fbpx

Il miglior scaldavivande

Ultimo aggiornamento: 18.10.19

Scaldavivande – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Uno scaldavivande che ci è piaciuto in particolare è l’Ariete AR799-OR che è dotato di due pratici manici per portarlo comodamente con sé. Il suo piatto interno antiaderente permette di scaldare e consumare nello stesso contenitore. Anche il Thermic Dynamics Lunch Box Elettrico è un modello molto comodo perché possiede più vani per riporvi diversi cibi. Il materiale del quale è fatto permette di mantenere le pietanze in caldo per un discreto lasso di tempo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior scaldavivande

 

In ufficio o in campeggio e comunque quando serve lo scaldavivande è un elettrodomestico essenziale per consumare un pasto più sostanzioso di un semplice panino. La nostra guida ha lo scopo di aiutarti a scegliere la migliore marca per prezzo e qualità.

Guida all’acquisto

 

Elettrico o USB?

Con la tecnologia le soluzioni per rendere ogni oggetto meno ingombrante e allo stesso tempo efficiente si sono moltiplicate. Ecco perché puoi doverti orientare su due diversi tipi di scaldavivande con i loro pro e contro.

Se vai in luoghi nei quali non sei certo che ci siano molte prese elettriche a disposizione, il miglior scaldavivande per te è uno con entrata USB. In questo caso puoi dotarti di un caricatore portatile per utilizzarlo quando ti serve. Tuttavia le prestazioni di uno scaldavivande così fatto non sono eccellenti e non puoi aspettarti di ottenere grandi risultati.

Un po’ più scomodo è quello che necessita della presa elettrica ma certamente ti permette di riscaldare i tuoi piatti in un tempo ragionevole e senza tralasciarne parti che rimarrebbero fredde.

In entrambi i casi non dovrai preoccuparti del consumo di corrente che è limitato perché questi elettrodomestici non comportano grosse spese in bolletta.

 

Capacità e velocità di preparazione

Nella classifica degli elementi da prediligere nella scelta dello scaldavivande c’è la capacità intesa come quantità di cibo che l’elettrodomestico può ospitare: è misurata in litri e varia a seconda dei modelli e delle dimensioni.

Uno più capiente può essere anche leggermente ingombrante, quindi sceglilo se hai davvero bisogno di scaldare pasti abbondanti. In caso contrario puoi optare per uno piccolo che non occupi neppure troppo spazio e sia sufficiente per un pranzo frugale.

Solitamente gli scaldavivande presenti sul mercato non hanno molte funzioni perché basta inserire la spina per avviarli. Il tempo necessario per rendere caldi i cibi si aggira attorno ai 30-40 minuti. Se hai bisogno di una maggiore efficienza confronta i prezzi dei modelli a disposizione per individuarne uno più veloce a un costo ragionevole.

Funzionamento e pulizia

Gli scaldavivande più economici hanno bisogno dell’acqua come elemento termoconduttore per riscaldare le pietanze. Basta inserirla nell’apposito scomparto, accendere e lasciare che il liquido si scaldi e passi questo calore al cibo.

Questo metodo non è sempre pratico per cui puoi optare per uno che si serva di gel o altri elementi per diffondere la temperatura agli alimenti senza necessità del tuo intervento.

La pulizia è poi abbastanza semplice se scegli uno scaldavivande con vaschette removibili perché è possibile toglierle dal loro scompartimento e immergerle interamente in acqua o metterle in lavastoviglie.

La recensione che fanno gli utenti di modelli del genere è molto positiva soprattutto perché permettono di igienizzare a fondo i contenitori dove viene posto di volta in volta il cibo. Quelli che non prevedono questa possibilità consentono di rimuovere lo sporco tramite una spugnetta inumidita perché non si può lavare interamente lo scaldavivande che vedrebbe danneggiate le sue componenti elettriche.

Tieni quindi conto di questo fattore che diventa fondamentale anche se si vuole utilizzare la vaschetta stessa come piatto e non portarsi dietro altre stoviglie se non le posate.

 

I migliori scaldavivande del 2019

 

Quando sei costretto a mangiare fuori casa non è salutare limitarsi al semplice panino. A mantenere una dieta varia ed equilibrata ti aiuta uno scaldavivande elettrico che ti permette di consumare intere portate. Abbiamo selezionato cinque modelli che ci hanno colpito tra le varie offerte presenti sul mercato. Fanne una comparazione per trovare quello adatto alle tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Ariete AR799-OR

 

Nella classifica dei migliori scaldavivande del 2019 uno dei più venduti è quello di Ariete. È molto facile da trasportare grazie alle due maniglie che permettono di portarlo come una borsa. Sono anche removibili insieme al cavo elettrico per risparmiare spazio quando lo vuoi conservare.

