Il miglior pelaverdure

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Pelaverdure – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Chi ama frutta e verdura non può fare a meno di un attrezzo che ne semplifichi la pulizia, consentendo di consumarne quanta ne si vuole. A questo scopo è molto utile un pelaverdure, ovvero un piccolo utensile dotato di lama e dalle dimensioni molto contenute. In questo modo ottenere carote, zucchine e anche patate ben pulite sarà un gioco da ragazzi. Si deve dare particolare importanza ai materiali scelti per il suo assemblaggio: quali sono quelli più sicuri e resistenti? Abbiamo pensato di creare una guida per aiutarvi a trovare quello col miglior rapporto qualità/prezzo. Se non potete consultarla, questi sono i prodotti che abbiamo preferito. Il Twinzee Pro TW-JP-1 è in acciaio inox e ha un manico antiscivolo. Riesce non solo a pelare ma anche a tagliare a julienne, affettare e sminuzzare. Il Tessani J&P101 ci piace perché è un oggetto valido ed economico. Nella sua confezione sono presenti anche un coltellino in ceramica e uno scovolino per facilitarne la pulizia.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior pelaverdure

 

Se il dottore ti ha prescritto di mangiare più frutta e verdura cruda, un buon pelaverdure potrebbe essere l’alleato ideale. Nella nostra guida esaminiamo le caratteristiche principali di questi utensili, mentre nella classifica che segue potrai leggere la recensione di quelli che sono per noi i migliori modelli del 2020.

1-twinzee-pro

Guida all’acquisto

 

Materiali

I pelaverdure non sono utensili particolarmente complessi dal punto di vista tecnologico; hanno tutti una struttura molto simile e anche il prezzo non differisce significativamente. Tuttavia i vari modelli presenti sul mercato non sono efficaci allo stesso modo, ecco perché ti consigliamo di verificarne le prestazioni. Non potendolo fare di persona, puoi però prestare attenzione a un paio di elementi importanti; uno di questi è la qualità dei materiali utilizzati per la costruzione.

I modelli col manico in acciaio inossidabile sono più resistenti rispetto a quelli realizzati quasi solo in plastica e hanno un costo di poco superiore e, pertanto, sono i preferiti dai professionisti e da chi non vuole rinunciare alle migliori prestazioni. In particolare, la lama dovrebbe essere molto affilata perché solo in questo modo riuscirà a sbucciare qualsiasi tipo di frutta e verdura. Inoltre quest’operazione potrà essere eseguita in meno tempo e con maggiore comfort; anche l’efficacia sarà superiore perché verrà asportato solo lo strato superiore e non si disperderanno i nutrienti, i più importanti dei quali si trovano immediatamente sotto la buccia.

Il pelaverdure deve essere anche pratico da usare e, pertanto, ti consigliamo di scegliere quelli con l’inserto antiscivolo nel manico che assicurano una presa più stabile e permettono di pelare con maggiore comodità e anche sicurezza.

 

Versatilità

Forse non sarà tecnologicamente all’avanguardia come un moderno robot da cucina, ma il pelaverdure può essere uno strumento molto ingegnoso. Quelli della migliore marca si differenziano dagli altri perché sono versatili. Utilizzando entrambi i lati della lama, riescono sia a sbucciare che a tagliare alla julienne frutta e verdura.

I modelli che stupiscono sono, però, quelli 4 in 1 che aggiungono addirittura altre due funzioni: tagliare e sminuzzare, tutto utilizzando un unico strumento. Il vantaggio è che non bisognerà ricorrere al coltello o all’ingombrante robot da cucina perché queste operazioni possono essere eseguite con facilità col solo pelaverdure che, finito il lavoro, si ripone tranquillamente in qualsiasi cassetto.

In questo modo si incentiva il consumo di frutta e verdura cruda ma si possono creare tante altre preparazioni sfiziose come, per esempio, le sfoglie sottili di patate da mangiare come quelle in busta. Un pelaverdure completo e versatile non può mancare in casa di un vegetariano o un vegano.

