fbpx

I migliori guantoni da boxe

Ultimo aggiornamento: 23.07.19

Guantoni da boxe – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Prima di deciderti all’acquisto del tuo primo paio di guantoni da boxe dai un’occhiata alla nostra guida e ai modelli consigliati, due in particolare: Leone 1947 Flash, guantoni in PU con chiusura in velcro adatti a seguire gli sportivi in erba ma anche i più navigati. Un buon acquisto è rappresentato anche dai Red Twins Special, un modello scelto da tanti utenti che ne confermano la buona qualità e le efficaci prestazioni durante l’allenamento.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori guantoni da boxe

 

Tanti sono gli sport di contatto che si servono di guantoni per proteggere la mano e ammortizzare il colpo che l’avversario riceve di rimando. E di conseguenza i guantoni che accompagnano questo sport hanno caratteristiche e aspetto diverso che vanno considerati attentamente prima di decidersi all’acquisto del tipo più adatto. La nostra guida ti descrive brevemente quali sono le caratteristiche principali da prendere in considerazione per fare la spesa adatta a te.

Guida all’acquisto

 

Questione di OZ

OZ sta per oncia, la misura di peso attualmente in uso negli Stati Uniti, e serve per identificare il tipo di guantone, il suo peso ma, soprattutto, la categoria a cui appartiene l’atleta che si servirà di un determinato tipo di guantoni.

Il prezzo in questo caso è direttamente influenzato dal valore espresso in OZ perché la differenza riguarda il grado di resistenza che il guantone offre al colpo. Raramente la vestibilità cambia con il variare del numero di OZ, quello che cambia invece è l’usura che il guantone subisce in base alla forza che imprime chi li utilizza.

Confronta i prezzi dei vari modelli ma tieni conto che tutti i guantoni partono da un valore di 6 OZ, sono adatti a ragazzi o atleti junior il cui peso parte da 45 chili, e raggiungono un valore massimo di 18 OZ, specifici soprattutto per lo sparring in palestra.

 

Quale materiale prediligere

Sul mercato non mancano le possibilità tra cui scegliere, esistono soluzioni specifiche per ogni sport che si vuole praticare. Non esiste solo il pugilato, la distinzione principale che si fa tra queste varianti è il campo di battaglia, quindi se l’incontro si svolge su ring o tatami il tipo di guantone sarà diverso. Allo stesso modo bisogna ricordare che i guantoni che si usano in palestra per picchiare sul sacco non sono gli stessi che si usano durante l’incontro o l’allenamento.

La migliore marca oggi rimane per molti la storica Leone, ma sono tanti gli articoli di altre marche altrettanto validi. Tutti propongono una vasta scelta di materiali che garantiscono diverso peso al guantone e quindi differente aderenza alla mano e performance durante la sfida agonistica. Ricorda che il cuoio, il materiale migliore per eccellenza, è riservato solo agli sportivi professionisti e si usa prevalentemente durante gli incontri.

La chiusura migliore

Come avviene per le scarpe, anche qui la distinzione è fondamentalmente tra due tipi di chiusura: a velcro o con le stringhe. Il primo tipo è chiaramente quello più comodo da indossare, i guantoni non richiedono un aiutante per essere indossati e sono subito pronti per l’allenamento.

I modelli che si chiudono con le stringhe sono quelli che spesso accompagnano lo sportivo durante le competizioni: hanno un’aderenza migliore che può essere regolata al millesimo direttamente sulla mano e si trasformano in un suo prolungamento. L’unico neo è che non possono essere indossati dall’atleta da solo, ma hanno bisogno di un valido aiutante che li stringa a puntino.

Nella classifica in basso trovi una selezione dei prodotti più apprezzati quest’anno, ognuno corredato da una recensione che ti permetterà di conoscere rapidamente le caratteristiche salienti di ogni guantone.

 

I migliori guantoni da boxe del 2019

 

Ansioso di sapere quali sono i migliori guantoni da boxe del 2019? Abbiamo stilato per te un’accurata classifica dei migliori prodotti che hanno conquistato le più accorate raccomandazioni dei loro acquirenti. Eccotene una breve descrizione per scoprire quali caratteristiche distinguono i migliori guantoni da boxe.

