Le 5 Migliori Macchine del Pane del 2020

Ultimo aggiornamento: 09.08.20

Macchina del Pane – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Preparare il pane in casa è una passione che accomuna molti, e poi svegliarsi al mattino con quel tipico profumo è un’esperienza che tutti dovrebbero fare. Affinché ciò sia possibile date una occhiata a questi due modelli: la Moulinex OW210130 Pain Doré ha dodici programmi, tre livelli di doratura e prepara persino la marmellata. La Imetec 7815 è molto versatile grazie ai programmi adatti ai vari tipi di farine e permette di realizzare anche ciabatte e panini, oltre alla classica pagnotta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore macchina del pane?

 

Chi decide di acquistare una macchina del pane lo fa perché non sa rinunciare alla fragranza e al profumo irresistibile del pane appena sfornato decidendo di prepararlo in casa ma senza troppa fatica.

Per evitare di comprare un prodotto sbagliato è estremamente utile spendere pochi minuti del proprio tempo studiando le informazioni contenute in una guida all’acquisto e individuare quale può essere la migliore macchina del pane sul mercato per rapporto tra qualità e prezzo.

macchinapane-scegliere

 

Versatilità

Le macchine del pane sono in grado di impastare, far lievitare e cuocere il pane. Basta solo aggiungere gli ingredienti nella giusta dose. Per capire quale macchina del pane scegliere, l’utente studierà preliminarmente tutti i tipi di preparazioni che questo elettrodomestico gli consente di fare.

Per esempio, oltre alla classica pagnotta, si valuteranno quelle macchine che permettono di avere (grazie a speciali accessori) anche altre forme come la ciabatta, la baguette o i panini.

Allo stesso modo, la versatilità è importante perché l’utente molto spesso, oggi, guarda se la macchina del pane è dotata di programmi specifici per i vari tipi di farina sempre più numerosi presenti in commercio in quanto ognuno richiede particolari tecniche di panificazione come nel caso del kamut, del farro o delle farine per celiaci. In questo modo sarà possibile preparare prodotti senza glutine o dietetici.

Ancora, un utente che non sia interessato solo al pane si orienterà verso una macchina che abbia anche programmi per dolci, torte senza lievitazione ma anche per focaccia, pizza, pasta e perfino marmellata.

 

Capacità

La capacità di una macchina indica il peso massimo che il pane può raggiungere dopo la cottura ed è un elemento importante di confronto tra i vari modelli presenti sul mercato che vanno da meno di mezzo chilo fino a 2 kg.

Una persona che vive da sola, al contrario di una famiglia numerosa, non avrà bisogno di una macchina estremamente capiente.

Una famiglia media di 4 persone potrebbe optare per una macchina con una capacità di 1 kg perché con una tale quantità di pane si può andare avanti qualche giorno. Ma cosa succede in caso di feste o altri eventi? Potrebbe decisamente servire una macchina con capacità maggiore per evitare di fare più di una infornata.

La soluzione ideale per utenti con esigenze flessibili potrebbe essere rappresentata, allora, dalle macchine capienti ma regolabili. Si tratta di quelle macchine che possono sfornare circa 1,5 kg o 2 kg di pane se occorre ma in caso contrario possono essere settate, per esempio, su 1 kg o 750 g.

macchinapane-guida

 

Timer

Chi prima di acquistare confronta prezzi, versatilità, capacità, potrebbe essere spinto a stilare la sua personale classifica delle macchine del pane anche in base alla presenza o meno di opzioni extra come, innanzitutto, il timer.

Per esempio, chi lavora tutto il giorno, si accerterà che la sua macchina sia dotata di timer per programmarla la mattina e trovare il pane pronto la sera. Al contrario, grazie al timer sarà possibile programmarla anche prima di andare a letto e trovare la mattina brioche calde come al bar.

Una buona macchina del pane deve avere un timer che consenta 12-13 ore di pre-programmazione ma esistono macchine che prevedono una partenza ritardata anche di 15 ore.

 

Conclusioni

Ecco, quindi, che spendere un minuto del proprio tempo per acquisire informazioni basilari come la versatilità o la capacità, aiuta a stabilire quale può essere, in base alle proprie esigenze, la migliore marca di macchina del pane.

Un ulteriore aiuto lo trovi sotto dove abbiamo elencato quelli che sono per noi i migliori prodotti del 2020 corredati da recensione.

