La migliore lavastoviglie da incasso Rex

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

Lavastoviglie da incasso Rex - Consigli d'acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

Lavaggio e asciugatura dei piatti, una questione che per alcune famiglie o coppie diventa nel tempo uno spinoso problema. Per chi desidera puntare a quei modelli nati appositamente per essere collocati in una zona specifica della cucina, poter verificare attraverso una guida dubbi e perplessità, può essere comodo. Quanti desiderano invece puntare dritto al sodo, tra i modelli a incasso Rex abbiamo individuato due nomi interessanti. Il primo è Electrolux RSL 5202. Apprezzata per la sua ottima capienza e una gestione intelligente degli spazi interni, rappresenta una soluzione interessante e dotata di un buon numero di programmi di lavaggio. Electrolux TP1003R5N alza di più il tiro, con un costo e delle prestazioni elevate. Da quanto riportato in rete la classe energetica A++ è praticamente il top in fatto di risparmio in bolletta.

Tabella comparativa

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Come scegliere le migliori lavastoviglie da incasso Rex del 2018?

Nella scelta di una lavastoviglie da incasso, l’utente deve inizialmente considerare gli spazi e il corretto posizionamento dell’oggetto. È bene quindi mettersi a tavolino e studiare con calma misure e collocazioni dei vani, in questo modo si evitano spiacevoli sorprese evitabili con la giusta dose di buon senso.

Capite bene che i modelli da incasso collocano il pannello con i comandi e le modalità di funzionamento all’interno o raramente nella parte esterna. Questa di solito appare come gli altri sportelli presenti in cucina. La semplicità di montaggio deve andare di pari passo con un collegamento pratico e una versatilità d’uso che si adatta alle necessità degli occupanti della casa. In caso contrario potete optare per dimensioni differenti e un formato ridotto. Abbiamo creato una guida sulle migliori lavastoviglie piccole, consultabile a piacere.

Al giorno d’oggi la capacità di ottimizzare il consumo elettrico è un plusvalore a cui tanti, non vogliono rinunciare. Il costo potrebbe salire ma se siete alla ricerca della migliore lavatrice da incasso è bene considerare l’opportunità di un investimento che ripaga nel tempo. Confrontate con attenzione le diverse schede tecniche, optando per modelli che vanno dalla classe A fino ad A++.

Il design mai come in questo caso deve andare a braccetto con i risultati e i programmi disponibili. L’apertura e la chiusura del vano, così come il posizionamento delle stoviglie all’interno dell’elettrodomestico, devono essere adattabili e gestibili a seconda del carico e della quantità di sporco.

Nella scelta del prodotto che fa al caso vostro, vi invitiamo a puntare sulla qualità, specie se il basso costo di un prodotto vi attira con decisione. Verificate le prestazioni, capendo se quel modello possa fare realmente al caso vostro.

Quali sono le migliori lavastoviglie da incasso Rex?

Prodotti raccomandati

Electrolux RSL 5202



La scelta di un marchio storico come Rex è stata quella di unirsi, nel tempo, con il colosso Electrolux. Il risultato è una serie di prodotti che presentano il meglio dei due brand. La lavastoviglie qui trattata non è da meno. La classe di risparmio energetico raggiunge infatti A+ con l’aggiunta di un programma di lavaggio rapido che può far comodo a chi ha poco tempo a disposizione.

Grazie a un programma denominato Rinse&Hold si procede al carico progressivo della lavastoviglie, fino al raggiungimento della capienza massima ma senza la formazione e il persistere di odori sgradevoli nel vano interno.

Tra le altre modalità figura anche quella intensiva, con temperature che raggiungono i 70 gradi, particolarmente indicate per pentole e teglie che presentano residui particolarmente ostici e grasso che non vuol proprio andare via.

Acquista su Amazon.it (€379,99)

Electrolux TP1003R5N



Salendo di qualità va a aumentare anche il prezzo, per un modello con quindici coperti come capienza massima, in grado di fare la felicità di tanti utenti sfruttando al meglio le zone e il posizionamento di piatti, bicchieri e posate. Si va dal soft grip grazie a cui sistemare bicchieri dal calice delicato, fino a un portaposate studiato per contenere anche coltelli e strumenti di una certa lunghezza.

La tecnologia RealLife consente di introdurre senza problemi tipologie di piatti e sporco di ogni tipo, da quello più superficiale fino a residui di grasso e olio di cottura. La lavastoviglie è in grado di affrontarlo con un risultato finale scintillante e senza macchie.

La classe energetica raggiunge il livello A++, un valore importante che in pratica significa un’ottimizzazione dei consumi e un risparmio annuo sul costo della bolletta della luce non indifferente. Il modello qui presente è studiato per un semi incasso, una specifica di cui è bene tenere conto prima dell’acquisto.

Clicca qui per vedere il prezzo

Electrolux TT793R5



Il primo aspetto di cui tenere conto per questa lavastoviglie sono le dimensioni e la finalità. Parliamo qui di un modello a incasso completo, che si può inserire completamente all’interno di un vano della cucina, adattandosi a tutto il set di elettrodomestici che avete nell’ambiente.

Il cestello portaposate è completamente rimovibile, un’opzione non da poco e di cui tenere conto nel momento in cui si decide di procedere a una pulizia interna o si vuole snellire il processo di carico e scarico.

Altra qualità non di poco conto è quella della capienza. Ben quindici coperti supportati, per una serata tra amici che non teme piatti, posate e teglie a far da contorno alla festa. Al termine della cena, vi basterà collocare il tutto negli scomparti, con il programma automatico AutoFlex a gestire tipologia e risultati finali, variando la temperatura da 45 a 70 gradi.

Clicca qui per vedere il prezzo



Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.