La migliore pattumiera

Ultimo aggiornamento: 27.09.20

Pattumiere – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

Songmics LTB54L è una pattumiera di alta qualità per la raccolta differenziata che ti renderà più facile la gestione dei rifiuti di tutti i giorni grazie ai suoi tre scomparti muniti di pedale per l’apertura. Se invece desideri un modello più tecnologico, allora Kitchen Move Luxe BAT-50LB AS potrebbe fare al caso tuo. Questo bidone è dotato di un pratico coperchio elettronico che, grazie a un sensore, si aprirà consentendoti di gettare l’immondizia semplicemente avvicinandoti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore pattumiera

 

Negli ultimi anni l’attenzione nei confronti dell’ambiente è aumentata, grazie anche all’introduzione nel nostro Paese del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti.

Avere un contenitore adeguato per smaltire l’immondizia che produciamo quotidianamente è fondamentale ma è anche importante avere una pattumiera che, oltre a essere funzionale, sia poco ingombrante ed esteticamente abbinata all’arredamento.

Proseguendo nella lettura di questa guida troverai una classifica dei bidoni raccogli-rifiuti più apprezzati sul mercato. Confronta prezzi e offerte dei prodotti che abbiamo selezionato per te e leggi con attenzione ogni recensione per scegliere il modello giusto e investire bene i tuoi soldi.

 

Guida all’acquisto

 

Numero di scomparti e qualità

L’introduzione del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti ha rivoluzionato il modo di smaltire l’immondizia prodotta ogni giorno. Questa attività è molto importante a livello ecologico perché riduce notevolmente l’inquinamento e consente di riciclare diversi materiali scartati.

Per essere in grado di svolgere un’operazione del genere però è necessario orientare il tuo acquisto su un tipo di pattumiera dotata di più scomparti per la differenziazione di: umido, carta, plastica, vetro, lattine e altri materiali.

In questo modo vivrai in un ambiente più pulito e organizzerai lo smaltimento dei rifiuti in maniera ottimale e ordinata.

Purtroppo non sempre ci accorgiamo di quanto sia importante avere a disposizione una buona pattumiera ben organizzata e spesso ripieghiamo sull’acquisto di un articolo a basso prezzo e di qualità scadente. Non è necessario scegliere la migliore marca presente in commercio, anche perché esistono brand meno noti che offrono molti prodotti di buona qualità a costi contenuti.

 

Sistema di chiusura e capienza

Assicurati di scegliere un modello di pattumiera che abbia un pratico coperchio da aprire e chiudere per poter gettare i rifiuti facilmente e che sia ermetico e ben isolante per evitare la fuoriuscita di odori sgradevoli.

In commercio ci sono bidoni raccogli-rifiuti con diversi sistemi di apertura oltre a quello manuale. Ad esempio potrai trovare cestini muniti di pratici pedali che faranno aprire i secchi applicando una semplice pressione del piede sul meccanismo.

Se invece preferisci una pattumiera più tecnologica, allora dovrai optare su un modello con coperchio automatizzato, che si aprirà non appena ti avvicinerai alla fotocellula integrata. Quest’ ultima tipologia è un po’ più costosa ma è perfetta se non vuoi avere contatti con la superficie del bidone.

Un altro elemento fondamentale da tenere in considerazione è la dimensione del secchio; dovrai renderti conto degli spazi che hai a disposizione e del numero di persone presenti in casa per valutare il quantitativo di rifiuti che produci giornalmente e scegliere di conseguenza la giusta grandezza.

C’è da dire che acquistando un modello con più scomparti, il pattume viene suddiviso in più contenitori e quindi sarà più capiente rispetto a un raccogli-rifiuti con un solo secchio.

Design e materiali

Anche l’occhio vuole la sua parte ed è giusto che il design della pattumiera si abbini bene all’ambiente in cui andrai a posizionarla. Che sia a casa, in garage, in albergo o in un’attività commerciale, un bidone per la raccolta dei rifiuti non deve essere sgradevole alla vista.

Si trovano bidoni di tutti i tipi, da una linea più classica e semplice a una linea più moderna e avveniristica. Ci sono anche modelli componibili che ti permettono di modulare la forma del bidone a seconda delle tue esigenze di spazio.

Non sottovalutare i materiali di questi prodotti e assicurati sempre che siano di buona qualità e resistenti a urti e corrosioni. Solitamente il materiale più usato è il polipropilene ma alcuni modelli hanno anche un rivestimento in acciaio, per avere una maggiore resistenza e un migliore isolamento.

Infine le diverse componenti della pattumiera devono essere facili da pulire periodicamente, onde evitare che si incrostino e che diano origine a cattivi odori.