 

Le 5 Migliori Macchine del Pane – Classifica 2020

 

Vuoi preparare il pane e i dolci fatti in casa ma non sai quale macchina scegliere? In effetti sul mercato, ultimamente, è possibile trovare un’ampia gamma di questi prodotti visto il successo che hanno riscosso presso un numero crescente di consumatori.

Per aiutarti in questa scelta abbiamo selezionato quelli che sono per noi i cinque migliori prodotti del 2020: scopri allora, leggendo in basso, quali sono i nostri consigli d’acquisto.

 

1. Moulinex OW210130 Pain Doré

Principale vantaggio

È una macchina molto versatile perché il pane è solo una delle tante cose che si possono fare, tanto è vero che potete ottenere anche delle buonissime marmellate.

 

Principale svantaggio

I materiali non sono molto buoni e lascia un po’ perplessi la perdita dello strato antiaderente, un problema che si presenta nel medio periodo

 

Verdetto 9.7/10

Sebbene la qualità del pane ottenuto non metta tutti d’accordo, il nostro giudizio sulla Pain Doré è positivo: ha dodici programmi e si usa con estrema semplicità.

Acquista su Amazon.it (€81,83)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Semplice da usare

Fare il pane in casa è davvero semplice con una macchina come la Pain Doré. C’è solo da aggiungere gli ingredienti ed aspettare il risultato finale. A disposizione dell’utente ci sono dodici programmi in base ai quali si ottengono non soltanto diversi tipi di pane, da quello semplice al francese passando per quello integrale o di segale ma anche torte, brioche e finanche porridge e marmellate. 

Naturalmente la macchina si occupa anche di impastare tuttavia se preferite, potete usarla per la sola cottura, è una soluzione utile a quanti preferiscono una lavorazione più lunga di quella offerta dalla macchina sia per tempo d’impasto che di lavorazione. Per esempio c’è chi ama la lievitazione lenta a 24 o 48 ore ottenuta con appena un pizzico di lievito. Ecco, in casi come questi sfruttare la sola funzione di cottura è preferibile.

Peso e doratura

Al di là dei programmi, l’utente può impostare tre livelli per il peso e tre per la doratura. In particolare per quanto riguarda il peso si va dai 500 g a 1 kg. Questo ci dice che è una macchina per uso familiare, visto che un chilogrammo dovrebbe essere più che sufficiente a soddisfare il fabbisogno di un nucleo di 4 o 5 persone. 

Non ci sono opinioni conformi sul livello di doratura, la questione è anche di gusti. Dobbiamo comunque dire che con il livello minimo si ottiene una scorza ben cotta e se vi piace il pane molto morbido anche fuori oltre che dentro, la macchina potrebbe deludervi. Ad ogni modo la mollica resta soffice.

 

Pane sempre fresco e caldo

Grazie all’avvio ritardo impostabile fino a 15 ore potete predisporre la preparazione del pane il giorno prima e al mattino essere svegliati dal suo profumo. Il pane, poi, resta in caldo per 60 minuti. Manca un oblò per seguire visivamente l’intero processo, è una mancanza della quale parecchi utenti si sono lamentati.

 Un’altra lamentela riguarda la perdita dello strato antiaderente che si verifica dopo qualche tempo, c’è il rischio di ingerire insieme al pane, anche se non ci risultano conseguenze per la salute. Diciamo pure che i materiali non sono il top. 

Nella confezione trovate un ricettario, che però è stato abbastanza criticato per la povertà di ricette proposte. Le istruzioni sono scarse ma questo problema è bilanciato dalla facilità d’uso della macchina.

 

Acquista su Amazon.it (€81,83)

 

 

 

2. Imetec Zero-Glu Macchina per Pane e Dolci

 

2.Imetec 7815

In casa c’è una persona celiaca, intollerante al grano o al lievito? Allora tieni in grande considerazione la Imetec se ti stai chiedendo come scegliere una buona macchina del pane senza glutine.

Questa macchina, infatti, colpisce per la grande varietà di farine che ti permette di utilizzare: se sei un amante del pane integrale, senza glutine, di farro, di kamut o tradizionale, la Imetec ti consente di poter usare tutte queste farine grazie alla presenza di ben venti programmi specifici. Se poi vuoi preparare un prodotto particolare con, per esempio, la pasta madre o con poco lievito, la Imetec sarà per te un grande aiuto in cucina anche in questa occasione.

