I 5 Migliori Ventilatori da Soffitto del 2021

Ultimo aggiornamento: 01.08.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Ventilatore da Soffitto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Solo un ventilatore con la giusta potenza sarà in grado di rinfrescare (e anche riscaldare grazie alla funzione inversa) efficacemente l’ambiente. Potresti poi preferire un ventilatore che faccia anche da lampadario. Ecco i modelli che ti consigliamo tra i tanti analizzati. Il primo è Faro 33370, dal design accattivante a tre pale, che è anche lampadario e ha tre livelli di potenza regolabili. Il secondo è Westinghouse 7255740, più economico e in grado di ventilare un ambiente di 25 m².

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

I 5 Migliori Ventilatori da Soffitto – Classifica 2021

 

L’estate è la stagione che tutti preferiscono, durante l’inverno! Nei torridi mesi di luglio e agosto si finisce sempre col rimpiangere il fresco di ottobre. Eppure basta poco per attrezzarsi al meglio senza patire il caldo in casa o negli ambienti in cui si trascorre più tempo. A voi la scelta su quale sia il miglior ventilatore da soffitto del 2021, mentre vi proponiamo una carrellata di consigli d’acquisto per facilitare la comparazione tra le offerte più interessanti.

 

1. Faro 33370 Lantau Ventilatore da Soffitto

Principale vantaggio:

Questo ventilatore da soffitto offre il pregio di essere utile in ogni periodo dell’anno; grazie al sistema di inversione delle pale, infatti, il Lantau 33370 può essere azionato anche d’inverno, per aiutare a riscaldare l’ambiente in modo più uniforme e migliorare la resa termica dell’impianto.

 

Principale svantaggio:

Purtroppo è privo di portalampada integrato, quindi non può fungere da lampadario e risulta inadeguato se deve occupare la posizione centrale in una camera dove non è presente un adeguato sistema di illuminazione.

 

Verdetto 9.8/10

Nel complesso, nonostante il costo non sia tra i più economici, è uno dei ventilatori da soffitto più apprezzati dai consumatori, un prodotto di qualità con ottime prestazioni.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Gruppo FARO: prodotti di alta qualità

Il gruppo FARO, fondato a Barcellona nel 1945, ha oltre 70 anni di esperienza nei settori della ventilazione e dell’illuminotecnica, con soluzioni sia indoor sia outdoor; il livello di qualità dei suoi prodotti, tanto per quel che riguarda i materiali impiegati e i processi di fabbricazione quanto per il livello di prestazioni offerte, li colloca nella fascia medio-alta di mercato.

Nonostante i prezzi non proprio economici, i prodotti spagnoli hanno conquistato un mercato sempre più ampio, assicurandosi il gradimento di milioni di consumatori in tutto il mondo; il ventilatore da soffitto Lantau 33370 non fa certo eccezione alla regola e, a dispetto del costo, si è affermato sul mercato come uno dei modelli più affidabili e funzionali della sua categoria.

 

Materiali di prima scelta

Il primo aspetto che salta all’occhio, osservando il ventilatore da soffitto Lantau, sono le sue linee che mescolano sapientemente classico e moderno offrendo un design vincente, dall’estetica appropriata a entrambi gli stili di arredo.

Il corpo principale, infatti, è realizzato in acciaio inox di prima scelta, con finitura satinata, mentre le tre pale sono ricavate da un unico blocco di legno, e rifinite in maniera tale da esaltare le venature, dandogli l’aspetto naturale del legno di noce scuro.

Una volta assemblate, le pale arrivano ad avere un diametro di circa 132 centimetri e sono capaci di movimentare un flusso d’aria di 5211 cfm, che equivalgono a circa 148 metri cubi al minuto; il corpo principale del ventilatore Lantau, inoltre, è progettato appositamente per essere compatibile anche con i soffitti inclinati.

 

Funzione Estate-Inverno

Il ventilatore è azionato da un motore elettrico alimentato da rete domestica, a 220-240 Volt, e dispone di tre velocità regolabili che hanno un rateo di consumo rispettivamente, dalla minima alla massima, di 14, 30 e 65 Watt.

A parte l’efficienza e i consumi decisamente contenuti, l’apparecchio integra un sistema di inversione del movimento delle pale, parte della funzione estate-inverno, che gli permette di essere usato anche durante la stagione fredda, quando la sua azione è utilissima per uniformare il riscaldamento dell’ambiente, diminuendo i tempi necessari allo scopo e migliorando, quindi, la resa termica dell’impianto di riscaldamento.

