La migliore crema al veleno d’ape

Ultimo aggiornamento: 20.02.20

 

Creme al veleno d’ape – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Oggigiorno è possibile acquistare su Internet prodotti di ogni genere e, se siete degli appassionati di cosmetici all’avanguardia, non resterete insoddisfatti. È il caso della crema contenente apitossina, una sostanza più conosciuta come veleno d’ape, che negli ultimi anni sta riscuotendo un notevole successo, persino tra lo star system, visto che è sufficiente fare una rapida ricerca online per scoprire quanti membri del jet set si affidino a questo ritrovato; se volete provarlo anche voi, leggete le informazioni che abbiamo preparato sui cinque prodotti che ci hanno maggiormente convinto. LR Wonder Company – Wonder Body, una soluzione pensata per ridurre la cellulite e tonificare la pelle, grazie alla combinazione di apitossina, guaranà e caffeina, da sempre grandi alleati nella lotta alla buccia d’arancia. DERMACOS – Ultra Retinol Complex, nel tradizionale formato di una crema per il viso dove gli attivi cellulari consentono di accelerare il naturale processo di ringiovanimento dei tessuti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore crema al veleno d’ape

 

Scegliere la migliore crema al veleno d’ape non è semplice, perché non tutte le formulazioni sul mercato si equivalgono e perché il prezzo tra un prodotto e l’altro può differire anche di molto. Da quando ha fatto la prima comparsa nelle profumerie delle nostre città, la crema a base di apitossina ha stimolato la curiosità e il desiderio di sperimentazione dei clienti. Quella che sembrava l’ennesima stranezza nel mondo della cosmesi si è convertita in una vera e propria moda, specie quando si è venuto a sapere che persino i personaggi celebri ricorrono a questo prodotto.

Alcuni royals inglesi pare che non possano più farne a meno e ciò non ha fatto altro che aumentare il desiderio di possedere qualcosa in comune con le celebrità, magari della migliore marca. I prodotti a base di veleno d’ape sono in cima alla classifica delle vendite e abbiamo pensato di creare per voi questa guida, in cui troverete la recensione e un confronto dei prezzi.

Guida all’acquisto

 

Che cosa è e come funziona il veleno d’ape

In questa guida per scegliere la migliore crema scoprirete che cosa è il veleno d’ape e imparerete a conoscere il meccanismo della sostanza. Partiamo dall’inizio: il veleno che viene prelevato dalle api vanta proprietà eccezionalmente rigenerative e ricostituenti per la pelle.

Il componente primario è la melitina il cui principio attivo “inganna” i tessuti, innescando gli stessi meccanismi cutanei che entrano in azione quando la pelle viene realmente punta da un’ape: incrementa l’afflusso di sangue verso la zona trattata e viene stimolata la produzione di collagene ed elastina, che creano una struttura di supporto della pelle stessa. Ecco perché i prodotti contenenti veleno d’ape sono tra i più venduti.

 

Nessun rischio per gli animali

Se avete a cuore il benessere degli animali, non dovete temere nemmeno per le piccole amiche gialle e nere. L’estrazione del veleno non viene effettuata attraverso procedure aggressive e pericolose, lesive della salute dell’animaletto, bensì in un ambiente controllato e naturale, ossia l’alveare.

All’interno di quest’ultimo viene inserita una piastrina metallica minuscola la quale emana una scarica elettrica quasi impercettibile, che riesce a mettere in allerta le api. Gli insetti allora si mettono in azione per difendersi, pungendo la piastrina. Essendo in metallo, il pungiglione dell’ape non riesce a penetrarla e resta attaccato al corpo dell’ape dopo aver comunque rilasciato la sostanza difensiva: la vita dell’ape è salvaguardata e il veleno è pronto per essere elaborato nelle strutture preposte.