La forma rotonda rende semplice posizionarvi il cibo che può poi essere consumato al suo interno dove è collocato un piatto smaltato e antiaderente. Qui puoi scaldare gli alimenti in poco tempo grazie alla potenza di 105 W che impiega circa 5 minuti a rendere il pasto caldo.

La vaschetta non è removibile e deve essere pulita usando un panno bagnato perché non si può immergere lo scaldavivande interamente nell’acqua. Inoltre i quattro ganci di chiusura sono abbastanza resistenti all’apertura per la quale si deve praticare un po’ di forza.

In realtà questo è un vantaggio in quanto si evita agli alimenti di fuoriuscire e di sporcare durante il trasporto.

Lo scaldavivande di Ariete si presenta con un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è ideale sia per pic-nic sia per portare il pasto a lavoro. Chi non sa dove acquistare il prodotto potrà cliccare sul link del negozio, prima però consigliamo di dare un’occhiata ai pro e contro per avere un quadro completo delle caratteristiche principali di questo scaldavivande.

Pro
Pratico:

Lo scaldavivande potrà essere trasportato come se fosse una borsa grazie a due maniglie. Queste sono rimovibili, una soluzione utile nel caso si voglia risparmiare spazio nel cassetto o in frigo.

Piatto:

All’interno dello scaldavivande si troverà un piatto smaltato e antiaderente che non rovinerà la qualità del pasto preparato in casa.

Potente:

I 105 W di potenza permettono di riscaldare cibo in soli 5 minuti, ideale per chi ha una pausa pranzo molto corta e deve mangiare con una certa fretta.

Resistente:

I quattro ganci di chiusura sono estremamente resistenti, quindi non c’è rischio che il cibo fuoriesca durante il trasporto. Il rovescio della medaglia è che si dovrà applicare un po’ di forza per aprire lo scaldavivande.

Contro
Lavaggio:

Lo scaldavivande non è completamente impermeabile, quindi dovrà essere pulito con un panno bagnato. Questa soluzione è un po’ scomoda, soprattutto per chi non vuole perdere tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Thermic Dynamics Lunch Box B1565174

 

Tra i nostri consigli d’acquisto rientra questo pratico modello della Thermic Dynamics che è uno dei più gettonati tra quelli venduti online. Se stai pensando a quale scaldavivande comprare il costo molto competitivo di questo Lunch Box può convincerti di essere quello giusto per te.

Ha una potenza di 35 W quindi riesce a scaldare le pietanze in circa 30 minuti ma è fatto in un materiale che conserva il calore e mantiene i tuoi cibi alla giusta temperatura. Le vaschette interne sono due per cui potrai anche permetterti di consumare diverse portate per il tuo pranzo al sacco.

È possibile estrarle traendo il vantaggio di pulirle direttamente nell’acqua per una maggiore igiene. Inoltre è presente un mini contenitore per la frutta e un cucchiaio di modo da avere a disposizione una posata nel caso dimenticassi le tue a casa.

Per completare il quadro è disponibile anche in vari colori per soddisfare anche l’occhio che vuole sempre la sua parte.

Il modello di Thermic Dynamics si è meritato un posto nella nostra guida per scegliere il miglior scaldavivande grazie ai pareri più che positivi dei consumatori. Oltretutto non è facile trovare un prodotto di questa qualità venduto a prezzi bassi, consigliato a lavoratori e studenti. Qui di seguito riportiamo la nostra consueta rassegna dei pro e contro del prodotto.

Pro
Al caldo:

Il materiale dello scaldavivande mantiene il cibo a temperatura ottimale conservando il calore. In questo modo si potrà sempre mangiare un buon pasto caldo anche a lavoro o all’università.

Vaschette:

Con due vaschette interne si potranno inserire diverse portate, in modo da avere una dieta diversificata quando non si è in casa.

Pulizia:

Le vaschette potranno essere rimosse per immergerle direttamente nell’acqua, in modo da pulirle più velocemente e facilmente.

Contenitore:

Il mini contenitore è molto utile per portare frutta o magari un dessert da aggiungere al pasto quotidiano.

Contro
Potenza:

Con solo 35 W il modello ci impiegherà 30 minuti a scaldare il cibo, non proprio il massimo per chi ha una pausa pranzo corta a lavoro.

