La migliore macchina per il ghiaccio

Ultimo aggiornamento: 27.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Macchine per il ghiaccio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Se vuoi sapere tutto sui modelli presenti su mercato, dedica qualche minuto alla lettura della nostra guida; se invece vai di corsa, ecco quali sono i prodotti che hanno convinto maggiormente la nostra redazione. H.Koenig KB-15 è una macchina robusta in acciaio inox, con una finestrella per seguire il processo e un display LED che avvisa se bisogna eseguire la pulizia o aggiungere acqua. TecTake 400475 è più leggera e produce i cubetti di ghiaccio in soli 10 minuti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore macchina del ghiaccio

 

Se hai un bar o se semplicemente vuoi bere sempre bibite fresche, avere una macchina in grado di produrre in pochi secondi dei cubetti di ghiaccio è una soluzione comoda e conveniente.

A seconda della quantità e della frequenza richiesta puoi scegliere modelli che vantano caratteristiche e che si collocano in fasce di prezzo molto diverse tra loro. Nella nostra guida all’acquisto cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su quello che devi sapere prima di comprare un prodotto di questo tipo e ci soffermiamo anche sulle migliori macchine del ghiaccio: trovi le recensioni in una classifica che premia le cinque più convincenti.

1

 

Guida all’acquisto

 

Domestica o professionale

Il primo aspetto di cui tenere conto è la tua esigenza di produzione di ghiaccio e la scelta del giusto elettrodomestico è subordinata proprio alla quantità di cubetti di cui hai bisogno ogni giorno. Se vuoi semplicemente mettere in fresco una bottiglia di spumante o rinfrescare una bibita puoi tranquillamente indirizzarti verso un prodotto per uso domestico. Se invece necessiti di un livello di produzione molto superiore, perché sei proprietario di un bar o di un ristorante, la scelta deve ricadere senza dubbio su un apparecchio professionale.

La più grande differenza sta soprattutto nelle dimensioni e nella potenza, perché i modelli professionali presenti sul mercato devono essere in grado di produrre elevate quantità di cubetti (fino a un massimo di 30 chili al giorno) e sopportare frequenze di utilizzo molto superiori mentre quelli da casa sono in grado di assicurare una dozzina di cubetti in 10 minuti.

La destinazione d’uso impatta anche sui materiali scelti, perché i più economici modelli casalinghi sono soggetti a minore stress e usura e dunque spesso hanno la plastica come elemento principale della loro struttura. Di contro le macchine professionali delle migliori marche sono in prevalenza in acciaio inox.

In entrambi i casi è fondamentale che i materiali utilizzati siano atossici, indicati per venire a contatto con gli alimenti e totalmente inodore. Ne va della bontà e della naturalezza dei cubetti che puoi ottenere.

 

Le dimensioni della macchina e dei cubetti

Una discriminante importante è quella legata allo spazio di cui disponi in cucina, perché questo tipo di elettrodomestico spesso ha dimensioni abbastanza importanti. Valuta dunque con attenzione dove collocarlo, ben sapendo che il suo utilizzo sarà più frequente durante i mesi estivi piuttosto che quelli invernali, nei quali, in caso lo spazio scarseggi, potrebbe eventualmente lasciare il posto a un altro dispositivo.

Naturalmente parliamo di macchine per uso domestico perché nel caso di quelle professionali è più facile che la necessità di produrre ghiaccio sia costante nell’arco dei dodici mesi. 

Le dimensioni di cui tenere conto non sono solo quelle della macchina ma anche quelle dei cubetti perché alcuni modelli sono in grado di produrli con forme e taglie differenti, così da adattarsi a diversi tipi di cocktail o semplicemente per soddisfare i gusti estetici.

2

 

Facile da smontare

Come tutti gli elettrodomestici che interagiscono con alimenti e prodotti che vengono ingeriti, anche la macchina per il ghiaccio necessita di un minimo di manutenzione e di pulizia al termine dell’uso. Scegli dunque un modello che sia piuttosto semplice da smontare in modo da poter sciacquare la vaschetta sotto l’acqua corrente se non addirittura metterla in lavastoviglie.

Per quanto riguarda la rumorosità durante l’operazione, si tratta di uno scotto da pagare perché è insita nella tipologia di prodotto. Certo ci sono alcuni modelli che sono più silenziosi di altri ma, in generale, sia la fase di raffreddamento sia quella di espulsione dei cubetti tendono a essere piuttosto rumorose.

Se confronti i prezzi, noterai che le dimensioni, la velocità e la quantità di cubetti prodotti incidono al punto che il costo può variare da qualche decina di euro fino a un migliaio. Soppesa con attenzione il livello di produzione desiderato così sarai sicuro di non acquistare un modello sovra o sottodimensionato.

 

Le migliori macchine per il ghiaccio del 2020

 

Non c’è niente di peggio che bere una bibita calda o servire una bottiglia di prosecco non abbastanza fredda. Tutti inconvenienti che possono essere facilmente evitati grazie ai cubetti di ghiaccio. Ma le vaschette del freezer non sono mai abbastanza capienti e spesso è facile dimenticarsi di riempirle. La soluzione più semplice è rappresentata dalle macchine per il ghiaccio, capaci di “sfornare” (anche se parlando di ghiaccio non è forse il termine più corretto) decine di cubetti in pochi minuti. Qui di seguito vi presentiamo quelle che ci hanno favorevolmente impressionato.

 

Prodotti raccomandati

 

H.Koenig KB15

 

Principale vantaggio:

La macchina si fa apprezzare per l’incredibile semplicità d’uso, al punto che il manuale delle istruzioni è quasi superfluo.

 

Principale svantaggio:

La produzione di ghiaccio è abbastanza limitata e richiede un tempo piuttosto lungo, almeno secondo alcuni utenti che ritengono eccessivo dover attendere 12 minuti per nove cubetti.

 

Verdetto 9.7/10

Oggetto simpatico e utile questa macchina per il ghiaccio. Realizzata con buoni materiali si fa apprezzare per la sua praticità. Non resterete più senza il vostro drink freddo.

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Per uso domestico

Semplicità d’uso. Questa è la chiave di lettura per la macchina del ghiaccio che abbiamo selezionato per voi. Averla in casa permette di non incorrere più nel rischio di restare senza ghiaccio. La produzione, è bene dirlo, è limitata e di conseguenza è assolutamente inadeguata per un uso professionale. Insomma, se dovete produrre ghiaccio per il vostro bar, dovrete cercare un elettrodomestico differente.

La KB15 produce i cubetti in un tempo compreso tra i 6 e i 12 minuti secondo tre differenti dimensioni. Molto utenti ritengono che il tempo per creare i cubetti sia eccessivo. Impostando la misura massima si ottengono appena nove cubetti in 12 minuti. Certo, i tempi sono decisamente ridotti se paragonati a quelli richiesti da un comune congelatore ma ci saremmo aspettati una maggiore rapidità.

Programmabile

Tenete presente che la macchina, per produrre i cubetti, ha bisogno di essere avviata almeno tre ore prima, per raffreddarsi a dovere. La buona notizia è che, essendo provvista di timer, potete programmare l’accensione: in questo modo quanto tornerete a casa, magari dopo una dura giornata di lavoro, potrete prepararvi un drink e rilassarvi.

