Il miglior specchietto retrovisore per bambini

Ultimo aggiornamento: 19.09.20

Specchietti retrovisore per bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Esiste una vasta gamma di specchietti retrovisori per bambini ma sono due quelli che ci hanno colpito di più: Be Infant BE-01 è facile da installare sui poggiatesta dei sedili e può essere reclinato e ruotato di 360°, così da direzionarlo in modo ottimale sul piccolo passeggero. Babyboon Premium BM-2016 è uno specchietto adattabile a ogni tipo di sedile, è anch’esso regolabile a 360°. Inoltre, grazie al suo vetro convesso, sarà possibile avere un’ampia visuale del bambino.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior specchietto retrovisore per bambini

 

La sicurezza dei propri figli è di primaria importanza, specialmente quando ci si trova in auto. Uno specchietto retrovisore per bambini permette di controllare il piccolo mentre stai guidando, senza doverti girare e distogliere gli occhi dalla strada, cosa che potrebbe essere estremamente pericolosa. Sul mercato potrai trovare diversi modelli, che variano in base alla dimensione, ai materiali e al posizionamento.

Grazie alla nostra guida potrai farti un’idea migliore delle caratteristiche principali da controllare per scegliere un modello di qualità, senza spendere troppo. Confronta i prezzi dei prodotti in classifica e leggi la loro recensione per trovare in poco tempo quello che fa per te.

Guida all’acquisto

 

Posizionamento

Non tutti gli specchietti retrovisori per bambini possono essere installati ovunque, infatti occorre fare una distinzione tra quelli da posizionare sul poggiatesta del sedile anteriore o quelli che vanno applicati allo specchietto retrovisore.

I primi devono essere collocati sul poggiatesta anteriore o posteriore (in base a dove trova posto il bambino) e sono più stabili dei modelli a ventosa, dato che potranno essere fissati con delle cinghie. Al contrario i modelli installabili sul vetro della macchina o applicabili allo specchietto retrovisore sono un po’ più versatili ma la ventosa potrebbe staccarsi e far finire l’oggetto a terra mentre stai guidando.

Gli utenti hanno valutato come migliori i modelli da applicare al poggiatesta dato che una volta installati non ci si dovrà preoccupare che la ventosa perda aderenza nel tempo. Possono inoltre essere di buone dimensioni visto che non ostruiranno la visuale mentre guidi.

 

Dimensioni e materiali

Per vedere bene il proprio bambino è necessario comprare uno specchietto retrovisore che offra una buona visuale su quello che sta succedendo nel retro. Ti consigliamo quindi di non limitarti con le misure se compri un modello da applicare al poggiatesta, tanto non darà alcun fastidio mentre guidi e potrai osservare tuo figlio con più attenzione. A maggior ragione, se hai più di un bambino, dovrai comprare un prodotto con uno specchio largo, in modo da tenere tutti sotto controllo quando iniziano a scatenarsi.

Gli specchietti retrovisori per bambini delle migliori marche hanno un prezzo più alto ma sono realizzati con materiali resistenti e infrangibili. In questo modo non si romperanno in caso di urti e il bambino non si ferirà nel caso ci vada contro per una frenata improvvisa. È ideale che la cornice sia di gomma in modo che sia morbide al tatto, così se i bambini dietro sono un po’ vivaci non si faranno male urtandola.

Specchio

Oltre alla dimensione è molto importante il tipo di specchio utilizzato che potrà variare in base all’angolo di visione. Sul mercato ci sono modelli che possono essere regolati di 360° così da osservare i tuoi bambini da qualsiasi angolazione possibile. Inoltre potrai anche apprezzare un vetro resistente alle distorsioni o ai riflessi che ti impedirebbero di vedere chiaramente il tuo bambino.

Se vuoi uno specchietto retrovisore che ti permetta di osservare la figura intera del piccolo, allora potrai optare per un modello che abbia un effetto a grandangolo, utile per controllare se il bambino non si è slacciato la cintura o se sta giocando con qualcosa di potenzialmente pericoloso per la sua salute.

 

I migliori specchietti retrovisori per bambini del 2020

 

Lo specchietto retrovisore consente di controllare il bambino, seduto sul sedile posteriore, senza doversi voltare mentre si è alla guida. Ne deriva, quindi, maggiore sicurezza perché, si sa, la voglia di vedere se il bambino piange o dorme è forte. Se non sai come scegliere un buono specchietto retrovisore per bambini dai un’occhiata ai nostri consigli per l’acquisto di questo articolo e fai la tua comparazione tra caratteristiche e offerte.

