Il miglior sbattitore elettrico

Ultimo aggiornamento: 23.07.18

Sbattitori elettrici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Un buono sbattitore elettrico non può mancare nella tua cucina. Due ottimi modelli che ti consigliamo di valutare tra tutti sono: Kenwood HM680 somiglia molto a un robot da cucina, infatti grazie alla ciotola in acciaio integrata da 3 L permette di impastare, mentre il Philips HR1459/00 è uno sbattitore più economico e maneggevole che si può regolare su cinque diverse velocità e appoggiare sul dorso quando le fruste sono sporche.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior sbattitore elettrico

 

Per aiutarti a realizzare una serie di piatti, in particolare dolci e torte, ci sono alcuni utensili che si dimostrano più adatti di altri. Tra questi spicca lo sbattitore elettrico, indispensabile per certi tipi di preparazioni.

Vediamo insieme quali sono gli aspetti da considerare prima di scegliere un prodotto di questo tipo, confrontando anche il prezzo e le caratteristiche tecniche degli elettrodomestici più apprezzati sul mercato.

1. Sbattitore elettrico

 

Guida all’acquisto

 

Potenza e velocità

Sono molteplici i fattori di cui tenere conto al momento della valutazione di uno sbattitore elettrico ma ai primi posti della classifica non possiamo che collocare la potenza generata dal motore e la velocità.

Sul mercato potrai trovare letteralmente ogni tipologia di elettrodomestico, da quelli più potenti e costosi a quelli più economici e meno performanti. Diciamo che, in linea generale, acquistare uno sbattitore dotato di un motore al minimo sindacale potrebbe vedere preclusa la possibilità di realizzare determinate ricette. Il nostro consiglio, dunque, è quello di optare per un modello con potenza superiore ai 200 watt, così da avere la possibilità di utilizzarlo per qualunque tipo di preparazione.

In questa direzione va anche la velocità, intesa sia come massima raggiungibile sia come possibilità di scegliere tra differenti valori. Un prodotto di questo tipo, infatti, può trovarsi a dover lavorare a una velocità minima così come più rapidamente.

Mettendo a confronto i prezzi noterai come ci siano modelli più economici che lavorano a due sole velocità e altri più costosi ma che consentono di selezionare fino a cinque velocità. Optando per questi ultimi modelli, dunque, ti garantirai anche una maggiore versatilità.

 

Questione di lunghezza

Uno sbattitore elettrico è sostanzialmente composto da due parti: il corpo, che ospita il motore e che si occupa di generare il moto rotatorio, e le fruste, che “fisicamente” si occupano di eseguire l’operazione. Queste possono essere di differenti forme e lunghezza per venire incontro alle tante esigenze e per interagire al meglio con le varie preparazioni.

Ci sono dunque fruste a spirale, turbo o a filo e, indipendentemente dalla forma, dovresti comunque sceglierle con una lunghezza di circa 15 centimetri in modo che ti permettano di lavorare in totale comodità.

Tutti i modelli delle migliori marche propongono soluzioni di questo tipo, abbinate con impugnature anatomiche che facilitino la corretta posizione della mano, così da poter prolungare l’utilizzo dell’elettrodomestico anche per lunghi periodi di tempo.

2. Sbattitore elettrico

 

Assemblato con cura

L’attenzione nella scelta dei materiali e del loro assemblaggio dovrebbe sempre essere una priorità e per questo ti consigliamo di informarti, magari anche leggendo delle recensioni, sulla cura messa dalle case produttrici.

La scocca deve trasmettere una buona sensazione di solidità, il motore deve garantire performance costanti, il tasto di espulsione delle fruste deve essere collocato in una posizione confortevole. La possibilità di appoggiare lo sbattitore sul dorso (con le fruste rivolte verso l’alto) è un ulteriore valore perché permette di mantenere più pulito l’ambiente nel quale ti trovi a cucinare.

Presta infine grande attenzione alla lunghezza del cavo di alimentazione, soprattutto se nella tua cucina hai una sola presa elettrica. Un filo sufficientemente lungo, infatti, ti permetterà di muoverti con maggiore agilità e comodità, mentre uno troppo corto potrebbe costringerti a effettuare l’operazione senza il necessario comfort.