2-tessani-2-in-1-premium

Punte laterali

Confronta prezzi, prestazioni e modelli ma fai attenzione a un altro piccolo dettaglio che, tuttavia, riveste una certa importanza: la punta laterale. Non è un orpello che serve a migliorare il design del pelaverdure dal punto di vista estetico ma ha una precisa funzione e, cioè, quella di eliminare piccole imperfezioni da frutta e verdura prima di cominciare a sbucciarle. I modelli più completi ne hanno due, una per ogni lato, e il vantaggio è poterne utilizzare una per “scolpire” un frutto o una verdura guarnendo il piatto e stupendo gli ospiti invitati a cena.

 

I migliori pelaverdure del 2020

 

Ecco, dunque, quali sono i nostri consigli d’acquisto per aiutarti a scegliere il miglior pelaverdure del 2020 in base alle tue esigenze e al tuo portafoglio. In pochi minuti potresti individuare il modello che fa per te risparmiando tempo e fatica.

 

Prodotti raccomandati

 

Twinzee Pro TW-JP-1

 

1-twinzee-proFacendo una comparazione tra i migliori pelaverdure, il modello proposto da Twinzee spicca per la solidità della costruzione che, grazie alle lame in acciaio inox di qualità, non dispiace ai professionisti; il manico antiscivolo, inoltre, assicura una presa stabile per pelare in maniera più sicura e confortevole.

Tra i più venduti online, ha una lama affilatissima che consente di affrontare frutta e verdura di ogni genere senza problemi.

È un accessorio multifunzione 4 in 1 che non si limita a pelare ma è in grado anche di tagliare alla julienne, affettare e sminuzzare. Non è, quindi, necessario scomodare gli ingombranti robot da cucina per questi piccoli lavori: basta un utensile robusto e versatile come questo che si ripone comodamente in qualsiasi cassetto.

Grazie alla praticità assicurata dal Twinzee sarà più piacevole portare in tavola frutta e verdura crude, indispensabili per chi non vuol rinunciare alle loro proprietà nutritive, e irrinunciabili per chi sta seguendo una dieta.

Le due punte laterali, infine, consentono di creare sfiziose decorazioni per guarnire un piatto e stupire gli ospiti.

La guida per scegliere il migliore pelaverdure continua con un riassunto sulle principali caratteristiche di questo prodotto. Per consigli su dove acquistare al miglior prezzo, puoi cliccare il link che troverai dopo la nostra descrizione.

 

Pro

Materiali: Si tratta di un prodotto solido e maneggevole, dotato di lame affilatissime in acciaio inossidabile e di un’impugnatura antiscivolo che assicura una presa salda e comoda. Robusto e versatile, si adatta a diversi tipi di utilizzo.

Multifunzione: Consente di tagliare, pelare, sminuzzare e affettare; svolge quindi quattro diverse funzioni. Le dimensioni compatte lo rendono facile da riporre nelle credenze o nei cassetti.

Punte laterali: La particolarità di questo modello consiste nella presenza di punte laterali che consentono di decorare i tuoi manicaretti.

 

Contro

Prezzo: Tra le opzioni a disposizione, questo non è il modello più economico. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tessani J&P101

 

2-tessani-2-in-1-premiumUn utensile tutto sommato semplice ed economico come un pelaverdure può avere un impatto importante sul proprio peso e sulla propria forma fisica perché favorisce un consumo maggiore di frutta e verdure crude, a patto, però, di scegliere un prodotto comodo e funzionale che faciliti e velocizzi al massimo il lavoro.

Le prestazioni offerte dal pelaverdure Tessani, tra i più venduti sul mercato, assicurano entrambi questi vantaggi. Si tratta, infatti, di un modello dotato di lame in acciaio inox molto resistenti e affilate che permettono di sbucciare frutta e verdura con rapidità ed efficacia. Il manico antiscivolo di gomma, garantendo una presa salda, rende le operazioni molto più comode e sicure.

È, inoltre, un utensile 2 in 1 perché da un lato pela e dall’altro taglia alla julienne: con un solo prodotto, dunque, si potranno preparare frutta e verdura di ogni genere in poco tempo e senza utilizzare altri strumenti.

