La migliore tastiera per iPad

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Tastiere per iPad – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Hai deciso di acquistare una tastiera per iPad ma non sai quale? Due ottimi modelli da valutare sono: Logitech Keys-To-Go colpisce per il design ultra sottile, addirittura tascabile. Resiste agli schizzi e utilizza la connettività Bluetooth, per cui è compatibile con tutti i dispositivi abilitati, Apple, Android, Windows. Un’ottima alternativa potrebbe essere CoastCloud KB2282: disponibile in un’ampia gamma di colori, è un modello due in uno perché ha anche il supporto-custodia integrato.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore tastiera per iPad

 

L’iPad può essere sia un dispositivo per divertirsi sia un comodo strumento di lavoro. In effetti sono sempre di più i professionisti che si avvalgono di questo pratico tablet per scrivere appunti al volo, leggere documenti o creare presentazioni. Spesso però eseguire queste operazioni con la tastiera touch integrata nell’interfaccia del sistema operativo può non essere proprio il massimo della comodità. Per questo in commercio esistono tastiere esterne, compatibili con l’iPad e che facilitano il lavoro.

Per scegliere il modello che fa per te ti consigliamo di leggere la nostra guida e i consigli d’acquisto, grazie ai quali potrai distinguere quali sono le caratteristiche principali da cercare in un prodotto di qualità. In seguito potrai trovare una classifica con le recensioni dei modelli più venduti online, grazie alla quale potrai confrontare i prezzi e scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

 

 

Guida all’acquisto

 

Con custodia o senza

Di tastiere per iPad sul mercato ce ne sono davvero tantissime ma si possono distinguere in due categorie principali: quelle con custodia e quelle senza. Le prime si presentano come comuni custodie per il tablet adibite alla protezione del dispositivo, ma hanno una comoda mini-tastiera incorporata che permetterà di scrivere e usare l’iPad con più facilità. Questa tipologia di modello risolve due problemi: quello della praticità di utilizzo e quello della sicurezza del dispositivo stesso. Sono quindi probabilmente le più convenienti, sebbene non siano l’ideale se possiedi già una buona custodia per il tuo iPad e non vuoi sostituirla.

In questo caso potrai optare per una tastiera senza custodia che dovrai portare con te separatamente. Solitamente questi modelli non occupano molto spazio e non sono più grandi del tablet stesso. L’unico inconveniente è che dovrai ricordarti di prendere la tastiera quando esci.

 

Compatibilità e connettività

È vero che stiamo parlando di tastiere per iPad, ma un buon livello di compatibilità in un dispositivo è sempre una caratteristica da apprezzare. Per questo ti consigliamo di acquistare una tastiera che sia compatibile anche con Android e Windows, specialmente se magari in famiglia non tutti siete votati all’azienda della mela morsicata.

Ci sono anche tastiere che possono funzionare con gli smartphone, opzione particolarmente utile se devi segnare una nota importante sul telefono o magari intraprendere una chat e hai bisogno di scrivere velocemente. Oltre ai dispositivi con i quali potrai utilizzarla, dovrai anche tenere conto della connettività del modello.

Solitamente le tastiere per iPad delle migliori marche vantano una connessione Bluetooth, scelta che eliminerà l’ingombro di cavetti e ne renderà più pratico l’utilizzo. Potrai comunque usare il cavo USB per ricaricare la batteria della tastiera collegandola a una powerbank o a un computer.

Materiali

Visto che le tastiere per iPad possono andare incontro a urti, cadute o al contatto con liquidi potenzialmente dannosi, può essere molto importante sceglierne una assemblata con materiali di buona qualità e che garantiscano un’elevata resistenza. Nel caso tu debba utilizzarla spesso assicurati che abbia una buona protezione contro gli schizzi e le briciole di cibo, così potrai lavorare in assoluta tranquillità anche mentre bevi un caffè o fai pausa pranzo.

