fbpx

La migliore piastra per capelli

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

Piastre per capelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per essere sempre in ordine e apparire al meglio, l’arma migliore è una piastra per capelli: L’Oréal Expert Steampod Styler, grazie a un piccolo serbatoio per l’acqua, sfrutta la potenza del vapore per eseguire una piega impeccabile e può essere regolata su cinque livelli di potenza a seconda della natura del capello. Remington S8590 si distingue per la capacità di riscaldarsi in soli 15 secondi e per la presenza dello schermo LCD che garantisce massimo controllo su potenza e temperatura.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore piastra per capelli

 

Non solo liscissimi, ma anche ordinati e che reggono la piega più a lungo, i capelli lunghi, dopo una passata con la piastra assumono quell’aspetto brillante e sano che non sempre hanno con l’asciugatura al naturale.

Come al solito, non si tratta solo di una questione di prezzo, scegliere un buon prodotto significa studiarne le caratteristiche per evitare delusioni o di fare danni, vediamo la classifica delle caratteristiche immancabili in una piastra per capelli.

1

 

Guida all’acquisto

 

Sempre alla giusta temperatura

Chi confronta prezzi e caratteristiche di un prodotto sa che le diverse fasce di una gamma di piastre offrono diverse soluzioni, l’ottimo è riuscire a portarsi a casa il top della categoria senza spendere una fortuna.

La nostra recensione si concentra quindi su una caratteristica importante da tenere sotto controllo quando si tratta di scegliere tra i diversi prodotti presenti sul mercato, cioè la capacità di mantenere la temperatura costante senza superare mai il livello critico oltre il quale i capelli si danneggiano.

La migliore marca in assoluto sarà quella in grado di regalarci una piega che dura almeno fino a quando è necessario, una settimana in alcuni casi, ma a seconda dei capelli è ragionevole accontentarsi che duri almeno fino a sera.

Il range di temperature che può raggiungere la piastra va da 80° a 120°, il tempo della posa, invece, deve variare a seconda del capello, più sottile meno tempo e viceversa.

 

I materiali

Un’informazione che non può mancare in una guida è quella sui materiali di costruzione, non possono essere scarsi, altrimenti non sopporterebbero la continua esposizione alle alte temperature, ma devono essere in grado di distribuire il calore in modo uniforme e dare al capello quella lucentezza che ha quando è stirato gradualmente e senza shock termici.

Lavorano bene materiali come la ceramica o la tormalina, rivestimenti che rendono perfettamente antiaderente la piastra e favoriscono una distribuzione uniforme del calore, dalla superficie al capello.

Le plastiche robuste scongiurano il rischio di scottature, mentre le mani devono sempre essere libere di muoversi senza toccare le parti roventi.

2

 

Gli ioni

Particelle infinitesimali eppure in grado di fare la differenza in termini di risultato rendendo la piega bella e lucente come fosse fatta in un salone di bellezza. Ecco cosa fanno, molto in soldoni, gli ioni, emessi da alcuni dispositivi pensati per la cura dei capelli, come pure i phon, in modo da evitare l’effetto saggina dei capelli troppo tesi e strapazzati.

Non tutte le piastre sono dotate di questa funzione, ma se a parità di prezzo, questa è inclusa insieme alle altre caratteristiche appena viste, allora si è in presenza di un vero e proprio affare da non lasciarsi scappare!

 

Le migliori piastre per capelli del 2019

 

Abbiamo deciso di selezionare le piastre per capelli più interessanti del momento perché crediamo che siano un alleato non da poco per la cura della propria figura.

Avere capelli sempre in ordine e in piega perfetta per alcune di noi è un miraggio, eppure è sufficiente avere i giusti attrezzi e farci la mano perché anche le chiome più indisciplinate trovino una buona forma.

Le offerte più interessanti e i prodotti più performanti trovano posto tra i nostri consigli d’acquisto, corredati dalle nostre recensioni per facilitarne la comparazione.

 

Prodotti raccomandati

 

L’Oréal Expert Steampod Styler

 

Principale vantaggio:

La particolarità di questa piastra è proprio quella di lavorare in combinazione con il vapore. Il risultato è una piega più setosa, idratata e naturale.