 

Prodotti raccomandati

 

Leone 1947 Flash Guantoni

 

Principale vantaggio:

Sono guantoni molto semplici da indossare e sfilare perché la chiusura è a velcro, scelta più pratica dei lacci, che restano i prediletti dai professionisti.

 

Principale svantaggio:

Hanno deluso non poco le cuciture che, secondo l’opinione di diversi utenti, sono fatte male e cedono dopo pochi mesi di utilizzo o, nel migliore dei casi, dopo poco più di un anno.

 

Verdetto 9.6/10

Sono guantoni per principianti, poco adatti a un uso intensivo. Nonostante ciò crediamo che il prezzo sia onesto e come primi guantoni o per un uso moderato in palestra, possono andare più che bene.

Acquista su Amazon.it (€23,7)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Guantoni entry level

Leone è un brand molto noto agli sportivi, soprattutto a chi bazzica i ring. È un marchio italiano che negli anni ha saputo conquistarsi il rispetto di tanti appassionati, soprattutto di boxe. Non sono pochi, i professionisti che indossano i guantoni Leone ma non il modello che vi stiamo presentando.

In questo caso siamo in presenza di un accessorio entry level dedicato, più che altro, all’allenamento dei dilettanti, anche senza necessariamente affrontare un combattimento.

Vanno bene, in particolare, per allenarsi al sacco. Precisiamo, comunque, che sono adatti per tutti gli sport da ring, indipendentemente che si tratti di pugilato, muay thai, kick boxing e così via. Soffermiamoci un attimo sulle misure perché è un dettaglio molto importante: sono di dimensioni standard e per soli adulti.

Traspiranti

Tra le caratteristiche che devono avere sempre i guantoni c’è una buona traspirabilità e ci sembra che da questo punto di vista non ci siano lamentele né da parte nostra né da chi li ha acquistati e ha deciso di condividere la sua esperienza online.

Va bene che le mani non sudino più del dovuto, ma non basta. Il guantone deve proteggere le mani di chi li indossa e, ovviamente, chi incassa i colpi. Anche in questo caso sentiamo di poter esprimere un giudizio positivo: l’imbottitura è più che sufficiente ad assicurare l’assorbimento dei colpi. Soprattutto se siete alle prime armi troverete molto comoda la chiusura a velcro invece dei classici lacci: in questo modo potrete indossarli e sfilarli senza problemi.

 

Cuciture inaffidabili

Sono guantoni piuttosto economici e dobbiamo dare conferma a quanti guardando il prezzo hanno sentito suonare un campanello d’allarme. Non durano a lungo; i problemi principali riguardano le cuciture. Il susseguirsi dei colpi causa il verificarsi di cedimento delle cuciture, tanto all’interno quanto all’esterno.

Tale problema ha contrariato non poco gli utenti che hanno manifestato il loro disappunto nei commenti apparsi in rete.

Possiamo dunque dire che questo modello non è adatto a un suo intensivo. Ciò detto siamo comunque convinti che il prezzo sia conveniente se rapportato alla qualità generale dell’articolo; come “primi guantoni” sentiamo di poterli suggerire poi con l’aumentare dell’esperienza sarà d’obbligo passare a un modello di miglior qualità che, chiaramente, avrà un prezzo maggiore.

 

Acquista su Amazon.it (€23,7)

 

 

 

Red Twins Special

 

Non è facile orientarsi, e scoprire come scegliere dei buoni guantoni da boxe può rivelarsi più arduo di quanto si pensi. Una buona strategia è quella di scegliere tra marchi navigati del settore, come nel caso di questo modello della Twins che offre una vasta gamma di scelta per accontentare i gusti di tutti indipendentemente dalla categoria di peso dell’atleta, inclusi i guantoni da boxe per bambino.

Sono disponibili infatti le taglie da 8 a 16 OZ per venire incontro alle esigenze degli sportivi di tutte le età e corporatura. Pur non essendo propriamente dei guantoni da sacco, offrono il vantaggio di resistere bene all’usura e di proteggere con cura la mano dai colpi grazie all’imbottitura multistrato.

Sono realizzati in vera pelle e in generale i materiali usati sono di grande qualità, tanto da essere tra i più venduti nella loro categoria di prezzo.