Inoltre, visto che presumibilmente porterai tastiera e iPad in borsa, in valigia o nello zaino, preoccupati di trovare un modello che sia resistente contro gli scossoni o le cadute accidentali, così non si romperà durante il trasporto. Come accade con la maggioranza dei dispositivi, una buona qualità di materiali ha come logica conseguenza un prezzo di vendita più elevato.

 

Le migliori tastiere per iPad del 2020

 

L’iPad può essere un buon sostituto del notebook, quando occorre portarlo sempre con sé per lavoro, studio o semplice svago. Sono molte, infatti, le aziende che forniscono i propri dipendenti di questo dispositivo, soprattutto quando occorre necessariamente fare delle presentazioni. Se trovi scomodo scrivere con una tastiera touch puoi dare un’occhiata alla nostra selezione, ti aiuterà a capire quale tastiera per iPad comprare, così da facilitarti la comparazione tra quelle che sono le tue esigenze, le diverse caratteristiche dei modelli e le offerte.

 

Prodotti raccomandati

 

Logitech Keys-To-Go

 

Non è facile sapere come scegliere una buona tastiera per iPad, ed è per questo che abbiamo inserito nella nostra selezione un modello che può soddisfare praticamente tutti per la sua versatilità.

È, infatti, compatibile sia con dispositivi Apple che con quelli Android o Windows perché basta solo la connessione Bluetooth. Questa soluzione si dimostra adatta a chi ha un iPad ma non un telefono della Apple e potrebbe o vorrebbe sfruttare la tastiera anche con lo smartphone.

Stupisce anche il suo design, la cura nei particolari si nota se si fa un confronto con la maggior parte degli articoli di questa fascia, perché lo spessore è davvero minimo e ti consentirà di portarlo con te in borsa (o, addirittura, in tasca) senza ingombro o peso eccessivo. La Keys-To-Go è dotata di FabricSkin, il che la rende resistente agli schizzi, alla polvere, alle briciole e anche alle cadute.

Grazie ai tasti silenziosi potrai lavorare anche in treno, oppure mentre qualcuno accanto a te sta dormendo.

La batteria ha una durata notevole: con una sola ricarica, usandola per circa due ore al giorno, può durare fino a tre mesi.

Il layout è in italiano, quindi troverai gli accenti posizionati come sulla tastiera del pc, e presenta il tasto per alzare il volume, uno per lo screenshot, quello per la selezione dei brani e anche il tasto “home”.

Tutte queste caratteristiche fanno sì che per noi questa sia la migliore tastiera per iPad del 2020, anche se in vendita non a basso costo rispetto altri modelli venduti online.

L’ultra portabilità è la prima caratteristica che balza all’occhio per questa tastiera Logitech. I pareri sono molto positivi, in virtù di un’ampia compatibilità con iPad e dispositivi Android muniti di Bluetooth.

Pro
Versatile:

La tastiera si collega rapidamente con tutta una serie di dispositivi, inclusi prodotti Apple e quelli dotati di sistemi Android, dalla release 4.1 in poi. Questa versatilità l’ha resa tra le migliori della categoria, grazie a un utilizzo multipiattaforma.

Ergonomia al top:

Le forme sottili consentono un trasporto agile e immediato, che non trascura la precisione nella digitazione delle lettere e una buona responsività a tutti i comandi impartiti.

Durata batteria:

In molti si sono stupiti della copertura offerta dalla batteria in dotazione, con una minima necessità di carica e un supporto adeguato nel lungo periodo.

Contro
Poco economica:

Rispetto ad altre tastiere vendute a prezzi più bassi questo modello ha un costo superiore, che potrebbe sforare il budget preventivato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

CoastCloud KB2282

 

Tra i nostri consigli per l’acquisto di una tastiera per iPad mini abbiamo inserito questa della CoastCloud che riesce a risolvere due problemi in uno: la sicurezza del dispositivo e il comfort.

