fbpx

I migliori guantoni da kick boxing

Ultimo aggiornamento: 18.10.19

 

Guantoni da kick boxing – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Dai un’occhiata alla nostra guida per scoprire qualche informazione utile prima di acquistare un paio di guantoni da kick boxing, in particolare per quanto riguarda i materiali, la chiusura, il peso (le once) e la tipologia. Più in basso puoi leggere invece le recensioni di quelli che riteniamo i modelli migliori per rapporto qualità/prezzo: sono anche tra quelli più apprezzati dagli sportivi. Scopri quali sono ma, se non hai tempo di leggere tutto, ecco in breve le caratteristiche dei primi due classificati. I Venum Challenger 2.0 sono disponibili da 8 oz a 16 oz e si può scegliere tra diverse combinazioni di colori, sempre col marchio Venum in rilievo. Realizzati con imbottitura in schiuma a tripla densità, hanno la chiusura in velcro. I guantoni LEONE 1947 Flash sono realizzati da un marchio che gli appassionati conoscono sicuramente. Questo modello spicca per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, l’imbottitura traspirante e la possibilità di scegliere tra colori diversi. Ottimi per le donne.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori guantoni da kick boxing

 

Se sei un esperto di kick boxing e di sport da combattimento puoi tranquillamente saltare questa sezione e leggere solo la recensione dei guantoni nella classifica in basso. Se invece vuoi avere qualche informazione di carattere generale prima di acquistarne un paio leggi la nostra guida e poi confronta prezzi e prestazioni dei modelli suggeriti: sono quelli più apprezzati sul mercato dagli sportivi.

 

 

Guida all’acquisto

 

Materiali e chiusura

Quando dovrai scegliere il paio di guantoni migliore per le tue esigenze, ti troverai di fronte due possibilità per quanto riguarda i materiali: vera pelle o pelle sintetica (PU). La differenza è sostanziale, in termini di prestazioni e prezzo.

I guantoni in vera pelle sono tutt’altra cosa in fatto di comodità, morbidezza e resistenza. Dureranno quindi di più e si adatteranno meglio alla forma particolare della mano di ogni lottatore. Sono quelli che usano i professionisti o comunque coloro che si allenano intensamente.

I guantoni in poliuretano (PU) costano molto meno e possono essere tranquillamente indossati da chi si avvicina per la prima volta agli sport da combattimento e da chi si allena in maniera moderata.

Anche per quanto riguarda la chiusura ci sono due possibilità: velcro e lacci. La chiusura a strappo è di gran lunga quella più utilizzata perché permette di indossare e togliere il guantone con maggiore praticità e senza l’aiuto di un’altra persona.

La chiusura con lacci è più stretta e quindi il guantone sarà più aderente e stabile. Bisogna indossarlo facendosi aiutare e per questo si usano quasi solo per gli incontri, e anzi sono obbligatori nella boxe.

 

Once

Per quanto riguarda la misura, i guantoni chiusi non hanno una vera e propria taglia, quello che cambia è invece il peso, misurato in once (oz). Va detto comunque che a un peso maggiore corrispondono generalmente anche dimensioni maggiori.

Le migliori marche hanno guantoni per tutte le esigenze, per bambine, donne, fighter dilettanti e professionisti. Si va dalle 6 oz alle 18 oz: prima di scegliere la misura giusta è sempre bene consultarsi col proprio istruttore. In ogni caso, bisogna tenere in considerazione il peso dell’atleta e per cosa verranno utilizzati.

Per i più piccoli, non si può che utilizzare un guantone da 6 oz; quelli da 8 oz e 10 oz sono i più indicati per combattimenti ed esercizi con l’istruttore; quelli da 12 oz fino a 18 oz vanno bene per lo sparring perché pesano di più, hanno una superficie d’impatto maggiore e quindi sono più performanti dal punto di vista della sicurezza.

 

 

Tipologia

Bisogna poi tenere conto della tipologia del guantone: in particolare, chi si avvicina a questo sport per la prima volta acquisterà un paio di guantoni diverso rispetto a chi si allena regolarmente e ancora diverso da chi si allena addirittura tutti i giorni, come i professionisti.

L’istruttore potrebbe anche suggerire di utilizzare guanti più pesanti durante l’allenamento per sviluppare maggiormente la resistenza e la velocità.

Chi prosegue sulla strada del kick boxing e degli sport da combattimento, pian piano arriverà ad avere tre tipi di guantoni: da sacco, da allenamento e da gara.

