fbpx

La migliore macchina per aerosol

Ultimo aggiornamento: 26.05.19

Macchine per aerosol – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I nostri suggerimenti per scegliere una valida macchina per aerosol al giusto prezzo sono due in particolare. Al primo posto troviamo Laica MD60260: si tratta di un modello a ultrasuoni, quindi molto silenzioso. È dotato di doppia mascherina per essere usato da grandi e piccoli. Un’ottima alternativa è Pic Solution Mr. Hippo Aerosol che colpisce per la notevole stabilità e per la speciale ampolla brevettata che assicura una nebulizzazione più rapida ed efficace.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior apparecchio per aerosol

 

Che tu soffra di qualche forma allergica o che tu abbia dei bambini, è facile che tu debba valutare l’acquisto di un apparecchio per aerosol, perfetto per veicolare al meglio il medicinale e fargli raggiungere le vie respiratorie.

Se prima di effettuare la tua scelta vuoi informarti per bene, in questa pagina troverai sia la nostra guida all’acquisto sia la classifica con le nostre recensioni dei modelli più graditi sul mercato.

1

 

Guida all’acquisto

 

A pistone o a ultrasuoni

Il mercato degli apparecchi per aerosol si divide in due grandi categorie, ognuna con peculiarità, pro e contro specifici. La prima decisione che dovrai prendere, dunque, è se optare per un modello a pistone o uno a ultrasuoni. Vediamoli nel dettaglio.

Gli aerosol a pistone sono costituiti da un compressore che si occupa di generare il flusso d’aria e spingerlo all’interno di un’ampolla dove vengono risucchiate anche piccole parti di farmaco che, investite dal getto d’aria, vengono nebulizzate e trasferite alle vie respiratorie. Tipicamente, per risultare efficaci questi apparecchi devono avere una potenza di una o due atmosfere ed essere in grado di nebulizzare una soluzione di 3 ml in circa 3 minuti.

Gli aerosol a ultrasuoni utilizzano la corrente per disgregare le particelle di farmaco e inalarle nelle vie respiratorie. L’operazione avviene in tempi rapidi e la nebulizzazione risulta estremamente efficiente perché le particelle sono ridotte in gocce davvero microscopiche e dunque in grado di raggiungere più facilmente i bronchi. Di contro, però, gli apparecchi dotati di questa tecnologia non sono compatibili con tutte le tipologie di farmaci, come per esempio quelli a base di cortisone, perché hanno la tendenza a surriscaldare la soluzione da inalare rendendola così inefficace.

 

Pro e contro

Tutte le migliori marche di apparecchi di questo tipo propongono modelli a pistone e a ultrasuoni e, visto che esistono validi motivi per optare per un tipo piuttosto che per l’altro, dovrai scegliere in base alle tue esigenze. Nella nostra guida, però, possiamo aiutarti mettendo in evidenza i pro e i contro di entrambe le versioni.

Gli aerosol a ultrasuoni hanno l’indiscutibile vantaggio di una rumorosità contenuta e di un’efficace e veloce nebulizzazione ma, di contro, non sono adatti all’uso con tutte le soluzioni mediche e, mettendo a confronto i prezzi, sono mediamente più cari.

Gli apparecchi a pistone, invece, sono più resistenti all’usura e a un uso frequente e possono essere utilizzati con ogni tipo di medicina. Hanno un prezzo inferiore e, in alcuni casi, però, la loro limitata potenza li rende poco efficaci per trattamenti specifici.

2

Prendersene cura

Indipendentemente dal tipo di aerosol scelto, è molto importante che dopo ogni utilizzo dedichi alcuni istanti alla sua pulizia per evitare che i residui di farmaco restino all’interno dell’apparecchio e, per esempio, si mischino con nuovi medicinali creando disturbi o infezioni.

La manutenzione è semplice visto che non si tratta d’altro che di smontare l’aerosol, lavare l’ampolla e tutti gli accessori sotto l’acqua corrente e quindi asciugarli con cura. Quando devi riporre l’apparecchio e i vari accessori assicurati che il luogo scelto non sia umido, così da evitare il formarsi di muffe.

Qualora il modello scelto sia dotato di un filtro d’aria, sostituiscilo a intervalli regolari o comunque seguendo quanto indicato sul libretto d’istruzioni.

