Il miglior flauto di Pan

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori flauti di Pan del 2018?

 

Magari una sera siete usciti e vi è capitato di vedere un peruviano suonare uno strano strumento a fiato, fatto con canne di diversa misura e dal suono dolce. Siete rimasti rapiti, affascinati da quel dolce suono. Avreste voluto comprarne uno da quell’uomo ma avete rinunciato perché non ne sapevate abbastanza. Nessun problema, ci pensa la nostra guida ad aiutarvi nella ricerca del miglior flauto di Pan del 2018.

Cerchiamo di introdurvi a questo strumento, non nel senso che vi daremo delle lezioni per imparare a suonarlo. Piuttosto cerchiamo di capire com’è fatto e, magari, scoprire qualcosa di più sulla sua storia e sulle sue origini.

Guardandolo si capisce immediatamente che si tratta di uno strumento aerofono, composto da una serie di canne, di numero e lunghezza variabile. Attenzione perché potreste anche imbattervi in un flauto di Pan ricavato da un unico pezzo di legno. Il suono viene riprodotto immettendo il fiato soffiando dalla parte superiore. Lo conosciamo come strumento di origini andine eppure il suo nome ci porta nell’antica Grecia. Secondo la mitologia ellenica, la divinità Pan (un satiro) era solito suonare uno strumento molto simile. Di qui il nome.

Ma torniamo alle Ande e più precisamente in paesi quali il Perù, Bolivia, Colombia e Ecuador. È qui che lo strumento si afferma, diventando quasi un simbolo di quei luoghi, in particolare Perù e Bolivia. Ma non tutti sanno che è anche uno strumento diventato caratteristico di un certo folk germanico. Niente vieta, ovviamente, di usare tale strumento in altri contesti musicali: l’unico limite è la creatività.

Come detto in precedenza, il flauto si compone di diverse canne, generalmente di bambù ma non è inusuale trovare flauti realizzati con altri legni come l’acero o addirittura in metallo. Quando pensiamo al miglior flauto di Pan, inevitabilmente ci viene in mente la forma semplice, ma in vero ne esistono di altri tre tipi, ovvero, a forma scavata (la forma è scavata all’interno di un unico pezzo di legno), a forma doppia (immaginiamo due flauti appoggiati l’uno sull’altro) e infine la forma a fascio (le canne sono raggruppate come se fossero un grappolo d’uva).

 

Prodotti raccomandati

 

Gewa 700255.0 Premium

 

Pur non trattandosi di un flauto professionale, c’è grande soddisfazione da parte della clientela. A dimostrazione di ciò ci sono i diversi giudizi positivi che si possono reperire in rete. Certamente, tra i flauti non professionali, non è il più economico ma dobbiamo dire che il costo rispecchia la qualità.

Ma entriamo più nel dettaglio. Il flauto è in Do e si estende per un’ottava. È realizzato a mano, con canne di bambù, dunque stiamo sul classico. Ovviamente, trattandosi di un flauto da un’ottava, le canne sono otto: si va da un Do più grave a uno più acuto.

La lavorazione è abbastanza semplice, le rifiniture sono sobrie e il legno è trattato con olio di mandorla. Sarebbe una buona idea, di tanto in tanto nutrirlo proprio con suddetto olio. Il suono ha soddisfatto quanti hanno avuto modo di avere tra le mani il flauto.

Acquista su Amazon.it (€28)

 

 

 

Tumi equo-solidale dall’Ecuador

 

La prima cosa che riteniamo sia opportuno mettere a conoscenza il lettore è che tale strumento è prodotto in modo del tutto artigianale ed è un manufatto di commercio equo e solidale.

È un flauto di Pan caratterizzato da una grande estensione con le sue 20 canne che permettono di raggiungere note abbastanza alte.

Quanto al materiale, è stato impiegato il classico bambù: seppur evidenzi un bel suono, non raggiunge comunque quegli standard necessari a chi suona la musica in modo professionale. Detto ciò, ci sembra un più che valido strumento per chi è a un livello intermedio e cerca un flauto con una buona estensione che gli permetta di toccare anche note più acute rispetto ai più diffusi flauti a otto canne.

Acquista su Amazon.it (€27,5)

 

 

 

Bali Papaya Craft bambù

 

Si tratta di un flauto a basso costo nonostante la sua economicità. Grande attenzione è stata posta per le rifiniture. È uno strumento ben curato con delle decorazioni particolari che lo rendono anche un grazioso oggetto di arredo per la casa.

La costruzione è di tipo artigianale. Quanto ai materiali usati, troviamo il solito bambù, tra i materiali più apprezzati da chi suona il flauto di Pan.

Le canne sono sette, dunque c’è giusto il minimo indispensabile per suonare le altrettante note musicali.

Le dimensioni sono molto compatte. Non esiteremmo a parlare di un flauto abbastanza piccolo, forse troppo per alcuni, ma il suono riprodotto non è malvagio. Secondo noi può essere un buon inizio per i principianti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.