La migliore pen drive

Ultimo aggiornamento: 04.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Pen drive – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Oggi, le pen drive, sono diventate oggetti indispensabili nella vita di tutti i giorni, specialmente nel lavoro e nello studio. Attraverso queste piccole unità di memoria, potrete archiviare comodamente tutti i vostri file e trasportarli da un PC all’altro in modo pratico e veloce. Sul mercato esistono tantissimi modelli con diverse capacità di archiviazione e con dimensioni e forme differenti. Per aiutarvi nella scelta del modello più adatto alle vostre esigenze, abbiamo creato una classifica con alcune delle migliori pen drive vendute in rete. Se però non avete abbastanza tempo per leggere tutte le nostre proposte d’acquisto, non lasciatevi sfuggire questi due apparecchi che potrebbero fare al caso vostro. Kingston DTIG4/64GB è uno dei modelli più venduti online, è affidabile e ben realizzato e vi consentirà di memorizzare tutti i vostri file, compresi i film in HD in formato 4K, fino a 64 GB di memoria. Se invece volete spendere qualcosa in meno, il modello Verbatim 49064 PinStripe potrebbe soddisfare le vostre necessità. Anche se la capacità di archiviazione è più ridotta, i suoi 32 GB si rivelano comunque utili e sufficienti per immagazzinare molti file.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore pen drive

 

Indispensabili per portare sempre con sé comodamente tutti i file che si vogliono trasferire, le pen drive disponibili sul mercato sono numerosissime. Quale scegliere allora? Per aiutarti nella tua ricerca, leggi la guida che ti fornisce alcune utili informazioni e confronta prezzi e prestazioni delle memorie recensite nella classifica in basso. Si tratta dei prodotti che secondo noi si sono maggiormente distinti quest’anno.

Guida all’acquisto

 

Capacità e velocità

Tra le diverse caratteristiche che dovresti considerare prima di acquistare il prodotto giusto c’è, prima di tutto, la capacità. Le pen drive della migliore marca sono quelle che offrono all’utente la gamma più ampia di possibilità tra cui individuare quella più adatta alle proprie esigenze; un buon intervallo potrebbe essere da 8 GB a 128 GB, sono le capacità più comunemente utilizzate. Quelle da 4 GB o addirittura meno rischiano di riempirsi troppo velocemente e di rivelarsi insufficienti; quelle, invece, più capienti sono destinate a un’utenza specifica come giocatori o appassionati.

Su una pen drive da 8 GB, per esempio, si possono memorizzare dalle 1.000 alle 4.000 foto in base alla risoluzione o sette film in MP4. Su una da 120 GB, invece, si va da 16.000 a 64.000 immagini o oltre 100 film in MP4. Quali pensi che siano le tue esigenze?

Un altro fattore che dovresti considerare è la velocità di lettura e scrittura. Non è importante solo stabilire quanti file poter archiviare sulla penna, ma anche capire quanto velocemente possono essere trasferiti su PC o altro supporto. Gli standard più utilizzati sono USB 2.0 e 3.0. Quelli più recenti di cui sentiremo sempre più spesso parlare sono USB 3.1 di prima generazione e USB 3.1 di seconda generazione. La velocità è un dato importante soprattutto per chi deve trasferire spesso file di grandi dimensioni e vuole risparmiare tempo.

 

Programma, cappuccio, lightning

Quali sono gli altri fattori che dovresti tenere in considerazione per acquistare la giusta pen drive? Uno di questi potrebbe essere il software che alcune case produttrici consentono di usare dopo l’acquisto – attenzione, in qualche caso solo per un mese – utile per proteggere i propri dati. Questi programmi permettono di creare una cartella speciale dove inserire i file che si vogliono tenere segreti e di accedervi solo tramite password.

Un altro aspetto che potresti ritenere importante è la presenza o meno del cappuccio che serve per proteggere il connettore, indispensabile per assicurare un trasferimento pulito e senza problemi. Alcune pen drive prevedono un sistema di protezione che può fare a meno del cappuccio che, date le dimensioni ridotte, potrebbe andare perso.

Altri modelli, dal prezzo più elevato, hanno all’altra estremità un connettore lightning. Serve per collegare la penna al proprio dispositivo mobile consentendo di aumentare la memoria o, per esempio, di scaricare immagini e video direttamente su questo supporto.