Grazie al suo design avrai una custodia a tutti gli effetti, così che il tuo iPad non possa graffiarsi con le chiavi di casa quando lo trasporti in borsa; una volta aperta ecco che spunta fuori anche la comoda tastiera. Con il pratico supporto avrai il tablet sollevato, ottenendo una sorta di piccolo notebook.

Questo dispositivo funziona con Bluetooth 3.0 quindi non dovrai collegare nessun cavo fastidioso; il tappetino che sorregge la tastiera è realizzato in modo tale che questa non si muova durante la digitalizzazione ed è, quindi, magnetico e rivestito di materiale vellutato.

Chiaramente, potrai togliere l’apparecchio dalla custodia quando vuoi, mantenendo la connessione fino a 10 metri. È una tastiera di tipo QWERTY che riporta anche i tipici tasti di funzione della Apple. La batteria ha una buona durata e si ricarica tramite il cavo Usb.

La tastiera realizzata da CoastCloud, rientra a pieno titolo nei prodotti da inserire in una guida per la migliore tastiera iPad in circolazione. Qui di seguito si può comprendere il perché di tale scelta.

Pro
Due in uno:

Acquistando il prodotto non si avrà solo un pratico strumento con cui scrivere documenti e mail, ma anche una custodia che funziona come base di sostegno, avvicinando così l’oggetto a una postazione portatile.

Connettività Bluetooth:

Molti utenti sono rimasti sorpresi dalla semplicità con cui la tastiera viene riconosciuta e lavora anche a una certa distanza, rispetto ad altri dispositivi che si collegano senza fili.

Custodia magnetica:

La copertura proposta da un lato offre una consistenza e protegge dagli urti, dall’altro grazie al grip magnetico tiene ben fermo il tablet nella custodia.

Contro
Compatibilità:

Diversi utenti hanno consigliato di controllare bene la compatibilità con il modello di iPad che si possiede così da non incorrere in misure e modelli fuori misura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

JETech KB-BT-IPAD234

 

Quella della JETech è per una noi una delle migliori tastiere per iPad, con un design accattivante e funzionale, e in vendita a un prezzo accessibile. Funziona con iPad 2/3/4 ed è necessario abilitare la connessione Bluetooth, una procedura abbastanza semplice che può essere facilitata leggendo le istruzioni presenti nella confezione. Nella scatola, inoltre, troverai anche il cavetto Usb per ricaricare la batteria.

Ma veniamo al design che rende questo modello molto particolare: la custodia è nera, rigida, rivestita di un materiale simile alla gomma, quindi è in grado di proteggere entrambi gli apparecchi dagli urti. Al centro troverai una fascia argentata che, una volta aperta la custodia, funziona da supporto.

Grazie al sistema di regolazione potrai inclinare e distanziare il “monitor” come preferisci. Con la chiusura e l’apertura della custodia si innesca la modalità di sospensione o riattivazione, inoltre non utilizzando l’iPad per 10 minuti si attiva la modalità di risparmio energetico.

La tastiera è in lingua inglese, bisogna quindi abituarsi un po’ all’inizio alle lettere accentate e riporta i tipici tasti di comando della Apple.

Le linee accattivanti e la custodia che avvolge come un guanto l’iPad, ne fanno un oggetto piacevole alla vista e ottimo nelle sue funzioni principali. Di seguito alcuni dei punti di forza e un link che rimanda alla pagina del prodotto.

Pro
Disegno funzionale:

La forma della custodia e la linea della tastiera si fondono in una struttura unica che nasce con lo scopo principale di supportare l’utente nella scrittura, ampliando anche la destinazione d’uso del tablet.

Supporto regolabile:

Molti acquirenti hanno gradito la presenza di un supporto regolabile di colore argentato, per una collocazione anche in verticale dell’iPad.

Apertura intelligente:

Con il sistema di apertura e chiusura a disposizione, si mette in modalità di riposo il tablet, con un risparmio energetico e sulla batteria che può far comodo.

