Le 5 Migliori Salopette del 2020

Ultimo aggiornamento: 26.05.20

 

Salopette – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Se amate stare comodi, senza però rinunciare allo stile, non potete proprio fare a meno di una buona salopette, da scegliere magari tra una delle nostre proposte, selezionate in base al gradimento degli utenti. Ve ne consigliamo due in particolare: la X-TIGER Salopette da Ciclismo 5D è pensata per offrire protezione e comodità ai ciclisti, che potranno così trascorrere ore e ore in sella senza accorgersene; mentre la Des-Emerton, una salopette da lavoro molto resistente agli strappi e all’usura, è dotata di bretelle elastiche e diverse tasche multiuso in cui inserire oggetti e utensili vari.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore salopette?

 

La salopette è un capo d’abbigliamento spesso sottovalutato, visto che nasce principalmente come indumento da lavoro per la sua notevole comodità, praticità e resistenza. Tuttavia, a partire dagli anni ’60, si è imposta come must have di tendenza da abbinare a qualsiasi tipo di outfit ed è oggi declinata in tanti modelli e tessuti per adattarsi a svariate esigenze d’uso, dalla moda premaman alle comode versioni per il ciclismo. Date un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto per capire quale salopette comprare tra le tante offerte disponibili sul mercato.

 

 

La salopette torna di moda

Fino a ieri considerata un capo demodè, oggi la salopette torna alla ribalta, per la gioia di chi l’ha sempre apprezzata per la sua comodità e versatilità. Anche se sceglierne una può sembrare abbastanza semplice, ci sono alcuni accorgimenti di cui bisogna fare tesoro per essere sicuri di fare il giusto acquisto.

Chi confronta prezzi e caratteristiche dei prodotti venduti online sa che individuare un modello che soddisfi al cento per cento i propri canoni estetici e che sia al tempo stesso il più economico non è facile, quindi la prima regola da seguire è capire quale versione si addice al proprio stile personale.

I modelli della migliore marca mettono a disposizione diversi colori e tessuti tra cui scegliere, mentre per quel che riguarda la parte superiore si può tranquillamente preferire la classica versione con due bretelle o una dalla forma più coprente. Se poi si punta al massimo della praticità, è bene verificare che il capo scelto disponga di una o più tasche per mettere al sicuro i propri effetti personali, come cellulare, carte di credito e documenti.

 

La destinazione d’uso

Possiamo dunque affermare che la salopette è un capo evergreen che è rimasto imperturbabile ai grandi cambiamenti della moda. Piace soprattutto perché rappresenta la versatilità per eccellenza, visto che le sue destinazioni d’uso sono pressoché infinite.

Esistono, per esempio, le salopette da ciclismo, in genere realizzate in microfibra elastica, che presentano imbottiture strategicamente posizionate nei punti di contatto per assicurare una buona protezione dagli urti e dalle sollecitazioni della strada. Diverso, invece, il caso delle salopette da lavoro, che devono includere anche delle protezioni speciali per salvaguardare il lavoratore da eventuali incidenti che potrebbero mettere a repentaglio la sua incolumità.

Siete in dolce attesa e volete evitare di comprare un nuovo corredo di vestiti? Nessun problema, una buona salopette premaman vi accompagnerà per tutti i nove mesi della gravidanza e vi permetterà di stare comode senza compromessi di stile.

In conclusione, la principale linea guida per scegliere la migliore salopette per le vostre esigenze è stabilire a priori quale sarà la sua destinazione d’uso, in modo da individuare facilmente il capo adatto alle vostre esigenze e possibilità di spesa.

 

 

Tessuti e vestibilità

Spesso le salopette sono realizzate in tessuti misto cotone, costituiti da una percentuale di filato sintetico per offrire una buona resistenza ai lavaggi e all’usura, e una parte in cotone per assicurare la traspirabilità necessaria per svolgere le proprie attività senza avvertire fastidi.

