Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

La migliore borsa da tennis

Ultimo aggiornamento: 18.09.18

 

Borse da tennis – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

La borsa da tennis, piccola o grande che sia, non deve mai mancare sul campo. Certo, bisogna sceglierla con attenzione, ma oggi ci sono tanti modelli sul mercato con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Fondamentale, naturalmente, è individuare la capienza giusta per la propria attrezzatura: racchette, cambio, ciabatte, scarpe. Organizzazione degli spazi interni e facilità di trasporto sono altri due elementi da tenere in considerazione. Di questi e altri aspetti parliamo nella seguente guida. Dagli un’occhiata ma, se non hai tempo per leggere tutto, ti anticipiamo brevemente le caratteristiche delle prime due borse della nostra classifica. Head Monster Combi Elite 12R può contenere 12 racchette, quattro per ognuno dei tre scomparti. Poi ci sono due tasche laterali con cerniera e gli spallacci. Wilson Match II 3PK WRZ820603 è disponibile in diversi formati: da sei racchette, tre, due oppure lo zaino. Ha la tracolla integrata per portarla in spalla.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore borsa da tennis

 

Il maestro più esperto, l’allievo alle prime armi, il grande campione: tutti hanno bisogno di una buona borsa da tennis, fedele alleata di ogni partita. Ma quale scegliere tra le tante presenti sul mercato? Dai un’occhiata a questa guida e alla classifica in basso con la recensione di alcuni tra i modelli più apprezzati dagli sportivi. In pochi minuti potresti individuare proprio quella che stavi cercando!

 

 

Guida all’acquisto

 

Questione di spazio

Per prima cosa bisogna capire quante racchette e quali accessori mettere nella borsa per individuare il modello giusto per quanto riguarda la capacità.

Generalmente, le migliori marche propongono uno stesso modello con capacità diverse: queste sono misurate in litri o in base al numero di racchette che possono contenere, per esempio due, quattro, dieci, dodici.

Quindi, in primo luogo, bisogna acquistare una borsa capace di contenere le racchette necessarie. Se ne basta una, come nella maggior parte dei casi, non ci sono problemi. Quello che andrà valutato, a questo punto, è la possibilità di inserire un certo numero di palline nell’apposito contenitore, il cambio, le ciabatte e, soprattutto, le scarpe. Spesso è questo il fattore dirimente per molti e, cioè, la possibilità di inserire comodamente anche le scarpe, magari separate da tutto il resto.

Un’altra considerazione da fare riguarda proprio l’organizzazione degli spazi interni: un conto è avere un solo scomparto principale dove mettere tutto alla rinfusa, un altro è avere almeno due o tre scomparti per racchette e altro.

 

Resistenza e comfort

Chi confronta prezzi e prestazioni lo sa: i materiali di una borsa devono essere resistenti e leggeri. In più, dovrebbero anche essere facilmente lavabili perché la borsa è un accessorio che tende a sporcarsi, specialmente se si gioca sempre su un campo di terra.

I modelli migliori hanno uno scomparto termico isolato che protegge più efficacemente la struttura della racchetta e, in particolare, le corde, la parte più delicata.

Poi bisogna considerare anche il comfort che la borsa deve assicurare, non solo in termini di organizzazione degli spazi interni, ma anche in termini di trasporto. Sicuramente tutte hanno il manico centrale superiore, ma molti preferiscono anche la più pratica tracolla laterale regolabile e removibile o i due spallacci che permettono di trasportarla come uno zaino.

Da non sottovalutare l’aspetto estetico: i produttori fanno a gara per escogitare il design più accattivante e la combinazione di colori più gradevole.

 

 

Zaino

Un’alternativa molto comoda e dal prezzo contenuto è rappresentata dallo zaino che può contenere fino a due racchette; i modelli migliori sono quelli col coprimanico integrato che assicura protezione totale alla racchetta. Negli zaini, infatti, il manico sporge fuori dallo scomparto principale.

È il modello più pratico, maneggevole e leggero sul mercato, ideale per chi ha bisogno della massima comodità nei propri spostamenti da casa al lavoro o al campo da tennis.

