Il migliore seggiolino da tavolo

Ultimo aggiornamento: 12.08.20

 

Seggiolini da tavolo– Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Portare al tavolo con mamma e papà il piccolino è il miglior regalo che gli si possa fare perché lo si invita a partecipare alle attività della famiglia, senza il distacco del seggiolone. Ma quale strumento è più indicato per la forma del vostro tavolo o per il tipo di occasioni in cui immaginate di adoperarlo? Prima di acquistare un rialzo, un seggiolino o un supporto diverso è bene confrontare le caratteristiche di ogni modello e decidere come spendere il proprio denaro. Informarsi bene prima di acquistare rimane sempre la migliore idea per non pentirsi in seguito di quello che si è comprato. Ma se il tempo stringe e se è già arrivato il momento di fare questa spesa, lasciatevi consigliare dalla nostra guida che propone alcuni suggerimenti da prendere in considerazione e offre anche una selezione di prodotti interessanti. Per esempio, ecco i primi due nelle classifiche degli apprezzamenti da parte degli acquirenti. Brevi 022 è un modello comodo che si adatta facilmente a quasi tutti i tavoli, è ben imbottito e comodo. Inglesina – Fast è disponibile in tante varianti di colore per accontentare i gusti di tutti, ha una linea essenziale e si fa presto a fissare o sganciare dal tavolo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il migliore seggiolino da tavolo

 

Oltre a risolvere l’aspetto pratico consentendo di portare a tavola il piccolo senza rischiare che cada dalla sedia mentre è intento a mangiare la sua pappa, il seggiolino da tavolo è utile per far partecipare tutta la famiglia al momento del pasto senza la distanza che comporta l’uso del seggiolone. In questa guida vogliamo mostrarvi quali caratteristiche ricercare in un buon articolo e come possa risolvere le vostre esigenze al meglio. La classifica di prodotti che troverete di seguito permettono di farvi una chiara idea di quello che c’è d’interessante sul mercato.

Guida all’acquisto

 

Perché sedere tutti alla stessa mensa

Il bello del seggiolino da tavolo è che non richiede tanta disponibilità di spazio all’interno della sala dove si pranza. È possibile usarlo anche nelle cucine più piccole dove il più ingombrante seggiolone sarebbe difficile da far entrare. Ma un altro aspetto che riesce a risolvere il seggiolino da fissare direttamente alla tavola da pranzo è quello di rendere partecipe il pupo a uno dei momenti più delicati della vita in famiglia.

La condivisione dei pasti, l’osservazione dei movimenti da parte degli altri commensali, l’imitazione dei gesti offrono tanti spunti d’apprendimento per il piccolo che si prepara a diventare grande. Per imparare le regole e le abitudini della famiglia non c’è altro prezzo da pagare se non partecipare attivamente ai riti quotidiani per assimilarli e farli propri sin dalla più tenera età.

 

Compatibilmente con il tavolo

Non tutti i seggiolini da fissare al tavolo sono fatti allo stesso modo, anche quelli della migliore marca possono avere difetti progettuali che li rendono incompatibili con le caratteristiche del tavolo di casa. Quindi è bene verificare quanto spazio necessita il modello per essere fissato sotto il piano, e quanto ne serve al piccolo per sedere comodamente senza sbattere ginocchia e stinchi contro le gambe o la struttura del tavolo.

Chi confronta prezzi con attenzione dovrà anche prestare grande cura alle caratteristiche progettuali del seggiolino per essere certi che siano compatibili con quelle del proprio tavolo.

Materiali facili da pulire

Vi suggeriamo di prestare attenzione in ogni recensione alla descrizione degli aspetti che riguardano direttamente la manutenzione della sediolina, anche quella della migliore marca. Inevitabilmente questo oggetto si sporcherà a ogni pasto e anche in maniera considerevole, quindi ci si dovrà armare di pazienza e provvedere alla corretta igiene della seduta, del tavolo e tra gli interstizi con cadenza regolare.