A tal proposito, è fondamentale scegliere un capo che si adatti alla stagione in cui si dovrà indossarlo: per l’inverno è preferibile ripiegare sulla lana o sulla pelle, mentre nei periodi più caldi dell’anno è bene indossare una salopette in cotone o in altro tessuto leggero e traspirante.

Un’altra caratteristica che non va assolutamente trascurata è la vestibilità del capo, che deve essere tale da consentirvi di muovervi senza troppi intoppi. Visto, però, che non tutte le aziende utilizzano le medesime unità di misura, vi consigliamo di leggere i pareri espressi dagli altri utenti per capire se le taglie disponibili corrispondono a quelle reali.

 

Le 5 Migliori Salopette – Classifica 2020

 

Dopo aver consultato la nostra guida su come scegliere una buona salopette, date adesso un’occhiata alla recensione dei cinque prodotti che, a nostro giudizio e a quello degli utenti, sono i migliori modelli di quest’anno per qualità e prezzo di vendita.

 

 

1. X-Tiger da Ciclismo Uomo 5D Gel Salopette Pantaloncini

 

Principale vantaggio:

La salopette 5D di X-Tiger è realizzata con uno speciale tessuto “Quick Dry” capace di disperdere il sudore e offrire il massimo del comfort durante le lunghe sessioni di ciclismo, mentre l’assenza di cuciture concede una buona libertà di movimento, senza provocare irritazioni o fastidi a contatto con la pelle.

 

Principale svantaggio:

La composizione in poliestere e lycra potrebbe non garantire una buona regolazione della temperatura corporea nei periodi invernali o in caso di pioggia, per cui è preferibile indossare il capo quando il clima è più mite.

 

Verdetto: 9.4/10

Il prezzo appare molto valido, soprattutto se rapportato alla qualità della fattura e alla praticità del modello che, grazie alle fasce in silicone antiscivolo, favorisce la traspirazione e crea un effetto “seconda pelle”.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Il tessuto “Quick Dry”

Dalla comparazione tra i vari articoli più venduti e apprezzati dagli acquirenti, ci ha convinto in maniera particolare il modello 5D di X-Tiger, che si aggiudica il primo posto della nostra classifica delle migliori salopette del 2020.

Si tratta di un capo realizzato con uno speciale tessuto “Quick Dry” che colpisce per la sua naturale capacità di traspirazione, una caratteristica che favorisce l’interscambio termico tra il corpo e l’ambiente esterno per impedire il ristagno del sudore sulla pelle. Questo rende il capo molto confortevole durante le lunghe sessioni di ciclismo, mentre la particolare aderenza del tessuto crea un effetto “seconda pelle” per adattarsi come un guanto alle forme naturali del corpo, assecondandone i movimenti.

Tuttavia, c’è sempre il rovescio della medaglia, che in questo caso è rappresentato da una scarsa protezione dal freddo e dalla pioggia. Pertanto, se siete particolarmente freddolosi dovreste optare per un modello che vi consenta di affrontare senza problemi le giornate particolarmente piovose o caratterizzate da un clima molto rigido, e indossare quello di X-Tiger solo durante i periodi più miti dell’anno.

Tecnologia “3-PIN 5-WIRE”

Quella di X-Tiger è una salopette da ciclismo senza tempo che ha ottenuto un buon numero di riscontri positivi da parte dei ciclisti amatori, soprattutto in virtù di un prezzo ultra competitivo che però non l’ha privata di alcuni accorgimenti tecnici capaci di garantire prestazioni di alto livello.

Tra questi rientra il fondello con tecnologia “3-PIN 5-WIRE” che, oltre a offrire la compressione ideale nei punti di maggiore tensione, protegge efficacemente dagli urti e dalle vibrazioni, in modo da ridurre al minimo lo sfregamento. 