Acquista su Amazon.it (€4,81)

 

 

 

Ariete 00C079700AR0

 

Se stai pensando a come scegliere un buon scaldavivande che sia pratico da portare con te la presenza dei manici è un aspetto molto importante. Questo modello di Ariete ha questa comodità che ti permette di fare poca fatica quando devi pranzare fuori casa.

La forma rettangolare molto compatta non occupa molto spazio e consente di collocarlo all’interno di una borsa. Fai attenzione in questo caso a mantenerlo diritto perché se contiene cibi liquidi c’è il rischio che fuoriescano a detta degli utenti che l’hanno testato.

Presenta un unico piatto interno antiaderente e resistente ai graffi che non può essere rimosso e deve essere pulito con una spugna inumidita. Il vantaggio sta nel poterlo utilizzare come recipiente per mangiare senza dover ricorrere ad altre stoviglie.

Molto utile la potenza di 120 W che consente di riscaldare molto velocemente le pietanze e di non farti aspettare troppo prima di consumarle.

Nel caso si disponga di un buon budget e si stia cercando un nuovo scaldavivande performante e pratico, si potrà optare per questo modello di Ariete. Qui di seguito riportiamo il riassunto delle caratteristiche principali del prodotto.

Pro
Potente:

Lo scaldavivande arriva a una potenza di 120 W, ideale per riscaldare il cibo in pochissimo tempo e averlo subito pronto per essere consumato. Consigliato a chi fa pause pranzo corte a lavoro.

Compatto:

La forma rettangolare permette di inserirlo comodamente nello zaino o nella borsa senza occupare troppo spazio.

Piatto interno:

Le pietanze potranno essere consumate direttamente nello scaldavivande, grazie al piatto antiaderente e resistente a graffi.

Contro
Attenzione:

La chiusura dello scaldavivande non è ermetica, quindi bisognerà tenerlo dritto durante il trasporto altrimenti il cibo potrebbe fuoriuscire.

 

Acquista su Amazon.it (€39,99)

 

 

 

System Eng SC-01

 

Se trascorri molto tempo in viaggio e vuoi poter consumare i pasti in macchina puoi optare per questo scaldavivande per auto della System Eng. È dotato infatti di un cavo per collegarlo all’accendisigari di modo da usarlo comodamente mentre sei alla guida.

La potenza di 45 W non lo rende il più veloce sul mercato ma riesce a scaldare i cibi senza bruciarli grazie all’autoregolazione. Dotato di un contenitore interno diviso in due vani, ti permette di consumare anche diverse portate per un’alimentazione varia.

Utile la presenza del vano porta posata che contiene un cucchiaio da usare all’occorrenza. Anche se la chiusura è abbastanza resistente molti utenti sconsigliano di riporvi cibi liquidi se non si presta attenzione a tenerlo diritto perché potrebbero fuoriuscire.

Comoda la maniglia che permette di trasportarlo senza doverlo imbracciare magari quando è ancora caldo.

Chi viaggia spesso potrebbe avere bisogno di uno scaldavivande per auto, per questo proponiamo il modello di System Eng, progettato proprio per chi in macchina ci passa gran parte della propria giornata. Prima di acquistarlo consigliamo vivamente di dare un’occhiata ai suoi pro e contro.

Pro
In viaggio:

Il cavo per l’accendisigari permette di usare lo scaldavivande direttamente nella propria auto, in modo da scaldare il cibo durante il viaggio ed evitare di mangiare in autogrill, risparmiando così qualche soldo in più.

Due vani:

Il contenitore diviso in due permette di portare più di una pietanza alla volta per poter variare l’alimentazione.

Maniglia:

Si potrà trasportare facilmente lo scaldavivande grazie alla comoda maniglia, senza il rischio di ustionarsi quando è ancora caldo.

Contro
Potenza:

Solo 45 w di potenza non sono sufficienti a riscaldare il cibo velocemente, ma almeno si potrà stare sicuri che questo non si brucerà.

Liquidi:

Non è adatto per cibi liquidi che potrebbero fuoriuscire facilmente.

Acquista su Amazon.it (€12)

 

 

 

Generico Scaldavivande Elettrico

 

Molto conveniente anche questo scaldavivande da viaggio della Generico che dispone di un cavo da collegare all’accendisigari. Si tratta di un prodotto dal basso consumo energetico che impiega solo 45 W per scaldare i cibi. Il tempo impiegato per questa operazione è perciò consistente e si deve avere un po’ di pazienza prima di consumare un pasto caldo.

La capacità di 1,5 permette di porvi alimenti sufficienti per una persona: la divisione interna in due vaschette aiuta a variare con un primo e un secondo per esempio. Uno dei due recipienti è estraibile per cui si può lavare sotto l’acqua corrente per una maggiore igiene.

