fbpx

Il miglior set di manubri

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

Set di manubri – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per tenersi in forma e definire i muscoli è molto utile avere a portata di mano un set di manubri da usare per esercizi specifici. Se non si è allenati bisogna partire da quelli meno pesanti, per evitare strappi dolorosi, per poi aumentare con i progressivi miglioramenti. Il materiale con cui i manubri sono realizzati è un aspetto importante che assicura una durata nel tempo: meglio la ghisa per gli utenti avanzati e la plastica riempita di sabbia per i principianti. Per capire quale sia il set più adatto alle proprie esigenze, abbiamo creato una guida ricca di suggerimenti. Le nostre preferenze ricadono sul Gorilla Sports GmbH 10000075, molto resistente e dotato di una zigrinatura centrale che assicura una presa salda. I dischi sono diversi e intercambiabili, per assemblare il peso più adatto all’esercizio da eseguire. Buono anche il Physionics GHSTA04/B, con pesi in ghisa, per cui più resistente. Anche i manubri, in acciaio, garantiscono una lunga durata e hanno una chiusura a vite che impedisce ai dischi di scivolare.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior set di manubri

 

Vuoi tonificare e rafforzare bicipiti, tricipiti e deltoidi comodamente a casa senza andare in palestra? Un buon set di manubri è quello che ti ci vuole. Nella nostra guida puoi trovare alcune utili indicazioni per scegliere il prodotto più adeguato, mentre nella classifica in basso abbiamo selezionato quelli che sono per noi i migliori manubri del 2019, ognuno corredato da recensione. Dagli un’occhiata.

1-gorilla-sports-gmbh-10000075

Guida all’acquisto

 

Tipologia

Per selezionare il giusto set di manubri tra i tanti presenti sul mercato devi tenere conto del tuo stato di forma. Chi non ha mai messo piede in una palestra o non ha mai svolto alcun esercizio di tonificazione muscolare non potrà certo pensare di cominciare con 20 kg o più. Il rischio è quello di procurare dei danni ai muscoli invece che rinforzarli. Al contrario, la migliore marca di manubri per chi è già ben allenato sarà quella con pesi che permettano di eseguire esercizi di maggiore potenza.

In particolare, troverai due tipi di set, quelli fissi e quelli componibili. I primi sono costituiti da un unico blocco di plastica, ferro o altro materiale e presentano un rivestimento in gomma, neoprene, ecc. Il vantaggio di questi manubri è che sono più pratici perché non occorre ogni volta smontare i dischi e combinarli sul manubrio fino a ottenere il peso desiderato, basta solamente sollevarli. Lo svantaggio, invece, è dato dall’impossibilità di impostare il peso in base alle proprie esigenze, per cui la soluzione ideale sarebbe quella di acquistare diversi set di peso differente. Spesso il prezzo di più set fissi non è superiore a quello di un singolo kit componibile.

Se, invece, ti interessano questi ultimi, verifica qual è il peso totale ottenuto – includendo anche i manubri, oltre ai dischi – e se le dimensioni sono tali da aggiungere altre piastre che hai già a disposizione per incrementare ulteriormente lo sforzo che andrai a fare.

 

Materiali

Chi confronta prezzi e prestazioni avrà notato che i dischi sono realizzati con materiali diversi. Tra quelli più apprezzati c’è la ghisa che assicura due vantaggi: il primo è la maggiore resistenza rispetto agli altri modelli che, quindi, garantisce una durata nel tempo prolungata; il secondo sono le dimensioni compatte che permettono di occupare meno spazio sul manubrio e, di conseguenza, consentono in qualche caso di aggiungere altri dischi per aumentare il peso complessivo ed eseguire un esercizio più impegnativo.

Altri pesi, invece, hanno un rivestimento esterno di plastica, gomma o altro materiale e all’interno sono riempiti di sabbia. Hanno uno spessore maggiore e difficilmente si potranno inserire sul manubrio altri dischi che non siano quelli forniti in dotazione. In più, se l’involucro esterno non è di grande qualità potrebbe danneggiarsi e far fuoriuscire la sabbia. Rispetto alle piastre in metallo, però, questi modelli sono meno rumorosi e, una volta appoggiati sul pavimento, non lo rovinano e non lasciano segni.

2-physionics-manubri-30kg

Comodità e sicurezza

I manubri devono essere comodi da impugnare, specialmente se gli esercizi richiedono un certo tempo per essere eseguiti. I modelli in metallo, generalmente, prevedono una zigrinatura centrale che favorisce una presa più salda e sicura, indispensabile per evitare che la mano scivoli. Tuttavia, dopo un po’ di tempo, la superficie metallica ruvida potrebbe causare abrasioni sulla pelle e, per questo motivo, è sempre consigliabile l’uso di un paio di guanti.