Utile non solo per il tennis, è perfetto per chi si sposta in bici, motorino, motocicletta. L’eventuale cinghia sul davanti che collega gli spallacci favorisce tenuta e stabilità.

 

Le migliori borse da tennis del 2018

 

Ed eccoci dunque ai nostri consigli d’acquisto su quale borsa da tennis comprare. In questa sezione faremo una comparazione tra quelli che sono per noi i migliori modelli di quest’anno per qualità/prezzo. Non ti resta che scoprire quali sono!

 

Prodotti raccomandati

 

Head Monster Combi Elite 12R

 

Nella nostra classifica non poteva mancare una borsa da tennis Head, marchio leader nel settore. Questo modello è uno dei più venduti online perché abbina praticità e stile, senza esagerare col prezzo.

Si tratta di una borsa con tre scomparti principali che permettono di portare ben 12 racchette, cioè quattro per scomparto, e l’abbigliamento sportivo.

Possono essere inserite, naturalmente, le ciabatte e, sacrificando un po’ di spazio per le racchette, anche le scarpe, come fanno diversi sportivi. Poi ci sono due tasche laterali con cerniera per conservare qualche altro accessorio.

La borsa si porta a mano grazie alle maniglie presenti nella parte superiore e, punto di forza di questo modello, è possibile portarlo anche in spalla a mo’ di zaino sfruttando gli spallacci imbottiti e regolabili, l’ideale per chi va a giocare in moto o in motorino.

Non ha le tasche termiche ma rimane una delle migliori borse da tennis del 2018 per il mix di qualità, prezzo, estetica, capienza e leggerezza.

Se siete soliti frequentare la terra rossa allora la nostra guida per scegliere la migliore borsa da tennis potrebbe essere di vostro interesse. Abbiamo selezionato per voi una serie di modelli e crediamo che tra questi troverete la proposta più adatta alle vostre esigenze. Cominciamo con la Head Monster Combi Elite 12R.

Pro
Spaziosa:

La borsa è molto capiente, pensate che può contenere fino a 12 racchette, oltre a tutto il necessario per la doccia e un set d’abbigliamento di scorta, ecc.

Resistente:

Anche dopo un uso prolungato, si conserva integra e in ottime condizioni, segno che è fatta con buoni materiali.

Contro
Divisori:

All\'interno la borsa non presenta divisori che sarebbero stati molto utili per tenere tutto in ordine.

Tasche termiche:

Alcuni utenti hanno lamentato sia l\'assenza delle tasche termiche sia quella di uno scomparto per sistemare le scarpe.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Wilson Match II 3PK WRZ820603

 

Se sei in cerca della migliore borsa da tennis per qualità/prezzo, ecco un altro modello che consigliamo di valutare. Wilson, del resto, è un marchio che non ha bisogno di presentazioni: il modello che vedrai cliccando sul link in basso è quello più gettonato.

Si tratta di una borsa con uno scompartimento centrale grande che può contenere tre racchette più una tasca per altri accessori. Lo scomparto centrale non ha divisori interni per cui racchetta e cambio stanno insieme. Se invece si portano tre racchette, lo spazio disponibile per altro non è molto.

Con una racchetta dovrebbero andarci senza troppi problemi anche le scarpe, oltre al cambio. Insomma, è un modello capiente, ma non enorme.

La borsa da tennis Wilson è però disponibile anche in altri formati: più grande per contenere sei racchette, più piccola per contenerne due (il modello Duffel) e lo zaino. Non solo lo zaino, ma anche gli altri modelli hanno i manici e la tracolla removibile per un trasporto più confortevole, anche in moto. Tutti hanno il bel logo Wilson laterale.

Una borsa che si può trovare in vendita a prezzi bassi è quella proposta da Wilson, anche se precisiamo che non è quanto di più economico si possa trovare in giro. Si tratta comunque di una scelta interessante per chi è alla ricerca di un nuovo articolo.

