importante la sua funzionalità e praticità d’utilizzo. Il modello qui recensito centra appieno il bersaglio, con un peso di solo 2 kg che permette di trasportarla ovunque e una regolazione intuitiva. 

Si può regolare da 900 mm a 1.500 mm, quindi è adatta anche per persone molto alte o per inclinarla in modo da microfonare una cassa collegata al mixer. Per aggiustare l’asta basta girare le viti per poi stringerle una volta trovata la giusta altezza. 

La base a tre piedi con gommini le conferisce una buona stabilità, cosa molto importante specialmente sul palco. Il supporto per il microfono è da acquistare separatamente, una mancanza giustificata in quanto occorre trovare quello compatibile con il proprio microfono.

 

 

Per cantanti

Nessun cantante può fare a meno di quest’asta, specialmente quando si tratta di provare pezzi particolarmente difficili o in fase di registrazione, due momenti durante i quali è bene avere le mani libere per concentrarsi completamente sulla tecnica e l’espressione. 

Le dimensioni compatte dell’asta permettono di sistemarla anche in una stanza, in modo da potersi allenare a casa senza dover per forza recarsi in sala prove. Se cantate accompagnandovi con la chitarra, allora è una soluzione economica per tenere il microfono in modo saldo e sicuro durante le vostre prove o performance dal vivo.

 

Prezzo

Il costo basso dell’asta consente di acquistarne più di una, ideale se volete allestire una sala prove e risparmiare allo stesso tempo. Sarà possibile quindi acquistarne più di una per poter microfonare un intero palco o accontentare le esigenze di band con più voci. 

Visto il prezzo davvero conveniente aspettatevi qualche difetto nei materiali, in quanto le viti per la regolazione si possono allentare nel tempo e richiedere un minimo di forza per poter essere strette con efficacia. 

 

Acquista su Amazon.it (€21,4)

 

 

 

2. Neewer Base in Ferro Supporto Microfonico da Tavolo

 

Tra le migliori aste per microfono del 2020 abbiamo scelto questa Neewer da tavolo che ci ha convinto per il suo prezzo davvero conveniente e la sua funzionalità. Si tratta di un modello molto compatto che si potrà sistemare su un tavolo o su una scrivania senza occupare troppo spazio. 

È ideale se dovete organizzare una conferenza o se volete montare un microfono sulla vostra postazione PC in modo da poter creare vlog e fare streaming di contenuti. La base di ferro nera risulta molto stabile anche se il tavolo o la scrivania si muovono leggermente, mentre lo stativo è compatibile con la maggior parte dei microfoni palmari da tavolo. 

I materiali sono l’unico difetto, ma trattandosi di un’asta da tavolo venduta a prezzi bassi ci si deve un po’ accontentare. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo potete cliccare sul link sottostante.

Pro
Compatta:

Un’ottima soluzione per posizionare microfoni su un tavolo o su una scrivania per poter parlare o registrare senza occupare troppo spazio.

Compatibilità:

Sullo stativo si potranno montare con facilità microfoni di diverse marche.

Stabile:

La base composta in ferro conferisce all’asta una grande stabilità, ideale per non far muovere troppo il microfono mentre si sta parlando.

Prezzo:

Probabilmente si tratta del modello più economico di questa tipologia. Potete acquistarne più di una senza spendere troppo.

Contro
Materiali:

Non sono molto resistenti quindi non aspettatevi che l’asta vi duri per anni.

Acquista su Amazon.it (€12,99)

 

 

 

3. Rode Mini Boom Asta Telescopica

 

L’asta telescopica di Rode ha riscosso un notevole successo, come testimoniano i diversi pareri positivi degli utenti che l’hanno acquistata e provata. Si tratta di un’asta ideale per i microfoni con condensatore a fucile (shotgun) che viene utilizzato prevalentemente per la cattura dell’audio durante le riprese video in quanto riesce ad abbassare al minimo i rumori di sottofondo o quelli creati dal vento. 

Nello specifico, quest’asta si può allungare da 0,82 cm a 2,05 metri ed è compatibile con microfoni NTG-1, NTG-2, VideoMic e altri prodotti da Rode. Se possedete un microfono di una marca diversa, vi consigliamo di informarvi sull’effettiva compatibilità, in modo da non fare un cattivo investimento. Questo perché il prezzo dell’asta è abbastanza alto, sebbene sia giustificato dall’elevata qualità dei materiali che la rendono estremamente resistente e longeva.

Pro
Resistente:

L’asta professionale si presenta con dei materiali solidi che le conferiscono un’elevata resistenza agli urti e alle cadute, rendendola allo stesso tempo molto longeva.

Qualità Rode:

Se possedete un microfono shotgun prodotto da Rode quest’asta può fare davvero la differenza quando si tratta di creare video all’aperto.

Allungabile:

L’asta è estensibile da 0,82 cm fino a ben 2,05 metri di lunghezza, ideale per registrare suoni distanti senza muoversi dalla propria postazione.

Contro
Prezzo:

Non è proprio il modello più economico in circolazione, per questo se non avete un microfono Rode forse è meglio cercare qualcos’altro.

Acquista su Amazon.it (€83,89)

 

 

 

4. Neewer Stand di Microfono Compatto da Terra

 

Se non sapete quale asta per microfono comprare e state cercando un modello per il vostro studio di registrazione o per la sala prove, potete dare un’occhiata al Neewer.

Si presenta con dei materiali davvero resistenti che le conferiscono solidità e longevità, inoltre dispone di una base molto stabile che permette di usare l’asta anche su un palcoscenico durante un concerto movimentato. 