 

I migliori sbattitori elettrici del 2018

 

Che tu voglia preparare un dolce o la pasta per la pizza, difficilmente potrai prescindere da uno sbattitore elettrico. Per fortuna sul mercato ve ne sono davvero di ogni tipologia e fascia di prezzo e, per aiutarti a districarti nella scelta, qui di seguito ti proponiamo i cinque modelli migliori, di cui abbiamo analizzato qualità e difetti.

 

Prodotti raccomandati

 

Kenwood HM680 

 

1.Kenwood HM680La principale comodità di questo sbattitore elettrico con ciotola è proprio legata alla presenza del contenitore che, a seconda delle esigenze, potrai decidere di utilizzare o meno. Il modello di Kenwood, infatti, è in grado di operare sia con la scodella sia da solo, sfruttando le cinque velocità di lavorazione garantite dal motore da 350 Watt.

La ciotola in acciaio inox ha una capienza di 3 litri riesce ruotare su sé stessa mentre, quello che per noi è il miglior sbattitore elettrico del 2018, sfrutta al meglio sia le due fruste (anch’esse in acciaio inox) per montare a neve, sia le due per impastare.

A potenza e versatilità, infine, abbina un assemblaggio che trasmette una buona sensazione di robustezza e un prezzo di vendita davvero interessante, qualità che lo collocano indiscutibilmente tra i nostri consigli d’acquisto.

In una guida per scegliere il migliore sbattitore elettrico presente sul mercato non può mancare un modello del rinomato marchio Kenwood, la cui versatilità d’uso lo trasforma in un vero robot da cucina, fatto con materiali robusti e affidabili.

Pro
Versatilità:

L’azione combinata di due fruste e il motore programmabile in cinque diverse velocità permette di svolgere numerose funzioni, montando con facilità a neve le uova ad azioni più energiche come l’impastato della farina.

Materiale:

L’utilizzo di una struttura di base in plastica rinforzata e numerosi elementi in acciaio inossidabile dà alla macchina una notevole robustezza, oltre a una migliore igiene.

Scodella:

A differenza dei modelli più semplici, che sono costituiti solo da un motore e due frustini, lo sbattitore Kenwood è dotato anche di una scodella rimovibile in acciaio.

Contro
Motore:

Pur lodevole in numerose preparazioni culinarie più morbide, secondo i pareri di alcuni utenti la potenza del motore non è adeguata all’impasto di ingredienti più compatti.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€72,99)

 

 

 

Philips HR1459/00

 

2.Philips HR1459-00Se sei in cerca di semplicità, di uno sbattitore che assolva al meglio la sua funzione mantenendo però dimensioni compatte e un prezzo ampiamente alla portata di tutte le tasche, questo modello di Philips ha tutte le caratteristiche sopraelencate.

Tra i migliori sbattitori elettrici venduti online in virtù delle funzionalità offerte, ha un motore da 300 Watt, cinque velocità (più una modalità turbo) che ti permettono di trovare quella migliore per impastare, montare o mescolare, e due fruste in acciaio inox.

La comodità d’uso è data, come fanno notare anche coloro che l’hanno già provato, dalle dimensioni compatte, dal cavo che si avvolge facilmente e dalla forma che consente di appoggiarlo sul dorso, senza sporcare il piano di lavoro quando le fruste sono sporche.

Anche se inserito tra i prodotti più economici, lo sbattitore Philips ha soddisfatto gli utenti per l’efficacia dei suoi frustini e la possibilità di impostare cinque velocità diverse, oltre a una forma molto compatta.

Pro
Versatilità:

Il motore di questo sbattitore ha una potenza notevole, pari a 300 Watt, e può essere impostato in cinque velocità diverse per adattarsi al meglio alle tue esigenze.

Frustini:

Nonostante il prezzo contenuto, Philips non ha lesinato sulla qualità dei materiali, scegliendo di realizzare i frustini in acciaio inossidabile, con un vantaggio per la robustezza dello strumento e l’igiene.

Appoggio:

Una chicca dei progettisti, molto apprezzata dagli utenti, è la possibilità di appoggiare lo strumento sul dorso, evitando che i frustini sporchi di impasto poggino sulla superficie del tavolo.

Contro
Surriscaldamento:

Alcuni utenti hanno rilevato la tendenza del motore a surriscaldarsi in caso di utilizzo prolungato o con ingredienti particolarmente duri.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Moulinex HM412

 

3.Moulinex HM412Moulinex è un brand riconosciuto nel mercato degli elettrodomestici per cucina perciò se stai pensando a quale sbattitore elettrico comprare devi tenere in considerazione un modello dell’azienda transalpina.