Risultati

Con un’applicazione costante e regolare, i risultati sulla pelle non tarderanno a farsi notare. L’epidermide matura sarà più luminosa e giovane, le rughe già presenti e marcate saranno attenuate e il colorito sarà uniforme.

Anche le ragazze potranno godere dei benefici di questa crema, rallentando la comparsa dei segni di espressione e rendendo l’aspetto dell’incarnato più sano e vitale. Vista la bontà della formulazione, i laboratori hanno pensato di ricorrere agli stessi ingredienti per intervenire su altri inestetismi: ecco quindi che gli scaffali delle profumerie pullulano di creme anticellulite, tonificanti e leviganti, per combattere la buccia d’arancia e il rilassamento muscolare.

 

Le migliori creme al veleno d’ape del 2020

 

Nella sezione seguente, relativa ai consigli d’acquisto, vi parleremo delle migliori creme al veleno d’ape del 2020 in base ai pareri degli acquirenti e alle offerte disponibili online. Troverete dei suggerimenti su dove acquistare le creme e su come applicarle.

 

Prodotti raccomandati

 

LR Wonder Company – Wonder Body

Principale Vantaggio:

L’assorbimento rapido rende questa crema ideale per le donne che la spalmano dopo l’attività fisica in palestra, la doccia oppure al mattino o alla sera: potrete rivestirvi immediatamente senza temere macchie e aloni sui capi.

 

Principale Svantaggio:

Alcuni acquirenti ritengono che la profumazione della crema sia sgradevole e molto fastidiosa e avrebbero preferito un odore che ricordi meno i laboratori chimici.

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo disponibile nel formato da 125 ml che soddisfa per i buoni risultati garantiti, laddove l’applicazione regolare è accompagnata da tisane, drenanti e attività fisica.

Acquista su Amazon.it (€21,6)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Efficacia

La crema per il corpo Wonder Body sta riscuotendo molto successo e, grazie alla pubblicità in TV trasmessa di recente, il bacino di utenza continua a crescere. L’efficacia della crema è resa possibile dal mix di ingredienti selezionati con cura e con lo scopo specifico di ridurre gli inestetismi della cellulite. Scopriamoli insieme: alla base c’è il veleno d’ape dal principio attivo tonificante e rassodante perfetto per stimolare la circolazione del sangue e ripristinare la giusta irrorazione di ogni zona, avviando la tonificazione.

Poi, ci sono il guaranà e la caffeina, da sempre grandi amici delle donne (li trovate negli scrub e negli impacchi) che aiutano a rimuovere i ristagni di liquidi in eccesso: le gambe saranno più leggere e l’addome e la pancia appariranno immediatamente più sgonfi. Infine, l’acido ialuronico e la vitamina E esercitano un’azione idratante e antiossidante, per una pelle liscia, morbida e allo stesso tempo più tonica.

Applicazione

L’utilizzo di questo prodotto dalla texture fresca e in formato crema-gel è pensato per il momento post bagno o doccia. Quindi, massaggiate la crema tutti i giorni sulle zone che volete trattare effettuando dei movimenti circolari: è ottima per cosce, glutei, fianchi e pancia. Il movimento deve essere dal basso verso l’alto, per spingere il sangue verso il cuore, e dedicatevi all’operazione per almeno 20 minuti: solo in questo modo, i principi attivi penetreranno nei tessuti.

Per intensificare il trattamento, vi consigliamo di rimuovere le cellule morte e attivare la circolazione sanguigna con un tonificante scrub a base di caffè e zucchero. La formulazione della crema è mirata per ridurre i buchetti della cellulite, pur tuttavia è imprescindibile accompagnarla con lo svolgimento di un’attività fisica regolare e con uno stile di vita sano: bevete molta acqua e tisane drenanti e riducete l’apporto del sodio.

 

Flacone

Leggendo le recensioni online scoprirete come l’applicazione sia facilitata dalla scelta di un contenitore comodo ed estremamente funzionale. Infatti, la crema è contenuta in un flacone con tappo apribile e richiudibile in un attimo, senza dover utilizzare entrambe le mani e magari interrompere la fase del massaggio.

