Il miglior umidificatore per ambienti

Ultimo aggiornamento: 17.11.18

 

Umidificatori per ambienti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Gli umidificatori per ambienti sono dispositivi utilizzati in tutti quei luoghi dove la percentuale relativa di umidità è insufficiente secondo gli standard della salubrità; se volete acquistarne uno ma fate fatica a orientarvi tra tutti quelli presenti sul mercato, soprattutto tra i numerosi modelli disponibili nella fascia dei prodotti a basso costo, allora siete capitati proprio nel posto giusto. La nostra guida, infatti, vi fornirà tutte le informazioni utili per capire come scegliere un buon umidificatore per ambienti, a prescindere dal prezzo o dalla “migliore marca”, ma ponendo invece l’attenzione su fattori più concreti, come la qualità dei materiali e il livello di prestazioni. Troverete anche la recensione di quelli che, secondo i consumatori, sono i migliori umidificatori per ambienti del 2018; tra questi spiccano soprattutto il TaoTronics IT TT-AH001, silenzioso e ideale per gli appartamenti e le stanze di grandi dimensioni, e il 1Byone 701DE-0001, completo anche di LED multicolore e diffusore di aromi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior umidificatore per ambienti

 

Se non avete molto tempo da dedicare alla lettura, invece, e preferite dei consigli d’acquisto che vi diano una valida idea di quale umidificatore per ambienti comprare, la nostra tabella di comparazione, che confronta prezzi, pregi e difetti dei prodotti che hanno occupato i primi posti della nostra classifica relativa al miglior umidificatore per ambienti, rappresenta un rapido ed efficace metodo di valutazione.

 

 

Guida all’acquisto

 

L’utilità dell’umidificatore

La percentuale di umidità nell’ambiente è molto importante, ed è un fattore determinante per la salute dell’uomo, soprattutto negli anziani e nei bambini; ecco perché è stato creato questo dispositivo che, tramite la vaporizzazione dell’acqua, permette di ristabilire la giusta percentuale di umidità negli ambienti più secchi.

Esistono due tipologie di umidificatore, categorizzate in base al loro principio di funzionamento: gli umidificatori a caldo e quelli a freddo. I primi generano vapore grazie a una resistenza elettrica che porta a ebollizione l’acqua contenuta nel serbatoio, quelli a freddo invece, utilizzano un emettitore di ultrasuoni che agitano l’acqua nebulizzandola in sbuffi di particelle finissime.

Entrambe le tipologie di umidificatore hanno i loro pregi e i loro difetti, e adesso cercheremo di esaminare nel dettaglio queste differenze.

 

A caldo o a freddo?

Il vantaggio maggiore degli umidificatori a caldo è quello di erogare del vapore perfettamente sterilizzato, dal momento che è derivato dall’ebollizione dell’acqua, inoltre permette anche di miscelare direttamente all’acqua oli essenziali o fragranze aromatiche, in modo da profumare l’ambiente o da essere usato per sessioni di aromaterapia, offrendo una resa eccellente anche come diffusore.

Il rovescio della medaglia, però, è rappresentato da una maggiore rumorosità, soprattutto durante la fase di ebollizione, un superiore consumo di energia dovuto alla resistenza elettrica e ai lunghi tempi necessari per raggiungere la temperatura di ebollizione, una minore autonomia di emissione a parità di quantità d’acqua utilizzata.

Ulteriori problematiche sono connesse ai rischi impliciti, che derivano dall’avere quello che, in pratica, è un bollitore, piazzato in casa a funzionare, sul pavimento o su un mobile, magari nella stanza dei bambini.

 

 

I vantaggi degli umidificatori a freddo

Gli umidificatori per ambienti a freddo, invece, sono sempre più diffusi data la loro facilità d’uso e la maggiore sicurezza, visto che al posto della resistenza elettrica utilizzano gli emettitori di ultrasuoni.

