Il miglior rullo per pittura

Ultimo aggiornamento: 26.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Rulli per pittura – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

La scelta di un rullo per pittura adatto si dimostra a volte meno scontata di quanto si possa pensare. Tipologie di superficie variabile infatti necessitano di un ruolo specifico. Sul mercato fioccano le offerte e procedere a una comparazione è tra le migliori procedure per chi ancora non ha le idee chiare. Sanifri 470015095 si presenta con un manico in plastica a cui si aggiungono ben sei rulli realizzati in spugna fine, ottima per chi desidera tinteggiare smalti. Attiva – Kit ha stupito per il metodo con cui si gestisce la tinta, versandola direttamente all’interno del rullo e per la ricchezza del set proposto, con una serie di rulli specifici per i dettagli e gli angoli, ottimi per le rifiniture e con l’aggiunta di aste telescopiche pronte all’uso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior rullo per pittura

 

Per venire in aiuto a quanti vogliono capire sempre meglio quale rullo per pittura comprare, la nostra redazione ha deciso di realizzare una tabella comparativa. Come si evince dal nome, si tratta di una serie di recensioni comprensive di un terzetto di prodotti della migliore marca.

Vengono analizzati pregi e difetti di ogni singolo rullo, con una conclusione che tira le fila di quanto letto in precedenza, così da stilare una classifica personale adatta alle esigenze di pittura di ogni persona, inclusi i rulli più venduti..

 

 

Guida all’acquisto

 

Tipologia del set

Il primo aspetto che ci preme sottolineare quando parliamo di un rullo è la complementarietà degli elementi costitutivi. Da una parte infatti abbiamo il manico e dell’altra la parte dedicata a stendere il tipo di tinta scelta. Vi suggeriamo quindi di prestare particolare attenzione a questi due aspetti.

Nel primo caso il nostro consiglio d’acquisto va dritto in direzione di un manico comodo e resistente. La plastica dura in tal senso ben si adatta a qualsiasi tipologia di lavorazione, facilitando anche la pulizia del supporto a fine lavoro. Se poi è possibile aggiungere una impugnatura telescopica con cui raggiungere parti del soffitto o zone particolarmente delicate, allora possiamo dirci soddisfatti della proposta.

 

Varietà dei rulli

Come scegliere dunque un buon rullo per pittura? Per rispondere a questa domanda non basta confrontare i prezzi, mediando tra quello che ci sembra il perfetto compromesso. Bisogna capire bene a cosa si vuole lavorare. In linea di massima ogni rullo dovrebbe riportare la destinazione d’uso migliore per cui è stato progettato.

Di solito quelli con setole lunghe consentono una maggiore penetrazione della tintura, specie su pareti ruvide o con superfici poco lineari. Viceversa i rulli con setole corte sono adatti a muri lisci. Maggiore la lunghezza delle setole più alta è la possibilità che cadano gocce nel corso delle operazioni.

La composizione delle fibre dei rulli va da quelle naturali, passando per le sintetiche e quelle miste. Se le prime presentano una migliore capacità di stendere il colore in maniera uniforme, quelle sintetiche producono migliori risultati con un colore acrilico.

 

 

Praticità

A seconda della zona da pitturare è opportuno munirsi anche di tutto il necessario per poter procedere a una pittura sicura, con il minimo delle accortezze e degli strumenti indispensabili per lavorare in tutta tranquillità.

A questo proposito un bel pennello dalla punta sottile per le rifiniture e gli angoli non guasta, così come un secchiello e una griglia con cui poter filtrare la vernice in eccesso.

Un telo coprente permette di avere il pavimento protetto, così come altri mobili nelle vicinanze che potrebbero essere interessati da eventuali schizzi di vernice. Meglio spendere qualcosa in più, creando una zona di lavoro ordinata e libera da queste problematiche, con un rullo specifico per le vostre necessità e dalla buona tenuta. Siamo certi che a questo punto i risultati si vedranno, anche per chi è alla sua prima prova di tinteggiatura.

 

I migliori rulli per pittura del 2020

 

Capire quale rulli inserire all’interno di questa guida, ci ha spinto a esaminare i modelli più venduti on line, senza trascurare quelli che hanno raccolto pareri positivi da chi li ha provati in prima persona, con un rapporto equilibrato tra investimento e risultati al termine della tinteggiatura.