Dotato di un potente motore da 450 Watt, che consente di regolare la velocità di rotazione su cinque differenti velocità (più una turbo, per impasti particolarmente impegnativi, che si attiva premendo il tasto dedicato), dispone anche di una ciotola con una capienza da 2,5 litri con rotazione automatica. In confezione sono presenti quattro fruste: due a filo, adatte a montare, e due a spirale, per impastare.

Il prezzo di vendita è tra i più economici rispetto a quelli degli altri modelli che abbiamo messo in comparazione e rappresenta un ulteriore valore aggiunto non di poco conto.

Il modello Moulinex è la risposta per chi sta cercando dove acquistare uno sbattitore elettrico dal prezzo basso, ma dotato di un ampio grado di personalizzazione della velocità e del tipo di frustino.

Pro
Motore:

Il motore di questo modello, dotato di una potenza elevata pari a ben 450 Watt, è personalizzabile con cinque diverse velocità, a cui si aggiunge la modalità turbo per gli ingredienti più ostici.

Frustino:

A differenza della maggior parte degli sbattitori della stessa categoria, la macchina Moulinex è dotata di due coppie di frustini: due a filo per montare gli albumi e le altre due dalla forma affusolata per l’impasto.

Capienza:

Molto apprezzata dagli utenti è l’alta capienza della scodella in dotazione, che può contenere fino a 2.5 litri di materiale ed è in grado di ruotare in modo automatico.

Contro
Materiale:

Delude un po’ la scelta della plastica, pur robusta, come materiale di realizzazione dello sbattitore.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€33,91)

 

 

 

Bosch MFQ4020

 

4.Bosch MFQ4020La presenza o meno di una ciotola integrata e le dimensioni più o meno ingombranti sono due aspetti che possono esserti d’aiuto a scegliere un buon sbattitore elettrico. Il dispositivo proposto da Bosch, tra i più venduti online, fa della compattezza e della maneggevolezza le sue doti più interessanti.

Pur essendo ergonomico e utilizzabile in modo semplice, sfodera una buona potenza grazie al motore da 450 Watt che garantisce cinque livelli di velocità e alla possibilità di agganciare sia le fruste per mescolare sia i più resistenti ganci adatti a impastare.

Proprio la potenza e la capacità di ottenere velocemente le lavorazioni desiderate, il tutto tra l’altro con una silenziosità davvero degna di nota, è l’aspetto che più è stato apprezzato dagli utenti che, per questo, sono anche disposti a spendere qualcosa in più.

Con un design elegante e dimensioni tra le più ridotte presenti sul mercato, il nuovo modello Bosch riscuote successo tra gli appassionati di cucina per la sua silenziosità e l’originalità dei frustini in dotazione.

Pro
Frustini:

Oltre al design, la stravaganza di questo modello ha contagiato anche la forma dei frustini, che con una struttura a spirale con gancio all’estremità ti permetterà di impastare anche gli ingredienti più ostinati.

Motore:

La potenza di 450 Watt con cui è stato progettato il motore garantisce un funzionamento efficiente con la maggior parte delle preparazioni culinarie, grazie anche alla possibilità di impostare cinque velocità diverse.

Silenziosità:

Una chicca che ha riscosso molto successo è la bassa rumorosità della macchina, che può essere utilizzata anche in orari di riposo, senza disturbare familiari e vicini.

Contro
Surriscaldamento:

La potenza elevata del motore, pur conferendo al prodotto una notevole versatilità, può provocare un rapido surriscaldamento degli alimenti.

Acquista su Amazon.it (€33,13)

 

 

 

Dualit 88485

 

5.Dualit 88485Rispetto agli altri modelli presenti nella nostra classifica, quello di Dualit può essere considerato un vero e proprio sbattitore elettrico professionale, pensato perciò per un utilizzo molto frequente, magari nella cucina di un ristorante o in una pasticceria.

Caratterizzato da una scocca elegante, vanta un motore da 300 Watt ed è in grado di ospitare i differenti accessori inclusi in confezione: tre fruste (due piuttosto grandi e una da cucina) e due ganci per impastare. Il cavo estraibile e allungabile assicura una buona mobilità anche all’interno di un ambiente ampio.

Trattandosi di un prodotto di tipo professionale il prezzo di vendita è più elevato se messo a confronto con quello degli altri sbattitori elettrici ma giustificato dalla sua capacità di resistere alle sollecitazioni di un uso prolungato nel tempo.