L’unica pecca, se tale la si può definire poi, del ventilatore da soffitto dell’azienda ispanica, è il fatto di essere un po’ caro, ma gli acquirenti sono concordi nel riconoscere che la qualità si paga.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

2. Westinghouse 7255740, Ventilatore da Soffitto Bendan

Se quello che vogliamo per la nostra casa è il miglior ventilatore da soffitto con luce (per i ventilatori da soffitto senza luce vi invitiamo a cliccare sul link) proviamo a dare un’occhiata alle caratteristiche di questo modello della Westinghouse dotato di lampadina alogena da 80watt, che unisce in un unico prodotto due funzioni indispensabili.

Ha un design moderno e affusolato, che si sposa bene con un arredamento urbano e contemporaneo. Le pale hanno un’inclinazione tale da riuscire a muovere una grande quantità di aria anche se usato a velocità ridotta.

Ha tre regolazioni di potenza, ma anche al massimo della sua capacità ha un motore discreto e che non fa troppo rumore. Il telecomando in dotazione permette di controllare in remoto la velocità delle pale e accendere/spegnere la luce, che comunque si controlla anche da interruttore tradizionale a parete.

Ha dimensioni interessanti e un aspetto piuttosto imponente, con il suo diametro di 132 cm riesce comodamente a ventilare una stanza da 25 metri quadri.

I tanti punti di forza presenti, come hai visto, nel nuovo Westinghouse ci hanno spinto quindi a considerarlo il miglior ventilatore da soffitto del 2021. Rivediamo brevemente quali sono.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

3. Klarstein Bolero Ventilatore Soffitto con Lampada

 

Un ventilatore da soffitto che funge anche da lampadario e che colpisce per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Spicca per la scelta dei materiali, solidi e resistenti, con ben cinque pale in legno e un corpo in nickel spazzolato. Piace anche il design, che combina elementi metallici al legno, creando eleganza nella forma.

Il prodotto si contraddistingue per la sua versatilità dovuta alle due modalità di funzionamento: può essere utilizzato per rinfrescare o per riscaldare a seconda delle esigenze. 

Durante le giornate fredde è quindi possibile distribuire aria calda per la stanza, mentre quando fa caldo basta cliccare sul telecomando per produrre aria fresca. Le pale hanno tre velocità di rotazione e distribuiscono aria calda verso il pavimento e il soffitto per assicurare un circolo costante. 

Nel complesso un prodotto di qualità a un costo accessibile, ideale per chi cerca una soluzione versatile e duratura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

4. Vortice 61750 Nordik Evolution R 90/36″ Ventilatore Da Soffitto

 

Proponiamo alcuni suggerimenti per scegliere con facilità quale ventilatore da soffitto Vortice comprare. In questo modello che osserviamo troviamo un buon mix di tecnologia e accessibilità grazie al prezzo contenuto.

Il ventilatore da soffitto funziona in modalità reversibile, cioè permette di invertire la direzione del flusso d’aria dal pavimento al soffitto, spostando verso terra l’aria calda che tende a salire verso l’alto e, viceversa, in alto quella fredda che si trova in basso. In questo modo si crea una temperatura più omogenea nella stanza che permette anche di ottimizzare la resa dell’impianto di riscaldamento durante l’inverno.

La struttura delle pale rotanti è in lamiera d’acciaio mentre la verniciatura è profilata in modo tale da permettere un taglio dell’aria col minore attrito e quindi con il minimo rumore durante il funzionamento del ventilatore. Un bel vantaggio se pensiamo di doverlo lasciare in funzione anche durante la notte, questa caratteristica ne fa uno dei ventilatori da soffitto silenziosi più venduti.

Il motore si combina con pale di quattro dimensioni, da 90, 120, 140 e 160 cm di diametro, in modo da adattarsi perfettamente ad ogni ambiente e alle caratteristiche di ogni soffitto.

Se non sai dove acquistare un buon ventilatore Vortice, qui puoi trovare un utile suggerimento. Rivediamo anche quali sono le principali caratteristiche del modello Nordik Evolution.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

5. Westinghouse Turbo II Ventilatore a Soffitto per Interni

 

Ogni stanza ha la sua personalità, che va rispettata per creare armonia nell’arredo domestico, per questo motivo non sarà necessario adattare lo stile agli accessori, ma scegliere quelli la cui gamma garantisca buone prestazioni e design per tutti i gusti.

