Il miglior aspiratore per unghie

Ultimo aggiornamento: 21.05.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Aspiratori per unghie – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Leggi la nostra guida per scoprire utili indicazioni prima dell’acquisto ma se vuoi subito sapere quali sono i due prodotti preferiti dai consumatori, potresti cominciare dal Tempo di Saldi® 674785, un po’ rumoroso ma in compenso economico e ben accessoriato, e che è utilizzato non a caso anche da alcune estetiste; oppure dal OnyxNail Nail Dust Extractor, molto più professionale e silenzioso e con buona potenza aspirante. Pensato per un uso intensivo, ha cinque ventole aspiranti e un poggiamani molto comodo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior aspiratore per unghie

 

Ti sei appena lanciata nell’intrigante mondo della nail art e ti stai chiedendo come scegliere il giusto aspiratore per unghie? Non preoccuparti, non sei la sola ad avere le idee confuse, capita specialmente quando sono tante le considerazioni da fare prima di scegliere il prodotto giusto.

Affidati ai consigli della nostra guida per capire cosa cercare e cosa aspettarti da un aspiratore che faccia davvero bene il suo lavoro.

13

 

Guida all’acquisto

 

Indispensabile prendere precauzioni

Il prezzo alto non deve spaventare, quando si tratta di comporre il kit per la ricostruzione delle unghie, una buona parte del budget va dedicata all’acquisto dell’aspiratore. Deve essere potente e sufficientemente efficace tanto da rimuovere istantaneamente le polveri che disperde la limatura degli speciali gel adoperati in questo campo.

Confronta prezzi ma fai attenzione anche alla potenza aspirante del modello che scegli, inalare queste polveri è dannoso alla salute, provoca allergie e in alcuni casi può generare disturbi all’apparato respiratorio, non c’è da prenderla sotto gamba, specie se si tratta del tuo lavoro o vorresti che lo diventasse.

Accortezze da tenere a mente

La classifica dei modelli più venduti è scalata da quelli in grado di assicurare una buona potenza aspirante, misurata in metri cubi all’ora. Nella media si tratta di circa 45/50 m³/h, a volte non sufficienti se la bocca aspiratrice non è collocata a una distanza adeguata dall’operatrice.

Di solito gli aspiratori vengono montati direttamente al tavolo per evitare che si spostino e quindi rimettano in circolo la polvere aspirata. La bocca aspirante manda al sacchetto contenitore le polveri dei gel limati e fa in modo da ridurne la quantità in sospensione nell’aria. Un bel vantaggio, ma non ancora sufficiente per assicurare aria pulita a chi lavora a lungo e durante molti giorni della settimana.

Un’accortezza da tenere a mente è allontanare il più possibile il sacchetto contenitore dalla ventola aspiratrice, questo eviterà che si crei un effetto vortice che riporti in aria di nuovo le particelle infinitesimali ancora in sospensione e non depositate nel sacchetto.

I dispositivi che adoperano un filtro, il classico e diffuso HEPA che si trova anche nei comuni aspirapolvere domestici, migliorano la qualità dell’aspirazione ed evitano il rischio che le nano particelle ritornino a portata di naso o di pelle di chi sta lavorando.

14

 

Il design

Un aspetto da tenere in considerazione è il design con cui l’aspiratore è stato realizzato, ogni recensione metterà in evidenza come utilizzare l’aspiratore al massimo del suo rendimento.

In effetti sul mercato esistono tante varietà di modelli e ciascuna con il suo prezzo e le sue caratteristiche costruttive.

Oltre alla presenza di un filtro per trattenere le particelle, sarà opportuno verificare che la posizione che assumono le mani sia particolarmente comoda ed ergonomica.

La migliore marca in questo caso sarà quella che meglio rispetta le esigenze di salubrità dell’ambiente di lavoro, senza creare rumori fastidiosi durante l’aspirazione e occupando il giusto spazio sul ripiano.

 

I migliori aspiratori per unghie del 2022

 

Questa nostra top 5 sarà utile a tutte le donne che si stanno chiedendo come scegliere un buon aspiratore da tavolo per ricostruzione unghie. In seguito alla comparazione di diversi modelli e offerte, infatti, abbiamo individuato le caratteristiche più apprezzate in questi dispositivi e stilato di conseguenza i nostri consigli d’acquisto. Eccoli di seguito.

 

Prodotti raccomandati

 

Tempo di Saldi® 674785

Principale vantaggio:

Il costo è contenuto, come pure le dimensioni, che gli permettono di diventare un oggetto d’uso comune sul tavolo di lavoro di chi si sta appassionando alla nail art.