Contare su una certa facilità di manutenzione semplificherà queste operazioni. Le imbottiture dovranno essere sfoderabili con facilità e tollerare i frequenti lavaggi a macchina. I tessuti sintetici, invece, sopporteranno bene anche le passate veloci con un panno umido a fine pasto senza richiedere interventi più decisi.

 

I migliori seggiolini da tavolo del 2020

 

Tra le tante soluzioni proposte per i piccoli che si preparano a diventare grandi abbiamo trovato quelli più apprezzati quest’anno dai genitori che li hanno acquistati e recensiti con le loro opinioni dirette e sincere. Questa è la selezione che vi proponiamo pensando che di certo troverete quello che meglio rappresenta il migliore seggiolino da tavolo da portare a casa.

 

Prodotti raccomandati

 

Brevi 022

 

È un bel modello morbido e imbottito generosamente per offrire una seduta stabile ma confortevole. Le cuciture sono solide e robuste, quindi non c’è da temere sulla sua stabilità visto che è fatto quasi interamente di tela. La seduta è irrobustito con una tavoletta che rende ferma e solida la parte che ospita il piccolo in movimento.

La struttura che si fissa al tavolo è di metallo, un tubolare verniciato in modo da essere inossidabile e ben solido. I bordi e le parti che vanno a contatto con il tavolo sono rivestite di plastica morbida così da non rovinare la superficie o lasciare segni sgradevoli.

Il fermo si avvita sulla superficie del tavolo quindi non importa che spessore abbia, quello che importa è che sia relativamente libero sotto e non con la scomoda barra trasversale che si trova spesso nei tavoli, altrimenti i piccoletti non avrebbero posto per le gambe. Si lava con facilità alle basse temperature in lavatrice, quindi è facile da manutenere e tenere sempre pulito con facilità. Di certo questo seggiolino da tavolo Brevi fa parte di diritto dei migliori seggiolini da tavolo del 2020.

Ecco un modello particolarmente solido e robusto che permette di far accomodare il piccolo direttamente a tavola sin dalle prime pappe. Rivediamone in breve tutte le caratteristiche che vi permetteranno di scoprire se fa al caso vostro.

Pro
Imbottitura soffice:

Il bello di questo seggiolino è che è realizzato con una struttura metallica che conferisce grande solidità e resistenza anche quando il bimbo cresce. Ma la seduta è di stoffa morbida e ben imbottita per offrire massima comodità.

Presa solida al tavolo:

L’uso della stoffa per la seduta non deve far temere per la stabilità, visto che si fissa al tavolo con fermezza con un sistema a vite che si adatta a qualsiasi spessore del tavolo.

Facile da lavare:

Si può sfoderare completamente e lavare in lavatrice senza paura di rovinarlo. Poi si asciuga in fretta grazie agli inserti in tessuto sintetico non direttamente a contatto con la pelle del bimbo.

Contro
Potrebbe non lasciare spazio per le gambe:

In base alla forma del tavolo è possibile che non ci sia spazio a sufficienza per le cosce che devono fuoriuscire un po’ dalla seduta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Inglesina – Fast

 

Se vi apprestate a scegliere quale seggiolino da tavolo comprare, il modello Inglesina dev’essere preso in considerazione. Fa bene il proprio dovere, si leva e mette con facilità e offre una seduta comoda e confortevole per i piccoli che ancora non arrivano al bordo del tavolo.

Il seggiolino da tavolo Inglesina ha una bella imbottitura che garantisce la necessaria comodità, indispensabile per non segnare le gambe dei piccoli, ma anche per sostenere la schiena e offrire un appoggio confortevole. È pensato soprattutto per essere portato in giro dove serve, ha la sua pratica sacca che ne facilita il trasporto e sul retro ha uno spazio da usare per conservare quello che serve, anche fuori casa.