Design

Anche il design potrebbe essere un elemento importante per molti utenti. Alcune pen drive sono personalizzabili con logo aziendale o stemma della squadra di calcio di cui si fa parte e potrebbero essere un’ottima idea regalo anche se, generalmente, sono disponibili per ordini di quantità consistenti.

In altri casi le aziende produttrici si sono sbizzarrite nel creare pen drive dalle forme più stravaganti o che possono essere agganciate a un portachiavi o a una catenina. Leggi la recensione dei modelli in basso, puoi trovare qualche suggerimento interessante.

 

 

Le migliori pen drive del 2020

 

Leggi la nostra classifica per scoprire quale pen drive comprare. In questo elenco troverai quelle che abbiamo selezionato per te tra le tante presenti sul mercato, sono le più apprezzate dai consumatori. Scopri il prezzo di vendita, le prestazioni offerte e fai una comparazione, potresti trovare quella che stai cercando e terminare qui la tua ricerca, risparmiando tempo e fatica.

 

Prodotti raccomandati

 

Kingston DTIG4/64GB

 

1-kingston-dtig4-64gbL’affidabilità dei prodotti Kingston è ben conosciuta dai consumatori di tutto il mondo che ne hanno decretato un enorme successo, come nel caso di questa pen drive da 64 GB, di gran lunga uno dei modelli più venduti online. Lo spazio di archiviazione oggi sembra non bastare mai, ma questa capacità dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte delle esigenze, sia a casa che al lavoro. Per dare un’idea, si possono memorizzare 24.000 foto a 8 MP, 320 video a 24 Mbps o 132 col nuovo formato 4K e cinque film in HD.

Come tutte le migliori pen drive, comunque, Kingston mette a disposizione un’ampia gamma di possibilità, da 8 GB fino a 128 GB, in base alle necessità di tutti gli utenti. Le varie memorie sono contraddistinte da un colore diverso che permette di riconoscerle facilmente con una rapida occhiata.

Si tratta di una pen drive USB 3.0 che, quindi, permette un trasferimento più veloce dei dati per poter terminare il lavoro in meno tempo. Se il tuo PC non supporta questo nuovo standard, la chiavetta è retrocompatibile e non darà problemi.

Altri vantaggi di questo prodotto sono il prezzo molto competitivo, la presenza del cappuccio, fondamentale per proteggere il connettore, e il gancio che permette di appenderlo comodamente a un portachiavi per portarlo sempre con sé.

La nostra guida per scegliere la migliore pen drive in commercio prevede una carrellata di prodotti che hanno avuto un riscontro positivo nei pareri degli acquirenti. In prima linea abbiamo posto questa versione di Kingston, della quale ricapitoliamo i pregi e i difetti.

Pro
Capacità:

Questa pen drive ha una memoria a disposizione di ben 64 GB, che permette di archiviare una grande quantità di materiale.

USB 3.0:

Trattandosi di un modello USB 3.0, consente di trasferire i dati molto velocemente, così da aiutarvi a terminare il lavoro il prima possibile. Anche se il vostro computer non supporta questa tipologia, la pen drive andrà bene comunque in quanto retrocompatibile.

Optional:

Sono molto utili anche la presenza del cappuccio, che protegge il connettore, e il gancio per appenderla anche a un portachiavi.

Contro
Velocità scrittura:

Non per tutti gli utenti si tratta di un modello dalle alte prestazioni, in quanto c’è chi avrebbe preferito fosse più efficiente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Verbatim 49064 PinStripe

 

2-verbatim-49064La pen drive da 32 GB PinStripe di Verbatim è tra i modelli più venduti sul mercato per i vantaggi che offre al consumatore. Il principale è l’ottimo rapporto qualità/prezzo, decisamente conveniente, 32 GB dovrebbero soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti. Una capacità inferiore potrebbe rivelarsi insufficiente, considerando la mole di dati che spesso bisogna trasferire da un supporto all’altro, specialmente se si tratta di file di grandi dimensioni. Meglio spendere pochi euro in più che dover essere costretti a cancellare troppo spesso canzoni, video o altri documenti.