 

Le migliori macchine per aerosol del 2019

 

Si stanno avvicinando i mesi freddi e non sapete come scegliere una buona macchina aerosol per bambini o che possa servire i bisogni di tutta la famiglia? Abbiamo fatto una ricerca per voi e abbiamo selezionato alcuni dei prodotti che vengono considerati i più affidabili tra le numerose offerte presenti online. Di seguito troverete i nostri consigli per l’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

Laica MD60260

Principale vantaggio:

È una buona macchina, compatta e silenziosa, in grado di nebulizzare molto finemente il farmaco e così permettere di completare la terapia in meno di 10 minuti.

 

Principale svantaggio:  

Manca una sacca per riporre tutti gli accessori inclusi nella confezione. La struttura della macchina, poi, è molto leggera e quindi non è in grado di reggersi in piedi da sé ed è necessario impugnarla durante tutto il tempo richiesto dalla terapia.

 

Verdetto: 9.7/10

Appartiene alla categoria di macchine per aerosol che funzionano a ultrasuoni, quindi è in grado di fare presto e bene, in più con una rumorosità molto contenuta. Ha una buona dotazione di accessori che ne consentono l’uso pediatrico o da parte di adulti in base al bisogno.

Acquista su Amazon.it (€48,63)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Cosa include la confezione

La macchina per aerosol proposta da Laica si distingue dalle altre della sua stessa categoria per la sua compattezza e leggerezza. È però dotata di tanti accessori che la rendono adatta a svolgere bene il suo compito servendo adulti e bambini in modo preciso ed efficace.

In confezione si trova il nebulizzatore, chiaramente, in grado di rendere il farmaco tanto impalpabile e leggero da permeare facilmente nella mucosa delle vie aeree, svolgendo rapidamente il suo effetto.

In base al tipo di trattamento preferito sarà possibile usare il boccaglio o la mascherina per dirigere il flusso verso la bocca o il naso rispettivamente e agire in modo diretto sulla parte congestionata. Le ampolle in dotazione sono quelle in cui va diluito il farmaco con la soluzione salina. Si tratta di pezzi monouso, pensati per essere usati solo una volta e quindi per evitare la contaminazione tra i diversi principi attivi dei farmaci impiegati.

 

 

Terapia rapida ed efficace

La macchina funziona emettendo ultrasuoni in grado di trasformare gli impulsi elettrici in vibrazioni ad alta frequenza. Agendo direttamente sulla superficie della soluzione di fisiologica e farmaco, riesce a trasformare il liquido in una nuvola di particelle di dimensioni estremamente contenute. Tanta precisione e finezza delle particelle nebulizzate non corrispondono a tempi lunghi per la terapia.

Al contrario, il macchinario è in grado di nebulizzare efficacemente fino a 0,4 ml di liquido al minuto. In meno di 10 minuti la seduta è completata e avrà raggiunto le mucose di naso e bocca per un’azione immediata.

Alla velocità si aggiunge anche la silenziosità. La terapia si svolge in fretta con una rumorosità che non raggiunge i 40 dB in un raggio di un metro dall’apparecchio.

Unico neo, la leggerezza della struttura fa sì che si debba sempre tenere in mano macchina e boccaglio o mascherina per evitare che il farmaco si versi.

 

Meno adatta per i cortisonici

È una caratteristica comune a tutti gli apparecchi a ultrasuoni e questo di Laica non fa eccezione. È un dettaglio importante da prendere in considerazione prima di acquistare l’apparecchio perché il cortisone è uno tra i farmaci più spesso impiegati per la cura della congestione nasale.

Chi tra gli acquirenti ha scelto questo modello conferma che la sua efficacia è alta anche con questo tipo di farmaci. Lo svantaggio potrebbe riguardare un più veloce deterioramento della macchina. Ma le posizioni non sono chiare nemmeno sulla capacità della macchina di mantenere inalterate le proprietà curative dei cortisonici.

 

Acquista su Amazon.it (€48,63)

 

 

 

Pic Solution Mr. Hippo Aerosol

 

Una macchina per aerosol che ha l’aspetto di un ippopotamo con un bel musino simpatico. Curato nei minimi dettagli per destare la curiosità dei più piccoli e garantire un aerosol piacevole e senza traumi, è caratterizzato da linee morbide e colori tenui.

Compatto e facile da trasportare, è una macchina che garantisce praticità e facilità di utilizzo. Tra le particolarità del prodotto c’è l’ampolla Pic Acti Fast Pro, ideata per nebulizzare il farmaco velocemente, senza quindi far attendere il piccolo. Il funzionamento a pistoni lo rende leggermente rumoroso, ma è una prerogativa dei modelli di questa tipologia.

