fbpx

Il miglior comodino

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

Comodini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La scelta del comodino per la camera da letto spesso viene sottovalutata e ritenuta una questione di poca importanza, quando invece può cambiare in meglio o in peggio la qualità della vita.Compagno dei primi e degli ultimi momenti della nostra giornata, deve rispondere ai bisogni soggettivi di chi lo acquista, che cambiano sensibilmente da persona a persona. Pur tenendo questo a mente, l’enorme varietà di modelli disponibili può mettere in crisi chi si appresta a operare una scelta e, purtroppo, è frequente che ci si ritrovi insoddisfatti pur avendo speso cifre consistenti. La guida che segue vuole fornire delle indicazioni di base per non incorrere in errori del genere, ma a chi va di corsa diciamo subito quali sono i due comodini che ci sono piaciuti di più. Il comodino imbottito Corium dona un tocco di eleganza quasi austera grazie alla similpelle nera, invece se cercate qualcosa di più tradizionale vi suggeriamo il modello Songmic, ideale per tenere tutto in ordine grazie al doppio cassetto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior comodino

                     

Prima di andare nel dettaglio dei modelli inclusi nella nostra classifica, abbiamo voluto stilare una guida rapida che possa essere usata come riferimento per acquistare i comodini più validi tra quelli presenti sul mercato.

Ovviamente la scelta finale non sarà solo dettata da valutazioni puramente oggettive come il confronto dei prezzi o la disamina delle recensioni, ma anche dai gusti personali di chi acquista.

Questo è vero soprattutto laddove il resto della camera sia già arredato e di conseguenza sia necessario adeguare lo stile dei comodini a quello dei mobili presenti.

Guida all’acquisto

 

A portata di mano

La funzione primaria di un comodino è di consentire di avere a portata di mano tutto ciò di cui abbiamo bisogno quando siamo a letto. Tuttavia questo è un concetto molto ampio, che varia da persona a persona.

Per coloro che amano tenere più di un libro accanto al letto sarà consigliabile un modello con ripiani a giorno, così da poter scegliere al volo la lettura della sera.

Lo stesso discorso vale se si ha necessità di avere sottomano lo smartphone o il tablet, ma anche se si ama tenere in vista dei soprammobili.

Al contrario, un comodino dotato di cassetti chiusi è la scelta indicata se si è disordinati e si preferisce gettare tutto alla rinfusa laddove nessuno può notarlo, oppure se si ha necessità di uno spazio aggiuntivo dove riporre gli indumenti meno ingombranti come calzini e biancheria intima.

La privacy garantita da cassetti o ante è apprezzata anche nel caso di assunzione di medicine e prodotti simili che non si vuole tenere sotto gli occhi di possibili visitatori.

 

Moderno o vintage

Lo stile del comodino che si sta per acquistare è fondamentale non solo perché deve abbinarsi perfettamente al resto della camera, ma anche perché deve soddisfare pienamente il gusto estetico di chi lo andrà a usare, pena, tutte le sere e tutte le mattine, ritrovarsi sotto gli occhi un oggetto inviso.

Come la maggioranza dei mobili, anche il tavolino da notte si divide prima di tutto in due grandi categorie: moderno e vintage.

Per moderno si intende qualcosa caratterizzato da un design pulito ed essenziale, spesso con colori a contrasto o comunque in combinazioni inedite. I comodini che appartengono a questo gruppo sono realizzati in materiali particolari come il metallo, il vetro o le plastiche composite, che consentono lavorazioni nette e geometricamente perfette.

Il vintage in realtà raggruppa sotto di sé numerosi stili diversi tra loro, che vanno dal country allo shabby chic, e hanno tutti in comune la predilezione per il legno come materia prima. In questo caso è bene fare attenzione alla qualità dei materiali e preferire le migliori marche a disposizione, che usano solo legname pregiato.

Comodini anticonvenzionali

Anche se in questa categoria di prodotti non manca certo la varietà di stili, negli ultimi anni si sta affermando la tendenza a usare gli oggetti più disparati come comodini.

A volte questa volontà è dettata dal prezzo irrisorio di certi oggetti, basti pensare a una semplice sedia o a un tavolino di dimensioni ridotte che magari viene riciclato con questo uso invece di essere buttato.

In altri casi è la ricerca dell’insolito a guidare queste scelte, per esempio vengono utilizzate piccole botti o perfino pile di grossi libri da tenere accanto al letto.

Un’opzione creativa può essere quella di acquistare comodini non accoppiati, magari in colori diversi ma entrambi consoni all’estetica della stanza.

