fbpx

I 5 Migliori Latte in Polvere del 2019

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

 

Latte in Polvere – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il latte in polvere è un alimento che, in alcuni casi, è indispensabile per garantire al bambino la nutrizione e l’apporto di tutte le sostanze importanti per lo sviluppo. Come scegliere quello giusto? Prima di tutto valutate quale sia quello indicato all’età del vostro piccolo, poi considerate gli ingredienti, che devono sopperire a eventuali mancanze. Il mercato offre soluzioni convenienti per tutti gli utenti: date un’occhiata ai nostri suggerimenti per capire quale sia quella più adatta alle vostre tasche. Nella nostra classifica abbiamo incluso prodotti per tutte le esigenze: al top abbiamo posto Nestlé Nidina 2, con una formulazione ricca di fermenti lattici e fibre, per il benessere del sistema digestivo. La confezione richiudibile presenta anche un cucchiaio al suo interno, con il quale è possibile prelevare la giusta quantità di polvere. Ci ha convinto anche Plasmon Nutri Mune 2 Latte in polvere proseguimento, per bimbi dai 6 mesi in su, scremato e fermentato con Lactobacillus Paracasei cba L74, utile contro la dissenteria.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior latte in polvere?

 

La nutrizione del bambino, fin dai primi mesi, deve essere garante di un livello qualitativo molto alto, per il benessere del piccolo. Se volete o dovete usare il latte in polvere, è importante sappiate quale sia la migliore marca da scegliere: date uno sguardo ai nostri suggerimenti per trovare quello più valido e dal prezzo più basso.

 

 

Per neonati e per proseguimento

Se siete alle prime armi con il latte artificiale e leggete le diciture 1, 2 e 3 potreste fare confusione: questi numeri stanno a indicare le varie tipologie in base all’età del piccolo. Se vostro figlio è appena nato o non ha più di 6 mesi, dovrete optare per la numero 1, che è quella dedicata a loro.

Quando leggete l’indicazione 2, saprete invece che il prodotto è dedicato ai bambini tra i 6 e i 12 mesi di vita, il cosiddetto latte di proseguimento. Con la 3 l’età si allunga all’intervallo tra i 12 e i 36 mesi. Bisogna però precisare che queste indicazioni possono essere modificate dai marchi, per cui verificate sempre la specificazione sulla confezione.

Prima di avvicinarvi a un prodotto del genere, però, teniamo a precisare che la somministrazione di una sostanza artificiale deve sempre essere consigliata dal medico e non decisa autonomamente. In caso contrario, si rischia di causare un danno al bambino, in quanto è bene utilizzarle solo se il piccolo ha carenza di qualche nutriente.

Assicuratevi sempre che la composizione sia valida e che, all’interno del prodotto, non siano inclusi ingredienti non approvati dall’EFSA, l’organo europeo di controllo del cibo.

 

Liquido o in polvere?

Non è solo una questione di spesa: chi confronta i prezzi sa di certo che una formulazione liquida costa molto più di una in polvere, perché dimezza la fatica di sciogliere un preparato. Andiamo a vedere quali sono i vantaggi e gli svantaggi di entrambe le scelte: come detto, il latte liquido deve essere solo scaldato e inserito nel biberon, quindi è da preferire anche se non si ha a disposizione la giusta acqua per diluire la polvere.

Di contro, non può essere lasciato aperto per più di 48 ore, per cui va consumato nell’arco di due giorni. Inoltre, non può essere messo in un ripiano del frigorifero, ma deve essere riposto all’interno di uno scompartimento, per evitare eccessive variazioni della temperatura.

Non in ultimo, le confezioni sono molto voluminose e richiedono uno spazio consistente in dispensa. Il latte in polvere è invece meno costoso e non è così ingombrante da richiedere un ripiano tutto per lui.

Può essere conservato più a lungo, ovvero per ben 20 giorni dopo l’apertura, ma deve essere messo in un luogo fresco e asciutto. Di contro, il tempo di preparazione è più impegnativo ed è necessario seguire per bene tutte le indicazioni presenti sulla confezione.

 

 

Le formulazioni

Le tipologie messe sul mercato sono diverse: con il latte vaccino, la soia e le proteine idrolizzate, tutte hanno i loro pregi e difetti da considerare per bene con il medico. Nella classifica in basso troverete le nostre recensioni dei prodotti che ci hanno convinto: date loro un’occhiata per individuare il latte che fa per voi.

 

I 5 Migliori Latte in Polvere – Classifica 2019

 

Ecco qui le nostre opinioni sui cinque prodotti che ci hanno colpito, tra quelli venduti online. Leggete i nostri consigli d’acquisto per capire quale sia il miglior latte in polvere in commercio.

 

1. Nestlé Nidina OPTIPRO 2 HM-O da 6 Mesi Latte

 

Nestlé è un marchio che produce tante soluzioni per mamme e bambini, con un occhio anche ai papà. Il suo latte di proseguimento può essere usato a partire dai 6 mesi di vita e garantire l’apporto di nutrienti dei quali il vostro bambino potrebbe essere carente.

Questo prodotto è indicato proprio per quei piccoli che hanno bisogno di più proteine ma che hanno anche problemi al pancino o li vogliono prevenire. Nella sua formulazione è infatti presente una buona quantità di fermenti L.Reuteri e un complesso di fibre GOS e FOS, che aiutano la flora intestinale a funzionare correttamente.

Piace la sua confezione in latta, dotata di un tappo richiudibile, che ne permette l’uso fino a 3 settimane dopo l’apertura. All’interno è presente anche un comodo cucchiaio per prelevarne la giusta quantità.