La macchina è dotata di display: in vero è piccolo ma è altrettanto vero che le dimensioni sono sufficienti a dimostrare le informazioni necessarie come la dimensione dei cubetti selezionati. Evitate di lasciare a lungo i cubetti all’interno del serbatoio perché questi si scioglieranno (molto dipende anche dalla temperatura all’esterno). Ad ogni modo l’acqua non è sprecata perché può nuovamente essere ritrasformata in ghiaccio.

 

Compatta

La macchina per il ghiaccio, a nostro avviso, è realizzata con materiali convincenti. Altro aspetto non secondario sono le dimensioni compatte che permettono di trovarle un posticino praticamente ovunque. Inoltre, essendo leggera, può essere trasportata senza problemi e potenzialmente si può avere ghiaccio in qualsiasi posto se ne necessiti, basta avere la disponibilità di una presa della corrente.

La pulizia non presenta difficoltà, dopotutto si aggiunge della semplice acqua. Basta poi asciugarla, magari lasciandola aperta per qualche ora così da farla arieggiare ed evitare la formazione di funghi.

 

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

 

TecTake 400475 

 

2.TecTake 400475Se vi state chiedendo quale macchina per il ghiaccio comprare e la vostra esigenza principale, oltre naturalmente alla produzione dei cubetti, è quella di avere un prodotto facilmente trasportabile, vi consigliamo il modello di TecTake. Le sue dimensioni sono infatti estremamente contenute ma questa scelta non va a penalizzare la quantità della produzione, visto che dispone di un serbatoio da 2,4 litri ed è in grado di “sfornare” fino a 12 Kg di ghiaccio al giorno.

Realizzata con un design moderno e con scocca di colore nero lucido, la TecTake si adatta a diversi tipi di ambiente, dal salotto alla barca, e vi permette di attendere solo tra i 6 e i 10 minuti dal momento dell’accensione a quando avrete a disposizione il ghiaccio.

Peccato solo che non sia stato previsto un sistema di svuotamento dell’acqua, scelta che obbliga a sollevare la macchina per fare fuoriuscire il liquido rimasto e che impedisce alla TecTake di essere al primo posto della nostra classifica delle migliori macchine per il ghiaccio professionali.

Elegante nel design e molto capiente, il modello del marchio TecTake piace soprattutto per la sua leggerezza e la rapidità con cui riesce a preparare i cubetti di ghiaccio per le tue bibite preferite.

Pros
Leggerezza:

Pensato proprio per essere trasportato frequentemente, questo prodotto è stato realizzato ottimizzando la capienza, pur mantenendo dimensioni e un peso ridotti.

Velocità:

A differenza di altri modelli con volume simile, la macchina TecTake è in grado di produrre ghiaccio dall’intero serbatoio in meno di 10 minuti; giusto il tempo di tirare fuori i bicchieri!

Design:

Le forme sinuose e il colore nero lucido fanno di quest’oggetto un elemento discreto ed elegante da inserire in qualsiasi ambiente, dalla cucina insieme agli altri strumenti al tavolino del salone.

Cons
Scarico:

Per agevolarne il trasporto, TecTake ha progettato la sua macchina da ghiaccio senza un punto di scolo per l’acqua residua, costringendoti a svuotarla manualmente.

Acquista su Amazon.it (€127,99)

 

 

 

Thinkgizmos TG20 

 

3.Thinkgizmos.com TG20Tra le migliori macchine per il ghiaccio vendute online un posto d’onore lo merita la TG20, capace di produrre fino a 15 Kg di cubetti nel corso di 24 ore, con tre dimensioni differenti: piccolo, medio e grande. A seconda della grandezza è necessario attendere un lasso di tempo differente ma in generale sono sufficienti una decina di minuti per poter disporre del ghiaccio.

Questo modello si caratterizza per un design piuttosto squadrato, più funzionale che esteticamente attraente, e ha un ingombro importante ma non tale da pregiudicarne la collocazione in qualunque tipo di ambiente. Inoltre è dotato di una valvola posta lateralmente per semplificare lo scarico dal contenitore dell’acqua inutilizzata. Prodotta in Gran Bretagna, la TG20 ha una spina differente dalle prese italiane ma in confezione trova posto anche l’adattatore per consentirvi un utilizzo immediato.

Come per gli altri modelli di tipo professionale, questa macchina per il ghiaccio ha un prezzo di listino piuttosto elevato, che potrebbe spaventare alcuni tra voi. Ma il servizio reso da questa macchina invita a diffidare di offerte allettanti su prodotti più economici ma meno durevoli.

Per aiutarti nella tua ricerca su dove acquistare una macchina da ghiaccio non possiamo trascurare questo modello efficiente e versatile, anche se più ingombrante nelle dimensioni rispetto ad altri prodotti simili.

Pros
Versatilità:

Un grosso pregio è la possibilità di produrre ghiaccio in tre diversi formati, per dare un aspetto ancora più professionale ai tuoi ottimi cocktail.

Velocità:

Consci del fatto che l’arrivo improvviso di ospiti inattesi o la sete dopo una passeggiata nella calura estiva richiedono l’immediata disponibilità di ghiaccio, la macchina è in grado di produrne in un tempo inferiore a 10 minuti.

Scarico:

La presenza di una valvola laterale permette di scaricare con facilità l’acqua residua dal serbatoio.

Cons
Dimensioni:

Come già detto questa macchina da ghiaccio può risultare ingombrante in ambienti particolarmente piccoli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Profi Cook PC-EWB 1007

 

4.Profi Cook PC-EWB 1007Per coloro tra voi che sono interessati a un prodotto di tipo professionale, il nostro consiglio è quello di valutare la macchina per il ghiaccio più venduta tra quelle prodotte da Profi Cook. Questo modello, dal design originale che ruota attorno al cassetto e al display anteriori, è in grado di produrre fino a 15 Kg di ghiaccio al giorno, con tempi attorno ai 12 minuti per ottenere la prima dose di cubetti.

Proprio lo schermo touchscreen è uno dei suoi tratti distintivi: consente di visualizzare le funzionalità, l’orario e di impostare il timer (fino a 24 ore) così da avere il ghiaccio pronto proprio quando vi serve. Il succitato cassetto permette di accedere facilmente al prodotto, servendosi della paletta inclusa in confezione. Un segnale acustico vi avverte quando la macchina ha completato l’operazione o nel caso il serbatoio dell’acqua sia vuoto.

Rispetto agli altri modelli che la precedono nella nostra classifica delle migliori macchine per il ghiaccio del 2020, la Profi Cook ha dimensioni ridotte, un serbatoio più piccolo (1,8 litri) e si adatta meglio agli ambienti non troppo ampi.

Grazie a un display intelligente e all’esclusiva dotazione di un timer, il nuovo modello del marchio Profi Cook primeggia tra i pareri degli utenti che hanno acquistato una macchina da ghiaccio, nonostante il prezzo non tra i più bassi.