Leggera e disponibile in diversi colori, la PinStripe ha almeno altri due vantaggi: il primo è il design particolare con struttura apri e chiudi e funzionalità di rilascio per proteggere il connettore senza usare il cappuccio che, essendo molto piccolo, potrebbe essere perso. Il secondo è il programma Easy – solo in versione di prova – che consente di proteggere i dati inseriti nella penna con una password.

Da sottolineare lo sforzo di Verbatim che è riuscita a realizzare la confezione utilizzando il 90% di plastica in meno, a beneficio dell’ambiente.

Se siete alla ricerca del modello più economico, la pen drive di Verbatim può soddisfare le vostre aspettative. Facciamo un riepilogo dei vantaggi e degli svantaggi di questo modello, a conclusione della nostra recensione.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Il connubio di un costo ragionevole con una buona capacità (32 GB) è quello che ogni bravo risparmiatore cerca. Questa pen drive è perciò adatta a chi vuole una memoria di media grandezza senza spendere una fortuna.

Design:

Questo modello si apre e si chiude con molta facilità e non ha bisogno di cappuccio.

Programma Easy:

Anche se è solo in versione di prova, il programma Easy è utile a proteggere i propri dati tramite una password. Se soddisferà le vostre aspettative, potrete acquistarlo in maniera definitiva.

Contro
Semplicità:

Chi desidera una pen drive con optional, come il gancio per appenderla, deve orientarsi su un altro modello. Questo è pensato infatti per dare le prestazioni base senza altre pretese.

Acquista su Amazon.it (€8,04)

 

 

 

Sandisk Cruzer Ultra Flair

 

3-sandisk-cruzerSe pensi di non avere grosse esigenze in termini di capacità e vuoi sapere come scegliere una buona pen drive, dai un’occhiata alla Cruzer Ultra Flair della Sandisk, un marchio sinonimo di affidabilità e molto apprezzato dai consumatori di tutto il mondo. Quella che ti consigliamo è una penna USB da 16 GB che, come puoi vedere cliccando sul link in basso, ha un prezzo davvero competitivo, ma non mancano le opzioni fino a 128 GB.

Ecco i motivi per cui dovresti prenderla in considerazione: in primo luogo, ha un design elegante ma, soprattutto, ha un guscio di metallo che assicura massima protezione dagli urti. Inoltre non prevede il cappuccio ed è comoda da trasportare. In secondo luogo, Sandisk include nel prezzo anche la possibilità di utilizzare il programma SecureAccess per poter creare una cartella protetta da password dove archiviare i contenuti che non si desidera condividere.

Ma il beneficio più importante è che si tratta di una penna USB 3.0 con una considerevole velocità di lettura, fino a 130 MB/sec, o 150 MB/sec per quelle con capacità maggiore. In questo modo sarà possibile trasferire i file fino a 15 volte più velocemente rispetto a quelle USB 2.0: si potrà spostare un film interno, per esempio, in meno 30 secondi.

Non male, per un prodotto venduto a prezzi bassi come questo, perfetto per chi non ha grosse esigenze di memoria. Ecco qui una ricapitolazione dei lati positivi e negativi di questo modello.

Pro
Elegante:

Se fate caso anche alla forma, la pen drive di Sandisk è quello che fa per voi. Ha infatti un design elegante e curato e un guscio di metallo che la protegge da eventuali cadute.

SecureAccess:

Questo modello prevede la possibilità di usare il programma SecureAccess per proteggere i propri dati tramite una password. Se perderete la chiavetta, nessuno potrà avervi accesso.

Contro
Velocità:

Nonostante sia una penna USB 3.0, alcuni utenti non ritengono le sue prestazioni molto alte, in quanto la velocità di trasmissione dei dati non risulta eccelsa. Potreste perciò dover aspettare un po’ di più prima di finire l’operazione.

Acquista su Amazon.it (€23,99)

 

 

 

Leef iBridge

 

4-leef-ibridge-pendriveTra i nostri consigli d’acquisto non poteva mancare una pen drive per iPad, iPhone e iPod. La particolarità di questo supporto è che all’altra estremità è presente un connettore lightning. Collegandolo al dispositivo mobile, ma anche a PC e Mac, diventa una vera e propria estensione di memoria, in questo caso la capacità è di 32 GB. Sarà, quindi, possibile, per esempio, scaricare le foto o i filmati direttamente sull’iBridge, vedere video o film in streaming: tutto questo senza occupare preziosa memoria sul dispositivo.

