La migliore tavoletta grafica

Ultimo aggiornamento: 27.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Tavolette grafiche – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Scopri nella nostra guida come funziona una tavoletta grafica e le caratteristiche da considerare prima di acquistarne una. Due ottimi modelli sono: Huion H610PRO-EU, comoda da usare perché ha una superficie molto ampia. In più è particolarmente sensibile in modo da poter esprimere al meglio la propria creatività. Colpisce anche la notevole autonomia del pennino, ben 800 ore. Wacom 671 è sottilissima e leggera e, quindi, ideale da trasportare e l’installazione dei driver si rivela meno problematica di altre tavolette.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore tavoletta grafica

 

Se per lavoro o per passione ti trovi spesso nella situazione di dover modificare immagini o creare disegni digitali a mano libera non pensiamo tu possa prescindere dall’utilizzo di una tavoletta grafica. La presenza di uno schermo piatto sul quale interagire con una penna ad hoc consente infatti di operare come se ti trovassi davanti a un foglio di carta e dare così libero sfogo alla tua creatività artistica ma anche interagire con le immagini grazie a tutti i più diffusi software di fotoritocco. Nella nostra guida all’acquisto mettiamo in evidenza gli aspetti da considerare prima di scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

1. Huion H610PRO-EU

Guida all’acquisto

 

Come funziona

Tutte le migliori marche di tavolette grafiche si caratterizzano per l’identico principio di funzionamento visto che, una volta messe in collegamento con un computer Windows o Mac, consentono di trasformare in dati digitali quanto tracciato con la penna sulla superficie del dispositivo. La connessione con il PC avviene tramite cavo USB o via Bluetooth e, in questo caso, godrai anche di una maggiore libertà di movimento visto che non sarai “limitato” dalla presenza dei cavi.

A voler estremamente semplificare si può paragonare l’utilizzo di questo prodotto a quello di carta e penna, con il vantaggio che quanto tracciato sul display della tavoletta viene immediatamente visualizzato sul computer. L’apparecchio risulta così particolarmente efficace nei lavori artistici, per la realizzazione di disegni, schizzi ma anche per la lavorazione di immagini e, in generale, in tutti quei campi in cui è necessaria una precisione assoluta che, per esempio, il mouse non è in grado di fornire.

Aspetto fondamentale di cui tenere conto è la risoluzione della tavoletta, un valore che può essere espresso in dpi (punti per pollice) o lpi (linee per pollice). Maggiore è questo valore, migliore sarà la precisione di quanto tracciato e più fluidi saranno i movimenti. Diciamo che, a nostro giudizio, se ti accosti per la prima volta a un prodotto di questo tipo e, mettendo a confronto i prezzi vuoi anche non spendere eccessivamente, puoi optare per una tavoletta con una risoluzione di 2.000 lpi.

 

Punti di pressione

Quando disegni a mano libera su un foglio hai la possibilità di modificare la forza del tratto così da realizzare linee sottili o più marcate. In che modo questo aspetto è reso da una tavoletta grafica? I vari modelli presenti sul mercato si caratterizzano per essere dotati di un piano sensibile che è capace di riconoscere differenti livelli di pressione, fino a un massimo di 2.048. Questa attitudine permette di rendere in modo incredibilmente preciso le variazioni di intensità cromatica, gli spessori o le sfumature.

Nella classifica degli aspetti di cui tenere conto, dunque, colloca ai primissimi posti la sensibilità della superficie della tavoletta così da garantirti l’acquisto di un prodotto che riesca a riprodurre al 100% quello che ti suggerisce la tua creatività.

Scegline una che sia dotata di una penna di buona qualità, realizzata con cura e con materiali che la rendano leggera e confortevole da utilizzare anche per molte ore di seguito. Rispetto ai modelli più vecchi, gli stilo di nuova generazione sono privi di batteria e dunque sono diventati molto più “snelli” e leggeri nonché ergonomicamente più curati e gradevoli dal punto di vista estetico.

Opta infine per una penna che sia dotata di tasti che potrai programmare in base alle tue esigenze in modo da attivare particolari funzioni e far sì che interagiscano alla perfezione con i software che utilizzi quotidianamente.