Sotto questo aspetto, quindi, risultano molto più efficienti nella nebulizzazione, con risultati praticamente immediati, e sono privi dei rischi che contraddistinguono i modelli a caldo; inoltre sono molto più silenziosi, e il fatto di non dover gestire alte temperature permette loro di integrare altre funzionalità, come i termoigrometri o le luci LED multicolori.

L’unico svantaggio dell’umidificatore per ambienti a ultrasuoni, purtroppo, è dato dalla sua resa come diffusore, che è decisamente inferiore rispetto a quella degli umidificatori a resistenza elettrica.

 

I migliori umidificatori per ambienti del 2018

 

Prima di scegliere il vostro umidificatore per ambienti, però, è bene tenere presente alcune cose importanti; i modelli che abbiamo esaminato più nel dettaglio si differenziano per capacità e funzionalità, alcuni integrano anche ulteriori modalità di funzionamento ma si tratta comunque di umidificatori.

Per fare un esempio: se siete interessati alla funzionalità aggiuntiva di diffusore, è bene capire che la resa, sotto questo aspetto, sarà comunque limitata rispetto alla funzione primaria, che è quella di umidificazione, quindi se avete particolari esigenze in tal senso allora sarà meglio orientarsi su un diffusore di aromi vero e proprio.

 

Prodotti raccomandati

 

TaoTronics IT TT-AH001

Principale vantaggio:

Di solito gli umidificatori tendono a essere tutti alquanto rumorosi, chi più chi meno; ma stando alle opinioni degli acquirenti il modello di TaoTronics ha il pregio di essere uno dei più silenziosi, tra tutti i modelli disponibili nella fascia più economica di mercato.

 

Principale svantaggio:

Se lo si deve spostare mentre è in funzione, o anche solo quando è pieno d’acqua, bisogna fare molta attenzione perché il serbatoio, purtroppo, non ha la chiusura stagna.

 

Verdetto 9.8/10

Grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo e alle ottime prestazioni, l’umidificatore d’aria TaoTronics è uno dei modelli più richiesti dai consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Eccellente rapporto qualità-prezzo

La percentuale di umidità presente nell’aria che respiriamo gioca un ruolo molto importante per la nostra salute; se l’ambiente è troppo secco, o troppo umido, le vie respiratorie ne possono risentire in modo più o meno grave, soprattutto nei bambini e negli anziani.

Da qui la necessità di utilizzare un dispositivo atto a mantenere la percentuale di umidità ottimale in tutti quegli ambienti che, a causa di particolari condizioni climatiche, tendono a essere troppo secchi.

Il TaoTronics IT TT-AH001 è uno di questi dispositivi, nella fattispecie si tratta di un umidificatore a freddo progettato appositamente per lavorare in grandi stanze, ed è uno dei modelli più richiesti sul mercato grazie alle ottime prestazioni, alla silenziosità e al suo eccellente rapporto qualità-prezzo.

I vantaggi degli ultrasuoni

La silenziosità tanto apprezzata dai suoi acquirenti, gli deriva soprattutto dall’essere un umidificatore a freddo.

Quelli a caldo, infatti, funzionano tramite una resistenza elettrica che scaldandosi, appunto, fa evaporare l’acqua del serbatoio, ma al tempo stesso produce un certo livello di rumore, soprattutto quando l’acqua con cui è a contatto inizia a bollire; gli umidificatori a freddo, però, sono privi di resistenza elettrica e funzionano tramite un emettitore di ultrasuoni, decisamente più silenzioso ed efficiente nello scomporre le molecole d’acqua.

L’unica pecca degli umidificatori a ultrasuoni, però, è l’assenza dell’effetto di nebulizzazione tipico invece dell’acqua che bolle; per questo motivo impiegano più tempo per diffondere l’umidità in maniera uniforme, rispetto agli umidificatori a caldo.

 

Intenso aroma salmastro

L’umidificatore TaoTronics, oltre ad avvalersi del moderno sistema a ultrasuoni, possiede anche un serbatoio della capacità di 4 litri, che gli garantisce un’autonomia operativa continua di ben 15 ore, in modo da poter funzionare senza interruzioni anche durante la notte e in completo silenzio.