Il connettore USB 2.0 consente, invece, di collegarsi al proprio computer per poter trasferire immagini e altri documenti in un senso e nell’altro.

È un dispositivo molto piccolo che si trasporta facilmente e permette di accedere a tutti i contenuti archiviati anche quando si è in viaggio col proprio dispositivo mobile o computer senza dover utilizzare cavi o dover cercare connessioni Internet disponibili.

Ideale per dispositivi come iPad, iPhone e iPod, la pen drive di Leef è uno dei prodotti più amati dai consumatori. Se non sapete dove acquistare questo modello, consultate il link più in basso che vi riporta a un negozio online.

Pro
Compatibilità:

All’estremità di questo prodotto è presente un connettore lightning che, collegato a un iPod, iPhone o iPad, diventa una vera e propria estensione di memoria e alleggerisce il dispositivo al quale è connesso.

Dimensioni:

Questa pen drive è davvero piccola, per cui può essere portata facilmente con sé in viaggio o fuori casa, per accedere ai propri contenuti senza tante difficoltà.

Contro
Trasferimento file:

I file che possono essere trasferiti dallo smartphone sono solo le foto e quindi non è possibile importare la musica o un semplice file pdf. Valutate questa mancanza prima di acquistarla.

Acquista su Amazon.it (€26,11)

 

 

 

MaXinDa

 

5-maxinda-usbNon sarà la migliore pen drive del 2020 o la più venduta, ma crediamo che questa MaXinDa meriti un’occhiata soprattutto per il design molto particolare. Si tratta, infatti, di una memoria che ha il guscio a forma di cuore, con un gancetto e una catenina. Apparentemente, quindi, è un piccolo gioiello che si può indossare al collo come qualsiasi altro bijoux. La presenza di cristalli lo impreziosisce ulteriormente.

È realizzata in metallo e, quindi, è robustae resiste bene a eventuali colpi ricevuti. All’interno è presente la vera e propria memoria che non ha il cappuccio e quando non è in uso va solamente riposta all’interno del cuore che poi si indossa al collo; un’idea interessante, dunque, un prodotto due in uno che permette di portare sempre con sé tutti i file di cui si può aver bisogno e, nello stesso tempo, di avere anche un piccolo gioiello senza spendere molto.

Grazie al pratico anellino può, in realtà, essere agganciato anche a un portachiavi per chi non volesse tenerlo sempre al collo.

Ricapitoliamo di nuovo tutte le caratteristiche vantaggiose e quelle un po’ meno di questo prodotto, per aiutarvi a capire meglio quale debba essere la vostra scelta.

Pro
Design:

Questa pen drive sarà particolarmente amata dalle ragazze, perché ha le sembianze di un ciondolo a forma di cuore, con tanti strass e una finitura lucida. Sarà possibile quindi indossarlo come fosse un bijoux per averla a portata di mano ovunque.

Rapporto qualità/prezzo:

Il metallo utilizzato per creare questo prodotto è abbastanza robusto e riesce a resistere a eventuali colpi. Il prezzo è conveniente, qualsiasi capacità si scelga (è disponibile da 16, 32 e 64 GB).

Contro
Catena:

L’elemento che disturba diversi utenti è la presenza della catenella a pallini, simile a quelle usate per le targhette militari. Chi vuole prettamente un oggetto elegante, può scegliere di sostituirla oppure di appendere il ciondolo a un gancio, per ovviare al problema.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una pen drive

 

Chi ha un computer quasi certamente possiede almeno una pen drive; ormai hanno sostituito del tutto o quasi i CD Rom. Sono di grande utilità perché mettono a disposizione tanta memoria, sono pratiche e piccole. Inoltre, sono sempre più veloci nel trasferire i dati. Ma in vero gli utilizzi che si possono fare con una chiavetta USB sono tantissimi, probabilmente più di quanti ne possiate immaginare. Inoltre la chiavetta non necessariamente deve essere collegata al computer.