Pros
Design:

Il design accattivante, che abbina il grigio metallico al nero del materiale di copertura, si abbina alla scelta interessante dell’apertura a cassetto per estrarre il ghiaccio, una volta pronto.

Display:

La macchina è dotata di un display intelligente con numerose funzioni, tra cui l’uso di un segnale acustico per avvisarti quando il ghiaccio è pronto o ricordarti di aggiungere acqua.

Timer:

La funzione più interessante è indubbiamente la presenza di un timer, con cui potrai impostare l’ora in cui iniziare la produzione di ghiaccio, per poterlo così trovare subito a disposizione nel momento in cui ne hai bisogno.

Cons
Capienza:

Pur arrivando a produrre una quantità di ghiaccio giornaliera paragonabile ad altri modelli analoghi, questa macchina da ghiaccio ha una capienza limitata, che alcuni utenti hanno ritenuto insufficiente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Jago Grigio

 

5.Jago GrigioTre dimensioni per i cubetti e ampio serbatoio capace di contenere fino a tre litri d’acqua. Sono queste le caratteristiche salienti della Jago Grigio, la macchina per il ghiaccio che si colloca al quinto posto della nostra classifica. La semplicità di funzionamento è assicurata dalla presenza del display a led mentre, grazie alla finestra trasparente, è possibile controllare lo stato di produzione dei cubetti, che saranno pronti, a seconda delle dimensioni, tra i 7 e i 13 minuti.

Il contenitore del ghiaccio si può rimuovere in modo pratico, così da poterlo sciacquare sotto l’acqua corrente, mentre il dispositivo non prevede la possibilità di mantenere il ghiaccio per un periodo di tempo prolungato dopo la sua produzione.

Tra tutti i modelli che abbiamo messo in comparazione, la Jago Grigio è quella più economica, capace così di soddisfare le esigenze di chi cerca una macchina che rappresenti un buon compromesso tra qualità, produzione e spesa.

A questo punto, abbiamo scelto di inserire un modello essenziale e pratico nel funzionamento, oltre al vantaggio di un prezzo più economico per venire incontro a tutte le tasche.

Pros
Capienza:

L’ottima capienza, pari a 3 litri, consente la produzione di un buon quantitativo di ghiaccio, soprattutto per famiglie numerose o in caso di ospiti.

Igiene:

Molto interessante è la scelta di utilizzare, all’interno della macchina, un contenitore per ghiaccio rimovibile, per renderne semplice ed efficiente la pulizia.

Prezzo:

Il costo nettamente inferiore rispetto agli altri modelli, pur mantenendo una buona qualità, rende la comodità accessibile a tutti.

Cons
Ghiaccio:

Alcuni utenti hanno riferito una scarsa consistenza del ghiaccio, che richiederebbe l’inserimento in freezer per conservarlo in caso di consumo non immediato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

H.Koenig KB-15 

 

1.H.Koenig KB-15Se la vostra esigenza è quella di avere sempre qualche cubetto di ghiaccio a disposizione, la migliore macchina di questo tipo è la KB-15 di H.Koenig, sia per la semplicità di utilizzo sia per la capacità di produrre fino a 15 chilogrammi di ghiaccio al giorno. La struttura è in acciaio inossidabile e le dimensioni sono tutto sommato compatte, pur ospitando un contenitore da più di 3 litri nel quale versare l’acqua da congelare.

Per ottenere i cubetti, che possono essere prodotti di tre forme e misure differenti, sono necessari, grazie al ciclo breve, al massimo 15 minuti. La preparazione può essere seguita in tempo reale grazie alla finestra trasparente posta sul coperchio mentre l’indicatore fornisce le informazioni sullo stato del contenitore, sulla necessità di effettuare la pulizia o di aggiungere acqua. Con il timer, poi, è possibile programmare la preparazione e avere il ghiaccio pronto giusto prima che cominci la festa.

Questo modello di H.Koenig è per noi la migliore macchina per il ghiaccio del 2020 ed è in vendita a un prezzo piuttosto elevato ma proporzionato alle prestazioni che è in grado di offrire.

Uno dei prodotti che abbiamo selezionato per la nostra guida per scegliere le migliori macchine da ghiaccio sul mercato è uno dei preferiti dagli utenti per l’ottima qualità dei suoi materiali e il comodo display LED, pur mantenendo dimensioni nel complesso contenute.

Pros
Materiali:

Per offrire un modello robusto e igienico, privo del rischio di trasferire al ghiaccio l’odore della plastica, H.Koenig ha scelto l’acciaio inossidabile come materiale di realizzazione.

Versatilità:

Per venire incontro anche agli utenti più esigenti, la macchina è in grado di produrre ghiaccio in tre forme diverse, per adattarsi a tutti i tipi di bicchiere e bevanda.

Informatizzazione:

Il display LED, di cui questo prodotto è dotato, consente di seguire ogni passo della produzione di ghiaccio, oltre a informare tempestivamente della necessità di pulire l’interno della macchina o aggiungere acqua.

Cons
Prezzo:

Le molteplici funzioni offerte e l’ottimo materiale che lo costituisce lo collocano in una fascia di prezzo alta, che non tutti gli utenti sono disposti a pagare.

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

 

 

Come utilizzare una macchina per il ghiaccio

 

Se siete stanchi delle solite forme per il ghiaccio da mettere in freezer, e che richiedono una lunga attesa prima di avere dei cubetti pronti all’uso, forse potreste prendere in considerazione l’acquisto di una pratica e veloce macchina per il ghiaccio.

Chi ha bisogno di una macchina per il ghiaccio?

Questi dispositivi sono rivolti principalmente per l’utenza che lavora nell’ambito della ristorazione e ha necessità di avere sempre disponibile del ghiaccio per gli utilizzi più disparati, dal semplice cocktail a preparazioni più complesse.

Per poter scegliere consapevolmente il prodotto più adatto è necessario tener conto di diversi aspetti come le dimensioni, la potenza e la quantità di cubetti realizzabili in un giorno.

 

Dimensioni e funzionalità

La maggior parte delle macchine per il ghiaccio ha dimensioni generose, tenete quindi sempre d’occhio le varie schede tecniche per essere sicuri di acquistare un elettrodomestico che non ingombri in cucina.

Generalmente riescono a produrre ghiaccio in circa 10 minuti dopo aver inserito l’acqua e aver avviato l’apparecchio. L’acqua viene portata in una vaschetta che è sottoposta alla temperatura necessaria per congelarla e viene poi tritata o espulsa sotto forma di cubetti. Solitamente non è possibile conservare per lungo tempo il ghiaccio prodotto, che deve essere quindi utilizzato immediatamente.

Se dovete servire il ghiaccio prodotto dovreste assicurarvi che la macchina sia dotata di modalità di depurazione. Questo procedimento elimina tutte le impurità presenti nell’acqua per restituire un ghiaccio sicuro da utilizzare.

 

Manuale di istruzioni a portata di mano

Per utilizzarla al meglio è sempre buona norma consultare il manuale di istruzioni che, in modo prolisso ma efficiente, vi guiderà dettagliatamente in tutti i passaggi. Solitamente, tuttavia, bisogna collegare la macchina alla corrente elettrica, dopo aver fatto ciò potrete aprire lo scompartimento deputato ad accogliere l’acqua da congelare.