Della dotazione fanno parte, infine, un coltello in ceramica molto affilato, utile anche per tagliare la carne, e un pratico scovolino per una pulizia efficace del pelaverdure.

Il nostro articolo prosegue con un elenco dei pregi e dei difetti del pelaverdure che abbiamo appena recensito. Se vuoi saperne di più, clicca sul link che troverai dopo questa descrizione per acquistarlo a prezzi bassi.

 

Pro

Completo: La confezione comprende un pelaverdure con manico antiscivolo e un coltello in ceramica che puoi utilizzare anche per tagliare la carne o altri alimenti. Troverai inoltre uno strumento che ti aiuterà a pulire rapidamente il pelaverdure.

Design: L’estetica di questo prodotto è stata curata nei minimi dettagli, sia per il design che nella scelta dei materiali. Le lame sono in acciaio inossidabile e permettono di tagliare e sbucciare frutta e verdura alla prima passata. Il manico è morbido e offre una presa salda e sicura.

Versatile: La forma dell’accessorio è studiata per compiere due funzioni diverse, infatti, oltre a pelare la buccia, offre la possibilità di tagliare alla julienne.

 

Contro

Prezzo: Non c’è da stupirsi se il prezzo non è tra i più economici. Dopotutto bisogna considerare la completezza del set e la scelta di ottimi materiali per la sua realizzazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

MIAMM

 

4-pelapatate-pelaverdureSe non sai ancora quale pelaverdure comprare, MIAMM ha creato una soluzione che potresti ritenere molto interessante. Si tratta di un modello davvero economico, perfetto per chi ha un budget estremamente ridotto.

Nonostante il costo abbordabile, ha una struttura in acciaio inox che lo rende estremamente durevole, mentre la lama molto affilata permette di pelare frutta e verdura in maniera efficace senza perdere i preziosi nutrienti che si trovano proprio sotto la buccia. Il manico antiscivolo consente, poi, di pelare carote, patate e quant’altro in tutta sicurezza e con notevole comfort.

Si tratta di un pelaverdure molto semplice, per non dire essenziale ma, dato il prezzo conveniente, non ci si poteva aspettare un utensile multifunzione che tagliasse anche alla julienne o affettasse. Tuttavia è un modello funzionale, adatto a destrimani e mancini e, grazie alla punta laterale, consente di rimuovere parti indesiderate da frutta e verdura senza dover ricorrere ad altri attrezzi.

La descrizione del nuovo pelaverdure MIAMM prosegue con un sommario dei suoi vantaggi e svantaggi principali.

 

Pro

Lama affilata: La struttura del pelaverdure è in acciaio inox, così come le lame. Questa scelta permette di sbucciare frutta e verdura in un batter d’occhio senza dover fare alcuno sforzo. Inoltre, l’acciaio è un materiale noto per la sua solidità e l’ottima resistenza all’usura.

Antiscivolo: Il manico dell’accessorio è comodo e facile da impugnare, inoltre è antiscivolo per cui garantisce una presa sicura.

Funzionale: Grazie alla presenza della punta laterale, il pelaverdure potrà essere utilizzato anche dai mancini, che spesso faticano con questo tipo di strumenti; inoltre, ti aiuterà a eliminare le parti di frutta o verdura che non vuoi.

 

Contro

Design: L’aspetto estetico non è stato particolarmente curato, per cui il design è standard senza nulla di particolare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vacuvin 46606

 

5-vacuvin-46606Come scegliere un buon pelaverdure che sia davvero economico? Noi ti suggeriamo di tenere in considerazione questo Vacuvin: il prezzo imbattibile potrebbe essere un richiamo irresistibile per chi vuole spendere il meno possibile per un oggetto del genere.

Certo, a fronte di un costo così conveniente, non si possono pretendere prestazioni strabilianti. Il pelaverdure è molto semplice, non ha funzioni particolari se non quella basilare di sbucciare frutta e verdura di ogni genere.

