fbpx

Il miglior auricolare bluetooth senza fili

Ultimo aggiornamento: 18.09.19

Auricolare bluetooth senza fili – Consigli d'acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

Gli auricolari bluetooth sono sempre più utilizzati per avere le mani libere e non essere costretti a reggere il proprio smartphone mentre si sta parlando con qualcuno. Se anche voi sentite l'esigenza di dotarvi di uno di questi dispositivi, ma non avete ancora deciso quale potrebbe fare al caso vostro, vi invitiamo a leggere la nostra guida. Chi non ha tempo e preferisce avere un consiglio più immediato, possiamo proporre due tra i prodotti più apprezzati: EM1 di Mpow, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e dimensioni contenute, oppure Contece K15, dal costo più impegnativo ma pensato appositamente per far fronte alle esigenze di chi ha bisogno di farne un uso intensivo per lavorare.

Tabella comparativa

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Come scegliere i migliori auricolari bluetooth senza fili del 2019?

Se non sapete come scegliere il miglior auricolare bluetooth senza fili del 2019, la nostra guida potrebbe aiutarvi a evidenziare non solo pregi e difetti dei singoli prodotti ma anche a capire quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione quando ci si avvicina a tali dispositivi per la prima volta.


Nella categoria degli auricolari bluetooth rientrano fondamentalmente due tipologie di prodotti diversi: le cuffie in-ear e il singolo dispositivo dotato di microfono da posizionare su un solo orecchio.


I primi prodotti sono utilizzati principalmente da sportivi e da chi vuole ascoltare musica proveniente dal proprio smartphone, i secondi, invece, che analizzeremo qui in dettaglio, sono rivolti a un pubblico che ne fa un uso lavorativo o che ha principalmente esigenza di effettuare e ricevere chiamate senza avere le mani impegnate dallo smartphone.


Per poter scegliere l'auricolare che fa al caso vostro dovrete innanzitutto valutarne la comodità, visto che un auricolare scadente rischia di cadere sempre dal padiglione, rendendone l'utilizzo frustrante. Assicuratevi quindi che all'interno della confezione siano sempre presenti dei gommini aggiuntivi per permettervi di adattare al meglio l'auricolare alla conformazione del vostro orecchio.


Altro fattore importante è la stabilità della connessione, evidenziabile non solo dal protocollo bluetooth utilizzato, ma anche dalla distanza massima.
Controllate quindi la scheda tecnica per verificare la presenza del bluetooth 4.1, il nuovo standard che evita il conflitto con le reti internet LTE, e che la distanza massima sia di almeno 10 metri.


Per i più esigenti, infine, potrebbe essere importante ridurre al minimo il rumore esterno, per permettere una massima concentrazione sulla chiamata. In tal caso dovrete tener conto di tecnologie come la CVC 6.0 o ANC, entrambe in grado di attenuare il rumore ambientale.
Vediamo ora insieme pro e contro dei prodotti che gli utenti hanno maggiormente gradito e quale sia tra di essi il miglior auricolare bluetooth senza fili del 2019.


Quali sono i migliori auricolari bluetooth senza fili?

Prodotti raccomandati

Mpow EM1




Ciò che convince maggiormente gli utenti a scegliere il prodotto di Mpow sono le sue dimensioni ridotte. Chi non sopporta o mal tollera auricolari ingombranti che continuano a cadere dall'orecchio, trova in EM1 un ottimo dispositivo soprattutto grazie all'introduzione all'interno della confezione di tre diversi gommini che adeguano quindi l'auricolare al padiglione dell'utente.

Il comfort è uno degli elementi più importanti soprattutto se siete costretti a utilizzarli per lunghi intervalli di tempo.
Il raggio d'azione è stato esteso rispetto alla concorrenza dal momento che il protocollo bluetooth è il 4.1 con tecnologia EDR, in grado di aumentare la velocità di trasmissione dati per evitare perdita di qualità durante chiamate vocali o ascolto di musica.

EM1 non brilla però dal punto di vista dell'autonomia, inferiore alle 6 ore di utilizzo continuato a causa delle dimensioni della batteria.
Per avere un prodotto poco ingombrante si è reso necessario sacrificare la durata dello stesso.


Acquista su Amazon.it (€15,99)

Contece K15




L'auricolare di Contece è un prodotto rivolto principalmente a chi ne fa un uso intensivo per lavoro. Tra i suoi pregi principali troviamo la capacità di connettersi a due smartphone differenti, permettendo di rispondere a chiamate provenienti sia dall'uno che dall'altro senza alcun problema di connessione.

Come per i prodotti più professionali è incluso il sistema di isolamento acustico CVC 6.0 e ANC, acronimo inglese traducibile come “attenuatore di rumore ambientale”, sia che siate per strada sia che siate in ufficio con altri colleghi, il dispositivo vi isola in maniera ottimale permettendo di concentrarvi sulla chiamata.

Gli acquirenti si lamentano unicamente delle dimensioni, ritenute da alcuni eccessive e risultando quindi in un prodotto ingombrante soprattutto a causa del microfono, un piccolo prezzo da pagare per avere una qualità audio accettabile anche in uscita e non solamente in entrata.
La durata è nella media, permettendo di raggiungere le 10 ore di lavoro senza grossi problemi.


Clicca qui per vedere il prezzo

VicTsing Invisibile In-Ear




Chi è alla ricerca di un auricolare dotato di tecnologia bluetooth non troppo invasivo e comodo da indossare può prendere in considerazione il modello proposto da VicTsing. Infatti il suo peso di soli 3 grammi non lo rende pesante una volta che lo si usa. La sua autonomia arriva a 4 ore e mezza, mentre se si vuole anche ascoltare musica tramite questa auricolare si può arrivare fino a 6 ore prima di doverlo ricaricare. In stand-by, la sua autonomia è addirittura di 150 ore.

La ricarica avviene tramite un adattatore magnetico con interfaccia USB da inserire in un notebook. L’auricolare si dovrà solo poggiare sulla parte magnetica e attendere circa un’ora per avere una ricarica completa.

Si basa sulla tecnologia bluetooth 4.1+EDR che lo rende compatibile con la stragrande maggioranza degli smartphone e tablet presenti sul mercato. La distanza massima tra auricolare e smartphone deve essere di 10 metri, sicuramente sufficiente vista la tipologia di prodotto.


Clicca qui per vedere il prezzo



Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status