Una volta inserita la quantità d’acqua desiderata, chiudete lo scompartimento e attivate la macchina. Il solenoide elettromagnetico all’interno del dispositivo aprirà la valvola per trasferire l’acqua nel condotto di refrigerazione. Una volta raggiunta la temperatura adatta l’acqua si congelerà e sarà spinta verso le lame che ridurranno il blocco in cubetti pronti all’uso.

Dimensione dei cubetti

Alcune macchine vi permettono di scegliere la grandezza dei cubetti, possono essere piccoli, medi o grandi, in base alle vostre esigenze.

La purezza dell’acqua influisce in modo sostanziale sulla velocità di congelamento della stessa quindi, se volete risultati in pochi minuti dovreste procurarvi acqua priva di molte impurità.

Quando il procedimento è completo, il LED che indica il funzionamento della macchina si spegnerà e i cubetti verranno espulsi nell’apposito contenitore, pronti all’uso.

L’utilizzo basilare della macchina, come potete vedere, non è complesso e può essere attivata anche da chi non ne ha mai utilizzata una. Tuttavia, in base al modello scelto, potrebbero esserci delle modalità aggiuntive che permettono di ridurre il ghiaccio non solo in cubetti ma anche in fiocchi che possono essere utilizzati per esempio per delle granite.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Il miglior tritaghiaccio

Frullatore ad immersione

Macchina del ghiaccio

Gelatiera

Estrattore di succo

 

Come scegliere le migliori macchine per ghiaccio a cubetti del 2020?

 

Le ondate di caldo non esauriscono soltanto la nostra pazienza, ma anche le nostre riserve di ghiaccio del frigorifero, ecco perché armarsi di una macchina per ghiaccio a cubetti è una buona soluzione. La nostra guida introduttiva, e le recensioni di alcuni modelli interessanti, vi aiuteranno nella scelta del modello.

La macchina per ghiaccio in cubetti è ideale non soltanto per l’uso domestico nella stagione calda, quando si fa largo uso di bevande e il ghiaccio sembra non bastare mai, ma anche per usarla in viaggio, sul camper o nella roulotte, per attrezzare la cucina di una barca, oppure per un uso professionale nei bar, nei locali e nei ristoranti.

Sul mercato ne esistono numerosi modelli, anche a basso costo, che offrono buone prestazioni. Per la scelta del modello vi basterà tenere conto delle vostre esigenze personali, o del tipo di utilizzo a cui volete destinarla.

I modelli migliori oltre a essere costruiti con buoni materiali, come l’acciaio inox, vi offriranno l’opportunità di scegliere più di un formato per la dimensione dei cubetti, arrivando fino a tre opzioni diverse.

Un altro elemento che incide sulle prestazioni è la capacità del serbatoio d’acqua: un serbatoio capiente vi garantirà una maggiore autonomia di produzione, cosa che potrebbe rivelarsi molto utile se non siete costretti, per lavoro, a tenerla in funzione tutto il giorno ma vi limitate a usarla quanto basta per fare una buona scorta di cubetti.

La velocità di esecuzione, invece, è pressoché standard e differisce di poco a seconda del modello.

Il nostro staff ha recensito per voi tre modelli, prodotti da altrettante ditte, con serbatoi di diverse capacità, in modo da venire incontro alle diverse esigenze.

Li abbiamo scelti sia per l’eccellente rapporto qualità-prezzo sia perché, a nostro giudizio, rappresentano le migliori macchine per ghiaccio in cubetti del 2020.

 

Prodotti raccomandati

 

Klarstein Mr. Black-Frost

 

La macchina per ghiaccio in cubetti Mr. Black-Frost, prodotta da Klarstein, è capace di produrre nove cubetti di ghiaccio in soli 13 minuti.

È fabbricata in acciaio inox e plastica ed è azionata da un motore elettrico da 150 watt di potenza, alimentato dalla comune rete elettrica con tensione a 220/240 volt; ha un peso di 11 chilogrammi, ma le sue dimensioni di 30 x 38 x 37 centimetri la rendono un modello compatto, facile da tenere in un angolino della cucina senza che occupi molto spazio e senza costringervi a fare la fatica di spostarla quando non è in uso.

È dotata anche di una comoda paletta che vi aiuterà a rimuovere i cubetti senza ghiacciarvi le mani.

Le persone che l’hanno acquistata dicono che è un buon prodotto, che fabbrica cubetti di ghiaccio di diverse misure, facile da usare grazie al pannello di controllo frontale con display retroilluminato.

 

 

H.Koenig KB12

 

La macchina per ghiaccio KB12, di Klarstein, ha un ciclo di produzione che può variare, a seconda della dimensione scelta per i cubetti, da 6 a 13 minuti.

Ha una capacità di produzione giornaliera di 15 chilogrammi di ghiaccio e, grazie al timer, può essere programmata per la preparazione automatica, fino all’esaurimento della riserva d’acqua nel serbatoio interno, quest’ultimo può contenere fino a 2,2 litri.

È alimentata da rete elettrica e azionata da un motore da 150 watt, il pannello superiore integra i pulsanti di controllo e gli indicatori LED per segnalare quando è piena, quando bisogna aggiungere acqua e la dimensione dei cubetti, piccoli o grandi.

Secondo gli acquirenti si tratta di una macchina per ghiaccio in cubetti con un buon rapporto qualità-prezzo, ideale per un uso casalingo e nei piccoli bar.

L’unica pecca è che i cubetti immagazzinati, se non usati entro breve, tendono a sciogliersi in fretta.

 

 

 

ThinkGizmos Ice Maker

 

La macchina per ghiaccio Ice Maker, prodotta da ThinkGizmos, è un modello aggiornato di recente e capace di produrre cubetti in poco meno di dieci minuti, con una produzione massima che può variare dai 12 ai 15 chilogrammi di ghiaccio in 24 ore. In due ore produce abbastanza ghiaccio da riempire un secchiello per bottiglie.

Ha un motore da 120 watt di potenza, alimentato da rete elettrica e un serbatoio della capienza massima di 3,5 litri, dotato di un sistema di drenaggio laterale grazie al quale lo si può svuotare senza bisogno di estrarlo dalla macchina; la pulsantiera di controllo, con relativi LED indicatori, è situata in posizione frontale per offrire un accesso rapido e facile, inoltre offre la possibilità di selezionare tre diversi formati per i cubetti: piccoli, medi e grandi.

Secondo gli acquirenti è un prodotto con un buon rapporto qualità-prezzo, funzionale e particolarmente indicato per l’uso casalingo.

 

 

Macchine del ghiaccio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Inizialmente pensate per soddisfare le esigenze di baristi e ristoratori, le macchine del ghiaccio sono da qualche anno diventate oggetti che è possibile tenere in cucina per avere sempre a disposizione qualche cubetto per rinfrescare una bibita o per riempire la borsa frigo. Prima di sceglierne una dovreste valutarne la capacità di produzione e gli ingombri, magari leggendo più nel dettaglio gli aspetti da tenere in considerazione nella nostra guida dedicata alla ricerca della migliore macchina del ghiaccio del 2020. Se siete curiosi e non avete pazienza, però, possiamo anticiparvi che abbiamo particolarmente apprezzato la H.Koenig KB12, capace di produrre fino a 12 chili di cubetti al giorno e dotata di timer per assicurare una certa quantità di ghiaccio a una determinata ora. Per i professionisti c’è invece la Klarstein ICE3-Powericer-XL, che si fa apprezzare per la struttura in acciaio e per la produzione di elevate quantità di cubetti, che vengono mantenuti anche alla giusta temperatura per molto tempo.

