fbpx

Il miglior triciclo per bambini

Ultimo aggiornamento: 19.11.19

Tricicli per bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Simba Smoby Be Move Masha è un modello ideale per gli amanti di questo cartone. Può essere adattato a bimbi anche un po’ cresciuti, grazie al sedile regolabile in tre posizioni. Inoltre la barra posteriore permette ai genitori di guidarlo quando i loro figli sono ancora troppo piccoli per andare in giro autonomamente. Il parasole protegge la fragile testa del piccolo nelle giornate di sole. Chicco 6714 ha la caratteristica forma di pellicano che stimola la fantasia del bambino. Il suo becco è in realtà un nascondiglio che il piccolo può usare come meglio crede.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior triciclo per bambini

 

Il triciclo è un mezzo che può far divertire e muovere in sicurezza il tuo bambino. Come scegliere quello dal prezzo più accessibile ma di buona qualità? Segui la nostra guida che ti aiuta a trovare il modello migliore sul mercato con un occhio sempre al risparmio.

Guida all’acquisto

 

L’età giusta

Il triciclo è pensato per essere usato anche dai piccolissimi che non hanno ancora preso dimestichezza con l’equilibrio e hanno bisogno di un sostegno per non cadere. È possibile che se ne servano a partire dal primo anno di età e, a volte, anche oltre i tre anni.

Alcuni modelli sono dotati infatti di componenti che possono essere rimosse col tempo per adattare il triciclo alle mutate esigenze del bambino. All’inizio può essere necessaria la presenza di una maniglia telescopica che l’adulto può usare per guidare il bimbo.

Se sei un utente che confronta i prezzi ti renderai conto che accessori come questo incidono sul costo totale del mezzo ma trovare un modello abbordabile non è sempre un’impresa difficile. È importante, soprattutto per i più piccoli, che ci siano delle cinture di sicurezza o sistemi di ritenuta che evitino al bimbo di cadere.

Poter rimuovere successivamente questi elementi consentirà al bambino di muoversi in autonomia quando ne è in grado.

 

Qualità dei materiali

Nella classifica delle caratteristiche essenziali per un buon triciclo ai primi posti c’è la scelta dei materiali che devono garantire resistenza e stabilità al piccolo. Se intendi risparmiare puoi orientarti sulla plastica che è molto economica e rende accessibile a chiunque l’acquisto del triciclo.

Il legno appaga l’estetica ed è solido come anche il metallo: hanno un costo più alto ma garantiscono una lunga durata. La recensione degli altri utenti può aiutarti nella scelta del modello più adatto alle tue esigenze ma assicurati sempre che non siano presenti parti che i piccoli potrebbero staccare e ingerire.

Molti tricicli hanno infatti pezzi aggiuntivi che possono renderli adatti a ogni fascia d’età: la loro grandezza deve essere tale da non costituire un pericolo per i tuoi figli.

La destinazione d’uso

Un altro elemento da tenere in considerazione è senza dubbio il luogo nel quale il triciclo verrà usato. I modelli meno resistenti ma più economici possono andare bene se hai una casa grande e vuoi che il tuo bimbo vi giochi all’interno.

Questo ti consente anche di controllare più da vicino il bambino e stare tranquillo su eventuali incidenti. Se desideri invece che tuo figlio se ne serva all’aperto scegline uno che puoi guidare fino a una certa età e che sia abbastanza accessoriato e resistente da non mettere in pericolo il piccolo.

La migliore marca è quella che ti offre un prodotto valido ma consente di appagare anche l’occhio del bambino che vuole familiarizzare con il suo compagno di giochi. Un modello colorato o decorato riccamente può solleticare la sua fantasia e aumentare il divertimento.

Dai un’occhiata alle nostre proposte per trovare il triciclo più completo per i tuoi figli.

 

I migliori tricicli per bambini del 2019

 

Ecco i cinque modelli che ci hanno colpito di più e che abbiamo ritenuto essere tra i migliori tricicli per bambini del 2019. Fai una comparazione delle loro caratteristiche per trovare quello dal rapporto qualità/prezzo più consono alle tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Simba Smoby Be Move Masha

 

Se vi state chiedendo come reperire un buon triciclo per bambini, date un’occhiata ai nostri suggerimenti, che possono costituire un valido aiuto per determinare la vostra scelta. Consideriamo quello di Simba uno dei migliori modelli tra quelli in commercio, innanzitutto perché può contare su un robusto telaio in metallo.

Questo vuol dire che i vostri bimbi potranno stare seduti su un prodotto sicuro, che non si romperà in men che non si dica. Grazie al sedile regolabile, è possibile adattarne la posizione per renderlo comodo a piccini di diverse altezze, anche se la ditta ne consiglia l’uso non prima dei 15 mesi di età.