La confezione include una sacca per conservare la macchina e una piccola valigetta, comoda da trasportare, che contiene tutti i pezzi per farlo funzionare.

Nella nostra guida non poteva mancare quella bella macchina per aerosol, progettata per rispondere alle esigenze dei più piccoli. Scopriamo di seguito i suoi punti forti e quelli deboli.

Per acquistarla online al miglior prezzo cliccate sul link che segue la descrizione.

Pro
Design:

Un aerosol che colpisce sin dalla prima occhiata grazie alla sua estetica. Un piccolo ippopotamo con il muso simpatico per rendere tutto più piacevole e divertente.

Prestazioni:

Ideato per rispondere alle esigenze dei più piccoli, è facile da usare e può essere maneggiato anche dai più grandicelli sotto la supervisione dei genitori.

Accessori:

La confezione contiene tutti i pezzi necessari per fare un aerosol, i ricambi per il filtro dell’aria e una comoda borsa per conservare tutto.

Contro
Rumore:

L’unico neo che abbiamo riscontrato del prodotto è la sua rumorosità, dovuta al funzionamento a pistoni.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€59)

 

 

 

Nuvita I088Hm014014 

 

3.Nuvita I088Hm014014La macchina per aerosol Nuvita è considerata da molti clienti come la migliore macchina per aerosol del 2019 grazie al suo ottimo rapporto qualità prezzo. Include numerosi accessori per facilitare qualsiasi tipo di terapia sia per i grandi che per i piccini: l’ampolla universale nebulizzatrice, la mascherina facciale pediatrica, la mascherina facciale per adulto, la forcella nasale e il boccaglio.

Pesa circa 1,5 Kg quindi si potrà lasciare il vostro bambino da solo mentre fa la sua sessione di aerosol, dato che è stabile e i rischi che il bambino rovesci il dispositivo risultano più limitati. Si prega di notare che si tratta di una macchina classica non a ultrasuoni. Gli amanti del made in Italy apprezzeranno il dettaglio della fabbricazione di questo dispositivo direttamente nel Bel Paese.

Il fatto di essere prodotta in Italia non è di per sé una garanzia, per cui abbiamo deciso di elencare tutti i pregi del prodotto per chiarirti meglio le idee. Come vedi, non sono pochi.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€33,94)

 

 

 

Chicco 038460 

 

4.Chicco 038460Questa è una delle macchine per aerosol Chicco più vendute. Oltre alla sicurezza offerta dalla marca, questo apparecchio si contraddistingue per la sua efficacia al momento della nebulizzazione. L’ampolla brevettata Sidestream inclusa alla consegna favorisce, infatti, la dispersione di micro gocce incrementando il numero di particelle di farmaco erogate e di conseguenza accorciando i tempi necessari per la sessione. È quindi perfetta per chi ha poco tempo o poca pazienza, come per esempio succede ai bambini se sottoposti a noiose sedute di terapia.

Essendo un aerosol a pistoni, il rumore sarà più alto rispetto a un modello a ultrasuoni, ma secondo le testimonianze dei clienti, il suono è comunque sopportabile e non troppo elevato, e la pecca passa facilmente in secondo piano vista l’efficienza dell’apparecchio. Anche questo dispositivo è completo di numerosi accessori per fare diversi tipi di terapie: il boccaglio, la forcella nasale, le maschera per adulti. Include inoltre la maschera pediatrica, quindi si può utilizzare anche per i bambini.

Chicco è un marchio che riscontra sempre pareri favorevoli dei genitori e anche in questo caso chi ha avuto modo di provare il suo prodotto ha individuato pregi sicuramente più rilevanti rispetto ai difetti.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€30)

 

 

 

Ardes M223 

 

5.Ardes M223Giunti alla fine della nostra classifica proponiamo questo modello a ultrasuoni da tavolo Ardes. Si tratta di un dispositivo molto silenzioso che è inoltre equipaggiato con un esclusivo modulo piezoelettrico capace di produrre una nebulizzazione finissima e costante, caratteristica che lo rende ancora più efficace al momento della somministrazione del farmaco.

Il prezzo di questa macchina in comparazione con i dispositivi analizzati in precedenza è leggermente superiore. Pesa 1,9 Kg quindi è un po’ più pesante rispetto alle altre macchine, ma questa caratteristica gli conferisce anche una maggiore stabilità. È molto facile da utilizzare e per questa ragione ha conquistato numerosi clienti.

Concludiamo di nuovo la nostra recensione prodotto con un elenco dei punti di forza e dei punti di debolezza della macchina per aerosol. Fanne buon uso!