 

Principale svantaggio:  

Il costo è elevato, specie considerando che si tratta di un accessorio semi e non del tutto professionale. Ma è ben progettato e studiato per durare nel tempo.

 

Verdetto: 9.8/10

Una piastra perfetta per realizzare pieghe perfette e acconciature lisce o mosse in pochi passaggi con un risultato garantito. Si presta a essere usato anche da chi non ha grande manualità e pratica per riuscire a fare la piega perfetta su di sé.

Acquista su Amazon.it (€182)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

L’ideale per tutti i tipi di capelli

Non tutte le piastre per capelli sono efficaci su tutti i tipi di capello. La ragione si trova nel fatto che alcuni sono più sottili o spessi della media. Se non è possibile regolare la temperatura della piastra si rischia di non riuscire a ottenere i risultati sperati o che durino a sufficienza.

La particolarità della piastra proposta nella linea “professionnel” di L’Oréal sta tutta nell’emissione concentrata di vapore e nella possibilità di regolare la temperatura di funzionamento.

Il vapore penetra la fibra del capello riparandola e idratandola in profondità. Il risultato è una lisciatura dall’effetto naturale. Le temperature si possono regolare su cinque posizioni da  140° a 210°C.

L’acconciatura preferita in poche mosse

La piastra per capelli di L’Oréal è sottile abbastanza per consentire di realizzare una pettinatura liscia o mossa semplicemente arrotolando le ciocche. Per ottenere un effetto liscio omogeneo e uniforme è necessario agire su piccole ciocche e distribuire i capelli lungo tutta la superficie della piastra.

Per farlo è sufficiente un po’ di pratica o servirsi dell’apposito pettinino montato su uno dei due lati. Il pettine si può rimuovere quando ci si sente più sicure e a proprio agio con i movimenti della lisciatura.

Mentre se si è alla ricerca del mosso naturale perfetto è possibile acquistare separatamente lo speciale accessorio che consente di ottenere ricci e onde. In base ai tempi di posa l’effetto sarà più o meno strutturato, rendendolo perfetto in base ai gusti di ognuna.

Il serbatoio del vapore è sufficiente a contenere abbastanza acqua per completare una piega, specie se i capelli hanno una lunghezza media.

 

Protegge i capelli esaltandone la bellezza

Non solo il vapore serve a migliorare la struttura dei capelli, anche i materiali usati per rendere antiaderenti le piastre aiutano molto. Un rivestimento anodizzato rende le piastre resistenti all’esposizione continua all’umidità. A differenza dei soliti strati di sostanze antiaderenti, questo processo chimico consente di rivestire il metallo di una sottile patina protettiva di ossido.

Questo accorgimento conferisce alla piastra la capacità di durare a lungo nel tempo senza che il suo funzionamento sia compromesso. Questo aspetto si riflette direttamente nella capacità di garantire le prestazioni perfette per la cura dei capelli. Una soluzione che giustifica il grosso investimento richiesto per l’acquisto della piastra. Di certo al di sopra della media per questo tipo di prodotti destinati all’uso domestico e non prettamente professionale.

 

Acquista su Amazon.it (€182)

 

 

 

Remington S8590

 

2.Remington S8590Ecco un modello che ci ha colpito per via delle interessanti qualità pur celate in una forma molto discreta e facile da portare con sé in ogni circostanza. Anche secondo il parere degli utenti che l’hanno provata, vale il merito di essere la migliore piastra per capelli professionale, adatta a un uso domestico ma con prestazioni esaltanti.

A differenza del modello precedente non emette getto di vapore, quindi diverso è l’effetto della stiratura finale, anche se altrettanto potente e duraturo. Permette la regolazione di temperatura su 5 livelli, da 160° a 220° per adattarsi specificamente alle esigenze dei capelli da trattare, diverse a seconda se si tratti di chiome ricce o ondulate, o se i capelli sono sfibrati da tinte aggressive.