2. Wacom 671

 

Dimensioni adeguate

Quando ti trovi a dover realizzare un disegno a mano libera la prima scelta che effettui è quella delle dimensioni del foglio su cui lavorare. Allo stesso modo anche nel momento dell’acquisto di una tavoletta grafica dovrai deciderne la grandezza sapendo che in vendita puoi trovarne di formati diversi che spesso ricalcano quelli dei fogli: A3, A4, A5 e A6. Ma non solo, vi sono infatti anche modelli con dimensioni particolari per venire incontro anche a particolari necessità.

La scelta, a nostro giudizio, dovrebbe avvenire mettendo a confronto le varie esigenze lavorative, l’esperienza nell’utilizzo di un prodotto di questo tipo e il prezzo di vendita. È innegabile che interagire con una tavoletta di grandi dimensioni sia più complesso e dunque si tratta di un modello destinato al professionista con un’acclarata esperienza nell’uso di questi prodotti e anche una maggiore propensione alla spesa.

Se invece sei alle prime armi, noi ti suggeriamo di puntare su un modello più piccolo, così da prenderci la giusta dimestichezza e non spendere cifre eccessive. In questo senso leggere le schede tecniche e le nostre recensioni dei migliori prodotti sul mercato ti potrà essere di grande aiuto per effettuare una scelta azzeccata.

 

Le migliori tavolette grafiche del 2020

 

Tra i metodi d’interazione con il proprio computer, soprattutto se ti capita spesso di fare lavori di grafica con programmi come Photoshop o di manipolazione delle immagini, ci sentiamo di consigliarti la tavoletta grafica. Con un pizzico di pratica, infatti, ti troverai tra le mani uno strumento per dare libero sfogo alla tua creatività. Qui di seguito trovi le recensioni delle migliori tavolette grafiche del 2020 con particolare attenzione alle funzionalità offerte.

 

Prodotti raccomandati

 

Huion H610PRO-EU 

 

1.Huion H610PRO-EUCominciamo subito con il dire che difficilmente riuscirai a trovare sul mercato un dispositivo che riesca a eguagliare quello di Huion per ricchezza di funzioni, qualità generale e rapporto qualità e prezzo.

Si tratta infatti di uno strumento che può essere utilizzato per applicazioni di tipo professionale e che assicura precisione e comfort d’uso al top, al punto che la collochiamo tra i nostri principali consigli d’acquisto.

Il pennino riconosce più di 2.000 livelli di pressione e questo permette di ottenere un tratto è più o meno marcato a seconda della forza impressa sulla tavoletta. Sempre parlando dello stilo di controllo è alimentato da una batteria al Litio che, dopo una ricarica di un paio di ore, assicura un’autonomia d’uso di giorni, grazie anche alla sua capacità di entrare in stand-by quando non viene utilizzata.

La tavoletta, invece, possiede otto tasti fisici e una serie di aree sensibili che possono essere personalizzate con le funzioni più utilizzate e ha una risoluzione elevata, così come ampia è l’area con la quale interagire per avere la massima libertà di movimento durante la lavorazione o la creazione di immagini.

Le buone prestazioni della Huion, abbinate a un prezzo accessibile, hanno determinato grandissimo apprezzamento da parte dei consumatori. Un prodotto del genere non poteva mancare nella nostra guida per scegliere la migliore tavoletta grafica.

Pro
2.048 livelli di pressione:

Il pennino riconosce 2.048 livelli di pressione risultando quindi estremamente sensibile; l’ideale per esprimere al meglio la propria creatività.

Autonomia:

Caricata per circa due ore, la penna ha un’autonomia di ben 800 ore. Una durata così imponente dipende anche dallo stand-by intelligente che si attiva in automatico. Il vantaggio è di non doverla ricaricare troppo spesso.

Personalizzazione:

Accanto agli otto tasti fisici sono presenti ben 16 zone sensibili che si possono personalizzare completamente a seconda delle proprie necessità in modo da velocizzare e semplificare al massimo il lavoro.

Comodità d’uso:

La penna molto leggera e, soprattutto, l’ampia superficie dove disegnare assicurano notevole comodità durante l’utilizzo.