Attenzione anche alle molle o ai dadi che bloccano lateralmente i pesi: devono garantire una chiusura assolutamente sicura per evitare che, allentandosi, il disco possa cadere.

Se la superficie dove andrai ad appoggiare il kit non è perfettamente livellata, potresti preferire quei modelli studiati per assicurare la massima stabilità perché impediscono che i pesi possano rotolare.

 

I migliori set di manubri del 2019

 

Passiamo adesso alla presentazione dei nostri consigli d’acquisto. Si tratta di quelli che sono per noi i migliori set di manubri del 2019. Dagli un’occhiata e fai una comparazione, potresti trovare il modello giusto per le tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Gorilla Sports GmbH 10000075

 

1-gorilla-sports-gmbh-10000075Gorilla Sports ha realizzato un set di manubri tra i più venduti online per i vantaggi che offre. Per quanto riguarda i due manubri in sé, sono resistentissimi e presentano una zigrinatura centrale che assicura una presa ottimale e impedisce che la mano possa scivolare. Per esercizi continuati e prolungati nel tempo è, però, sempre consigliabile indossare i guanti così da evitare eventuali fastidi alla mano.

Per quanto riguarda i dischi, sono quattro in totale di due diverse misure e, quindi, possono essere combinati diversamente per ottenere il peso desiderato. Se ne hai già altri potresti aggiungerli anche se, probabilmente, lo spazio potrebbe non essere sufficiente. I pesi contengono sabbia all’interno e il rivestimento è di qualità così da impedire che possa fuoriuscire. L’involucro è studiato per non graffiare il pavimento quando vengono appoggiati per terra.

I blocca dischi a stella sono un punto di forza di questo set di manubri perché sono estremamente resistenti, non si svitano durante l’esercizio e impediscono che il peso possa cascare.

Gorilla Sports presenta spesso attrezzi per il fitness di buona qualità a prezzi bassi, per questo i loro prodotti finiscono sovente tra i nostri consigli. Vediamo quali sono i pro e contro di questo set di manubri che secondo i pareri degli utenti è uno dei migliori in circolazione.

 

Pro

Resistenti: I due manubri del set sono estremamente resistenti, per questo gli utenti avanzati li potranno utilizzare anche con dischi particolarmente pesanti.

Presa: Il manico zigrinato consente una presa sicura e salda del manubrio, così non si rischierà di farlo scivolare anche nel caso si abbiano le mani un po’ sudate. Ovviamente è sempre bene munirsi di un paio di guanti, giusto per evitare spiacevoli calli.

Dischi: Con i manubri si troveranno quattro dischi in totale di due diverse misure che possono essere combinati per raggiungere il peso desiderato. Il loro involucro non danneggia il pavimento quindi si possono appoggiare senza problemi.

Blocco: Il blocco dei dischi risulta solido, quindi non ci sarà il rischio che i pesi scivolino via con il rischio di fare danni al pavimento o di finire dritti sui piedi.

 

Contro

Corti: I manubri sono un po’ corti, quindi difficilmente si potranno aggiungere altri dischi oltre a quelli in dotazione.

Acquista su Amazon.it (€34,9)

 

 

 

Physionics GHSTA04/B

 

2-physionics-manubri-30kgQuale set di manubri comprare con pesi in ghisa? Noi raccomandiamo di tenere in particolare considerazione questo modello prodotto da Physionics, marchio lanciato dalla tedesca Jago che in pochi anni ha conquistato milioni di clienti in tutto il mondo.

A differenza dei pesi con rivestimento esterno e sabbia all’interno, quelli in ghisa sono più resistenti e non corrono mai il rischio di forarsi e di far fuoriuscire il contenuto. Inoltre sono più sottili e se ne possono inserire di più nel manubrio perché occupano meno spazio; in questo modo si può aumentare il peso complessivo per un esercizio più efficace ma senza aumentare l’ingombro dell’attrezzo. I dischi in totale sono 12 e, quindi, c’è un’ampia gamma di possibilità per creare il peso desiderato fino a un massimo di 30 kg.

Per quanto riguarda i manubri, sono in acciaio e, dunque, estremamente resistenti e, come in tutti i modelli migliori, presentano una zigrinatura centrale per assicurare una presa migliore.

Anche i dadi sono in acciaio e hanno una chiusura a vite sicura che impedisce efficacemente ai pesi di scivolare durante l’allenamento.

Per rimettersi in forma e tonificare la propria massa muscolare della parte superiore del corpo non c’è niente di meglio che un nuovo set di manubri come questo Physionics del quale andiamo ad analizzare i pro e contro qui di seguito.

 

Pro

Ghisa: I pesi del set sono rivestiti in ghisa, quindi sono molto resistenti e non si forano, con il rischio di rovesciare a terra il contenuto.