Il display digitale LCD permette con un tocco di regolare la funzione adatta, si può scegliere di cambiare temperatura a seconda dell’area da trattare, per esempio regolando maggiore calore sul ciuffo o la frangetta, lasciando i capelli dietro la testa con un look più naturale. Veloci i tempi di riscaldamento: in 15 secondi è pronta all’uso, l’ideale per completare in un batter d’occhio la nostra messa in piega prima di uscire di casa.

Compatta e funzionale, la nuova piastra del marchio Remington promette un risultato dall’aspetto naturale e un funzionamento altamente tecnologico, grazie a un display LED a tatto.

Pro
Temperatura:

Principale vantaggiogettisti Remington hanno dotato questo prodotto di un meccanismo di regolazione della temperatura, che ti permetterà di adattarne il funzionamento al tipo di capelli o alla zona da trattare.

Display:

Aggiunge un tocco di tecnologia il display LCD situato sul manico, che ti permette, con un semplice meccanismo “touch”, di regolare la temperatura di esercizio.

Velocità:

Per venire incontro a chi ogni mattina ha i minuti contati, il sistema riscaldante della piastra impiega solamente quindici secondi dall’accensione al momento in cui può essere utilizzato.

Contro
Scorrevolezza:

I pareri di alcuni utenti hanno lamentato una scarsa scorrevolezza della piastra in certi punti in cui i capelli sono particolarmente arricciati.

 

Acquista su Amazon.it (€40,68)

 

 

 

BaByliss C260E

 

3.BaByliss C260EContinuiamo il nostro viaggio alla ricerca di un buono strumento per la cura di sé proponendo quale piastra per onde morbide comprare per dare una sferzata originale al proprio look di tanto in tanto.

La speciale struttura di questo ferro fa sì che i capelli assumano una piega elegante ma naturale e non artificiosa. La tripla ondulazione dei ferri permette di creare un movimento morbido e fluente lungo i capelli in particolare su quelli lunghi. Così si ha un gioco di forme e volumi, pur mantenendo la capigliatura in ordine e ben controllata.
A seconda dello spessore dei capelli il trattamento ha una durata maggiore o minore, alcuni accorgimenti

come l’uso di prodotti specifici prima di passare la piastra aiutano. La presenza di un termoregolatore per avere calore a 160°, 180° o 200° permette di rispondere il più possibile alle caratteristiche specifiche di chi lo usa. Altri dettagli come il rivestimento ceramico per resistere bene alle alte temperature o la punta isolata per evitare scottature accidentali arricchiscono la dotazione di questo simpatico attrezzo per le amanti della sperimentazione.

Con un design avveniristico che sembra uscito da un film di fantascienza, il modello Babyliss ha una forma che ottimizza l’effetto naturale, grazie anche a materiali di alta qualità e un intelligente sistema di protezione.

Pro
Temperatura:

Importante funzione di cui solo i prodotti della più alta qualità sono dotati, il sistema di regolazione della temperatura ti garantisce risultati personalizzati, che si adattano alla struttura dei tuoi capelli.

Materiali:

Una scelta vincente è sicuramente il rivestimento della piastra in ceramica, un materiale utilizzato addirittura nelle navicelle spaziali per le sue imbattibili qualità di resistenza al calore.

Sicurezza:

Un optional raro, ma estremamente importante soprattutto per chi usa la piastra di mattina, quando sonno e fretta possono giocare brutti scherzi, è il materiale isolante che ne ricopre la punta per evitare scottature accidentali.

Contro
Forma:

Pur lodandone la forma avveniristica e funzionale, che è tra i suoi punti di forza, alcuni utenti hanno lamentato la difficoltà ad arrivare all’ultimo centimetro prima dell’attaccatura dei capelli.

 

Acquista su Amazon.it (€32,99)

 

 

Philips HPS930/00

 

4.Philips HPS930-00Abbiamo deciso di includere nella nostra recensione anche questo modello che è una tra le piastre per capelli Imetec più vendute. Lo abbiamo fatto per varie ragioni che adesso andiamo a vedere una per una.

Pur essendo pensata e particolarmente adatta all’uso domestico, questa piastra offre alcune caratteristiche interessanti che la rendono parecchio versatile e comoda da usare in modo creativo e sempre originale.