Tuttavia se non si ha un minimo di occhio per le questioni estetiche è preferibile abbandonare propositi troppo bizzarri e andare sul sicuro, piuttosto che rischiare un acquisto totalmente sbagliato!

 

I migliori comodini del 2019

 

Non è stato facile fare una selezione dei migliori comodini del 2019, considerando le innumerevoli offerte presenti sul mercato.

I nostri consigli per l’acquisto includono stili e materiali diversi ma sempre caratterizzati da un buon rapporto qualità prezzo che li colloca tra i più venduti nell’ambito dell’arredamento per la camera da letto.

 

Prodotti raccomandati

 

Corium Nachtschraenke_NS_1

 

Quando si acquista un complemento di arredo, la sfida più grande è riuscire a renderlo armonioso con il resto della stanza e, in questo senso, la scelta di un comodino nero può risultare vincente.

Rispetto ai classici modelli in legno venduti online, questo è in grado di dare un tono elegante e trasgressivo grazie al rivestimento in similpelle e si abbina particolarmente bene alle camere da letto moderne.

La pelle sintetica ha il pregio di essere facile da pulire e non assorbe le macchie, l’ideale per coloro che sono abituati a portare cibo e bevande a letto.

Nella parte inferiore prende posto un comodino con maniglia in metallo, dove riporre tutto ciò che non volete tenere in bella vista, mentre la metà superiore è lasciata a giorno, e diventa un comodo ripiano per il libro che state leggendo o per oggetti delicati come il tablet che è meglio non poggiare sul ripiano più alto, dove è più facile che vengano urtati e fatti cadere.

In una guida per scegliere i migliori comodini, il Corium si guadagna il suo posto. Capiamo insieme pregi e difetti dell’oggetto.

Pro
Aspetto curato:

La realizzazione in simil pelle migliora l’appeal del prodotto, consentendo di collocarlo all’interno di un salone o una camera da letto moderni. Funziona così da zona su cui riporre un libro o una luce dedicata alla lettura.

Zona aperta:

Nella struttura è inserita una mensola aperta. Diversi utenti hanno gradito questa scelta stilistica, che conferisce ariosità al comodino senza tradire le funzioni per cui è stato creato.

Cassetto ampio:

Il primo cassetto che si incontra possiede una maniglia in metallo per un’apertura comoda e funzionale. L’interno è capiente il giusto, con una semplicità di apertura e chiusura che non crea intoppi.

Contro
Finiture:

La presenza di zone e materiali non di eccelsa qualità ha fatto storcere il naso a diversi clienti, una volta arrivato il pacco a casa.

 

Acquista su Amazon.it (€81,99)

 

 

 

Songmics LBC35W

 

Un comodino moderno può essere anche economico e questo prodotto ne è la prova.  Realizzato in pannello di fibra a media densità, è rivestito di un pannello melaminico che resiste bene all’umidità, ai graffi e alle macchie.

La semplicità del modello si adatta facilmente a camere da letto che siano già composte da altri mobili, inoltre è disponibile sia di colore bianco sia nero, così da renderlo ancora più semplice da abbinare.

Se finora non sapevate come scegliere un buon comodino senza spendere cifre elevate, finalmente potreste aver trovato quello che cercavate.

Il design è tutto votato alla praticità: ben due cassetti di dimensioni apprezzabili permettono di conservare la biancheria intima o altri effetti personali che non trovano posto nell’armadio; le maniglie in alluminio e i binari in metallo testimoniano la buona qualità ed evitano che i cassetti possano incastrarsi.

In comparazione ad altri modelli l’estetica è sicuramente semplice e priva di guizzi creativi, ma per il prezzo a cui è proposto si tratta di un articolo valido.

Doppia colorazione in bianco e nero per il comodino Songmics. Gli amanti dei prezzi bassi possono portarsi a casa un oggetto che realizza un adeguato equilibrio tra costo e materiali utilizzati.

Pro
Robustezza:

La struttura si compone di due cassetti, resistenti e che scorrono senza difficoltà sulle guide. Il rivestimento utilizzato poi previene danni causati da umidità e la formazione di crepe sia internamente che esternamente.

Montaggio:

Grazie alla qualità delle istruzioni e alla ricchezza delle immagini presenti sul manuale, si possono sistemare i componenti passo dopo passo, procedendo spediti senza rinunciare alla precisione.

Linee:

L’aspetto e l’occhio vogliono la loro parte. In questo comodino il disegno classico gioca a favore di una semplicità e adattabilità a contesti differenti. Anche i colori a disposizione ben si adattano a un ambiente moderno.