Come ci si aspetta da dei guantoni destinati all’allenamento e non alle prestazioni in gara, questi hanno la chiusura in velcro regolabile anche se si indossa già un guanto nell’altra mano.

La nostra guida per scegliere i migliori guantoni da boxe prosegue con un riassunto delle caratteristiche principali di questi Twins Special che potrà essere un valido aiuto per capire se possono soddisfare o meno le proprie esigenze.

Pro
Taglie:

A differenza di altri modelli venduti online, questi guantoni sono disponibili sia da 8 sia da 16 Oz, così si potrà scegliere la taglia più adatta alla propria corporatura.

Imbottiti:

L’imbottitura multistrato dei guantoni può resistere a lungo, specialmente quando ci si allena con sacchi pesanti e si vuole proteggere bene la mano.

Materiali:

Sono realizzati in pelle, scelta che ne aumenta la qualità, inoltre sono resistenti e duraturi nel tempo.

Allenamento:

Gli agonisti che vogliono un paio di guantoni da allenamento potranno rimanere soddisfatti da questo prodotto, così come i principianti alle prime armi.

Contro
Colore:

Sarà possibile acquistarli solo colore rosso acceso, dunque non potrete sbizzarrirvi con altre cromie.

Acquista su Amazon.it (€125,59)

 

 

 

Sphinx Gear Blackstorm Skull

 

Tra i modelli più venduti quest’anno fanno bella figura anche questi Sphinx, adatti agli adulti, donne e uomini, che ricercano il meglio sul mercato.

Pur essendo venduti a un prezzo molto concorrenziale contano su un rivestimento in vera pelle, e quindi meno soggetto a soffrire l’effetto dell’usura, morbidi al tatto e lisci sono anche un vero piacere per la vista oltre che per garantire prestazioni eccellenti.

Il look aggressivo e la scelta dei colori li elegge a essere considerati accessori adatti agli sport da tatami più che da ring. Infatti il loro design è fatto in modo da garantire una certa elasticità e libertà di movimento per la mano. Il design è molto ergonomico, per ospitare la mano e proteggere il pollice senza limitarne troppo i movimenti.

I tre strati dell’imbottitura interna in poliuretano espanso garantiscono, d’altra parte, un’adeguata protezione delle articolazioni e un buon livello di assorbimento dei colpi.  

Il sistema di chiusura conta su una banda di 75 mm per rendere più semplice e immediato indossare i guanti e chiuderli alla perfezione senza rischiare che scivolino durante l’allenamento o che non aderiscano bene alla mano.

Il prezzo di questi guantoni è più economico rispetto a quello di altri in vendita, per questo potrebbero essere la soluzione ideale per un principiante che vuole giusto fare qualche lezione di prova. Concludiamo la recensione con i pro e contro che si potranno leggere qui di seguito.

Pro
Prezzo:

Hanno un costo ragionevole che si adatta alle esigenze di chi sta iniziando a praticare sport di combattimento e non vuole spendere troppo.

Materiali:

Sono rivestiti in vera pelle e sono imbottiti in poliuretano espanso, così si potrà colpire il sacco senza riportare danni alle articolazioni.

Contro
Sacco:

Non sono proprio guantoni da sacco, infatti alcuni utenti esperti consigliano un modello più aderente e sicuro.

Usura:

Sembra che i guantoni si consumino in fretta, specialmente se li si usa spesso e per lunghe sessioni al sacco.

 

Acquista su Amazon.it (€39,9)

 

 

 

Adidas Guanti da boxe

 

 

Fanno parte dei nostri consigli d’acquisto anche i guantoni che adidas propone in fascia di prezzo medio bassa: sono, tra quelli venduti online, i più apprezzati per quanto riguarda la vestibilità e la robustezza specie tenendo in considerazione il prezzo estremamente vantaggioso a cui sono venduti.

Vestono bene gli atleti più giovani e le donne, sono infatti disponibili nelle misure dalla 8 alla 14 OZ. In particolare la larghezza del rinforzo sul polso è ampia e misura 7,5 cm, non male per assicurare una buona aderenza all’articolazione ed evitare incidenti e slogature proprio su questa zona estremamente delicata.

Come ci si aspetta da questo tipo di articolo, anche qui troviamo l’immancabile chiusura a strappo, indispensabile per gli allenamenti in solitaria da casa o in palestra.

