La migliore crema per capezzoli

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Creme per capezzoli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

La crema per capezzoli può rivelarsi un prezioso alleato per rendere l’allattamento al seno piacevole e privo di conseguenze dolorose per la madre. La possibilità che la suzione non parta al meglio e che si creino dei tagli al capezzolo può determinare la prosecuzione dell’allattamento naturale o il passaggio alla formula. In generale, la scelta di idratare i capezzoli, il seno e le parti soggette a maggiore stress per via della gravidanza è da consigliare indipendentemente dalla scelta di allattare o meno. Ma trovare il prodotto efficace al momento giusto potrebbe non essere così facile come si pensa. Alcuni sono scelti dalle neomamme per la loro rapidità ed efficacia e devono anche essere perfettamente compatibili con le esigenze del neonato. Per questo motivo abbiamo stilato una classifica che vi permetterà di puntare dritto alle migliori soluzioni presenti sul mercato e che vi consentiranno di risparmiare tempo per la ricerca e investire al meglio i vostri soldi. Medela – PureLan 100 sfrutta le proprietà lenitive della lanolina per un rapido sollievo in caso di ragadi al seno. Vea olio base idratante protettivo è il punto di riferimento indiscusso per le neomamme che non vogliono rischiare la comparsa di smagliature, sanare rapidamente le ragadi e curare culetti arrossati.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore crema per capezzoli

 

Una buona crema per capezzoli è in grado di salvare i primi giorni del post parto da sofferenze parecchio intense e per lo più inutili. Il bello dell’allattamento al seno è di essere un momento estremamente piacevole per la mamma e per il neonato. Al netto di qualsiasi disturbo.

 

 

Guida all’acquisto

 

Perché una crema per capezzoli

Il prezzo di questi cosmetici a volte sembra proibitivo e spesso ci si chiede se sia davvero necessario aggiungerle alle tante spese che comporta la maternità. Eppure la possibilità di soffrire di ragadi al seno è meno remota di quanto si pensi, è facile da risolvere ma può scoraggiare le neomamme dal proseguire questo momento di pura intimità col bebè.

Il frenulo corto della lingua del piccolo, un parto difficile che affatica mamma e piccolo che non ha energie per la suzione, oppure la posizione sbagliata dell’attacco al seno o un’improvvisa montata che causano mastite. Sono tante le cause che possono stressare il capezzolo, la cui pelle è tra le più delicate e sensibili di tutto il corpo.

Rendere questa parte più elastica e idratata aiuta a renderla più resistente durante le difficoltà che caratterizzano i primissimi giorni del post parto. Chi confronta prezzi comprende l’utilità di questa spesa, meglio se anticipata di qualche settimana o mese rispetto alla data del parto.

 

La composizione di una buona crema

In classifica insistiamo particolarmente sulle creme che contengono lanolina. Si tratta di una sostanza derivata dalla lana di pecora. Una cera naturale che serve per proteggere e isolare il vello delle pecore dall’esposizione agli agenti atmosferici.

È perfetta per creare una patina superficiale che consente alla pelle al di sotto di ricostituirsi rapidamente. La recensione dei prodotti ricchi di vitamina E non l’abbiamo tralasciata. Sono anche questi molto utili per svolgere al meglio il loro scopo.

Volete conoscere un consiglio tipico delle ostetriche? Anche il colostro e il latte in generale sono perfetti per aiutare la ripresa veloce dopo la comparsa dei taglietti intorno all’areola.

 

 

Quando cominciare a usare la crema

Sul mercato ci sono tanti prodotti pensati per trattare l’emergenza e altri pensati per preparare le parti sensibili al parto. Una buona elasticità della pelle, idratazione profonda e perfetta compatibilità con le esigenze del neonato e della neo mamma sono requisiti importanti per partire con il piede giusto.

Un buon olio di mandorle si può usare per preparare il corpo, dal perineo ai capezzoli passando per i fianchi, la pancia e le gambe che tendono a segnarsi con le smagliature. Specie perché la migliore marca di queste creme tende ad avere un costo importante e va usata con parsimonia.

 

Le migliori creme per capezzoli del 2020

 

Vi proponiamo una carrellata di prodotti per aiutarvi a decidere quale crema per capezzoli comprare. Sono tutte scelte tra le più apprezzate dalle utenti e che si sono rivelate preziose per risolvere criticità nel momento in cui si sono presentate.

 

Prodotti raccomandati

 

Medela – PureLan 100

 

Il marchio Medela offre numerosi prodotti per favorire l’allattamento naturale al seno e lo fa con dovuta attenzione tanto per le esigenze del neonato che della mamma. Con questa crema pensata per rispondere velocemente alle situazioni critiche in cui compaiono le dolorosissime ragadi, si attesta una tra le preferite nel numero delle migliori creme per capezzoli del 2020.

La sua azione profonda è garantita dalla presenza di lanolina nella composizione della crema. La lanolina impiegata è purificata in modo da essere efficace, inodore e perfettamente compatibile con il suo scopo. È perfettamente compatibile con l’allattamento, significa che non è necessario rimuoverla prima di far attaccare il bebè. Aiuta la pelle a riequilibrare la produzione naturale di oli che la caratterizza.

Non contiene altri ingredienti oltre la lanolina, che subisce solo un processo di purificazione, nè additivi o conservanti che potrebbero causare allergie.

