La migliore lavastoviglie Bosch da incasso

Ultimo aggiornamento: 16.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori lavastoviglie Bosch da incasso del 2018?

 

La lavastoviglie è diventato un elettrodomestico indispensabile per ogni casa perché elimina il fastidioso problema del lavaggio a mano di piatti, posate e bicchieri. Se hai problemi di spazio un modello da incasso ti consente di non rinunciare a questa comodità senza ingombrare la tua cucina.

Abbiamo selezionato per te i tre modelli più efficienti della Bosch, azienda leader nel campo degli elettrodomestici.

La Bosch nasce nel 1886 a Stoccarda ma ben presto apre i suoi uffici anche nella Gran Bretagna e inizia a produrre motori per le macchine. Nel 1932 acquisisce la Junkers che fabbricava sistemi di riscaldamento a gas entrando così nel settore termotecnico. Passa poi alla produzione di elettrodomestici fino a diventare una pietra miliare anche in questo campo.

Per selezionare la lavastoviglie da incasso adatta a te devi seguire alcuni criteri che ti assicurino di individuare quella più efficiente e magari anche a basso costo. Innanzitutto la classe energetica che deve essere elevata per consentire all’elettrodomestico di consumare meno elettricità.

Scegline una che abbia dei programmi speciali per lavare con una quantità d’acqua più contenuta di modo da non sprecarne troppa se carichi poco la lavastoviglie. Se hai un contratto energetico che ti permette di risparmiare usando gli elettrodomestici di notte assicurati che sia un modello silenzioso per non esserne disturbato quando vai a dormire.

A questo scopo può essere utile anche la presenza della partenza ritardata che ti permette di programmare la lavastoviglie per farla partire nell’orario a te più consono.

Molto importanti anche i programmi delicati che sono indicati per lavare stoviglie in cristallo di modo da non rovinarle con un’azione troppo aggressiva. Fai caso anche alle funzioni di sicurezza come quella che blocca la fuoriuscita d’acqua in caso di un malfunzionamento di modo da non ritrovarti con la casa allagata.

Anche le spie luminose sono fondamentali, per esempio per conoscere il livello del sale al suo interno oppure i segnali acustici che avvertono quando un ciclo di lavaggio è stato completato.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch SMV40D90EU

 

Questo modello della Bosch è tra i migliori per qualità/prezzo. Costa infatti un po’ di meno rispetto alle altre lavastoviglie della stessa marca ma offre anche prestazioni soddisfacenti.

È abbastanza grande da contenere 12 coperti quindi sufficiente per una grande tavolata. Dispone di quattro programmi e quattro temperature regolabili in base allo sporco e alla necessità o meno di più calore.

Il sistema protezione cristalli è molto utile quando devi usare bicchieri del genere magari per una grande occasione. Non devi lavarli a mano perché la lavastoviglie li rispetterà e te li renderà senza un graffio.

I consumi sono molto contenuti dato che appartiene alla classe energetica A+ perciò non dovrai preoccuparti di ricevere brutte sorprese in bolletta.

Anche la sua silenziosità è buona in quanto produce solo 50 decibel che corrispondono a un rumore molto sopportabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bosch SMV69N92EU

 

Se stai cercando la migliore lavastoviglie Bosch da incasso del 2018 questa potrebbe essere quella giusta per te. Ha un costo abbastanza elevato ma anche ben giustificato dalla grande varietà di funzioni che mette a disposizione.

La caratteristica più apprezzata dagli acquirenti è la presenza del terzo cestello apposito per le stoviglie che risolve i problemi di spazio al suo interno. È grande abbastanza da contenere 14 coperti, quindi è indicata per chi ha grandi quantità di stoviglie da lavare.

Tra i suoi sei programmi è incluso anche quello per il mezzo carico che ti permette di risparmiare sull’impiego di acqua quando vuoi azionarla non piena. L’appartenenza alla classe A++ riduce ancora di più i consumi di energia elettrica non pesando sulla somma delle tue spese mensili.

Molto utili la partenza ritardata programmabile da 1 a 24 ore, il segnalatore di tempo residuo e il segnale che avvisa quando il ciclo di lavaggio è finito.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bosch SMV58L50EU

 

Una via di mezzo tra le due precedenti è questa che non è forse la migliore lavastoviglie Bosch da incasso ma offre diverse agevolazioni a chi non desidera lavare i piatti a mano.

È adatta a 13 coperti quindi ha una portata media che va bene per una famiglia che consuma diverse pietanze a pranzo o cena. Tuttavia la possibilità di usare il mezzo carico consente anche a un single di usarla quando non è del tutto piena senza sprecare acqua ed energia.

Dispone di cinque programmi e quattro temperature ed è regolabile in base alle proprie necessità. La partenza ritardata consente di programmarne l’avvio nelle ore che preferisci mentre il segnalatore di fine ciclo ti permette di mettere subito a posto le stoviglie senza aspettare.

Il terzo cestello per le posate e i mestoli consente di organizzare bene lo spazio interno per farvi entrare tutto quello che desideri.

L’unica pecca è la presenza di un odore di plastica che pare permanga nonostante i vari usi e che è dovuto al fatto che l’interno sia in Polinox e non in acciaio. Probabilmente in questi casi è bene usare un deodorante per lavastoviglie che elimini il problema alla radice.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Lavastoviglie da incasso Electrolux

Lavastoviglie da incasso 60 cm

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.