 

Principale svantaggio:  

Utile e performante, non è però adatto a coprire un uso professionale. La capacità di aspirazione non è delle migliori e qualche granello di polvere può non essere catturato dalla ventola, quindi si rende consigliabile integrarlo all’uso di una mascherina.

 

Verdetto: 9.8/10

Un bell’oggetto, con una comoda imbottitura che rende parecchio facile usare l’aspiratore poggiando la mano senza che si indolenzisca per colpa della posizione un po’ forzata. Il colore è gradevole e la sua forza aspirante proporzionale al basso costo a cui è proposto. Completa l’offerta una coppia di sacchetti che raccolgono la polvere che si forma durante il lavoro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design accattivante

L’aspiratore per unghie che vediamo in questa recensione rappresenta un campione di vendite nella sua categoria. Si dirige a un pubblico di amatori che vuol dedicarsi in casa al proprio hobby senza privarsi della comodità di qualche strumento più specifico.

È disponibile in diverse finiture, tutte caratterizzate dalla presenza di similpelle che ricrea anche un effetto particolarmente elegante. Il rivestimento è imbottito e così la mano poggia su un supporto morbido e gradevole al tatto. Una buona soluzione perché non ci si stanchi seppur mantenendo una posizione poco naturale.

È dotato di ventola centrale, questo consente alla macchina di aspirare la polvere che si produce quando si lavora su smalti semipermanenti e gel che richiedono una particolare attenzione. Limando e fresando le unghie, specie quelle artificiali in gel, si crea la fastidiosa polvere che non è opportuno respirare. Troppo sottile e di origine sintetica, è facile che causi allergie e intolleranze.

Dotazione completa        

Gli aspiratori per unghie devono riuscire a liberare il tavolo di lavoro da resti sporcizia. Spiacevoli da respirare, sono di certo poco graditi se possono compromettere il risultato di un lavoro così minuzioso, sporcando.

Insieme alla ventola, l’aspiratore ha un sistema di raccolta posto sul retro del sistema di aspirazione. Due sacchetti per la raccolta sono inclusi e così è possibile alternarli ed essere subito pronti a mettersi al lavoro.

L’aspiratore ha dimensioni molto compatte, quindi trova posto facilmente su qualsiasi ripiano per potersi mettere a lavorare ovunque serva.

Una semplice levetta ne consente l’accensione o lo spegnimento e funziona chiaramente solo se collegato alla presa della corrente.

 

Bassi consumi

Si tratta di una semplice ventola che girando in fretta è in grado di aspirare la polvere che si produce durante il lavoro.

Si fa apprezzare anche per il minimo impatto sui consumi. Non richiede un grande dispendio energetico soprattutto perché la ventola è molto leggera e in grado di muoversi senza trovare grande difficoltà.

Del resto, insieme alla lampada per far asciugare il gel, la fresatrice e gli altri accessori, per fare la manicure ormai sembra impossibile poter prescindere dall’allaccio alla corrente elettrica.

I pareri degli utenti sembrano in linea di massima concordi sul fatto che l’aspiratore fa quello che promette, specie considerando che si tratta di un modello di fascia bassa.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

OnyxNail Nail Dust Extractor 

 

3.OnyxNail Nail Dust Extractor

Se siete delle estetiste di professione o intendete fare di quest’attività qualcosa di più di un semplice hobby, probabilmente vi state informando su quale aspiratore per unghie comprare per essere certe di dare una buona impressione. Questo modello nasce proprio per un uso frequente e per offrire la massima comodità alle clienti, grazie al morbido poggiamani (realizzato in similpelle, può essere lavato facilmente) che consente di rilassarsi appieno durante la seduta.

Il dispositivo si accende comodamente tramite un pulsante posto sul lato; l’aspirazione è garantita da ben cinque ventole che operano all’unisono e in gran silenzio, attirando la polvere e confinandola all’interno di un apposito sacchetto, che è possibile utilizzare più volte.

Dalle linee eleganti e dal colore delicato, questo dispositivo dà un tocco più professionale al proprio tavolo di lavoro e garantisce ottime prestazioni a lungo termine.

Proseguiamo di nuovo la nostra recensione del prodotto con un esauriente elenco dei principali pregi e difetti riscontrati da noi e da tante altre utenti che hanno avuto modo di provarlo. Speriamo ti sia utile!