Si smonta e sfodera con facilità quindi è facile da pulire, infilandolo in lavatrice con poche mosse. Il tessuto è morbido, sintetico e per questo ancora più semplice da tenere in ordine. Per non perdere troppo tempo arrovellandosi su come scegliere un buon seggiolino da tavolo, basti sapere che questo modello è compatibile quasi con tutti i tavoli, con uno spessore massimo di 9 cm.

Se siete in cerca di un modello più economico forse quello Inglesina potrebbe rispondere bene alle vostre esigenze. Di seguito ricapitoliamo le caratteristiche essenziali di questo seggiolino da fissare direttamente al tavolo da pranzo per mangiare tutti insieme.

Pro
Design semplice ma efficace:

Si tratta di una pratica seduta da fissare al tavolo in modo da portare il piccolo allo stesso livello del piatto e condividere il pasto con i genitori per partecipare a questo rito interessante.

Seduta comoda e imbottita:

La comodità offerta dall’imbottitura generosa piace ai genitori ma anche ai piccoli che apprezzano la libertà di movimento in piena sicurezza e la possibilità di sedere senza essere stretti da cinture.

Struttura solida e fermamente ancorata al tavolo:

Il sistema di fissaggio al tavolo consente di bilanciare bene il peso alla struttura e consentire la necessaria stabilità per la seduta del piccolo.

Contro
Potrebbe non essere adatto al vostro tavolo:

Se state pensando che questo possa essere il vostro nuovo acquisto, visti i tanti pareri positivi espressi dagli utenti, non trascurate di prendere bene le misure del tavolo che non deve essere più alto di 9 cm.

Acquista su Amazon.it (€45)

 

 

 

Chicco – 360°

 

È una delle offerte da prendere in considerazione specie se le caratteristiche del tavolo a cui si pensa di fissare il seggiolino sono compatibili. Il bello che ha è di poter ruotare completamente e offrire il miglior contatto con la mamma o con chi aiuta il piccolo a mangiare.

Anche la possibilità di orientare le gambe in modo da non urtare con la gamba del tavolo è un aspetto interessante da prendere in considerazione. Ma altri pregi caratterizzano questo modello, è realizzato in un tessuto che ricorda la pelle, chiaramente sintetica, quindi facile da tenere pulito ma anche molto morbido e avvolgente.

Quando è chiuso è molto compatto e facile da riporre dove si preferisce quando non è in uso. Oppure il seggiolino tavolo Chicco è perfetto da portare in giro dove serve, purché si sia certi di poter fissare il seggiolino al tavolo dal momento che occupa fino a 40 cm al di sotto.

Immancabile, anche Chicco compare nella nostra classifica con un prodotto destinato alla cura della primissima infanzia. Con questo seggiolino è possibile dare una buona risposta a diverse esigenze. Rivediamole in breve per aiutarvi a capire se possa essere la scelta adatta alle vostre necessità.

Pro
Sedile rotante:

Il bello di questo seggiolino che si monta direttamente sul piano del tavolo è che è possibile farlo girare come si preferisce per essere facilmente direzionabile verso la mamma che l’aiuta a mangiare o per dirigerlo verso il centro dell’azione se un fatto divertente avviene nella stanza.

Con spartigambe e struttura essenziale:

La struttura della sediolina è molto semplice e lo stesso tessuto crea il divisorio necessario per tenere in posizione il piccolo e non farlo scivolare di sotto.

Disponibile in diverse colorazioni:

Ognuno ha un colore preferito, qui è possibile trovare la risposta ottimale in base ai diversi tipi proposti in base alle disponibilità.

Contro
Richiede molto spazio libero sotto il tavolo:

Per garantire la perfetta aderenza a qualsiasi tavolo, impiega dei fermi che si estendono a lungo sotto il piano. Se il tavolo è disegnato per essere rinforzato da assi trasversali potrebbe non essere compatibile con la struttura del seggiolino.