Contro
Precisione binari:

Alcuni utenti hanno avuto la necessità di correggere le slitte perchè la scorrevolezza veniva compromessa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Rebecca srl RE4334

 

Impossibile non innamorarsi dello stile di questo comodino colorato se si è appassionati di arredamento vintage.

In sintonia con le ultime tendenze in fatto di mobili, il legno è mantenuto allo stato grezzo con un delicato effetto shabby chic dato dalla copertura irregolare in vernice bianca.

Altra scelta particolare è quella di inserire ben sei cassettini laddove di solito ce ne sono massimo due. Questo significa che sono adatti solo ad ospitare oggetti di piccola taglia che si desidera tenere accanto al letto, come occhiali da vista, pillole e così via.

Ogni cassetto è verniciato di un colore diverso, ma con una combinazione cromatica basata su toni neutri e tenui che non sarà difficile da abbinare.

Se dal punto di vista estetico è forse il miglior comodino in commercio, perché può essere collocato in ambienti moderni o tradizionali senza risultare incongruo, la funzionalità lascia un po’ a desiderare. Oltre ai comodini non molto spaziosi, il legno poco rifinito è scomodo da pulire e nel tempo rischia di perdere il colore applicato.

Amanti del vintage, fatevi sotto. Questo mobiletto è il modello che potrebbe fare al caso vostro. Colori e look invecchiati hanno riscosso pareri entusiastici. Scopriamo assieme il comodino più nel dettaglio, con un link a fine analisi su dove poter acquistare.

Pro
Atmosfera:

La lavorazione invecchiata e sbrecciata risulta una scelta azzeccata per quanti desiderano un oggetto dal sapore antico trasportato ai nostri giorni.

Ricca dotazione:

Un buon numero di spazi riesce a soddisfare esigenze e zone dedicate alla biancheria e ad altri piccoli oggetti che è bene riporre per fare ordine in casa. La scorrevolezza procede senza intoppi con dei pomelli stabili e stilosi.

Montaggio:

La sistemazione di tutte le parti che vanno a comporre la cassettiera nella sua totalità procede con un buon ritmo, grazie anche a un disegno semplice e funzionale che non crea confusione e dubbi nell’utente.

Contro
Agganci fuori asse:

Alcuni utenti hanno avuto difficoltà perchè in alcune parti le zone da unire non combaciavano perfettamente. La conseguenza di questo è stato un lavoro ulteriore di sistemazione e regolazione aggiuntivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ts-ideen 7360

 

Quale comodino comprare se si ha a disposizione un budget piccolo piccolo? Questo modello permette di arredare la camera da letto con pochissimi soldi, ma senza rinunciare a un tocco di stile. È fatto di legno di Paulownia, un albero particolare che tradizionalmente è usato soprattutto in Giappone per costruire mobili leggeri e strumenti musicali.

La struttura portante è scura, mentre i due cassetti sono colorati di due tonalità di marrone diverse. L’insieme è gradevole agli occhi e ha il fascino del legno ruvido e verniciato di proposito in modo irregolare.

Si sposa bene un po’ con tutti gli stili di arredamento e, per le sue dimensioni compatte, può essere utilizzato non solo come comodino, ma anche come cassettiera per la scrivania o mobiletto decorativo da inserire in un angolo spoglio della casa.

La nota dolente è che lo scheletro della struttura è molto leggero e i cassetti non sono dotati di guide, due dati che rendono l’utilizzo quotidiano piuttosto scomodo.

L’aspetto che alterna colori chiari e toni scuri del legno non tralascia una resa adeguata e una costruzione adatta a diverse esigenze. Il modello rientra tra le scelte di chi guarda a un oggetto più economico e che con una spesa adeguata riesce a soddisfare le richieste degli utenti.

Pro
Legno di qualità:

La realizzazione in legno giapponese si dimostra una scelta vincente per chi desidera un prodotto resistente e al contempo bello da vedere. Si tratta di un materiale che combina leggerezza con durabilità. Si può collocare in diversi zone della casa, grazie a un colore e una forma che lo rendono il giusto complemento d’arredo per ambienti differenti.

Nessun montaggio:

L’oggetto arriva a casa già montato. In questo modo l’utente è dispensato dal dover passare delle ore a studiare complicati libretti di istruzioni o lavorare con viti e chiavi di serraggio.

Due cassetti:

Per riporre oggetti vari e piccoli monili si possono sfruttare due comodi cassetti dall’aspetto accattivante e che scorrono che è un piacere. Facendo ciò l’utente riesce a liberare spazio e a mantenere ordinata la zona letto o un ripiano del bagno.

Contro
Dimensioni:

Numerosi utenti hanno realizzato la foggia ridotta del prodotto una volta arrivato in casa, considerando poco affidabile l’immagine presente.