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€71,99)

 

 

 

Laica MD60260 

 

1.Laica MD60260Cominciamo con quello che è considerato il miglior apparecchio per aerosol a ultrasuoni nella sua fascia di prezzo da numerosi clienti ed è inoltre una delle migliori macchine per aerosol Laica vendute online. Dispone sia di una mascherina per adulti che di una pediatrica, per essere adatto all’uso da parte dei più piccini. Incluse nella confezione si trovano le mascherine delle diverse misure, mentre a parte è possibile acquistare la forcella o il boccaglio in base alle proprie esigenze specifiche.

Si tratta di un dispositivo silenzioso dato che è a ultrasuoni e genera una nebulizzazione fine e una vaporizzazione ottima. Pesa 0,4 Kg quindi è molto leggero e facilmente trasportabile, in generale da tenere in considerazione nel caso vi stiate chiedendo quale macchina per aerosol portatile comprare. Dispone di ampolle usa e getta, ma una volta terminate quelle in dotazione alla consegna sarà possibile acquistarne di nuove prolungando così la vita utile di questo apparecchio.

La guida per scegliere la migliore macchina per aerosol non ti indica solo dove acquistare il prodotto scelto (vedi link più in basso), ma anche tutti i suoi pregi e i suoi difetti principali!

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€48,63)

 

 

 

Come utilizzare una macchina per aerosol

 

La macchina per aerosol è un apparecchio usato per il trattamento e la cura dei problemi di natura respiratoria. Il suo utilizzo permette la somministrazione di farmaci da inalare per via aerea, ed è uno degli strumenti più usati, grazie alla sua efficacia, per la cura di asma, tosse e infiammazioni a carico dell’apparato respiratorio.

La sua efficienza si basa sulla capacità dell’apparecchio, di ridurre il farmaco in particelle piccolissime grazie al nebulizzatore, ovvero un piccolo compressore d’aria integrato nell’apparato, che emette un getto d’aria sotto pressione all’interno di un’ampolla di vetro contenente la dose di farmaco in forma liquida, scomponendo quest’ultimo in particelle piccole fino a 1 micron, che rimangono in sospensione nell’aria e vengono convogliate nella mascherina collegata all’ampolla di vetro, per essere poi inalate dal paziente.

Una volta inalate, le particelle riescono ad accedere facilmente ai vari organi delle vie respiratorie: laringe, trachea, bronchi, polmoni e alveoli polmonari.

Pistone o ultrasuoni

Il sistema di nebulizzazione di un aerosol può essere di due tipi diversi: a pistone oppure a ultrasuoni.

Il primo tipo sfrutta l’azione del pistone di un compressore che genera un flusso d’aria, con una potenza che deve variare almeno da una a due atmosfere, per garantire la giusta efficacia e riuscire a raggiungere una velocità di nebulizzazione di circa 1 ml di soluzione al minuto.

L’aerosol a pistone ha l’innegabile vantaggio di avere un prezzo più contenuto, rispetto all’aerosol a ultrasuoni, ma ha il difetto di essere più rumoroso a causa del compressore.

Il modello a ultrasuoni invece, pur essendo più costoso, offre il vantaggio di essere molto più silenzioso, perché l’azione del nebulizzatore è basata sull’emissione di ultrasuoni capaci di separare le particelle a livello molecolare, in minor tempo e con maggior efficacia.

L’unica pecca degli aerosol a ultrasuoni, però, è che non tutti i tipi di farmaci sono adatti a subire la loro azione, dato che le vibrazioni tendono a innalzare la temperatura delle particelle più di quanto faccia l’azione dell’aria compressa; di conseguenza non si possono usare, per esempio, con farmaci come il cortisone e i suoi derivati, perché perdono di efficacia alle alte temperature.

Accessori e manutenzione

Gli aerosol prevedono una dotazione standard comune a tutti i modelli disponibili sul mercato, dato che si tratta di un apparecchio classificato come dispositivo medico, quindi ogni modello sarà necessariamente accompagnato dall’ampolla e dalle estremità intercambiabili: la boccheruola, il nasale e la mascherina.

L’ampolla è di vetro, in modo da poter essere adeguatamente sottoposta a lavaggio dopo ogni trattamento, mentre la boccheruola, il nasale e la mascherina sono in genere realizzati in materiale plastico, atossico, anallergico e facilmente lavabile.

Tra i vari modelli di aerosol, in particolar modo tra quelli a pistone, se ne potrebbero trovare alcuni dotati anche di un sistema di purificazione dell’aria, in quel caso bisognerà provvedere alla sostituzione periodica, o lavaggio, del relativo filtro.

