Le migliori cuffie Bose

Ultimo aggiornamento: 23.01.20

 

Cuffie Bose – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Gli audiofili sanno bene quanto sia importante disporre della migliore apparecchiatura disponibili per ascoltare la musica come si deve. Ogni elemento dell’impianto Hi-Fi ha importanza fondamentale e non ha senso abbinare componenti di ottima qualità ad altri più modesti. Questo è il modo migliore per sprecare denaro. Pertanto se volete comprare le migliori cuffie Bose del 2020, accertatevi anche di avere amplificatore, lettore CD, giradischi all’altezza della situazione. Se vi interessa, sulle nostre pagine trovate utili consigli anche sugli elementi appena citati. Intanto concentriamoci sulle cuffie, in particolare su due modelli per i quali vi suggeriamo di fare una comparazione: le Bose ® SoundSport ® fanno al caso di chi, facendo attività fisica, cerca auricolari stabili mentre le Bose QuietComfort 35 II isolano ottimamente dai rumori esterni.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori cuffie Bose

 

Prima di entrare nei dettagli è il caso di fare una breve presentazione del marchio. Bose è un’azienda statunitense con quartier generale a Farmingham, nel Massachusetts.

La compagnia, che molti ritengono essere la migliore marca sul mercato, è specializzata nella produzione di sistemi audio e home cinema. Tra i prodotti più innovativi capaci di apportare una grossa novità sul mercato menzioniamo il Soundlink che, servendosi del Bluetooth, consente di riprodurre l’audio da uno smartphone.

 

 

Guida all’acquisto

 

Un brand… una garanzia

Quando si parla di massima fedeltà audio, il nome Bose salta sempre fuori. D’altra parte si tratta di un brand che, nel corso degli anni, ha saputo imporsi in un mercato molto competitivo.

L’azienda è stata fondata nel 1964 da Amar G.Bose, un docente di ingegneria elettrica che insegnava al Massachusetts Institute of Technology. Il primo punto vendita è stato aperto nel Maine nel 1993 e da allora ne sono stati inaugurati ben 190 in tutto il mondo.  

 

I tipi di cuffie

Vediamo come scegliere delle buone cuffie Bose. Innanzitutto c’è da capire di che tipo di cuffie si ha bisogno. Tanto per cominciare: wireless o con cavo? Le prime danno una grande libertà di movimento ma chiaramente bisogna disporre di dispositivi Bluetooth e di essere ricaricate. In caso contrario la scelta obbligata sono le cuffie con cavo. Altra questione è tra le in-ear, on-ear oppure over-ear.

Le prime sono i classici auricolari, molto comodi soprattutto d’estate. Inoltre non c’è nulla di più leggero in fatto di cuffie. Le seconde sono modelli che hanno circa la dimensione delle orecchie, sono imbottite ma occupano poco spazio. Buone anche da usare in viaggio. Le over-ear sono cuffie che hanno i padiglioni più grandi delle orecchie. Sono adatte per l’uso in casa ma troppo ingombranti da indossare durante gli spostamenti.

 

 

Traspirabilità e qualità dei materiali

Spesso che indossa le cuffie lo fa per diverso tempo. Questo ci suggerisce quanto sia importante che il modello scelto sia confortevole ma soprattutto traspirante. Utilizzare le cuffie in piena estate può diventare una vera tortura. È fondamentale dunque sincerarsi circa la loro traspirabilità.

La qualità dei materiali è altrettanto importante. Le cuffie devono essere realizzate con buona plastica, i padiglioni devono essere confortevoli e ben imbottiti. Tuttavia ciò non deve incidere troppo sul peso. Nel caso di cuffie wireless, che non devono essere necessariamente Bluetooth, accertatevi che la potenza del segnale sia buona. A ogni modo, se decidete di comprare le migliori cuffie Bose, non dovreste avere problemi del genere.