A differenza di altre macchine per il pane, si dimostra versatile perché è in grado di realizzare non solo la classica pagnotta ma anche ciabatte e panini.

La presenza di un utilissimo ricettario per dolce e salato studiato per i prodotti senza glutine, contribuisce a fare della Imetec una delle migliori macchine del pane vendute online.

Pro
Senza glutine:

Il numero di celiaci è sempre in aumento, ma per fortuna esistono prodotti come questi dedicati alle loro esigenze, che permettono di realizzare tantissime ricette senza grano e/o poco lievito.

Tante forme:

Uno dei più grossi difetti della maggior parte delle macchine del pane è quello di sfornare solo ed esclusivamente pagnotte, di cui si finisce per stufarsi nel giro di qualche settimana. Questa macchina Imetec, invece, permette di scegliere tra pagnotta, ciabatte e panini!

Ricettario:

Tante ricette senza glutine, dolci e salate, in collaborazione con lo chef Marco Scaglione, specializzato proprio in quest’ambito.

Contro
Non accessoriata:

Non comprende accessori utili come i misurini per l’acqua e per gli altri ingredienti. È probabile, comunque, che tu li abbia già in casa.

Acquista su Amazon.it (€254)

 

 

 

3. Kenwood BM350 Macchina per il Pane

 

3.Kenwood BM350

La Kenwood è leader di mercato per quanto riguarda i piccoli elettrodomestici e anche per quanto riguarda le macchine per il pane, realizza prodotti con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Facendo una comparazione col modello Kenwood visto prima, si nota che anche qui abbiamo tre capacità (500 g, 740 g e 1 kg) che rendono il prodotto flessibile in base alle diverse situazioni d’uso. La Kenwood dimostra grande versatilità in cucina perché presenta molti programmi di cottura (addirittura quattordici) che ti consentiranno di preparare anche il pane senza glutine e le marmellate.

Grazie ai tre livelli di doratura che si possono impostare, la macchina è in grado di soddisfare i gusti di tutti.

L’impasto e la cottura risultano di grande qualità e, inoltre, programmando la macchina la sera, sarà possibile avere di mattina all’ora prestabilita il pane caldo e profumato per la colazione di tutta la famiglia.

Pro
Tante opzioni:

Per la fascia di prezzo a cui si acquista, questa macchina del pane offre davvero tante funzioni, tra le quali quella rarissima per preparare la marmellata. Ci sono ben 14 programmi e tre diverse dorature tra cui scegliere e si possono inserire i semi.

Timer:

Si può impostare una partenza ritardata fino a 15 ore, in modo da trovare il pane ben caldo al rientro a casa.

Contro
Senza istruzioni:

Purtroppo con il prodotto non vengono fornite delle istruzioni cartacee. Per fortuna si possono trovare online, ma non è una soluzione comoda per tutti.

Acquista su Amazon.it (€138,47)

 

 

 

 

4. Moulinex OW6101 Home Bread Baguette Macchina del pane

 

È una macchina per le baguette ma non solo. Grazie ai suoi sedici programmi impostati l’utente può sfornare tanti tipi di pane, oltre a preparare marmellate, impasto per la pizza e anche la pasta fresca. L’interfaccia è semplice così com l’uso della macchina che fa affidamento su una bella potenza (1.650 W). Il cestello è ampio, può contenere pane per 750 g, 1 kg e 1,5 kg. 

Le opzioni per la doratura sono tre e abbiamo riscontrato una diffusa soddisfazione da parte della clientela per il sapore del pane. La presenza dell’oblò permette di osservare l’intera lavorazione fino alla fine della cottura. A proposito, il pane si mantiene in caldo per un’ora. Sufficienti gli accessori a corredo: un supporto per le baguette (se ne possono preparare al massimo quattro), un pennello e una lama per il pane. Sebbene il cestello sia antiaderente, sfilare il pane non è semplice e spesso di rompe. 

Non possiamo dirci contenti per i materiali, considerato il prezzo richiesto ci saremmo aspettati delle plastiche migliori. Prima dell’acquisto valutate lo spazio di cui disponente perché la macchina è ingombrante  e pesante. Pessimo il ricettario: mal scritto, mal tradotto e povero di spiegazioni.