Il beccuccio di emissione può essere liberamente orientato a 360°, mentre l’intensità dell’emissione è regolabile su tre differenti livelli, bassa, media o alta, tramite l’apposito pulsante sul pannello di controllo, collocato in posizione frontale; sul pannello sono presenti anche il display LCD e i pulsanti per attivare le funzioni del timer, la modalità sonno e la modalità anioni per la purificazione dell’aria.

La presenza di un filtro attraverso il quale viene fatta passare l’acqua, per liberarla dalle particelle inquinanti e batteri, provvede a purificare al 100% il vapore emesso dall’umidificatore, ma la modalità anioni, per quanto funzionale, non riuscirà mai a offrire le stesse prestazioni di un ozonizzatore; il suo utilizzo, infatti, è assolutamente indispensabile nel caso abbiate l’esigenza di purificare anche l’aria in maniera efficiente.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

1Byone 701DE-0001

 

L’umidificatore 1Byone, come il precedente, è un modello a ultrasuoni con modalità di ionizzatore e funzione di spegnimento automatico; è disponibile in tre versioni differenti: con serbatoio da 1,3, 2,8 oppure da 3 litri.

La sua autonomia di funzionamento continuo alla massima potenza, con serbatoio da 2,8 litri, raggiunge le 10 ore, una volta esaurita l’acqua ritorna in modalità standby; è possibile utilizzarlo anche con l’aggiunta di aromi, sotto forma di oli essenziali o soluzioni acquose, in modo da aggiungere una nota profumata all’ambiente, a seconda dei gusti personali.

Un ulteriore vantaggio dell’umidificatore 1Byone è il LED integrato a sette colori, che gli permette di svolgere anche la funzione di luce notturna e di aggiungere una valenza cromoterapica all’azione del vaporizzatore; l’unica pecca, secondo gli acquirenti, è il cassettino per gli oli essenziali, dove una piccola spugnetta tende a trattenere una minima quantità di aroma, miscelandola a quelli usati successivamente.

Al secondo posto troviamo un nuovo umidificatore realizzato da 1Byone dall’utilizzo semplice e intuitivo. Non sorprende quindi la sua presenza in classifica poiché va incontro alle esigenze degli utenti più inesperti.

Pro
Aria ionizzata:

Trattandosi di un umidificatore a ultrasuoni, il suo funzionamento è legato all’immissione nell’aria di ioni negativi che, legandosi a particelle dannose, le rimuovono dall’ambiente, rendendo l’aria più respirabile e fresca.

Diffusore:

Il dispositivo è in grado di diffondere aromi sotto forma di olio oppure acqua, dovrete solo inserire la vostra essenza preferita per far sì che venga sprigionata nell’ambiente casalingo.

Luci:

Tra i pregi più interessanti, secondo i pareri espressi, c’è la possibilità di selezionare l’illuminazione del dispositivo. Potrete scegliere il colore che più vi aggrada o impostare l’alternanza automatica.

Contro
Macchinoso:

L’aggiunta di acqua nel diffusore è secondo alcuni consumatori eccessivamente macchinosa: bisogna infatti capovolgerlo e svitare il filtro per poi girarlo di nuovo e cercare l’aggancio nella parte sottostante.

Acquista su Amazon.it (€35,99)

 

 

 

Merisny Mini 300ml

 

Come si può facilmente intuire dalla sua denominazione, il Merisny Mini è un modello compatto e facilmente trasportabile ovunque; è un umidificatore per ambienti piccoli che può essere tranquillamente usato per la casa, sul posto di lavoro o perfino in automobile, grazie alla sua forma cilindrica svasata che gli permette di essere inserito nel portabicchieri dell’auto.

Ha un serbatoio da 300 ml che offre un’autonomia di 10 ore, nebulizzando circa 30 ml ogni ora; può essere alimentato tramite il cavo USB in dotazione ma ha anche una batteria interna, ricaricabile sempre via USB, che ha un’autonomia di 2 ore circa e 30 minuti di ciclo di ricarica.