 

Le migliori pattumiere del 2020

 

Spesso la scelta della pattumiera viene trascurata, infatti si punta generalmente su quella che costa meno, senza tenere in considerazione se sia effettivamente adatta alle nostre esigenze.

Continuando a leggere troverai dei consigli d’acquisto utili per trovare la giusta soluzione per casa tua o per il tuo posto di lavoro. Di seguito abbiamo selezionato quelle che consideriamo essere le migliori pattumiere del 2020 tra i vari modelli venduti online.

 

Prodotti raccomandati

 

Songmics LTB54L 

 

Songmics LTB54L è un modello di pattumiera per la raccolta differenziata di alta qualità che ti renderà più facile la gestione dei rifiuti di tutti i giorni.

Innanzitutto bisogna dire che è un contenitore molto robusto in acciaio inossidabile con cestini interni in plastica, resistenti alla corrosione e fatti per durare nel tempo.

Songmics è dotata di 3 scomparti con i quali avrai modo di gestire una corretta selezione dell’immondizia senza toccare il raccogli-rifiuti con le mani, in quanto è munita di tre pratici pedali colorati. Questo semplice sistema di apertura e chiusura è molto comodo e silenzioso ed è in grado di isolare efficacemente i cattivi odori.

La base della pattumiera è in plastica ed è antiscivolo, per proteggere adeguatamente il pavimento da qualsiasi contatto con i rifiuti.

I tre cestini sono estraibili e facili da pulire e ognuno di essi ha una capienza in grado di accogliere fino a 18 litri di spazzatura, così non dovrai preoccuparti di pressare i rifiuti per guadagnare spazio.

Songcomics è davvero utile ed è stata progettata sia per uso interno che per esterno; ideale per abitazioni, uffici, alberghi, ospedali, ristoranti, officine e ovunque tu abbia la necessità di gestire una corretta raccolta differenziata. 

La versatilità offerta dalla nuova pattumiera Songmics le è valsa pareri positivi da parte di quanti hanno puntato sul modello in questione. Ricapitoliamo insieme le specifiche fondamentali.

Pro
Resa dei materiali:

La scelta dell’acciaio inossidabile risponde al preciso intento di unire igiene e resistenza della pattumiera, con l’aggiunta di una base in gomma a stabilizzare la struttura, evitando ogni contatto tra i rifiuti e il suolo.

Funzionale:

Sia esternamente che internamente le zone in cui disporre i rifiuti sono separate e ben distinte. Tre pedali e tre scomparti vanno a distribuire gli oggetti in questione, con una diversificazione igienica.

Pratico:

Le dimensione dell’oggetto e il peso contenuto ne fanno un supporto ideale per chi vuole collocare la pattumiera all’interno di una abitazione o fuori la porta di casa.

Contro
Estrazione sacchetti:

Alcuni utenti hanno lamentato una certa difficoltà nell’estrarre e sostituire le buste per i rifiuti.

Acquista su Amazon.it (€85,99)

 

 

 

Kitchen Move Luxe BAT-50LB AS 

 

Se sei alla ricerca della migliore pattumiera per casa tua e desideri avere un modello automatizzato per gestire i tuoi rifiuti, Kitchen Move Luxe BAT-50LB AS potrebbe fare al caso tuo.

Il principale vantaggio di questo bidone è la presenza di un pratico coperchio elettronico che, grazie a un sensore, si aprirà per 5 secondi consentendoti di gettare l’immondizia semplicemente avvicinandoti. Qualora il tempo di apertura non fosse sufficiente alle tue operazioni, basterà impostare l’apparecchio sulla funzione manuale tramite un apposito interruttore.

Nonostante sia un prodotto tecnologico, è molto facile farlo funzionare, infatti il dispositivo è alimentato da quattro pile di tipo D, quindi non avrai ingombri di cavi elettrici.

Inoltre i sacchetti sono facili da installare all’interno del contenitore, grazie a un cerchio di ferro che li fisserà e li libererà nel momento in cui dovrai cambiarli.

Kitchen Move Luxe è una pattumiera in acciaio resistente ed ermeticamente efficace che manterrà isolati al suo interno i gas maleodoranti prodotti dai rifiuti.

Il bidone è abbastanza alto, così non dovrai piegarti troppo quando lo utilizzi e il suo design aggiungerà un tocco di eleganza all’arredamento della tua cucina. 

La scelta di un modello automatico è stata l’occasione per inserire il prodotto in una guida per scegliere la migliore pattumiera presente sul mercato. Analizziamo insieme le doti e gli aspetti migliorabili.

Pro
Look accattivante:

La pattumiera è realizzata in acciaio inox, un materiale che possiede una buona resistenza. La forma allungata e il colore metallizzato ne fanno un oggetto che non sfigura come complemento d’arredo in un ambiente moderno.