Con una leggera pressione sul corpo del flacone, fuoriuscirà la quantità di prodotto che desiderate, senza sprecarne nemmeno una goccia. Sebbene non impedisca del tutto l’ingresso dell’aria, il materiale utilizzato e il colore scelto per il rivestimento impediscono il deterioramento degli ingredienti, consentendovi di usare la crema molto a lungo. Il design del contenitore è accattivante, con un bel colore dorato che rende l’idea di un prodotto prezioso e di altissima categoria.

 

Acquista su Amazon.it (€21,6)

 

 

 

DERMACOS – Ultra Retinol Complex

 

La crema Dermacos è fornita in un contenitore da 50 ml, il formato standard delle lozioni per il viso: il nuovo barattolo è in vetro trasparente che contribuisce a preservare l’integrità della formulazione e dispone di un tappo bianco in plastica che conferisce un design essenziale e discreto al prodotto. La linea Retinol Ultra Lift si affida a una serie di attivi cellulari i quali accelerano il ringiovanimento della pelle e la rigenerazione del derma.

Stimolando la produzione di elastina e collagene, l’epidermide apparirà immediatamente più tonica e uniforme e con dei risultati visibili.

La formulazione è perfetta per il giorno ma se volete completare il trattamento applicatela anche di sera, eseguendo dei movimenti circolari che favoriscono l’assorbimento della crema e stimolano la circolazione sanguigna. Delicata sul contorno occhi, per un’azione completa sul viso. Il prodotto, il più economico di questa guida, non lascia la pelle untuosa e si assorbe velocemente, donando un aspetto più levigato e luminoso, soprattutto se usato con costanza.

Pro
Effetto botox:

La crema Dermacos è perfetta per contrastare il rilassamento cutaneo, rimpolpando la pelle dall’interno proprio come fanno le punturine di botulino.

Formato:

Il barattolo da 50 ml è quello standard delle creme per il viso e vi consentirà di prelevare solo il prodotto che andrete realmente ad applicare riducendo gli sprechi.

Consistenza giusta:

La texture della crema la rende perfetta da spalmare anche prima del trucco, senza effetto lucido e untuoso.

Contro
Assenza dell’INCI:

I clienti più attenti alle formulazioni dei prodotti si dicono un po’ delusi dalla difficile reperibilità della lista di ingredienti e avrebbero preferito una confezione più chiara e corredata di tutte le info utili.

Acquista su Amazon.it (€7,5)

 

 

 

LR Wonder Company – Wonder Bee

 

La preparazione Wonder Bee è perfetta per pelli mature e per quelle giovani: è l’articolo perfetto, quindi, per intervenire sulle rughe già presenti oppure per prevenirle, contrastando l’azione del tempo. L’azione rimpolpante naturale è assimilabile all’effetto “botox”, ma potrete giovarne comodamente a casa, senza dover investire altro tempo e denaro.

L’effetto antiage è garantito proprio dal veleno d’ape, il quale stimola la produzione di elastina, ma è completato dall’acido ialuronico, che riattiva il collagene, dalla linfa di Copaiba dell’Amazzonia, che si occupa di rigenerare la pelle in modo straordinario, e dal complesso vitaminico A+C+E, che contribuisce a mantenere il giusto livello di nutrimento.

Se avete la pelle particolarmente sensibile e cercate una crema lenitiva, questa farà al caso vostro, grazie al pantenolo pro-vitamina B5. Dalla comparazione online, risulta la crema migliore da indossare durante tutto il giorno, anche al mattino prima di applicare il trucco.

Pro
Buon mix di ingredienti:

Una crema che si affida a una combinazione di sostanze selezionate appositamente per offrire degli ottimi risultati, come le vitamine A, C ed E e il pantenolo.