 

Prodotti raccomandati

 

Be Infant BE-01

 

Quello della Be Infant potrebbe essere il miglior specchietto retrovisore per bambini del 2020. Si installa con facilità sul poggiatesta del sedile anteriore del genitore (o posteriore, nel caso in cui il bambino sia posizionato nel senso opposto), mediante un sistema di chiusura a cinghia (una verticale e una orizzontale), capaci di offrire stabilità e sicurezza.

Secondo gli utenti che l’hanno provato, infatti, non sembra essere molto sensibile alle vibrazioni. Inoltre, lo specchio è realizzato in materiale acrilico infrangibile il che significa che in caso di urto il bambino non rischia di essere ferito con le schegge.

Lo specchietto ha una buona dimensione e la sua forma è convessa, allargando così il campo visivo. Una volta installato può essere reclinato e ruotato di 360°, consentendoti di direzionarlo come meglio credi rispetto al piccolo. Uno specchietto retrovisore sicuro al 100%, facile da installare, funzionante e con un costo interessante.

Inoltre, la Be Infant dona il 5% del ricavato alla Fondazione Aladina, un ente che si occupa dei bambini malati di cancro. E se entro i primi 30 giorni ti accorgi che il prodotto non soddisfa le tue aspettative verrai rimborsato dell’importo di acquisto.

Nella nostra guida per scegliere il migliore specchietto retrovisore per bambini, non poteva mancare questo modello. Leggi di seguito per scoprire i suoi vantaggi ed eventuali svantaggi.

Pro
Facile installazione:

Può essere allacciato al poggiatesta destro o sinistro utilizzando la pratica cinghia di cui è dotato. In questo modo non rischia di cadere addosso al piccolo.

Stabile:

Si tratta di uno specchietto stabile e resistente, che rimane ben ancorato al poggiatesta anche su strade dissestate, senza subire particolarmente le vibrazioni.

Buona visibilità:

Ha una forma convessa e può essere reclinato o ruotato di 360°. In questo modo lo direzioni al meglio e ti garantisci completa visibilità.

Contro
Specchio:

Qualche utente si è lamentato dello specchio, che rischia di graffiarsi con eccessiva facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Babyboon Premium BM-2016

 

Se non sai quale specchietto retrovisore per bambini comprare ti segnaliamo questo modello della Babyboon, sicuro e facile da installare.

Che il bambino viaggi posizionato con lo sguardo rivolto davanti o dietro non è un problema perché questo articolo va agganciato al poggiatesta del sedile ed è progettato per qualsiasi veicolo. Lo specchietto viene assicurato mediante un sistema di chiusura a cinghie, che riduce notevolmente le vibrazioni.

Conforme alle normative EU, è realizzato con materiale infrangibile e resistente agli urti, mentre la cornice è in morbida gomma. Ma la sicurezza dello specchietto retrovisore Babyboon viene garantita anche ai genitori, perché la visuale è ottimale: si può regolare di 360° e grazie al vetro convesso avrai un’ampia visuale del bambino e di parte del veicolo o della strada.

Lo specchio è realizzato anche in modo tale da ridurre notevolmente le distorsioni e i riflessi. Inoltre, il suo design non è male, adatto anche alle auto più moderne.

La nostra guida prosegue con un elenco che riguarda i vantaggi e gli svantaggi di questo nuovo specchietto retrovisore per bambini. Per acquistarlo online a prezzi bassi, clicca sul link che segue la nostra descrizione.

Pro
Facile installazione:

Si monta molto facilmente al poggiatesta, grazie al sistema di cinghie che permette di regolarlo al meglio.

Stabile:

Tra gli specchietti retrovisori per bambini, questo modello è stato molto apprezzato grazie alla sua stabilità. Infatti, le vibrazioni sono minime e l’accessorio rimane ben saldo durante i tragitti.

Visibilità:

Può essere ruotato di 360° e il vetro dalla forma convessa aiuta a rendere la visuale più ampia. Inoltre, il prodotto resiste agli urti ed è infrangibile, quindi realizzato per durare a lungo.