Contro
Installazione driver:

L’installazione dei driver, praticamente obbligatoria per sfruttare appieno la tavoletta, potrebbe rivelarsi più problematica del previsto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Wacom 671 

 

2.Wacom 671Tra le migliori tavolette grafiche messe in comparazione non poteva in alcun modo mancare un prodotto di Wacom, un marchio che è una vera e propria garanzia. Il modello oggetto della nostra recensione, uno dei più venduti online, si caratterizza per un design molto sottile e un peso ridotto, scelte che agevolano la possibilità di portarla sempre con sé, per lavorare sia a casa sia in ufficio.

L’attenzione alle forme passa anche per la penna che è studiata sia per garantire un grande comfort pur impugnandola per periodi di tempo prolungati, sia per assicurare 1.024 livelli di pressione diversi, a garanzia di grande precisione nel tratto.

Si collega a computer Windows o Mac tramite porta Usb ed è venduta a un prezzo che la colloca nella fascia medio/alta del mercato, aspetto che la rende comunque ancora appetibile considerata la qualità che è in grado di assicurare.

I grafici di tutto il mondo conoscono bene il marchio Wacom per l’elevata qualità dei suoi prodotti. Rivediamo allora quali sono le caratteristiche principali del nuovo modello di tavoletta grafica.

Pro
Trasportabilità:

Il design molto sottile e la grande leggerezza sono due elementi che agevolano notevolmente la trasportabilità della Wacom che si rivela, quindi, comodissima da portare sempre con sé a casa e in ufficio.

Penna comoda:

Anche la penna è stata progettata e realizzata in modo tale da risultare comoda da impugnare senza creare problemi neanche a seguito di un utilizzo prolungato.

Superficie interattiva:

Nonostante il design decisamente compatto, l’area interattiva è molto più ampia di quello che ci si potrebbe aspettare.

Driver:

L’installazione dei driver su PC e Mac, secondo i pareri della maggior parte degli utenti, è meno complessa di quella di altri modelli simili.

Contro
Gomma:

La penna non ha la gomma. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

GrandBeing 12”

 

Sgombriamo subito il campo da eventuali fraintendimenti. Questa tavoletta grafica non è certo uno strumento di lavoro perché non consente di salvare sul computer, stampare o esportare in alcun modo quanto viene scritto. Si tratta di un modello pensato per i bambini, una sorta di evoluzione tecnologica di una lavagna con i gessi. I più giovani potranno scrivere, disegnare, scarabocchiare e poi, premendo il tasto posto nella parte superiore, cancellare il tutto… e ricominciare da capo.

Il modello di GrandBeing è dotato di uno schermo Lcd da 12 pollici (ne esiste anche una versione da 8,5 pollici) sul quale interagire con la penna in dotazione. Si caratterizza per dimensioni ampie, così da non mettere limiti eccessivi alla fantasia di chi ci scrive, e per uno spessore davvero ridotto, che la rende comoda e leggera.

Può essere utilizzata anche dagli adulti per scrivere qualche memo, peccato che le manchi una calamita che permetta di ancorarla alla porta del frigo o un gancio per appenderla in cucina.

Dopo averne analizzato pregi e difetti nel dettaglio, ora ricapitoliamoli per chi vuole averli ben evidenziati.

Pro
Spazio di scrittura:

Grazie allo schermo Lcd da 12 pollici lo spazio a disposizione per scritte, disegni e scarabocchi è molto, per la gioia dei bambini che non vogliono confini alla loro creatività.

Leggera:

Le generose dimensioni si abbinano a uno spessore molto contenuto e a un peso che consente di tenerla in mano per lunghi periodi di tempo senza affaticarsi.

Penna:

Quella in dotazione è comoda e leggera e consente di tracciare disegni o scrivere parole con grande naturalezza come si avesse a che fare con una tradizionale lavagna a gessetti.

Contro
Niente salvataggi:

I disegni, le scritte e gli appunti non possono essere in alcun modo salvati, stampati o trasferiti su un computer. L’unico modo per conservarli è scattare una fotografia al display.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Wacom CTL-490DW-S

 

4.Wacom CTL-490DW-SSe stai avvicinandoti adesso all’universo delle tavolette grafiche probabilmente sei alla ricerca di un prodotto dal prezzo non troppo impegnativo ma che riesca comunque a restituire un buon feeling d’utilizzo e farti ottenere risultati di qualità.