L’imbottitura è realizzata con uno speciale gel che riesce ad ammortizzare e assorbire il colpo in modo che non perda potenza ma il suo contraccolpo non vada a danneggiare le mani e le articolazioni.

Si tratta di un paio di guantoni da boxe adatti agli atleti più giovani o alle donne che vogliono iniziare a praticare sport di combattimento o magari provare a fare un po’ di sacco da autodidatti. Andiamo a vedere quali sono i loro pro e i loro contro.

Pro
Materiali:

L’imbottitura dei guantoni è realizzata con un gel speciale che protegge la mano e assorbe i colpi dati al sacco senza danneggiare le articolazioni.

Polso:

La larghezza del rinforzo sul polso è molto ampia, ideale per ridurre al minimo il rischio di slogature che potrebbero verificarsi se si colpisce male il sacco.

Chiusura:

Come molti altri guantoni da principianti o allenamento, anche questi hanno la comoda chiusura a velcro.

Contro
Combattimento:

Non sono adatti per chi combatte, ma solo per chi fa sacco o si cimenta in un po’ di sparring leggero.

Colori:

Sono disponibili solo di colore nero o rosso/nero, una scelta un po’ limitata per chi cerca un modello più sgargiante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Everlast Rodney Guanti Boxe

 

 

La comparazione tra le migliori offerte include questo bel modello della Everlast, marca che gli amanti dello sport in generale hanno imparato a conoscere e apprezzare per il buon rapporto tra qualità e prezzo che ne contraddistingue i prodotti.

Disponibili in diversi colori, tutti con un certo appeal che non guasta mai e che fa sentire subito a proprio agio l’atleta che li indossa, i guantoni garantiscono anche una buona resa su ring durante l’allenamento.

Sono realizzati in pelle sintetica ma robusta e resistente agli urti e alle sollecitazioni continue. Sono anche ben disegnati in modo da proteggere il dorso della mano e il pollice dalle controindicazioni delle sollecitazioni continue. Disponibili in diverse taglie, dalla 10 alla 14, hanno una buona imbottitura in schiuma che avvolge completamente la mano ammortizzando bene il colpo e assorbendone l’impatto.

Il polso è ben stabilizzato sotto la chiusura a velcro che ne rende migliore la vestibilità. Non c’è che dire, anche i numerosi commenti positivi degli atleti che li hanno scelti come alleati durante gli allenamenti confermano la buona qualità e grandi performance di questo modello Everlast.

Solo il design di questi guantoni già li rende più minacciosi di chi li indossa. Andiamo adesso a vedere quali sono le caratteristiche più apprezzate dagli utenti, insieme all’unico difetto riscontrato leggendo i loro pareri.

Pro
Design:

Sebbene chi è alle prime armi potrebbe farsi qualche remora a presentarsi in palestra con guantoni simili, i più coraggiosi o i combattenti intermedi possono davvero gradire il minaccioso e galvanizzante disegno.

Materiali:

La pelle sintetica utilizzata è robusta, quindi potrà resistere bene all’impatto con i sacchi più pesanti (o con le facce dei propri compagni di sparring).

Protettivi:

Il dorso della mano e il pollice saranno al sicuro da movimenti errati e sollecitazioni grazie all’imbottitura di schiuma, così si eviteranno spiacevoli dolori a fine allenamento.

Chiusura:

La presenza del velcro permette di indossarli con facilità e senza alcun aiuto.

Contro
Principianti:

Si tratta sempre di guantoni per principianti o da allenamento, quindi per i combattimenti forse è più consigliabile cercare altri modelli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leone 1947 Flash Guantoni

 

Se sei indeciso e non sai quali guantoni da boxe comprare, punta sul sicuro dando un’occhiata a questi Flash della storica marca Leone, ancora oggi tra le offerte più apprezzate dagli sportivi di tutto il mondo.

I guantoni sono realizzati in PU, cioè in pelle sintetica, offrono il vantaggio di assicurare una buona resistenza anche se parecchio sollecitati e non pesano quanto quelli di cuoio. Sono dei guantoni da 10 OZ, quindi adatti per atleti adulti e vestono bene sia per uomo che per donna.