Acquista su Amazon.it (€12,17)

 

 

 

Vea olio base idratante protettivo

 

È forse l’olio per eccellenza durante e dopo la gravidanza. Anche se il suo costo è mediamente più alto in comparazione con altri prodotti simili, la sua azione è immediata e molto efficace. Si presta bene a essere usato in ogni parte del corpo che necessiti un’azione lenitiva rapida e decisiva. Infatti, presto passa a diventare la crema per ridurre gli arrossamenti da pannolino. Ne basta davvero una quantità minima per compiere il proprio dovere e creare uno strato protettivo che stimola la naturale produzione di barriere da parte della pelle.

La includiamo tra i nostri consigli d’acquisto perché è tra quei prodotti che venduti online consentono di contare su un risparmio notevole rispetto alla farmacia. Ma il passaparola corre veloce tra le mamme e molte la ritengono uno dei prodotti “mai più senza” di cui non poter far a meno nel corso dei primi anni di vita del piccolo e non solo durante i nove mesi che ne precedono la nascita.

Acquista su Amazon.it (€12,8)

 

 

 

Philips Avent SCF504/30

 

Anche Avent ha una linea ricca e completa di prodotti per favorire l’allattamento al seno. Tettarelle compatibili con l’allattamento misto, tiralatte e anche i cosmetici per trattare le ferite che si producono per colpa di una suzione errata. Anche se non è in assoluto la migliore crema per capezzoli in circolazione molte la apprezzano per la sua buona composizione e l’efficacia tutto sommato rapida e diretta. Insieme alla lanolina conta sull’azione dell’aloe vera che possiede alcune tra le sostanze più dermocompatibili presenti in natura.

La confezione non si può definire generosa, ma se ne trova più che in altre formulazioni di marche diverse. Si può usare durante la gravidanza per preparare la pelle ma anche durante l’allattamento senza temere conseguenze per il piccolo.

Una soluzione semplice e che si pone l’obiettivo di idratare la zona e renderla più morbida ed elastica. Quindi in grado di resistere meglio allo stress di questa fase.

Acquista su Amazon.it (€12)

 

 

 

Lansinoh – Lanolina Hpa

 

Appare chiaro come scegliere una buona crema per capezzoli dipenda molto dalle condizioni personali e dallo stato delle ragadi. Spesso chi sceglie di utilizzare questi rimedi lo fa perché si trova in una situazione critica e ha bisogno di un rimedio rapido ed efficace.

Il prodotto proposto da questo marchio inglese si fa apprezzare per la particolare formulazione della lanolina. Trattata in modo da risultare perfettamente pura e compatibile con l’epidermide, questa crema è tra le più apprezzate nel Regno Unito.

L’aspetto più interessante è proprio la presenza di un brevetto nella lavorazione e trattamento per purificare la materia prima di cui è esclusivamente composta. Una soluzione ottimale per chi cerca un prodotto efficace ma anche proposto a un buon prezzo. La crema, infatti, figura tra le offerte più interessanti, perché proposta in confezione da 40 ml e a un costo poco più alto delle altre con confezioni più piccole.

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

DERMOVITAMINA RAGADI SENO

 

Tra i prodotti più venduti c’è anche questa crema tutta italiana e che propone una linea pensata per agire su diverse parti del corpo. Per agire in maniera sulle ragadi dei capezzoli si avvale di una speciale composizione che contiene colostro.

La speciale sostanza prodotta anche dal seno materno all’inizio della produzione del latte ha varie proprietà in apparenza miracolose. In realtà la sua composizione così concentrata e ricca di sostanze utili sotto diversi aspetti, la rende anche un potente alleato per sanare le ferite che caratterizzano i primi istanti dell’avvio dell’allattamento.

È proposta in forma di gel, quindi più facile da dosare e da spalmare proprio dove serve. Si applica con facilità e altrettanto presto è assorbita dalla pelle dove agisce nel giro di poche applicazioni. Una soluzione interessante perché previene e tratta la comparsa delle ragadi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
7 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Barbara
Barbara
October 10, 2019 1:01 pm

Si deve lavare il seno prima della poppata o può essere ingerita dal bimbo?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
October 11, 2019 9:21 pm
Reply to  Barbara

Salve Barbara,

a quale prodotto in particolare ti riferisci?

Alessia
Alessia
October 23, 2019 7:23 am

Dermovitamina ragadi seno va risciacquata prima della poppata o può essere ingerita dal bimbo?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
October 23, 2019 8:18 pm
Reply to  Alessia

Salve Alessia,

citiamo: “Il corretto uso DURANTE L’ALLATTAMENTO è quello riportato nel foglietto illustrativo: dopo avere allattato, detergere il capezzolo e la zona circostante. Applicare
DERMOVITAMINA RAGADI SENO tre-quattro volte al giorno, o dopo ogni poppata, o più spesso in caso di necessità”.

Saluti

Maria
Maria
November 8, 2019 5:57 am

Posso usare dermovitamina ragadi a partire dal 4 mese di gravidanza?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
November 11, 2019 4:12 pm
Reply to  Maria

Salve Maria,

siamo in attesa di una risposta da parte del produttore.

Saluti

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
November 13, 2019 7:10 pm

Eccola:

“Intende Ragadi Seno? Se è quello il prodotto si, e non importa risciacquare prima dell’allattamento al seno”.

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status