 

Le migliori cuffie Bose del 2020

 

Siamo quasi giunti al punto cruciale della nostra guida, ovvero, le offerte. Ancora un po’ di pazienza e vi suggeriremo quali cuffie Bose comprare. Abbiamo selezionato alcuni dei modelli più interessanti, scritto una recensione per ciascuno e stilato una classifica tenendo conto delle opinioni di altri acquirenti. Avete sotto mano tutto ciò che vi serve per confrontare i prezzi e prendere la vostra decisione sui nostri consigli d’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

Bose ® SoundSport ®

 

Tra i modelli più venduti online ci sono queste cuffie in-ear. Come suggerisce il nome sono pensate soprattutto per chi fa sport. In questo caso specifico uno dei pregi evidenziati è la loro stabilità anche in caso di attività fisica intensa. In altre parole, non le perderete mentre state correndo o facendo qualsiasi altro sport. Le Soundsport sono state progettate per essere totalmente compatibile con i prodotti Apple.

Grazie al microfono e al telecomando si può passare dalle chiamate all’ascolto di musica senza alcuna difficoltà. Tra le critiche mosse a questo modello segnaliamo l’audio ritenuto troppo basso e l’incapacità di eliminare i rumori esterni. Per intenderci, se vi trovate in treno avrete parecchia difficoltà ad ascoltare la vostra musica preferita.

Acquista su Amazon.it (€125)

 

 

 

Bose QuietComfort 35 II

 

Le QuietComfort 35 II sono ideali per chi cerca delle cuffie in grado di isolare dal mondo esterno o, per dirlo con altre parole, non essere disturbati dai rumori ambientali durante l’ascolto. Sono davvero parecchie le persone che hanno gradito tale caratteristica. Ma non è tutto: le cuffie sono compatibili con Alexa di Amazon e possono essere gestite con un’applicazione ricca di funzioni.

Tra le tante cose, utilizzando l’app, si può regolare il livello di riduzione del rumore e condividere la musica. I comandi sono facilmente gestibili poiché posti in una posizione favorevole. Le cuffie sono comode da indossare, anche perchè leggere. L’audio, dobbiamo dirlo, è sbilanciato come testimoniato da alcuni utenti: i bassi sono fin troppo presenti rispetto agli alti. Considerato anche il prezzo molto alto, ciò causa comprensibili malumori. Ad ogni modo pare che il costo non impedisca alle Bose QuietComfort 35 II di essere tra i modelli più venduti.

Acquista su Amazon.it (€240)

 

 

 

Bose SoundLink

 

Sono cuffie around-ear caratterizzate da un suono profondo ed equilibrato. Non si notano fastidiosi sbilanciamenti, ad esempio di bassi contro alti. Si collegano via Bluetooth a due dispositivi dotati di analoga tecnologia. Le cuffie possono essere usate anche per le chiamate: la qualità della conversazione telefonica è buona e l’isolamento dai rumori ambientali è soddisfacente. Leggere, sono comode da indossare.

L’uso dei controlli è molto pratico e il passaggio dalle chiamate alla musica è semplicissimo oltre che immediato. Punti dolenti: premesso che, pur non essendo le cuffie più care commercializzate da Bose, non sono di certo economiche. Dunque, i materiali avrebbero dovuto essere di ben altra qualità e invece le maggiori lamentele espresse dagli acquirenti riguarda proprio questo punto, in particolare i padiglioni il cui rivestimento in similpelle si rovina vistosamente nel giro di un anno circa.

Acquista su Amazon.it (€149,95)

 

 

 

Bose SoundSport Nero

 

Trattasi di auricolari adatti agli sportivi che durante l’allenamento non vogliono rinunciare all’ascolto di buona musica. Ottima la loro tenuta sia durante la corsa sia se indossate per altri tipi di attività fisica. Sono leggere e si accoppiano facilmente, via Bluetooth, con dispositivi quali smartphone e tablet. Chi lo preferisce può comprare anche la custodia, separatamente.