Contro
Tastiera inglese:

Diversi utenti non hanno apprezzato la disposizione e la regolazione di lettere e accenti presenti sulla tastiera, di tipo britannico e non italiano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

KKmoon 6930525339412

 

Tra i modelli più venduti troviamo questa tastiera a isola, vale a dire che non va a incastrarsi nella custodia. È portatile e presenta i tipici tacchetti che ne facilitano l’utilizzo, rendendola anche più comoda rispetto altri articoli simili.

Questo dispositivo funziona con Bluetooth e può essere usato anche con altri sistemi operativi, punto a suo favore per chi ha un iPad ma vorrebbe usare la tastiera anche con lo smartphone.

I tasti sono molto sottili, abbastanza silenziosi, e hanno delle dimensioni simili a quelle di una comune tastiera.

Il design è bello, la struttura è metallizzata mentre i tasti sono di un bel bianco, per un risultato quasi etereo.

È una tastiera inglese, con 78 tasti compresi quelle di funzione della Apple, che può quindi risultare scomoda all’inizio, perché bisogna memorizzare la posizione delle lettere accentate.

Un prodotto che farà la gioia degli amanti dei prezzi bassi, con una dimensione perfetta per essere poggiata sulle gambe o su una base stabile, ideale per l’uso con iPad ma anche con cellulari e dispositivi Bluetooth.

Pro
Linee accattivanti:

Colore bianco per un oggetto che si posiziona senza difficoltà su superfici diverse, con un controllo remoto che non perde un colpo e un disegno che soddisfa l’occhio ancor prima del tatto.

Connessione rapida:

Diversi utenti hanno riscontrato un’alta facilità di connessione, semplicemente premendo il tasto per accoppiare i dispositivi.

Tasti pratici:

Il feeling e la scrittura restituita dalla tastiera consentono una scrittura fluida e una digitazione senza problemi, anche a distanza.

Contro
Tastiera americana:

Un buon numero di utenti non ha gradito la presenza di una tastiera di tipo americano, scomoda e poco pratica per chi non è abituato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Aukey KM-B8-TYIT-B

 

Una tastiera per iPad economica, funzionale e con un bel design elegante. Le sue dimensioni sono contenute ed è molto sottile ad eccezione di una sporgenza sul retro che ha una doppia funzione, ovvero contiene l’alloggio per le batterie (per il funzionamento necessita di due pile AAA, non incluse nella confezione) e il rialzo per poter scrivere con maggiore comodità. La sua struttura è realizzata in plastica abbastanza resistente.

Il collegamento con l’iPad avviene tramite il Bluetooth 3.0 e ha una portata discreta, potrai allontanarti dal dispositivo con la tua tastiera per circa 10 metri senza perdere la connessione.

È una tastiera italiana, che ricalca il modello della Apple anche per quanto riguarda i tasti di comando tipici dei loro sistemi operativi, come la possibilità di regolare il volume o di fare degli screenshot.

Non male anche il packaging in cui viene venduta, rendendo questa tastiera anche una buona idea regalo.

Un buon rapporto qualità/prezzo caratterizza e definisce questa tastiera di marca Aukey. Le linee minimal che richiamano certa estetica Apple e la copertura di segnale sono alcune tra le specifiche che la fanno emergere tra i prodotti del genere.

Pro
Dimensioni contenute:

La tastiera non occupa molto spazio e presenta una rialzo nella parte posteriore progettato per una migliore inclinazione e una scrittura efficace e comoda.

Bluetooth 3.0:

Il dispositivo sfrutta la connettività 3.0 con un segnale che, una volta agganciato è difficile che perda colpi, con un raggio che va a coprire fino a 10 metri.

Tastiera Italiana:

La presenza di un set di lettere e caratteri italiani è una gradita opportunità per che si trova a dover scrivere ma non vuole dover optare per combinazioni che non conosce.