 

 

Come scegliere le migliori macchine del ghiaccio

 

Ti serve una macchina del ghiaccio ma non sai quale scegliere? Leggi la nostra guida per farti un’idea sulle caratteristiche di questo elettrodomestico e scopri nella classifica in basso quali sono per noi i migliori modelli disponibili sul mercato.

 

Guida all’acquisto

 

Prestazioni

Che ti serva per uso domestico o professionale, ecco alcuni aspetti della macchina del ghiaccio sui quali concentrare l’attenzione. In primo luogo, la capacità di produzione giornaliera. Se hai un’attività commerciale o di ristorazione e hai bisogno di servire bevande sempre fresche o altre preparazioni ai clienti tutto il giorno, difficilmente opterai per un modello che produca, diciamo, solo 10 kg di ghiaccio in 24 ore. La migliore marca di macchine del ghiaccio sarà quella che ti permette di arrivare almeno a 20 kg, ma non mancano quelle che arrivano fino a 100 kg prodotti al giorno. Lo scompartimento dove si raccoglie il ghiaccio, di conseguenza, dovrà essere capace di contenerlo efficacemente per poter, poi, prelevare i ghiaccioli comodamente con la paletta.

In secondo luogo, un elettrodomestico del genere dovrebbe essere versatile e, cioè, fungere nello stesso tempo anche da congelatore, consentendo di conservare il ghiaccio intatto finché non viene prelevato. La presenza di un timer potrebbe essere utile per programmarne la produzione al momento desiderato.

Anche la velocità con cui il ghiaccio viene fabbricato potrebbe avere un certo peso nella tua decisione. Se non ami far aspettare troppo gli ospiti, potresti optare per le macchine che producono i primi ghiaccioli – quelli di forma conica e non i classici cubetti – già dopo pochi minuti.

 

Dimensioni e funzionamento

La dimensione dei ghiaccioli prodotti è strettamente legata alla velocità della macchina perché più sono grandi e più tempo occorrerà perché si formino. I modelli più semplici consentono di produrre ghiaccioli di due misure, gli altri più sofisticati – e con un prezzo maggiore – arrivano a tre misure differenti. Il vantaggio è quello di poter servire in maniera più professionale tutte le varie preparazioni.

Le dimensioni di cui tenere conto non sono solo quelle dei ghiaccioli ma anche quelle della macchina stessa. I modelli più complessi sono voluminosi e occupano un ingombro piuttosto considerevole. Hai lo spazio sufficiente dove poter sistemare un elettrodomestico del genere? O non sarebbe forse più pratico un modello che, per quanto essenziale, sia compatto, leggero e facile da portare ovunque, in casa, in ufficio, in campeggio?

Per quanto riguarda il funzionamento, consigliamo di tenere conto di due fattori: in primo luogo, alcune macchine devono essere collegate con due tubi a un impianto che fornisca acqua, mentre altre non ne hanno bisogno e sono, quindi, decisamente più facili da usare. In secondo luogo, meglio optare per quei modelli con il coperchio trasparente in alto: il vantaggio è quello di poter controllare la produzione in ogni momento senza aprire la macchina.

 

Design e materiali

Chi confronta prezzi e prestazioni potrebbe essere interessato anche al design di una macchina del ghiaccio, preferendo quei modelli che meglio si adattano esteticamente alla propria cucina o angolo bar.

È ancora più importante valutare la qualità dei materiali di costruzione. Cerca di capire dalla descrizione del prodotto e dalla recensione dei consumatori se la macchina si presenta solida e robusta. Il vantaggio è che resisterà meglio all’usura del tempo, specialmente per chi ne fa un uso continuo. Inoltre i materiali migliori non producono odori sgradevoli che si possono trasmettere ai ghiaccioli prodotti. Una struttura realizzata in acciaio è anche più facile e veloce da pulire.

 

Le migliori macchine del ghiaccio del 2020

 

La nostra classifica su quale macchina del ghiaccio comprare tiene conto delle prestazioni dei diversi modelli e dell’apprezzamento che ne hanno dato i consumatori. Scopri, dunque, quali sono i nostri consigli d’acquisto; potresti trovare il prodotto che fa per te alla migliore offerta possibile.

 

Prodotti raccomandati

 

H.Koenig KB12

 

Principale vantaggio:

Permette di produrre ghiaccioli di due misure (leggermente) diverse e può arrivare a una produzione giornaliera di 12 kg, quanto basta per ogni famiglia ma anche per qualche piccola attività commerciale.

 

Principale svantaggio:

Diversi utenti hanno lamentato malfunzionamenti o rotture di componenti interne dopo pochi mesi di utilizzo.

 

Verdetto 9.8/10

Si tratta di una macchina che è stata molto apprezzata dalla maggior parte degli utenti perché non è troppo ingombrante, è facile da usare, permette di conservare per qualche ora i ghiaccioli prodotti e ha anche il timer.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Produzione ghiaccio

La stragrande maggioranza degli utenti si è trovata molto bene con questo modello che abbiamo deciso di inserire nella nostra classifica delle migliori macchine per il ghiaccio. Si tratta di un prodotto molto semplice da usare perché basta estrarre il cestello, riempirlo d’acqua e premere il tasto di avvio.

È anche molto pratico perché non va collegato al rubinetto ma, come detto, basta versare l’acqua all’interno del contenitore.

Se non c’è acqua a sufficienza all’interno, la macchina si arresta e si accende la spia Add Water che segnala il problema. La macchina si arresta anche quando il cestello è pieno e l’indicatore Ice Full lo segnala.

La macchina è in grado di arrivare a un massimo di 12 kg di ghiaccio prodotto al giorno: si tratta dunque di un quantitativo sufficiente per qualsiasi famiglia e anche per piccole attività commerciali. È possibile osservare in ogni momento la produzione dalla finestrella trasparente in alto. Quando il ghiaccio è pronto, è possibile prelevarlo mediante la paletta inclusa nella dotazione.

 

Funzioni

Sul pannello di controllo è presente anche il tasto Select per selezionare la grandezza dei cubetti. In realtà, non si tratta di veri e propri cubetti, di quelli che si ottengono con le formine da mettere in freezer, ma sono dei ghiaccioli scavati all’interno.

È possibile ottenere ghiaccioli di due misure, piccoli e grandi, Small o Large, come indicato sullo schermo LCD. In base alla dimensione selezionata, cambia anche il tempo di produzione che va, secondo Koenig, da 6 a 13 minuti. In parte dipende anche dalla temperatura dell’ambiente dove viene posizionata la macchina.

Alcuni utenti riferiscono che per produrre un quantitativo accettabile di ghiaccioli grandi per due persone, in realtà il tempo necessario è superiore.