Tra tutti gli umidificatori per ambienti che abbiamo preso in esame nella nostra guida, il Merisny ha il pregio di essere il più economico, apprezzatissimo dagli acquirenti sia per questa ragione sia per la sua facilità di trasporto, che permette di usarlo praticamente ovunque.

Non poteva mancare in classifica un prodotto compatto e semplice da portare con sé, magari in vacanza per umidificare la stanza dell’albergo in cui soggiornate. Mini 300ml di Merisny ha inoltre un costo convincente.

Pro
Ricarica USB:

Il dispositivo è dotato di batteria interna dalla durata media di due ore circa, dopodiché bisogna provvedere alla ricarica eseguibile tramite computer o batteria esterna con collegamento USB.

Design elegante:

Il piccolo cilindro di colore bianco è estremamente elegante e ben si addice a qualsiasi ambiente, soprattutto quelli più moderni, senza risultare invadente o sgradevole.

Prezzo concorrenziale:

Difficilmente riuscirete a trovare sul mercato un umidificatore dal costo più contenuto del prodotto di Merisny. Ideale per chi ha piccole stanze da umidificare o vuole portare il dispositivo sempre con sé.

Contro
Oli essenziali:

Non è possibile utilizzare oli essenziali per profumare l’ambiente, un limite che molti utenti hanno sottolineato e che non ci permette di assegnare un posto più alto in classifica al prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

InnoBeta HTJ-2118B

 

L’umidificatore per ambienti HTJ-2118B, prodotto dalla ditta InnoBeta, è un modello dotato sia di Touchpad LED sia di telecomando, per poterlo controllare con facilità anche da remoto, adatto a coprire stanze fino a 45 metri quadrati.

Dispone di un timer programmabile a 1, 2, 4 e 8 ore, funzione di spegnimento automatico quando il sensore rileva un basso livello di acqua, emettitore rotante a 360 gradi e diffusore di aromaterapia per l’aggiunta di oli essenziali aromatici; possiede anche un termo-igrometro e un display integrato nel Touchpad LED, dove è possibile visualizzare le letture del termo-igrometro e i parametri di settaggio.

Le persone che lo hanno acquistato lo considerano un prodotto discreto; il serbatoio della capacità di 3 litri e la presenza del telecomando rendono il suo rapporto qualità-prezzo abbastanza favorevole, anche le prestazioni sono buone, l’unica pecca, invece, è il termo-igrometro integrato, le cui letture sono in realtà poco affidabili.

In quarta posizione nella nostra guida per scegliere il miglior umidificatore troviamo il prodotto più costoso della nostra classifica, realizzato da InnoBeta è un dispositivo dotato di telecomando per una più semplice regolazione da remoto.

Pro
Design:

Sul mercato sono presenti diversi umidificatori con design accattivante e questo dispositivo non fa eccezione. La forma rettangolare e il colore bianco intervallato da linee azzurre lo rendono un prodotto che ben si adatta agli ambienti moderni.

Telecomando:

La possibilità di attivarlo o spegnerlo da remoto, senza doversi necessariamente alzarsi dal divano o dal letto, è una comodità aggiuntiva che pochi prodotti possono vantare.

Sicuro:

Una volta terminata la ricarica d’acqua, il prodotto si spegne da solo, rendendolo un prodotto sicuro da usare anche nella cameretta dei bambini.

Contro
Privo di sensore:

L’unità non è dotata di sensore per il controllo dell’umidità e per mantenere il livello nella stanza costante. Un elemento indispensabile secondo gli acquirenti per i prodotti di questa fascia di prezzo.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

BESTEK 2.8 L

 

L’umidificatore per ambienti BESTEK è un prodotto che si distingue sia per il costo, decisamente accessibile, sia per il design molto carino, a forma di goccia; anche questo è un modello a ultrasuoni ed è dotato di un serbatoio da 2,8 litri che offre un’autonomia di umidificazione continua di 11 ore.