Contro
Modalità standby:

Alcuni utenti hanno reputato troppo rapido il tempo in cui la tastiera si disconnette ed entra in modalità standby.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una tastiera per iPad

 

Collegare la tastiera all’iPad significa espandere le potenzialità già offerte da quella virtuale messa a disposizione sul tablet. In questo modo è più semplice scrivere testi lunghi e organizzarli con maggiore efficacia, senza litigare con lo schermo touch che potrebbe rendere difficoltoso per qualcuno lavorare a lungo. La configurazione dell’hardware è molto semplice, in alcuni casi talmente intuitiva da non richiedere nemmeno l’uso di specifiche istruzioni per l’installazione. Vediamo in che modo usare una tastiera da collegare all’iPad e perché può essere un valido aiuto per chi cerca un supporto più ergonomico per la scrittura di testi lunghi.

Collegamento con o senza Bluetooth

Per far dialogare una tastiera con un iPad può essere sufficiente avere qualche istante di pazienza. Il modello Smart Keyboard è settato per riconoscere automaticamente la presenza di un iPad Pro e rendersi subito operativa senza passare dall’accensione del sistema di riconoscimento Bluetooth. A patto di rimuovere gli ostacoli fisici dai sensori magnetici che consentono una veloce connessione tra i due dispositivi.

Soluzioni altrettanto rapide e intuitive sono offerte dai modelli tra di loro compatibili e che interagiscono tramite Bluetooth. L’incomodo che ci si dovrà curare di risolvere, consiste nella necessità di attivare o disattivare il sensore del segnale in entrambi i device. Quindi, anche qui, sincronizzare l’iPad alla tastiera sarà semplice come premere un interruttore on/off.

 

Come scrivere su una tastiera reale o virtuale

L’aspetto che piace agli utenti degli iPad, già cultori dei prodotti a marchio Apple o neofiti che vi si avvicinano per la prima volta, è l’intuitività con cui si possono usare i diversi comandi per governare le tante app.

Anche nel caso della tastiera di possono scegliere diversi settaggi per il suo funzionamento. Chi ama la virtuale a tutti i costi può contare su pulsanti reali presenti nella tastiera wireless che la fanno comparire o scomparire per avere rapido accesso ad alcune funzioni, dalle emoticon ai caratteri speciali.

Sulla tastiera reale sarà facile lavorando come se ci si stesse relazionando a un tradizionale Mac. Rimangono invariati buona parte degli shortcut, le scorciatoie che consentono di modificare stili di scrittura, velocizzare comandi e impostazioni solo con la combinazione del tasto speciale CMD con le lettere o altro. Un po’ come avviene su PC quando si usa CTRL+C per copiare e CTRL+V per incollare o CTRL+Z per tornare indietro.

Lo smartphone come tastiera

Forse non tutti sanno che possono usare l’iPhone per governare a distanza il Mac o il PC come fosse una tastiera wireless o un touchpad. Nello store di Apple è facile scaricare l’applicazione che consente di trasformare il proprio telefono in uno strumento che consente il controllo remoto del computer.

Una buona soluzione per chi deve usare comandi rapidi da lontano e senza bisogno di avvicinarsi al dispositivo. Entrambi si riconosceranno tramite sistema Bluetooth e potranno semplicemente dialogare tra loro come si trattasse di un comune telecomando per attivare le funzioni scelte.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Stefania
Stefania
February 13, 2020 9:53 pm

Salve, stavo cercando una custodia in alluminio rose gold con tastiera bianca italiana per Ipad 5th gen… qualche idea? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
February 15, 2020 7:36 pm
Reply to  Stefania

Salve Stefania,

se non trovi niente in giro, prova a dare un’occhiata qui o a chiedere direttamente ad Apple: https://www.apple.com/it/shop/ipad/ipad-accessories/cases-protection?page=1&fh=4583%2B48af

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status