Non solo, la speciale composizione in gel e schiuma forata assicura una buona ventilazione e fa sì che il sudore fluisca direttamente sul tessuto superficiale, perfetto quindi per le lunghe pedalate su tracciati particolarmente impervi.

Il tessuto senza cuciture, inoltre, garantisce un maggiore sostegno per i muscoli e una grande comodità senza creare attrito né graffiare la pelle, in modo da pedalare anche per diverse ore consecutive senza avvertire alcun fastidio.

 

Lo stile

Quando si tratta di acquistare una salopette da ciclismo, la scelta dovrebbe ricadere su un capo di buona qualità ma senza trascurare lo stile, e sotto questo aspetto il modello di X-Tiger saprà regalare grandi soddisfazioni.

La disponibilità di diversi colori tra cui scegliere permette di individuare la versione che meglio si adatta ai propri gusti personali, mentre il design ergonomico e ben curato nei dettagli assicura anche una buona resistenza all’usura e ai lavaggi, così da durare più a lungo nel tempo.

Il tutto viene offerto a un prezzo decisamente in linea con la qualità dei materiali impiegati, per cui non abbiamo problemi a consigliarla a chi vuole un capo resistente ed esteticamente gradevole senza investire somme eccessive.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Stenso des-Emerton Salopette da Lavoro, Uomo

 

Il modello di Des-Emerton è un’ottima soluzione per chi cerca una salopette da lavoro di buona qualità ma senza doversi svenare, visto che viene proposta a prezzi bassi. Il rinforzo in vita e sulle ginocchia garantisce una maggiore protezione alle articolazioni, pur senza risultare eccessivamente ingombrante. 

Dotata di tasca per l’inserimento di imbottiture e di inserti catarifrangenti per una perfetta visibilità durante le ore notturne, può essere lavata anche in lavatrice senza timore che il tessuto si rovini o perda di consistenza, e questo la dice lunga sulla qualità dei materiali impiegati.

Molto utile la presenza di numerose tasche con chiusura in velcro che consentono di riporre e custodire i propri effetti personali, dal portafoglio allo smartphone, passando per ogni genere di attrezzi e utensili che servono per lavorare.

Gli utenti ne esaltano la perfetta vestibilità, e anche se qualcuno ha avuto da ridire sul fatto che i pantaloni scendono piuttosto sfiancati sulle gambe, lo riteniamo un problema assolutamente trascurabile dal momento che si tratta di un prodotto dal costo economico.

Pro
Protezione:

La salopette da lavoro di Des-Emerton permette di inserire all’altezza delle ginocchia imbottiture e protezioni di tipo antinfortunistico, senza risultare eccessivamente ingombrante.

Le tasche:

I lavoratori che hanno bisogno di numerosi utensili per lavorare troveranno molto utile la dotazione di diverse tasche con chiusura in velcro in cui inserire tutto il necessario, compresi i propri effetti personali come cellulare e portafoglio.

Rapporto qualità/prezzo:

Gli utenti che l’hanno scelta si sono detti più che soddisfatti del perfetto connubio tra qualità e costo, che consente di risparmiare sulla spesa ma non sulla bontà della manifattura.

Contro
Taglia:

I pantaloni scendono piuttosto larghi sulle gambe, per cui bisognerà prestare maggiore attenzione sulla scelta della taglia da indossare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Vogstyle Donna Casuale Salopette a Cavallo Bass

 

Se la vostra idea di salopette si discosta dai soliti capi dal design classico, allora potreste optare per un modello a taglio ampio con cavallo basso, come questo di Vogstyle. Il capo si addice alle donne casual che amano stare comode ma senza rinunciare a un look à la page da sfoggiare durante un week-end a passeggio in città o in occasione di un aperitivo con le amiche.

Realizzato in misto cotone, risulta traspirante e delicato sulla pelle, mentre la disponibilità di diverse colorazioni permette di individuare facilmente la versione più adatta al proprio stile personale. A riprova della buona qualità del tessuto, la salopette può essere lavata anche direttamente in lavatrice, in modo da tenerla sempre pulita e igienizzata risparmiando tempo e fatica.