Altra interessante funzione è il timer che permette di preparare i ghiaccioli proprio nel momento in cui servono per preparare qualche cocktail di benvenuto per gli ospiti; in ogni caso, la macchina può essere mantenuta in funzione e in questo modo il ghiaccio si conserva per qualche ora.

 

Altre caratteristiche

Tra le altre caratteristiche di questo modello, segnaliamo la potenza di 90 watt, la capacità del contenitore d’acqua di 2,2 litri e, come conferma la maggior parte degli utenti, la bassa rumorosità della macchina.

Facile da usare, ha pochi tasti e le istruzioni sono in italiano. Non è ingombrante e, per una resa ottimale, deve essere posizionata ad almeno 10 cm di distanza su ogni lato da pareti e altri oggetti.

Tra le criticità emerse, la differenza quasi impercettibile tra i due tipi ghiaccioli, Small e Large, e la qualità non eccezionale della componentistica interna, visto che diversi utenti lamentano malfunzionamenti della macchina dopo pochi mesi di utilizzo.

 

 

 

Klarstein ICE3-POWERICER-XL

 

Ecco una macchina del ghiaccio professionale che ti consigliamo di valutare se hai un bar o un’altra attività di ristorazione perché i vantaggi sono diversi, a cominciare dal prezzo competitivo. Le dimensioni non troppo ingombranti sono ideali per chi non ha molto spazio a disposizione, mentre il design con finitura argento la rende adatta a qualsiasi tipo di locale o cucina.

La struttura in acciaio produce un duplice vantaggio: da un lato, assicura la massima robustezza alla macchina e, dall’altro, la rende anche molto facile e veloce da pulire.

Tra i benefìci maggiormente apprezzati dai consumatori c’è la velocità di produzione dei ghiaccioli. Come quasi sempre accade per queste macchine, si tratta di “ghiaccioli” e non di veri e propri cubetti perché la forma è più simile a un ditale cavo all’interno.

La Klarstein funge anche da congelatore perché mantiene la giusta temperatura per conservarli solidi fino a quando non vengono prelevati con la paletta in dotazione.

Questo modello di Klarstein ha ricevuto la maggior parte dei pareri positivi da parte degli utenti. Ecco quali sono i vantaggi e gli svantaggi che offre.

 

Pro

Dimensioni: La macchina è caratterizzata da dimensioni abbastanza ridotte considerando la quantità di lavoro che è in grado di sopportare. La potrai collocare in un locale o in cucina, senza doverti preoccupare di farle spazio.

Materiali: Realizzata in acciaio inox, ha una finitura in argento che le dona un tocco sofisticato che si adatta a tutti gli stili di arredamento.

Prestazioni: Facile e veloce nell’esecuzione, è altrettanto semplice e rapida nella manutenzione ed è possibile controllare i progressi del lavoro tramite il coperchio trasparente di cui è dotata.

 

Contro

Prezzo: Non si tratta del modello più economico in circolazione. Tuttavia considerando i numerosi benefici non c’è da stupirsi.

 

 

 

Jago EWZB02

 

Jago è, secondo noi, una delle migliori macchine del ghiaccio ed è anche uno tra i modelli più venduti. I motivi sono legati ai vantaggi che offre al consumatore. Si tratta, in primo luogo, di un modello economico che è perfetto per chi vuole spendere poco ma senza rinunciare alla qualità delle prestazioni offerte.

Disponibile in vari colori per abbinarsi meglio alla propria cucina o angolo bar, la macchina per fare ghiaccio Jago realizza i primi ghiaccioli già dopo sei minuti, in modo da rinfrescare il più velocemente possibile i drink per sé e per gli ospiti. Attraverso il coperchio trasparente è sempre possibile controllarne lo stato di avanzamento. Grazie al capiente serbatoio da 2,2 litri e alla possibilità di produrre fino a 12 kg di ghiaccio in 24 ore, nessuno rimarrà senza ghiaccio durante tutta la giornata.

La possibilità di scegliere tra due diverse misure di ghiaccioli permette di adeguare meglio la produzione alle diverse esigenze.

Molto compatta e leggera, la macchina occupa poco spazio e si trasporta facilmente. È anche molto semplice da usare perché basta inserire l’acqua e premere un bottone.

I numerosi punti di forza che caratterizzano questa macchina hanno determinato l’apprezzamento di molti utenti. Ecco quali sono i maggiori pro e contro, con la consueta indicazione su dove acquistare il prodotto al miglior prezzo.

 

Pro

Prezzo: Considerando il costo di questi apparecchi, il modello Jago è tra i più competitivi da questo punto di vista.

Design funzionale: Il design di questa macchina svolge la duplice funzione di diventare un’aggiunta colorata in cucina, date le varianti cromatiche disponibili e nello stesso tempo è compatta e leggera. Adatta quindi pr essere usata in casa o fuori.

Capienza: Nonostante le dimensioni poco ingombranti, la macchina riesce a raggiungere un produzione di 12 chili di ghiaccio in 24 ore.

 

Contro

Efficienza: La velocità della produzione non è delle migliori. Tuttavia se puoi aspettare qualche minuto in più per il ghiaccio, vale sicuramente la pena dare un’occhiata a questa proposta.

 

 

 

ThinkGizmos TG20

 

I tanti vantaggi assicurati dalla macchina da ghiaccio ThinkGizmos ne fanno uno dei modelli più venduti online. Ha tutte le carte in regola per soddisfare le esigenze di una normale famiglia e, in qualche caso, anche di locali adibiti alla ristorazione.

Come i migliori modelli, produce ghiaccioli di tre diverse misure che, quindi, possono essere usati per tutti i tipi di bevande o altre preparazioni. Quelli più piccoli vengono prodotti dopo soli 10 minuti e, pertanto, non bisogna aspettare molto per accontentare gli ospiti, gli altri dopo 15 minuti. Il processo può essere controllato in qualsiasi momento dall’alto grazie al coperchio trasparente.

Per selezionare la grandezza desiderata basta premere il relativo tasto sul pannello frontale: qui è presente anche l’indicatore che segnala l’assenza dell’acqua e il vano raccolta ghiaccio pieno; in questo modo è possibile gestire la macchina in maniera tanto efficiente quanto semplice.

Riepiloghiamo adesso le principali caratteristiche del nostro nuovo modello, per il quale abbiamo preparato una lista dei punti di forza e di debolezza più importanti.

 

Pro

Produzione: L’apparecchio è in grado di produrre abbastanza ghiaccio per una famiglia numerosa o per soddisfare le esigenze di un piccolo bar. “Sforna” una buona quantità di ghiaccio nel giro di un quarto d’ora.

Versatile: Puoi scegliere la grandezza dei cubetti premendo un pulsante sul display, aspettando che la macchina compia il lavoro in modo automatico.

Facile da usare: La dotazione di un indicatore che segnala la quantità di acqua e un contenitore per la raccolta del ghiaccio rendono l’utilizzo semplice e pratico.

 

Contro

Essenziale: La macchina non è dotata di funzioni speciali, per cui se sei alla ricerca di un modello più tecnologico probabilmente non si tratta dell’alternativa che cerchi.