L’emissione può essere regolata su tre differenti livelli di intensità: alta, con un rateo di nebulizzazione di 350 ml/ora, media a circa 150 ml/ora e bassa a 100 ml/ora, inoltre integra anche un diffusore di aromi e un LED a 7 colori che può essere usato come luce notturna o come lampada rilassante, a seconda di come viene regolato tramite il comodo touchpad.

Le persone che l’hanno acquistato gli riconoscono un buon rapporto qualità-prezzo, lo ritengono molto funzionale per quanto riguarda la modalità di funzionamento come umidificatore, ma la sua efficacia come diffusore di aromi è appena mediocre.

L’ultimo prodotto, realizzato da Bestek, è un umidificatore a basso costo per gli utenti che non vogliono spendere cifre considerevoli. La funzionalità dello stesso è quindi molto limitata rispetto agli altri dispositivi qui analizzati.

Pro
Luci e design:

La particolare forma a goccia dell’umidificatore è molto elegante e la parte superiore, inoltre, è dotata di luci interne a LED di sette colori diversi per scegliere quella che più vi aggrada.

Diffusore:

Come per la maggior parte dei prodotti è presente un cassettino dove versare qualche goccia di olio essenziale per diffondere un aroma piacevole nell’ambiente.

Prezzi bassi:

Il basso costo del dispositivo è sicuramente uno dei fattori che ci ha permesso di inserirlo all’interno della nostra classifica. Essendo il più economico è particolarmente apprezzato dagli utenti.

Contro
Durata:

Alcuni utenti lamentano una breve durata del prodotto, che raggiunge i pochi mesi di utilizzo e poi obbliga a sostituirlo.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

TaoTronics IT TT-AH001

 

Il vaporizzatore TaoTronics TT-AH001 è un umidificatore per ambienti grandi, dal momento che dispone di un serbatoio della capacità di 4 litri, che offre una durata di funzionamento continuo di ben 15 ore.

Non richiede l’uso di acqua distillata, grazie al filtro a micropori che trattiene in maniera efficace microrganismi, ioni di magnesio e depositi di calcio, in modo da assicurare una vaporizzazione sana, e della modalità anioni, al fine di purificare efficacemente gli ambienti; il livello di umidità, regolabile tra il 40 e il 95%, può essere impostato tramite i pulsanti di controllo e visualizzato sul comodo display LCD, inoltre dispone anche di timer e beccuccio di emissione orientabile a 360 gradi.

Secondo gli acquirenti si tratta di un ottimo umidificatore, del quale apprezzano soprattutto la rumorosità accettabile, che non disturba il sonno, e la possibilità di regolare sia il livello di umidità sia il flusso del vapore emesso.

Tra le scelte più popolari degli utenti spicca il dispositivo di TaoTronics, un umidificatore efficiente e dal costo contenuto che non vi costringerà a sborsare somme di denaro consistenti per migliorare l’aria in casa. Cliccando sul link in basso vi sarà possibile capire dove acquistare il modello.

Pro
Silenzioso:

Chi non ama ronzii e rumori di varia natura in casa, soprattutto durante le ore notturne, troverà nell’umidificatore di TaoTronics un valido elettrodomestico, silenzioso ed efficiente.

Versatile:

Potrete scegliere autonomamente il tasso di umidità da raggiungere e mantenere nella stanza da un minimo pari a 40% fino a un massimo di 95%.

Di facile consultazione:

Grazie alla presenza di un comodo display LCD potrete visualizzare immediatamente tutte le informazioni necessarie come il grado di umidità impostato, il tempo residuo del timer e così via.

Contro
Trasporto a recipiente pieno:

Il recipiente che contiene l’acqua non ha una chiusura ermetica e questo potrebbe rappresentare un problema per chi lo trasporta in giro per casa poiché c’è il rischio di rovesciare tutto il contenuto sul pavimento.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.67 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.