Se vi state chiedendo dove acquistare un modello del genere, sarete contente di sapere che ci sono molte misure tra cui scegliere, ma abbiamo il dovere di informarvi che il capo veste abbastanza largo ed è pertanto consigliabile valutare una o addirittura due taglie in meno per evitare che si formino delle antiestetiche pieghe sul davanti.

Pro
Resistente:

Il tessuto in misto cotone ha dato prova di grande resistenza all’usura e ai lavaggi ad alte temperature, oltre a risultare estremamente delicato sulla pelle.

Originale:

Il modello presenta un design originale e stiloso che saprà dare grandi soddisfazioni a quante amano sfoggiare un outfit che strizzi l’occhio agli ultimi trend del momento.

Ampia scelta:

È disponibile in un’ampia gamma di colori per adattarsi ai canoni estetici anche delle donne più esigenti, che potranno così scegliere la propria tonalità preferita.

Contro
Taglie:

Il modello veste piuttosto largo sui fianchi ed è pertanto consigliabile optare per una misura in meno rispetto a quella che si veste di solito.

Acquista su Amazon.it (€32)

 

 

 

4. Wash Clothing Company Salopette Premaman Lavato Scuro Salopette Donna

 

Essere in dolce attesa non vuol dire rinunciare alla propria femminilità, anzi durante la gravidanza non c’è cosa più bella che mettere in risalto il proprio pancione. Per questo motivo, Wash Clothing Company ha ampliato il suo catalogo di indumenti premaman con una vasta selezione di salopette adatte a ogni occasione. 

La nostra preferita è questo splendido modello di jeans con bretelle e girovita regolabili, che vi accompagnerà per tutti i nove mesi della gravidanza, adattandosi ai cambiamenti del vostro corpo.

Facile da indossare, è dotata di numerose tasche dove mettere gli oggetti che si vogliono portare con sé, come portafogli, smartphone, documenti e chiavi, mentre il taglio classico e la straordinaria leggerezza del tessuto offrono la massima comodità e libertà di movimento.

Si colloca tra le migliori salopette premaman di quest’anno anche per la perfetta vestibilità garantita da tutte le taglie, per cui non sarà difficile rintracciare quella adatta alla propria corporatura. Il costo è leggermente alto rispetto alla media, ma se cercate un capo di qualità senza badare a compromessi, sarà un acquisto di cui difficilmente vi pentirete.

Pro
Regolabile:

Le bretelle e il girovita si possono regolare a piacimento per assecondare i cambiamenti del corpo, per cui la si potrà indossare per tutti i nove mesi di gravidanza.

Il tessuto:

In cotone ed elastan, offre il giusto compromesso tra solidità e traspirabilità, oltre a risultare estremamente delicato sulla pelle.

Lavabile in lavatrice:

Si tratta di un capo molto resistente ai lavaggi ad alte temperature, per cui sarà possibile inserirlo anche direttamente in lavatrice senza pericolo che il tessuto si restringa o perda di consistenza.

Contro
Prezzo:

L’unico difetto della salopette premaman di Wash Clothing Company lo si ritrova nel costo leggermente alto rispetto alla media, sebbene sia in parte giustificato dalla buona qualità della manifattura.

Acquista su Amazon.it (€45,99)

 

 

 

5. Marchio Amazon Vestito Salopette di Jeans Donna

 

Comoda per il tempo libero e sexy per la sera, questa salopette con gonna a marchio Amazon si distingue dalle altre per la composizione in 100% cotone, che la rende ingualcibile e resistente ai lavaggi.