 

Prodotti raccomandati

 

Sanifri 470015095

 

Il manico in plastica dura, con una zona dedicata in cui inserire i rulli in spugna fine presenti nella confezione. Queste le prime caratteristiche a balzare all’occhio di chi prende in esame il rullo Sanifri. Nella confezione c’è spazio poi per cinque rulli, dalla forma e spessore adatti a pitturare con smalti e resine, quindi meno adatto alla colorazioni a base di acqua. Una volta che si ha ben chiaro questo aspetto, si capisce bene il perché dei buoni pareri raccolti.

Al momento dell’inserimento sul manico, la tenuta dei rulli si mantiene tale durante tutte le operazioni, senza riservare sorprese o cadute improvvise. Gli smalti si stendono bene e la pulizia dei rulli è semplice e pratica quanto basta per rimettersi subito al lavoro, senza lasciare troppe tracce del proprio passaggio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Attiva – Kit

 

La seconda proposta per quel che riguarda i migliori rulli per pittura del 2020 si arricchisce di un modello studiato per una gestione pratica ed efficace delle tinte da utilizzare.

In tanti confermano la semplicità con cui si stende la tinta. I materiali sono di qualità, con un pennello per le rifiniture e un’asta telescopica con cui raggiungere le parti alte, ottimizzando il lavoro mantenendo un buon margine di manovra.

Tra gli altri accessori figura poi una spatolina dalla punta triangolare specifica per gli angoli e un comodo misurino così da avere sempre la giusta dose per una zona specifica della casa. Il sistema pratico è il punto forte su cui il marchio ha scommesso, proponendo il tutto a un prezzo decisamente accattivante. Una soluzione comoda per chi non ha particolari aspettative riguardo la tinteggiatura di un ambiente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Yukaki – Paint Aviator Set

 

Chi desidera dare una passata di pittura senza rischio di far colare il colore, può scegliere il set proposto da Yukaki. Il colore si versa senza sbavature, grazie a un sistema di raccolta nella parte interna del rullo che svolge bene il suo compito, così da far passare il colore nel momento in cui si decide di stenderlo a parete.

Nel set  trova posto anche un comodo gocciolatoio, una spazzola dalla punta triangolare specifica per le rifiniture e un rullo dalla forma circolare con cui occuparsi dei bordi.

Grazie al misurino e al bastone di miscelazione si può lavorare il contenuto senza rischio di esagerare e superare le dosi di vernice. Nella confezione poi è presente anche un palo telescopico, una soluzione utile per chi vuole raggiungere anche le zone più distanti o le parti alte di una parete.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Essort – con Serbatoio

 

Tra i più venduti della categoria, il modello Essort scommette sulla versatilità, adattandosi a seconda delle zone e delle parti della casa da lavorare. Le diverse parti di cui si compone permettono una lavorazione su zone differenti così che si possa procedere a una tinteggiatura degli angoli con l’apposito rullo, mentre una seconda persona si occupa della parete.

I materiali sono stati migliorati, indurendo la zona del manico e perfezionando la resa e la capienza del serbatoio deputato a contenere il colore. Lo spessore della spugna è migliore, così da assorbire al massimo la giusta quantità di colore, senza che le gocce escano troppo dal rullo prima, durante e dopo le operazioni.

La bontà del sistema telescopico, permette poi di ampliare la lunghezza dell’asta, senza bisogno di ricorrere alla scale per tinteggiare un soffitto o una zona particolarmente alta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Artistore –  Set

 

Altro set ideale per chi cerca un prodotto versatile e dalla buona tenuta, specie per lavorazioni di pareti non troppo complicate in interni.

L’apertura su un lato corto del roller permette di versare senza difficoltà la tinta, sfruttando così il passaggio direttamente nel rullo, con un dispendio e una perdita accidentale del colore pari a zero. Il misurino e le aste telescopiche provvedono poi a una migliore distribuzione del colore sul soffitto e a una verifica in tempo reale dell’esatto dosaggio.

Una volta concluse poi le operazioni di tinteggiatura è sufficiente un lavaggio con acqua calda nella parte interna ed esterna del rullo. Se volete iniziare a prendere confidenza con questa tecnica, senza ricorrere all’aiuto di uno specialista, la proposta Artistore potrebbe fare decisamente al caso vostro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status