Alto il range di temperature a cui si può settare il termostato, cinque livelli compresi tra 150° a 230°, che ben si adatta un po’ a ogni tipo di capelli, offre anche la possibilità di giocare con l’effetto finale della piega. Una pressione più o meno calda infatti, fissa in modo diverso la struttura cheratinica del capello, che risulta più o meno rigido una volta finita la piega. Inoltre la speciale forma arrotondata di questa piastra permette di usarla alternativamente sia per ottenere capelli perfettamente lisci che leggermente ondulati, avvolgendo la ciocca per ottenere un effetto mosso interessante. Non è un caso che questa si collochi tra le migliori piastre per capelli vendute online.

In una guida per scegliere le migliori piastre per capelli non potrebbe mancare il celebre marchio Philips, che continua a stupire con un modello caratterizzato da un’elevata personalizzazione.

Pro
Temperatura:

Un’azienda di grande esperienza non poteva trascurare la funzione di regolazione della temperatura, che in questo modello ha un intervallo particolarmente ampio.

Pressione:

Ad arricchire la struttura già professionale della piastra contribuisce la possibilità di regolarne il funzionamento, modificando la pressione esercitata sui capelli, per creare particolari effetti di lisciatura in diverse zone della testa.

Forma:

La forma arrotondata della struttura non ha solo uno scopo estetico, ma è stata disegnata dai progettisti Philips per svolgere la duplice funzione di lisciare i capelli e, al bisogno, lasciarli invece leggermente ondulati.

Contro
Prezzo:

L’elevata personalizzazione di un buon prodotto, che alla qualità del marchio Philips aggiunge la garanzia di prestazioni ottimali, non poteva purtroppo essere disponibile a un prezzo basso.

Acquista su Amazon.it (€78,41)

 

 

 

Sonar SN-1011

 

5.Sonar SN-1011Concludiamo la nostra classifica con questo modello di piastra per avere capelli ricci in poche mosse e con un effetto davvero notevole, inoltre a fronte di una spesa contenuta. Insomma, un oggetto che non poteva mancare nella nostra classifica. La forma a spirale permette di avvolgere con facilità la ciocca lungo la piastra, se ne fissa la punta con il comodo meccanismo che blocca i capelli sotto la levetta e dopo pochi secondi il riccio è pronto.

La temperatura che raggiunge la piastra è fissa, sono 190°, ma adatti a rispondere bene alle esigenze un po’ di tutte. A seconda del tempo di posa, il riccio viene più o meno deciso, quindi possiamo scegliere di variare l’effetto finale un po’ in base al tempo a disposizione oppure alla voglia del giorno o del contesto in cui vogliamo sfoggiare l’acconciatura sbarazzina.

Nonostante il prezzo ridotto, i materiali sono buoni e affidabili: la superficie è in ceramica che regge bene il calore e il termostato assicura che la base non si surriscaldi danneggiando i capelli.

La piastra per capelli Sonar è un’ottima soluzione per creare morbidi boccoli in pochi secondi, grazie a una combinazione di materiali di alta qualità, pur a fronte di un prezzo estremamente contenuto.

Pro
Forma:

La superficie arriciante ha la forma di un pettine a spirale, ideale per arrotolarvi la ciocca di capelli che vuoi trasformare in un elegante boccolo.

Materiali:

Non farti ingannare dal prezzo competitivo, perché il materiale che riveste la piastra riscaldante è la ceramica non facile da trovare in prodotti anche di fascia superiore e rinomata per la sua resistenza al calore.

Sicurezza:

Attenta a garantire la massima protezione, Sonar ha dotato il suo prodotto di un termostato in grado di controllare la resistenza elettrica e bloccarla per prevenire un eventuale surriscaldamento.

Contro
Temperatura:

Pur avendo impostato un valore che garantisce buoni risultati a tutti i tipi di capelli, l’impossibilità di regolare la temperatura di esercizio rappresenta un limite alla personalizzazione dell’uso della piastra.

Acquista su Amazon.it (€10,2)

 

 

 

L’Oréal Expert Steampod Styler

 

La collaborazione tra L’Oréal e Rowenta ha portato alla realizzazione di uno strumento di livello professionale precedentemente usato solo nei saloni di bellezza.