Pro
Programmi:

L’utente può realizzare diversi tipi di pane, non soltanto le baguette come erroneamente il nome potrebbe indurre a credere.

Cestello ampio:

Se la famiglia è numerosa questa macchina può soddisfare il fabbisogno di tutti: sforna fino a 1,5 kg di pane.

Contro
Materiali:

La macchina non costa poco ecco perché non possiamo sorvolare sulla qualità dei materiali e in particolare su quella della plastica che non ci soddisfa.

Estrazione del pane:

A termine cottura sfilare il pane dal cestello non è semplicissimo e molto spesso si finisce con sbriciolarlo in parte.

Acquista su Amazon.it (€115,99)

 

 

 

5. Panasonic SD-2500WXE

 

Panasonic ci propone la SD2500WXE, una macchina che dispone di dieci programmi e che oltre al pane è in grado di preparare anche la marmellata. Il pane è sfornato secondo tre misure: M, L,  XL e tre sono anche le opzioni per la doratura. Di questa macchina ci è piaciuta in particolare la sua capacità di lavorare con diverse farine e cereali, anche quelle solitamente difficili da lavorare. 

Non meno importante è la possibilità di preparare il pane senza glutine, chi soffre di intolleranze alimentari e sarà contento (non dell’intolleranza ma della possibilità di gustare del buon pane). Il prodotto finito è buono o almeno non abbiamo letto di clienti che se ne sono lamentati, anzi. Il cestello ha il fondo antiaderente e il pane si sfila senza complicazioni. 

Durante tutta la lavorazione la macchina non infastidisce con il rumore. È facile da usare, peccato per l’assenza dell’oblò che avrebbe permesso di osservare la lavorazione. Occhio agli spazi perché è un po’ ingombrante.

Pro
Versatile:

La macchina lavora con diversi tipi di farine e cereali, prepara anche pane privo di glutine per chi soffre d'intolleranza alimentare.

Programmi:

Grazie ai dieci disponibili si possono sfornare diversi tipi di pane ma anche torte, brioche e marmellate.

Silenziosa:

Dalla fase di impastatura fino alla cottura la macchina lavora in silenzio o quasi, non disturba.

Contro
Ingombrante:

Bisogna valutare con attenzione lo spazio di cui si dispone poiché la macchina è un tantino ingombrante.

Oblo:

Non c’è la possibilità di osservare la macchina lavorare  cuocere il pane in quanto manca l’oblò.

Acquista su Amazon.it (€107)

 

 

 

Kenwood BM450 Macchina per Il Pane

 

1.Kenwood BM450

Un modello che ti consigliamo caldamente di considerare è quello proposto dalla Kenwood. Si tratta di una macchina realizzata in alluminio per cui risulta estremamente solida, durevole e in grado di resistere nel tempo, e allo stesso tempo leggera da trasportare.

Ha una capacità da 500 g, 700 g e 1 kg ed essendo così flessibile ti permette di regolare la giusta quantità che ti serve, ideale quindi se sei single ma anche se hai una famiglia numerosa.

Con questa macchina puoi davvero sprigionare la tua fantasia in cucina grazie ai ben quindici programmi preimpostati per preparare pane, dolci e marmellate ai quali se ne aggiungono altri cinque che puoi personalizzare.

Il braccio per impastare si rimuove facilmente ed è progettato in maniera innovativa per incorporare al meglio tutti gli ingredienti e garantirti un risultato finale perfetto: insomma, si tratta per noi della migliore macchina del pane Kenwood.

Pro
Materiali:

Questa macchina del pane Kenwood impiega materiali di alto livello, con acciaio di ottima qualità (anche nella maniglia), rivestimento antiaderente della ciotola di ottima fattura e vetro del coperchio che non si scalda granché.

Programmi:

La macchina dispone di ben 15 programmi preimpostati per poter svolgere al meglio tante ricette. Inoltre dà la possibilità di registrare cinque programmi “nostri”.

Ricettario:

Presente sia in formato cartaceo che in digitale, ci dà la possibilità di partire già con qualche ricetta, anche se faremo bene a lanciarci presto in qualcosa di nostro.

Semi:

Permette di inserire senza problemi (anzi, ha un timer apposito) i semi durante la lavorazione.

Contro
Istruzioni:

Le istruzioni sono presenti in tantissime lingue, ma proprio per questo sono scritte con caratteri minuscoli e davvero poco leggibili. Peccato! 