Acquista su Amazon.it (€36,9)

 

 

 

Venta-stock 1C Berlin

A coloro che non hanno mai abbastanza spazio sul ripiano accanto al letto consigliamo questo comodino grigio, che con la sua superficie di 40×40 cm è decisamente più ampio della media e offre abbastanza spazio per tutti gli effetti personali e anche per una lampada di dimensioni consistenti.

Lo stile ricorda molto quello dei mobili da ufficio, quindi è indicato per coloro che amano il design innovativo.

Il cassetto si estrae facilmente grazie alla maniglia metallica e alle guide di scorrimento e ha una profondità fuori dal comune data dalla forma quadrata del comodino. Vi trovano spazio anche gli oggetti ingombranti come un libro rilegato e non fa rimpiangere troppo la scelta di non aver optato per un comodino a due cassetti.

Segnaliamo che viene spedito smontato, quindi è necessario un minimo di manualità per assemblarlo, seguendo le istruzioni d’uso allegate.

L’aspetto metallico identifica questo prodotto, pensato per un ambiente moderno e con una dimensione del cassetto che semplifica l’inserimento anche di un buon numero di oggetti. Scopriamo assieme dove nuovo e antico si legano, in un connubio di funzionalità e costi contenuti.

Pro
Linea:

Il color grigio antracite ne fa un prodotto pensato e studiato per quegli utenti che apprezzano linee minimal e un certo tono modernamente austero.

Ampio cassetto:

Lo scomparto in cui riporre biancheria intima o altri oggetti di prima necessità riveste il ruolo di protagonista in questo comodino. Basta far scorrere le guide e aprire senza problemi la struttura.

Buon rapporto qualità/prezzo:

A fronte di un’estetica minimal a cui si affianca una cura realizzativa interessante, il prodotto realizza quell’equilibrio fondamentale che un oggetto accattivante riesce a produrre sull’utente, mediando tra componenti e costo.

Contro
Montaggio:

Alcuni utenti non hanno gradito che l’oggetto arrivasse smontato e necessitasse di una certa pratica nell’assemblare le parti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un comodino

 

Disporre di cassetti e di una zona in cui riporre piccoli oggetti e altro per di personale. Il comodino è il compagno e il custode di ricordi, vestiti e tanto altro. Capire come sfruttarlo al meglio può risolvere più di un problema in casa.

 

 

Sistemate il comodino

Una volta decisa la collocazione è bene posizionare a portata di mano il comodino. A quel punto potete iniziare a capire cosa mettere nei cassetti e cosa invece può andare a occupare la parte superiore.

 

Non sovraccaricate il tutto

La presenza di due o più cassetti non deve essere presa alla leggera. Il consiglio è di scegliere il giusto numero di oggetti, senza andare a riempire fino all’orlo con il rischio di una apertura complicata e un appesantimento generale del comodino.

 

Organizzate la parte superiore

La zona su cui posizionare una sveglia o una lampada per leggere la notte deve essere ottimizzata, senza andare a ingombrare eccessivamente, con un giusto equilibrio tra spazi vuoti e superficie totale.

 

Seguite le indicazioni di montaggio

Nei modelli che arrivano smontati è bene procedere seguendo passo dopo passo le indicazioni e le note presenti nelle istruzioni. In questo modo avrete contezza che tutto proceda secondo una logica, evitando danni e imprecisioni.

 

Pulite regolarmente il comodino

Procedete alla pulizia della parte esterna e dei cassetti. L’uso di prodotti adatti allo scopo è d’obbligo o si rischia di rovinare il rivestimento e macchiare il comodino, con risultati poco piacevoli esteticamente.

 

Variate la posizione

Se poco ingombrante, potete ravvivare lo stile e la disposizione di una stanza modificando il posto in cui avete posizionato in precedenza il comodino, così da conferire un’aria diversa all’oggetto riutilizzandolo magari anche fuori casa o in un punto diverso della vostra abitazione.

 

 

Non modificate il colore

In caso fosse stanchi della tinta presente sul vostro comodino, vi consigliamo di verificare prima la possibilità di apportare modifiche e cambiamenti. Presa visione di queste opzioni si può procedere a eventuali modifiche del prodotto, consapevoli del tipo di lavoro che si andrà a operare.

 

Svuotate di tanto in tanto i cassetti

Nel corso del tram tram quotidiano è bene prendersi del tempo per svuotare i cassetti e passare in rassegna il contenuto. In questo modo potreste trovare piccoli oggetti dimenticati o caduti per sbaglio, magari anche quel calzino che pensavate perso per sempre chissà dove.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status