Le pale colorate e dalle forme rotonde di questo ventilatore da soffitto Westinghouse lo rendono perfetto per essere posizionato nella stanza dei bimbi, che resteranno di stucco vedendo le pale colorate trasformarsi in una scia tutta bianca grazie alla rotazione. Quando le pale resteranno ferme saranno un elemento particolarmente decorativo che arricchirà la stanza più allegra della casa.

I colori tenui di questo ventilatore però non saranno un azzardo se posizionati in soggiorno, o dando una nota vivace al disimpegno, mentre contribuiscono a migliorare la qualità e il ricircolo dell’aria. Le pale sono in legno dipinto, hanno un diametro tale da coprire le necessità di una stanza di 10 mq. Il motore silenzioso ne permette un uso intensivo senza essere fastidioso. Qui un altro esempio di ventilatore a pale da soffitto silenzioso.

Ha la doppia funzione che ne consente l’uso sia in estate che in inverno, tanto per muovere e raffreddare l’aria come per mitigare i flussi di aria calda e fredda.

Nonostante le apparenze, anche questo ventilatore è facile da montare, viene venduto con tutti gli accessori per semplificare l’istallazione anche da parte di amanti del fai da te non professionisti.

Il terzo modello di ventilatore da soffitto Westinghouse si distingue dagli altri due perché è più economico e ha un design molto particolare.

Rivediamo quali sono i maggiori punti di forza e di debolezza.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior ventilatore da soffitto?

 

Un buon ventilatore da soffitto permette di rinfrescare una stanza a un costo molto ridotto rispetto a un normale condizionatore, soprattutto se viene installato nella giusta posizione. Ecco la nostra guida per scegliere il miglior ventilatore da soffitto, un prodotto con un prezzo alla portata di tutti, attraverso il confronto delle caratteristiche più importanti che deve avere.

 

Dimensioni della stanza e altezza del soffitto

Il ventilatore da soffitto va scelto principalmente in base alla stanza in cui si intende installarlo. In particolare, a essere importante è la grandezza della stessa (e, di conseguenza, il volume d’aria che il ventilatore dovrà muovere) e l’altezza del soffitto.

Maggiori saranno i volumi della stanza e dell’aria, più il ventilatore dovrà essere potente e dotato di pale di grandi dimensioni. Navigando online, sarà facile trovare tabelle che riportano la corrispondenza ideale tra diametro del ventilatore da soffitto e cubatura della stanza.

Anche l’altezza del soffitto è determinante nella scelta del ventilatore. La distanza ideale tra le pale del ventilatore e il pavimento è di circa due metri e mezzo. Valuta quindi modelli dotati di attacco regolabile in lunghezza proprio per raggiungere la giusta distanza dal pavimento.

Nel caso di un ventilatore da soffitto per esterni occorrerà scegliere modelli resistenti all’umidità o, meglio ancora, totalmente impermeabili. A proposito, se in casa ritenete che l’aria sia troppo secca, potreste essere interessati a un buon umidificatore per ambienti.

 

Optional

Possedere un ventilatore da soffitto è una gran fortuna nelle giornate di caldo. Possederne uno che possiamo attivare e regolare standocene comodamente seduti a tavola, o sdraiati nel letto della nostra cameretta, è una fortuna ancora maggiore. Ecco perché il telecomando non dovrebbe mai mancare.

Un altro optional presente in molti ventilatori da soffitto è la possibilità di installare anche una luce. Alcuni modelli prevedono di default la presenza di una lampadina, mentre per altri esiste un kit opzionale da poter acquistare solo in caso di bisogno.

Altri modelli possono essere abbelliti con una catenella. Un tempo, questo accessorio serviva per attivare i ventilatori da soffitto, oggi spesso è pensata a scopo puramente ornamentale, per dare un look vintage e retrò.

 

Design

I modelli più economici di ventilatori da soffitto sul mercato sono anche quelli più diffusi. Si tratta, però, di prodotti piuttosto anonimi: bianchi, dotati di 4-5 pale e privi di qualsiasi caratteristica distintiva.

Chi confronta prezzi e funzioni potrebbe perciò essere interessato anche a un modello dal design accattivante: da ventilatori dal look vintage, pensati per chi ha un arredamento in legno che farebbe la felicità di qualsiasi antiquario, a prodotti ultramoderni e futuristici, ideali per chi vuole rinfrescare una cucina di ultima generazione, è possibile trovare un modello adatto a qualsiasi ambiente.