 

Acquista su Amazon.it (€210)

 

 

 

Come usare una macchina del pane

 

Il pane fatto in casa ha tutto un altro gusto, per non parlare, poi, dell’odore che si espande, invadendo ogni stanza. Per provare una sensazione del genere, è necessario possedere una macchina per il pane. Questo tipo di apparecchi, oltre a cuocere, impastano e permettono di preparare diversi tipi di pane e persino dei dolci.

La giusta farina

Per ottenere un buon pane è innanzitutto importante usare la farina giusta. La scelta dipende dal tipo di pane che si vuole preparare. Innanzitutto diciamo che la farina migliore per la panificazione è quella di frumento che possiamo trovare sotto forma di farina di grano tenero e farina di grano duro.

Il primo tipo è quello che solitamente si usa per il pane, oltre che per focacce e pizze. Va detto che alcuni tipi particolari di pane richiedono l’uso della farina di grano duro, impiegata principalmente per la pasta.

 

Il controllo dell’impasto

Una macchina per l’impasto svolge il lavoro in automatico. In teoria, una volta aggiunti gli ingredienti e avviata non ci sarebbe più necessità di metterci mano. Tuttavia è buona norma controllare sempre l’impasto durante la lavorazione per essere certi che sia della consistenza desiderata e, se necessario, aggiungere a lavorazione in corso altra acqua o farina.

Bisogna, però, prestare molta attenzione a non eccedere la quantità massima che la vaschetta della macchina per il pane può contenere.

I programmi preimpostati

Premettendo che conosciate bene gli ingredienti e le dosi da usare (normalmente trovate un ricettario all’interno della confezione), potete servirvi di una serie di programmi preimpostati che vi aiuteranno a ottenere il tipo di pane desiderato e anche il livello di cottura. Infatti c’è chi preferisce il pane ben cotto e altri che lo preferiscono meno cotto. Dunque è molto importante prendere familiarità con i suddetti programmi così da ottenere quanto prima il tipo di pane desiderato.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Severin BM 3990 Forno Automatico per Pane 600W

 

5.Severin BM 3990

Pur non essendo la migliore macchina del pane nel 2020 ma se ti stai chiedendo quale macchina del pane Severin comprare, dai un’occhiata al modello che ti presentiamo qui. Lo potrai trovare interessante, infatti, perché è un elettrodomestico dal prezzo contenuto che può fare al caso tuo se hai un budget limitato.

Inoltre le qualità offerte dalla macchina Severin non sono poche, anzi: i programmi tra cui puoi scegliere, per esempio, sono dodici e grazie a questi puoi preparare numerosi tipi di impasti diversi per pane, dolci e pizza. A questo aggiungi i tre livelli di doratura presenti che ti consentono una maggiore aderenza ai tuoi gusti.

La capacità va da 750 g a 1 kg, non adatta se hai bisogno di una pagnotta piccola ma perfetta, invece, se ti serve una quantità maggiore. Il prodotto si caratterizza, infine, per la grande facilità di uso e manutenzione: non occorre che tu sia uno chef per avere ottimi risultati.

Pro
Semplice:

Questa macchina per il pane è davvero semplice e immediata da usare. Non bada molto ai fronzoli ma fa quello per cui viene comprata: un buon pane!

Programmi:

Sono soltanto dodici, ma comprendono una vasta gamma di prodotti, sia dolci che salati. Inoltre c’è anche quello per la marmellata, che spesso manca anche in macchine che costano più del doppio di questa.

Contro
Ingombrante:

È piuttosto ingombrante, per cui se non disponi di un’ampia superficie da lavoro in cucina sarai costretto a metterla via ogni volta dopo il suo utilizzo.

Dose minima:

Permette di cucinare 750 o 1000 grammi di pane. Molte altre macchine danno invece la possibilità di produrre anche solo mezzo chilo di pane alla volta. Non molto adatta quindi a single e coppie.

 

 

Moulinex OW3101 Uno Macchina per il Pane

 

4.Moulinex OW3101

La Moulinex è un’altra azienda che con i suoi prodotti è presente nelle case numerose di famiglie. Tra le macchine del pane Moulinex più vendute c’è il modello che abbiamo collocato al quarto posto della nostra classifica.

Si tratta di un elettrodomestico di qualità ma dal prezzo contenuto, ideale se non sai rinunciare al pane fresco, fragrante e profumato ma non vuoi spendere molto.