Compatta ma dotata di un cavo di buona lunghezza per collegarla agevolmente al computer, è accompagnata da una penna sensibile a vari gradi di pressione che consente di disegnare a mano libera, realizzare schizzi, dipingere e modificare i tuoi lavori con movimenti sempre fluidi e naturali. La base è altamente reattiva e integra una serie di ExpressKey personalizzabili per velocizzare e semplificare l’attivazione di numerose funzioni.

Lo stilo non necessita di alcun tipo di alimentazione, perciò non dovrai preoccuparti che si scarichi e di doverlo ricaricare. Alcuni tra coloro che l’hanno provata rilevano come, dopo aver preso un po’ le misure degli spazi coi quali interagire anche in relazione alle dimensioni del monitor del computer, l’utilizzo del prodotto sia estremamente gratificante.

L’ottimo rapporto qualità/prezzo e il marchio riconosciuto a livello internazionale spiegano il gradimento di tanti utenti per la tavoletta grafica Wacom. Cliccando sul link in basso puoi trovare il sito dove acquistare questo modello al miglior prezzo.

Pro
Materiali:

Rispetto ad altre tavolette simili, la Wacom si distingue per la grande qualità dei materiali di costruzione che – a differenza delle plastiche scadenti – assicurano resistenza e durata nel tempo.

Penna senza batteria:

La penna non ha bisogno della batteria ed è quindi più comoda da utilizzare perché non occorre ricordarsi di doverla ricaricare.

Installazione:

Se in passato hai avuto brutte esperienze con l’installazione dei driver, in questo caso la Wacom non dovrebbe creare nessun problema al riguardo.

Contro
Penna piccola:

Alcuni utenti trovano la penna in dotazione troppo piccola e, quindi, scomoda per disegnare.

Linux:

Se utilizzi Linux, potresti trovare difficoltà con l’aggiornamento dei driver.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ugee M708

 

5.Ugee M708L’area attiva assicurata dal modello realizzato da Ugee è di 10×6 pollici, dunque particolarmente ampia, così da garantire la completa libertà di movimento per creare disegni a mano libera o modificare immagini con programmi come Photoshop.

Se stai pensando a come scegliere una buona tavoletta grafica, dunque, valuta l’offerta dell’azienda specializzata in prodotti di questo tipo, che riescono spesso ad abbinare prestazioni di buon livello a prezzi aggressivi. Per questo li puoi trovare regolarmente tra i dispositivi di questo tipo più venduti online.

Dal punto di vista tecnico la M708 vanta una risoluzione di 5080 linee per pollice e la possibilità di modificare l’orientamento della tavoletta così da adattarsi al meglio alle esigenze dei mancini. Lo stilo ha una sensibilità tale da permettere il riconoscimento di 2.048 livelli di pressione e funziona solo dopo aver inserito una pila AAA, purtroppo non inclusa nella confezione di vendita.

Ecco un modello di qualità ma molto più economico di tanti altri simili. Se non puoi spendere una grossa cifra ma non vuoi rinunciare alla qualità, tienilo d’occhio.

Pro
Prezzi bassi:

Si tratta dunque di una tavoletta grafica che ha un costo molto accessibile, ideale se hai un budget limitato.

2.048:

Nonostante il costo alla portata di tutte le tasche, la tavoletta grafica Ugee vanta 2.048 livelli di pressione. È un valore significativo, superiore ai 1.024 spesso presenti in modelli anche più prestigiosi e costosi e che consente di sprigionare al meglio la propria inventiva.

Contro
Personalizzazione:

Le possibilità per personalizzare la tavoletta potrebbero rivelarsi per l’utente più esigente troppo limitate.

Pila:

Per alimentare la penna occorre una pila non inclusa nella confezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare la tavoletta grafica

 

Per creare disegni a mano libera o anche per modificare immagini che richiedono una precisione che il semplice mouse non può offrire il dispositivo elettronico che va a soddisfare queste esigenze è la tavoletta grafica. Si connette a un Pc Windows o Mac e consente di liberare tutta la propria creatività in maniera semplice e veloce.