 

I migliori guantoni da kick boxing del 2019

 

Adesso ci concentreremo su quelli che sono per noi i migliori guantoni da kick boxing per rapporto tra prestazioni offerte e prezzo. Dai un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto: si tratta dei modelli più venduti sul mercato e più apprezzati dagli sportivi.

 

Prodotti raccomandati

 

Venum Challenger 2.0

Principale vantaggio:

Il design accattivante di questi guantoni li rende molto piacevoli da guardare e li distingue dagli altri modelli in tinta unita. Si prestano anche per fare un bel regalo a chi pratica o sta cominciando la sua avventura nel mondo degli sport da combattimento.

 

Principale svantaggio:

Non è proprio un difetto del prodotto, ma segnaliamo comunque il prezzo di vendita molto alto. Se siete alle prime armi potete optare per un prodotto molto meno costoso, altrimenti rischierete di fare un cattivo investimento nel caso l’allenamento della boxe o del kick boxing non vi piaccia.

 

Verdetto: 9.8/10

Questi guantoni ben imbottiti e dal design accattivante potranno soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati di sport di combattimento che stanno cercando un nuovo paio dal look più aggressivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design

Solitamente i guantoni da boxe o kick boxing sono realizzati con un design abbastanza lineare che prevede una sola tinta unita o al massimo qualche striscia colorata. D’altronde non si indossano certo per andare a degli strambi ricevimenti di gala, ma per picchiare forte contro un sacco e combattere sul ring. I guantoni Venum Challenger 2.0 prodotti in Thailandia, patria del Muay Thai, riescono ad abbinare un design aggressivo a una fantasia accattivante, senza però sembrare troppo “allegri”.

La vipera disegnata sullo strap d’altronde si commenta da sola, mentre il logo della marca disegnato con caratteri aggressivi sui guantoni li rende davvero piacevoli da vedere. Certo è un prodotto che vale il suo costo alto, quindi lo consigliamo solo a chi pratica sport di combattimento da un po’ di tempo, dato che i principianti potranno trovare guantoni più economici per le lezioni di prova.

Imbottitura

Dei buoni guantoni non devono di certo essere solo belli da vedere, anzi è imperativo che abbiano una buona imbottitura in grado di proteggere bene la mano quando si colpisce il sacco o si combatte. Se siete dei neofiti vi renderete conto che una volta imparata un minimo di tecnica, inizierete a tirare colpi al sacco con un certo impatto, cosa che senza dei guantoni con una buona imbottitura vi inizierà a dare qualche fastidio alle mani e ai polsi.

Venum ha realizzato i suoi guantoni con un’imbottitura in schiuma a tripla densità, in grado di avvolgere in maniera ottimale la mano e proteggerla al meglio dallo scontro con il sacco. Ovviamente dovrete procurarvi anche un paio di fasce per le mani, senza le quali qualsiasi allenatore vi proibirà categoricamente di indossare i guantoni e colpire il sacco.

 

Pollice

Magari avete visto in giro guantoni con il pollice aperto e avete pensato che sono belli da vedere o che tenere almeno un dito fuori dal guanto può risultare più comodo.

Noi possiamo dirvi che se volete praticare boxe o kick boxing è bene che vi procuriate dei guantoni con il pollice coperto e attaccato al resto del guanto come i Venum. Questo perché quando tirerete al sacco e ai colpitori il pollice dev’essere ben protetto, altrimenti nei colpi portati male a segno rischierete di procurarvi degli infortuni più o meno gravi alla mano. A titolo informativo: i guantoni con il pollice scoperto solitamente vanno bene per le arti marziali miste, dato che consentono al combattente di afferrare l’avversario nelle tecniche di ‘grappling’.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

LEONE 1947 Flash

 

Leone è un altro marchio stranoto nel mondo degli sport da combattimento. I suoi Flash sono disponibili in tre colori, e quello fucsia è perfetto per chi cerca guantoni da kick boxing per donna.

Di questo modello va sottolineato il prezzo accessibile a tutte le tasche, ideale per chi si avvicina a questo sport per la prima volta e non ha bisogno subito di un guanto estremamente performante. I guantoni da kick boxing Leone sono infatti pensati per principianti e per chi fa un allenamento moderato a casa o in palestra.

Sono leggeri, realizzati in PU e hanno uno dei punti di forza nell’imbottitura traspirante che permette una maggiore aerazione della mano. La comoda chiusura con velcro permette di aprire e chiudere i guantoni da soli, senza aiuto.