La sicurezza è garantita dalla presenza della cintura, con la quale fermare il bambino e impedirgli di cadere, e dal manubrio, che può essere bloccato se si vuole spingere il triciclo tramite la barra posta sul retro.

Inoltre i disegni raffiguranti il cartone della Disney “Masha e Orso” faranno felici i suoi fan più sfegatati.

Quello che non convince proprio tutti gli acquirenti sono invece le ruote in plastica, che molti avrebbero preferito in gomma.

Un prodotto che aggiunge grande qualità a un prezzo conveniente: ricapitoliamo i vantaggi e gli svantaggi che comporta il suo acquisto.

Pro
Robusto:

Il triciclo di Simba è costituito da un robusto telaio in metallo che ne rende la struttura solida e sicura per i più piccoli.

Sedile regolabile:

È possibile regolare il sedile in tre diverse posizioni, per renderlo accessibile a bimbi un po’ più cresciuti.

Sicuro:

Grazie alla cintura di sicurezza, il bambino sarà ancorato al sedile e non cadrà se viene guidato dal genitore attraverso la barra posta sul retro. Inoltre il manubrio può essere bloccato, per evitare che vostro figlio lo diriga dove non deve.

Disegni:

Masha e Orso, personaggi Disney molto amati dai piccoli, campeggiano sul davanti, facendo felici i loro fan.

Contro
Ruote:

Molti si dicono insoddisfatti per la presenza di ruote in plastica, meno sicure di quelle in gomma.

 

Acquista su Amazon.it (€42,5)

 

 

 

Chicco 6714

 

Uno dei più venduti è questo della Chicco che unisce il prezzo molto contenuto al design divertente e stimolante per tuo figlio. Questo triciclo ha infatti le sembianze di un pellicano perché ne riproduce il muso – che ha la funzione di portaoggetti – e ha i pedali con la forma delle sue zampe.

Adatto dai 18 mesi in su, può essere portato dal genitore grazie al manubrio integrato che ti permette di spingerlo e di controllare che il tuo bimbo si muova in tutta sicurezza. Per stare ancora più tranquillo puoi usare le cinture di sicurezza e legare il piccolo passeggero al sedile di modo che non ne cada.

Quando si sente più sicuro il bambino può pedalare in autonomia e serenità grazie al sistema di bloccaggio dello sterzo che permette di avere la ruota anteriore libera o fissa. Gli acquirenti sono soddisfatti della solidità dei materiali e della presenza dei vani portaoggetti ma avrebbero gradito anche la presenza di un poggiapiedi per i più piccoli.

Per concludere la recensione presentiamo il nostro consueto riassunto delle caratteristiche principali del prodotto, in modo da poter avere un quadro completo e fare l’acquisto giusto. Ricordiamo che di seguito si potrà trovare un link dove acquistare il prodotto a prezzi bassi.

Pro
Look:

Il simpatico design a forma di pellicano potrà essere un’attrattiva per i bambini che si divertiranno a pilotarlo pedalando per tutta la casa o il giardino.

Bloccaggio:

Lo sterzo ha un sistema di bloccaggio che permette di fissare la ruota anteriore. Ideale se il bambino è alla sua prima esperienza con un triciclo e deve prendere familiarità.

Cinture:

Le cinture di sicurezza permettono di legare saldamente il bambino al sedile, in modo che non rischi cadute spiacevoli.

Materiali:

L’assemblaggio trasmette una convincente sensazione di qualità, resistenza e durata nel tempo.

Contro
Mancanze:

L’assenza di un poggiapiedi potrebbe creare qualche difficoltà ai bambini più piccoli che vogliono usare questo triciclo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smoby Pico 7600444131

 

Se non sai quale triciclo per bambini comprare tra le varie offerte presenti, un altro buon suggerimento è questo della Smoby che ha il vantaggio di avere una struttura molto resistente. Gli acquirenti ne apprezzano infatti la solidità che ne assicura una lunga durata nel tempo.

Può essere usato a partire dai 15 mesi perché ha la maniglia integrata che permette al genitore di guidarlo quando il bambino è ancora troppo piccolo. Senza dubbio è uno dei modelli più originali tra quelli venduti online perché è un triciclo con Topolino, dotato di orecchie e adesivi raffiguranti gli amici del mondo Disney.

Molto utile la presenza delle cinture di sicurezza che impediscono al bambino di cadere dal sedile facendoti stare tranquillo se lo lasci pedalare da solo. L’unica pecca riguarda le ruote che risultano fare troppo rumore perché in plastica e non in gomma.

