La migliore stampante LED

Ultimo aggiornamento: 04.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Stampanti LED – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Avere a disposizione una stampante performante, che a dimensioni contenute riesce a unire anche una gestione della luce grazie alla tecnologia LED, è un’opzione capace di solleticare la curiosità di diverse persone. Tra i consigli d’acquisto figura la proposta Brother – MFC-9140CDN. Ottima per la stampa a colori, possiede funzioni pratiche come la stampa fronte/retro. In più si connette tramite Wi-Fi, a dispositivi sia Android, Apple e Windows, con una resa finale che ha saputo convincere anche i più scettici a riguardo. Brother – HL-3140CW Stampante LED a Colori si struttura come una stampante laser LED dal buon rapporto qualità/prezzo, con un display LCD comodo e dal pratico utilizzo, specie se si guarda alle dimensioni e all’ingombro complessivo in casa, figurando tra i modelli più venduti on line.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore stampante LED

 

Per chi ama la comparazione la nostra redazione ha preparato una comoda tabella comparativa. Al suo interno sono inseriti tre prodotti della migliore marca, con un’attenzione da un lato alle offerte presenti sul mercato senza per questo però rinunciare alla qualità e all’affidabilità del supporto.

Ognuna di queste mini recensioni evidenzia da un lato pregi e difetti del prodotto, con una conclusione finale che riassume le specifiche e i pregi complessivi della stampante LED presa in esame. Si tratta insomma di una serie di informazioni su come scegliere una buona stampante LED tra le tante proposte.

 

 

Guida all’acquisto

 

Tecnologia e praticità

L’utilizzo della tecnologia LED consente da un lato un risparmio e un consumo inferiore nel tempo, grazie a una luce che non perde in qualità della stampa ma che anzi può competere senza problemi con le classiche tipologie a inchiostro e laser.

Ai primi posti della classifica, si colloca però oltre alla tecnologia anche la semplicità d’utilizzo del prodotto. A questo scopo l’ingombro generale e le dimensioni compatte possono tornare molto utili, specie a chi deve ottimizzare lo spazio in casa e ha l’esigenza di un modello versatile che non si faccia notare troppo.

La struttura dei cassetti per il caricamento dei fogli, in questo senso gioca un ruolo centrale, con un sistema a scomparsa grazie a cui la stampante può lavorare caricando dall’interno tutto il necessario per la stampa o una scansione.

 

Connettività

Al giorno d’oggi tra le migliori stampanti LED la questione dei collegamenti si dimostra di fondamentale importanza. Ormai una o più prese USB possono servire per chi ha un archivio portatile da collegare come una pennetta o una memoria esterna più capiente, ma il collegamento Wi-Fi si dimostra una soluzione ancora più rapida ed efficiente.

Il trasferimento dei dati grazie a questi collegamenti, così come grazie alla tecnologia Bluetooth alleggerisce e dona una maggiore dinamicità a tutta la questione.

È buona norma avere anche un software adeguato con cui gestire questi trasferimenti, pensato per essere user friendly e quanto più semplice da gestire per chi usa quotidianamente la stampante.

Multifunzionalità

In tanti cercano di riunire in un solo prodotto tutto ciò che può tornare utile al lavoro di un piccolo ufficio. In tal senso avere una stampante che va oltre la semplice procedura di stampa, ma che invece si occupa anche della scansione di documenti o della copia di fogli e immagini, amplia le possibilità senza aggiungere altro, concentrando invece gran parte della funzionalità in una sola macchina.

Altri punti poi arrivano anche dalla funzione Fax, in un mondo ormai iperconnesso e con una circolazione continua di dati. Avere un buon display, magari retroilluminato, migliora la gestione e il controllo delle opzioni, con un controllo completo sul processo e una scelta delle funzionalità che premia la personalizzazione e migliora la resa finale della stampa.

 

Le migliori stampanti LED del 2020

 

Raccogliere i migliori prodotti della categoria non è stato semplice. Speriamo di aver offerto una panoramica soddisfacente sul tema delle stampanti LED. Di certo i cinque prodotti inseriti si dimostrano interessanti sia per un buon rapporto qualità/prezzo che sul fronte dei risultati e del supporto sia per il singolo utente, sia per un piccolo ufficio.

 

Prodotti raccomandati

 

Brother – MFC-9140CDN

 

Il modello Brother è considerato tra le migliori stampanti LED presenti attualmente sul mercato. I motivi di questo apprezzamento vanno ricercati principalmente in un profilo multifunzione, studiato nel dettaglio per chi oltre alla stampa, ha necessità anche di un fax con cui mandare documentazione da condividere.

