La migliore roncola

Ultimo aggiornamento: 29.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Roncole – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

La roncola è un utensile fondamentale per chi si occupa di giardinaggio e agricoltura. Se avete deciso di acquistarne una online per risparmiare, ma è la prima volta e non sapete come scegliere una buona roncola adatta alle vostre esigenze, allora troverete un valido aiuto nella nostra guida con i consigli d’acquisto. Tra i numerosi modelli disponibili sul mercato, soprattutto tra quelli venduti online, i più apprezzati dagli acquirenti sono risultati essere Fiskars WoodXpert XA3, una roncola di alta qualità prodotta dalla nota azienda finlandese, e il modello Rinaldi Art. 104 Varese, grazie alle sue ottime prestazioni. La recensione, però, include anche altri prodotti che, grazie al loro buon rapporto qualità-prezzo e secondo le opinioni dei consumatori, meritano a pieno titolo di entrare nella classifica delle migliori roncole del 2020.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore roncola

 

La nostra tabella di comparazione, inoltre, confronta prezzi, pregi e difetti dei prodotti ai primi posti nella classifica ideale della migliore roncola, permettendo una valutazione immediata di ogni singolo modello sulla base delle sue caratteristiche peculiari.

In questo modo potete individuare subito quale roncola comprare a seconda delle vostre specifiche esigenze.

 

 

Guida all’acquisto

 

L’origine della roncola

La roncola è uno degli attrezzi manuali più usati in agricoltura e le sue origini risalgono a più di 5.500 anni fa, durante l’Età del Bronzo. Data la considerevole età e la larga diffusione presso tutte le popolazioni del globo, è conosciuta anche con tantissimi altri nomi, soprattutto a livello regionale e locale.

Di norma è costituita da una lama metallica curvata all’estremità, a forma di punto interrogativo, e affilata soltanto dal lato concavo. All’estremità opposta della lama è montata un’impugnatura in legno, anche se alcuni modelli di recente produzione hanno introdotto l’uso di anelli di cuoio impilati, incollati insieme e successivamente infilati sul codolo, che viene poi piegato a gancio per dare modo di poter appendere l’attrezzo.

 

La varietà di attrezzi

Come accennato in precedenza, a seconda della regione in cui ci si trova la roncola è conosciuta con diversi nomi: marassa, ronca, pennato, stegagno e molti altri ancora. In alcuni casi le roncole prendono un toponimo, ovvero un nome specifico di città, o regione, che viene usato per indicare la particolare tipologia dell’attrezzo in base alle sue dimensioni e alla forma della lama.

Un classico esempio è dato dalla roncola sarda, con questa denominazione sono indicati tutti quei modelli la cui caratteristica peculiare è quella di possedere un manico notevolmente allungato, in media circa 60 centimetri, ideale per potare senza sforzo a una certa altezza.

Esistono, inoltre, anche delle roncole a serramanico di piccole dimensioni, come dei coltellini, il cui uso è diffuso soprattutto lungo la fascia Alpina che va dalla Lombardia al Veneto.

 

 

Un modello per ogni esigenza

Per scegliere una buona roncola in grado di soddisfare le vostre esigenze quindi, oltre al livello qualitativo del prodotto bisognerà fare attenzione anche alle sue caratteristiche.

Sul mercato esistono sia i modelli destinati a uso intensivo per potare, sfoltire le fronde di olivi o alberi da frutto, tagliare canne, scortecciare e qualsiasi altro impiego previsto in ambito prettamente agricolo e boschivo, sia quelli destinati a uso domestico, per il giardinaggio e la cura dei piccoli orti.

Le roncole a serramanico sono ancor più versatili poi, visto che si possono usare sia come strumenti per il giardinaggio e l’agricoltura, per realizzare innesti e pulire rami, sia per incidere e modellare il legno a livello artigianale.

 

Le migliori roncole del 2020

 

Una delle roncole più apprezzate dai consumatori, come potrete vedere, è quella prodotta dalla ditta finlandese Fiskars che, secondo l’opinione di molti consumatori, è la migliore marca europea in questo settore di produzione.

Ma troverete anche dei modelli prodotti da ditte italiane che hanno una lunga esperienza alle spalle, e sono altrettanto apprezzate per l’eccellente rapporto qualità-prezzo dei loro prodotti.

 

Prodotti raccomandati

 

Fiskars WoodXpert XA3

 

La roncola WoodXpert XA3 è prodotta dalla nota ditta finlandese Fiskars, uno dei brand leader in Europa nel settore di produzione degli attrezzi e utensili per il giardinaggio e l’agricoltura, ed è apprezzata soprattutto per il suo elevato livello qualitativo.