Sono parecchie le discipline sportive per cui questi guantoni sono consigliati, si va dalla classica boxe al kick boxing con uno sguardo ampio che comprende tanto le discipline da ring che da tatami.

La chiusura è di velcro, quindi facilmente regolabile anche da una persona sola senza aiutante, l’ideale per le sessioni di allenamento in palestra o in casa a qualunque ora. La disponibilità di diversi colori è la ciliegina sulla torta che permette di trovare con facilità il modello adatto nonostante lo stile sobrio e un po’ vintage che caratterizza i guantoni di questo marchio d’annata.

Leone difficilmente delude quando si tratta di articoli per gli sport da combattimento e questo vale anche per questo paio di ottimi guantoni da boxe. Dopo la consueta rassegna di pro e contro si troverà il nostro link alla pagina dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi.

Pro
Versatili:

Si tratta di guantoni da 10 oz che possono essere indossati sia da uomini sia da donne e utilizzati per varie discipline come la boxe o il kick boxing.

Chiusura:

Il velcro permette di chiuderli facilmente senza farsi aiutare. Se non si riesce ad afferrarla con il guantone già indossato usate i denti!

Leggeri:

Essendo realizzati in pelle sintetica, questi guantoni assicurano una buona resistenza e pesano meno di quelli di cuoio.

Scelta:

I guantoni sono disponibili in diversi colori, così si potranno acquistare quelli più gradevoli secondo i propri gusti.

Contro
Principianti:

I combattenti o gli intermedi che picchiano duro il sacco potrebbero volere guantoni di qualità più alta, perché questi vanno bene solo per fare un po’ di sacco leggero.

Acquista su Amazon.it (€23,7)

 

 

 

Come utilizzare i guantoni da boxe

Se avete deciso di avvicinarvi al pugilato inevitabilmente vi serviranno dei guantoni da boxe, indispensabili per praticare questo sport, oltre che obbligatori. Bisogna prestare un po’ d’attenzione perché tanti sport prevedono l’uso dei guantoni ma non tutti i modelli vanno bene per il pugilato.

 

 

Il peso dei guantoni

La cosa principale che contraddistingue i guantoni è il loro peso che, per convenzione, trovate sempre espresso in once con il simbolo OZ. Il peso varia dalle 6 (sono guantoni per bambini) alle 16 once. Premesso che la scelta del peso è una questione più che altro personale, possiamo dire che i guantoni da 10 OZ offrono un buon compromesso tra peso e ingombro. Inoltre è una misura omologata per la maggior parte delle gare.

 

I materiali

Quando ci si appresta a comprare i guantoni da boxe bisogna decidere il tipo di materiale. La scelta è anche influenzata dalla somma di denaro di cui si dispone e presenta tre possibili opzioni: materiale sintetico (i guantoni di questo tipo sono i più economici), similpelle e pelle. Questi ultimi, per ovvie ragioni, sono i più costosi ma anche i più duraturi. Ma è anche una questione di comfort: i modelli di pelle, proprio perché più costosi, hanno un qualcosa in più anche per quanto riguarda la comodità. È naturalmente una buona cosa provare i guantoni prima di decidere l’acquisto o meno ma bisogna sempre tener presente che hanno bisogno di un periodo di assestamento durante il quale si adattano alla forma della mano e dunque diventano più comodi.

 

Il tipo di chiusura

Sono due i sistemi di chiusura tra i quali si può scegliere, ovvero, quelli con i lacci praticamente usati da tutti i professionisti e quelli con velcro, certamente più comodi da mettere e togliere. Il suggerimento che possiamo dare è di usare i guantoni con chiusura a velcro quando ci si allena mentre in gara prediligere quelli con i lacci che garantiscono una migliore aderenza ma che richiedono anche l’aiuto di una seconda persona per essere indossati e tolti.

 

 

Evitare la puzza

I guantoni hanno la tendenza a puzzare pertanto è bene prendere degli accorgimenti. Innanzitutto, prima di indossarli, bisogna lavare bene le mani. Poi è meglio usare dei sottoguanti o delle bende arrotolate intorno alle mani per evitare che il sudore sia assorbito dall’imbottitura. Dopo ogni uso i guantoni vanno fatti asciugare bene, devono prendere aria e non vanno gettati immediatamente nel borsone.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (30 voti, media: 4.67 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status