 

 

 

TecTake 800076

 

Come scegliere una buona macchina per il ghiaccio economica? Se hai bisogno di un buon prodotto ma il tuo obiettivo è, soprattutto, risparmiare dai un’occhiata a questo modello che, facendo una comparazione con molti altri simili, spicca per il costo più accessibile.

Le prestazioni offerte sono, tuttavia, di buon livello perché il serbatoio è capiente e consente di produrre 12 kg di ghiaccio in una giornata, più che sufficiente per le normali esigenze di una famiglia. È possibile produrre ghiaccioli di due misure e il tempo necessario per la loro fabbricazione è molto breve, 6-10 minuti, l’ideale per non far attendere troppo gli ospiti.

Disponibile in diversi colori per poterla abbinare al meglio alla propria cucina, ha dimensioni piuttosto compatte che consentono di occupare un ingombro ridotto.

È facile da usare perché i tasti sono pochi e intuitivi ma, come spesso accade, non sono presenti istruzioni in italiano.

La nostra recensione prosegue con una lista che riguarda i vantaggi e gli svantaggi di questo apparecchio. Se lo vuoi acquistare a prezzi bassi, clicca sul link che segue la nostra descrizione.

 

Pro

Prezzo: Se sei alla ricerca del prodotto più economico, questa macchina per il ghiaccio potrebbe fare al caso tuo. Il costo è competitivo e le sue caratteristiche essenziali ma funzionali, la rendono decisamente appetibile.

Velocità: La produzione di ghiaccio avviene nel giro di 10 minuti, quindi non si rischia di far aspettare troppo eventuali ospiti. In 24 ore la macchina produce fino a un massimo di 12 kg di cubetti.

Design: Disponibile in diverse varietà di colori per donare un tocco vivace all’ambiente, è caratterizzata da un design compatto che la rende facile da collocare su qualsiasi ripiano della cucina.

 

Contro

Essenziali: Il fatto che si tratti di un prodotto senza fronzoli potrebbe non essere una pecca, ma in questo caso diciamo che le funzioni essenziali non lo rendono appetibile a coloro che amano la tecnologia.

 

 

 

H.Koenig KB12

 

La struttura della macchina per il ghiaccio H.Koenig è in acciaio inossidabile e anche le parti interne sono realizzate con materiali di qualità che, da un lato, ne fanno un prodotto molto più solido e resistente di tanti altri presenti sul mercato e, dall’altro, non provocano odori sgradevoli.

Tra gli altri vantaggi di questo modello c’è la possibilità di mantenere il ghiaccio senza che si sciolga e di produrne altro in caso di imprevisti. Il timer integrato, inoltre, consente di programmarne la produzione in modo che i ghiaccioli siano pronti al momento del bisogno.

La possibilità di scegliere tra due differenti misure rende la macchina adatta a drink e preparazioni diverse o per riempire la borsa frigo.

La produzione avviene completamente in automatico e, attraverso il coperchio trasparente in alto, è sempre possibile controllarne lo stato.

La capacità del contenitore è di 2,2 litri e la produzione giornaliera arriva a 12 kg: si tratta di prestazioni che dovrebbero essere più che sufficienti per le normali esigenze domestiche.

Per tutte queste ragioni, possiamo considerare H.Koenig la migliore macchina del ghiaccio del 2020.

Come hai visto, non sono pochi i vantaggi che spingono questo modello ai vertici della nostra guida per scegliere la migliore macchina del ghiaccio. Riepiloghiamoli.

 

Pro

Materiali: La macchina è solida e robusta, realizzata in acciaio inox favorisce la resistenza all’usura. Nello stesso tempo, è facile da pulire e non rischia di provocare odori sgradevoli nel tempo.

Timer: La presenza di un timer permette di programmare l’orario e la durata del funzionamento. Un grande aiuto se sei impegnato a far altro o stai per arrivare a casa e desideri un drink con del ghiaccio fresco.

Efficienza: La produzione automatica facilita ulteriormente l’utilizzo, mentre la possibilità di scegliere diverse misure dei cubetti rende il prodotto versatile. In un giorno di lavoro è in grado di produrre fino 12 kg di ghiaccio.

 

Contro

Mantenimento: Sembrerebbe che l’unica pecca consista nella scarsa capacità di mantenimento del ghiaccio, perché la vaschetta in dotazione non è in grado di soddisfare questa esigenza.

 

 

 

Come usare una macchina per il ghiaccio

 

È giunto il momento di rottamare le formine per il ghiaccio e risparmiare il drammatico viaggio che si compie una volta riempite per arrivare al congelatore. Chissà quante volte avrete fatto cadere svariate gocce d’acqua sul pavimento mentre vostra moglie vi fulminava con lo sguardo. Prendetevi la vostra rivincita e semplificatevi la vita con una macchina per il ghiaccio, che vi fornirà tanti cubetti in poco tempo.

 

Per uso professionale o domestico?

In commercio si trovano macchine per il ghiaccio destinate a un uso professionale e altre per impiego domestico. Chiaramente un modello professionale ha un costo maggiore rispetto alla macchina destinata a funzionare tra le mura domestiche ma è altrettanto vero che produce una quantità di ghiaccio maggiore. Ora, sebbene non neghiamo il fascino di produrre un mare di cubetti, la scelta va fatta in base alle reali esigenze, anche perché non solo si sprecano soldi ma anche spazio. Un modello professionale, infatti, presenta misure maggiori.

 

Con tritaghiaccio

Alcune macchine per il ghiaccio sono più complete di altre. Ad esempio ci sono modelli, anche per uso casalingo, che non solo producono i freschi cubetti, ma hanno anche il tritaghiaccio. Secondo noi è una funzione molto utile che dà maggiori opportunità di utilizzo della macchina stessa. Ad esempio, se volete gustarvi una bella granita i cubetti vi serviranno a poco ma con il tritaghiaccio incorporato sarà tutta un’altra cosa. È vero, l’aggiunta di tale componente va a incidere sul costo dell’articolo ma, a conti fatti, è una spesa extra che si ammortizza in tempi rapidi.

 

La misura dei cubetti

A seconda del modello di macchina per il ghiaccio che si sceglie, si possono avere cubetti in più misure. Si tratta secondo noi, di un’altra funzione molto comoda ma è importante sapere che più è grande il cubetto e maggiore è il tempo necessario all’elettrodomestico per produrlo.

 

Programmabile

Molte macchine per la produzione del ghiaccio sono provviste di timer, utile per programmare la produzione dei cubetti.

 

Svuotate il contenitore

È importante avere cura di svuotare il contenitore dei cubetti, onde evitare che si liberi eccessivamente. Magari sarà banale dirlo, ma se una macchina promette di produrre fino a 12 chili di ghiaccio, non significa che ci stiano tutti nel contenitore.

 

La pulizia

Premesso che nel caso di questo elettrodomestico la pulizia non va fatta necessariamente tutti i giorni, essendo in contatto con della semplice acqua, soprattutto se non la usate spesso, assicuratevi di asciugarla bene.