È un modello da 50,5 centimetri di lunghezza, con lama da 22 centimetri realizzata in acciaio temprato rivestito da uno strato antiaderente, in modo da garantire tagli netti e precisi. Il manico, invece, è in FiberComp, un materiale composito a base di fibra di carbonio, leggero e molto resistente, con inserti in SoftGrip antiscivolo che offrono una presa salda e confortevole sull’attrezzo.

Il manico è concepito per essere usato con una sola mano ed è adatto anche ai mancini, inoltre è provvisto del pratico foro per poter appendere la roncola e risparmiare spazio. La WoodXpert XA3 è completa anche di fodero, in modo da poterla trasportare in tutta sicurezza.

Acquista su Amazon.it (€39,9)

 

 

 

Rinaldi Art. 104 Varese

 

Un altro modello molto apprezzato dagli acquirenti, nonostante il prezzo più elevato rispetto alla media, è la roncola 104 tipo Varese prodotta dalla ditta italiana Rinaldi Roncole, un marchio storico con oltre 200 anni di esperienza nel settore di produzione degli utensili per giardinaggio e agricoltura.

Nella fattispecie si tratta della variante n. 3, con lama da 31 centimetri di lunghezza, realizzata in acciaio forgiato e temprato, e manico in resina termoplastica con sagomatura ergonomica, in modo da rendere la presa più confortevole e sicura allo stesso tempo. Ha un peso di circa 740 grammi ma, secondo gli acquirenti, non crea alcun problema al braccio che lavora.

È una roncola molto apprezzata e anche uno dei modelli più venduti, grazie alle prestazioni offerte, che sono a dir poco eccellenti. L’unica pecca, secondo alcuni, è che le mancano sia il foro sia il gancio, entrambi molto utili per appenderla alla cintura.

Acquista su Amazon.it (€46,45)

 

 

 

Falci 290104-00 Varese

 

Anche la roncola modello 290104-00, prodotta dalla ditta italiana Falci, è un attrezzo con la lama dalla foggia di tipo Varese, ma da 25 centimetri, per una lunghezza complessiva di 33 centimetri e un peso di 440 grammi circa.

La lama è realizzata in acciaio forgiato di media qualità, mentre il manico è composto da anelli di cuoio impilati sul codolo ed è provvisto anche di gancio per appenderla alla cintura o alla parete. Oltre alle dimensioni contenute, però, si tratta fondamentalmente di un prodotto di qualità media che offre il pregio di essere decisamente economico, quindi dall’impiego limitato prevalentemente ai lavori non pesanti, come la pulitura dei tronchi da rami e corteccia, e taglio di piccoli arbusti.

Gli acquirenti l’hanno apprezzata sia per il costo contenuto sia per la sua estrema maneggevolezza, anche la manifattura è a un buon livello e la lama arriva già pronta e ben affilata.

Acquista su Amazon.it (€22,2)

 

 

 

Burg Orten 9700880

 

La più economica tra tutte le roncole esaminate nella nostra guida è il modello 9700880, prodotto dalla ditta Orten e commercializzato dalla ditta Burg. Si tratta però di una roncola a serramanico professionale di piccole dimensioni, infatti la lunghezza totale quando è aperta è di soli 18 centimetri.

È realizzata in acciaio inossidabile, con manico in legno levigato e rifinito con verniciatura lucida, ed è ideale per la potatura dei piccoli rami, per togliere la corteccia oppure per praticare incisioni nella preparazione degli innesti, o scanalature di raccolta per resina o lattice. È completa anche di custodia in tessuto sintetico, dotata di comoda chiusura a velcro.

Gli acquirenti l’hanno apprezzata sia per la sua estrema versatilità d’uso sia per la buona fattura, le dimensioni sono ideali e la custodia molto comoda e pratica; l’unica pecca è l’affilatura della lama, che sembra fatta in modo grossolano e lascia molto a desiderare.

Acquista su Amazon.it (€6,94)

 

 

 

Angelo B. Roncola Sardegna 22cm

 

La roncola modello Sardegna, prodotta dalla ditta Angelo Bergamasco, si distingue innanzitutto per le dimensioni del manico, lungo quasi 60 centimetri, mentre la lama ha una lunghezza di soli 22 centimetri.

La roncola sarda dal manico lungo è adatta soprattutto per sfoltire le fronde degli ulivi e per la potatura dei rami di piccole e medie dimensioni situati a una certa altezza, in modo da non essere costretti a usare scale o treppiedi, ma il manico lungo offre il vantaggio di usarla anche per tagliare arbusti o cespugli di rovi particolarmente intricati, evitando di doverci entrare a stretto contatto.

La lama è realizzata in acciaio forgiato mentre il manico è interamente in legno, anche in questo caso ci troviamo di fronte a un prodotto di media qualità, dal prezzo tutto sommato abbastanza economico, soprattutto considerando la tipologia di roncola. Gli acquirenti, però, la consigliano per un utilizzo non troppo intensivo.

Acquista su Amazon.it (€23,55)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status