Pro
Materiali:

La borsa Wilson si fa apprezzare per la buona qualità dei suoi materiali che le conferiscono resistenza e durata nel tempo.

Costo:

A tanti giocatori non è passato inosservato il buon rapporto qualità/prezzo, un motivo in più per essere soddisfatti dell\'acquisto.

Contro
Divisori:

L\'assenza all\'interno della borsa di divisori non consente di organizzare al meglio lo spazio.

Scarpe:

Non c\'è uno scomparto dedicato alle scarpe che, si conseguenza, andranno sistemate alla rinfusa insieme a tutto il resto.

Acquista su Amazon.it (€44,99)

 

 

 

Ultrasport 331600000018

 

Tra le offerte disponibili online, merita grande attenzione anche questa Ultrasport, non a caso uno dei modelli più venduti sul mercato per i vantaggi che offre.

In realtà, le opzioni sono due e la differenza sta nella capienza: dieci o sei racchette. Nel primo caso gli scomparti sono tre, nel secondo due.

Colpisce il buon rapporto qualità/prezzo di questi modelli, specialmente per la borsa più grande. Robuste ma leggere e maneggevoli, queste borse si trasportano non solo con i manici ma anche a spalla, come uno zaino grazie alle cinghie integrate.

Un altro punto di forza di queste borse è lo scomparto termico che permette di proteggere le corde della racchetta e tutta la struttura dalle condizioni climatiche esterne.

Il punto di debolezza di questa borsa è la linguetta della zip poco resistente.

Se invece volete sapere dove acquistare la borsa Ultrasport, fate riferimento al link che trovate poco più in basso, subito dopo i pro e i contro che abbiamo messo in evidenza.

Pro
Qualità/prezzo:

tante persone sono rimaste molto soddisfatte dal rapporto tra la qualità e il prezzo che caratterizza la borsa Ultrasport.

Scomparto termico:

All\'interno della borsa le racchette non solo sono ben protette dagli urti ma, grazie allo scomparto termico, sono ben tenute con una particolare attenzione alle corde.

Contro
Spallacci:

Tra i pareri espressi in rete, abbiamo avuto modo di notare alcune lamentele circa gli spallacci, ritenuti poco imbottiti.

Zip:

Le cerniere hanno lasciato perplesso più di un giocatore, la loro qualità non è considerata minimamente equiparabile a quella della borsa.

Acquista su Amazon.it (€40,99)

 

 

 

Babolat Club Line 753023

 

La borsa tennis Babolat che abbiamo deciso di inserire nella nostra classifica è in realtà uno zaino e, come tale, è particolarmente comodo da maneggiare e da trasportare. Compatto e leggero, è ideale per chi raggiunge il campo di gioco in bici o in moto.

Certo, all’interno lo spazio a disposizione non è tantissimo (35 litri) perché bisogna considerare che le dimensioni sono 45 x 25 x 31 cm, tuttavia è sufficiente per una racchetta e per il cambio. Nello specifico, c’è il cappuccio per proteggere il manico della racchetta, lo scomparto centrale, una tasca per cellulare, un’altra tasca anteriore a rete per accessori e quella elastica per le palline o una bevanda.

Si tratta di un buon prodotto adatto soprattutto per i più piccoli che vanno a fare lezioni di tennis. La spesa che bisogna sostenere non è elevata.

C’è chi preferisce una borsa per le racchette da portare soprattutto in spalle, in questo caso allora è meglio puntare su un modello a zaino come la Babolat Club Line 753023 della quale vi illustriamo pregi e difetti.

Pro
Materiali:

La borsa da tennis, secondo noi, è di buona fattura. In definitiva possiamo ritenerci soddisfatti della scelta dei materiali e della sensazione di robustezza che trasmettono.

Prezzo:

Diversi utenti si sono espressi favorevolmente circa il rapporto tra la qualità della borsa e il suo costo.

Contro
Spazio:

Lo zaino è ritenuto poco spazioso, tanto è vero che può essere sistemata al suo interno una sola racchetta e poco altro.

