n n
n
n
▷ I migliori arieggiatori a scoppio. Classifica

Il miglior arieggiatore a scoppio

Ultimo aggiornamento: 09.12.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori arieggiatori a scoppio del 2019?

 

Se hai un giardino con prato e fiori o un orticello, devi sapere che ci sono alcune manutenzioni da fare e che vanno ben oltre il falciare il prato ed eliminare le erbacce. Per queste manutenzioni, servono macchine come il miglior arieggiatore a scoppio del 2019. La guida che stai leggendo ti aiuterà a scegliere il modello più adatto a te.

Generalmente si parla di “stanchezza del terreno”: lungi da noi entrare in dettagli troppo tecnici ma detto in parole povere, tale stanchezza ha come conseguenza un minor accrescimento delle piante e del prato. I Fattori che determinano ciò possono essere biotici, sostanze tossiche e squilibri nutrizionali. Ora, a parte tutta una serie di interventi mirati, una delle cose che si possono fare per mitigare il problema è arieggiare il terreno.

Come fare? Nel caso del tuo piccolo giardino può essere molto utile impiegare il miglior arieggiatore a scoppio. L’arieggiatore va usato dopo aver tagliato il prato: esso è dotato di un rullo con lame che hanno il compito di sollevare il feltro che poi sarà aspirato via.

Affinché tu abbia un quadro più completo, ti diciamo che esistono anche arieggiatori elettrici ma se cerchi una soluzione a basso costo, ci sono anche arieggiatori a carotaggio o a spuntoni. Questi ultimi due possono andar bene per terreni abbastanza piccoli ma per lavorare su superfici più ampie suggeriamo vivamente di affidarsi a un arieggiatore con motore a scoppio o elettrico.

Prima di passare in rassegna alcuni dei modelli più interessanti che abbiamo selezionato per te, tenendo conto anche delle esperienze dirette di chi ha già comprato questo quel modello, ti diamo alcune indicazioni che a nostro avviso ti torneranno utili al momento di fare la tua scelta.

Innanzitutto la qualità costruttiva: un arieggiatore deve durare nel tempo e a seconda delle dimensioni del terreno su cui andrà usato, dovrà far fronte a una certa mole di lavoro. È bene che i materiali siano di buona qualità, anche se ciò dovesse comportare una spesa maggiore. La potenza deve essere proporzionata alle dimensioni del tuo giardino ma evita di scendere sotto i 1000 W.

 

Prodotti raccomandati:

 

Al-Ko 38 P Combi-Care

 

L’arieggiatore della Al-Ko ha un motore a benzina con cilindrata di 53 cc. La profondità di lavoro è regolabile su cinque livelli. Per selezionare il livello che si ritiene più opportuno, basta un solo movimento della mano.

L’arieggiatore svolge tre funzioni: oltre ad arieggiare, scarifica e raccoglie gli scarti. Molto semplice cambiare il rullo, tanto è vero che per farlo non servono attrezzi.

Il cesto di raccolta è abbastanza ampio, ha una capacità di 55 litri. Tale attrezzo è adatto per terreni di medie dimensioni: stando alle dichiarazioni del produttore, va bene per superfici che si estendono fino a un massimo di 800 m².

Quanto ai materiali, la scocca è in plastica, alla base ci sono quattro ruote con quelle anteriori decisamente più grandi rispetto alle posteriori. Molto apprezzata è stata la possibilità di regolare il manico in altezza così da garantire il massimo confort all’utilizzatore.

Acquista su Amazon.it (€349)

 

 

 

Eurosystem 974000000

 

L’arieggiatore proposto dalla Eurosystem presenta diversi aspetti interessanti. Diciamo subito che non si tratta di una macchina economica ma al tempo stesso riteniamo che il costo sia adeguato alla qualità generale dell’arieggiatore. Ma vediamo i dettagli che maggiormente ci hanno colpito.

Il motore è da 125 cc, il rullo ha 15 lame di buon acciaio che penetrano nel terreno con efficacia. Per attivare l’innesto delle lame nel terreno, si agisce sulla leva posta sul manubrio. Sempre sul manubrio c’è un’altra leva che serve per sollevare le lame.

La profondità di lavoro è regolabile: anche in questo caso si agisce su una leva posta a portata di mano sul manubrio.

L’arieggiatore può lavorare sia con sacco che con senza. A proposito, il sacco non è tra i più grandi che tu possa reperire: ha una capacità di 45 litri. Detto ciò, se scegli di lavorare senza il sacco, il deflettore posto sul retro spingerà sul terreno tutti gli scarti. Più che soddisfacente la qualità dei materiali con il telaio in acciaio e le ruote di buonissima fattura.

Acquista su Amazon.it (€404,8)

 

 

 

Einhell 3420020

 

Se la superficie del tuo terreno si estende per 1200 m², l’arieggiatore della Einhell può fare al caso tuo. Il motore è a 4 tempi, con raffreddamento ad aria e una cilindrata da 118 cm³. Buona la capacità del serbatoio: per un pieno servono 2,8 litri di benzina per una grande autonomia.

Davvero soddisfacente la profondità di lavoro che può essere regolata su otto posizioni. Il rullo ha 18 lame in acciaio.

Il telaio è in metallo, mentre le ruote, di plastica, sono grandi e scorrono bene sul terreno. Gli scarti finiscono tutti nel sacco poso sul retro, tale sacco ha una capacità di 45 litri. Ultima nota positiva, il prezzo, a nostro avviso, è davvero interessante per una macchina di tale livello.

Acquista su Amazon.it (€291,5)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 4.67 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status