Se non hai esigenze particolari, dagli un’occhiata. Inoltre, a differenza di molti altri modelli, viene fornito con un pratico supporto da infilzare nell’oggetto da sbucciare per tenerlo fermo e pelare con maggiore comodità, sicurezza e rapidità. Sia il supporto che la lama sono in acciaio inossidabile e, quindi, solidi e resistenti.

La punta in alto, infine, permette di rimuovere le parti indesiderate. Difficile chiedere di più a un pelaverdure con un prezzo del genere.

I pareri espressi dagli utenti con acquisto verificato segnalano questo pelaverdure come tra i migliori da un punto di vista qualità-prezzo. Di seguito trovi un elenco dei suoi maggiori punti di forza e di debolezza.

 

Pro

Design: Un design moderno e colorato per un attrezzo essenziale ma funzionale, con un costo allettante, quasi imbattibile.

Lame: La lama è realizzata in acciaio inossidabile ed è ben affilata. Con questo pelaverdure potrai sbucciare frutta e verdura rapidamente alla prima passata.

Versatile: Grazie alla punta laterale potrai eliminare i pezzi di verdura e di frutta che non vanno bene senza dover utilizzare altri strumenti.

 

Contro

Essenziale: Un prodotto ideale per coloro che non hanno troppe esigenze. Sbuccia frutta e verdura, ma non bisogna certo aspettarsi funzioni speciali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un pelaverdure

 

Piccolo ma onnipresente nelle nostre cucine, il pelaverdure ha una sua importanza da non trascurare. Se si ha a disposizione un modello efficace e comodo, diventerà più facile e veloce preparare frutta e verdura, un piccolo ma importante incentivo che può favorire un’alimentazione sana e ricca di vitamine e altri preziosi nutrienti per sé e i propri figli.

Manuale

Pur essendo un utensile molto comune, il pelaverdure è disponibile in diverse versioni; la più classica è quella manuale che prevede un manico antiscivolo da impugnare e lame da passare sulla frutta o sulla verdura. Si tratta di un oggetto semplice da usare, a volte un po’ faticoso, e che si ripone in qualsiasi cassetto perché occupa poco spazio.

 

A manovella

Meno diffusi di quelli manuali, i pelaverdure a manovella prevedono sempre l’impiego delle mani ma in questo caso lo sforzo da applicare è inferiore. Tutto quello che bisogna fare è infilare la frutta o la verdura da pelare e cominciare a girare. Particolarmente usati per le mele e le patate.

 

Elettrico

Per chi vuole fare meno fatica possibile, il pelaverdure elettrico potrebbe essere la soluzione migliore. Costa un po’ più degli altri e non deve essere usato per forza in presenza di prese di corrente perché generalmente può essere alimentato anche a batterie. In questo caso, tutto quello che bisogna fare è infilzare la frutta o la verdura e premere un bottone. Al resto pensa questo piccolo robot che ha lo svantaggio di occupare un certo ingombro.

Multifunzione

I migliori pelaverdure potrebbero essere per te quelli versatili che non solo sono in grado di sbucciare diversi tipi di frutta e verdura ma hanno anche altre funzioni, tre in particolare: tagliare alla julienne, affettare e sminuzzare. Si tratta quindi di utensili multifunzione particolarmente comodi perché non obbligano a usare coltelli, robot da cucina o altri utensili: queste quattro operazioni si possono fare con un solo, piccolo strumento.

 

Un po’ di fantasia

Un po’ di fantasia in cucina non guasta mai, specialmente quando si tratta di incuriosire i bimbi, recalcitranti a mangiare frutta e verdura. Anche i modelli manuali più semplici ed economici possono presentare delle punte laterali, una o due, che hanno una doppia funzione: in primo luogo, consentono di eliminare piccole imperfezioni da frutta e verdura. In secondo luogo, permettono di creare disegni sulla superficie, “scolpendola” a piacimento.

Perché non creare sfoglie sottili di patate da infornare e deliziare i piccoli? È un’ottima alternativa alle patatine fritte in busta. Queste funzioni e le possibili decorazioni sono maggiori e più semplici da ottenere con i modelli a manovella ed elettrici.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status