Anche nella scelta del ventilatore da soffitto per la cameretta dei ragazzi non ci saranno problemi, dato che esistono tantissimi modelli colorati e decorati per i più piccini.

 

Conclusioni

Scegliere un ventilatore da soffitto idoneo alle proprie esigenze è facile se si ha cura di studiare la stanza in cui dovrà essere installato e analizzare gli optional forniti. Dai un’occhiata alla classifica e alla recensione dei modelli più apprezzati quest’anno, potresti individuare la migliore marca per te in pochi minuti.

 

Come utilizzare un ventilatore da soffitto

 

Quanti non vogliono rinunciare a una buona circolazione dell’aria in una stanza della casa ma non desiderano installare un condizionatore, possono scegliere un ventilatore da soffitto. Qui di seguito abbiamo riassunto alcuni consigli per un miglior utilizzo e una conoscenza pratica delle parti che lo compongono.

 

Scegliete modelli con attacco regolabile

La giusta collocazione di una ventola da soffitto deve per forza di cose fare i conti con la grandezza complessiva della stanza. La distanza del dispositivo dal pavimento si assesta su una misura media di due metri e mezzo. Puntare su modelli con un attacco regolabile consente un margine di manovra più ampio e funzionale alle esigenze.

 

Puntate a una ventola con il doppio movimento

La direzione di rotazione delle pale è fondamentale per creare un effetto rinfrescante durante l’estate: il movimento in senso antiorario è consigliato durante la stagione calda mentre nel verso opposto è adatto all’inverno: smuove l’aria calda dalle zone alte del soffitto verso il basso così da migliorare la temperatura interna della stanza.

 

Assicuratevi della presenza di un telecomando o di un centralina da installare a parete

Disporre di un telecomando a distanza è una soluzione utile per modificare senso di rotazione e potenza della ventola. Si diminuisce quindi la portata d’aria che si riesce a muovere in modo semplice e intuitivo, sfruttando i comandi e la sola pressione di un tasto.

 

Verificate la classe energetica prima dell’acquisto

Dove possibile, è bene controllare il consumo in termini di spesa elettrica del ventilatore da soffitto. Una volta scoperto, lo si può confrontare con quello di altri modelli e scegliere il prodotto che consente un maggiore risparmio in bolletta, oppure ottimizzare e regolarne l’utilizzo in determinate fasce orarie.

 

Scegliete un modello che incorpora anche una luce

Un modello da collocare sul soffitto può essere realizzato in modo da ospitare un attacco per l’inserimento di una lampada nel corpo centrale della ventola. In questo modo si abbinano le funzioni di raffrescamento con quelle di un lampadario.

 

Seguite passo dopo passo le istruzioni per il montaggio

Per chi ha una certa dimestichezza con i lavori in casa, una volta distribuiti i pezzi e le parti fuori dalla confezione, si può procedere al montaggio dei vari componenti seguendo quanto riportato nel manuale di istruzioni, avendo l’accortezza di staccare, prima di qualsiasi operazione con cavi e fili, la corrente.

 

Non lanciate oggetti in direzione delle pale quando sono in movimento

Se non volete creare problemi a voi e alla ventola da soffitto, vi consigliamo di non interporre mai nulla tra voi e le pale in movimento. Si potrebbero danneggiare e incorrere in incidenti anche gravi, invalidando tra l’altro anche la garanzia e vanificando così la spesa iniziale.

 

Non posizionare la ventola sopra il letto

Per motivi di sicurezza in molti sconsigliano l’installazione delle pale nelle vicinanze della zona letto. Prima dell’acquisto capite bene il punto esatto in cui pensate di montarla, tenendo a mente questo suggerimento e il giusto rapporto tra altezza del soffitto e distanza da terra.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

10 COMMENTI

Nugai Gabriella

May 20, 2021 at 4:36 am

Buongiorno, ho acquistato un ventilatore Gandia della Inspire a luce LED integrata. Il problema è che la plafoniera irradia comunque una leggera ma fastidiosa luce notturna anche da spento. Come posso rimediare? Premetto che la luce del ventilatore non mi è strettamente necessaria in quanto ho un altro punto punto luce per illuminare la stanza. Devo rimuovere il LED integrato? Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

May 22, 2021 at 4:50 pm

Salve Gabriella,

purtroppo capita con alcuni LED che questi mantengano una debole luminescenza anche quando gli interruttori vengono spenti; se la luce è dimmerabile puoi provare ad abbassare al minimo la potenza, e se il LED continua a irradiare la luminescenza allora le cose sono due: o lo rimuovi oppure ti rivolgi a un elettricista.