Disegni e schizzi a mano libera

La tavoletta grafica è un dispositivo da utilizzare in abbinamento a un Pc Windows o a un Mac dotati di software di disegno, manipolazione delle immagini e così via. Si collega a questi computer tramite interfaccia USB (utilizzata dalla più diffuse tavolette grafiche) ma anche via bluetooth, caratteristica che consente una libertà nei movimenti che non può fornire un modello che ha bisogno del cavo.

La tavoletta grafica si può considerare un estensione dello schermo del Pc, che diventa a sua volta un semplice foglio di carta. Qui si potranno eseguire disegni a mano libera, colorarli oppure modificare immagini già create utilizzando una penna in dotazione, per avere una precisione che nessun mouse può offrire. La prima caratteristica da tenere in considerazione se si desidera acquistare una tavoletta grafica è la risoluzione che offre. Questo valore lo si può trovare sotto la voce DPI seguito da un numero.

Ad esempio una tavoletta con 2.000 DPI di risoluzione si rivela utile per chi vuole iniziare a usare questo dispositivo e non vuole spendere molto. Più si sale di DPI, più alto sarà il prezzo, fino ad arrivare a tavolette grafiche professionali utilizzate da designer e professionisti dell’immagine in generale.

 

I punti di pressione

Come detto la tavoletta grafica viene venduta insieme a una speciale penna che in pratica svolge le funzioni di una normale utilizzata su un foglio di carta. Per modificare lo spessore della linea che si traccia, o per sfumare i colori di un’immagine la tavoletta grafica è fornita di un piano sensibile alla pressione. Questo piano può arrivare a offrire ben 2.048 punti di pressione, e quindi ogni lavoro che si andrà a svolgere si potrà completare con tratti e sfumature che meglio si addicono a quanto si sta producendo.

In pratica se si preme la penna a lungo sul piano, se nel software di disegno si è selezionata una particolare linea, questa diventa più grande in base alla pressione che si esercita. Allo stesso modo si può agire per sfumare una particolare zona del disegno, per avere così immagini ad alto impatto visivo.

Dimensioni

Le tavolette grafiche si differenziano tra di loro anche per le dimensioni del piano di lavoro. Più ampio sarà questo piano più larga sarà la zona dove si potrà disegnare, che verrà poi riproposta sullo schermo collegato al Pc. Esistono tavolette con dimensioni che vanno dalla classica A4 (il normale foglio di carta) all’A6, senza contare i modelli professionali che hanno dimensioni diverse a seconda dell’utilizzo che ne viene fatto.

La penna che viene fornita in dotazione di norma integra una batteria, molto spesso ricaricabile. L’autonomia di questa penna è comunque molto alta, per consentire di finire un lavoro senza che si esaurisca.

 

» Revisa la información de años anteriores

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Trust Flex Design

 

3.Trust Flex DesignTra i marchi che propongono dispositivi di questo tipo, Trust è uno di quelli sui quali puntare a occhi chiusi se stai valutando quale tavoletta grafica comprare. In particolare il modello oggetto della nostra recensione si caratterizza per dimensioni compatte che però non vanno a penalizzare l’area di lavoro che offre ben 155×120 millimetri di spazio.

L’attenzione alle forme passa anche per l’ergonomia, che consente di limitare il contatto delle mani con il piano e per il comfort di utilizzo della penna wireless sia da parte di chi è destro sia di chi è mancino. Lo stilo è in grado di riconoscere fino a 1.024 livelli di sensibilità della pressione ed è alimentato con una pila AAA inclusa in confezione.

Tra le funzioni più apprezzate da chi ha già avuto occasione di lavorare sulla tavoletta grafica di Trust c’è quella che permette la conversione della scrittura manuale in testo digitale tramite la penna wireless.

Il notevole successo di vendite sul mercato online testimonia il grande apprezzamento degli utenti per la tavoletta grafica Trust. Ecco un riepilogo dei principali vantaggi e svantaggi che offre.

 

Pro

Design: Il design è uno dei punti di forza di questo modello perché è elegante, ultrasottile e salvaspazio ma con un’area di lavoro comunque ampia. In più, il particolare modello flessibile la protegge maggiormente dagli urti che può subire durante il trasporto.