Ricerca continua:

Wonder Bee continua a promuovere studi e ricerche sugli ingredienti che utilizza, scoprendo a volte nuove formule e geniali combinazioni.

Flacone:

Il vetro del contenitore protegge gli ingredienti dal deterioramento e il design adottato per l’etichetta e il packaging generale è molto accattivante, richiamando i colori delle apette.

Contro
Assenza di pellicola:

Talvolta gli acquirenti hanno ricevuto il prodotto sprovvisto della pellicola protettiva e pertanto non se la sono sentita di utilizzarlo. Sarebbe meglio fare più attenzione in fase di spedizione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Byothea Special Care

 

Tra i prodotti con i prezzi più bassi ma dai risultati garantiti abbiamo inserito questa crema Byothea, vista la bontà della formulazione e l’efficacia dimostrata: ci si affida a principi attivi di origine naturale, per stimolare la bellezza di ogni cliente.

Si tratta di un prodotto privo di parabeni, paraffine, OGM, SLS e SLES, la cui ricetta si affida al veleno d’ape, ottenuto naturalmente dalle api e dall’azione simile al botulino; al retinolo che migliora lo spessore della cute e distende le rughe grazie alla produzione del collagene; e, infine, alla pappa reale, dalle proprietà stimolanti e antiossidanti che proteggono la struttura delle pelle, lasciandola idratata e luminosa.

L’articolo è completato da un filtro solare contro i raggi UVB, per prevenire la formazione delle macchie solari e l’invecchiamento cutaneo. Gli acquirenti si dicono molto soddisfatti dalla crema Byothea perché si assorbe subito: potrete applicarla di giorno su viso, collo e décolleté eseguendo dei movimenti circolari.

Pro
Naturale:

La crema non è composta da paraffina, parabeni, OGM, SLS e SLES e pertanto si affida solo a principi attivi di origine naturale.

Filtro solare:

Nella formulazione è stato aggiunto anche uno strategico filtro solare che previene la formazione delle antiestetiche macchie e dell’invecchiamento cutaneo.

Rapido assorbimento:

Se cercate un prodotto in grado di assorbirsi facilmente, senza lasciare la pelle unta e lucida, provate questo e non potrete più farne a meno.

Contro
Formato:

La crema è disponibile nel formato da 50 ml oppure in quello da 200 ml, ma gli acquirenti avrebbero preferito un flacone intermedio da 100 ml o 150 ml, per risparmiare qualche euro in più.

Acquista su Amazon.it (€12,2)

 

 

 

Abeeco – beevenom mask

 

Tra i prodotti venduti online abbiamo scovato questa autentica gemma rara, ossia un prodotto realizzato con un veleno d’api proveniente direttamente dalla Nuova Zelanda. Collaborando con gli apicoltori locali e proteggendo la salute degli insetti, l’azienda si occupa della produzione di soluzioni per la bellezza da oltre 20 anni: il processo di estrazione del veleno segue una tecnica naturale che non stressa o fa soffrire in alcun modo le api.

Al veleno, Abeeco ha affiancato il miele di manuka e un gruppo di oli essenziali, per creare un complesso equilibrato di ingredienti che rimpolpa, ringiovanisce e nutre la pelle in profondità.

Il nutriente burro di karitè, l’olio di jojoba, il burro di cacao e l’olio di lavanda completano l’azione, lenendo e idratando l’epidermide, mentre le vitamine A e C contrastano l’attività dei radicali liberi e donano un aspetto giovane e tonificato. L’applicazione è semplice, perché nonostante la crema sia ricca di sostanze pregiate, offre la giusta consistenza, consentendo un rapido assorbimento e un effetto levigante immediato.

Pro
Veleno di qualità:

L’ingrediente base di questa maschera è il veleno d’api proveniente direttamente dalla Nuova Zelanda e coltivato presso apicoltori locali che mettono al primo posto la salvaguardia delle piccole apette.