Saluti

Team BeE

Risposta
Diana

November 13, 2019 at 11:01 pm

Buona sera.
Ho una stanza di 5x5m, di altezza 3.80m, aperta sul corridoio di ingresso, che viene riscaldata tramite pompa di calore (anche nel corridoio è presente una seconda pompa di calore); essendo così alto il soffitto il calore tende a salire e si creano zone fredde…..mi è stato consigliato di applicare un ventilatore per abbassare L aria calda.
Quale modello mi consigliereste ? Montato come?
Avrei bisogno che fosse silenzioso è dotato anche di punto luce.
Grazie
Diana

Risposta
BuonoedEconomico

November 15, 2019 at 7:59 pm

Salve Diana,

un buon ventilatore da soffitto potrebbe effettivamente risolvere il tuo problema, ma devi essere pronta a spendere qualcosina in più se vuoi che soddisfi tutte le condizioni che hai posto. Ti suggeriamo quindi due soluzioni diverse che offrono la ventilazione, la luce, la silenziosità e anche un minimo di design (che non guasta mai), e che puoi usare come pietra di paragone per individuare il tipo di caratteristiche richieste e la fascia di prezzo di ulteriori modelli, nel caso in cui quelli che ti segnaleremo di seguito non risultino di tuo gradimento.
Il primo è il modello Bendan, della ditta Westinghouse, che è silenzioso, efficiente e completo anche di telecomando, ha già una lampadina R7 da 80 watt e nel caso in cui si dovesse rivelare insufficiente, il portalampada è compatibile anche con le lampadine LED.
Il ventilatore H&Fun è più costoso, ma è ancor più bello dal punto di vista estetico e offre prestazioni migliori, infatti ha 6 velocità invece di 3 ed è dotato già di una lampadina LED da 12 watt, quindi consuma meno ma fa una luce equivalente a quella di una lampadina da 90 watt. Inoltre è anche dotato di telecomando e ha stupito gli acquirenti per la sua estrema silenziosità.

Saluti

Risposta
Raffaele

June 3, 2019 at 5:03 pm

Volevo chiedere se esiste un ventilatore a soffitto che si possa regolare la velocità da 0 fino al massimo. Quindi non con velocità gia preimpostate. Grazie per la risposta.

Risposta
BuonoedEconomico

June 5, 2019 at 7:07 am

Buongiorno Raffaele,

sì, certo, tutti i modelli di questa classifica hanno velocità regolabili.

Saluti

Risposta
Barbara Cici

April 15, 2019 at 6:17 pm

Salve vorrei montare un ventilatore a pale in una stanza di circa 20 mq. Me ne serve uno con la luce sotto e che sia realmente efficace. Quale mi consigliate ?

Risposta
BuonoedEconomico

April 16, 2019 at 6:37 am

Buongiorno Barbara,

un ventilatore completo con cui la stragrande maggioranza degli utenti si è trovata bene è questo Westinghouse, dagli un’occhiata: https://www.amazon.it/Westinghouse-7255740-Ventilatore-soffitto-Bendan/dp/B002Y15CWO?psc=1&SubscriptionId=AKIAIPRV2RONOZOG7U4Q&tag=buonobutt-21&linkCode=xm2&camp=2025&creative=165953&creativeASIN=B002Y15CWO

Saluti

Risposta
Antonio

December 30, 2018 at 11:16 am

Vorrei essere consigliato per un ventilatore da soffitto da montare in una veranda di circa 25 ma con soffitto inclinato con telecomando e luce incorporata grazie Antonio

Risposta
BuonoedEconomico

January 1, 2019 at 6:35 pm

Buonasera Antonio,

questo modello (https://www.amazon.it/gp/product/B00GZ9PC44/ref=ask_ql_qh_dp_hza) ha soddisfatto ampiamente gli utenti: va bene per i metri quadri che ti servono, c’è il telecomando e la luce. Il problema potrebbe essere rappresentato dal tetto spiovente. Probabilmente serve una prolunga per evitare che le pale tocchino il soffitto. Contatta uno dei venditori (Servizio clienti Conrad 02 929811) facendo presente l’angolazione della tua veranda.

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status