Ricordate inoltre che, quando non viene usato, è bene riporre l’aerosol sempre nella sua scatola, in un luogo riparato dalla luce e dall’umidità, in modo da evitare la formazione di muffe o altri micro-organismi nocivi.

 

 

 

Domande più frequenti

 

Qual è il metodo migliore per usare la macchina per l’aerosol?

L’uso del macchinario per fare l’aerosol di solito non implica grandi misteri: si tratta di montare le componenti e collegare il compressore all’ampolla dove è contenuto il farmaco diluito nella soluzione salina. In questo modo il medicinale agisce direttamente sulle vie aeree superiori, alleviando gli stati infiammatori dovuti alla presenza eccessiva di muco. Un buon dispositivo emette goccioline infinitesimali, delle dimensioni di pochi millesimi di millimetro, o micron, nelle quali sono sospese le particelle di medicinale: in questo modo il principio attivo viene respirato e assorbito attraverso la bocca o il naso agendo in maniera specifica e rapida.

L’igiene è una componente importante che comporta il buon esito della terapia: lavare le mani prima e il volto dopo aver fatto l’aerosol evita la contaminazione batterica o la permanenza del medicinale sul viso. I vari pezzi che compongono l’ampolla si smontano e si lavano con acqua calda o soluzioni sterilizzanti, non è consigliabile sterilizzare con vapore o acqua bollente perché la plastica potrebbe deformarsi.

 

In che modo funziona la macchina per l’aerosol, come faccio a sfruttarla al massimo del suo potenziale?

Esistono due tipi di macchine per aerosol, quelle con compressore e quelli a ultrasuoni. Il primo tipo è di certo tra quelli più diffusi e comunemente usati per le terapie domestiche: funziona emettendo un getto d’aria tale da nebulizzare a freddo il liquido contenuto nell’ampolla rendendolo tanto impalpabile da essere assorbito con facilità anche se il naso è completamente tappato per colpa del raffreddore. Di contro, il compressore emette un rumore piuttosto fastidioso e specialmente i bambini lo trovano sgradevole e irritante.

I modelli di nuova generazione che sfruttano gli ultrasuoni sono, al contrario, estremamente silenziosi e garantiscono altrettanta efficacia quanto quella garantita dai classici modelli con compressore. Sono meno ingombranti e a volte funzionano a batteria e non direttamente collegati alla corrente elettrica. Non sono esenti da difetti: le gocce nebulizzate potrebbero non essere infinitesimali come nel caso degli altri modelli e, fatto molto importante, possono surriscaldarsi leggermente trasferendo il calore al farmaco rendendolo meno efficace.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Pic Airspinny

 

2.Pic AirspinnyLa macchina per aerosol Pic Airspinny è robusta e stabile grazie al suo peso di 1,8 Kg, per questa ragione anche i bambini potranno fare il loro aerosol da soli senza paura che l’apparecchio si ribalti o cada, dato che l’aderenza al piano d’appoggio è assicurata dalla presenza di piedini di gomma. È facilissima da usare, basta introdurre il farmaco nell’ampolla e avviare il dispositivo che in pochi minuti eroga il principio attivo per effettuare il trattamento.

Il kit alla consegna include un’ampolla classica Sidestream, una maschera per adulti, una maschera pediatrica, una forcella, un boccaglio e un tubo di raccordo. Per questa ragione questo dispositivo è adatto sia per i grandi che per i piccini e per diversi tipi di somministrazioni dei farmaci e terapie. Il brand PIC è inoltre una garanzia di qualità, perciò chi si fida solo delle grandi marche può trovare una buona risposta ai propri bisogni in questo apparecchio dalle prestazioni soddisfacenti. Facile da smontare, si pulisce facilmente sotto il getto dell’acqua, la semplice accortezza di asciugare le componenti con un panno ne prolunga la vita utile. Infine, il prezzo della macchina è molto basso e perfetto per tutti i portafogli.

Venduta, quindi, a prezzi piuttosto bassi, la macchina per aerosol Pic Airspinny vanta tutta una serie di altri pregi che ne consigliano l’acquisto, a fronte di un difetto che riteniamo marginale. Cosa ne pensi?

button-IT

 

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Termoconvettori

La migliore gelatiera

Robot aspirapolvere

Come scegliere il miglior climatizzatore portatile

Scope a vapore – Consigli d’acquisto

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (40 voti, media: 4.88 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status