Sfruttando un sistema pratico di caricamento dei fogli, si risparmia poi carta grazie alla stampa fronte-retro, comoda per chi desidera ottimizzare anche il volume finale raggiunto da una documentazione. La scheda di rete incorporata o la presa USB 2.0 sono state studiate per chi desidera velocizzare ancora di più il collegamento, sfruttando in questo modo tutta la tecnologia offerta dalla stampante.

I pareri degli utenti hanno evidenziato la bontà della gestione dei fogli, con un massimo di 250 fogli caricabili, o un vassoio bypass a foglio singolo. L’unico appunto mosso riguarda le dimensioni, decisamente sconsigliate per chi deve ottimizzare sullo spazio.

Acquista su Amazon.it (€390)

 

 

 

Brother – HL-3140CW

 

La compattezza è la chiave su cui il marchio ha scommesso, mantenendo le promesse per chi cerca rapidità di stampa e spazio ridotto in casa. Grazie alla tecnologia LED l’oggetto permette una stampa a colori adatta alle esigenze di un privato e anche di un piccolo ufficio, con tempistiche ridotte che arrivano fino a 18 ppm.

Sul fronte della risoluzione massima si arriva a 2.400 x 600 dpi mentre alla voce caricamento fogli, il vassoio permette di stipare 250 fogli o lavorare a foglio unico grazie al cassetto bypass. Il supporto Wi-Fi libera spazio, affidando alla connettività senza fili il trasporto e la gestione di immagini e documenti. Un altro punto interessante è poi quello legato all’interfaccia con i dispositivi mobili e le app.

Il modello Brother ben si adatta sia a Apple AirPrint sia a Google Cloud Print. Tra le stampanti più vendute, piace per la compattezza che la contraddistingue, con qualche appunto mosso alla velocità complessiva quando si deve stampare una gran mole di fogli.

Acquista su Amazon.it (€599,99)

 

 

 

Brother – HL-3150CDW

 

Anche in questo caso si punta su un modello compatto, adatto a soddisfare palati differenti. La tecnologia laser che si occupa di gestire la stampa a colori, con risultati apprezzabili anche in virtù di un’ampia compatibilità dei toner da sostituire. L’utente può procedere anche a una stampa mono, contando poi su una capacità di caricamento di 250 fogli, adatti a piccole attività o a quanti hanno necessità nel quotidiano di una produzione costante di carta.

In più, è possibile trasmettere dati legati a immagini e documenti attraverso le app Windows, Apple e Android, con nessuna perdita di informazioni e una semplicità di collegamento che ha convinto anche i più scettici a riguardo. La stampa fronte/retro automatica si attiva solo sui fogli A4, una scelta che ha fatto storcere il naso a più di un utente.

Acquista su Amazon.it (€599,99)

 

 

 

Epson – Aculaser C 1700 LED

 

Grazie a un’efficienza energetica, la stampante mantiene entro un range contenuto i consumi e la spesa in bolletta. La qualità di stampa si assesta sui 600×600 dpi, una misura che trova il consenso di quanti non puntano all’eccellenza assoluta della resa fotografica.

Il sistema di collegamento si appoggia alla tecnologia USB 2.0, con una velocità di stampa massima di dodici fogli per minuto. Alcuni utenti avrebbero gradito una maggiore versatilità, con una sistema di stampa fronte/retro più agile e una connettività wireless che purtroppo manca in questo caso.

Per il resto l’oggetto rientra tra i nostri consigli d’acquisto, meritando un suo posto tra quanti vogliono capire quale stampante LED comprare. Una volta posizionata si mantiene bene in posizione, con un cavo della lunghezza adeguata e un ritmo di stampa soddisfacente.

Acquista su Amazon.it (€390)

 

 

 

OKI – C823n

 

Alto ritmo di stampa per un modello che non rientra tra i più economici della categoria e che va occupare il posto finale di queste recensioni. La versatilità è il punto forte dell’oggetto, con ventitre pagine al minuto e una gestione delle dimensioni che varia da A4, passando senza problemi anche a A3.

Il cassetto ha una capienza massima di 300 fogli, con una zona separata con alimentatore multiplo da cento fogli. All’interno della confezione sono inclusi quattro toner con cui iniziare a mettere alla prova la funzionalità dell’oggetto, tra i più quotati in quanto a prestazioni e per chi guarda con attenzione a un confronto dei prezzi in base anche a quanto la stampante ha da offrire.

Acquista su Amazon.it (€414)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status