Il notevole apprezzamento che le utenti soddisfatte hanno dimostrato verso questo accessorio deriva dalla sua straordinaria efficacia, dai risultati ottenuti, dalla possibilità di utilizzarla una sola volta e non tutti i giorni danneggiando il capello.

Si tratta di una piastra a vapore dotata di un serbatoio molto capiente dove inserire l’acqua che assicura un effetto sorprendente sui capelli. Il vapore non brucia e non danneggia il capello, anzi lo ripara e lo fortifica.

È possibile regolare la temperatura scegliendo tra cinque diversi livelli; in questo modo si potranno trattare in maniera più specifica sia i capelli molto fini che quelli più mossi. A questo proposito va ricordato che, rispetto ai modelli precedenti, la piastra l’Oréal è adesso più sottile e maneggevole e permette di creare anche l’effetto mosso e ondulato e consente di trattare anche i capelli molto corti, per esempio quelli dietro alla testa più difficili da imbrigliare.

Come testimonia la maggior parte delle consumatrici, l’effetto dura a lungo, molto di più rispetto alle piastre normali e non costringono a ripetere l’operazione già il giorno dopo, col rischio di sfibrare e indebolire troppo il capello.

Il grande successo della piastra L’Oréal deriva dalle straordinarie prestazioni offerte che sono di livello professionale. Rivediamo allora di quali si tratta.

Pro
Vapore:

La piastra arriva con un serbatoio dove inserire l’acqua da riscaldare. Il vapore ottenuto non solo non danneggia il capello ma, anzi, lo ripara e lo fortifica.

Temperatura regolabile:

Sono presenti cinque livelli di temperatura che possono essere regolati in base al tipo di capello, più liscio, mosso o del tutto indomabile.

Risultati che durano:

Le utenti sottolineano, in particolare, la maggiore durata dell’effetto assicurato dalla piastra che evita di ripetere l’operazione ogni giorno, sfibrando e indebolendo il capello.

Versatile:

Grazie al nuovo design più sottile e maneggevole, la piastra non è solo più facile da usare ma consente di avere anche un effetto mosso o ondulato e di trattare i capelli molto corti.

Contro
Prezzo:

Per assicurarsi le prestazioni di questa piastra bisogna mettere mano al portafoglio.

 

Acquista su Amazon.it (€182)

 

 

 

Come si utilizza una piastra per capelli

 

La piastra per capelli è un elettrodomestico molto utile per chi vuole avere un’acconciatura sempre in ordine e perfettamente liscia. Un tempo venivano usate praticamente solo dai parrucchieri ma oggi sono presenti in quasi tutte le case. Inoltre, i modelli più moderni hanno un design molto più sottile, che consente di formare anche i ricci. In questo articolo vedremo qualche trucchetto per usare bene questo strumento.

Temperatura e materiali

Le piastre presenti sul mercato possono raggiungere diverse temperature e mantenerle per tempi differenti. È però importante scegliere un modello che non oltrepassi la soglia critica, altrimenti si rischia di danneggiare i capelli, indifferentemente dalle precauzioni prese.

I migliori articoli sono quelli che consentono di fare una piega capace di durare anche un’intera settimana ma, a seconda del budget a disposizione, ci si può accontentare anche di un modello che ci permetta di mantenere l’acconciatura fino a sera.

Una buona piastra dovrebbe permettere di regolare la temperatura tra gli 80° e il 120°; mentre il tempo di posa dipende dal capello (più è sottile e meno necessita di restare in posa e viceversa).

Per quanto riguarda i materiali, prestate attenzione che quelli esterni siano resistente e che ricoprano bene le parti roventi, per evitare di scottarsi le mani. Per le piastre potreste scegliere modelli rivestiti in ceramica o tormalina, poiché sono antiaderenti e distribuiscono il calore in modo uniforme.

Gli ioni, invece, fanno sì che i capelli appaiano idratati e sani.

