Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.03.20

 

 

Principale vantaggio

Rivivere le emozioni del primo episodio della nuova trilogia, questa volta però con il classico umorismo che contraddistingue il franchise LEGO.

 

Principale svantaggio

Il gameplay semplice e poco innovativo potrebbe non piacere a giocatori in cerca di una sfida più convincente.

 

Verdetto: 9.4/10

I fan della saga di Guerre Stellari e dei LEGO potranno divertirsi un mondo con questo gioco dalle meccaniche semplici, adatte a tutte le età. La grafica elementare non sfrutta al massimo le potenzialità della PS4, ma si sa che i titoli LEGO non brillano certo per presentazione visiva.

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Una guerra stellare di mattoncini

Da tempo LEGO ha invaso il mondo dei media con la produzione di film, serie animate e videogiochi, questi ultimi abbastanza apprezzati dalla critica e dal pubblico per il loro umorismo e la loro semplicità. 

Questa volta il tie-in è stato fatto con il film Star Wars: Il risveglio della Forza, del quale il titolo riprende le scene più famose per trasformarle in sezioni di gioco di diverse tipologie. Troveremo scenari dove nei panni dei personaggi principali dovremo farci strada a colpi di blaster e risolvere dei puzzle montando dei mattoncini, mentre in altri saremo messi alla guida di un caccia stellare X-Wing o Tie Fighter per partecipare a degli scontri aerei.

Varietà

Uno dei punti di forza di questo titolo è la varietà proposta dal gameplay, molto utile per tenere alta l’attenzione dei giocatori. Il gioco si apre con la battaglia finale de ‘Il ritorno dello Jedi’ e potremo vestire i panni di Han Solo, Luke Skywalker e anche Darth Vader, per poi passare ai nuovi eroi della più recente trilogia. 

Sarà possibile costruire macchinari incastrando i mattoncini, usare i poteri della Forza e pilotare mezzi pesanti per completare i diversi livelli. Ogni serie di missioni sarà ambientata su un pianeta che diventerà un ‘hub’ principale nel quale poter girare liberamente. Il livello di difficoltà è abbastanza basso, in quanto i titoli LEGO sono pensati per un pubblico molto giovane, infatti i giocatori più incalliti abituati a sfide più impegnative potranno annoiarsi facilmente.

 

Una galassia di risate

La storia di Guerre Stellari ha sempre avuto poco spazio per l’umorismo, in quanto i temi affrontati sono abbastanza seri. LEGO però non si fa problemi a cercare di strappare una risata al giocatore, senza però risultare troppo sacrilega nei confronti della saga. 

Dialoghi e interazioni divertenti tra i personaggi si uniscono benissimo con le buffe animazioni e le ambientazioni colorate. A livello grafico il gioco fa il suo dovere, con bei colori e dettagli simpatici, ma niente da far gridare al miracolo anche nelle sezioni di gioco più spettacolari. 

Se oltre a Guerre Stellari siete anche amanti dei LEGO allora potrete apprezzare la cura con la quale sono stati realizzati i vari oggetti e le strutture presenti nel gioco. 

 

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status