Salvare i file

Iniziamo da quello che, probabilmente, è stato il motivo che ha spinto a inventare la pen drive, ovvero, il salvataggio di file presenti sul computer. È molto semplice, basta selezionare i file che vi interessano, fare copia o se si preferisce taglia, cliccare sull’icona della chiavetta e incollare. Oppure ancora, si può usare la funzione “Invia a” e selezionare la chiavetta.

 

Ascoltare musica

Tra le tante cose che si possono fare con una pen drive c’è la possibilità di ascoltare la musica preferita. Innanzitutto sulla chiavetta vanno memorizzati i file MP3, preferibilmente organizzandoli in cartelle così da avere tutto in ordine e non perdere la testa quando si cerca un singolo brano tra diverse centinaia. La chiavetta può essere inserita nel computer ma non solo. Se lo stereo della vostra auto o quello di casa sono dotati di una porta USB, basta inserire la chiavetta e iniziare immediatamente l’ascolto.

 

Guardare contenuti multimediali

Da una chiavetta è possibile vedere contenuti multimediali come, per esempio, i video. Anche in questo caso è sufficiente collegarla a un computer oppure a un televisore tramite la porta USB. A quel punto basta aprire la pen drive e cliccare sul file che ci interessa guardare.

Salvare le foto

Le macchine digitali sono diffusissime e potrebbe capitare di voler stampare qualcuna delle foto scattate. Ora, per non portare la memoria della macchina fotografica dal fotografo (sempre che voi non siate in possesso di una stampante ad hoc), potete selezionare le foto sul vostro computer, salvarle sulla pen drive e portarle a stampare. Nel caso delle foto è anche possibile collegare la chiavetta a una cornice digitale.

 

Registrate i vostri programmi preferiti

Le TV di recente costruzione hanno una o più porte USB. A queste va collegata la chiavetta ma se l’intenzione è di registrare un programma televisivo, bisogna verificare la presenza di una porta con una di queste diciture: HDD Rec, USB Rec/Play, USB Recording, PVR oppure DVR. Prima di registrare la chiavetta va inizializzata; in generale compare un messaggio di procedura automatica appena inserita la pen drive.

In caso contrario bisognerà accedere al menù del televisore e avviare da lì la procedura di formattazione. Fatto ciò, bisogna selezionare il canale televisivo che vi interessa e premere il pulsante per la registrazione sul telecomando. In alternativa, è possibile impostare il timer.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
3 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Elvis
Elvis
December 27, 2018 8:57 pm

Ho cercato questo articolo pechè mi è appena “partita” la chiavetta Kingstone Datatravel 100 G3 32GB ed ho perso molti documenti di lavoro, non funziona piu dopo un anno ed un centinaio di riscritture parziali di pdf principalmente.
Sto cercando delle recensioni sull’ affidabilità per acquistare un buon prodotto e a questo punto non capisco perchè mettere al primo posto una chiavetta inaffidabile se come dici non sono l’ unico a lamentarsi di questa marca per l’ affidabilità…

vale
vale
May 19, 2020 2:21 pm

ciao sono indeciso quale tra queste due chiavette acquistare per la qualità che offrono
le mie esigenze sono poco ma non devono mancare ovvero:
-MOLTA AFFIDABILITà
– DURABILITà VORREI FARLA DURARE CIRCA 10 ANNI
-IL PREZZO TRA I DUE NON MI INTERESSA
https://www.unieuro.it/online/Chiavette-USB/BAR-Plus-USB-3-1-Flash-Drive-64-GB-pidSAMMUF64BE4
OPPURE
https://www.unieuro.it/online/Chiavette-USB/ULTRA-FLAIR-pidSAD3102192

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
May 20, 2020 8:30 pm
Reply to  vale

Salve Vale,

parliamo di due chiavette che sostanzialmente si equivalgono, visto che hanno identica capacità di storage, sono entrambe compatibili con USB 3.0 (la Samsung 3.1) e dunque assicurano elevata velocità di trasferimento dati (a patto di disporre di un computer con una porta compatibile con lo standard) e affidabilità assicurata da due aziende che sono una garanzia in questo senso. Dovendo esprimere un parere, votiamo per il modello di Samsung, perché esteticamente ci piace di più e per la compatibilità con lo standard 3.1. Ma qualunque sceglierai ne rimarrai soddisfatta.

Saluti

Team BeE

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status