Sottili: I dischi sono molto sottili, per questo se ne potranno inserire vari ed aumentare il peso complessivo senza ingombrare il manubrio. Si potrà arrivare a un totale di 30 kg.

Materiali: I manubri sono in acciaio quindi estremamente resistenti e duraturi nel tempo. Inoltre la zigrinatura centrale permette di prenderli senza affaticare la mano o riportare fastidi.

Chiusura: I dadi in acciaio con chiusura a vite assicurano saldamente i pesi al manubrio, evitando di farli scivolare.

 

Contro

Verniciatura: Sembra che dopo un po’ di utilizzi i manubri possano perdere la cromatura e i dischi la loro verniciatura. Non è proprio un problema, dato che sono attrezzi da palestra, ma chi ci tiene all’estetica anche mentre si allena a casa potrebbe valutare la cosa negativamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

York 25008

 

3-york-set-di-manubri-da-20-kgCome scegliere un buon set di manubri davvero economici? Quello proposto da York potrebbe essere la soluzione che stai cercando. Il prezzo è molto competitivo, difficile da battere ed è, quindi, ideale per chi vuole spendere il meno possibile.

I dischi, 12 in totale, sono in ghisa e, dunque, molto resistenti e destinati a durare nel tempo. Il peso complessivo di 20 kg potrebbe non essere sufficiente per chi è già molto avanti con l’allenamento dei vari gruppi muscolari ma dovrebbe, comunque, soddisfare le necessità della maggior parte di chi vuole fare un po’ di esercizio a casa senza dover andare in palestra.

I manubri sono realizzati in acciaio con la classica zigrinatura antiscivolo centrale che, però, nel caso di esercizi prolungati nel tempo, potrebbe rivelarsi ruvida. Niente che un paio di guanti non possa risolvere.

I dadi di chiusura a vite, anch’essi in acciaio, garantiscono massima protezione e sicurezza per ogni tipo di esercizio e permettono di cambiare i pesi molto rapidamente.

Nella nostra guida per scegliere il miglior set di manubri abbiamo incluso questo modello di York che risulta più economico rispetto ad altri in commercio. Nel caso si voglia vedere un riassunto dei suoi pregi e difetti si potrà continuare a leggere qui di seguito.

 

Pro

Qualità-prezzo: Nonostante il costo ridotto, i pesi del set sono prodotti in ghisa resistente e destinata a durare nel tempo.

Antiscivolo: I manubri risultano molto solidi, inoltre hanno la zigrinatura antiscivolo che permette di afferrarli con sicurezza. Per esercizi prolungati è sempre meglio indossare un paio di guanti.

Chiusura: I dadi in acciaio tengono i dischi saldamente attaccati al manubrio, inoltre possono essere svitati facilmente per cambiare i pesi con rapidità.

 

Contro

Peso: Si può arrivare a un peso complessivo di soli 20 kg, quindi gli utenti più avanzati dovranno cercare un altro prodotto.

Acquista su Amazon.it (€65,48)

 

 

 

Ultrasport 331100000036

 

4-ultrasport-set-manubri-anti-rollNon sarà in assoluto il miglior set di manubri del 2019, ma le qualità offerte da questo Ultrasport non sono da sottovalutare, a cominciare dal prezzo molto conveniente, un aspetto questo sempre molto apprezzato dai consumatori.

Si tratta di un set con peso complessivo di 20 kg, sufficiente per la maggior parte delle esigenze ma non certo per chi cerca prestazioni superiori.

Gli otto dischi in totale sono composti da sabbia e cemento e il rivestimento esterno in plastica assicura diversi vantaggi: innanzitutto, non rovina la superficie dove verranno appoggiati, poi non produce il fastidioso rumore della ghisa e, infine, il design è studiato per assicurare la massima stabilità ed evitare che rotolino su pavimenti non perfettamente livellati.

Le chiusure laterali hanno la stessa dimensione dei pesi che, quindi, sono completamente bloccati e non possono fuoriuscire durante l’esercizio. L’impugnatura centrale ergonomica è un altro punto di forza di questo set perché assicura una presa comoda senza che sia presente la fastidiosa zigrinatura centrale.

Nel caso non si sappia dove acquistare questo set di manubri di Ultrasport, si potrà cliccare sul link del negozio riportato qui di seguito. Prima però suggeriamo di dare un’occhiata ai pro e contro per avere un quadro completo delle sue caratteristiche principali.

 

Pro

Dischi: Nel set sono compresi ben otto dischi composti da sabbia e cemento con rivestimento esterno in plastica.

Design: La forma particolare dei pesi evita di farli scivolare sul pavimento, facendoli rimanere stabili dove li si poggia. Ideale per evitare danni ai mobili o possibili infortuni.