Contro
Materiali:

Lo specchietto è di plastica, tuttavia, considerando il prezzo non si può pretendere un materiale migliore di questo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

GHB GHB-03252

 

Il modello della GHB, tra i migliori specchietti retrovisori venduti online, è stato studiato appositamente per la sicurezza del bambino e anche quella dei genitori, che potranno controllare il piccolo quando vogliono, senza voltarsi a guardare. Nella scatola troverai lo specchio, il cinturino e la staffa con le cinghie per attaccarlo al retro del sedile.

L’installazione è molto semplice, basta agganciare l’articolo mediante le cinghie al poggiatesta di un sedile posto frontalmente rispetto al piccolo, posizionarlo come si preferisce (in orizzontale o verticale) e aggiustare l’angolo di visuale.

Lo specchio, realizzato in materiale sintetico, risulta essere molto sicuro per il bambino perché è infrangibile, mentre la cornice intorno è di plastica.

La visuale è molto ampia, ti basterà dare una sbirciata al tuo specchietto per vedere se va tutto bene, continuando così il viaggio in serenità. Anche il prezzo di questo articolo è molto interessante.

Il nostro articolo è giunto alla lista dei pro e dei contro di questo modello, che secondo i pareri espressi dagli utenti, è tra i migliori sul mercato. Per sapere dove acquistare online, clicca sul link che segue la nostra piccola descrizione.

Pro
Sicuro:

Si tratta di uno specchietto retrovisore per bambini studiato per garantire sicurezza ai genitori e ai loro bimbi durante i viaggi in macchina. Si installa tramite le cinghie di supporto e può essere posizionato in orizzontale o verticale.

Accessoriato:

Nella confezione sono presenti le cinghie per installarlo e un cinturino.

Infrangibile:

Il prodotto resiste agli urti ed è infrangibile.

Contro
Materiali:

La cornice è di plastica, tuttavia nel complesso l’accessorio risulta solido e resistente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Altabebe AL1104

 

Con un sistema di fissaggio semplice e pratico, lo specchietto retrovisore per bambini del marchio Altabebe può essere l’articolo giusto per chi vuole viaggiare in tutta sicurezza con un bimbo a bordo.

Si aggancia al poggiatesta del sedile tramite due cinghie che vanno a incrociarsi. La cornice è realizzata in ABS, quindi resistente, e ha i bordi arrotondati, non presentando nessuno spigolo.

Il vetro, invece, è in realtà costituito da un materiale acrilico, quindi in caso di urti non ci saranno schegge pericolose per il bambino.

I clienti che l’hanno provato dicono di essere soddisfatti per la visuale nitida e ampia, grazie alla forma convessa che restituisce un risultato vagamente grandangolare.

Il design è moderno, adatto a chi, nonostante i pasticci dei bambini, fa del suo meglio per avere un’auto ordinata ed elegante.

Non delude neanche il prezzo accattivante, conveniente anche per chi si ritrova a trasportare i bambini solo occasionalmente, come nel caso di zii e nonni.

La nostra recensione è giunta alla descrizione dei pro e dei contro di questo specchietto retrovisore, pratico e versatile. Continua a leggere per scoprire tutti i suoi vantaggi.

Pro
Materiali:

Lo specchietto è realizzato in ABS con lenti in materiale acrilico. Questa scelta conferisce particolare resistenza agli urti e lo rende praticamente infrangibile.

Sicuro:

L’installazione è facile e veloce, infatti, basta inserire le cinghie al poggiatesta. Gli utenti sottolineano la stabilità dello specchietto e il pratico montaggio in grado di ridurre al minimo le vibrazioni.

Sotto controllo:

La visuale risulta ampia e nitida, come viene riportato nei giudizi di coloro che l’hanno scelto.

Contro
Design:

L’estetica è essenziale, senza alcun particolare che colpisce. Dopotutto, sembra svolgere bene il suo dovere, quindi se riesci a chiudere un occhio sul design, potrebbe essere la soluzione adatta alle tue esigenze.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Come utilizzare uno specchietto retrovisore per bambini

 

I bambini piccoli vanno tenuti sempre sotto controllo, anche quando sono in auto a pochi centimetri dalla mamma e dal papà. Ma proprio quando si guida non ci si può distrarre, ne va dell’incolumità dei passeggeri e di tutti quelli che si trovano in strada, ecco perché bisogna attrezzare la propria vettura con uno specchietto retrovisore per bambini che consenta di tenere sotto controllo il piccolo, in modo da intervenire qualora se ne presentasse la necessità.