La nostra guida per scegliere i migliori guantoni da kick boxing prosegue con un modello adatto soprattutto al gentil sesso che non disdegna di sferrare qualche cazzotto. Questi sono i pregi e i difetto che abbiamo evidenziato per i Leone.

Pro
Prezzo:

Sono il modello di guantoni più economico, il fatto di costare poco può essere uno stimolo in più a provare a cimentarsi con questo sport.

Traspirabili:

Chi li ha indossati racconta di guantoni molto traspirabili, una caratteristica molto positiva soprattutto se ci si allena con il caldo.

Contro
Rigidità:

Secondo alcuni pareri espressi in rete, questi guantoni sono ritenuti troppo rigidi e di conseguenza poco comodi.

Uso moderato:

Non sono adatti per chi si allena con una certa intensità, ancor meno per chi sale su un ring con lo scopo di combattere.

Acquista su Amazon.it (€25)

 

 

 

Sphinx Gear Blackhawk 2

 

I Blackhawk 2 Sphinx Gear sono guantoni disponibili da 12 a 16 oz e in due belle combinazioni di colori. Si tratta di un modello professionale di grande qualità, adatto a chi pratica non solo kick boxing ma anche Muay Thay o boxe ad alti livelli.

Sono morbidissimi, levigati, realizzati in vera pelle e garantiscono una sensazione di comfort superiore. L’imbottitura è in poliuretano triplo strato che, grazie anche agli speciali accorgimenti del produttore, assicura un ottimo assorbimento degli impatti.

La chiusura è a Velcro con sistema Safe Lock, mentre la tecnologia Air Flow Tech garantisce notevole ventilazione sul palmo.

Poco più stretti di altri guantoni simili, sono venduti a un prezzo vantaggioso e per questo sono stati molto apprezzati: vale la pena dargli un’occhiata.

Se volete acquistare un paio di guantoni venduti a prezzi bassi, potete provare con gli Sphinx Gear Blackhawk 2, un articolo che a quanto pare ha lasciato soddisfatti parecchi clienti. Cerchiamo di capirne di più con i pro e i contro.

Pro
Costo:

Molte persone sono rimaste favorevolmente colpite dal rapporto qualità/prezzo che caratterizza tale modello che per tale ragione è stato ritenuto molto conveniente.

Ventilazione:

I guantoni sono dotati della tecnologia Air Flow Tech che favorisce il passaggio dell’aria all’altezza dei palmi della mano.

Contro
Stretti:

È opinione di alcuni sportivi secondo la quale questi guantoni calzino stretti, dunque è opportuno valutare con attenzione la taglia da scegliere al momento dell’acquisto.

Per dilettanti:

Guantoni del genere, per quanto apprezzati, non sono adatti a chi pratica kick boxing a livello avanzato, per non dire professionale. Da consigliare ai soli beginner.

Acquista su Amazon.it (€49,9)

 

 

 

Venum Impact

 

Probabilmente non sono i guantoni più economici sulla piazza ma il design accattivante ci ha convinti a inserirli nella nostra guida. Con una fantasia mimetica e il disegno di una vipera stilizzata, questi guanti non peccano certo di aggressività. Prodotti con un materiale morbido e allo stesso tempo resistente, garantiscono una buona protezione della mano e del polso. Per lo stesso motivo potranno durare nel tempo anche dopo numerosi utilizzi.

Il pollice è attaccato al resto del guanto, scelta ideale per tenerlo protetto ed evitare lesioni dovute a una posizione errata della mano durante i colpi. La chiusura in velcro consente di stringere saldamente i guantoni intorno ai polsi e prevenire così infortuni.

Si possono usare per un allenamento al sacco o in sparring di boxe, muay thai e kick boxing. Gli utenti sono rimasti molto soddisfatti del prodotto, confermando la resistenza dei materiali e la morbidezza interna. Riassumiamo i vantaggi e gli svantaggi dei guantoni Venum nella nostra rassegna, alla quale uniamo il link della pagina di negozio dove poterli acquistare.

Pro
Design:

Se cercate qualcosa di diverso dai soliti guanti monocolore, rimarrete davvero soddisfatti dal design accattivante e aggressivo dei guantoni Venum.

Morbidi:

Risultano molto morbidi e confortevoli, avvolgono la mano senza soffocarla troppo. Sono ideali per un allenamento intenso al sacco o per un po’ di sparring con i colpitori.

Pollice:

La struttura del guanto permette di indossarlo senza lasciare staccato il pollice dal resto della mano, in modo da prevenire lesioni dovute ad uno scorretto posizionamento delle dita nei colpi.