Nella nostra guida per scegliere il miglior triciclo per bambini non poteva certo mancarne uno dedicato ai personaggi di Walt Disney. A seguire presentiamo, come di consueto, i vari vantaggi e l’unico svantaggio del prodotto nella nostra consueta rassegna dei pro e contro.

Pro
Design:

Oltre alle simpatiche orecchie poste sopra il manubrio, sul triciclo ci sono immagini di tutti i personaggi più famosi della Disney.

Materiali:

Gli utenti hanno lodato la solidità e la resistenza dei materiali che assicurano una buona durata nel tempo. Ideale perché venga sfruttato da più di un bambino, nel caso la famiglia cresca.

Sicurezza:

Le cinture sono un’aggiunta che fa sempre stare molto tranquilli i genitori, dato che permettono di legare il bambino e non rischiare che cada dal mezzo.

Contro
Ruote:

Sono di plastica e rumorose e potrebbero dare un po’ di fastidio specialmente se il bambino utilizza il triciclo in casa.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Famosa 800005840

 

Se il tuo bimbo è un appassionato delle macchine da corsa non potrà che gradire questo triciclo Famosa ispirato al mondo Ferrari. Il colore rosso fiammante e il logo del cavallino sono due elementi che rendono facilmente distinguibile il marchio al quale si fa riferimento.

Il maniglione robusto ti permette di spingere per i primi tempi il triciclo e accompagnare il bambino nel divertimento. Sul manubrio è presente un volante che il piccolo può far finta di guidare come se si trovasse su una vera testarossa.

Le cinture di sicurezza tengono il bambino saldo al sedile così da evitare che ne cada e si faccia male. Esteticamente molto bello, è facile da montare e da mettere subito in uso. Un occhio è dato anche alla comodità in quanto lo schienale è imbottito di modo che il bimbo goda ancora di più della bella passeggiata. I materiali utilizzati sembrano però essere poco resistenti perché qualche utente lamenta la fragilità delle sue parti se sottoposte a un uso intensivo.

Prima di cliccare sul link sottostante è bene dare un’occhiata al riassunto delle caratteristiche del prodotto, dato che come potrete vedere qui di seguito non è proprio il più economico sulla piazza e si potrebbe rischiare di fare l’investimento sbagliato.

Pro
Manubrio:

Posizionato nella parte posteriore, è simile a quello di un passeggino ed è molto comodo per spingere il triciclo quando il bambino è troppo piccolo per poter andare da solo.

Design:

Il volante sul manubrio anteriore sarà fonte di divertimento assicurato per i bambini che immagineranno di essere alla guida di una macchina (sperando che un giorno si possano permettere una quattroruote della stessa marca).

Schienale:

Lo schienale imbottito del modello è davvero comodo, in più è dotato di cinture di sicurezza che permettono di legare per bene il piccolo.

Contro
Materiali:

Sebbene abbia il marchio Ferrari, questo triciclo ha un po’ deluso gli utenti per i materiali poco resistenti, che cedono dopo un utilizzo intensivo del prodotto.

Prezzo:

Forse per un triciclo per bambini il costo è un po’ eccessivo.

Acquista su Amazon.it (€95,9)

 

 

 

Fascol B01HI1BWI2

 

Il miglior triciclo per bambini in termini di solidità potrebbe essere questo della Fascol che è dotato di un robusto maniglione per consentire all’adulto di spingerlo. In questo modo può anche essere usato come un passeggino senza che il piccolo si annoi stando disteso.

Il parasole integrato protegge la fragile testa del bimbo nelle calde giornate estive permettendogli di fare una bella passeggiata anche di mattina. Lo schienale può essere regolato ed è molto comodo per il piccolo che può adattarlo come meglio crede.

Importante la presenza della pedana per i piedi che possono così stare fermi mentre il triciclo viene spinto ed evitare di ciondolare e farsi male. La cintura di sicurezza è un altro elemento immancabile che assicura l’incolumità del bambino.

È disponibile in diversi colori ma pare che il rosso abbia gli accessori in tonalità più chiara che lo renderebbero meno adatto ai maschietti.

Più che un triciclo questo modello sembra più un vero e proprio passeggino. Se si ha un buon budget a disposizione potrebbe essere una soluzione molto pratica per bambini dai tre anni in su. A seguire i pro e contro del prodotto.

Pro
Accessori:

Il triciclo è dotato di parasole, cestino per gli oggetti sia anteriore sia posteriore e un comodo poggiatesta per far star comodo il bambino. Non manca la cintura di sicurezza che permette di legare per bene il bambino e non fargli rischiare cadute.

Guida assistita:

La maniglia consente agli adulti di condurre il triciclo\\passeggino.