Molto utile il vano per riporre le posate che include anche un cucchiaio. La maniglia rende semplice il trasporto e il sistema di chiusura è efficiente ma non sempre sicuro per i cibi liquidi che molti preferiscono evitare di portare con sé.

È disponibile in vari colori ma non è possibile sceglierlo in quanto viene recapitato quello presente al momento in magazzino.

Nel caso si stia cercando un modello da viaggio più economico rispetto ad altri scaldavivande in circolazione e non si hanno particolari esigenze, allora si potrà considerare l’acquisto di questo prodotto del quale riportiamo pregi e difetti.

Pro
Accendisigari:

Si potrà collegare all’accendisigari con il cavo per poter scaldare il cibo direttamente in macchina.

Vano:

Si potranno riporre le posate nell’apposito vano, in modo da poterle trovare immediatamente.

Contro
Potenza:

Come molti altri scaldavivande da viaggio, anche questo modello lascia a desiderare in quanto a potenza.

Chiusura:

Il sistema di chiusura non è adatto per il trasporto di cibi liquidi.

Acquista su Amazon.it (€12)

 

 

 

Come utilizzare uno scaldavivande

 

Lo scaldavivande è un comodo utensile per tutti gli utenti che amano andare in campeggio o semplicemente sono costretti a pranzare o cenare fuori casa per esigenze di lavoro.

 

 

L’importanza del pasto bilanciato

I pasti sono estremamente importanti e se si conduce una vita stressante, con ritmi di lavoro serrati, non ci si può limitare a mangiare un panino ogni giorno sia per la salute fisica sia quella mentale.

Spesso si sottovaluta l’importanza di un pasto ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale, preferendo cibi eccessivamente grassi che richiedono poco impegno per la preparazione.

Se volete cambiare stile di vita, uno scaldavivande potrebbe fare al caso vostro.

 

Tipi di scaldavivande

Sul mercato potrete trovarne diversi tipi, partendo innanzitutto dal tipo di alimentazione: elettrico o USB. I primi sono molto comodi per chi si trova in contesti lavorativi dal momento che negli uffici è possibile trovare prese di corrente, non dovrete quindi faticare molto per riscaldare il cibo.

Diverso è il discorso per quelli USB. Le prestazioni sono  inferiori ma avvantaggiano gli utenti che non hanno prese di corrente a portata di mano. Ideale quindi per chi è in campeggio o si trova fuori casa. Al fine di poter utilizzare questi ultimi al meglio è consigliato dotarsi anche di una batteria esterna da cui attingere l’energia necessaria al funzionamento.

Infine, sono presenti anche scaldavivande con aggancio per l’accendisigari dell’automobile, ottimo per gli utenti che sono costretti a consumare il pasto in automobile.

 

Capacità

Valutate poi anche la capacità del dispositivo, espressa solitamente in litri. Potrete capire così quanto cibo può ospitare e decidere se optare per un prodotto più o meno capiente in base alle vostre abitudini. Se vi recate spesso in gita fuori porta con amici o parenti potrebbe essere una buona idea acquistare uno scaldavivande sufficientemente capiente per contenere più portate.

 

 

Utilizzo

Una volta scelto il prodotto che fa al caso vostro, dovrete imparare a utilizzarlo. Non temete però dal momento che ha un funzionamento intuitivo e semplice.

Tutto ciò che dovrete fare sarà collegarlo alla fonte di alimentazione e attendere dai 30 ai 40 minuti. Considerato che il tempo d’attesa per scaldare il cibo non è brevissimo, potrebbe essere una buona idea tenerlo in considerazione per non sprecare il tempo a disposizione durante la pausa pranzo.

Prima di collegarlo, assicuratevi che il contenitore dell’acqua, utilizzata come termoconduttore per riscaldare le pietanze, sia pieno. Qualora non vi fosse acqua a sufficienza dovrete provvedere a riempire lo scomparto.

Se il vostro scaldavivande funziona però tramite gel potrete lasciar perdere questo passaggio.

 

Manutenzione e pulizia

Scegliere uno scaldavivande che sia dotato di vaschette rimovibili è molto importante poiché velocizzerà sensibilmente le fasi di pulizia. Estraendo i contenitori potrete lavarli come fareste con un normale piatto, senza il rischio di danneggiare i componenti elettronici del dispositivo.

È possibile acquistare anche prodotti che non prevedono tale comodità, costringendovi quindi a prestare moltissima attenzione durante le fasi di pulizia.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status