Acquista su Amazon.it (€92)

 

 

 

CAM Il mondo del bambino – Smarty Pop

 

Bello anche il seggiolino da tavolo Cam, un modello ben progettato e ideale per essere usato ovunque serva senza difficoltà. In comparazione con gli altri modelli proposti in questa pagina spicca per la leggera differenza: si tratta di un rialzo per la sedia, da poggiare direttamente sulle sedute che ci sono intorno al tavolo per portare il piccolo alla giusta altezza per mangiare comodamente.

È uno dei nostri consigli d’acquisto anche per via della buona qualità costruttiva e la capacità di accompagnare la crescita del piccolo a lungo e in tutta serenità. Si poggia alla sedia tramite apposite cinture all’altezza dello schienale o alla base della seduta per bloccare fermamente il rialzo senza rischiare che si ribalti per colpa di un movimento brusco. Si può decidere la giusta altezza dal tavolo scegliendo tra quattro possibilità di regolazione.

Ha un’imbottitura facile da sfoderare e da lavare all’occorrenza, tutto questo concorre alla facilità d’uso della sedia a lungo e in ogni circostanza. Anche la possibilità di ripiegare completamente la sediolina e riporla nell’appositia sacca consente di semplificarne uso e trasporto come e dove serve.

Volete subito scoprire dove acquistare questo modello della CAM? Vi proponiamo di seguito il link utile per trovarlo al miglior prezzo, ma prima suggeriamo di tenere conto di tutti gli aspetti essenziali che lo caratterizzano rispetto agli altri modelli.

Pro
Si usa ovunque serva:

Il seggiolino si fissa con solidità alla sedia grazie a un sistema di fermi e cinghie che ne assicurano la stabilità. Oppure, molto semplicemente, si poggia a terra e raggiunge l’altezza dei tavolini per i bimbetti.

Altezze regolabili:

La possibilità di regolare l’apertura delle gambe della seduta consente di accompagnare la crescita del bimbo a lungo e permettendogli di poggiare le gambe con comodità.

Con una simpatica decorazione:

Il simpatico orsetto disegnato sull’imbottitura del riduttore, rende la sedia particolarmente accattivante e gradevole.

Contro
Tanta, tanta plastica:

Specie durante la stagione estiva, la permanenza su questa seduta tutta di plastica potrebbe far sudare il piccolo.

Acquista su Amazon.it (€62,5)

 

 

 

Foppapedretti – Krik

 

Tra i modelli venduti online troviamo anche questa bella soluzione proposta da Foppapedretti. L’articolo è ben fatto e dotato di tanti comfort che puntano a migliorare decisamente la vivibilità del momento del pasto in famiglia.

Invitato a tavola per mangiare insieme al resto della famiglia, il piccolo può apprezzare la seduta comoda che si poggia con facilità praticamente su qualsiasi sedia, consentendo un doppio sistema di fissaggio sotto la base della sedia e dietro lo schienale. In questo modo è possibile contare su un supporto stabile e che ben resiste ai movimenti improvvisi del piccolo.

I quattro piedini alla base consentono una certa possibilità di regolazione per trovare l’altezza ideale dal piano del tavolo. Se si preferisce è possibile usare il vassoio in dotazione e usarlo come un qualsiasi seggiolone a se stante, oppure rimuoverlo per usare direttamente il piano del tavolo come appoggio per i piatti e le posate. È uno tra i modelli più venduti quest’anno e, a ben vedere, non mancano gli aspetti positivi che ne determinano il successo tra gli acquirenti: è solido, ben progettato e comodo da trasportare dove serve.

La Foppapedretti non si caratterizza per i prezzi bassi dei suoi articoli ma per la buona qualità e il loro design furbo. In questo caso, il modello si presta a essere usato in diverse modalità per venire incontro alle esigenze dei piccoli e dei loro genitori a lungo.