Pro
Cuscino:

Il morbido cuscino ergonomico in similpelle è appositamente studiato per permettere a te e alle tue clienti di tenere poggiate a lungo le mani senza che insorgano fastidi di sorta. Inoltre, puoi lavarlo e disinfettarlo facilmente dopo ogni seduta.

Cinque eliche:

Le cinque eliche che intervengono in fase di aspirazione – il dispositivo si accende tramite un pulsante posto sul lato – riescono a catturare tutta la polvere creatasi in fase di limatura.

Silenzioso:

OnyxNail Nail Dust Extractor permette di svolgere il proprio lavoro in silenzio, o magari concedendosi una bella chiacchierata con una amica o una cliente.

Contro
Design:

“Non è bello ciò che bello, ma è bello ciò che piace”. Questo adagio si applica bene al prodotto, risultato esteticamente gradevole per alcune e molto brutto per altre. Le foto non rendono bene l’idea, purtroppo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Laron S3105

 

2.Laron S3105

Tra i migliori aspiratori per unghie venduti online troviamo anche questo modello Laron, adatto sia a un uso domestico che a un utilizzo professionale. È caratterizzato da dimensioni particolarmente grandi, che se da un lato causano un ingombro maggiore, dall’altro permettono un appoggio più comodo e una maggiore efficienza in fase di aspirazione.

Perfetto per i lavori di ricostruzione delle unghie, viene fornito con tre sacchetti raccogli polvere, per un utilizzo immediato.

La ventola è piuttosto potente e silenziosa e tutto l’aspiratore per unghie trasmette una sensazione di robustezza e affidabilità, anche dovuta all’utilizzo di materiali di buona qualità.

Si tratta in definitiva di un prodotto caratterizzato da un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, adatto sia a professioniste del settore che per un uso più saltuario. L’investimento richiesto è, comunque, assai contenuto e alla portata di molte. È venduto in diverse colorazioni, tutte piuttosto piacevoli.

Secondo i pareri di molte acquirenti l’aspiratore per unghie appena recensito ha molti più pregi che difetti rilevanti. Nel caso ti stessi chiedendo, quindi, dove acquistare tale meraviglia, più in basso trovi il link verso un rivenditore assolutamente affidabile ed economico.

Pro
Dimensioni:

L’aspiratore per unghie Laron ha dimensioni abbondanti che permettono di appoggiare le mani comodamente sulla sua superficie ed esaltano la capacità di raccogliere la polvere creata dalla fresa.

Silenzioso:

Nonostante l’efficacia dell’aspirazione, la rumorosità del dispositivo è nella norma e del tutto sopportabile.

Look:

L’aspiratore per unghie Laron ha un bel design ed è disponibile in una varietà di colori tutti molto gradevoli. In particolare, il colore rosa scuro perlato ha fatto strage di cuori.

Contro
Ingombrante:

Le dimensioni maggiori possono costituire per alcune utenti anche un difetto, se queste hanno a disposizione uno spazio molto limitato o se trasportano spesso il dispositivo dentro e fuori casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tempo di Saldi® 674785

 

4.Nail Airt Aspiratore

Complice il prezzo davvero molto contenuto, tra gli aspiratori per unghie più venduti figura anche questo modello targato Tempo di Saldi®. Si tratta, ancora una volta, di un acquisto pensato per chi preferisce non spendere grosse cifre presso un’estetista professionale ogni volta che sente il bisogno di una manicure, ma vuole dedicarsi a un po’ di fai da te a casa.

Imparare a padroneggiare la tecnica per la ricostruzione unghie non è molto complicato, ma senza gli strumenti di cui normalmente dispone un’estetista si rischia di sporcare di polvere non solo il tavolo, ma tutta la stanza. Inoltre, le chance di inalare un prodotto comunque nocivo non sono basse.

Con una spesa davvero minima, è possibile acquistare questo dispositivo, utilizzato anche dalle professioniste del settore. Dotato di ventola aspiratrice di buona potenza e rumorosità nella media, consente di appoggiare le mani su un comodo cuscino in pelle sintetica, facile da lavare e sterilizzare. Considerato che viene consegnato completo di sacchettini per la polvere, si tratta di un acquisto da prendere in forte considerazione.

Tempo di Saldi® Aspiratore è un po’ più economico dei modelli visti finora, ma come vedremo tra poco non si tratta del suo unico pregio. Vediamo come se l’è cavata nella nostra analisi puntuale di pro e contro.

Pro
Economico:

Nessuno dei prodotti qui recensiti richiede uno sforzo economico notevole, ma Tempo di Saldi® Aspiratore si distingue per economicità senza grosse rinunce in quanto a qualità generale e dotazioni.