Apertura automatica:

Per quelli che non amano il contatto diretto delle mani con la pattumiera, la presenza di un sensore risolve la questione, sollevando il coperchio e consentendo l’ingresso dei rifiuti.

Variabile di funzionamento:

Il dispositivo viene alimentato da quattro pile di tipo D ma all’occorrenza si può passare a un’apertura manuale con la pressione dei pulsanti dedicati nella parte superiore.

Contro
Input:

Alcuni utenti lamentano una apertura e una chiusura immotivate e senza alcuna azione da parte di terzi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bama Poker 40300

 

Se non sai quale pattumiera comprare per la tua raccolta differenziata e sei disorientato tra le centinaia di offerte che il mercato ti presenta, Bama Poker 40300 potrebbe essere il prodotto che fa al caso tuo. Si tratta di un raccogli-rifiuti componibile, adattabile a qualsiasi tipo di ambiente.

Il kit include ben quattro contenitori modulari che potrai utilizzare separatamente o incastrarli uno sopra l’altro fino a formare una colonna di 124 cm di altezza, così avrai un ingombro minimo di spazio. Diversamente potrai comporre due colonnine più piccole affiancate per avere sempre un’ottimale raccolta differenziata.

I bidoncini Bama Poker 40300 sono solidi e robusti, costruiti in polipropilene di alta qualità, prodotti interamente in Italia e progettati per durare a lungo.

I contenitori sono pratici da usare grazie ai loro comodi sportellini colorati che ti consentiranno di effettuare una corretta differenziazione del pattume.

Inoltre potrai utilizzare diversi formati di sacchetti che si adatteranno bene agli interni dei recipienti.

Modularità e prezzi bassi costituiscono due dei principali biglietti da visita a marchio Bama.

Analizziamo in breve quanto prodotto, con un link su dove poter acquistare.

Pro
Componibile:

La struttura particolare del set, punta sulla libertà offerta all’utente di dare la forma che più gli aggrada al gruppo di secchioni.

Resistente:

La scelta di un materiale come il polipropilene ha di buono un contenimento del prezzo finale e una praticità d’uso giustificata da una leggerezza e una capienza che lasciano pochi insoddisfatti.

Qualità made in Italy:

Il marchio si propone come un buon punto di riferimento per coloro che apprezzano la cura e la scelta di una azienda che porta avanti un marchio di fabbricazione italiana.

Contro
Apertura inserimento rifiuti:

Alcuni utenti non hanno gradito l’apertura, a loro dire minuta, attraverso cui far passare il materiale da inserire nella pattumiera.

Acquista su Amazon.it (€30,2)

 

 

 

Gollinucci PAKIT902

 

Gollinucci PAKIT902 è una pattumiera sottolavello che ti sarà molto utile non solo per la gestione dei rifiuti, ma anche come contenitore per detersivi e spugne che solitamente non si sa dove conservare perché umide o bagnate.

Il kit è composto da un ampio vassoio su cui troviamo quattro secchi alti 30 cm per la raccolta differenziata. Inoltre sono presenti delle comode vaschette rimovibili in plastica trasparente, in cui potrai riporre: guanti, spugne, sacchetti per la spazzatura e tutto quello che occorre stivare sotto al lavello.

I secchi per il pattume sono solidi e resistenti e sono dotati di doppi manici ferma sacchetti che ti permetteranno di installare correttamente le buste nei contenitori.

Per una corretta selezione dei rifiuti, nella confezione troverai anche cinque icone adesive da applicare sui coperchi per distinguere chiaramente la differenziata.

Se non sai come scegliere una buona pattumiera per il tuo sottolavello, Gollinucci PAKIT902 potrebbe essere la giusta soluzione ai tuoi problemi di spazio.

Il prodotto Gollinucci non è il più economico ma riesce grazie ad alcune aggiunte interessanti a conquistarsi il suo pubblico.

Pro
Capiente:

La scelta di tre vaschette, al cui interno inserire e differenziare i rifiuti, consente di accumulare un buon volume da eliminare e trasformare, ideale per un nucleo familiare di media grandezza.

Accessori aggiuntivi:

Oltre alle vasche per i rifiuti sono stati inseriti dei contenitori al cui interno è possibile inserire degli stracci o dei tovaglioli per la pulizia. In più sono state incluse anche delle etichette per diversificare materiali e scarti.

Qualità:

La cura e la realizzazione di tutta la componentistica guardano a un utilizzo immediato, che punta ai risultati e alla semplicità d’uso per l’utente finale.

Contro
Necessità di taglio:

Alcuni clienti non hanno apprezzato il fatto di dover tagliare la base per adattarla al proprio ripiano o zona dedicata.