Mix funzionale:

Il burro di cacao e di karitè, l’olio di lavanda e di jojoba e le vitamine C ed E contribuiscono a rendere efficace questa maschera, sia per le pelli giovani sia per quelle più mature.

Affidabilità:

Il marchio si occupa da oltre 20 anni della produzione di prodotti per la bellezza e continua a investire sulla ricerca e sullo sviluppo.

Contro
Costo:

Il prezzo è molto elevato e da alcuni potrebbe essere considerato addirittura davvero sproporzionato per soli 50 ml di lozione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare la crema al veleno d’ape

 

Se avete già individuato quale crema al veleno d’ape comprare ma avete dubbi su come utilizzarla, continuate a leggere e vi forniremo tutte le informazioni che cercate.

 

 

Costanza

Per quanto le creme possano essere valide e dalla formulazione eccellente richiedono un’applicazione regolare e costante. Se la utilizzate sporadicamente o solo quando ve ne ricordate, non potrete pretendere dei risultati. Ecco che quindi al mattino, dopo aver deterso il viso, prelevate una noce di prodotto e spalmatela su viso, collo e décolleté fino al completo assorbimento: eseguite movimenti circolari decisi ma non aggressivi e concentratevi sulle guance, sul mento e sulla fronte. Fate particolare attenzione al contorno occhi, perché lì la pelle è quattro volte più sottile rispetto alle altre zone.

Se siete particolarmente sensibili, provate prima con una piccola puntina di prodotto: se iniziano a lacrimarvi o bruciarvi, rimuovete la crema immediatamente. Al contrario, se la tollerate bene e non compaiono effetti collaterali, spalmate la crema utilizzando l’anulare della mano (è il dito che ha meno forza), partendo dalla parte esterna dell’occhio e arrivando fino all’interno, verso il naso e la fronte.

 

Igiene

I barattolini che ospitano le creme possono essere molto diversi tra loro. Ci sono quelli con erogatore a pressione, quelli in tubetto o quelli in vasetto.

Nei primi due casi, le mani non entrano in contatto con tutto la crema, ma solo con la porzione che fuoriesce dal contenitore, per cui non ci sono problemi igienici. Se invece disponete di un vasetto, quando prelevate la noce di prodotto con le mani, verificate che siano asciutte e ben pulite, altrimenti germi e acqua possono danneggiare l’integrità della formulazione. Il prodotto potrebbe compromettersi e rovinarsi irrimediabilmente.

 

 

 

Fate una prova antiallergico

Trattandosi di un ingrediente naturale e non sintetizzato interamente in laboratorio, il veleno d’ape potrebbe far scaturire delle allergie o delle reazioni inaspettate. Per questo, vi suggeriamo di fare un piccolo test su una zona nascosta del vostro corpo (come l’incavo del gomito), provando e riprovando il prodotto. Se dovessero comparire bollicine e puntine, irritazioni oppure arrossamenti, vuol dire che qualche ingrediente nella lozione non è adatto alla vostra pelle.

Prima di acquistare un intero barattolo di crema, chiedete in profumeria se dispongono di un campioncino o di una minitaglia, così da poterlo provare più volte: da un lato scanserete le possibilità di eventuali allergie e dall’altro avrete modo di valutare se la consistenza e il profumo della crema siano di vostro gradimento.

Qualora non dovesse piacervi, potrete buttare il campioncino oppure regalarlo a un’amica. Questi sono i suggerimenti che forniamo su come scegliere una buona crema al veleno d’ape, ma non solo: lo stesso vale quando si ha a che fare con un prodotto cosmetico nuovo e che non avete mai utilizzato prima, specialmente se contenente ingredienti di origine naturale.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve la crema al veleno d’ape?