Ergonomia: Sia la penna che la tavoletta sono ergonomiche; il contatto tra le mani e il piano è minimo sia per utenti destri che mancini, ideale per poter essere usata da tutta la famiglia.

Artweaver: Si tratta dell’avanzato programma di editing incluso nella confezione che non è difficile da utilizzare e consente di gestire numerose funzioni per ottenere un risultato finale ottimale.

Qualità/prezzo: I livelli di pressione e la risoluzione sono paragonabili a quelli di altre tavolette più conosciute ma anche decisamente più care.

 

Contro

Utilizzo professionale: Probabilmente occorre una tavoletta più performante – e costosa – se intendi farne un utilizzo professionale.

 

 

 

Principale vantaggio

Il software di editing Artweaver è un programma che offre strumenti quasi analoghi a quelli professionali, in più è intuitivo e molto facile da usare.

 

Principale svantaggio

A differenza di altre tavolette grafiche, Trust Flex Design non è compatibile con i sistemi Mac, il che la rende inadatta a eseguire lavori di tipo professionale.

 

Verdetto 9.4/10

La tavoletta grafica Trust Flex Design è un prodotto economico, con un design ultrasottile e dal minimo ingombro, con ottime doti di trasportabilità. Anche se non è adatta per lavori complessi, è ideale per tutti i grafici alle prime armi, bisognosi di fare esperienza e per coloro che ne fanno un uso amatoriale.

Acquista su Amazon.it (€30,1)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Compatta e ultrasottile

La tavoletta grafica Trust Flex Design è ideale per grafici, designer e fotografi, per eseguire ritocchi, disegni e applicazioni grafiche di ogni tipo.

È caratterizzata da un design ultrasottile e pieghevole che si adatta a qualsiasi superficie, misura 19,5 x 19 x 7,4 centimetri, con un’area di lavoro di 15,5 x 12 centimetri.

È dotata di fondo antiscivolo, per prevenire spostamenti indesiderati, fogli lucidi per facilitare il lavoro e, ovviamente, di uno stilo wireless a tre pulsanti con design ergonomico a forma di penna alimentato da una batteria AAA, inclusa nella confezione insieme al supporto per lo stilo.

È compatibile esclusivamente con i sistemi operativi Windows, a partire dall’XP fino ai più recenti, inoltre è dotata di software di editing Artweaver, un programma di grafica dall’uso facile e intuitivo che è adatto in egual misura sia a coloro che sono alle prime esperienze nel settore sia agli utenti più esperti.

Software grafico facile da usare

Il programma Artweaver ha il vantaggio di offrire numerosi tools mutuati da programmi di grafica di livello superiore, come il Photoshop e l’Illustrator tanto per fare un esempio; è quindi possibile creare più livelli di lavoro e registrare le azioni svolte, creando delle sequenze da riprodurre con un semplice clic, il tutto attraverso un’interfaccia molto semplice e di facile comprensione che è possibile organizzare secondo le proprie preferenze.

Possiede anche una discreta libreria di filtri ed effetti applicabili a fotografie e disegni, un consistente numero di pennelli e altri strumenti predefiniti, con la possibilità di modificarne i settaggi e personalizzarli secondo le proprie esigenze.

Ovviamente è possibile usare la tavoletta grafica Trust Flex Design anche con le suite Adobe e con i programmi di disegno tecnico come il Cad.

 

Ideale per i principianti e gli amatori

Le persone che hanno acquistato la tavoletta grafica Trust Flex Design sono pressoché concordi nell’affermare che si tratta di un prodotto non professionale, con un buon rapporto qualità-prezzo e dalle dimensioni compatte, che non occupa molto spazio sulla scrivania, e che è ideale per essere messa in borsa e trasportata insieme al laptop.

Il software in dotazione è discreto, ottimo nelle sue funzioni ma non disponibile in lingua italiana, in ogni caso è abbastanza intuitivo e facile da usare.

La pecca sostanziale della tavoletta grafica Trust Flex Design è la sua incompatibilità con i sistemi operativi Mac, di conseguenza gli acquirenti la consigliano ai principianti e a coloro che si limitano a farne un uso prettamente amatoriale.

 

Acquista su Amazon.it (€30,1)

 

» Revisa la información de años anteriores

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status