Il design è semplice ma di grande effetto e risulta molto facile da abbinare: basta indossare una semplice t-shirt e un paio di sneakers per sfoggiare un look easy, o abbinarla a un paio di scarpe col tacco e un top corto per creare una mise più formale ed elegante. Molto apprezzata dalle utenti la tasca sulla pettorina, che rende il tutto più originale e trendy, mentre quelle poste sui fianchi si rivelano di grande utilità per riporre i propri effetti personali.

Il modello è disponibile in diverse taglie ma in un unico colore, il blu scuro, il che la rende una scelta sobria per quante non desiderano colori eccessivi, ma al contempo poco adatta per chi vorrebbe osare con una tonalità più stravagante.

Pro
Confortevole:

Le utenti che l’hanno scelta la ritengono una salopette molto comoda: la vestibilità non dovrebbe causare problemi mentre la lunghezza della gonna arriva poco sopra al ginocchio per non ostacolare i movimenti.

Spazio:

La presenza di tre ampie tasche, una sulla pettorina e due sui fianchi, permette di portare con sé i propri effetti personali senza problemi.

Per tutte le stagioni:

Realizzata in 100% cotone, presenta uno spessore tale da poter essere indossata sia durante la stagione invernale sia durante i periodi più caldi dell’anno, grazie alla sua elevata traspirabilità.

Contro
Colori:

Purtroppo il modello è disponibile nella sola colorazione blu scuro, per cui chi vuole indossare un capo dalle tonalità più sgargianti e originali dovrà valutare altre proposte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come indossare la salopette

 

Finalmente spazio alla comodità e che comodità: le tanto amate salopette, fino a ieri considerate soltanto dei pratici indumenti da lavoro, sono finalmente tornate di moda e in breve tempo hanno conquistato il cuore delle fashion addicted di tutto il mondo. In genere realizzata in jeans, ma anche in cotone o lino in vista dell’estate, è un capo molto versatile da abbinare a diversi tipi di outfit in base al proprio stile personale e alle tendenze del momento.

Sebbene da sola riesca ad aggiungere quel tocco glamour ai look quotidiani, non va trattata come un paio di jeans qualsiasi, ma bisogna capire come indossarla (e abbinarla) per non incappare in una pessima caduta di stile.

 

 

A ciascuno la sua salopette

Nonostante la sua versatilità, la salopette non è un capo che sta bene a tutti, visto che ogni persona ha delle specifiche caratteristiche fisiche che devono essere valorizzate con la mise adatta.

Chi ha un fisico asciutto, per esempio, magari con la tipica forma a “clessidra”, può osare con diversi modelli, dato che la sinuosità del corpo permette di indossare tranquillamente sia capi molto aderenti sia quelli leggermente più larghi; mentre le donne dalle curve più prorompenti possono comunque indossare una salopette, purché si evitino quelle con le linee troppo dritte, soprattutto in prossimità del petto. In questi casi, è meglio optare per un modello che non sia troppo aderente, poiché metterebbe in evidenza la morbidezza del giro vita, ma nemmeno troppo largo, altrimenti si rischia di ingrossare i fianchi.

Un ultimo accorgimento: il fatto che la salopette sia estremamente comoda e versatile, non significa che quando la indossate dovete smarrire la vostra femminilità. In effetti, basta un attimo per passare da fashion addicted a fashion disaster, col rischio di varcare la soglia di casa dando l’impressione che state dipingendo il vostro appartamento. Sfruttate, quindi, la salopette per creare degli abbinamenti cool, magari con accessori di tendenza e capi che creino un meraviglioso gioco di colori.

 

Un modello per ogni occasione

Tra i trend che vanno per la maggiore si colloca senza alcun dubbio la salopette di jeans, un must intramontabile che ogni donna dovrebbe avere nel proprio guardaroba. Sono indicate per ricreare un look più sportivo e casual, mentre i modelli con gonna sono perfetti per una mise più estiva, insieme a un paio di sandali e accessori colorati che vadano ad arricchire il tutto.