La crema al veleno d’ape è pensata per contrastare le prime rughe e ridurre quelle già comparse, rimpolpandole e nutrendole dall’interno. Può essere utilizzata quindi da donne e uomini di tutte le età, che vogliono rallentare i segni del tempo. Tuttavia, il veleno è molto versatile ed è idoneo nei trattamenti contro la cellulite e la buccia di arancia che si forma su gambe e braccia: spalmato con costanza e regolarità, offre buoni risultati, i quali vengono massimizzati seguendo uno stile di vita sano e attivo.

Ma come funziona? Il veleno d’ape, entrando in contatto con i tessuti attiva la tipica reazione della pelle conseguente alla puntura dell’insetto giallo e nero. Il risultato è un tessuto irrorato di sangue e attivo, e questo aiuta il drenaggio dei liquidi e la riduzione, per esempio, dei cuscinetti sulle cosce.

 

Il veleno viene ottenuto maltrattando le api?

Assolutamente no. Anzi, lo stratagemma a cui ricorrono gli apicoltori denota molta intelligenza. In pratica, all’interno dell’alveare viene inserita una piccola targhetta in metallo che emette delle onde quasi impercettibili persino dalle api stesse. Queste, appena le notano, si mettono in allarme e pungono l’oggetto che, essendo in metallo, non è penetrabile dal pungiglione.

In questo modo, le api restano in vita (perché il pungiglione non si stacca dal corpo) e sulla piastrina in metallo resta il veleno rilasciato in fase di difesa. L’estrazione dell’ingrediente prezioso, quindi, non prevede il maltrattamento delle simpatiche apette e ne rispetta l’ecosistema e la salute.

 

Ci sono controindicazioni se si usa una crema al veleno d’ape?

No, non ci sono delle controindicazioni. Prima di utilizzare un prodotto sul corpo o sul viso, vi suggeriamo sempre di effettuare una piccola prova allergica su una parte nascosta del corpo (l’interno del gomito), ripetendo l’applicazione per qualche giorno. Monitorando la situazione, se nelle prime 48 ore non avete notato reazioni allergiche, allora il prodotto è sicuro per voi e la vostra pelle.

Tuttavia, se siete dei soggetti allergici alla puntura dell’insetto, vi sconsigliamo vivamente di acquistare prodotti a base di veleno d’ape.

 

Dopo quanto tempo scade la crema al veleno d’ape?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda e tutto dipende dalle indicazioni del produttore. Su ogni flacone, infatti, è disponibile l’indicazione del PAO, ossia l’intervallo di tempo durante il quale il prodotto può restare aperto senza che si alterino le sue caratteristiche organolettiche. L’intervallo è espresso in mesi (6 M, 12 M, 24 M) e questa dicitura è inserita all’interno di un disegno stilizzato che ricorda un flacone con il coperchio aperto e sollevato.

La conservazione deve avvenire in modo accurato senza esporre il flacone a fonti di calore o alla luce diretta del sole. La soluzione migliore sarebbe riporre la confezione dentro un armadietto o un cassetto a portata di mano. Dopo il periodo di tempo indicato sul retro della confezione e del barattolo, il prodotto potrebbe perdere efficacia e le sostanze che formano la lozione potrebbero rovinarsi e causare fastidiosi effetti collaterali.

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoMaria Elena I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Maria Elena
Ospite
Maria Elena

Anche se non si è allergici al veleno delle api 🐝 si può sviluppare un allergia usando quotidianamente queste creme ?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Maria Elena, l’allergia al veleno d’api, come anche ad altre sostanze, si manifesta in maniera immediata, motivo per il quale è consigliabile fare prima una piccola prova, magari sul polso, per verificare di non avere reazioni indesiderate. Solitamente non accade di sviluppare intolleranze, soprattutto con quantitativi ridotti di elementi del genere nelle creme: in ogni caso, quando si verificano rossori improvvisi è meglio interrompere l’uso. Se hai paure al riguardo, un suggerimento può essere quello di non usare con frequenza la crema, anche in modo da non far abituare la pelle e quindi di non far perdere efficacia ai… Read more »

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 4.75 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status