Naturalmente fa molto di più che custodire gli auricolari, infatti, permette anche di ricaricarli. Attenzione perché se è vero che le Soundsport non costano poco, non si può certo dire che la custodia sia economica. Ecco perché è da comprendere la rabbia di certi utenti che se la sono presa con la qualità dei materiali che a loro dire, per il prezzo pagato e per la nomea che Bose ha saputo costruirsi negli anni, è inadeguata.

Acquista su Amazon.it (€119,99)

 

 

 

Bose® SoundTrue

 

Le SoundTrue sono cuffie di fascia bassa considerando gli standard di Bose. Attenzione, non abbiamo detto che costano poco, semplicemente che non sono quanto di più caro l’azienda statunitense ha in catalogo. Gli utenti ritengono che questo modello sia comodo da indossare, inoltre non pesa molto. La qualità audio è discreta ma gli alti sembrano essere un po’ penalizzati.

Le cuffie sono compatibili con i prodotti Apple non troppo datati. Non sono wireless, sono prive di Bluetooth. Il collegamento con il dispositivo audio si stabilisce mediante un cavo con jack. A riguardo molti hanno lamentato il fatto che il jack non sia di misura standard e sembra essere fragile. In caso di danno bisogna affidarsi a un cavo originale Bose che non costa poco.

Acquista su Amazon.it (€121)

 

 

 

Come utilizzare le cuffie Bose

 

Bose in fatto di dispositivi audio è tra le marche più note e stimate. Nel suo catalogo non mancano le cuffie, ottime per ascoltare la musica senza infastidire gli altri oppure per andarsene in giro magari collegandole al proprio telefono. Vediamo dunque come utilizzarle al meglio.

 

 

Attivare e/o disattivare le istruzioni vocali

Le cuffie Bose forniscono delle istruzioni vocali, sono utili ma chiaramente non tutti le gradiscono. Vediamo dunque come fare per disattivare questa funzione: basta tener premuto i tasti + e – del volume contemporaneamente fin quando non si ascolta un segnale acustico. Ripetendo la medesima procedura si riattivano le istruzioni vocali.

 

Modificare la lingua delle istruzioni vocali

Siccome non tutti sono poliglotti, può essere necessario modificare la lingua delle istruzioni vocali. Vediamo come fare passo, passo. Contemporaneamente tenete premuto il pulsante per aumentare il volume e quello multifunzione (solitamente si trova tra il + e il – del volume). Agendo sul pulsante +, scorrete le varie lingue disponibili. Trovata la lingua che state cercando, schiacciate il pulsante multifunzione e la lingua è impostata.

 

Abbinare le cuffie a un dispositivo

Si tratta di un’operazione molto semplice. Il primo passo prevede l’attivazione del Bluetooth delle cuffie: trovate il pulsante sul padiglione destro. Controllate che il Bluetooth dell’apparecchio da abbinare sia acceso, poi, dall’elenco dei dispositivi selezionate Bose. Se l’operazione è andata a buon fine, dovreste ascoltare il messaggio che dice “Connected to + il nome del dispositivo.

 

 

Impossibile eseguire il pairing

Può sempre succedere che non si riesca ad eseguire il pairing. In questo caso, prima di mandare le cuffie in assistenza, fate alcuni di questi tentativi: spegnete le cuffie per due secondi e poi riaccendetele. Tentate nuovamente il pairing. Seconda possibilità: il ripristino. Spegnete le cuffie per 30 secondi, dunque collegatele a un alimentatore USB, dopo cinque secondi scollegate il cavo dalle cuffie e pazientate un minuto. Riaccendete le cuffie e ritentate il pairing.

Altra possibile soluzione è cancellare l’elenco di pairing delle cuffie. Vediamo come fare. Accendete le cuffie e tenete premuto il pulsante di attivazione per 10 secondi o comunque fin quando non ascoltate un messaggio vocale che vi avverte della cancellazione dell’elenco dei dispositivi. Dalle impostazioni Bluetooth del dispositivo rimuovete le cuffie. Ritentate il pairing.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status