Materiali:

Resistenti, gli conferiscono una buona durata nel tempo e un’elevata resistenza agli urti. Potranno infatti durare anche svariati mesi di riprese al sacco.

Contro
Prezzo:

Non sono proprio i guantoni più economici in circolazione, infatti li consigliamo a chi ha già un po’ di esperienza negli sport da combattimento. Per cominciare, i neofiti potranno optare modelli meno costosi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

RDX 5054421130827

 

Chi cerca un paio di guantoni da kick boxing per bambini potrebbe essere interessato a questo kit. La particolarità di questa offerta sta proprio nel prevedere un set che non include solo i guanti ma tutti gli accessori per avvicinare i bambini (fino a 14 anni di età) a questi sport.

Nella dotazione è infatti incluso anche il sacco da boxe da appendere al soffitto con relativa catena. Ci sono due combinazioni di colori tra cui scegliere ma in entrambi i casi guantoni e sacco sono abbinati.

La misura è unica, il sacco è da 61 cm e il prezzo per questi due prodotti è davvero vantaggioso, anche se va detto che non è inclusa la staffa.

Concludiamo la nostra guida con dei guantoni dedicati ai bambini che vogliono avvicinarsi agli sport di contatto. Vediamo subito quali sono i pro e quali i contro del modello RDX 5054421130827.

Pro
Completo:

In questo caso, oltre ai guantoni è venduto anche un sacco da box a soffitto, ottimo per iniziare immediatamente ad allenarsi e incanalare le energie in modo positivo.

Prezzo:

Con una spesa piuttosto modesta si può portare a casa tutto il necessario per avviarsi alla box o alla kick boxing.

Contro
Materiali:

Se consideriamo il prezzo contenuto e la composizione del kit, era facile immaginare che i materiali utilizzati non fossero dei migliori.

Colori:

Trattandosi di un kit riservato ai bambini sarebbe stato opportuna la scelta di colori più vivaci e magari in grado di catturare l’attenzione degli aspiranti atleti.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Venum Challenger 2.0

 

Tra i migliori guantoni da kick boxing del 2019 non potevamo non inserire un modello Venum, leader mondiale negli sport da combattimento che tutti gli appassionati conoscono e che costituisce di per sé una garanzia di affidabilità: chi sceglie un modello Venum raramente sbaglia.

I Challenger 2.0, in particolare, sono stati realizzati in Thailandia, patria del Muay Thai, e inizialmente sono stati indossati proprio da lottatori di Muay Thai. Disponibili da 8 oz a 16 oz, sono adatti a tutti i lottatori, dal livello principiante a quello esperto.

È possibile scegliere anche tra un’ampia gamma di combinazioni di colori, tutte molto accattivanti col logo Venum in rilievo. Hanno l’imbottitura in schiuma a tripla densità e comoda chiusura in velcro. Facendo una comparazione con altri modelli simili, questo modello spicca anche per il prezzo di vendita davvero conveniente, quindi chi non sa quali guantoni da kick boxing comprare spendendo poco ma non rinunciando alla qualità dovrebbe dargli un’occhiata.

Avete un sacco di energia da sfogare? Allora salite su un ring ma non prima di aver visto dove acquistare dei buoni guantoni da kick boxing perché l’attrezzatura è importante (e in casi come questo, obbligatoria) quando si pratica uno sport. Iniziamo subito con un modello che ha venduto davvero bene come il Venum 2.0.

Pro
Imbottitura:

I guanti presentano un’imbottitura più che soddisfacente, un dettaglio non da poco nel caso di guantoni che devono proteggere sia chi sferra il pugno sia chi lo incassa.

Chiusura:

È stata apprezzata la chiusura a strappo che è ritenuta comoda e capace di tenere i poli al riparo da eventuali traumi.

Contro
Vestibilità:

Alcuni sportivi ritengono che questi guantoni siano scomodi da indossare, in particolare si lamenta un fastidio ai pollici.

Solo per allenamento:

Chi ha testato i guantoni si è detto convinto che tale modello non sia consigliabile per gare ufficiali, il loro uso va limitato all’allenamento.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare i guantoni da kick boxing

 

Non ci sono sport migliori per scaricare la tensione di quelli da combattimento. Se avete deciso di frequentare una palestra di boxe o di kick boxing, allora non potete davvero fare a meno dei guantoni. Per i neofiti non c’è una grande differenza tra i vari guantoni disponibili ma è importante che siano ben imbottiti e abbiano il pollice attaccato al resto del guanto al fine di tenerlo al riparo da eventuali infortuni. Per iniziare l’allenamento da principianti al sacco o con i colpitori non è importante comprare modelli prodotti da marche famose, anche perché non è detto che il tipo di attività fisica vi piaccia al punto da voler continuare a praticarla.