Impugnatura: Ergonomica, perciò risulta più comoda della classica zigrinatura centrale che a lungo andare può creare calli e ferite al palmo della mano.

 

Contro

Peso complessivo: Arriva solo a 20 kg, quindi chi cerca prestazioni superiori potrebbe rimanere parecchio deluso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

BodyRip dumbbell_neoprene_set

 

5-bodyripSe stai cercando un set di manubri ergonomici dai un’occhiata a quelli proposti dalla britannica BodyRip. Non saranno tra i più venduti sul mercato, ma sono economici e molto pratici. I pesi sono rivestiti interamente in neoprene e, pertanto, sono molto comodi da impugnare perché non provocano abrasioni sulle mani e quando si appoggiano a terra non graffiano e non fanno rumore.

Si tratta di tre set di pesi monoblocco a cui non vanno aggiunti o tolti i dischi ogni volta per raggiungere il livello desiderato ma basta prendere quelli che occorrono: un sistema questo comodo e rapido. A differenza di altri modelli, l’azienda fornisce anche un comodo supporto dove alloggiarli, ideale quando vanno riposti, in modo da tenere sempre tutto a portata di mano e così non perdere niente. La pratica maniglia facilita il trasporto.

Un buon set di manubri leggeri non può mancare nel programma di allenamento di ogni pugile o amante del fitness. Riportiamo i pro e contro del kit qui di seguito.

 

Pro

Pratici: Sono manubri ideali per eseguire esercizi aerobici, inoltre sono molto comodi da impugnare.

Supporto: Verrà fornito un supporto dove sistemarli, così non li si lasceranno a terra alla bene e meglio.

 

Contro

Standard: I pesi sono standard e non possono essere modificati con l’aggiunta di dischi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un set di manubri

 

In alto nella pagina abbiamo selezionato alcuni dei manubri che ci hanno colpito di più: dagli un’occhiata se non sai quale scegliere. Qui puoi trovare qualche altro piccolo consiglio che ti può aiutare a scegliere il modello giusto per le tue esigenze.

Fissi

I manubri fissi sono quelli in cui dischi e bilanciere sono saldati, quindi non è possibile staccarli. Il vantaggio è che sono subito pronti all’uso, basta sollevarli e cominciare gli esercizi senza dover svitare il fermo, togliere o aggiungere i piatti. Lo svantaggio è che bisognerà acquistarne forse diversi perché, quando si entra in forma, potrebbe essere necessario aumentare il carico complessivo.

 

Componibili

I manubri componibili consentono invece di regolare il carico da sollevare perché sono composti da dischi di peso diverso. In questo caso bisognerà verificare qual è il peso minimo e quello massimo supportato e se è adatto alle proprie esigenze.

 

Fissi/componibili

C’è una soluzione intermedia molto interessante, anche se piuttosto dispendiosa. Si tratta di modelli innovativi che uniscono i pregi di quelli fissi e di quelli componibili. La struttura è molto compatta, quindi occupano un ingombro ridotto come quelli fissi e non costringono ad avere pesi sparsi per la stanza come nel caso dei componibili. Ma, a differenza di questi ultimi, non obbligano a svitare il fermo e a inserire altri dischi perché tutto quello che bisogna fare è girare una ghiera e selezionare il peso desiderato che verrà caricato automaticamente.

A che età cominciare a fare pesi

Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, fare pesi non interferisce negativamente con lo sviluppo dell’adolescente e non blocca la crescita delle ossa, anzi, ci sono studi che dimostrano l’esatto contrario, e cioè la formazione di una struttura ossea più compatta e di uno sviluppo complessivamente più omogeneo. Naturalmente, gli esercizi eseguiti in maniera scorretta possono causare, quelli sì, traumi e danni.

Ma questi problemi possono verificarsi anche quando si praticano altri sport molto più diffusi come il calcio. I consigli e la guida di una persona esperta sono quindi più che mai necessari in questi casi.

 

Quanto carico sollevare

Per quanto riguarda la scelta del carico da sollevare, negli ultimi decenni si può dire che si sia sviluppata una vera e propria scienza al riguardo le cui conclusioni non possiamo sintetizzare in questa sede. Non mancano i siti e i suggerimenti per cominciare, ma uno decisamente esaustivo al quale fare riferimento, con particolare riguardo all’allenamento per sviluppare la forza, la potenza, l’ipertrofia e la resistenza è questo.

 

Esercizi possibili

Bastano pochi attrezzi a casa per ottenere un allenamento sorprendentemente efficace. In questo quadro i manubri non possono certo mancare. Dopo aver valutato la propria forza e scelto il manubrio giusto, gli esercizi possibili sono tanti e possono coinvolgere tutta la parte superiore del corpo. Per un approfondimento ulteriore ti rimandiamo qui.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status