Dotazione extra:

Nonostante il prezzo molto basso, con l’aspiratore per unghie vengono forniti anche due sacchetti per l’aspirazione e una comoda sacca in cui riporre il dispositivo quando non lo usiamo o vogliamo portarlo con noi.

Contro
Rumoroso:

La rumorosità dell’aspiratore per unghie non è superiore alla media di questi prodotti, ma rispetto a quelli da noi accuratamente selezionati è un po’ meno silenzioso.

Colore:

Il prodotto è disponibile in diverse colorazioni (bianco, azzurro, rosa ecc.) tutte piuttosto gradevoli. Il problema è che non è possibile avere certezza di quale si riceverà, dato che dipende dalle scorte presenti in magazzino.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Come utilizzare un aspiratore per unghie

 

L’aspiratore per unghie aiuta gli esperti della nail art a tenere l’ambiente di lavoro sempre ben pulito e non può mancare all’interno dell’attrezzatura dei professionisti del settore.

Chi fa la ricostruzione delle unghie sa che quando si usa la fresa (ma anche la lima) si formano polveri molto sottili che, a lungo andare, diventano tossiche per gli estetisti e, più in generale, possono risultare poco piacevoli anche ai clienti.

Vediamo insieme come funziona questo oggetto e qualche parametro da valutare al momento dell’acquisto.

Come funziona

L’aspiratore per unghie è un apparecchio che si usa in modo semplice e intuitivo. Si tratta di una sorta di piccola scatola con al centro una o più ventole, mentre nella parte posteriore è situato un sacchetto. I clienti non dovranno fare altro che posizionare l’avambraccio sulle pareti superiori dell’aspiratore, trovando anche un comodo appoggio. Premendo il tasto ON si attivano le ventole, che aspirano le polveri e le indirizzano all’interno del sacchetto.

Alcuni produttori forniscono più sacchetti nella confezione che, talvolta, possono essere lavati e riutilizzati. Al momento dell’acquisto, sarebbe utile informarsi anche sulla possibilità di acquistare nuovi raccoglitori di polveri, il loro costo e la facilità con cui si possono reperire.

 

Potenza di aspirazione

Quando dobbiamo compare un articolo, qualunque esso sia, inevitabilmente l’occhio cade soprattutto sul prezzo. In questo caso, vi consigliamo di valutare anche la potenza aspirante, definita in metri cubi all’ora. In linea di massima, si aggira intorno ai 45/50 m³/h che possono essere effettivamente incisivi solo se l’aspiratore viene collocato alla giusta distanza dall’operatrice.

Bisogna fare anche in modo che il sacchetto non sia troppo vicino alla ventola, altrimenti si corre il rischio di ritrovarsi con le polveri nuovamente nell’aria.

 

Aspiratore da tavolo e da incasso

Durante la comparazione tra gli aspiratori è importante valutare anche il design, poiché dovranno essere comodi per chi li usa ma anche per i clienti.

Inoltre, non bisogna trascurare l’igiene, alcuni di questi articoli sono rivestiti in ecopelle, facili da pulire e più morbidi al tatto.

Poiché c’è il rischio che le polveri ritornino in circolo, è necessario che questo apparecchio sia solido e ben stabile. La scelta potrebbe ricadere anche su un modello da incasso, il vantaggio sarebbe non avere il cavo di alimentazione e il sacchetto a vista, che potrebbero impedire di lavorare correttamente; ma l’altro lato della medaglia è che bisogna fare un piccolo intervento al piano di lavoro.

Non sottovalutate neanche la rumorosità dell’apparecchio: potrebbe decisamente contribuire alla stanchezza di un’intera giornata di lavoro.

Il filtro HEPA

Come accennato, l’acquisto di un aspiratore per unghie è importante per la propria salute. L’ideale sarebbe scegliere un modello con filtro HEPA, poiché riesce a trattenere meglio le microparticelle. Questo filtro, che ritroviamo spesso negli elettrodomestici filtranti (ad esempio l’aspirapolvere), è nato dalla ricerca nucleare, ovvero lì dove c’è bisogno di trattenere le particelle radioattive.

Con il tempo è diventato di uso commerciale, grazie anche alla sua struttura che ne determina l’efficacia. Il filtro HEPA è diviso in due parti: il primo stadio blocca le parti più voluminose; mentre nella seconda parte è presente la fibra di vetro, che blocca le particelle infinitesimali, impedendogli di ritornare a circolare nell’aria.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status