Nonostante si tratti di uno dei migliori latte in polvere del 2019, non viene considerato una delle offerte più convenienti del web, in quanto molti utenti sostengono che costi meno nei negozi fisici.

Acquista su Amazon.it (€13,75)

 

 

 

2. Plasmon Latte in Polvere Proseguimento Nutri Mune 2

 

Non può che prevalere su altri, se ne fate una comparazione delle caratteristiche, il latte in polvere di Plasmon, un marchio ben conosciuto e che si prende cura dei vostri bambini con prodotti di grande qualità.

Quando parliamo del Nutri Mune 2, siamo sicuri di consigliarvi una formula vincente, visto l’alto indice di gradimento da parte delle mamme che lo hanno somministrato ai propri bambini. Si tratta di un latte di proseguimento, di tipo 2, quindi dedicato ai piccoli dai 6 mesi in su.

Molti hanno notato dei miglioramenti a problemi di dissenteria o mal di pancia dei propri figli, in quanto è scremato e fermentato con Lactobacillus Paracasei cba L74. Il barattolo in metallo che lo contiene può essere richiuso e tenuto fino a 3 settimane dopo l’apertura. Potrete inoltre servirvi del cucchiaio integrato per prelevarne la giusta dose.

Il costo non è propriamente dei più bassi, ma l’azienda consente di scegliere se acquistare la versione da quattro, in modo da risparmiare un po’.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Mellin 1 Latte in Polvere per Lattanti

 

Con questa formulazione, Mellin propone un latte adatto ai bimbi dalla nascita ai sei mesi di età e in questo caso opta per un formato famiglia che, con una sola spedizione, consegna ben tre confezioni. 

In questo modo potrete gestire meglio le vostre scorte ed essere sicuri di non rimanere mai scoperti: proprio uno dei fattori per cui gli utenti sono maggiormente soddisfatti, oltre al fatto che i casi di coliche o di disturbi intestinali associati sono davvero pochi. Per questo il latte in polvere proposto da Mellin è una delle migliori alternative al latte materno.

Ricordatevi sempre di consultare il medico, prima di somministrare il latte artificiale al vostro piccolo e anche di prepararlo e di consumarlo entro le due ore. Una volta scaduto questo tempo infatti, il latte non può essere né riscaldato né riutilizzato: per questo è importante che usiate il dosatore che riceverete in dotazione.

Acquista su Amazon.it (€62,97)

 

 

 

4. Aptamil 1 Infant Formula con Pronutra

 

Proseguiamo i nostri consigli su come scegliere un buon latte in polvere con quello di Aptamil, dedicato ai bambini sin dai primi mesi di vita. Piace agli utenti perché ben tollerato dai propri figli, che hanno vari vantaggi dalla sua assunzione: prima di tutto quello di migliorare la digestione, grazie all’aggiunta di fibre presenti nel latte materno.

Molti utenti lo prediligono proprio per la grande tollerabilità garantita, come sostituto o integratore del cibo che si sugge direttamente dal seno. La confezione prevede due versioni: una tedesca e una italiana, la prima molto più gradita dagli acquirenti.

Questo perché la quantità di latte è maggiore (800 grammi contro i 700 grammi di quella italiana) e per la confezione molto più valida per la corretta conservazione della polvere. Si tratta infatti di un barattolo richiudibile, che è apprezzato molto più delle buste in plastica che sono facilmente rovesciabili.

Il costo di questa soluzione è abbastanza importante, ma si deve pensare che nella confezione sono inclusi ben 6 barattoli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Olvega Latte Magro in Polvere per Dolci e Gelati 1 kg

 

Abbiamo analizzato tanti tipi di latte in polvere e qui vogliamo esaminarne uno diverso, pensato non per i bambini ma prettamente per i dolci. Questo ingrediente è infatti quello utilizzato per preparazioni del genere, torte o gelati che siano.

Prima di tutto questo prodotto è magro, quindi contiene una quantità ridotta di grassi, in secondo luogo è di origine europea, perciò prediletto da chi non vuole consumare un alimento senza saperne la provenienza.

Molti utenti ne hanno sperimentato la validità anche per preparare uno yogurt greco abbastanza denso oppure per il gelato fatto in casa che, pare, abbia ben poco da invidiare  a quello acquistato in una gelateria.

La confezione da un chilogrammo ha un costo che, però, non soddisfa tutti: molti hanno verificato che si tratti di una cifra abbastanza esosa rispetto a quella di altri prodotti simili, venduti in negozio.

Acquista su Amazon.it (€15,49)

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

HiPP Latte Hipp 1

 

Se tenete molto alla qualità, il problema di quale latte in polvere comprare è ben risolto: HiPP infatti garantisce una formulazione biologica, priva di pesticidi e di sostanze chimiche, che sicuramente andrebbero a intaccare la crescita del vostro bambino.

Inoltre è molto ricca di sostanze nutritive: carboidrati, ferro e potassio ma anche tante vitamine, incluse quelle del gruppo B, per garantire una salute di ferro. Questo latte è di tipo 1, quindi indicato dai primi mesi di vita, ben tollerato da gran parte degli utenti che hanno scelto di somministrarlo ai propri figli, che hanno visto ridursi problemi come la stipsi.

L’azienda mette a disposizione un pacco adatto a chi vuole anche risparmiare: ben dodici confezioni da 600 grammi l’una, a un prezzo competitivo. Questa soluzione è però da preferire se avete già provato il prodotto e piace ai vostri piccoli, altrimenti vi ritroverete con una spesa eccessiva: ecco perché, forse, non è uno degli articoli più venduti.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status