 

 

Principale vantaggio

Un prodotto versatile e di semplice manutenzione che trasforma l’acqua in ghiaccio in una decina di minuti, ideale per le famiglie numerose o per quando si hanno molti ospiti a cena.

 

Principale svantaggio

Sembrerebbe che la macchina sia abbastanza ingombrante e che durante la produzione del ghiaccio possa risultare rumorosa, questi gli svantaggi segnalati da qualche utente.

 

Verdetto: 9.3/10

Nel complesso, la macchina per ghiaccio Thinkgizmos combina diversi elementi vincenti che la rendono una tra le migliori e tra le più vendute del suo genere. Molti i vantaggi, a partire dalla notevole capienza e dalla velocità di produzione del ghiaccio. Consigliata per coloro che consumano ghiaccio di frequente, si tratta di un elettrodomestico in grado di produrre ghiaccio in tre dimensioni diverse. Rapporto qualità-prezzo competitivo per un prodotto dalle prestazioni più che soddisfacenti.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Capienza e versatilità

La macchina riesce a produrre una quantità di ghiaccio sorprendente, fino a ben 15 chilogrammi, davvero notevole tenendo in considerazione l’ottimale velocità di esecuzione. La capienza rappresenta però anche il suo punto debole, perché proprio per via delle dimensioni ottimali del cestello, la macchina potrebbe risultare abbastanza ingombrante. Una volta decisa la sua collocazione, questo elettrodomestico assicura prestazioni soddisfacenti. La versatilità è un altro suo punto a favore, perché il prodotto riesce a realizzare tre diverse dimensioni per il ghiaccio: grande, medio e piccolo. Rispetto alla grandezza desiderata varia la velocità di esecuzione, quindi la macchina per ghiaccio produrrà i cubetti piccoli più velocemente e viceversa.

 

Semplice utilizzo

L’utilizzo è semplice e diretto, basta aggiungere la quantità di acqua necessaria e selezionando la dimensione che si desidera, si potrà azionare la macchina e aspettare qualche minuto per i primi cubetti. Rispetto ad altri elettrodomestici con la stessa funzione, questo prodotto risulta pratico e di semplice manutenzione. Inoltre, la macchina è provvista di un comodo contenitore con sportello trasparente per poter controllare mentre la si utilizza. L’acqua che non viene utilizzata è canalizzata nel serbatoio laterale e per svuotarlo basterà aprire la valvola apposita. Insomma, un elettrodomestico davvero comodo, che riesce a svolgere il suo dovere con estrema facilità e con un’ottima tempistica.

 

Veloce e funzionale

La produzione di 15 kg di ghiaccio avviene in 24 ore e nel caso dovesse servire in pochi minuti non c’è nessun problema per questo elettrodomestico in grado di produrlo in meno di 15 minuti. Ideale per coloro che amano il ghiaccio nelle loro bevande o fanno molti frappé e succhi di frutta fai da te. Allo stesso modo, nel caso di ospiti a sorpresa da deliziare con cocktail casalinghi ci si può affidare a questo veloce elettrodomestico. Estremamente funzionale nella struttura, forse non colpisce tanto per il design, quanto per le prestazioni e la sua funzionalità. La maggioranza dei giudizi degli utenti sono positivi e raccontano ottime esperienze nell’utilizzo della macchina per ghiaccio Thinkgizmos. Infine, il funzionamento intelligente avvisa quando il cestello si riempie e nel caso serva dell’acqua da aggiungere per ottenere i cubetti della grandezza che si desidera. Un prodotto completo con garanzia di 12 mesi e utensile per estrarre il ghiaccio incluso nella confezione.

 

 

Principale vantaggio

Il motore potente della H. Koenig permette una produzione di ghiaccio continua – fino a 15 kg in 24 ore – consentendone un utilizzo non solo casalingo ma anche per piccole attività di ristorazione.

 

Principale svantaggio

Il prezzo di questo modello non è il più basso che si può trovare sul mercato.

 

Verdetto: 9.8/10

Compatta e facile da utilizzare, la H. Koenig è anche molto resistente perché realizzata con materiali di qualità. Le funzioni presenti sono numerose e molto utili, come il timer, mentre i ghiaccioli vengono prodotti in tre formati diversi.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Prestazioni

La struttura della H. Koenig è in acciaio inossidabile e anche i materiali utilizzati per la parte interna sono di grande qualità. Si tratta, pertanto, di un prodotto che, a differenza di tante altre macchine per il ghiaccio, è molto resistente, duraturo e consente prestazioni di livello elevato.

Inoltre è efficiente perché, lasciandola accesa, permette di conservare il ghiaccio all’interno senza che si sciolga, o di produrne altro in caso di bisogno.

In ogni caso, col timer è possibile programmarne in anticipo la produzione per averlo pronto proprio quando serve. Per i più impazienti, già dopo un quarto d’ora circa la macchina ha prodotto i primi ghiaccioli ma, naturalmente, occorrono almeno due ore per vederne un numero consistente e con pareti più spesse. Parliamo di “ghiaccioli” perché la forma che scaturisce non è quella del cubetto ma più precisamente quella di un ditale con lo spazio cavo all’interno.

 

Facilità d’uso

La macchina per fare il ghiaccio è facile da usare, i tasti presenti sono pochi e piuttosto intuitivi; inoltre le istruzioni ne spiegano chiaramente il funzionamento. È un elettrodomestico intelligente perché la produzione di ghiaccio viene gestita tutta in automatico e la si può tranquillamente controllare attraverso il comodo pannello LCD posto al centro. Qui il consumatore trova anche diversi utili indicatori che, segnalando assenza d’acqua, vano ghiaccioli pieno, pulizia necessaria e misura del ghiacciolo, aiutano a gestire la macchina in modo ottimale. Il tasto Select, in particolare, consente di scegliere la dimensione del ghiacciolo che può essere piccolo, medio o grande in base ai gusti dell’utente.

Tramite la finestra sul coperchio è, invece, possibile controllare costantemente la produzione del ghiaccio all’interno.

Il cestello con i ghiaccioli si estrae con grande agilità e velocità, per cui versarli nel contenitore desiderato è un’operazione molto semplice.

 

Funzionamento

La macchina ha dimensioni compatte e può essere posizionata anche in ambienti con poco spazio a disposizione. Inoltre la straordinaria silenziosità permette di tenerla accesa e di produrre ghiaccio in qualsiasi momento.

Il motore potente consente di utilizzarla anche per periodi di tempo prolungati e, pertanto, è adatta non solo a un uso casalingo ma anche professionale per piccole attività che non hanno bisogno di una grossa produzione ma devono, comunque, essere provvisti di ghiaccio tutto il giorno e tutti i giorni.

La capacità di 3,3 litri rappresenta un vantaggio per chi pensa di dover preparare ghiaccio per una festa o un’altra occasione con numerosi invitati. In una giornata la produzione di ghiaccio arriva a 15 kg, sufficiente per le esigenze della maggior parte degli utenti.

Come sottolineato da diversi consumatori, la H. Koenig si pulisce efficacemente e l’utilizzo di materiali di qualità non provoca odori particolari o sgradevoli.

La macchina è, infine, dotata di una pratica valvola per eliminare l’acqua in eccesso.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status