Con una forma cilindrica e un affascinante colore nero, lo sbattitore Dualit è un modello professionale, affidabile e ricco di funzioni utili per ottimizzare le tue preparazioni in cucina.

Pro
Robustezza:

I materiali di alta qualità con cui è stato realizzato questo prodotto garantiscono una resistenza prolungata all’uso e una protezione del motore, che non si surriscalda nemmeno dopo un lungo lavoro.

Accessori:

La professionalità del modello Dualit si vede soprattutto dal gran numero di frustini di cui è dotato, la cui ampia gamma si adatta a tutti i tipi di ingredienti e impasti.

Cavo:

Progettato per gli ambienti affollati, come le cucine dei ristoranti o delle pasticcerie, il cavo dello sbattitore è stato progettato per poter essere interamente avvolto all’interno della base.

Contro
Prezzo:

Trattandosi di un prodotto rivolto principalmente a un pubblico di professionisti, il suo costo è elevato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare uno sbattitore elettrico

 

Montare, impastare, mescolare gli ingredienti è di certo più facile ed efficace se ci si serve del giusto accessorio. Lo sbattitore elettrico è uno tra gli elettrodomestici immancabili in qualsiasi cucina, eppure non tutti conoscono il potenziale che questo semplice accessorio riserva. Si rileva un grande alleato per rendere le preparazioni di ogni giorno più golose e intriganti, vediamo come usarlo al meglio.

Usarlo in base alla potenza effettiva

Non sempre è necessario attrezzarsi delle costose e ingombranti planetarie per avere il giusto alleato ai fornelli. Un semplice sbattitore dotato di due coppie di fruste è in grado di svolgere a dovere la maggior parte delle mansioni del miglior secondo chef. Mescolare con vigore gli ingredienti consente di far entrare la giusta quantità d’aria nella preparazione e così migliorare la crescita della torta in forno o della frittata in padella.

Quindi assicuratevi di scegliere un accessorio che sia in grado di miscelare tra loro ingredienti di diverse consistenze senza sovraccaricare o, peggio, fondere il motore.

 

Arieggiare una preparazione

Chi ama preparare in casa il pane, usa lo sbattitore elettrico per rinfrescare il lievito madre che ha bisogno di particolari cure periodiche per mantenerne alte la vitalità e la resa in forno.

Mischiare acqua e farina è semplice, ma lo è di più se si riesce a fare con il giusto vigore limitando o evitando la formazione di grumi quanto piuttosto favorendo il giusto inglobamento di ossigeno, indispensabile per favorire la corretta fermentazione dei batteri del composto.

La preparazione di torte e biscotti è resa più semplice se si può contare su una forza costante e vigorosa che miscela uniformemente gli ingredienti. Occhio agli schizzi, tenere l’elettrodomestico in posizione verticale e quindi perfettamente perpendicolare al piano consente di raccogliere tutto gli ingredienti per evitare che qualcosa non vada per il verso giusto mentre si segue attentamente una ricetta. Far ruotare la ciotola in senso contrario al movimento della mano che tiene lo sbattitore è un piccolo stratagemma per essere certi di agglomerare tutti gli ingredienti con precisione.

Occhio anche all’ordine con cui vengono aggiunti gli ingredienti della preparazione. In base alla scuola di pasticceria è necessario scegliere se abbinare le uova ai grassi o agli zuccheri della ricetta, ma per essere sicuri di non combinare disastri in cucina assicuratevi di inserire gli ingredienti liquidi poco alla volta e solo dopo che quello che si è già versato è stato assorbito dall’impasto.

Come dosare la velocità di rotazione in base alla ricetta

Uno strumento ben fatto è in grado di offrire diversi livelli di rotazione delle fruste, se ben proporzionati alla potenza del motore è più facile capire se è possibile lavorare anche gli impasti più duri e compatti come quelli del pane. Seppure non si tratti dello strumento adatto per panificare, è bene considerare che alcuni impasti più densi offrono una resistenza maggiore alla rotazione delle fruste e quindi opporre maggiore forza crescente permette di una lavorazione omogenea e corposa.

Al contrario, impasti molto morbidi o quasi liquidi potrebbero necessitare di rotazioni più lente e delicate, per evitare la formazione di schiuma.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Il miglior tritatutto

Mixer immersione

Tritacarne elettrico

Frullatore ad immersione

Robot da cucina multifunzione

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4.90 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.