Infatti, nonostante il prezzo accessibile, è un prodotto che ha tutto quello che ti serve per preparare il pane fatto in casa: ha una capacità di 1 kg e, quindi, è più che sufficiente per accontentare tutta la famiglia o se inviti amici a casa, ma è adatta anche se sei da solo perché puoi scegliere impostazioni di peso inferiori (500 g e 700 g).

Principale vantaggiogrammi presenti sono ben quindici, compreso quello per il pane senza glutine, con tre livelli di doratura e questo ti permette una grande versatilità di utilizzo e la possibilità di soddisfare tutti i gusti.

Pro
Potenza:

Per la fascia di prezzo alla quale si acquista, una potenza di 700 watt è davvero notevole. Meglio, comunque, mantenersi su dosi non eccessive per non avere troppa mollica non cotta alla perfezione all’interno.

Funzioni:

Anche il numero di funzioni è notevole, con tre diversi livelli di doratura, tre impostazioni di peso, avvio programmabile e funzione Keep Warm per mantenere caldo il pane a cottura ultimata.

Contro
Perno:

Il perno per impastare il pane tende a staccarsi e a rimanere “incastrato” nella pagnotta. Si tratta, per fortuna, soltanto di un difetto estetico che non inficia la qualità del pane prodotto.

Istruzioni:

Non molto chiare e scritte in caratteri troppo piccoli. Anche le ricette, gradevoli graficamente, non sembrano molto precise. Meglio utilizzare le proprie.

 

 

Kenwood BM450 Macchina per Il Pane

 

Principale vantaggio:

La possibilità di poter scegliere tra quindici programmi, oltretutto personalizzabili, è stata accolta favorevolmente da chi ha comprato la macchina del pane che, inoltre, offre tre tipi diversi di doratura.

 

Principale svantaggio:

C’è qualche perplessità sulla qualità del cestello, giudicato troppo sottile e leggero ma soprattutto sull’attacco che lo fissa alla macchina che è ritenuto poco affidabile.

 

Verdetto 9.6/10

Il pane preparato grazie a questa macchina è ottimo: la soddisfazione tra gli acquirenti è tanta. Sebbene il libretto delle istruzioni sia poco chiaro in alcuni punti, l’uso della Kenwood BM450 non presenta difficoltà rilevanti.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

La prima cosa che ci aspetta da una macchina per il pane è che ne sforni di ottimo. Ebbene, in questo senso i tanti commenti presenti in rete ci hanno rincuorato: anche se non siete dei panettieri, riuscirete ad avere un ottimo, caldo e fragrante pane. Tutto così facile come sembra? Sì, poiché fa praticamente tutto la Kenwood BM450: impasta, cuoce con modalità ventilata e si spegne al momento opportuno.

I formati di pane che si possono ottenere sono tre: pagnotte da mezzo chilo, 700 grammi e da un kg. Grande varietà di programmi disponibili: sono ben quindici e pensati non soltanto per il pane ma anche dolci, pizze e marmellate. I programmi sono anche personalizzabili. Grazie al timer si può anche impostare l’accensione.

Impasta bene gli ingredienti

I clienti hanno messo in luce la funzione del braccio impastatore il quale si dimostra essere innovativo: può essere facilmente rimosso dalla pagnotta una volta cotta e il buco che lascia è molto piccolo se confrontato con quello lasciato da altre macchine e chi ne ha posseduta o possiede una, sa bene di cosa stiamo parlando.

Ma il vero pregio del braccio sta nella sua capacità di far amalgamare a dovere i vari ingredienti e ciò è importante per la buona riuscita dell’impasto. Come sappiamo, non c’è univocità di vedute sulla cottura che deve avere il pane ma nessun problema perché questo modello mette a disposizione diverse opzioni che vanno dalla doratura leggera, media o croccante. In sostanza come vi piace il pane, così ve lo preparate.

 

Cestello sottile e attacco precario

Chissà quante volte vi sarà capitato di preparare una ricetta e quando ormai è troppo tardi vi accorgete di aver dimenticato un ingrediente, magari fondamentale. La preparazione è rovinata, oppure no se avete la Kenwood BM450 la quale è dotata di un dispenser per aggiungere gli ingredienti mentre l’impastatrice è in funzione.