Ci sono, poi, le versioni in pelle alla catwoman che si prestano per le serate eleganti, magari  in abbinamento a tacchi alti e pochette coordinata per creare un look boho chic o glamour. Se, invece, la vostra intenzione è quella di indossare la salopette in vista della bella stagione, allora vi consigliamo di optare per un modello in cotone o lino, in modo da stare più comode ma senza rinunciare a quel tocco di stile che fa la differenza.

 

 

Cosa indossare sotto la salopette

Qualunque sia il vostro stile, è fondamentale capire cosa indossare sotto la salopette per non sfigurare. Con una t-shirt o una camicia aderente dai colori neutri andrete sul sicuro e renderete più slanciata la vostra silhouette. Se, invece, preferite qualcosa di più chic e sensuale, potete osare con un top corto che lasci scoperta la pancia, in modo da dare maggiore risalto alle vostre curve.

Un altro trend molto interessante è indossare la salopette come se fosse un paio di jeans: basta sfilare le bretelle e lasciarle cadere lungo i fianchi per creare un look “finto trasandato” da abbinare a un paio di sneakers senza il pericolo di sembrare delle teenegers.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come si mettono i ganci alla salopette?

Mettere i ganci alla salopette è abbastanza semplice, poiché non è necessaria alcuna competenza specifica né una certa abilità con il taglio e cucito. Per prima cosa, fate passare l’estremità della bretella nella parte superiore del gancio e poi in quella inferiore, facendo in modo che i lembi si accavallino leggermente; una volta terminata l’operazione vi basterà cucire le estremità per tenere la bretella ancorata al gancio e il gioco è fatto.

 

Come fare una salopette?

Se avete un paio di vecchi jeans che non usate più, prima di buttarli potreste valutare l’idea di trasformarli in una splendida salopette alla moda. In questo caso, però, occorre che vi procuriate un altro pezzo di stoffa, magari da una vecchia gonna dello stesso colore, per creare la pettorina che andrete a cucire sul davanti. Ovviamente, la cerniera dei pantaloni andrà spostata sul fianco e, una volta terminato il lavoro, vi basterà completare il tutto con le bretelle, da fissare alla vostra salopette con dei bottoni o dei ganci appositi.

 

Come tagliare una salopette?

La prima cosa da fare è munirsi di un gessetto bianco, un paio di forbici per tessuti e, ovviamente, la salopette da tagliare. Dopo aver stabilito la nuova lunghezza dei pantaloni o della gonna, tracciate una linea con il gessetto e, dopo aver controllato che sia perfettamente simmetrica su entrambe le gambe, potete iniziare a tagliare, facendo attenzione però a non recidere il tessuto delle tasche anteriori. Per dare al capo un aspetto più vissuto, potete creare degli strappi o strofinare la stoffa con della carta vetrata.

 

A chi sta bene la salopette?

La salopette è un capo abbastanza versatile e, pertanto, sta bene praticamente a chiunque, a prescindere dall’età e dalla corporatura. Ce ne sono diverse versioni che si propongono di nascondere i fianchi e i chili di troppo, mentre quelle dalla foggia più aderente sono indicate per chi ha un fisico asciutto e abbastanza definito. Alle donne in età matura, invece, consigliamo di puntare più sull’eleganza e la sobrietà, per cui via libera ai modelli in stoffa o cotone morbido, proprio come Meryl Streep in Mamma Mia!

 

Quando acquistare una salopette premaman?

Questa è una delle domande più frequenti per chi è in dolce attesa, poiché spesso il confine tra “troppo presto” e “troppo tardi” è abbastanza labile. A ogni modo, possiamo affermare con certezza che una buona salopette premaman dovrebbe accompagnare la gestante per tutti i nove mesi di gravidanza; per cui, che siate di poche settimane o all’ultimo mese, vestirà sempre alla perfezione, poiché basterà regolare bretelle e cinturini per adattarla ai cambiamenti del vostro corpo.

 

 

 

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status