Perché un secondo specchietto

Qualcuno potrebbe chiedersi perché mai installare un secondo specchietto retrovisore quando l’auto n’è già provvista. Vero, ma lo specchietto dell’automobile serve a ben altro, mostrare ciò che accade in strada. Serve per parcheggiare, per eseguire una manovra o vedere se qualcuno ci sta sorpassando.

Per tutte queste ragioni, va puntato in una zona che inevitabilmente esclude il piccolo passeggero. Un secondo specchietto, invece, può essere orientato verso il bimbo e dunque permettere di non perderlo d’occhio evitando, tra le altre cose, di girarsi in continuazione.

 

Dove applicare lo specchietto

Se il bimbo viaggia sul sedile posteriore, allora lo specchietto va bene sul parabrezza. Tuttavia ci sono casi in cui il bimbo debba viaggiare sul sedile anteriore, però con le spalle rivolte al senso di marcia. In questo modo è complicato per il guidatore guardare il bebè.

La buona notizia è che ci sono modelli di specchietto che possono essere applicati sul poggiatesta del sedile, in modo da riflettere l’immagine frontale del pargolo. L’installazione, sia che vada fatta sul parabrezza sia sul poggiatesta, è molto semplice e veloce.

 

Le dimensioni

Altro aspetto importante, secondo noi, sono le misure dello specchietto. Meglio sceglierne uno abbastanza grande che possa garantire una buona visuale ma attenzione a che non sia troppo ingombrante per stare sul parabrezza e dunque, disturbare in qualche modo la guida. Verificate anche la sua capacità di essere orientato, noi consigliamo quei modelli che possono girare a 360°.

La ventosa deve essere affidabile

Nel caso degli specchietti da parabrezza, l’aggancio avviene per mezzo di un sistema ventosa. È importante che sia di buona fattura perché altrimenti lo specchietto potrebbe staccarsi dal parabrezza e cadere. Se ciò dovesse accadere durante la guida, potrebbe essere causa di distrazione e la conseguenza potrebbe essere anche un incidente.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Lina M. GB2233

 

Tra gli accessori più venduti per la sicurezza dei bambini in auto troviamo lo specchietto retrovisore del marchio Lina M. che a differenza di altri modelli dà la possibilità di essere installato direttamente sul vetro o agganciato al poggiatesta del sedile.

Questa doppia opportunità è possibile grazie alla presenza sia della ventosa che delle cinghie. Il fissaggio su vetro, inoltre, è l’opzione più adatta a chi ha un auto con sedili senza poggiatesta; oppure quando il bambino viene posizionato con il viso in direzione del senso di marcia.

Il vetro ha delle dimensioni soddisfacenti (155 X 95 mm) ed è realizzato in materiale antischeggia. La sua superficie è leggermente convessa, con un effetto grandangolo che ti consentirà di vedere il bambino per interno e, quindi, non solo il viso (questa visuale più completa è importante perché così puoi capire se ha la cintura allacciata oppure se ha acciuffato qualcosa che potrebbe essere pericolosa per lui).

Lo specchietto può essere reclinato e girato di 360°, consentendoti di posizionarlo con orientamento orizzontale o verticale.

Se sei alla ricerca dello specchietto retrovisore più economico, ti consigliamo questa proposta. Leggi di seguito per scoprire le sue principali caratteristiche.

 

Pro

Versatile: Lo specchietto retrovisore può essere montato sul poggiatesta grazie alla dotazione delle cinghie, ma anche direttamente allo specchio posteriore del veicolo. Questa proposta è stata studiata per coloro che sono sprovvisti di poggiatesta e non vogliono rinunciare a una dose di tranquillità in più alla guida.  

Solido: Il vetro è anti-scheggiamento, ciò significa che resiste all’usura nel tempo e mantiene inalterata la visibilità.

Visibilità: La forma dello specchio è convessa e, inoltre, può essere ruotato di 360° o reclinato secondo le esigenze. Questo particolare ha il vantaggio di rendere migliore la visibilità.

 

Contro

Dimensioni: Il prodotto è lungo 9,5 cm e alto 15,5 cm, quindi se hai una macchina molto spaziosa e lo specchietto distante, forse non è la migliore soluzione per te.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status