Il prodotto si monta e si smonta con estrema facilità, così quando avrete finito di usarlo potrete comodamente riporlo nel portabagagli dell’auto o del tour bus senza occupare troppo spazio. L’asta è compatibile con diversi microfoni, inoltre è completamente regolabile dai 100 ai 179 cm, quindi potete allungarla in base alle vostre esigenze.

Pro
Stabile:

La larga base dell’asta le conferisce una grande stabilità, rendendola ideale anche per concerti piuttosto movimentati.

Resistente:

I materiali dell’asta sono solidi e longevi, quindi potrà resistere a urti, cadute e al trasporto da un locale all’altro.

Montaggio:

Si assembla e si smonta facilmente, in modo da darvi la possibilità di metterla nel portabagagli senza occupare troppo spazio.

Versatile:

Si allunga dai 100 ai 179 cm ed è compatibile con diversi microfoni.

Contro
Regolazione:

Come molte aste per microfono, anche con questa dovrete fare vari tentativi prima di poterla regolare precisamente secondo le vostre preferenze.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

5. Audibax Asta per Microfono Dritta Regolabile

 

Non siete soddisfatti dalle classiche economiche aste per microfono e state cercando un modello particolarmente resistente? Ecco la proposta di Audibax: un’asta ideale per usare il microfono in piedi prodotta con materiali altamente resistenti. 

La base tonda e rialzata costruita in ghisa si rivela solida e allo stesso tempo estremamente stabile, ideale quindi per parlare o cantare senza il rischio di spostarla accidentalmente. L’asta è regolabile in altezza dai 850 ai 1470 mm, quindi potete configurarla secondo le vostre esigenze, ma a differenza di altri prodotti non si può piegare. 

Dati i materiali di qualità, costa leggermente di più rispetto alle aste dello stesso tipo, quindi ve la consigliamo solo se avete un buon budget a disposizione. Concludiamo la recensione con una breve rassegna dei pregi e dei difetti del prodotto.

Pro
Base:

Prodotta in ghisa e leggermente rialzata, assicura una buona stabilità all’asta che non si muoverà anche se la urtate accidentalmente durante la vostra performance.

Allungabile:

Si può regolare dai 850 ai 1470 mm di altezza, così potrete facilmente adattarla alle vostre esigenze.

Resistente:

A differenza di altre aste per microfono, questa è decisamente resistente e promette molto bene in quanto a longevità.

Contro
Prezzo:

Se non avete particolari necessità, potete optare per un prodotto meno costoso.

Acquista su Amazon.it (€41,9)

 

 

 

Come sistemare un’asta del microfono per cantare

 

Se avete messo su una band o volete semplicemente allenarvi nel canto da solisti e non sapete come usare correttamente un’asta, non abbiate paura perché è davvero semplicissimo. Prima di tutto assicuratevi che la sala prove di fiducia disponga di aste per il microfono, in caso contrario potete sempre portare la vostra da casa, sebbene sia un po’ scomodo. 

 

 

Per montare il microfono sull’asta bastano poche semplici mosse: prendete il microfono e fissatelo leggermente sullo stativo, ma non fate troppa forza altrimenti rischierete di romperlo. In seguito potete collegare il microfono al mixer tramite il cavo jack e iniziare a regolare l’asta in base alla vostra altezza. Tenete conto che per cantare non dovrete stare troppo attaccati al microfono, quindi collocate l’asta alla giusta distanza. 

Per regolarla non dovrete far altro che girare la vite e tirare in su l’asta o spingerla in giù, per poi stringere la vite in modo che l’asta sia ben ferma. Ora passiamo alla parte pieghevole che spesso è un po’ più ostica. Questa parte che ospita lo stativo dove avete fissato il microfono solitamente è più difficile da regolare, in quanto il peso dello stesso microfono può farla piegare facilmente. Per evitarlo dovete stringere la vite apposita quanto più forte potete, ma se avete a che fare con un’asta usata aspettatevi di doverla aggiustare di tanto in tanto.

 

Suonare e cantare

Le aste per microfono sono davvero indispensabili se cantate accompagnandovi con una chitarra, o magari siete i bassisti-cantanti di un bel power-trio punk, rock o metal. In questo caso cercate di regolare l’asta in modo che non urti contro lo strumento, inoltre non avendo le mani libere vi consigliamo di fissare per bene l’asta con lo stativo in modo da non farlo mai muovere mentre vi state esibendo o allenando. 

Molti musicisti preferiscono usare microfoni wireless per la voce e per la chitarra in modo da potersi muovere liberamente sul palco. Questi dispositivi si possono trovare a un prezzo conveniente, ma non sono per niente facili da configurare. Per questo ve li consigliamo solo ed esclusivamente se dovete esibirvi su un palcoscenico molto grande.

 

 

Amplificare una cassa

Alcune aste per microfono compatte si possono usare anche per amplificare una cassa. È una tecnica che viene usata dai fonici per poter mixare i suoni durante un live, ma anche per registrare alcuni strumenti come chitarre classiche, batterie e quelli a fiato. 

Nulla vieta di usarli anche per registrare la chitarra elettrica usando direttamente il suono dell’amplificatore (in presa diretta) evitando di farla passare dal PC, per ottenere un suono più ‘autentico’. Per fare ciò, dovete procurarvi un’asta di piccole dimensioni e montarci su un microfono cardioide, avvicinandolo o allontanandolo dalla cassa o dallo strumento facendo varie prove fino a quando non ottenete il suono giusto. 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status