Contro
Prezzo:

Ha un costo più alto rispetto ad altri modelli della stessa fascia di mercato.

Ingombrante:

Essendo una combinazione tra passeggino e triciclo, questo modello risulta un po’ ingombrante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Fisher Price FP1461333

 

Se ti stai chiedendo come scegliere un buon triciclo per bambini che non costi una fortuna fai attenzione ai nostri suggerimenti. Un buon modo per risparmiare è acquistare un modello da utilizzare a lungo durante la crescita del tuo bambino. In questo modo non sei costretto a cambiarlo a mano a mano che tuo figlio diventa più grande e ha diverse esigenze riguardo al gioco.

Nei nostri consigli d’acquisto non può perciò mancare questo triciclo 3 in 1 della Fisher Price che è indicato per bambini da 1 a 3 anni. È infatti provvisto di un manico con impugnatura di sicurezza che ti permette di usarlo come triciclo a spinta quando tuo figlio è più piccolo e non ha dimestichezza con i pedali.

Il parasole è fondamentale per evitare che il bimbo subisca l’eccessivo calore nel periodo estivo e consente di proteggere la sua testa molto delicata. Quando il piccolo è diventato un po’ più grande e vuole pedalare da solo ti basta estrarre il manico per trasformarlo in un mezzo da guidare autonomamente.

Per concludere questa recensione del modello di Fisher Price andiamo a vedere quali sono le sue caratteristiche quattro positive, insieme all’unica negativa riscontrata leggendo i pareri degli utenti che hanno acquistato e provato il prodotto nuovo.

 

Pro

Versatile: Questo triciclo può andare bene per bambini dal primo ai tre anni di vita, ideale per fare un solo acquisto e risparmiare in futuro.

Manico: Dotato di impugnatura di sicurezza che permette ai piccoli di imparare a pedalare tranquillamente.

Parasole: Un’aggiunta molto gradita che protegge i bambini dal sole quando vanno in triciclo all’aria aperta, durante il periodo estivo.

Trasformabile: Può essere trasformato in un triciclo per bambini più grandi semplicemente rimuovendo il manico.

 

Contro

Sicurezza: Sembra che il triciclo tenda a ribaltarsi facilmente, inoltre non ha una cintura di sicurezza che alcuni utenti avrebbero apprezzato.

 

 

 

 

Come utilizzare il triciclo per bambini

 

Tra i momenti emozionanti per i genitori, ma anche per il piccolo stesso, c’è il primo giro sul triciclo. È un gioco semplice ma divertente che permette al bimbo di fare la sua prima esperienza motoria diversa dal camminare. È una novità assoluta che il bambino vivrà con grande entusiasmo e trasporto.

 

 

Tenere conto dell’età nella scelta del modello

Per essere certi di comprare il triciclo più adatto alla bimba o al bimbo bisogna innanzitutto tenere conto dell’età. Sulla confezione del triciclo, solitamente, è indicata quella di riferimento che ci aiuta a capire se quel modello può andar bene per il piccolo ciclista oppure no. Per i più piccini, non ancora in grado di imprimere la forza necessaria sui pedali, è bene optare per un triciclo con maniglione posteriore che consenta a mamma e papà di spingere il pargolo senza per questo doversi abbassare eccessivamente e procurarsi un fastidioso mal di schiena.

 

Educare il bimbo all’uso del casco

Non che il triciclo presenti chissà quali pericoli ma far indossare il casco al bimbo può essere un buon modo per educarlo, giocando. Insomma, non serve un casco omologato ma in questo modo il piccolo troverà naturale indossarlo quando più grandicello, inizierà a scorrazzare in bicicletta e chissà, magari un giorno ad andare in moto.

 

Le prime pedalate

Il vostro piccolo arriva senza fatica con i piedi sui pedali ma questo non basta: deve imparare come si fa, come si dà forza alle ruote che provocano il movimento. Una buona soluzione è iniziare i primi giretti su una superficie completamente piana e prive di buche o pendenze. È chiaro che al bimbo va spiegato come mettere le mani sul manubrio e come poggiare i piedi sui pedali. Una spinta da parte di mamma o papà è auspicabile ma al contempo va fatto capire al ciclista in erba come si imprime la forza sui pedali. La spinta non deve mai venir meno fin quando il piccoletto non sarà in grado di pedalare da solo.

 

 

Consigli utili

Magari sarà superfluo dirlo ma il bambino va sorvegliato sempre mentre gioca. Non deve stare nelle vicinanze di scalinate e vanno rimossi ostacoli potenzialmente pericolosi. Se ciò non è possibile, è meglio che il bambino giochi con il suo triciclo altrove.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 4.71 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status