 

Primo step: prendersi cura dei capelli

Prima di usare una piastra lisciante, sarebbe bene preparare il capello a questo stress. Per quanto questi apparecchi moderni siano meno aggressivi, rispetto quelli che era possibile trovare in commercio un po’ di anni fa, stancano comunque il capello, per via della temperatura. Usate, quindi, un buon balsamo, asciugate bene i capelli o rischiate di bruciarli. Dopo l’asciugatura l’ideale sarebbe applicare un prodotto studiato appositamente per creare una barriera protettiva. Ci sono anche piastre che possono essere utilizzate sui capelli umidi ma pare che il risultato non sia molto efficace né accurato.

Per avere i capelli lisci, dopo aver applicato i prodotti più indicati, dividete la capigliatura in più zone, da fermare con una pinza, e inserite delle ciocche sottili tra le piastre, cominciando dalla radice. Chiudete e scendete lentamente verso le punte, questa operazione dovrà concludersi in 5 o 6 secondi, in base alla lunghezza dei capelli. A questo punto, la ciocca dovrebbe risultare già abbastanza liscia ma se preferite ripassate la piastra ancora una volta.

Come ottenere dei ricci

La piastra è nata per rendere i capelli più lisci ma, grazie ai modelli immessi sul mercato negli ultimi 10 anni, le dimensioni ridotte consentono di ottenere anche capelli mossi o boccoli.

Per un mosso leggero bisogna partire da metà lunghezza del capello, quindi avvolgere la ciocca nella piastra, chiudere e far fare mezzo giro allo strumento, lasciandolo scorrere lentamente per tutta la lunghezza proprio così, in obliquo.

Chi vuole ottenere dei ricci, invece, dovrà procedere in questo modo: inserire la ciocca nella piastra, chiudere e far fare un giro completo (i capelli chiuderanno l’elettrodomestico in una sorta di anello). Quindi lasciar scivolare la piastra fino alla fine.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

L’Oreal Steampod

 

1.L'Oreal SteampodI capelli lisci e corposi danno alla figura un aspetto attraente e subito ordinato, per questo abbiamo cercato quella che a detta di molti utenti è la migliore piastra per capelli del 2019, in grado di offrire prestazioni a livello professionale anche a casa. Si tratta di un modello speciale, che funziona in modo diverso rispetto agli altri modelli che tramite resistenza riscaldano le piastre elettriche.

Vediamo a cosa prestare attenzione e come scegliere una buona piastra per capelli a vapore. Il sistema Steampod permette di erogare vapore e soprattutto di regolare la temperatura massima e minima di calore che si diffonde sui capelli, in modo da adattarsi al tipo e alla robustezza individuali senza danneggiarne o stressarne la struttura.

Un pratico pettinino alla base della piastra aiuta ad allineare ogni ciocca per una stiratura omogenea e uniforme. Questo accessorio è perfetto per chi è alle prime armi e ancora non ha preso dimestichezza con il dispositivo rovente, ma può essere rimosso una volta acquisita maggiore destrezza. La superficie di entrambe le piastre è rivestita in modo da non subire abrasioni e quindi scorre fluida lungo la ciocca, garantendo ottimi risultati già con la prima passata in base al tipo di capello. La struttura flottante, cioè non fissa ma che si adatta al volume di capelli da stirare, permette di non essere troppo precisi nella suddivisione delle ciocche.

Se volessi sapere dove acquistare una piastra a vapore dall’elevata versatilità, in grado di adattarsi a tutti i tipi di capelli e dotata di utili accessori, ideali per chi è alle prime armi.

 

Pro

Temperatura: Molto interessante è la funzione che permette di regolare la temperatura di esercizio per adattare l’azione lisciante al tipo di capelli e ottimizzarne il risultato, eliminando il rischio di rovinare la struttura dei tuoi capelli.

Flessibilità: Progettato soprattutto per chi si sta ancora familiarizzando con questo tipo di strumenti, la superficie riscaldante è flessibile per adattarsi alle curve dei capelli, senza bisogno di perdere troppo tempo a selezionare le ciocche.

Pettinino: Il pettinino in dotazione è un altro degli accessori che ti aiuteranno a utilizzare la piastra in maniera corretta, per un effetto omogeneo.

 

Contro

Prezzo: La qualità dei prodotti L’Oreal è leggendaria, anche se questo comporta anche un prezzo non economico rispetto ad altri prodotti analoghi.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (27 voti, media: 4.81 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status