Scomparti:

Non ci sono tasche interne che avrebbero permesso di organizzare meglio gli oggetti da portare al campo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Adidas Control Yellow

 

Come scegliere una buona borsa da tennis davvero economica? Chi è interessato al risparmio può dare un’occhiata a questo modello Adidas, che ha nel prezzo abbordabile il suo principale punto di forza.

Si tratta di una sacca dalle dimensioni molto contenute (55 x 28 x 30 cm), per cui non è particolarmente capiente. Ideale per le racchette da paddle, nel caso di quelle da tennis bisogna considerare che i manici sporgono e non c’è il coprimanico.

Molto gradito l’abbinamento dei colori nero e giallo fosforescente per le linee e il logo Adidas. La sacca si trasporta impugnandola col manico in alto oppure mettendola in spalla come se fosse uno zaino: gli spallacci sono imbottiti.

Gli scomparti sono due, uno per la racchetta e uno per il resto. Il materiale utilizzato, come spesso accade, è il poliestere, resistente e facile da pulire.

Adidas è un marchio molto apprezzato dagli sportivi, tennisti inclusi, ecco perché non poteva mancare un prodotto del famoso brand che ha sicuramente ha dei pregi ma anche dei difetti e noi vi diciamo quali, secondo il nostro punto di vista.

Pro
Pulizia:

realizzata in poliestere, il tessuto è molto semplice da pulire anche quando lo sporco sembra invincibile.

Trasporto:

C\'è possibilità di scelta riguardo il modo di trasportare la borsa perché può anche essere messa sulle spalle come se fosse uno zaino.

Contro
Racchette:

Diversi clienti ritengono che la borsa sia poco adatta al trasporto delle racchette da tennis e riferiscono che al massimo ci stanno quelle per il paddle.

Piccola:

I giocatori riferiscono che la borsa presenti poco spazio al suo interno, insufficiente a contenere tutto il necessario.

Acquista su Amazon.it (€27,9)

 

 

 

Come utilizzare una borsa da tennis

 

Quando si gioca a tennis, indipendentemente che lo si faccia saltuariamente o costantemente, se non addirittura a livello professionistico, bisogna avere una serie di accessori oltre alla racchetta. Anzi, spesso possono servire più racchette. In ragione di ciò, non si può prescindere dal comprare una borsa da tennis che vi accompagnerà sui campi e, naturalmente, negli spogliatoi.

 

 

Racchette da portare

Forse è già tanto se avete una sola racchetta dunque potreste anche saltare al paragrafo successivo. Tuttavia è esigenza di molti tennisti portarsi dietro più racchette. A tale scopo esistono borse che ne possono contenere fino a una dozzina.

Chiaramente un accessorio del genere serve a chi gioca a tennis a livello agonistico, tuttavia anche chi pratica questo sport per puro diletto può scegliere di averne con sé almeno un paio. Ecco perché la borsa va scelta tenendo conto di questo aspetto.

Potreste arrivare a possedere anche una decina di racchette e la vostra borsa dovrà essere in grado di contenerle tutte, una per scomparto.

 

Dove metto le scarpe

Un tennista ha anche le sue scarpe preferite, anzi, magari le paia sono anche due perché può essere che si giochi sia su terra battuta sia su altro tipo di campo e più pignoli preferiscono avere la scarpa giusta per ogni occasione. Questo ci fa capire quanto sia importante avere uno scomparto dedicato alle calzature, anche perché è sconsigliato tenerle a contatto con l’abbigliamento.

 

 

Il lavaggio della borsa

Come potrete immaginare, le borse da tennis raccolgono parecchia sporcizia e batteri in quanto negli spogliatoi, usati da tantissime persone, ci si può trovare di tutto. È dunque fondamentale un’accurata pulizia. Salvo diverse indicazioni del produttore, potete lavare la vostra borsa in lavatrice.

Prima, però, preoccupatevi di asportare quelle parti sensibili all’acqua come divisori e quant’altro. Ricordatevi di impostare il lavaggio a freddo mentre la centrifuga può essere fatta.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.