Acquista su Amazon.it (€49,5)

 

 

 

Stefanplast Elegance 30100

 

Se sei alla ricerca di una buona pattumiera da bagno ma non vuoi spendere molto, forse questo articolo potrebbe interessarti. Facendo un’oculata comparazione tra i raccogli-rifiuti più venduti di questa categoria, abbiamo deciso di proporti il modello Stefanplast Elegance 30100 che è risultato essere un buon compromesso tra qualità e prezzo.

Il bidoncino infatti è comodo e robusto e si presenta in commercio con un costo di mercato molto vantaggioso.

La pattumiera Elegance ha una capacità di 9 litri ed è la soluzione ideale da tenere in bagno per gettare piccoli rifiuti quotidiani. La sua struttura è solida ed è costruita con polipropilene di buona qualità.

Per aumentarne la praticità d’uso, è stata dotata di una comoda apertura a pedale antiscivolo e di un secchiello interno in plastica estraibile.

Infine il design di questo bidoncino è davvero grazioso e le sue decorazioni in rilievo richiamano molto l’intreccio di un cestino in vimini.

Tra i migliori esemplari di categoria, la pattumiera ben bilancia l’uso di materiali economici e funzionali con un costo finale non eccessivo.

Pro
Forma piacevole:

Le linee e il disegno, seppur realizzati in polipropilene, danno al tutto l’aspetto di un cesto di vimini per la raccolta dei panni da sistemare in bagno.

Comoda:

Il pedale d’apertura consente di gettare i rifiuti senza venire a contatto con lo sportello.

Leggero:

La struttura intrinseca del prodotto punta a tenere basso il peso complessivo della pattumiera. Ne risulta un adeguato indice di trasporto e una comodità d’uso che vanno a tutto vantaggio dell’utente.

Contro
Capienza:

Molti non hanno gradito le dimensioni troppo ridotte del cestino, tali da renderlo adatto in un ambiente come un bagno e poco più.

Acquista su Amazon.it (€7,9)

 

 

 

Come utilizzare una pattumiera

 

Non c’è casa dove non ci sia una pattumiera. Purtroppo tutti produciamo rifiuti e bisogna stiparli da qualche parte, in attesa di gettarli. C’è chi butta tutto insieme e chi, invece, segue la raccolta differenziata, scelta ecologica che però richiede uno smaltimento altrettanto differenziato.

 

 

Singola o multipla

Una prima differenza che riguarda le pattumiere è quella tra singola e multipla. Sostanzialmente la scelta tra l’uno e l’altro modello dipende dal fatto che si faccia la raccolta differenziata oppure no. Le pattumiere multiple, infatti, presentano uno scomparto per la carta, uno per i rifiuti indifferenziati, uno per plastica e metallo e, a seconda del modello, possono comprendere anche uno scomparto per l’umido. Dobbiamo dire, però, che le pattumiere multiple o se preferite, per la raccolta differenziata, occupano abbastanza spazio perché in genere è come avere tre o quattro cestini per i rifiuti messi in fila. Di conseguenza bisogna essere certi di avere lo spazio a disposizione altrimenti, anche in caso di raccolta differenziata, sarà meglio puntare sulle pattumiere singole e disporle alla meglio in casa o all’esterno a seconda delle esigenze.

 

Pattumiera basculante

Molto utile, soprattutto per chi ha l’abitudine di tenere una pattumiera sotto il lavello della cucina, è quella basculante. Funziona, sostanzialmente, come un cassetto. Il contenitore viene tirato fuori all’occorrenza per poi sparire. Una pattumiera del genere è salvaspazio perché presenta anche un ripiano utile per appoggiare i detersivi.

 

Le pattumiere con il pedale

Ci sono pattumiere dotate di pedale grazie al quale è possibile sollevare il coperchio. È certamente una soluzione igienica perché evita di toccare il contenitore con le mani.

 

 

Scegliere le giuste dimensioni

Una pattumiera va scelta tenendo conto anche delle dimensioni. Non è solo una questione di spazio a disposizione. Ci sono rifiuti, infatti, che occupano maggior volume rispetto ad altri. Pensiamo alla plastica: ci sono contenitori, come quelli dei detersivi, piuttosto grandi, pertanto la pattumiera si riempie in tempi brevi. Tenete presente poi, che la raccolta differenziata prevede giorni prestabiliti per gettare i vari tipi di spazzatura e la plastica potrebbe restare in casa, ad accumularsi, anche per una settimana.

 

Diminuire il volume dei rifiuti

Soprattutto nel caso di carta e plastica è possibile diminuire il volume degli oggetti buttati via. È una scelta consigliata perché permette di recuperare spazio all’interno della pattumiera: basta schiacciare ciò che si getta.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status