 

 

Perché acquistare dei guantoni da kick boxing

Senza guantoni non potete assolutamente partecipare agli allenamenti, solo un coach completamente fuori di testa permetterebbe ai suoi allievi di tirare al sacco o ai colpitori a mani nude. Il kick boxing come si può intuire dal nome, prevede l’utilizzo di alcune tecniche della boxe unendole a colpi portati con le gambe.

Sebbene ci siano alcuni esercizi da eseguire senza guantoni, il cuore dell’allenamento solitamente si svolge al sacco o in coppia con un compagno che tiene i colpitori. Per questo i guantoni sono assolutamente indispensabili per poter praticare questo sport.

 

Tipi di guantoni

Come abbiamo accennato nell’introduzione, ci sono diversi tipi di guantoni in commercio, che differiscono in forma e calzabilità. Il consiglio è non confondere quelli da kick boxing o boxe con quelli da MMA. Questi ultimi coprono solo il dorso, il palmo e le nocche della mano, lasciando le dita aperte per poter eseguire le diverse prese tipiche delle arti marziali miste. Questi guantoni non vanno bene per il kick boxing.

Quelli che volete e dovete acquistare sono i più classici guantoni chiusi da boxe, con il pollice attaccato al resto del guanto e tutte le dita coperte. Così potrete tirare al sacco con sicurezza, senza preoccuparvi di eventuali infortuni alle dita. Ricordatevi di tenere il pugno all’interno dei guantoni ben stretto, al fine di evitare slogature al polso.

 

Fasce

Non pensate di poter indossare i guantoni senza le fasce. Una fasciatura corretta protegge la mano dagli inevitabili impatti con il sacco e i colpitori, tenendo l’ossatura e i muscoli al sicuro. Indossare i guantoni senza le fasce è possibile, ma qualsiasi allenatore che si rispetti non ve lo consiglierà o addirittura ve lo impedirà.

Spendete quindi qualche euro in più e insieme ai guantoni acquistate delle fasce qualsiasi.

 

 

Calzare i guantoni

Per la fasciatura vi invitiamo a chiedere al vostro allenatore qual è il suo metodo preferito per avvolgere con efficacia la mano.

Per quanto riguarda i guantoni ci raccomandiamo di infilarli per bene e di chiuderli fermamente attorno al posto utilizzando lo strap o i lacci. Una volta infilato il primo potreste avere qualche difficoltà con il secondo, quindi all’inizio potete farvi aiutare da un altro allievo. Basterà un po’ di pratica e vedrete che in pochi giorni riuscirete a calzarli senza l’aiuto di nessuno.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Adidas Power 300

 

I guantoni da kick boxing Adidas Power 300 spiccano per l’elevata qualità dei materiali utilizzati e, cioè, pelle di prima scelta che li rende resistenti ma anche estremamente confortevoli, ideali quindi per lunghe e faticose sessioni di allenamento in tutte le discipline. Il comfort è aumentato dal rivestimento interno in seta e nylon e dall’inserto traspirante sul palmo che migliora l’aerazione.

L’imbottitura pratica in velcro ma rigida e molto resistente è un altro accorgimento che rende questi guantoni adatti anche all’utilizzo professionale.

Esteticamente sono disponibili nella bellissima combinazione di colori rosso e nero con due varianti. Sempre presente, invece, il logo Adidas in rilievo.

Cliccando sul link suggerito si verrà rediretti alla pagina con i guantoni da kick boxing da 10 oz ma sono disponibili anche le taglie da 14 e 16 oz.

Una proposta che crediamo possa interessare molto i nostri lettori è rappresentata dal nuovo modello Adidas Power 300.

Pro
Materiali:

Un marchio affermato come Adidas difficilmente delude in fatto di materiali, gli sportivi ne hanno apprezzato la qualità.

Comodi:

Tra i giudizi espressi in rete, sono davvero tanti quelli che descrivono i guantoni come molto comodi da indossare, anche per tante ore di allenamento.

Contro
Prezzo:

Si tratta di un modello che per l’acquisto richiede una spesa non di poco conto. Dopotutto la qualità si paga e spesso la si paga cara.

Design:

L’aspetto di questi guantoni, secondo il nostro personale punto di vista, è piuttosto anonimo, una critica che comunque cade in secondo piano per chi bada al solo aspetto tecnico.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status