La presenza di una luce interna permette di osservare tutte le fasi fino alla fine della cottura. La qualità generale dei materiali è buona a parte il cestello che sembra essere troppo leggero, anche a causa del sottilissimo spessore, inoltre l’attacco che fissa il cestello ha un aspetto piuttosto precario e poco affidabile. Per quanto riguarda i comandi, sono touch e il display è ampio. Le dimensioni dell’impastatrice, invece, sono contenute. Non ci sono grosse difficoltà d’uso, anche se il libretto delle istruzioni, complice una traduzione non perfetta, a molti è risultato poco chiaro.

 

 

Principale vantaggio

Una macchina per il pane versatile, in grado di preparare anche la marmellata fatta in casa. Buono il rapporto qualità/prezzo considerando la grande affidabilità del marchio.

 

Principale svantaggio

A detta di alcuni utenti, sembrerebbe che il prodotto sia sprovvisto di istruzioni per l’uso. Le puoi trovare online, ma forse non è un’opzione per tutti.

 

Verdetto 9.6/10

Un elettrodomestico che offre diverse modalità di preparazione del pane, con la grande aggiunta di poter preparare la marmellata e 14 programmi con diverse dorature disponibili. Un timer integrato con partenza ritardata per assicurare pane sempre fresco appena torni dal lavoro o la mattina quando ti svegli. Buon rapporto qualità/prezzo.

Acquista su Amazon.it (€138,47)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Versatilità

Una macchina per il pane dal design moderno, compatta e facile da posizionare in qualsiasi spazio in cucina. Un indicatore ti segnala il progresso della cottura, partendo dal preriscaldamento fino ad arrivare alla cottura finale. Potrai scegliere tra tre diverse capacità di produzione del pane quindi 500 g, 750 g o un chilo, una quantità ideale per soddisfare le esigenze di tutta la famiglia.

Il pulsante MENU ti offre la possibilità di regolare i diversi programmi di cottura per raggiungere una doratura scura, media o chiara secondo le tue preferenze. L’elettrodomestico è inoltre indicato per coloro che sono intolleranti al glutine e ai celiaci, perché puoi scegliere il programma apposito.

Performance

Le macchine per il pane che funzionano in modo automatico come questo modello consentono di raggiungere risultati davvero ottimali con il minimo margine d’errore. Ovviamente dovrai fare attenzione alla qualità degli ingredienti nell’impasto e selezionare la durata e la tipologia di doratura che desideri raggiungere. La grande particolarità di questa macchina consiste nel preparare marmellate di vera frutta fatte in casa.

All’occorrenza si trasforma in un contenitore che, grazie al programma specifico, riesce trasformare lo zucchero e la frutta in deliziose marmellate, in modo automatico. Quindi molto semplice da utilizzare, e se non dovessero esserci le istruzioni per l’uso come è stato riportato da qualche utente, sono facilmente reperibili online in lingua italiana.

 

Pane di ottima qualità

La macchina è dotata di un timer che ti permette di programmare la partenza ritardata fino a 15 ore per assicurarti pane appena sfornato quando desideri. Potrai quindi prepararlo la sera prima oppure durante il giorno per poterlo mangiare la sera per cena e l’indomani mattina.

I tre livelli di doratura e la possibilità di utilizzare ben 14 programmi sono accorgimenti tecnici che in molti apprezzano, proprio per la possibilità di personalizzare la preparazione. La qualità del risultato è davvero molto buona, e la macchina può diventare un ottimo alleato in cucina. Compatta e resistente, questa macchina del pane è realizzata in metallo e acciaio, una scelta che assicura notevole solidità e resistenza all’usura.  

 

Acquista su Amazon.it (€138,47)

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Francesca
Francesca
April 8, 2020 1:36 pm

Buongiorno chiedo info su acquisto macchina del pane Moulinex…..quella messa al 4 posto della vs classifica .anche con quella di possono usare tante farine diverse come nell’altra fa 240?
Grazie Francesca .
È il l primo acquisto e non ci capisco molto

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
April 9, 2020 6:49 pm
Reply to  Francesca

Salve Francesca,

ecco cosa ti permette di fare questa macchina: pane classico, pane rapido, pane integrale, senza glutine, senza sale, pane dolce, pasta per pizza, pasta fresca, torte, marmellate. Quindi sì, puoi usare diverse farine.

Saluti

Team BeE

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status