Pro
Ancoraggio sicuro alla sedia:

Prevede un sistema di fissaggio doppio per scongiurare il rischio che il seggiolino possa ribaltarsi e cadere dalla sedia. Un buon sistema per portare il piccolo a tavola in ogni condizione.

Funziona da elemento a sé stante:

La possibilità di scegliere se usare o no il ripiano frontale lo rende un vero e proprio seggiolone in miniatura da usare a terra e dove appoggiare piatti e bicchieri o i giochi nei momenti di calma.

Pieghevole e facile da trasportare:

Si richiude su se stesso in modo da occupare il minimo ingombro ed essere usato proprio dove serve, anche in trasferta.

Contro
Molta plastica:

Anche qui troviamo un oggetto che predilige la plastica come materiale principale a contatto con la pelle del pupo. È necessario procurarsi un riduttore di stoffa separatamente, ma per questo non ci sentiamo di escluderlo dalla nostra guida per scegliere il migliore seggiolino da tavolo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare un seggiolino da tavolo

 

Per un bambino, stare a tavola con i grandi durante i pasti è una conquista importante e soddisfacente. Per farlo, è imprescindibile disporre di un seggiolino, pensato appositamente per questa necessità.

 

 

Da quanti mesi?

Anche se siamo sicuri che non vediate l’ora di trascorrere del tempo insieme al vostro bambino intorno a un tavolo, abbiate pazienza: potete usare il seggiolino a partire dai 6 mesi, perché allora comincerà a stare ben dritto autonomamente con schiena e collo. Lasciatelo finché il piccolo non pesa 15 kg (circa 36 mesi) e poi spostatelo sulla sedia.

 

Compatibilità con il tavolo

Prima di acquistare un seggiolino, verificate che il tavolo sia compatibile con quest’ultimo. Se nella parte inferiore del ripiano è presente la barra di sostegno, sarà impossibile far sedere il piccolo, perchè non avrebbe dove inserire le gambe. Prima di procedere all’acquisto, misurate lo spessore del tavolo e tenete in considerazione questo parametro. Alcuni seggiolini dispongono di agganci universali in acciaio, resistenti e regolabili.

Le parti che entrano in contatto con il tavolo sono generalmente rivestite in plastica, così da non rigare il legno e qualsiasi altra superficie di appoggio.

 

Comodità ed extra

Se il seggiolino è morbido e potete ruotarlo su se stesso, ancora meglio, perché così riesce ad adattarsi alla perfezione alle esigenze del piccolo che vuole muoversi e scoprire con braccia e gambe, nonché quelle dei genitori, che richiedono un supporto stabile e saldo. Le imbottiture strategiche prevengono i segni di compressione sulle cosce del piccolo e gli garantiscono il massimo del comfort.

Lo spartigambe impedisce che scivoli giù e offre una seduta comoda e bilanciata. I seggiolini più completi sono dotati di una praticissima sacca per il trasporto del supporto ovunque andiate. Chiudendoli e riducendone al minimo le dimensioni, potrete inserirlo nella sacca, senza preoccuparvi che il ristorante o i vostri amici ne abbiano uno a disposizione e godrete di tutta la libertà che cercate (a patto che il tavolo sia compatibile).

 

 

Igiene

Il ripiano e la seduta devono essere lavabili con un panno umido e le imbottiture del seggiolino meglio che siano sfoderabili: potrete inserirle direttamente in lavatrice (a basse temperature), garantendo la massima igiene in un contesto delicato come quello della pappa, a cui spesso si unisce il gioco della scoperta della consistenza e del sapore degli alimenti.

Se il materiale è traspirante e impermeabile, il vostro bambino sentirà meno caldo, soprattutto durante l’estate, e potrà godersi il divertimento al tavolo: evitate la plastica e scegliete stoffe o tessuti sintetici privi di sostanze tossiche con certificazione Oeko-Tex, sinonimo di sicurezza e selezione accurata dei materiali.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status